18-06-2017 19:40 / 20 c.

Si inizia stasera alle 20.45, avversario la Danimarca, l'Europeo della Nazionale Under 21 con piu' alta rappresentanza atalantina mai vista : Petagna, Grassi, Caldara, Conti e l'ex Gagliardini.

Hanno chiesto al mister Di Biagio: Nella sua squadra ci sono tanti giocatori dell'Atalanta. Quanto può influire il fatto che si conoscano bene nel rendimento complessivo della squadra?

"Avere un blocco di una stessa squadra è importante. Sono cresciuti insieme, circa quindici giocatori sono arrivati dall'Under-16 all'Under-21 in periodi diversi. Ci aiuta, è un valore aggiunto, abbiamo tanti giocatori che si conoscono da molto tempo".


Petagna ha aggiunto : "Sono molto ottimista, sono sicuro che l'Italia farà una bella figura. Provate a guardare da quanto tempo non c'era un'Under 21 tutta composta da ragazzi che giocano titolari in serie A. In questa squadra ci sono giocatori in grado di cambiare le gare in qualsiasi momento. Berardi, tanto per fare un esempio, se è un giornata è imprendibile anche in serie A. E dall'altra parte c'è Bernardeschi, che lusso. Questa volta tutti ci temono. Un motivo ci sarà"


di Staff




  1. Secondo me i nostri bravi tutti. Grassi è entrato benissimo. Caldara una sicurezza. Petagna si è svegliato alla fine, ma che numeri. Conti ha fatto qualche errore, ma mi è sembrato davvero in palla.


  2. 3 giocate favolose di Peto 
     
    GRANDE! 


  3. Conti però è forte, gioca a tutto campo.
    Dei nostri, ex inclusi, è sicuramente il migliore là dentro stasera


  4. Sì è svegliato Petagnone 


  5. loanoneroblu -
     18/06/2017 alle 22:26
    Per come sta giocando petagna conviene comprare un attaccante serio..


    • Cohe?! Non ho sentito....intanto ha segnato 


    • Shhhhhh 
      Gol del peto dopo 2 3 numeri assurdi
      Shhhh


      • loanoneroblu -
         18/06/2017 alle 22:39
        Due o tre numeri assurdi 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂..nulla contro petagna ma con tutti i soldi che abbiamo incassato farei un bel investimento..pavoletti sarebbe l'ideale..


        • Direi di si
          Le prime due azioni prima del gol... va be...


  6. Dani 1907 hai stragione. Cuoricino alla telecamera....ecco cosa hanno in testa...che sfigati


  7. Per come sta giocando Petagna stasera mi sa che gli conviene fare qualche anno ancora da noi..
    I danesi corrono e si danno da fare e  magari c'è qualche elemento che potrebbe fare al caso nostro (chissa se c'è anche Sartori), i nostri invece sono dei fighetti viziati.


  8. Da vedere makso, se non erro vecchio nome del nostro mercato


  9. Staff : Conti e un Ex 


  10. no, non hai torto! E' una formula del cavolo


    • riferito a Smiley


      • Ah ecco...e su conti sono più pieralbino ancora, perché di quello sono certo: se diventa miglior giocatore dell'Europeo con gol decisivo in finale le squadre i tifosi (e i dirigenti) delle squadre interessate risponderanno "ma è calcio giovanile, non conta un casso"...se invece usciamo ai gironi e fa l'autogol decisivo "30 milioni? Massimo 5!", sicuro come l'oro! 


        • SergiodeBrusa -
           18/06/2017 alle 20:59
          Quindi secondo te la valutazione di Conti la faranno il Milan e il suo procuratore?
          E Percassi abbasserà la testa e dirà signorsì?
           


          • Nessuno ha detto che Percassi accetti, ma in qualsiasi trattativa c'è una domanda e un'offerta...e sicuramente se fa bene l'offerta rimarrà uguale, se fa male andrà al ribasso...si sa bene come "operano" questi 


  11. Io invece non ho l'ottimismo di Petagna, l'Italia sulla carta è forte ma la Spagna di più...con sta formula del cavolo poi, tre gironi passano le tre vincitrici e la migliore seconda...
    Già l'Italia vince quasi mai con risultati larghi (e potremmo avere un arrivo a 7 punti con la cermania dove passano loro per differenza reti e magari il portogallo nell'altro girone), poi per chi perde la prima partita le altre diventano amichevoli praticamente, e se ti gira male il calendario (fatto 👍) arrivi all'ultima dove gli altri vincono 6-0 facile con la cenerentola macedonia e buonanotte...
    Mi sono pieralbinizzato? 


  12. Conti nn e' svincolato



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.