05-02-2017 15:07 / 145 c.

ATALANTA-CAGLIARI 2-0

ATALANTA: Berisha, Toloi, Caldara, Masiello (Zukanovic 60'), Conti, Kessie (Cristante 80'), Freuler, Spinazzola, Kurtic, Petagna, Gomez (Mounier 89'), - Allenatore: G. Gasperini

A disposizione: Gollini, Rossi, Cristante, Zukanovic, Migliaccio, Pesic, Hateboer, Paloschi, Raimondi, Mounier, Grassi, Bastoni

CAGLIARI: Rafael, Pisacane, Bruno, Ceppitelli (Ionita 82'), Capuano (Serra 79'), Tachtsidis, Isla, Dessena (69' Miangue), Barella, Di Gennaro, Borriello - Allenatore: M. Rastelli

A disposizione: Gabriel, Colombo, Miangue, Ionita, Sau, Murru, Deiola, Salamon, Serra

Arbitro: Sig. Claudio Gavillucci di Latina

Assistenti: F. Meli di Parma e D. Di Iorio di Vico

IV uomo: G. De Pinto di Bari

Arbitri addizionali: M.Mariani di Aprilia e A. Rapuano di Rimini

Marcatori: Gomez al 4' e al 16'

Ammoniti: Ceppitelli 54', Masiello 57', Barella 59', Conti 62', 87' Spinazzola

Partita importante all'Atleti Azzurri per un'Atalanta che cerca l'allungo verso l'Europa. Prima della partita è stata consegnata una maglia celebrativa da parte del Presidente Percassi a Miro Favini per l'occasione del suo 81 esimo compleanno.

Avvio subito scoppiettante per la Dea che al 4' si porta in vantaggio, poco dopo arriva la seconda rete e la doppietta del Papu che sembra essere in giornata di grazia. Partita saldamente nelle mani della Dea che avrebbe anche potuto arrotondare il risultato, mentre appare in difficoltà il Cagliari che raramente si è visto dalla parti di Berisha.

Nella ripresa la Dea bada soprattutto a controllare il risultato ed il Cagliari non fa molto per impensierire la difesa neroazzurra anche se costruisce qualche azione pericolosa sventata da Berisha.

La Dea prova a chiudere l'incontro più volte ma non è fortunata, ci provano un po' tutti Petagna, Kurtic, Kessie, Cristante ma il risultato rimane sul 2-0 fino alla fine per un'Atalanta che vola al quinto posto in attesa del posticipo Juventus-Inter.

CRONACA

4' cross rasoterra di Conti dalla fascia destra con palla che attraversa tutta l'area ed arriva a Gomez che insacca nell'angolo alla destra di Rafael

10' scambio in triangolazione tra Petagna e Gomez con tiro di quest'ultimo fuori dalla porta - 1-0

16' Toloi ruba palla a centrocampo e la porge a Petagna che si libera sulla tre quarti e serve sulla fascia sinistra l'accorrente Gomez che da fuori area fa partire un tiro preciso all'incrocio alla sinistra del portiere sardo - 2-0

22' ancora una buona combinazione in triangolazione Gomez-Petagna con colpo di tacco che però manda in fuori gioco il compagno

25' incursione sulla fascia destra di Conti che entra in area ma crossa troppo alto e la palla si perde sul fondo

32' punizione per il Cagliari che batte dalla fascia sinistra verso l'area atalantina dove colpisce debole Borriello con palla facile presa del portiere neroazzurro

34' azione per la Dea bel lancio a tuto campo di Kurtic verso Gomez che serve una palla invitante per Petagna che cerca una deviazione al volo senza successo

36' azione pericolosa del Cagliari che prova a servire in area neroazzurra Borriello che però al momento del tiro cicca la palla

38' punizione per l'Atalanta dalla fascia destra al limite dell'area, batte Gomez che centra la palla per l'accorrente Masiello che devia la palla di testa, interviene Petagna che al volo cerca di deviare a rete ma la palla esce di poco alla destra del palo di Rafael

52' azione di contropiede atalantino con triangolazione tra Kurtic, Kessie e Petagna che si spegne in area cagliaritana 

55' punizione dal triangolo dell'area rossoblu battuta da Gomez che centra un pallone invitante sul quale si avventa Kurtic di testa che mette di poco a lato

56' punizione del Cagliari dal triangolo destro dell'area atalantina che però finisce tra le braccia di Berisha

57' ammonito Masiello e punizione per il Cagliari dal triangolo sinistro dell'area atalantina con battuta di Tachtsidis che viene respinta con i pugni dal portiere atalantino

59' calcio d'angolo per il Cagliari che si sta facendo pericoloso ma la difesa atalantina respinge e sulla ripartenza viene steso da Barella che viene ammonito

60' Zukanovic sostituisce Masiello

61' altra palla invitante di Gomez che da fuori area sulla fascia sinistra del Cagliari centra un invitante pallone rasoterra che però non viene raccolto da nessuno

62' ammonito Conti per entrata pericolosa su Capuano

77' bella azione Kurtic-Kessie sulla fascia sinistra con inserimento in area di Kessie che tira in porta ma il portiere cagliaritano para a terra

86' azione di ripartenza della Dea con Gomez che serve l'accorrente Cristante che si inserisce in area e tira a colpo sicuro ma Rafael para sulla ribattuta arriva Kurtic che tira a colpo sicuro ma viene murato da Bruno Alves in angolo.

4' minuti di recupero e all'92' ancora grande azione di Petagna che dal limite dell'area si inserisce diretto verso la porta di Rafael e tira a botta sicura ma il portiere cagliaritano devia in angolo.

di LuckyLu




  1. pdavide83 - 06/02/2017 alle 10:49


    • E' una lingua dalla lunga... "storia"


  2. aridaje...che lingua e'non la conosco


  3. Speriamo di non essere Papu dipendenti perche' poi a giugno al 99% ci saluta...Ieri e' entrato Mounier, vedremo se riuscira' a rimpiazzare l'argentino.
    Tra l'altro leggo oggi sul giornale rosa  che il Papu e' stato cercato sia dalla Roma che dal Milan..Sinceramente tra i due preferirei i rossoneri, piu' che altro perche' e' un ambiente piu' serio, e con piu' probabiita' di giocare (se lo merita)
    Comunque ieri mi e' piaciuto l'esordio di Cristante, quasi faceva gol..


  4. vittoria mai in discussione!
    siamo una Grande squadra!!!



  5. L' unica pecca di ieri è stata la nostra solita e maledetta mania di non chiudere la partita.Fai la terza pera e poi amministri....All'andata ce ne hanno date 3 ???? almeno restituisci.....Poi onestamente nn gli hanno permesso un solo tiro e x noi va bene cosi
    ALAZIO e o ciuccio docet!!!


  6. Buona mentalità e compatti,ma qualcosa come diceva prytz non è andata bene e si è chiaramente visto il mister incazzarsi nel secondo tempo,anche se loro non sono mai mai stati pericolosi e mi ricordo di tante partite col cuore in goloa quando gli altri arrivavano vicino all'area.attenti al palermo,nel senso di testa attenta.


    • Secondo me non è andato Kessie... non ha fatto una bruttissima partita, ma era "fuori fase": tanti piccoli passaggi sbagliati, spesso in ritardo sulle seconde palle (dove ottimo invece mi sembra sia stato Freuler), un po' distratto e anche un po' disturbato da un ginocchio che continuava a toccarsi. Su un altro sito ho letto che è tornato dalla Coppa d'Africa in forma non proprio smagliante. Del resto si sa che quando vanno a fare questa competizione non si allenano bene come quando sono in Europa.
      Certo, se poi Kurtic mette dentro quel pallone che Gomez gli mette sulla testa davanti alla porta anche la reazione del Cagliari si affloscia subito...


      • Mah a me Kessié non è dispiaciuto, gioca spesso la palla di prima ed è ciò che fa la differenza ma induce anche una percentuale di errore maggiore. Inoltre banalmente mi sono andato a guardare le statistiche ed è quello che ha perso meno palle (2 escluso Masiello che ne ha persa 1 ma ha anche giocato meno) fra i nostri ed è quello che ne ha recuperate di più (6) quindi la tua sensazione è completamente sballata.


        • C'e' un vecchio detto inglese che dice "ci sono: (1) le bugie, (2) le grandi bugie (tradotto non letteralmente da "damned lies") e (3) le statistiche.
           
           


          • E non ci sto, citi le statistiche a tuo favore e quando sono contrarie le affissi. Sin d'accordo che ieri non ha fatto la migliore partita in particolare x come ci ha abituato. Valgono comunque x me le considerazioni sul giocare di prima


            • Io ho citato dati di fatto, che sono inconfutabili, anche se possono dar luogo a considerazioni diverse.
               
              Tu hai citato dati statistici (aritmeticamente corretti) che vanno pero' sempre interpretati.... per definizione.
              Ad esempio, se tu hai un uomo ricco che posside 99 e 1 povero che possiede 1, la media statistica dice 50 ma NON rappresenta minimamente ne' l'una, ne' l'altra realta'.
               
              Circa i dati statistici sulle partite di calcio, a volte io mi ci ritrovo. A volte mi sembra di aver visto un'altra partita.
               
               
               


          • A me e' sembrato abbastanza ovvio che Kessie non fosse al 100%.


        • Può essere, io non guardo mai le statistiche. Qualcosa che non è andato nella sua prestazione però l'ha notato anche l'allenatore che l'ha ripreso più volte... la sostituzione con Cristante viene dopo un errore a cui il mister non fa più seguire un rimpovero... "passa ai fatti"


          • secondo me la sostituzione arriva perchè era uno dei 2 diffidati (l'altro Papu,anche lui uscito)


            • Io l'ho visto bello incazzato, a più riprese, con Kessie e quando quest'ultimo sbaglia un passaggio (subito dopo aver subito un richiamo) il Gasp (diciamo alterato) manda a chiamare Cristante. comunque ribadisco il concetto iniziale: secondo me la sua partita non è stata negativa, semplicemente più "normale" del solito.


  7. Poco meno di 30 min e la partita era già che bella archiviata. Nei rimanenti 60 min si è giocato a far scaricare l'avversario, che non ha mai tirato in porta.
    Ieri si è vinto x manifesta superiorità.
     
     


    • contemascetti -
       06/02/2017 alle 13:27
      Si ok , ma se questi per sbaglio ti fanno il 2-1 a 15-20 minuti dalla fine , poi ti voglio vedere. Sopratutto considerando che non siamo propriamente dei cecchini in contropiede ( salvo rari casi )....


      • Infatti verso il fine partita le occasioni da rete le abbiamo create ed avute ancora noi.....
        Conte, forse anche x le troppe assenze, ma il Cagliari non poteva proprio farci nulla. Ieri, x loro, eravamo si un'altra categoria.
         


  8. maracaniggia -
     06/02/2017 alle 10:24
    Bene. Avanti così.
    Siamo abituati a soffrire e ieri ci siamo divertiti meno. Risultato mai in bilico che spiega anche qualche giocata poco attenta.
    Adesso vediamo di non falsare la lotta per non retrocedere  e di non lasciare punti in giro.
    Controllare i diffidati e sfruttare le prossime due per azzerare le ammonizioni-squalifiche.
    ADOSS


  9. cazzarola ora comincio davvero a crederci.... il Milan è in calo e noi ci permettiamo di chiudere le partite dopo 15 minuti e amministrarle... inutile fare calcoli ma visto che la quota salvezza è raggiunta ora si può dare spazio ai sogni... correggetemi se sbaglio: con la classifica attuale e viste le semifinali di coppa italia, al 100% la sesta andrebbe in EL giusto? perchè tutte le 4 semifinaliste sono già in coppa grazie al campionato. Testa a Palermo ora e non diamola per vinta perchè mi sa che li becchiamo purtroppo in buon momento, forse nel loro ultimo momento buono per agganciare il treno salvezza.... allora attachiamoci alla cabala: è la terza volta in stagione che fanno 4 punti in fila: le due precedenti volte hanno perso la terza gara... speriamo non ci sia 2 senza 3 :-)
     


    • Dall'anno scorso il posto in Europa League attraverso la coppa italia è garantito solo a chi vince il trofeo, non basta più arrivare in finale. 
      Per questo motivo per evitare beffe ci conviene che la Roma arrivi in finale piuttosto che la Lazio. Se i biancocelesti arrivano 7° vincendo la coppa e noi 6°, in Europa ci vanno loro!


      • ma a noi non ce ne deve .."fottere" nulla ..di questi calcoli.. siamo a un punto dal IV° posto, miriamo più in alto possibile..
        la cosa importante è che tra domani e dopodomani nè viola nè bilan vincano


      • potrebbe anche essere il contrario, se la roma vince la coppa ma ha un crollo verticale in campionato e ci arriva dietro, ci soffia comunque il posto (sempre che noi restiamo 6 sgrat sgrat


        • Sarebbe meglio vincessero Juove o Napoli.... allora anche arrivando 6 saremmo tranquilli... ma per esserlo ancor di più arriviamo 5 e non ci saranno problemi di nessun calcolo!


  10. Tornando a casa dopo la partita ho avuto modo di ascoltare l'intervista al ed è stata un fortuna perchè la pensavo allo stesso modo ma, nel clima di euforia generale, se non lo avessi sentito da lui non mi esprimerei anch'io in quel modo .
    In sostanza, non ho visto una gran partita da parte nostra, soprattutto se confronto col 2° t di Torino. Molto bene i primi 20 minuti e poi l'ultimo quarto d'ora, però nel tempo "in mezzo tra l'inizio e la fine" una prestazione non entusiasmante : poco movimento senza palla, molto giro palla abbastanza improduttivo, pochi inserimenti, diversi errori di appoggio.
    In questa situazione mi son sembrate fondamentali le partite di Conti , che appunto è stato sempre pronto a dettare i passggi negli spazi, e di un Mattia Caldara eccezionale per la sicurezza e la tranquillità con cui gioca, in modo pulitissimo e disinnescando gli avversari . Naturalmente anche tutti gli altri a sprazzi hanno fatto ottime cose ma alternandole a giocate più macchinose . I  due osservati speciali negativi a Torino, hanno avuto un parziale riscatto : buono Freuler e discreto Kurtic , ma entrambi possono far meglio . Kessie ha messo in mostra nella parte iniziale e in quella finale le sue grandi potenzialità, mentre nel resto del tempo ha giochicchiato : è in sostanza lo specchio della nostra partita . Interessante l'affaccio di un promettente Cristante .
    Chiudo però con la domanda fondamentale di ieri, e lo chiedo a tutti. Cioè, posto che il Papu è fortissimo , la domanda è questa :
    "L'Atalanta è forte perchè ha il Papu oppure l'Atalanta è forte anche a prescindere dal Papu ?" o, se volete, : "Ma se togli il Papu a questa squadra, è ancora una squadra forte ?" . A me qualche dubbio mi è rimasto dopo ieri . E l'altro dubbio, è che si è ripetuto ad un certo momento quello successo a Torino , cioè quando il Cagliari (come fatto dal Torino nel 1° t) ha alzato il pressing siamo di nuovo andati nel "pallone" e non riuscivamo più a ripartire : è questo un limite della squadra ?  
    Comunque, abbasso il Bilan e tutti gli altri che "non possono non andara in Europa" (frase di Montella ieri)
     


    • va detto che è la miglior stagione a livello personale del Papu in Italia dall'anno d'oro a Catania...e siamo solo a febbraio.
      per cui,molto probabilmente,gli va dato atto di essere davvero il Top Player di questa squadra,ma va anche riconosciuto che è in questo particolare contesto che è riuscito a dare il meglio 


    • simu_de_reduna -
       06/02/2017 alle 10:31
      Ciao,
      onestamente mi sembra esagerato il tuo commento: fai due gol subito ed abbassi i ritmi, è normale. Tra l'altro qualche discesa è stata comunque fatta ed il cagliari non ha creato pericoli.
      Ciononostante comprendo anche la preoccupazione del Gasp: bisogna stare attenti perché partite in completo dominio come quella di ieri si possono anche riaprire o buttare via (ad esempio se il cagliari avesse segnato un 2-1 su palla inattiva poi sarebbe cambiato il match) e sarebbe assurdo. Anche perché se perdi la concentrazione poi ritrovarla è dura.
       


      • Appunto, nel 2°t si son concessi falli (con gialli contro) e calci d'angolo, dando la chance a loro di fare 2-1 da palla ferma.. se a 20 minuti dalla fine vai a 2-1 finisce che soffri in una gara dove sei nettamente meglio .. eravamo molto bassi e ripartivamo maluccio per quasi 30 minuti ieri nel 2° t, possono fare molto meglio


    • Il Papu è il giocatore più forte della rosa ma non per questo vuol dire che siamo Papu dipendenti in quanto in altre occasioni si è vinto senza che lui brillasse...il 2-0 iniziale ha condizionato la partita,si è cercato di gestirla e nonostante qualche affanno ad inizio ripresa il Cagliari NON HA MAI TIRATO IN PORTA...una grande squadra vince le partite così...fiducioso per il 5 posto!!! 


  11. Ho potuto vedere solo le sintesi, perché ieri, grazie alla irrinunciabile esigenza da parte di molti di andare nei centri commerciali tutte le domeniche, lavoravo...
    Mi sembra quasi incredibile che possa essere stata una partita quasi sottotono, come leggo da qualcuno, considerate le 4-5 nettissime palle gol oltre le due reti! 
    Certamente immagino che i ritmi siano calati dopo la doppietta arrivata nella primissima parte del match. Ma direi che ci sta, anzi, è l'atteggiamento di una squadra consapevole dei propri mezzi e che capisce di non aver l'esigenza di spremersi per nulla. Teniamo le energie per le prossime sfide, non possiamo mollare nulla se vogliamo arrivare là dove sognamo di arrivare.


  12. Un altro giorno da sogno!



  13. Mi fa' specie leggere che Ranieri, dopo aver vinto  uno scudetto ed ora essere invischiato nella retrocessione, possa magari essere esonerato.... Io con il gioco del Gasp mi sto' esaltando (anche in partite" meno belle" come quella di ieri per qlc... per me sempre migliore di alcune migliori di vecchie stagioni) e vorrei che ci ricordassimo di lui se e anche verranno i tempi di magra...quindi da oggi dico che il giorno che dovesse venire esonerato io saro' dalla sua parte, perche' il suo lavoro lo sa fare ed anche bene ...se invece vorra' andarsene...bhe spero sia per Barca, Real , City.United,...le altre non le prendo neppure in considerazione ..


    • Scusami non per far polemica ci mancherebbe, ma dimmi che storia abbia il City oltremanica per riternerlo una grande squadra


      • aridaje con 'sta storia della storia...
         


        • Naturalmente si sta parlando di  calcio Oltremanica......


          • oltralpe, oltremanica, oltreoceano... A qualsiasi campionato ci si riferisca, quando sento il "ma non hanno storia" mi viene da


      • Il City è sarà anche diventata una grande in termini di risultati solo negli ultimi anni, ma è una squadra comunque storica e, risultati alla mano, negli ultimi anni ha superato i suoi vicini di casa. 


        • negli ultimi anni ha superato i suoi vicini di casa.


        • Se parli allora di squdre storiche ritengo Arsenal.Tottenham.Liverpool molto meglio dei Citizen.nonostante negli ultimi anni abbiano vinto molto di meno


          • Come albo d'oro senz'altro, ma contano gli ultimi anni ai fini del mercato attuale, e per fortuna! 
            Con squadra storica non intendevo storicamente forte, ma è innegabile che esista dagli albori del calcio inglese ed abbia uno zoccolo duro di tifosi che nel corso dei decenni ha resistito nonostante la nettissima superiorità di altre squadre. La fortuna li ha baciati, buon per loro!
            Con vicini di casa intendevo il Man Utd. Da 3 anni di fila finiscono davanti...


            • Tranquillo avevo capito chi erano i vicini di casa. nonostante io sia un vecchio abbonato alla Dea sono tifoso di una squadra oltrmanica..... e' stato un piacere confrontarsi civilmente alla prossima


            • Tranquillo avevo capito chi erano i vicini di casa. nonostante io sia un vecchio abbonato alla Dea sono tifoso di una squadra oltrmanica..... e' stato un piacere confrontarsi civilmente alla prossima


  14. goldisimonini -
     06/02/2017 alle 6:33
    Così superiori da annoiarci per un'ora.
    Così superficiali da prendere ammonizioni evitabilissime.
    Ma è l'unico neo.
    Gasp for ever.


  15. Gomez 2 - 0 Cagliari... no dai, è esagerato: anche Freuler, Petagna, Spinazzola e Caldara hanno giocato bene. Maluccio Kessie e Kurtic che, comunque, come il resto della squadra, si sono sbattuti molto su un campo pesante.
    Forza Atalanta!


  16. @ last1967 - 05/02/2017 alle 21:33: “Mi accodo con chì lo rimpiange.....”
     
    Nel campionato 2015/2016, Borriello ha giocato il girone di andata col Carpi e quello di ritorno con noi. In entrambi i casi ha segnato molte reti e fatto molti assist.
     
    Nonostante questo:
     
    (1) Il Carpi ha fatto meglio nel girone di ritorno SENZA Borriello che nel girone di andata CON lui.
    (2) L’Atalanta ha fatto meglio nel girone di andata SENZA Borriello che nel girone di ritorno CON lui.
     
    Tra il 2015 e il 2016 Borriello ha vestito la maglia di ben 4 squadre: Genoa, Carpi, Atalanta e Cagliari.
     
    Quest’anno, Borriello (Cagliari) e gia’ in doppia cifra e ha segnato il doppio dei gol segnati da Petagna, ma l’Atalanta ha fatto molti piu’ punti del Cagliari.
     
    Alcuni attaccanti legano con i compagni e giocano per la squadra (rendendola piu’ forte).
    Altri sono piu’ individualisti: giocano per se stessi, emergono come singoli, ma non rendono necessariamente la squadra piu’ forte.
    Inoltre, possono anche creare problemi nello spogliatoio con atteggiamenti “prepotenti/arroganti”.
     
    Gasperini, che notoriamente preferisce chi “gioca per la squadra”, negli ultimi due campionati (Genoa e Atalanta) ha fatto di tutto per NON avere Borriello, NONOSTANTE le due societa’ lo volessero.
     
    Questo, anche se Borriello e’ adattissimo al gioco di Gasperini.
    Nel campionato 2008-9 (in un ennesimo PRESTITO dal Milan) Borriello esplose proprio nel Genoa di Gasperini, segnando 19 goal, raggiungendo l’apice della sua carriera, e meritandosi la convocazione in nazionale.
     
    Se Il Gasp, che stravedeva per lui, NON lo vuole piu’ in squadra....ci sara’ una ragione?


    • Dissento, ovviamente non sui numeri anche se li ci sarebbe da discutere. Te lo ha detto Gasp che non voleva Borriello? A me risulta che avendo in rosa Pinilla già pagato si è provato a cederlo tanto è vero che Borriello è rimasto alla finestra ad adpetgarci fino agli ultimi GG di calciomercato quando si è capito che Pinilla non se ne andava. 
      Per quello che riguarda i numeri Borriello da noi ha giocato per intero gli ultimi due mesi e il confronto con il girone di andata è perlomeno arbitrario visto che nel ritorno non si disponeva più per esempio da Grassi e Maxi. Senza considerare che Borriello e Diamanti sono arrivati in condizioni di forma impietose.


      • Ti sei mai chiesto come mai l'anno scorso Borriello (pru essendo uno dei migliori del Carpi, in condizioni disperate) sia stato ceduto all'Atalanta alla fine del girone di andata?
         
        E come mai in 2 anni, Borriello (pur facendo sempre abbastanza bene in campo) abbia cambiato 4 squadre?
         
        Prova ad andarti a leggere i siti dei tifosi del Genoa e del Carpi.
         
        Troverai cose molto interessanti. Naturalmente, NON mi sognerei mai di prendere per oro colato tutto quello che leggo sui siti. Ci mancherebbe!
         
        Pero', qualche spunto su cui fare poi approfondimenti (per quanto possibile) te lo danno.
        In altre parole, per quanto mi riguarda, servono sclusivamente a far aprire gli occhi su cose che, normalmente, il tifoso non guarda.
        Il tifoso tende infatti a valutare prevalentemente quello che vede sul campo e non si rende conto di quello che avviene nello spogliatoio (o fuori....).


      • concordo.
        resta un mistero tutti questi tifosi che sanno cosa succede nello spogliatoio.
        che decidono loro chi é mercenario e chi é una onlus attaccata alla maglia
         


    • Parole sante!!


  17. @ atalathletic - 05/02/2017 alle 21:05: “Borriello, Balotello e Liajc...... prime donne dentro lo spogliatoio”
     
    Hai assolutamente ragione. Questa Atalanta e' formata da giocatori seri che non creano casini nello spogliatorio (e fuori....).
     
    Anche perche’ tutti quelli che hanno atteggiamenti da “prime donne” (casinisti, narcisisti, egoisti, prepotenti/arroganti, ecc.....) Gasperini li fa' semplicemente fuoiri senza pensarci su due volte (chiedere ai tifosi del Genoa....).
     
    Gli esclusi e i loro amici (giornalisti, opinionisti, e altro...) naturalmente non lo amano...ma lui se ne strabatte le p@lle e va' avanti per la sua strada come un carro armato.
     
    Anche perche’ la stragrande maggioranza dei tifosi e’ con lui e, proprio per questa sua determinazione e fermezza, lo considera “uno di noi....”


  18. Invernesscaledonian -
     05/02/2017 alle 22:45
    Grazie ragazzi.... grazie .... grazie ....
    stagione immensa... gioia immensa   


  19. Ogni volta, forse per compensare l'entusiasmo, temo un calo di concentrazione, un passo indietro, una giornata storta... 
    E ogni volta i ragazzi mi smentiscono.
    Questa squadra continua a dare il 100%
    Questa squadra è la più bella che abbia mai visto



  20. Si ma ragazzi..
    Un conto è giocare sotto tono, un conto è chiuderla in un quarto d ora e poi amministrarla.... È nonostante ciò dalla sintesi in tv si contano 7 occasioni a 0


    • condivido..ovvio che dopo un Atalanta Empoli esci dallo stadio molto più gasato..ma oggi sotto il piano del gioco molto meglio di quella partita! Siamo stati talmente superiori che ci siamo accontentati di amministrare la partita! 


  21. Complimenti allo staff e in modo particolare a lucky luke 
     
    bellissima la foto del papuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu 


  22. ROMAGNANEROBLU -
     05/02/2017 alle 21:25
    Grande Dea Berisha inoperoso e squadra matura Acqua e km passano che è un piacere 


  23. SergiodeBrusa -
     05/02/2017 alle 20:35
    Grande Dea, però visto che oggi siamo tutti felici e non ci sono argomenti di discussione  (a parte la polemica sul Borriello ) volevo chiedervi cosa ne pensate di un eventuale ammonizione cercata di proposito da Gomez o Kessie in modo da non rischiare di non averlo tutti e due con il Napoli? 


    • Per me è meglio dare tutto nelle prossime due
      Col Napoli è troppo difficile e dal punto di vista della classifica non molto influente 


  24. dobbiamo fare una canzone per il Papu sulle note di Barbara Ann dei beach boys, sarebbe fortissima
     
    PA PA PAAA, PA PA PU GOL....


  25.  GRAZIE RAGAZZI  E GRAZIE MISTER  PEL DE POIA.....FORZAA ATALANTA


  26. Perlaatalantina -
     05/02/2017 alle 19:15
    Partita giocata veramente fino al secondo goal atalantino. Un modo per esprimere la vittoria dell'Atalanta: PAPU, PAPU, PAPU, PAPU, PAPU, PAPU, PAPU, PAPU. Menzione d'onore: Andrea Petagna eeeeeeh oooooooh, Andrea Petagna eeeeeeh oooooooh, Andrea Petagna eeeeeeh oooooooh. FORZA ATALANTA!



  27. tutto bene
    troppo
    anch'io ormai son troppo rilassato
    il crosstone al 1° papu gol manco si alza 
    NB felicissimo neh, ma nervi tesi, se no palermo e crotone ci pappano


  28. Forse  una delle pochissime partite quasi noiose, sistemata subito in pochi minuti e Cagliari KO. come conferma nell'altroarticolo "Visto da Cagliari" anceh gli altri oramai ci considerano una big, e in questo momento sembra proprio che lo siamo. accelerate al punto giusto, colpi da KO, poi gestione con qualche sventalgiata per mettere paura.
    Come ha scritto qualcunaltro anche io mi sto abituando troppo bene. Vorrei vedere sempre spingere l'Atalanta a mille, ma probabilmente una  grande deve anche imparare a gestire le energie.... davvero per me una novità.
    Unico appunto in una partita quasi perfetta, a risultato acquisito mi aspetterei magari qualche cambio per tutelare maggiormente i titolari e dare spazio alle seconde linee. Quindi  mi fanno piacere gli ingressido Monier e Cristante pe presentarli al Comunale, però penso che gli si poteva dare qualche minuto, e ogni tanto un po' di minutaggio a Paloschi lo si potrebbe anche far fare visto che l'abbiamo tenuto.....


    • quoto soppratutto su Paloschi, è comunque un capitale per la società e secondo me non puo essere un bidone totale qualche partita come quella di ieri lo farei giocare ..  anche tutto il secondo tempo credo se lo possa meritare.


  29. Adrian_Smith -
     05/02/2017 alle 18:39
    SIAMO SALVI


  30. Tornato adesso.. Papu spaziale.. e vedere Kurtic a fine partita battersi il pugno sul cuore da spiritato non ha prezzo..
    Sei la più bella del mondo Dea...
    SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA


  31. GRAZIE RAGAZZI    SIETE MERAVIGLIOSI


  32. AIOOOOOOOOOO!!!!!!!


  33. Pensavo che avremmo vinto, ma è stato tutto più facile del previsto. Bravi i giocatori ad essere entrati in campo con lo spirito giusto, non hanno sottovalutato l'impegno, perchè alla fine per far diventare le cose facili bisogna sempre e comunque restare attenti e concentrati.



  34. Spaventa l'atteggiamento da grande squadra e l' amministrazione del risultato da manuale
    Spaventa l' urlo di Gomez che si vede pare quello di Brandon Lee nel film Dragon 
    Spaventa la mantalita' che  e' riuscito a dare alla squadra
    Grazie ragazzi e Mister per i magnifici momenti che ci state regalando


  35. Ma mola miga!


  36. dominati i primi 30 minuti poi , senza rischiare, un pò di rilassamento e probabilmente testa a palermo. 
    cosa negativa: mi sto abbituando troppo bene


    • esatto, ci stiamo abituando troppo bene :) 


  37. Qualcuno con cognizione di causa sa dire quanto c'è di vero sulle voci del vate a Roma la prossima stagione? 😕
    Il pensiero di questa eventualità mi terrorizza...


    • Ma smettetela di credere a ogni spiffero. Ancora non avete capito che la stampa nazionale farà di tutto per destabilizzarci? Basta non credere ad ogni cosa che leggete. Semplice. 


    • Mi sembra abbia risposto il Gasp in conferenza stampa, ovvero che è una non notizia


  38. Oramai non cvi sono più appellativi, disarmante la mentalità da grande, abbiamo spinto, dominato, andati sul 2- 0 abbiamo amministrato senza mai correre il minimo pericolo reale e si poteva fare il terzo in più di un'occasione.
     
    Molto molto bene Cristante, ha fatto delle cose davvero apprezzabili, benissimo anche il fatto che sia entrato Mounier, a conferma del fatto che erano e sono giocatori richiesti dal mister.
     
    Adelante Atalanta!


    • Thai non cominciare anche tu a leggere nei fondi di caffè...


    • Thai non cominciare anche tu a leggere nei fondi di caffè...


  39. Altra partita chiusa dopo un quarto d'ora. Impressionante la personalità di questo gruppo.
    Sempre Forza Atalanta
     

     


  40. Ah.... dimenticavo!!!!! Da oggi ufficialmente salvi


  41. Ah.... dimenticavo!!!!! Da oggi ufficialmente salvi


    • Anche se la quota salvezza probabile sia molto bassa, attorno ai 30 punti. Che ne dite?


  42. grande gestione della partita dopo il 2-0
    gara di maturità 
    Splendido l'azione di Cristante (OTTIMO INSERIMENTO)
    avanti così !!!


  43. credoinunadea -
     05/02/2017 alle 17:57
    Prova di grande maturità 
    una squadra che sa sempre cosa fare con la palla tra i piedi e che si muove alla perfezione in fase di non possesso.
    grandissimi ragazzi, ve lo meritate tutto un palcoscenico europeo!


  44. crazyhorse200 -
     05/02/2017 alle 17:57
    ATTENZIONE attenzione rischia la statua del Garibaldi alla rotonda dei mille...dobbiamo metterci il Gasp 
     


    • Io sono d'accordo..... vengo a dare una mano per la sua sostituzione!!!! Scherzi a parte è indubbio che stiamo vivendo un sogno.... ma io credo che durerà ancora a lungo (al di là degli obiettivi per i quali lotteremo ogni  anno)


      •  io ho il camion con la gru, sarebbe un attimo


  45. molto contento per il riconoscimento a Mino Favini!!!


  46. vogliadeuropa -
     05/02/2017 alle 17:49
    Migliori in campo a parte il papu,toloi Masiello e freuler..


  47. prima partita del trittico da non fallire assolutamente, archiviata alla grande...
     
    chiusa sa in un quarto d'ora e gestione del risultato ottimale, zero rischi e magari con un po' più di cinismo si poteva arrotondare ulteriormente!
     
    adesso dobbiamo tornare al Palermo la focaccia dell'andata!
     



  48. vogliadeuropa -
     05/02/2017 alle 17:43
    Proviamoci!!!
    Gasp non andare a Roma!! Non andartene mai


  49. Grazie ragazzi   Grazie ragazzi  


  50. C'è ancora qualche fenomeno che rimpiange Borriello?
    Grazie Atalanta,grazie ragazzi,grazie Papu 


    • Mi accodo con chì lo rimpiange. In panca a far rifiatare Petagna sarebbe stato oro. Visto che Paloschi lo compravamo comunque era meglio se restava lui anzichè Pinilla. E Pesic restava dov'era. 
       
      Comunque #iostocongasperini#


    • zampagna, a me borriello non è mai stato simpatico, non l'ho mai sostenuto, ma sono abbastanza obiettivo per dovermi ricredere: anche se gli piace troppo la faiga, grande professionista, grande giocatore.
      Dietro al petagnone per farlo rifiatare sarebbe manna dal cielo, oter che ol pesic


    • Zampa..io lo rimpiango il Borriellone...sono idiota ma lo rimpiango di brutto....vabbè abbiamo Paloschi...


      • io sono superidiota.
        concordo con quelli sotto.
        oggi ha fatto una partita di sacrificio e mezzo cagliari é sulle sue spalle
        il borriellone insieme al petagna sarebbe una coppia perfetta.
        e mi sta pure simpatico...
        il massimo della vita.
        ma ti ha rasgato la morosa zampagna???
         


        • Caro farabundo,
          Gasperini non gioca con 2 punte,lo ha sempre detto chiaramente. 
          E inoltre Gasperini è un ottimo allenatore per i giovani e per i veterani che si mettono a disposizione dei giovani. Questo è il motivo per cui Stendardo è stato ceduto,non accettava la panchina. E non l'avrebbe accettata neppure il tuo idolo Borriello. 
          Io sono stramegaultra felice di avere 15 punti più del Cagliari senza avere fenomeno Borriello. 


        • wilkerberghem -
           05/02/2017 alle 23:00
          ciao scusa se ti rispondo ora...non facevo tedesco..facevo inglese...e di scienze avevo la.famosissima Saita santisi....ma di che anno sei???
          ciaolo


          • peccato
            manzona d'antologia
            ciao wilker, io sono del 1970


    • Zampa.. oggi Borriello è stato più che professionale ... eroico... Zoppicava ad inizio partita, ma sapendo che non c'erano ricambi ha dato tutto per la propria saquadra, proprio lo spirito che vorrei all'Atalanta sempre. Non comprendo il motivo della critica.


      • Marcutio,nessun dubbio su questo. 
        Ma io sono comunque felicissimo di non avere Borriello,perché così ha avuto spazio un ottimo Petagna,che ci fa giocare bene e con 15 punti in più del Cagliari,quando ad agosto dicevano tutti che il Cagliari grazie a un gran mercato era nettamente più forte di noi..


    • A parte che oggi Borriello era mezzo zoppo, mi è sembrato il migliore dei suoi, inverti i centravanti ed anche il povero Petagna non avrebbe combinato un tubo. Io son convinto che Petagna per la forza fisica e la resitenza sia più utile alla nostra causa ma avere qui un Borriello da spendere gli ultimi 20 minuti non mi avrebbe proprio fatto schifo, son convinto che avrebbe fatto un buon numero di reti


    • Che commento idiota...


      • concordo


      • Detto da uno che porta il nickname di un altro bidone..è un complimento 


        • zampagna, hai il nick di un mio idolo, ma stasira per te forse l'è mei desmet de scrif
           
          E godersi la nostra magnifica Dea


        • Meglio bidoni che c......i fidati


          • atalathletic -
             05/02/2017 alle 21:05
            Borriello, Balotello e Liajc sono i 3 giocatori che non vorrei mai nell atalanta.. non sotto il profilo tecnico ma in quanto mercenari e prime donne dentro lo spogliatoio, soprattutto con il cambio di passo di quest anno dovrebbe essere chiaro che questi personaggi non c entrano nulla con la dea, costruita da sempre sui frutti del suo vivaio più giocatori attaccati alla maglia 


          • atalathletic -
             05/02/2017 alle 21:05
            Borriello, Balotello e Liajc sono i 3 giocatori che non vorrei mai nell atalanta.. non sotto il profilo tecnico ma in quanto mercenari e prime donne dentro lo spogliatoio, soprattutto con il cambio di passo di quest anno dovrebbe essere chiaro che questi personaggi non c entrano nulla con la dea, costruita da sempre sui frutti del suo vivaio più giocatori attaccati alla maglia 


          • atalathletic -
             05/02/2017 alle 21:05
            Borriello, Balotello e Liajc sono i 3 giocatori che non vorrei mai nell atalanta.. non sotto il profilo tecnico ma in quanto mercenari e prime donne dentro lo spogliatoio, soprattutto con il cambio di passo di quest anno dovrebbe essere chiaro che questi personaggi non c entrano nulla con la dea, costruita da sempre sui frutti del suo vivaio più giocatori attaccati alla maglia 


          • atalathletic -
             05/02/2017 alle 21:05
            Borriello, Balotello e Liajc sono i 3 giocatori che non vorrei mai nell atalanta.. non sotto il profilo tecnico ma in quanto mercenari e prime donne dentro lo spogliatoio, soprattutto con il cambio di passo di quest anno dovrebbe essere chiaro che questi personaggi non c entrano nulla con la dea, costruita da sempre sui frutti del suo vivaio più giocatori attaccati alla maglia 


          • atalathletic -
             05/02/2017 alle 21:05
            Borriello, Balotello e Liajc sono i 3 giocatori che non vorrei mai nell atalanta.. non sotto il profilo tecnico ma in quanto mercenari e prime donne dentro lo spogliatoio, soprattutto con il cambio di passo di quest anno dovrebbe essere chiaro che questi personaggi non c entrano nulla con la dea, costruita da sempre sui frutti del suo vivaio più giocatori attaccati alla maglia 


    • beh ti dirò che, pur se infortunato, è stato il meno peggio tra loro... poi ovvio mi tengo petagna


      • Vero.
        Ma contro il nostro Caldara serviva ben altro 


        • wilkerberghem -
           05/02/2017 alle 20:25
          però una spanna superiore a tutti gli altri del Cagliari....poi era solo solissimo...x me una buona partita ...era pure zoppo


  51. Poteva ricordare qualche partita del cola in B, in cui eravamo talmente forti che aggiustavamo in pochi minuti la partita e poi la gestivamo... andare a cercare la goleada con questo tempaccio non era molto sensato... è giusto anche controllarsi, consideriamo che non hanno fatto un tiro in porta!
    io cmq in A partite del genere (contro squadre a metà classifica, tra l'altro) non ne ricordo.
    Avanti così ora!!


  52. se anche le partite come queste,dove giochi,non dico sottotono,ma senza strafare,le vinci...significa che non siamo una squadretta mediocre,anzi...
    ora l'obiettivo è chiaro...non so se ci arriveremo,ma questa squadra per me i 70 punti li può superare

     


  53. Siamo una grande squadra. Puntiamo dritti all'Europa. Papu Gomez uno dei più grandi giocatori visti dalle nostre parti. Il secondo gol è da top player mondiale. 
     
    Che stagione ragazzi, che stagione... grazie a tutti!


  54. primieroneroblu -
     05/02/2017 alle 17:28
    partita finita dopo venti minuti ma avrei preferito una altro goal prima di tirare i remi in barca ....
    comunque loro mai pericolosi, peccato x qualche ammonizione di troppo 


  55. Partita blindata in 15 minuti. Da grande squadra. E se fosse arrivato il 3-0 sarebbe stato l'esito naturale.
    + 4 rispetto all'andata ben sapendo che con Roma, Napoli e Inter sarà quasi impossibile rifare 9 punti. E però ci sta che si faccia piú di 1 punto tra Juventus, Milan e Udinese...


  56. Di questo passo finiamo in B. Sembra l'anno di Guidolin. Gasperini vattene!
     
    a no scusate ho sbagliato girone
     
    #toysRus


    • wilkerberghem -
       05/02/2017 alle 18:00
      io avevo scritto che sembrava l'anno di Giudolin...infatti...x essere ascoltato e fare come voleva lui...ha rivoluzionato la squadra a partire dal Napoli...se no davvero il rischio era quello...
       


  57. Vittoria importantissima, pur non giocando il nostro miglior calcio. Atalanta cinica quanto basta per portarsi sul 2-0 dopo soli 17'. Due buone opportunita' nel finale con Cristante e Petagna per arrotondare il risultato, ma fa lo stesso. 
    Altri 3 punti d'oro. Vincere (tutto sommato agilmente) partite giocate non benissimo come questa, in questa fase del campionato, fa davvero la differenza. Mentalita' stupenda della Dea. Vi vogliamo cosi'.
    Grazie , grazie ragazzi

     


  58. Abbiamo vinto da grande squadra.
    Subito cattivi,determinatl e precisi. Poi l'abbiamo gestita senza mai correre rischi e senza strafare.
    Mi e’ piaciuto l’ingresso di Cristante
    Forza che e’ lunga la marcia



  59. Grandissima partita di Conti e del Papu e del ministro della difesa Rafael Toloi .grandissima squadra guidata magistralmente dal VateGasp  (#rinnovoimmediatoVateGasp) gestione della gara perfetta.. Grazie ragazzi il sogno continua. .Un monumentale  ringraziamento ai nostri tifosi che nonostante il maltempo hanno sostenuto la squadra  (12 uomo in campo) dal primo all'ultimo secondo. ..



    • Ciao Evair70.. concordo su tutto come sempre...Il sogno continua


  60. 42 punti........Siamo salviiiiiiiiiiiiiii 


    • Salvezza matematica....con 15 partite ancora da giocare.....e quando mai??????


  61. + 4 sull'andata


    ADELANTE PADRE GASPER



    • meglio mettere via fieno per le trasferte di milano roma e napoli perchè dubito faremo il filotto di 9 punti dell'andata. Comunque avanti senza guardare chi è rimasto indietro ma chi abbiamo davanti


  62. Tre punti che ci fanno continuare a sognare. Oggi dopo il secondo goal la partita si è spenta


  63. Vittoria in stile Colantuoniano...sicuramente le condizioni meteo hanno condizionato.
    Nessuno meglio o peggio degli altri....a parte il Papu naturalmente.
    Avanti così!!!!



    • Stile colantoniano??????????????


    • ...stile Ajax anni 70 vorrai dire...calcio totale a manetta e il nostro portiere poteva tranquillamente andare in centro a fa i vasche  e turna in dree che tanto la nostra difesa sbrigava la pratica. ..


    • Ma tu ricordi partite con Colantuono dove l'avversario non creava una sola occasione da goal?  Io francamente faccio davvero fatica......


      • O mi sono espresso male o vengo frainteso: abbiamo vinto senza dominare, sia dal punto di vista territoriale che del possesso palla, intendevo questo.....mettiamola così: non in perfetto stile Gasp!! ci sono state partite totalmente dominate e poi magari perse (vedi Udinese), oggi massimo risultato con il minimo sforzo.


        • vittoria in stile colantuoniano? 
           
          diciamo che in 20 minuti abbiamo chiuso i conti e poi abbiamo gestito senza faticare, e in questo credo ci sia dietro il gasp che sa certamente che le energie non possono piu essere quelle tipola partita con la roma che hanno gli incubi ancora oggi
           
          definire sta partita colantuoniana mi sa che è leggermente azzardato


    • In stile Colantuoniano?  O non hai mai visto le partite di Colantuono o no hai visto questa  


      • Delka credimi: le ho viste tutte, ma proprio tutte...e oggi, diversamente dal solito, abbiamo cercato di abbassare i ritmi ed abbiamo affondato meno del solito, con qualche errore di troppo in disimpegno. Ma va bene così: abbiamo trovato subito il doppio vantaggio ed abbiamo amministrato, il campo non permetteva grandi giocate, loro, soprattutto nei primi 20-25 minuti del secondo tempo, hanno avuto supremazia territoriale...ma ripeto: bisogna vincere anche così: da grande squadra!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.