10-01-2017 16:01 / 27 c.

«Domani andrà in campo la miglior formazione, non ci sarà grandissimo turnover. In difesa siamo contati perché Chiellini è squalificato, valuteremo domani se Bonucci potrà esserci almeno per andare in panchina. A centrocampo qualcuno riposerà, davanti valuterò, Dybala ha bisogno di giocare e Pjaca di sicuro farà uno spezzone di partita». A parlare è il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia del match contro l'Atalanta valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia, esordio bianconero nella competizione che hanno vinto nel 2015 e 2016. «Entriamo domani nella competizione e non sarà facile, perché affrontiamo subito l'Atalanta che è in gran forma -sottolinea Allegri in conferenza stampa-. Se non affrontiamo la partita nel modo giusto rischiamo l'eliminazione, sarà importante risparmiare energie ed evitare i supplementari, ma non sarà facile. La formula è strana, con quattro partite si vince il torneo, però è anche vero che non c'è spazio nel calendario, con un campionato a 18 squadre ci sarebbe la possibilità di giocare quattro partite in più». Infine il tecnico bianconero elogia l'avversario, grande rivelazione del girone d'andata: «Ci sono grandi meriti da parte della società e ovviamente dell'allenatore, Gasperini ha lavorato tanto nel settore giovanile e sa come far crescere i giovani. L'Atalanta ha una grande struttura societaria, un ottimo settore giovanile e stanno raccogliendo i frutti. Gli si possono fare solo complimenti».

fonte il messaggero.it

di Marcodalmen




  1. @ A.Capp - 10/01/2017 alle 18:45: “In italia la coppa, nello stesso periodo, è stata vinta da 11 squadre diverse: le solite grosse, più sorprese tipo parma, vicenza, torino e samp”
     
    Si, ma questo avveniva PRIMA dell’ultima riforma della Coppa Italia.
     
    Ora che le prime 8 del campionato partono dagli ottavi (per vincere la Coppa bastano 5 partite) per tutte le altre si tratta quasi di una “mission impossible”.
     
    Circa la FA, non dimenticherei che, anche li’, le “top” hanno un certo vantaggio (comunque non cosi’ grande come in Coppa Italia) cioe’, quello di partire dal 3° turno (per vincere, ad un top team bastano 6 partite – a tutti gli altri team ne servono di piu’).


  2. @ tros - 10/01/2017 alle 19:00: “.. l'idea che ci si risparmi per non spendere troppe energie psicofisiche mi fa rabbrividire. .. poi è chiaro che gli impegni possano pesare,  ma io devo dare il massimo nei limiti del possibile,  capisci cosa intendo?  Se poi non ne ho amen. La gestione di energie è altra cosa;  si cerca di dosare le forze ma sempre per ottenere il massimo,  poi vada come vada”.
     
    Capisco quello che vuoi dire e rispetto la tua opinione, ma NON la condivido.
     
    La partita di domenica prossima a Roma e’ troppo importante per arrivarci in non perfette condizioni psico-fisiche (3 trasferte in 8 giorni: Chievo, Juventus, Lazio).
     
    La partita di mercoledi’ con la Juventus invece a me NON interessa per due ragioni:
    (a) e’ opinabile che i padroni del Circo-Calcio accettino l’eliminazione della Juventus gia’ agli ottavi e,
    (b) il prosieguo della Coppa Italia quest’anno, per noi, e’ quasi proibitivo, mentre il campionato ci offre ampi spazi.
     
    Io concentrerei tutte le nostre energie sul campionato.


    • Hai ragione.  Però ti faccio una domanda : quando saremo in Europa cosa faremo?  E non capiterà una sola volta di giocare tre partite in una settimana. ..


      • Certo.
        Si dovrebbe pero' presumere un potenziamento dell'organico (non necessariamente un ampliamento) per poter far fronte adeguatamente al nuovo impegno.
         
        Inoltre, per le partite delle Coppe Europee (specie la Champions) anticipi e posticipi mirati (e partite casalinghe) mitigano il disagio.
         
        Nel nostro caso:
        (1) la trasferta a Chievo non e' stata anticipata al sabato,
        (2) la trasferta a Roma non e' stata posticipata al lunedi',
        (3) tutte e tre le partite erano in trasferta (Chievo, Juventus e Lazio).
        Tre trasferte in 8 giorni, secondo me, e' semplicemente assurdo.


  3. Non lo metto in dubbio,  ma non è un discorso che faccio a priori  .. l'idea che ci si risparmi per non spendere troppe energie psicofisiche mi fa rabbrividire. .. poi è chiaro che gli impegni possano pesare,  ma io devo dare il massimo nei limiti del possibile,  capisci cosa intendo?  Se poi non ne ho amen. La gestione di energie è altra cosa;  si cerca di dosare le forze ma sempre per ottenere il massimo,  poi vada come vada.  


    • Va bene ma...con quali centrocampisti ??
      E' rimasto Freuler e Grassi pare indirizzato a empoli.....


  4. Riflessione sulla coppa italia: rispetto alla FA cup siamo tutti d'accordo che faccia schifo, ma siamo sicuri che una formula all'inglese renderebbe la competizione più equilibrata?
    Ho guardato l' albo d'oro della FA cup dal 90 ad oggi, e le squadre ad averla vinta sono state solo 9. Di queste, le uniche outsider sono state wigan e portsmouth, per il resto han vinto le tradizionali grandi (city, united, liverpool, arsenal, chelsea e Tottenham) più l'everton che è comunque una squadra storica.
    In italia la coppa, nello stesso periodo, è stata vinta da 11 squadre diverse: le solite grosse, più sorprese tipo parma, vicenza, torino e samp.
    Conclusione: una coppa italia in formato "inglese" sarebbe più bella ed affascinante? Sicuramente sì. Sarebbe più alla portata delle squadre provinciali? Sicuramente no.


    • Ripetto il tuo commento ma dimmi come fai a paragonare la coppa Italia alla della FA cup......posso anche essere d'accordo sulle vincitrici.vorrei solo ricordardi se per caso non lo sai che li esiste un sorteggio e se mai le cosidette grandi hanno dovuto vincere fuori casa per passare il turno, o addirittura farsi il replay e non  mi pare  cosa da poco....senza polemica naturalmente


  5. Imbalsamiamoli 
     
    http://i.ebayimg.com/00/s/MTM1N1g5NzM=/z/V58AAOSweW5Vcsqf/$_35.JPG


  6. @ Boh - 10/01/2017 alle 17:03: “...solo la Primavera, gli altri a casa a prepararsi per la Lazio, tanto perdiamo lo stesso, perché nessuno vuole l'uscita degli stronzi bianconeri”.
     
    Sono d’accordissimo.
    Anch’io penso sopratutto alla prossima partita con la Lazio.
     
    Quest’anno, secondo me, l’obiettivo dovrebbe essere il posizionamento dell'Atalanta a fine campionato (che potrebbe adirittura aprirci le porte della Champions).
     
    E’ quindi molto importante concentrarci su Lazio-Atalanta.
    La Lazio ha piu’ o meno i nostri punti ma, avendo vinto a Bergamo, e’ per il momento in vantaggio negli scontri diretti. Per cui, se non vinciamo domenica a Roma (possibilmente con 2 gol di scarto) potrebbe anche finire davanti a noi a fine campionato.
     
    D’altra parte, quest’anno, il percorso per vincere la Coppa Italia e’ per noi quasi proibitivo; dovremmo infatti:
     
    (1) Battere la Juventus a Torino.
    (2) Battere (presumibilmente) il Milan a Milano.
    (3) Battere in semifinale (presumibilmente) il Napoli, in partite di andata e ritorno.
    (4) Battere (presumibilmente) la Roma, a Roma.
     
    Non mi sembra quindi che quest’anno la Coppa Italia ci offra la strada piu' semplice per arrivare in Europa (peraltro, soltanto il EL) essendo naturalmente favorite le squadre che l’anno scorso finirono tra le prime 8 in campionato.
     
    Tratterei pertanto la partita di mercoledi’ con i gobbi come un impegno “fastidioso”, una specie di allenamento (snobbando totalmente il risultato).
     
    Per la Coppa Italia ci sara’ tempo l’anno prossimo ma, anche per questo, sara’ importante il posizionamento in campionato quest’anno (finendo tra le prime 8 si avra’ l’accesso diretto agli ottavi).


  7. Allegri è furbo....ci liscia per bene sperando che ci..scansiamo come dice
    il suo amico Buffon....
    Con la condizione che abbiamo dobbiamo invece giocarcela alla grande entrando in campo
    prudenti sì ma sicuri e non timidi come il 3 Dicembre...
    Non succede, ma se succede, poi domenica andiamo a Roma ancora + convinti...
    Battiamo il ferro finchè è....bollente... forza scècc


    • E le energie psico-fisiche per affrontare 3 avversari in trasferta (Chievo, Juventus e Lazio) in soli 8 giorni ce le metti tu?


      • E le energie psico-fisiche per affrontare 3 avversari in trasferta (Chievo, Juventus e Lazio) in soli 8 giorni ce le metti tu?


        • STAFF: Mi scuso, ho postato nuovamente questo commento, per errore.


  8. in Inghilterra oltre ad avere 2 coppe di lega come dice casteBg hanno pure i replay
    ovvero se la partita si pareggia,non vanno a supplementari o rigori, ma la rigiocano a campi invertiti,il tempo e lo spazio lo trovano
    le squadre maggiori fanno più di 80 partite in un anno , (per esempio hanno giocato tra santo stefano e capodanno)
    per cui questa scusa del si gioca troppo è veramente ridicola
     
    per il resto ,almeno a parole in conferenza ,Allegri ha sempre dimostrato di rispettare l'Atalanta,meglio lui di molti altri



  9. issê ta ma piàzèt
     


    • osti volevo rispondere a vitas68


  10. Sentire dire da questo che non ce spazio per fare altre  partite di qualificazione durante l anno mi fa sorridere ....... perche le altre cosa fanno ? Lo spazio dove lo trovano ? E quelle di b tipo spezia che stasera gioca a napoli con il campionato fermo ed e solo da 3 giorni che si allenano ? Sempre piu convinto di mandare la primavera . Fatebbero prima a fare la.coppa italia tra le prime 8 dell anno precedente . 


  11. E cosí Allegri trova pure il modo di lamentarsi di un formato di Coppa assolutamente ridicolo e pro grandi nonché di um campionato troppo impegnativo e con troppe squadre. Per favore qualcuno gli dica che la sua Juve rispetto alle big europee gioca mooolto di meno e che in inghilterra hanno 2 coppe nazionali e quelle europee... Allegri gioppino!!! Per favore Dea purgali tu!!!! Adoss a questi cancri del calcio!


  12. A Torino per giocarsela
    Si può vincere o perdere ma non voglio vedere una squadra rinunciataria!


    • Solo la Primavera gli altri a casa a prepararsi per la Lazio, tanto perdiamo lo stesso, perché nessuno vuole l'uscita degli stronzi bianconeri


  13. Vinciamo sia a Torino che domenica a Roma e diamo un terrificante segnale di forza al campionato... 



    • E le energie psico-fisiche per affrontare 3 avversari in trasferta (Chievo, Juventus e Lazio) in soli 8 giorni ce le metti tu?


      • Beh Frank,  le energie ce le mettono giocatori lautamente pagati solo per fare questo. .. io ce le metto ogni giorno sul mio posto di lavoro e tu presumo faccia altrettanto. .. a ciascuno il suo. .. senza rancore eh 


        • Tros. Non e' la stessa cosa.
          La Juventus dopo una partita di Champios (di Mercoledi') ha giocato contro il Genoa a Marassi e ha perso 3-1.
           
          La domenica successiva (senza impegni infra-settimanali) ci ha battuto 3-1.
           
          E' vero che nel calcio non vale la proprieta' transitiva, ma non vorrai dirmi che la Juventus imbalsamata di Genova NON risentiva dell'impegno infra-settimanale, o che il Genoa e' superiore a noi?


  14. Ho źamó capít come l'andrà a finí...


  15. Adoss !!! 



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.