03-04-2018 20:28 / 271 c.

ATALANTA-SAMPDORIA: 1-2

Clamorose indecisioni della nostra retroguardia hanno regalato il successo ai blucerchiati che tuttavia non hanno demeritato dimostrando di essere molto meglio di quello che gli ultimi loro risultati sembravano denunciare.

Per l'Europa e' ancora lunga, lunghissima. La Fiorentina ha infatti espugnato Udine e ha affiancato l'Atalanta e la stessa Sampdoria a quota 47 nell'ultimo posto disponibile per le coppe europee.

Di Caprari e Zapata le reti della Samp.

Giornata decisamente NO.

TABELLINO

Atalanta-Sampdoria 1-2 (primo tempo 0-1)

Marcatori: 43' Caprari (S), 22' st Toloi (A), 39' st Zapata (S)

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Castagne, De roon (11' st Haas), Freuler, Hateboer (20' st Barrow); Cristante; Petagna (35' Cornelius), Gomez. All. Gasperini

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Andersen, Ferrari, Murru (22' st Regini); Praet, Capezzi, Linetty; Alvarez (40' Ramirez); Zapata, Caprari (41' st Verre). All. Giampaolo

Arbitro: Pasqua di Tivoli (Di Iorio, Tolfo; Di Paolo)
Var: Fabbri
Avar: Piccinini

Ammoniti: 34' st Petagna (A), 37' st Gomez (A), 38' st Praet (S), 45' st Zapata (S), 47' st Ramirez (S)

Espulsi: -
 
Note: terreno di gioco abbondantemente appesantito, in alcune zone, dall'incessante pioggia che ha colpito lo Stadio "Atleti Azzurri d'Italia". Spettatori: 3448. Abbonati: 14.164. Spettatori totali: 17.652. Incasso: 57.564,00 euro.

Recupero: 2', 3'.

 

 

E’ andata male questa sera in quel di Bergamo, purtroppo i nostri non sono riusciti nell’impresa di allungare ancor di più sulle dirette avversarie per la corsa all’Europa, peccato, ma questa partita l’abbiamo buttata via noi, la Samp non ha demeritato la vittoria, anzi dopo il pareggio dei nostri le azioni più pericolose sono state di una Doria che, ha approfittato dei pochi errori della nostra difesa, che si era ben comportata ma, i 2 errori sono stati proprio erroracci..

La cosa che farà riflettere non sarà l’aver perso… la sconfitta ci sta, soprattutto dopo un bel filotto di vittorie, quello per cui dobbiamo riflettere è stata la flessione nell’ultimo quarto d’ora, quando non siamo stati abbastanza lucidi nel tenere il campo.

Lotta per l’Europa che ci vede ancora li, a pari punti con Samp e Fiorentina che ha raggiunto questo gruppetto,ormai è chiaro che un posto in Europa ce lo giocheremo in 3, bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? Cosi a caldo il bicchiere è ovviamente mezzo vuoto, visto che siamo più forti noi… vero anche che, dopo la splendida esperienza in Europa e la semifinale di coppa Italia, l’essere li a lottare ancora per un sogno, ricordiamoci che è un sogno l’Europa mi fa vedere il bicchiere mezzo pieno, nulla è ancora compromesso, abbiamo perso la battaglia ( per gravi errori nostri ) e non la guerra, e da li dobbiamo partire, abbiamo perso più per demeriti nostri che per meriti altrui.

Dallo stadio è tutto, e come dicevano i The Rokes: bisogna saper perdere, non sempre si può vincere

Alla prossima!

LA CRONACA

 

Bergamo 03/04/2018 ore 18.30

Atalanta – Sampdoria

Benvenuti a tutti i tifosi atalantini, recupero serale in ricordo di Astori con vista Europa.

Dopo la bella vittoria contro l’Udinese dopo 3 giorni si torna in campo, ecco le formazioni ufficiali:

ATALANTA: Berisha, Toloi, Mancini, Masiello, Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne, Cristante, Petagna, Gomez

SAMPDORIA: Viviano, Bereszynksy, Andersen, Ferrari, Murru, Praet, Capezzi, Linetty, Alvarez, Zapata, Caprari

 

Serata tutto sommato “calda” di temperatura, e calda anche di pubblico, circa 300 i tifosi della samp e stadio pieno per l’80%, comunque un buon colpo d’occhio dato l’orario delle 18.30. Previsioni meteo danno pioggia, ma per ora siamo ancora “salvi”, poche gocce e nessun ombrello aperto.

I nostri in tenuta nerazzurra attaccheranno verso la Sud, Samp in tenuta bianca da trasferta

5°, bella incursione sulla fascia di Petagna, cross in messo respinto dalla difesa

6° primo corner per la Dea, difesa della Samp che tiene alta la linea difensiva, ne vedremo delle belle

9° tiro da fuori di Bryan respinto dalla difesa

I nostri fanno la partita, ma il muro Sampdoriano tiene senza grossi patemi

Occasione ATALANTA ed erroraccio di Castagne!!! Solo contro il portiere era più difficile sbagliare.. palla fuori

17mo, aumento di ritmo dei nostri che si fanno sempre più minacciosi verso la porta avversaria

19mo, grande intervento di Masiello, al momento monumentale su Zapata che non sta vedendo palla

Bei movimenti del Papu  sulla sinistra, troppo solo però deve sempre fermarsi e attendere i compagni

28mo, stabilmente nella metà campo avversaria i nostri stanno cercando il varco giusto ma la difesa doriana tiene senza problemi

33mo, gran tiro da fuori di Freuler, palla a lato

36° quarto angolo a zero per i nostri

37°Occasionissima Atalanta! Solo la traversa ferma un bellissimo colpo di testa di Petagna

38° altra occasione! Murru di testa mette in angolo su Hateboer lanciatissimo

39mo, Esce Alvarez infortunato entra Ramirez

42mo, primo tiro in porta e gol della Samp, errore in fase  difensiva di Toloi che scivola e palla per Caprari che insacca

45mo, miracolo di Berisha che tira fuori la palla dal sette dopo una bella punizione

Finisce il primo tempo, ci vorrà la magia della nord per riportare la partita sui giusti binari

Spettatori totali 17652

Inizia il secondo tempo con i nostri che attaccano verso la curva nord, nessun cambio

Pioggia che ora scende copiosa, ma campo che sembra in ottime condizioni

Occasione Atalanta! Hateboer si invola e passa a Petagna, la difesa devia in angolo

55° Entra Haas esce de Roon

Ora è la Samp a fare la partita. I nostri faticano ad uscire dalla metà campo

Esce Hateboer entra Barrow, bisogna dare una scossa in avanti ed è ora di dare minutaggio anche al giovane Musa

Esce Murru entra Regini

66° GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL TOLOIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Punizione al limite e cross in mezzo, Toloi in mischia la pareggia, ora la samp la smetterà di perdere tempo ogni secondo…

67° Occasionissima Samp!!! Paratona di Berisha su Zapata, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco

70° altra occasioen Dea! Barrow per poco non la mette in rete, ora lo stadio è una bolgia

Doppio corner per la Doria, e super salvataggio di Haas sulla linea, occasionissima Samp

15 minuti alla fine di una partita che dopo il pareggio si è animata con occasioni da entrambe le parti

Occasione Dea! Cristante! Palla fuori di poco

Ammonito Petagna

Esce Petagna, entra Cornelius

80° Occasione Samp! Che sembra crederci di più in questa fase della partita

81° Ammonito Papu , fermata chiara azione d’attacco

82°Ammonito anche Praet, fallo nettamente in ritardo sul Papu

Gol Samp, erroraccio della difesa e Dea giustamente punita

Sarà ora dura per i nostri

Esce Caprari Per Verne

5 minuti di speranza per i nostri ma siamo senza fiato

89° Zapata ammonito per perdita di tempo

Finisce la partita, Atalanta 1 Samp 2

di Staff




  1. New-LongJhon60 -
     04/04/2018 alle 17:13
    Su con il morale ...
    il prossimo turno prevede per la Samp il derby con il Genoa ..... la Viola contro la Magica Roma eeeee
    noi a Ferrara con i 4 ultimi della classe !!!!!
    noi saremo sicuramnete davanti a queste due squadre ......
    dai Mister , prepara al meglio la gara di sabato che ripartiamo alla grande
     
    smile         



  2. Molto arrabbiato per la prestazione di ieri sopratutto perche' avremmo potuto dare una svolta importante per la volata in E.L anche se nulla e' precluso. 
    Loro piu' in palla dopo 3 disfatte consecutive hanno avuto piu' fame di noi nel conseguire la vittoria che comunque abbiamo servito su un piatto d'argento con 2 errori clamorosi che difficilmente si ripeteranno ( almeno me lo auguro ) nei prossimi 50 anni nella medesima partita.
    Questa squadra ha regalato enormi soddisfazioni e raramente ci ha deluso la giornata no puo' capitare peccato essere caduti un' altra volta in una sfida importante. ( ancora con Giampaolo oltretutto stramaledizionione ) 
    FORZA ATALANTA !!


    • Baja66: " ..... ancora con Giampaolo oltretutto stramaledizionione".
       
      Gasperini, Gianpaolo e Allegri vengono dalla stessa "scuola Galeone" e conoscono reciprocamente pregi e difetti di ciascuno.
       
      Le ultime due partite con Giampaolo sono andate storte a Gasperini (dominio nel primo tempo con errori di mira mostruosi, e contropiedi doriani nel secondo tempo).
       
      In passato, quando era al Genoa, Gasperini batteva spesso Gianpaolo.
      Gasperini ha anche battuto Allegri (Juventus) nonostante il Genoa fosse molto piu' debole.
       
      Poi il pallone e', per definizione, "rotondo", e tante retrospezioni lasciano il tempo che trovano.


  3. mauriveliter -
     04/04/2018 alle 13:10
    Ieri sul 2-1 mi è venuto in mente il retropassaggio di Toloi al portiere  in bologna atalanta in epoca reja. Eppure haas aveva salvato il risultato con quell'anticipo sotto porta in precedenza.   Eravamo in 4 contro 1 nella nostra metà campo ma in un frangente di  totale confusione neanche ha visto la "bestia" in agguato accanto al suo marcatore dormiente


    • Esatto, gli errori capitano anche ai 'grandissimi' come Rafael, figuriamoci se non possiamo perdonarne uno, seppur decisivo, a un giovane di belle speranze come Haas. E tornando a Toloi (che adoro, sia beninteso), secondo me ha ben più responsabilità lui rispetto a Castagne sul primo gol...


      Giornata storta ragass. Archiviarla subito e rimbiccarsi le maniche e ripartire per le prossime 8 finali. E io credo ancora nel sesto posto, quindi Folza Cinter stasera!
       
      Adelante Atalanta! 


  4. maracaniggia -
     04/04/2018 alle 13:06
    Poco da fare. Quando hai fuori Ilicic, lo Spina e Caldara e in campo un Gomez con il 50% del Gomez dell' anno scorso, questi risultati possono capitare.


  5. però vogliamo convenire che abbiamo in rosa un giocatore - che sarà forte o scarso non voglio su questo cominciare una discussione - che gioca nella Nazionale Danese e farà i mondiali e che noi, nonostante la stanchezza ed il turn over che riguarda sempre i soliti - che poi sono spremuti - non facciamo mai giocare (..perchè giocare non può essere entrare 10 minuti alla volta..) ? E' vero o non è vero ? Perchè siamo d'accordo sul fatto che Haas, Melegoni , Barrow e anche altri sono inesperti e acerbi .. al di là del fatto che siano forti o scarsi, su cui non mi pronuncio .. Ma questo discorso non può valere per Cornelius, caz@o !! Non gli manca esperienza, non gli mancano gli attributi, non gli manca il fisico e allora cosa lo facciamo ammuffire in panchina ? Davanti puoi giocarle con Papu-Cornelius-Petagna (che tra l'altro è sempre in fascia) e a centrocampo può evitare di avere i tre Cristante De Roon Freuler bolliti a questo punto della stagione , perchè ne fai giocare 2 due per volta ! E i discorsi sul mercato a quel punto , tra l'altro, finalmente andrebbero ad evaporare .. E non ditemi che Cornelius è peggio di Zapata e di Perica : ma li avete visti che bidoni che sono ? !


    • Sono d'accordissimo suCOrnelius,
      oltretutto una punta della sua stazza rende dandole continuità.
      Ma Cornelius è infortunato.
      L'ha detto Gasp sia nella conferenza stampa pre-udinese che in quella pre-samp che era tornato dalla Nazionale (anche lui) con un problema inguinale e non era al meglio.


      • Tutto vero.
         
        Pero', se tu guardi le punte centrali che hanno avuto successo con Gasperini (Milito, Di Vaio, Borriello, Matri, Pavoletti) nessuna aveva le caratteristiche di Cornelius.
         
        Cornelius a me piace molto. Ma ha le caratteristiche adatte al gioco di Gasperini?
         
        Chi puo' dirlo veramente, se non Gasperini stesso?
         
         


  6. ancora deluso da ieri...senza fare polemica ma sabatompetagna ha avuto una palla solo solo davanti al portiere e gliela ha tirata addosso....zapata ha fatto 30 metri e fatto lo scaletta a berisha...e la stessa cosa!??


  7. Pota,è andata male..ci mancano tanto i gol degli esterni,ogni tanto servirebbe fare anche un po' di allenamento tecnico
    ora avanti a crapa bassa,son sicuro che lo sanno anche loro..avanti dea,mola mia....


    • ah,dimenticavo..censura per quelli dell "andate a lavorare"non esiste proprio,inutili siete!e non solo allo stadio!


  8. avevo sentito prima della partita troppi giornalisti in tv dire che avremmo vinto per manifesta superiorità. Non c'è niente di peggio nel calcio e infatti...
    comunque la vera sfiga è aver pesso Ilicic e Spinazzola nel momento topico, è un anno così...dove le cose non girano per il verso giusto come lo scorso anno


  9. Siamo tutti a 47. E' un mini torneo su 8 partite. La samp è in vantaggio negli scontri diretti sia con noi che con la Viola.
    Ora non son ammessi più passi falsi. Fondamentale fare risultato sabato (per il morale) e affrontare con molta concentrazione l'inter.
    Per me fino a che non rientra Ilicic deve giocare Barrow e in mezzo al campo iniziamo a dare fiducia a Melegoni. In più forse è il caso di portare in panchina anche qualche altro della primavera. Kulusevsky ad esempio.


  10. io non ne farei un dramma.
    ok gli errori, ma secondo me la doria non ha rubato nulla anzi, ci ha pressato alta per buona parte dell'incontro...capita nel balú
    in 2 parole aveva piú fame.
    ora si riparte...fuori gli attributi, svuotare lo stomaco, ed andare a Ri-conquistare l'europa.
    invasione a ferrara

    vamos dea



  11. PARAMO, sono perfettamente d'accordo con te su Kurtic. Se è lui a chiedermi di andare, visto il suo comportamento esemplare faccio itutto il possibile per accontentarlo. Però non prima di aver trovato un sostituto all'altezza, che consentimelo in ogni caso non poteva essere Rizzo. Anche un Rizzo sano. Ma nell'ambiente si sanno le cose, e che Rizzo fosse fatto di cristallo lo sapevano anche le suore orsoline (le zie del nostro ex finito a Bologna ), bastava dare uno sguardo alla cartella clinica degli ultimi due anni. Quella è stata un'operazione di comodo, invece sarebbe servita un'operazione tecnica di un certo spessore. Di centrocampisti più affidabili dell'Haas di oggi ne trovavi a bizzeffe, credimi. Non ti serviva prendere un fenomeno, sarebbe bastato un singolo giocatore di buon livello e senza per forza spendere chissà cosa. Ed esistono pure i prestiti ... proprio il buon Rizzo (contro il quale non ho nulla, sia chiaro) ne è un esempio. 


  12. diegognoli86 -
     04/04/2018 alle 11:05
    Scusate il pluri-post, ma da Petagnano della prima ora mi chiedo:
    "ma Petagna al posto di Zapata avrebbe fatto gol?
    E Zapata al posto di Petagna, in questa Dea, non sarebbe in grado di fare comunque il lavoro sporco?"


    • se hai visto la partita ti rispondi da solo .. magari è volenteroso, ma che bidone !!


    • Secondo me no.
      Zapata ieri non ha tenuto giù un pallone. Ha fatto stop a 3 metri dal corpo, non ha svariato per niente. Non fa assist come petagna. Al massimo spizzica per i compagni, ma il movimento da "regista d'attacco" non è roba sua.
      Zapata ci sarebbe andato bene per il gioco del Cola.


      • Sarà stato in giornata-no. Un gol a Genova partendo dalla fascia come un bisonte , letteralmente inventato, lo ricordo ( non contro chi lo fece ) solo io ?? Non sarà uno da squadre di primissima fascia ( infatti a Napoli L hanno scaricato)...ma giudicarlo solo per quanto ha fatto ieri sera mi sembra ingeneroso. E comunque lui il suo gol ce l ha picchiato dentro.


        • zapata quel gol su cavalcata da bisonte l'ha fatto fortunosamente,come da lui candidamente ammesso (voleva crossare)poi per carità potenza devastante di duvan


  13. diegognoli86 -
     04/04/2018 alle 10:59
    Mazzata tremenda alle nostre ambizioni europee, perchè adesso la Samp si porta ulteriormente avanti negli scontri diretti.
    Segnamo col contagocce su azione, i ricambi non sono evidentemente all'altezza dei rispettivi titolari, alcuni titolari sono evidentemente e giustamente con le gomme a terra, altri titolari non stanno minimamente confermando e giustificando gli sforzi fatti dalla società per trattenerli.
     
    Se l'Atalanta 2016/17 sarà sempre ricordata nella mia memoria come l'EROICA,
    l'Atalanta 2017/18 sarà sempre ricordata nella mia memoria come l'INCOMPIUTA
     
    Per me è evidente, per una serie di cause, che se toppiamo un altro match clou in casa o se non andiamo a fare punti importanti contro Inter / Lazio / Milan ci possiamo scordare il 7mo posto.
    Solo a quel punto dovranno partire le riflessioni per l'anno prossimo che, mi auguro, portino ad una bella rinfrescata dello spogliatoio
     


  14. Purtroppo nel momento clou del campionato si sono infortunati Ilicic e Spinazzola , che in questo momento giravano a mille ......l'unico che dovrebbe fare la differenza , mancando Ilicic... è il Papu , ma a quanto pare non è più quello dell'anno scorso.Abbiamo bisogno dei suoi goal.... forza Papu. Ieri sera è stato un'incidente di percorso , anche se siamo un pò incavolati,però questi giocatori sono gli stessi che ci hanno fatto gioire ed emozionare in Europa .....47 punti non sono pochi calcolando il girone d'andata che abbiamo fatto .....SEMPRE FORZA ATALANTA  


  15. Sono ancora adesso scioccato, depresso, furibondo. Perché non si può buttar via partite determinanti in questo modo. Già era successo a Dortmund, e l’abbiamo pagata cara, temo fortemente che ieri sia stata la pietra tombale sulle nostre speranze di un ritorno in EL, anche se spero fortemente non sia così. Ma la mazzata, di classifica ed ancor più morale, è stata terrificante. Quello di cui non riesco a capacitarmi è l’involuzione improvvisa della squadra, una metamorfosi kafkiana che ha davvero disorientato il tifoso atalantino. Perché l’Atalanta di ieri NON ERA LA NOSTRA ATALANTA. Ormai abbiamo una precisa identità di squadra, tattica e morale, siamo equilibrati e compatti; ieri invece, nel secondo tempo, sembravamo l’Armata Brancaleone. Sfilacciati, molli, la Samp affondava con irrisoria facilità ad ogni azione. Certo, sul risultato di ieri incidono in maniera pesante e determinante i GRAVISSIMI errori individuali di Toloi e Haas, ed anche quelli del Mister. Perché schierare MANCINI su Zapata in una partita chiave della stagione, con lo sceriffo PALOMINO abile ed arruolabile lasciato in panchina, si è rivelato un grave errore, che ha dato insicurezza a tutta la difesa. Così come è stato un vero azzardo sbilanciare la squadra in un momento nel quale già erano evidenti le nostre difficoltà. Come hanno detto altri amici del sito ANCHE i GRANDI SBAGLIANO, e ieri il nostro grandissimo Mister ci ha messo del suo. Sarebbe stato fantastico vincere, avremmo di fatto eliminato dai giochi la Samp e tenuto a distanza la Viola, ma quella di ieri ERA SOPRATTUTTO UNA GARA DA NON PERDERE !!! Ultimo attore protagonista, anzi il REGISTA, la società. Qualche “eretico” come me lo disse in tempi non sospetti e continuò, pacatamente, a sostenerlo. La società ci ha messo davvero poco del suo, a gennaio, per correggere il tiro su carenze che erano ormai evidenti a tutti. Ovverosia rimpolpare un centrocampo largamente deficitario in elementi di qualità, coi soli Freuler e De Roon a doversi sobbarcare il peso di tre competizioni, con qualche sporadico supporto da parte di Cristante, che però ormai gioca in altro ruolo (anche per andare a coprire un’altra falla nella rosa, quella dei ricambi di qualità per Gomez ed Ilicic, che di fatto non esistono). Per assurdo a gennaio ci siamo indeboliti, vendendo un uomo dal rendimento solido ed eclettico come Kurtic per prendere Phantomas Rizzo. E senza mettere mano al centrocampo. L’anno scorso come riserve avevamo gente affidabile come Giulio Migliaccio ed Alberto Grassi, tanta roba se paragonati agli Haas e Melegoni di oggi. Ci è andata bene per larga parte della stagione, perché nonostante i molteplici impegni non avevamo avuto infortuni multipli e particolarmente lunghi, ora che purtroppo la fortuna è girata i nodi stanno venendo al pettine. Ma ditemi voi, se Freuler o De Roon si stirano e devono stare fuori un mese cosa facciamo ?!? Questo non è criticare, questo è essere realisti e dimostrare amore viscerale per l’Atalanta, tenendo sempre la barra dritta nei confronti della società. Se fa bene si dice che fa bene, quello (tanto o poco che sia) che fa male lo si dice ugualmente. Sarebbe bastato poco, molto poco per fornire quel paio di frecce in più all’arco del Gasp, e in una lotta spalla a spalla sono i dettagli a fare la differenza. L’hanno fatta nella doppia sfida col Dortmund, la stanno facendo ora. Ora sarà dura risalire la china, soprattutto se dovessero mancare ancora a lungo elementi coma Ilicic e Spinazzola. Ma dobbiamo provarci fino alla fine, questa squadra la sosterremo sempre a cominciare da Ferrara, partita scorbuticissima. Io, con gli amici di sempre, ci sarò, così come c’ero a Verona, a Bologna ed in tante altre trasferte … Dai Dea dai !!!!!!


    • Sono d'accordo. Purtroppo stanno uscendo gli errori di mentalità e di mercato che si temevano. Nei momenti decisivi ci sbricioliamo. Non reggiano psicologicamente. Troppe scommesse di mercato. Di soldi ne avevamo accumulati non pochi. Si doveva investire meglio. La serie A non perdona nulla, tanto più l'Europa League. Ora sarà molto dura. Ovviamente ci spero ancora ma ci siamo complicati la vita parecchio. A ogni modo, forza Dea!


      • Closer:
         
        (1) "...  Nei momenti decisivi ci sbricioliamo. Non reggiano psicologicamente". Normalmente, mi sembra vero il contrario.
         
        (2) ".... Troppe scommesse di mercato". Verissimo.
         


    • però vogliamo convenire che abbiamo in rosa un giocatore  - che sarà forte o scarso non voglio su questo cominciare una discussione - che gioca nella Nazionale Danese e farà i mondiali e che noi, nonostante la stanchezza ed il turn over che riguarda sempre i soliti - che poi sono spremuti - non facciamo mai giocare (..perchè giocare non può essere entrare 10 minuti alla volta..) ?
      E' vero o non è vero ? Perchè siamo d'accordo sul fatto che Haas, Melegoni , Barrow e anche altri sono inesperti e acerbi .. al di là del fatto che siano forti o scarsi, su cui non mi pronuncio ..
      Ma questo discorso non può valere per Cornelius, caz@o !!
      Non gli manca esperienza, non gli mancano gli attributi, non gli manca il fisico e allora cosa lo facciamo ammuffire in panchina ?
      Davanti puoi giocarle con Papu-Cornelius-Petagna (che tra l'altro è sempre in fascia)
      e a centrocampo può evitare di avere i tre Cristante De Roon Freuler bolliti a questo punto della stagione , perchè ne fai giocare 2 due per volta !
      E i discorsi sul mercato a quel punto , tra l'altro, finalmente andrebbero ad evaporare ..
      E non ditemi che Cornelius è peggio di Zapata e di Perica : ma li avete visti che bidoni che sono ? !


      • Prytz" ".... e non ditemi che Cornelius è peggio di Zapata".
         
        Cosa vuol dire essere "meglio" o "peggio"?
         
        Il calcio none' una scienza esatta.
        Puoi essere "meglio", e fallire.
        Puoi essere anche un po' scarso, ma adattarti perfettamente al gioco che devi fare, e rendere piu' che al massimo. 


    • E' un dato di fatto che, purtroppo, quest'anno abbiamo sbagliato tutte le partite decisive, per lo più a causa di errori dei singoli sempre pagati a durissimo prezzo:
      * le due partite con il Borussia sono state la sintesi di una contraddizione assurda tra numero di occasioni create e non realizzate ed errori difensivi per cui siamo stati sempre e comunque castigati;
      * con la Juve abbiamo preso una sbandata sul gol di Higuain, Papu ha sbagliato il rigore, ha preso il palo al ritorno, ci siamo beccati il rigore sul tuffo di Matuidi... ed è finita lì;
      * ieri sera tra l'errore madornale di Castagne, la traversa del Peto, i palloni finiti sugli stinchi, il naso, le chiappe, i peli del petto di Berezisnky e le due vaccate difensive ci siamo portati a casa la quarta sconfitta su 5 partite decisive.
       
      Sfogo di tifoso deluso, presente all'entusiasmante trasferta di Lione. Torno nel mio letargo virtuale, sperando di festeggiare la qualificazione in EL anche quest'anno. Ma con questi dati di fatto, sono molto preoccupato. 


    • DominicThiem -
       04/04/2018 alle 11:15
      Le tue disamine sono sempre di una saggezza e realismo disarmanti, condivido ogni singola parola 


    • Hai ragione . Certo che però era lui quello che voleva a tutti i costi la rosa corta.  Kurtic errore imperdonabile purtroppo .


      • Cioa Scozia,
        tutto estremamente condivisibile.
        Dissento, leggermente, sulla questione del mercato di Gennaio.
        Siamo certi che il mercato di gennaio offrisse figure migliori di quelle che abbiamo già?
        Ricordiamoci che il Gasp ha voluto numericamente ridurre la rosa, quindi, per dare fiato a Freuler, De Roon e Cristante avremmo dovuto mettere in rosa elementi che CERTAMENTE dovevano essere MIGLIORI (e non solo intendo tecnicamente, ma anche come adattamento al nostro gioco, che non è così scontato che lo si apprenda in due settimane) di quelli già a disposizione. 
        Comprare un Simil-Haas o un Simil-Melegoni non serviva a nulla.
         
        Caso Kurtic.
        E' risaputo ed ufficializzato anche da lui, che LUI stesso ha chiesto il FAVORE alla società di essere ceduto. E siccome la società è fatta anche di uomini, questi hanno voluto premiare l'impegno e la professionalità di Kurtic concedendogli il suiddetto favore.
        Di questo atteggiamento, io ne sarei orgoglioso, più che arrabbiato.
        Si piange il ricordo del calcio "pane e salame" e lo spessore umano dei compianti Mondonico, Bortolotti e Ruggeri e poi non si apprezza una cosa che è molto più umana che imprenditoriale.


        • Si Paramo , a gennaio probabilmente non puoi prendere granché....ma questo allora avrebbe dovuto valere anche a suo tempo quando arrivavano gli Amoruso ed i Volpi, no ? Piccola differenza , le casse di allora non erano propriamente come quelle di oggi! Io credo che la Società volesse puntare sui propri giovani...però Barrow , Melegoni & c li stiamo vedendo proprio poco, evidentemente perché il Mister non li ritiene pronti. Così facendo però devi appellarti a tutti i Santi del paradiso che qualcuno non si faccia male...perché ieri abbiamo visto che le
          seconde linee non ci danno la stessa qualità. Per assurdo, ciò non è successo alla Samp....magari è solo un caso ( condito poi dalla grossa mano che abbiamo dato loro con quelle cappelle inguardabili)


      • Sì, però facciamo attenzione a non confondere il vino con l'acqua. Voleva una rosa corta (e sul corta c'è da intendersi), non una rosa scarsa. Ha sempre sostenuto di volere due squadre più 2-3 ragazzi della Primavera, quindi 24-25 giocatori. Non 28-30 ma nemmeno 18 ... Una precisazione, non sto sostenendo che la nostra rosa sia scarsa in generale, c mancherebbe, perché in rosa abbiamo anche gli Ilicic, i Caldara, gli Spinazzola, i Gomez (anche se lontano parente del Gomez che fu). Ma oggettivamente in alcuni ruoli siamo scoperti o abbiamo giocatori di livello troppo inferiore ai titolari. E quando giocano la differenza si vede, eccome ... 


  16. sololatalanta -
     04/04/2018 alle 10:21
    Dai dai scecc l'è negot! Crediamoci ancora! vorrà dire che vinceremo con milacinesi che c'è ancora più gusto!


  17. Dispiace per tante cose. In primis la Samp era venuta per portare a casa lo 0 e 0 e poi può capitare di tutto e infatti fino al primo regalo non si erano mai avvicinati alla nostra area di rigore, ed era fine primo tempo, anche se c'è da dire che l'ingresso di Ramirez ha cambiato letteralmente la loro squadra.
    Le scelte del Gasp ieri non le ho ben comprese, fuori Palomino in quello stato di forma contro Zapata proprio non riesco a capirlo e Mancini in evidente difficoltà tutta partita, Gosens è un giocatore limitato ma fa sempre la giocata più semplice e non ha paura di niente io ieri l'avrei riconfermato, il cambio di Haas pure non riesco a capirlo (de roon aveva male alla spalla mi dicono?) non c'era più filtro venivano giù da tutte le parti e il ragazzo nonostante il salvataggio sulla linea ha perso sicurezza subito e ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare con l'assist finale come ciliegina. Con il senno di poi è facile parlare, ma secondo me ieri Gasp ha sbagliato qualche scelta e dopo il pareggio dovevamo coprirci e portare a casa l'1 a 1.
    Bisogna sempre pensare che siamo l'Atalanta e giocare senza Caldara, Spinazzola e Ilicic alla lunga lo paghi, sopratutto l'ultimo è un'assenza troppo pesante e dobbiamo sperare rientri al più presto. In ogni caso paghiamo a caro prezzo l'errore di mercato di vendere Kurtic senza aver preso un sostituto all'altezza, in verità il sostituto nemmeno l'abbiamo preso Rizzo tires insema unica cosa della stagione gol contro di noi. 
    Sabato sarà una battaglia ma questa squadra ha dimostrato di avere le p.... quadrate quindi su tutti il morale e forza ragazzi.
    Ultima nota, arbitro imbarazzante (non ha influito sul risultato sia chiaro), sono stanco di vedere certi arbitraggi in serie A, hanno cominciato a perdere tempo dopo 1 minuto di partita, ogni calcio di punizione 2 minuti, ogni corner 2 minuti, senza personalità e scarso. Noi dovremmo farci sentire di più ripeto, siamo troppo buoni poi vengono tutti a Bergamo a perdere tempo e a prenderci per il c.... 


  18. ROMAGNANEROBLU -
     04/04/2018 alle 9:37
    last1967 quindi i Percassi non mettono lingua sulle scelte di mercato,mettono solo mano al portafogli, e qualsiasi scelta faccia il Kobra viene avvallata .Sartori decide il budget di spesa e gestisce da solo il mercato.E'lui (il Kobra )che ci guadagna se Vido e Haas presi a due lire esplodono rispetto a Palacio e Rincon che sono gia'pronti ma non ti portano utili.............


    • Il problema non è chi ci mette la lingua Il problema è che non ci mette lingua Gasperini così come il mister ha dichiarato.  Percassi avallerà la spesa ma le scelte sono di sartori.
      Oppure Gasperini mente. Fai tu


      • Daga amò!
        una balla, ripetuta 1000 volte NON diventa realtà.
        Gasp NON si è mai lamentato per il fatto che NON gli lasciano mettere la lingua nel mercato. Ha solo detto che lui non ci mette il naso sui nomi e che l'unico che ha espressamente chiesto è stato Ilicic (per altro accontentato)
         
        Vedo che ormai il leggere fra le righe ha preso il posto del leggere LE righe. 
         
        Purtroppo, o per fortuna, io mi sento un San Tommaso.
        Portatemi le dichiarazioni "virgolettate" dove Gasp dice "SULLE RIGHE" e non "FRA LE RIGHE" che non gli sta bene che i nomi degli acquisti non vengano fatti da lui e ci crederò.
         
        Però, se non ricordo male, quando fece quella dichiarazione disse qualcosa del tipo: "Non sono coinvolto nella scelta dei nomi, e NON MI INTERESSA farlo." Purtroppo non ricordo la fonte. Se qualcuno la ricordasse, vado tranquillamente a rileggermela.


        • A me aveva impressionato questo bello stralcio dell'intervista a Wyscout, pubblicata anche qui sul sito. Il virgolettato diceva questo:
           
          «Non potendo controllare tutto, per carattere tendo a dare molta importanza alla professionalità, al 105×68, il rettangolo di gioco. Proprio perché tutto il resto non è controllabile, mentre lì mi sento di poter incidere di più. Ma questo fa parte della mia indole. Ammiro gli allenatori che sono riusciti a dare meno peso a questo aspetto e aver raggiunto comunque grandi risultati. Io per carattere sono più tecnico: mi rifugio sul campo, pur riconoscendo l’importanza del resto. La mia attenzione si basa quindi su un problema che possiamo aver avuto in campo, su una questione tecnica, atletica, di atteggiamento. Mentre sono volutamente meno attento ad altri aspetti».


  19. Note per il calciomercato:
    Servono giocatori abili TECNICAMENTE, per stare a certi livelli. I "corridori" sono utili solo per la media bassa classifica. Hateboer, Castagne, Cornelius, Hass e anche Gosens si impegnano moltissimo, ma sono davvero limitati Ascoltare il Gasp. Speriamo nel rientro di Ilicic e Spinazzola: con la tecnica e non solo con la corsa si va in Europa


  20. Vineriaperbacco -
     04/04/2018 alle 9:31
    BUON GIORNO A TUTTI, SONO CONVINTO CHE NON SARA' FACILE TORNARE IN EUROPA. IERI ERA LA NOSTRA OCCASIONE. NON SOLO PERSA MA REGALATA ALLA NOSTRA DIRETTA CONCORRENTE E SI RIPETE L'INCUBO BORUSSIA. NOI STANCHI E POCO LUCIDI, LORO L'HANNO CAPITO E SONO CRESCIUTI. LA COSA DRAMMATICA PER ME E' UN 'ALTRA, SE AVESSERO SBAGLIATO LORO I RETRO PASSAGGI NOI AVREMMO SEGNATO I GOL VITTORIA......? IO DICO NO. ANCHE IERI ABBIAMO SBAGLIATO UN SACCO DI GOL. METTIAMOCI IL CUORE IN PACE IN EUROPA NON ANDIAMO


  21. Sei punti regalati alla Samp. 
    Entrambe potevamo chiuderle nel primo tempo, ma quest anno abbiamo una percentuale realizzativa imbarazzante.


  22. Vista allo stadio... partita molto strana. Samp ben messa in campo e sempre molto corta. Per tutto il primo tempo e metà ripresa li abbiamo sovrastati, rubando spesso palla. Uscito De Roon il buio a centrocampo. Nel frattempo abbiamo preso gol come contro il Cagliari sullaloro unica azione. Anche nella prima parte della ripresa abbiamo avuto una manciata di grandi occasioni. Ma nel finale la squadra non filtrava più niente.
     
     
     
    Secondo me Gosens è stato a riposo perché dovrà affrontare Rizzo sabato, e a Ferrara riposerà uno tra Masiello e Toloi, con Palomino fresco.
     
    Menzione speciale per il recupero del Papu nella nostra area su Caprari che aveva saltato Masiello ed era lanciato a rete.
     
    Risultato deludente ma siamo ancora lì. Speriamo con la testa giusta. Ieri infatti forse è la cosa che abbiamo pagato di più: ci siamo proprio disuniti.


    • Vero, Papu ha fatto un recupero super in difesa...ovvio che dopo è più stanco in fase offensiva


  23. Partita decisamente sfortunata, ma il calcio e' questo. Nel primo tempo abbiamo avuto 3 nitide palle gol e al primo errore ci hanno punito. Poi contro la Samp diventa dura. Nulla e' compromesso ma alcune considerazioni vanno fatte, alcune le dico dall'inizio:
    1) non abbiamo gli esterni per giocare con questo modulo e questo sistema di gioco. Tutte le volete andiamo in fascia e li ci ingolfiamo anche perche' Petagna gioca defilato. Non si puo' sperare sempre nel gol dell'inserimento di Cristante. Gasp , se non c'e' Spinazzola, questo modulo non paga
    2) Mercato di Gennaio: gravemente toppato. Non dai via Kurtic Vido e Orsolini. Con Kurtic al posto di De Roon ieri non avremmo perso. Poi andava preso un centrocampista....i pochissimi informtunati sino a Gennaio erano un anomalia. L'acquisto di Rizzo e' pazzesco. Lo sanno tutti che il giocatore e' sempre fermo. Da tre anni...mah...
    Il nostro 11 titolare non e' inferiore a quello della Samp. Il problema e' che loro..se non gioca Quaglia gioca Caprari..se non gioca Ramirez..gioca Alvarez..complessivamente hanno un organico migliore
    Dispiace perche' era chiaro dall'inizio che quest'anno il settimo posto si decide per dettagli per un punto o due.
    Lasciatemi pero' dire ancora una cosa sugli esterni. Castagne. Basta. E' imbarazzante. A parte il gol sbagliato non spinge, non difende, non salta l'uomo, non ha fisico. Il primo gol gliel'ha fatto lui. La traversa che la Samp ha preso nel secondo tempo se vedete gli saltano letteralmente sopra la testa, lui con la testa arriva si e no al petto dell'avversario. Gosens e' un laterale difensivo, ha piu' fisico ma anche lui niente spinta.
    Hateboer e' molto grezzo ma quanto meno ha una bella corsa.
    Comunque quando hai degli esterni cosi non puoi impostare il gioco li, non a caso stanno diventando rari i gol su azione.
    Temo che in EL vadano i viola. Hanno la carica che gli deriva dalla scomparsa del loro compagno Astori. Noi forse un punto in piu' della Samp, se rientrano gli infortunati potremmo anche farlo...nella speranza che l'UEFA non accetti il Milan.
    Comunque forza e avanti, chi non avrebbe firmato 4 partite fa per essere in questa posizione? (eravamo a meno sei dalla Samp..)
    Gasp deve avere il coraggio di rivedere qualcosa nel modulo, con questi esterni il suo gioco non paga (e la squadra si produce sempre in un grande sforzo vista l'inferiorita' numerica a centrocampo..specialmente contro squadre che giocano come la Samp, ieri abbiamo finito cotti..specialmente i deu centrocampisti. 


    • mah, con il Papu questi qua non capiscono cosa devono fare .. se vanno, non gliela dà, se stanno fermi sono inutili , l'unica cosa che possono fare è allargarsi sperando che i difensori si allarghino così si crea spazio e dal tergiversare del Papu. può venire un inserimeno centrale magari di una mezzala .
      Papu ha degli automatismi con Spina e mi domando l'anno prossimo cosa combinerà perchè anche se gli prendessi Marcelo probabilmente non si intenderebbe
      Castagne nel palleggio e scambio veloce rasoterra è buono , ha anche una buona lettura del gioco, ed è dinamico negli inserimenti .. il suo tallone d'Achille è la difesa e come hai notato la forza fisica ..
      Hateboer è una forza della natura, infatti nell'unica azione in cui ha fatto il cavallo pazzo quasi si segnava.. ma bisogna volerlo sfruttare e secondo me non ce lo abbiamo neanche lo schema del lancio lungo sulla sua corsa .. per i vecchi, ricorda Pasinato e Berti, gente che ha fatto un pò di serie A a buoni livelli.. strano poi che sui corner nostri venga tenuto bloccato dietro, per me è un mistero ..
      Gosens ha un fisico notevole, è molto elastico e infatti in acrobazia se la cava benissimo, poi è molto deciso e difensivamente servirebbe spesso .. tatticamente anche non è male ma è un tipo quadrato, mentalità tedesca, fatelo giocare semplice e non fatelo stare a fianco al Papu che con tutti quei ghirigori lo fa diventare matto ed inutile


    • Non mi trovi d'accordo nel giudizio su Castagne e Gosens. Al netto della partita di Castagne di ieri (oggettivamente da dimenticare), molti utenti notavano una progressiva crescita di Castagne e Gosens nelle ultime partite.
      Contro l'Udinese Gosens ha fatto mica male anche in avanti, una volta avuto campo libero per spingere (nel secondo tempo). E Castagne (a parte ieri) dietro è spesso preciso nelle diagonali, in avanti non è uno che salta l'uomo ma si propone spesso per lo scambio e il cross rasoterra.
      Non a caso, parlando di mercato per l'anno prossimo, la maggior parte degli utenti votava Hateboer come il più cedibile.


    • Concordo a metà con Te  hai ragione sugli esterni ma certo questi non son oaiutati dai due che si ritrovano davanti, Papù sempre basso e largo che blocca la fascia e piuttosto che dare una palla a chi si sovrappone si fà tagliare la gamba (o perder palla) petagna sempre largo pure Lui ionvece sdi stare in area, insomma..gli esternio hanno i loro limiti ma certo i compagni non li aiutano, Castagne poi sulla fascia "sbagliata" proprio non và.
      D'accordo su tutto il resto..


  24. sono incaxxato..di brutto.
    Partita buttata e come per la coppa solo e sempre colpa nostra., in casa ci siamo quasi compromessi il campionato.
    Ogni tanto cmq la trama la si può pur cambiare davanti, abbiamo un'ariete..usiamolo e mettiamo anche cross in areaa. Ci sono volte che mi innervosisce quel continuo tic tac fuori area sterile (vedere parate portiere). Passare a 4 dietro ha fatto solo si che siamo andati in bambola, specie senza il Martino che corre ovunque in mezzo.
    Testa alla Spal, sarà durissima
    Free to be


  25. sembravamo imballati, magari hanno fatto del lavoro atletico per tirare fino alla fine e ieri l'abbiamo pagato.
    se proprio devo trovare un colpevole del secondo gol indico il mitico remo che a metacampo ha ciccato il pallone 2 o 3 volte di fila con dei salti a vuoto, da uno come lui non mi aspetto certi errori... 


  26. Non ho dormito a ripensare alla cagata di Haas. 
     


  27. Due giorni fa sembrava dovessimo addirittura puntare a riprendere l'Inter per il quarto posto, e oggi pare che abbiamo la squadra imbottita di bidoni...
     
    Forse ci vuole un po' di equilibrio nei giudizi: giornata storta del gruppo, condita da qualche errore individuale marchiano e da scelte magari non felicissime del mister. Peccato solo sia capitata contro una diretta concorrente per l'Euroa.
     
    Ma tutto questo non cambia di una virgola il giudizio, straordinario, su quest squadra, questo allenatore, questa società. Abbiamo perso una battaglia, ma la guerra è ancora lunga e tutta nelle nostre mani. Testa bassa, e andiamo a prenderci tutti insieme quel che ci spetta!


    • D'accordo con te al cento per cento.


  28. trescurneroblu -
     04/04/2018 alle 6:02
    girano le scatole dopo una sconfitta così...sono partite che possono cambiare una stagione..sarà dura tornare in Europa. ..se regali partite agli avversari..in serie A certi errori non sono accettabili.castagne ed Haas inadeguati per la serie A davvero imbarazzanti castagne non ha azzeccato un passaggio...era da togliere subito...oggi salvo solo Masiello e Berisha che ha fatto interventi eccezionali...gasp sarà su tutte le furie..abbiamo messo in discussione la qualificazione e rimesso in gioco la Samp che sembrava spacciata...inoltre la fiorentina viaggia da paura.questo finale di campionato  perl europa League servira un miracolo sperando che fiorentina e milan molino un po' 


    • Castagne nel primo tempo ha si cicato una occasione che era da mettere dentro (ma nn è il primo e non sarà ahimè l'ultimo dei nostri che magari fanno anche la punta come lavoro) in compenso ha chiuso delle diagonali in ripartenza dei doriani. Sul goal non mi sembra un passaggio voluto ma un tocco casuale, l'errore più grave è essersi fatto trovare non completamente preparato sul taglio avversario, un passo in più indietro ed avrebbe rinviato in tutta tranquillità, uno in meno e non avrebbe toccato la palla che sarebbe arrivata all'avversario che avrebbe dovuto controllarla in zona pericolosa ma che cli avrebbe probabilmente offerto la possibiltà di rientrare, sfiga


  29. A inizio stagione avrei pagato per essere in questa posizione a 8 giornate alla fine.
    Giornata storta, che serve trovare colpevoli??? Haas lo crocifiggiamo oppure gli diamo una pacca sulla spalla e lo sosteniamo piu che prima?? io sto per la seconda opzione!!!!
    Oggi poco brillanti, ci sta, ci è mancato l'episodio a favore, e per noi le assenze di Caldara, Ilicic e Spinazzola sono troppo pesanti.
    Ma noi non molliamo, sabato ti sosterremo fino al 90esimo per continuare il sogno.....


    • D'accordissimo Michi.


    • spesso in disaccordo con te per la mentalità ultras esasperata, su questo punto non si può che essere d'accordo, il passaggio è stato scellerato crocifiggerlo che utilità può avere ? Gasp che adoro forse poteva tenerlo per fare esperienza per partite più tenere (Benevento fuori Genoa in casa)
      Detto questo non tutte le ciambelle riescono col buco dimenticare in fretta e concentrarsi su sabato che loro sono in un ottimo momento e sono una buona squadra come abbiamo avuto modo di vedre anche a BG.


    • Visto il periodo,
      pure l' arbitro si chiamava Pasqua
      una bella crocefissione non si nega a nessuno
       
      ci può stare di perdere una partita,magari è stata caricata troppo, già in settimana il Gasp si era sentito di comunicare a mezzo stampa ,che non era decisiva,forse aveva visto che c'era troppa tensione(o forse quella uscita, ha tolto la tensione necessaria,chi lo sa?)
      ad ogni modo, dimenticarla subito e  pensare alla Spal, che la prossima giornata la Samp ha il Derby e la Fiorentina va a Roma, e potremmo tornare settimi da soli,
      personalmente a differenza di altri che si vedevano ad insidiare il 4° posto, ho sempre scritto che lottiamo per i preliminari Europa League,cioè per il settimo posto
      e siamo in linea,battute a vuoto comprese, (e forse ce ne saranno anche altre)non vinciamo(magari così fosse) le 8 partite restanti,ma non le vinceranno neanche la Samp e nemmeno la Fiorentina,
      quindi avanti concentrati sul pezzo
      Ciao



    • wilkerberghem -
       04/04/2018 alle 8:38
      D accordissimo


    • Completamente d'accordo con Michi.


    • Bravo Michi!!!!


    • Qui, Michi, condivido al 100% con te...


    • Sta volta hai proprio ragione....
      Ma crocifiggere per alcuni è più comodo


  30. Casualmente, non hai scritto dopo le vittorie con Verona e Udinese ma scrivi stasera dopo la sconfitta contro la Sampdoria...
    Com'è che certi utenti sembrano non aspettare altro che poter criticare????


    • Hai mille ragioni Stefasauro.
       
       


    • Perlaatalantina -
       04/04/2018 alle 0:55
      Se ti riferisci a me, io non scrivo un granché. Ho scritto in occasione della vittoria esterna a Verona solo per esultare per il Papu, che secondo me è stato trattato ingiustamente. Ho scritto in altri successi dell'Atalanta. Non aspetto una sconfitta dell'Atalanta per scrivere e criticare squadra, giocatori e allenatore. Io esprimo un opinione, che può essere condivisa o meno. C'è tanta gente che ha questa mancanza di cultura sportiva. Si vince, si perde. Ma l'amore verso la propria squadra preferita  e/o verso il proprio atleta preferito  non si misura da quanto si vince e da quanto si perde. È come il proprio figlio. Qualunque cosa accada, tu gli vorrai sempre bene. L'Atalanta di stasera, ribadisco, anche se ha perso, ha piene possibilità di raggiungere il posto per l'Europa League. Pure con il passaggio diretto ai gironi. Non ho mai avuto l'abitudine di mettere alla gogna una squadra quando perde. O di dire che sono tutti imbecilli. SEMPRE FORZA ATALANTA! 


      • Non mi riferivo a te. E comunque ne farei un discorso generale: dopo la vittoria con l'Udinese 90 commenti, oggi siamo già a più di 200...


    • Credo che era rivolto a me...mi sembra che dopo Bologna ho detto che eravamo stati stratosferici...dopo Verona non ricordo se ho scritto qualcosa..sabato non ho scritto perché petagna si era mangiato un gol che neanche in prima categoria sbagliano ma visto che avevamo vinto mi scocciavo di leggere sempre le,stesse cose...
      il giudizio sulla squadra non  si cambia con una vittoria o una sconfitta..X me gasperini è un mago perché sta andando oltre tutti i valori che ha la squadra..


      • Che Gasperini sia un grandissimo allenatore mi sembra ovvio e quasi superfluo scriverlo. Ma ad esempio, molti utenti fino a ieri erano concordi nel dire che Castagne e Gosens stavano crescendo nelle ultime prestazioni e che per l'anno prossimo non eravamo messi così male.
        Ora, dopo una partita di Castagne oggettivamente da dimenticare, è di colpo diventato un bidone? Equilibrio, questo sconosciuto...


  31. wilkerberghem -
     04/04/2018 alle 0:01
    Visto che spesso anche il Vichingo si allarga non vorrei siano richieste del gasp x far inserire cristante o gli esterni...
    A me. cmq in generale se Petagna fa 0 gol ma l atalanta è tra i primi come gol segnati mi interessa poco...a me interesssa che faccia gol. l Atalanta...


  32. Perlaatalantina -
     03/04/2018 alle 23:58
    La differenza, secondo il mio modesto parere , è stata che l'Atalanta ha giocato un primo tempo di alta qualità come organizzazione difensiva e bel gioco dalla difesa al centrocampo, facendo sembrare la Sampdoria una squadra di una categoria inferiore, incapace di costruire un'azione pericolosa. Da questo frangente, tutta la costruzione di gioco non riesce a dare delle soluzioni per cercare un'azione pericolosa da goal, il più delle volte. L'errore di Toloi sul primo goal sembrava del tutto casuale, visto il primo tempo dell'Atalanta. Dal primo vantaggio, la Sampdoria si rigenera e nel secondo tempo gioca un calcio ragionato e di buona qualità, trovando in diverse occasioni le opportunità per attaccare la porta avversaria. L'errore di Haas, viene da un momento dove la Sampdoria stava mettendo in difficoltà una Atalanta affannata, atleticamente stanca, dove è prevalsa la foga dalla lucidità  La Sampdoria si è espressa molto meglio nel loro momento migliore rispetto al momento migliore dell'Atalanta. Questa sconfitta fa male, fa parte di un percorso che hanno già affrontato e affronteranno squadre che sono abituate da anni a giocare nei palcoscenici europei. Ma non fa finire assolutamente il cammino verso l'Europa per l'Atalanta. Ultima cosa che mi piacerebbe dire è che l'investimento più grande che può fare l'Atalanta sarebbe quello di prendere ogni stagione un buon numero di giovani promesse che giocano nel campionato italiano, dandogli loro il giusto spazio di crescita. Abbiamo visto ultimamente quanto stiano facendo bene i vari Valzania, Pessina, ecc. Un giorno questi saranno pronti per il passo successivo. Gli stranieri giovani, purtroppo, hanno il rischio di trovarsi ad affrontare una situazione dove non sono mai stati ambientati prima. Hanno giustamente bisogno del loro tempo. Se bisogna fare un investimento sugli stranieri, li si compri con una certa esperienza già alle spalle (vedasi Palomino e, in parte, Cornelius). L'Europa non è mai lontana. SEMPRE FORZA ATALANTA! 


  33. Non ne posso più di prendere acqua per vedere una partita....siamo nel 2018!!!


  34. stasera sarebbe troppo facile parlare di caprari e zapata...X cui lasciamo stare
    a loro mancavano tanti titolari a noi i due migliori in questo momento..
    pero oggi non c era furia agonistica...sembravamo lenti e molli..
    ora non voglio criticare però chiedo ai miei amici...L anno prox con spina che va via voi vi fidate di hateboer castagne gosens e nattiello??io credo che servano due titolari veri..almeno X me..
    poi voglio chiedere: ma sabato se petagna ( che si è mangiato due gol fatti..) non avesse segnato come avreste giudicato la sua partita?
    quando dicevo a gennaio di prendere un centrocampista X far rifiatare de Ron e freuker dicevo stronzate? Ma noi che ormai lottiamo X L Europa possiamo avere come rincalzi Haas schmidt ( scomparso..) e melegoni?
    mancini sembra bravo ma pecca ancora molto per questi livelli...palomino un altro,pianeta!
    peccato vincendo oggi davvero ci credevo ora difficile con inter e Lazio da affrontare ...
    possiamo anche non andare in Europa ma L importante è che resti gasperini e si riparti con quei 4/5'giocatori per rinforzare La Rosa,..


    • sulle fasce a mio avviso dovremo intervenire se vogliamo stare in alto in classifica. L'unico è Castagne, mattiello non lo conosco benissimo, ma uno forte a sinistra che salti l'uomo e dia profondità lo dobbiamo prendere..è l'unico settore dove serve intervenire per me


      • Mattiello l'ho visto giocare un paio di volte e non mi sembra malvagio, certamente deve migliorare e speriamo che la cura Gasperini lo faccia crescere in fretta.
        L'unico mio dubbio è legato al fatto che è destro di piede (anche se nella Spal gioca a sinistra), quindi si troverebbe meglio a destra ma lì abbiamo già Castagne e Hateboer...


    • Casualmente, non hai scritto dopo le vittorie con Verona e Udinese ma scrivi stasera dopo la sconfitta contro la Sampdoria...
      Com'è che certi utenti sembrano non aspettare altro che poter criticare????


    • wilkerberghem -
       04/04/2018 alle 0:05
      Vedi...secondo me ...nel nostro gioco...e forse solo nel nostro gioco...conta più se la punta su muove in certi modi..piu che faccia gol o meno ..e sempre secondo me...deve essere giudicata x la partita..e non per l episodio...in se


  35. Hateboer DeRoon Cristante e Mancini a mío avviso non erano in giornata.,non ho capito la sostituzione di PETAGNA secondo me pure non era in giornata.Son venuto da TENERIFE per festeggiare la mia DEA mi son ritrovato con un pugno di mosche in mano.porcamiseria  che giornada de mer..a... 


  36. Errori grossolani e girano le pelotas   bisognava tenere il pareggio dato che eravamo poco lucidi....va beh , ripartiamo da questi errori per essere più concentrati nelle prossime partite malgrado tutto,  abbiamo 47 punti avendo giocato in Europa league ....SEMPRE FORZA ATALANTA 


  37. Chi è causa del suo male pianga se stesso.
     
    Un bel bagno di umiltà che puoanche far bene, a tutti i livelli, e che deve compattare l'ambiente. Inutile cercare il o i colpevoli: chi più chi meno tutti hanno reso meno delle proprie possibilità. Tutti.
     
    Niente è perduto: gettato nel cesso la possibilità di ipotecare il 7o posto e di far fuori la samp, restiamo cmq in piena corsa con la consapevolezza che nessuno ti regala niente e ch abbiamo le carte in regola per un finale pieno di soddisfazioni.
     
    Io ci credo.
     
    Adelante Atalanta! 


  38. crazyhorse200 -
     03/04/2018 alle 23:27
    Grande ERRORE non far giocare Palomino e poi togliere Hatebor
    Insistere con Mancini che ogni volta non da sicurezza capisco che duverera forte ma ora nin lo e. 
    Hass disastroso . 
    Sono nero . Sconfitta molto grave  . Senza Ilicic non c e la luce 


  39. Un piccolo parere personale,
    Stasera forse anche il Gasp ha perso per presunzione. 
    Ha voluto far fare esperienza a Mancini con uno come Zapata, ma forse non era il caso.
    Pongo una domanda,
    con due attaccanti veloci come Caprari è Zapata, perché tenere in panca il nostro difensore più veloce (Palomino), che oltretutto aveva appena dimostrato di essere in grande forma?


    • Xche con il nostro gioco soffriamo zapata cmq
      Lo soffriva caldara con l udinese
      Lo soffriva caldara con la doria
      Lo soffre mancini con la doria
       
      Xche spesso le cose semplici sono anche quelle piu' scontate
      Noi pressiamo alto e x loro nn e' un problema
      Portiere con piedi buoni...palla a zapata e loro salgono
      4 partite su 4 contro zapata...nn piu' un caso
      Statistica


      • Il ragionamento non fa una grinza... Però a mio modo di vedere stasera non è stato Zapata ad essere determinante, ma il modo in cui la Samp ha fatto girare la palla in mezzo al campo. Tantissime volte Freuler, De Roon e Cristante sono andati in pressione a vuoto sprecando tante energie, e questo fin dal primo tempo quando noi stavamo giocando meglio. Centrocampo fatto girare a vuoto, Gomez costantemente raddoppiato/triplicato, Castagne sul lato non suo, Hateboer inesistente... benzina finita nel secondo tempo... partita persa...
        Non è un caso che Petagna sia stato l'unico a distinguersi (in positivo) e, anche se non è stata una vittoria schiacciante, quella di Gianpaolo stasera non è stata una mera vittoria casuale.


        • Infatti zapata e utile x allegerire la ns pressione quando la palla sta nella loro 3/4...
          Tt li l utilitata' di zapata


      • Sarà statistica, ma Zapata stasera ha fatto nulla a parte il goal 


        • Rompe il caxxo e alla doria ha fatto comodo...ancora


          • wilkerberghem -
             03/04/2018 alle 23:50
            Mah..fino al gol non ha fatto un controllo...un passaggio una spizzicata...nulla du nulla...stasera nn ci ha dato nessun fastidio...anzi era irritante


            • Tt scemi quello che lo fan giocare
              Poi se vuoi che te la dico tutta
              Nn ho detto che ha giocato bene o altro
              Ho detto che rompe il caxxo e fa comodo a chi lo schiera


              • wilkerberghem -
                 04/04/2018 alle 0:07
                Pota che faccia comodo l e normal..xe se no cosa al gioga a fa.....
                Secondo me fa molto più comodo a noi Petagna..che Zapata alla Samp


                •  nn capisco il nesso


                  • wilkerberghem -
                     04/04/2018 alle 0:12
                    Che x come gioca e si muove e piu utilenun giocatore alla Petagna...x il ns gioco che uno cm Zapata


                  • ah ok
                    efettivamente nn ho detto che ci serve zapata


  40. Jerry Garcia -
     03/04/2018 alle 23:07
    Senza Spina e Ilicic paghiamo tanto. Castagne Hateboer e Gosens ad oggi piu ombre che luci, spina di un altra categoria, una grande differenza sta li.aggiungi che gomez è praticamente nullo da mesi a sta parte e noi diventiamo una squadra normalissima.se la nostra forza che è la difesa sbaglia poi perdi. Certo che di errori cosi regalati a noi ne vedo pochi e particolare bisogna poi anche buttarla dentro..a me Zapata non sembra cosi scarso..ai nostri puntero ho visto sbagliare piu volte gol molto piu facili. Unica luce della sera Barrow, vedo grandi cose in lui. Detto questo io credo sempre in questa squadra perche se lo merita e lo ha dimostrato!!chi dopo stasera vede nero e non ci crede non la merita, noi tifosi dobbiamo crederci sempre, agguerriti per la prossima.che delusione chi molla alla prima difficolta dopo due stagioni cosi


    • Commento perfetto! Sottoscrivo anche le virgole. 


  41. Questa sera probabilmente non è stata una grande prestazione ma la squadra ha comunque disputato una buona partita.
    Alcuni episodi non sono girati a nostro favore, un pò di appannamento fisico e/o mentale, qualche asssenza di peso, e troppi errori in situazioni non particolarmente difficili.
    Questa sera anche il "12° uomo in campo" era sottotono.
    Non ne farei un dramma, vinceremo le prossime...... 
     
    Sempre Forza Atalanta
     



    • A loro mancavano 4 titolari pesantissimi.


  42. I commenti mi sembrano un po' ingenerosi... Primo tempo loro bruttissimo, continuavano a perdere tempo.. hanno segnato la prima volta che hanno messo piede (x caso) in area. Noi molte occasioni sbagliate.
    Nel secondo tempo noi sfilacciati e sbilanciati  e non ci siamo accontentati del pari.
    Ma è questo l'atteggiamento di gasp che ci ha esaltati tante volte, può capitare che vada male.
    È incredibile in ogni caso la serie di errori individuali che hanno caratterizzato le due sfide, ci è andato tutto (ma proprio tutto) male. 
    Convintissimo che né viola né samp ci arriveranno davanti.


    • Speriamo non ci sia un contraccolpo mentale


      • speriamo la sconfitta abbia lo stesso effetto del 1-7 conto i bauscia


  43. SergiodeBrusa -
     03/04/2018 alle 22:33
    Più della sconfitta  (meritata ) mi preoccupa il calo fisico vistoso del secondo tempo ,per la prima volta quest anno gli avversari ci hanno fatto  soffrire proprio dove noi solitamente siamo più forti. 
    Arrivavano prima su tutti i palloni ed erano più lucidi in fase di possesso palla. Emblematico il fatto che il passaggio di hass che ha innescato Zapata fosse solo l ultimo di tre errori consecutivi in 5 secondi  ( sbagliato il tempo nel rinvio di testa errato lo stop sul rimbalzo della palla e retro passaggio alla cieca di haas)
    Poi anche Gasp ci ha messo del suo Mancini x Palomino è una scelta che non ho compreso ,  Castagne a sinistra è  sembrato assolutamente fuori ruolo poi Cristante Freuler e De Roon in mezzo hanno faticato tantissimo,  mai visti così in difficoltà quest anno. 
    In avanti senza Ilicic siamo troppo prevedibili e a parte i gol che nascono da calci piazzati , su azione fatichiamo troppo ad liberarci x il tiro. 
    L impressione inoltre è che fuori casa giochiamo meglio forse perché abbiamo più spazi ma anche perché sembriamo più liberi mentalmente. Senza assilli x la Vittoria da ottenere a tutti i costi. 


  44. primo tempo buono e sfortunato: il gol viene si da un errore di castagne ma toloi è sfortunato a scivolare e caprari non sbaglia...poi berisha evita il raddoppio con un grandissimo intervento.
    secondo tempo troviamo il pareggio ma la samp ne ha di più  e se poi gli facciamo un altro regalo...nessun dramma ma speriamo di recuperare almeno ilicic e che non abbia nulla di grave deroon


  45. Vero, errori individuali pesantissimi.
    Ma per me stasera il gasp ci ha messo molto del suo.
    Perché fuori palomino, migliore sabato?
    Perché castagne a sinistra?
    Perché non riportarlo a destra con Goosens a sinistra visto l imbarazzante primo tempo di hateboer?
    Perché dentro haas e non arretrare cristante?
     
    Poi osti, una volta tanto, accontentati del pareggio, già preso per miracolo e sistema la squadra dietro
     
    Io ho molta paura che stasera ci siamo giocati l Europa


    • Considerazioni tutte giuste , è stato un 1* t dove a destra tra De Roon e Hateboer non ne azzeccano una.. Castagne è andato benino perché ha una buona tecnica per supportare il gioco del Papu ma commette errori decisivi..
      È vero, pure io dal 46* avrei messo Gosens con Castagne a destra, Cornelius per De Roon arretrando Cristante, Palomino al posto eventualmente di Toloi (o Mancini) .
      Gasperini la ha vista diversamente, pace amen .


    • Analisi che condivido in pieno. Sull’EL invece, nulla è compromesso. Ma scherziamo?? Abbiamo solo perso una battaglia, mica la guerra. 


    • Ps ovviamente è solo uno sfogo con considerazioni a caldo...
      Grazie comunque al mister e ai ragazzi per quello che ci stanno facendo vivere


  46. Bene; serata nera , errori catastrofici, partita persa, nulla di compromesso e allora...giù palate di menta. Boh, forse è il caso di ricordare che questa squadra, con tutti i suoi limiti, farà alla fine del campionato il SECONDO record storico di punti. È un momento di difficoltà , il Mister stasera non ha avuto la solita lucidità , però la mentalità VINCENTE che ha sempre, anche quando sarebbe il caso di mettersi dietro e gestire, a me piace. È un all or nothing, bisogna accettarlo e basta. Sennò non sarebbe più il Gasp e una volta per tutte sarebbe il caso di accettare che per divertirci così tanto facciamo un gioco di una pericolosità immane che ci espone, in caso di errore, a serate come questa. Prendere o lasciare. Non mollate ragazzi, sabato é un altra battaglia. Rialzarsi e cercare soluzioni. Con tre aggiunte di livello siamo da top six. .....tutti,TUTTI hanno paura di giocare contro l'Atalanta.


    • Vero! Tutti hanno paura di giocare contro l’Atalanta, ma quella con Caldara, SPINAZZOLA e Ilicic. Senza, facciamo molta meno paura...


    • Bravo, buon commento
      i forum di tifosi da pc fanno ridere .tutti di tutte le squadre
      Commenti per la vittoria con l Udinese non arrivano a cento, e oggi si supereranno i duecento, sembra non si attenda altro..
      E dopo un annata fantastica come questa, non si puo accettare serenamente una sconfitta per una giornata storta.Mah
      Cominciamo a sembrare ai rubentini 


      • pota si sa, dietro la tastiera tutti grandi, quando c'è da cantare sotto l'acqua un po meno


    • Non sono d'accordo... Non è vero che non sarebbe più Gasp, sarebbe Gasp con una qualità in più: la lungimiranza e l'umiltà di capire che i tuoi ragazzi non ne hanno più. Dire che doveva provare a gestirla non vuol dire che d'ora in avanti deve speculare sempre sul risultato.


      • Un gasp con quella qualità in più non avrebbe mai vinto contro la Roma/inter in casa lo scorso anno (o anche tante altre volte quest'anno).
        Me lo tengo stretto così 


        • Assolutamente falso... In quelle occasioni la squadra non era cotta fisicamente e non aveva mostrato per diversi minuti imbarcate preoccupanti


          • Con l'Inter sembravano più vicini loro di noi al gol, a dire il vero... Con la Roma hai ragione


            • Andando così indietro può essere che la mia memoria sbagli... Ma in nessuna delle due partite in questione ricordo errori a ripetizione nel possesso palla e una precarietà nella gestione della gara come quella a cui abbiamo assistito stasera dopo il nostro pareggio.


  47. nerobluinesilio -
     03/04/2018 alle 22:18
    Vorrei fare una domanda secca in occasione di questa sconfitta, dribblando tutte le critiche e le analisi tattiche:
    Sbaglio o quest'anno siamo sempre "naufragati" in partite che abbiamo giocato sotto la pioggia?


    • Io ne ricordo un paio in cui sotto al diluvio abbiamo vinto (Bologna e Sassuolo in casa, mi pare). Poi abbiamo pareggiato col Crotone fuori, ma quella era una partit di pallanuoto, non di calcio. 


  48. Quest'anno abbiamo sostituito l'Udinese con i blucerchiati per i punti fatti (0!!). Ho tirato un sospiro di sollievo quando ho visto che non giocava Quagliarella visto che ci purga sempre, purtroppo ci siamo fatti male da soli. alcuni dei nostri sembra giochino con la paura o col freno a mano tirato, e poi succede quello che è successo oggi, anche se è vero tutta la squadra ha giocato male. Caldara, Spinazzola ed Ilicic sono troppo importanti ed i sostituti non sono di pari livello. Ma quando rientra Josip?


  49. Scusate lOT, ma per far sbollire l'incazzatura consiglio di guardare Juve Real. Al di là del fatto che la Juve sta perdendo 2-0, partita bellissima. E Ronaldo è una  gioia per gli occhi. 


  50.  ANCHE SE CON DELUSIONE PER STASERA......FORZA RAGAZZI....FORZAA ATALANTA SEMPRE


  51. Sconfitta pesante perché contro una diretta rivale, ma soprattutto perché ha messo in evidenza tutti i nostri punti deboli:
    1) Nel gioco: se manca Ilicic segnare su azione sta diventando una chimera.
    2) Nella rosa: Gosens e Hateboer sono poveri dal punto di vista tecnico, Rizzo è costantemente infortunato e oggi abbiamo visto che Haas non è assolutamente pronto per giocare certe gare.
    3) Nella lettura delle partite: Gasperini è un allenatore magnifico, ma non riesce proprio ad accettare che in determinate situazioni rallentare e provare a portare a casa il pareggio è fondamentale. Stasera il cambio Cornelius-Petagna è stato deleterio: l'hai pareggiata, metti Gosens o Palomino o Melegoni e prova a riequilibrare la squadra dando più sostanza al centrocampo.
    A Ferrara sarebbe stata dura in qualunque caso, ma senza Ilicic e con Freuler e De Roon in debito d'ossigeno sarà durissima.
     


  52. Purtroppo ogni tanto capita. Peccato sia successo con una diretta concorrente....
    Ora bisogna passare oltre e riprendere a macinare punti. Viola e Doria li avremo a
    le calcagna fino alla fine...o forse no. 
    Secondo me oggi siamo entrati con la mentalità sbagliata, scuri della vittoria. Ci farà bene , arriveremo dove dobbiamo arrivare, ne sono certo


  53. wilkerberghem -
     03/04/2018 alle 21:56
    Io non farei mai cambio Petagna Zapata....mai!


    • Siamo in due ... Zapata é un cesso a pedali ...


      • Non cambiereste mai Petagna per Zapata??? Siamo proprio tifosi...con le fette di salame sugli occhi!


        • wilkerberghem -
           03/04/2018 alle 23:54
          Perdonami ma hai visto la partita? Xe puoi dire tutto tranne che ho le fette di salame sugli occhi..se tu invece nn capisci i movimenti e non capisci cosa vuol dire stoppare una palla ...o invece è partito preso? Che quelli degli altri sono sempre più forti?
          E x dirla tutta prenderei caprari se prope...
          Ma tu sarai sicuramete senza fettendi salame...ma de balu....


          • Wilker, io ad una punta chiedo l'istinto killer e che la butti dentro. In Zapata l'ho visto, in Petagna no. 
            Concordo con te su Caprari. Il suo dinamismo è piacuto molto anche a me. 


        • Se Petagna si sveglia un po’ e comincia ad essere più cattivo sottoporta , tecnicamente Zapata gli fa una pippa. ADESSO in fase realizzativa il colombiano e’ migliore, credo sia oggettivamente indiscutibile 


      • wilkerberghem -
         03/04/2018 alle 22:29
        Meglio di Perica dell Udinese...visto domenica...mamma mia...
         


  54. 8 su 11  oggi male e decocentrati
    Il risultato una conseguenza logica
    Alcune scelte discutibili...tipo castagne a sx
    Ma fa nulla
    Nulla e' compromesso
    Considerando che forse e' la prima che vedo una dea cosi....ubriaca
    Declasso al caso e vado oltre
    ma dopo i richiami lettere di stare vicino alla sqd,papu,peto
    Arrivano pure x hass e castagne?
    Me sa de no.....


  55. Partita complicata contro una squadra tutt’altro che scarsa. Nel primo tempo abbiamo giocato meglio noi ma come spesso capita non abbiamo concretizzato due occasioni clamorose. Spiace dirlo ma la partita ce l’ha fatta perdere Castagne (peggiore dei nostri) che prima sbaglia un gol che avrei fatto anche io e poi consegna la palla per il loro goal. Era da togliere a fine primo tempo. Papu ormai l’ombra di se’ stesso, non riesce ne’ a tirare ne’ a passare. Mancini in difesa troppo acerbo. Speriamo che le due pesantissime assenze di Spinazzola e Ilicic alla fine non compromettano il nostro sogno europeo ...


  56. credoinunadea -
     03/04/2018 alle 21:49
    Mai vista un’atalanta così sulle gambe, specie nel secondo tempo ma la sconfitta arriva solo per due errori che gridano vendetta di Haas eCastagne.
    peccato, oggi l’occasione era ghiotta, ma bisogna crederci fino alla fine !


  57. L'errore di Haas è da oratorio.. incredibile..
    Mancini non l'ha vista mai (su Zapata non era meglio Palomino?!?)
    Hateboer primo tempo di una pochezza incredibile..
     
    Purtroppo pesa molto non avere cambi all'altezza in panchina!


  58. La partita l'ha persa Giampiero oggi. Eravamo messi male dietro. Comunque a questa squadra mancano gli esterni. Allora bisogna decidere che fare. Puntare su casta e Hans sperando nella futura maturazione o cambiarli?
    petagna bravissimo


    • Gli do sempre addosso ma oggi Petagna l'ho applaudito.
      Oggi una mazzata per il morale. Maledizione 
      Comunque bisogna puntare su Gollini, comprare Laxalt e uno a dx. 


  59. Partita che come gioco ed equilibri tattici è andata come facilmente prevedibile, è stata decisa e caratterizzata proprio da quegli episodi che più temevo ed ha proposto un susseguirsi di situazioni emotive anche peggiori di quelle che paventavo.
    La Samp ha meritato per come ha saputo imbrigliare il nostro gioco sullo 0-0 (cosa peraltro riuscita anche alla modesta Udinese 3 giorni fa), ma ha nuovamente e colpevolmente concesso 2 occasioni succulente ai suoi avversari che però non ha pagato, dal momento che di fronte aveva i nostri proverbiali piedi a banana e non quelli chirurgici di Icardi (per fare un esempio).
    Poi ha solo dovuto aspettare che fossimo noi stessi a servirgli su un vassoio d'argento le occasioni che loro, invece, sono bravissimi a capitalizzare sempre al massimo.
    Quello che non mi va giù è il modo in cui ci siamo sfilacciati e squilibrati una volta raggiunto il pari, che per noi in quel momento era quasi equivalente alla vittoria.
    Senza nulla togliere alla mia stima smisurata ed incondizionata per Gasperini, a mio modestissimo avviso, credo che oggi abbia sbagliato un paio di mosse: De Roon dall'inizio (non essendo al meglio ha dovuto sprecare un cambio) e, una volta raggiunto il pari, anziché riequilibrare un assetto già pericolosamente sbilanciato inserendo Gosens per Petagna e giocando col solito 3412 con Barrow e Papu in attacco, ha inserito un Cornelius non al meglio insistendo sul 4231.
    Poi non ho capito perché non premiare la buona prova di Gosens di sabato confermandolo a sinistra al posto di uno spaesato (specialmente nel primo tempo) Castagne, ma immagino che ci siano ragioni e situazioni di cui sono all'oscuto.
    Adesso sarà durissima non solo per aver rilanciato alla grande la Samp, ma anche per il ritorno della Fiorentina che in questa volata finale sembra perfetta per recitare la parte del "terzo incomodo".


    • Quindi saresti partito con Haas titolare? 


      • Tutto sommato sì, ovviamente vedendo le cose da fuori.
        Haas non ha fatto una gran figura (oggi) ma è anche entrato in un momento in cui avevamo già perso la nostra abituale fisionomia di gioco: penso che partendo dall'inizio anche il suo contributo sarebbe stato più concreto. Ma ovviamente non esiste la controprova.


  60. Obiettivamente è difficile giudicare una gara come questa.
    È stata decisa da due errori individuali, non corali.
    Vorrei solo dire 2/3 cose rapide.
    1) Essere tifosi non significa dire che va sempre tutto bene, in maniera miope. Quando qualcuno gioca male è giusto sottolinearlo perché si tratta in fin dei conti di performance lavorative di professionisti. Fare il Gennari della situa che incensa anche la peggior prestazione possibile è deleterio.
    È un trend recente quello di far assurgere qualsiasi giocatore della Dea ad ottimo elemento.
    Vugrinec, Sinigaglia, Terra, Bianco, Centi, Parravicini, Ardemagni, Choutos hanno preso badilate di fango ma oggi credo verrebbero definiti ottimi acquisti, ottemperando alla deriva aziendalista della critica specializzata.
     
    2) Ci sono squadre e giocatori contro cui, in maniera quasi metafisica, si offre quasi sempre una performance scadente o poco fruttuosa.
    Zapata rientra in questo novero. Quando gioca contro di noi ci fa sempre male.
    Tipo noi per i Naples.
     
    3) Dopo una sconfitta come questa, purtroppo, mi aspetto comunque le stories su Instagram di Petagna con Sfera Ebbasta e Gollorious che contano i pezzi viola con sottofondo trap e di Gomez che prepara qualche empanada o la salsa chimochurri come se niente fosse.


    • D’accordo su tutto, però a me urta anche l’atteggiamento di qualcuno che quando si perde una partita sembra che facciamo schifissimo (cosa che poi effettivamente oggi abbiamo fatto, ma OGGI) e quando si vince siamo fortissimi. Basterebbe giusto un po’ di equilibrio in più... 
      Ps io non so come facciano ad ascoltare Sfera Ebbasta, veramente. A sto punto meglio il Papu che cucina ;)


      • Basterebbe essere obiettivi dopo la partita.
        Se uno gioca male lo riconosci, se uno gioca bene lo sottolinei.
        Sono professionisti e vanno valutati.
        Per esempio non sopporto Gennari quando loda Petagna sempre e comunque.
        Anche quando non combina nulla "è l'unico attaccante possibile per questa Atalanta".
        Io invece davanti preferirei un diavolo con la fame e la bava alla bocca che vive per segnare, non un wannabe modello (???) o un ragazzone danese che deve ancora un po' sgamarsi.


      • Pota, i vèdèt quando i ria al stadio con chèle cöffie söl có ??....quanti mi mancano i tempi d oro dei Dire , dei Depeche , dei Gun’s.....mia chei quater rappers de incö che i g ha la zeppola 


  61. Purtroppo sono state fatte scelte cervellotiche di formazione, andando a modificare una DIFESA che avevamo giustamente esaltato per la partita di Sabato .. vai a capirla questa decisione, se era per far un pò di turn over non è chiaro perchè coinvolgere gente come per es. Palomino che certo non sarà stato stanco.. Io poi mi sento molto più sicuro con Gollini .. è vero che Berisha tra i pali è bravo ma il problema è che ogni corner è una passione
    Cristante Freuler De Roon tutti apparsi stanchi e imprecisi , non c'era da aspettarsi molta fluidità nel gioco - loro pure facevano pressing - ma con una difesa meno improvvisata si potevano evitare questi REGALI con cui gli abbiamo servito la vittoria ..
    la mia sull'impiego di Gomez l'avevo già detta nei commenti all'ultima partita , oggi ha giocato di nuovo a sinistra ed ha fatto zero tiri in porta (la cosa più apprezzata da me un suo ripiegamento su Caprari) ; continuiamo a ingolfare la sinistra mentre a destra c'è spazio ma non si sfrutta ..lì Hateboer va sfruttato se parte in corsa da dietro , tenerlo davanti a fare l'ala non mi sembra il caso ..
    Castagne è stato buono, specie nel fraseggio stretto però ha una grave colpa sul primo goal , mostrando lacune difensive non nuove .. si è anche mangiato una rete sullo 0-0 che pesa parecchio..
    Facciamo tanti corner ma per usarli pericolosamente servirebbe in campo il Danese ..e penso che anche con Petagna potesse giocare .. piuttosto avrei fatto rifiatare qualcuno degli spremuti centrocampisti ..
    Fa incaszare questa ripetuta ingenuuità nel farsi fregare dalla Samp .. una partita buttata via all'andata e oggi come dei fessi li abbiamo lasciati "riposare" nel primo tempo per farci poi superare nel secondo quando dopo il pari è uscita la loro maggiore freschezza .. bei polli davvero


  62. Cosa significa avere uno come Zapata davanti. 
    Un senso di pericolosità ogni volta che scendono per attaccare. 
    Che serva da lezione per qualcuno. 


    • zapata??? non ha fatto nulla in tutta la partita, poi lo abbiamo mandato davanti al portiere noi....


    • Giusto trueyou, lo penso pure io. 


    • io ho visto un giocatore con i piedi imbarazzanti, incespicare sempre con la palla tra i piedi .. non ha combinato nulla a parte un colpo di testa in fuorigioco .. ha fatto un goal su un regalo assurdo dei nostri, mi sembra Freuler .. per carità, giocatore solo fisico e basta


      • SubbuteoGroup -
         03/04/2018 alle 22:59
        Fosse veramente forte, sarebbe rimasto a Napoli. 
        Era più forte Fashanu, di cui sembra il cugino.


      • Prytz, non è che stai parlando del nostro Cornelius?...


        • Questo commento è imbarazzahte , slowine73. 
          Cosa c'entra Cornelius adesso.
          Zapata ha fatto stop a 3 metri e non ha messo giù un pallone.
          Ha segnato solo perché gli è stata data la possibilità di correre i 100mt contro due difensori lenti.
          Se in quella posizione c'era Palomino, sarebbe arrivato primo sulla palla e non si sarebbe perso.
          Quel gol lo segnava anche Mennea a 40 anni.


          • Completamente d'accordo, Palomino è il nostro difensore più veloce, probabilmente sarebbe arrivato quasi al contrasto (mettendo più fretta nel tiro e quindi facendogli anche rischiare di sbagliare il tiro) e nel caso il pallone fosse passato, sarebbe arrivato prima e quasi certamente avrebbe salvato sulla linea di porta.
            Masiello è bravo, ma è lento, sinceramente io ieri in campo uno come PALOMINO lo avrei fatto partire come titolare (se stava bene fisicamente).


          • wilkerberghem -
             03/04/2018 alle 23:57
            Ooohhhh che cazzo...ma non è che hai le fette di salame anche tu? Come dice qualche genio?
            Zapata ha fatto PIETÀ....poi certo lo mettiamo solo davanti alla porta e al dienta fort...ma x piacere...


        • Per quasi tutta la partita io e i mie vicini non abbiamo fatto che sottolineare le asinate di questo Zapata, una roba inguardabile..la rete non fa testo , il goal è nostro..è più forte Boakye di questo qua, tanto x dire uno che conosciamo..ridicolo criticare i dirigenti per non aver cercato questo bidone che ha solo il fisico dalla sua 


          • wilkerberghem -
             03/04/2018 alle 23:58
            Quello che mi dabfastidio e come il risultato ribalti le cose...che basti un gol x cambiare il giudizio....senza nessuna oggettività...


      • wilkerberghem -
         03/04/2018 alle 22:00
        Concordo Zapata e stato imbarazzante se quelllo è il centravanti che fa la differenza....10 milioni di volte meglio Petagna...se pero sta in panca al posto di Cornelius...va bene...


      • E intanto ha regalato tre punti d'oro alla Samp. 
        Ma forse li ho visti solo io 


        • anche muslimovic una volta ci ha regalato 3 punti..ma non è che lo rimpiango,con tutto il bene  ela gratitudine che provo per lui.


        • wilkerberghem -
           03/04/2018 alle 22:01
          Li ha regalati hass mettendolo solo davanti al portiere avesse sbagliato anche quello era da 2...


          • Però noi certi gol ce li mangiamo. Quest anno , pure un certo Gomez...


            • wilkerberghem -
               03/04/2018 alle 22:13
              Albi...da un lato è vero...ma dai...zapata nn ha fatto un controllo giusto...non ha fatto salire la squadra...non ha fatto un passaggio giusto...poi..solo davanti al portiere ha fatto gol...magari Zampagna lo sbagliava....ma la mole di gioco...il.colpo di tacco x barrows era geniale...
              E se ci fai caso...uscito lui...non è rimasta più su una biglia..


              • Hai ragione, infatti non ho detto che li scambierei. Però i 10 gol li ha fatta Zapata. Non Petagna.


                • wilkerberghem -
                   03/04/2018 alle 22:39
                  E vero xo se ci fai caso...Petagna è piu fuori area che in area...


                  • Pota e te somea normal ??
                    Petagna e’ molto atipico: bravo coi piedi e indubbiamente fa un gran lavoro di squadra...però i gol dovrebbero toccare prima a lui che a Gomez...con 10-12 gol già sarebbe manna per noi....ma temo che farà fatica ad arrivare in doppia cifra a breve....certo e’ ancora molto giovane....ma deve finalizzare di più , questo per me è imprescindibile. Del resto non credo nemmeno sia proponibile come trequartista ( pur avendo piedi buoni )....vederlo largo in fascia però fa un certo effetto !


      • Però ne ha già fatti 10.


  63. Un bagno di umiltà ci fa solo bene


  64. Sconfitta meritata,la peggior prestazione della stagione condita da errori allucinanti.
    Non commento la prestazione di certi singoli perché spero sia stata solo una giornata storta.
    X l'Europa è durissima secondo me.


    • Vero, partita corale bruttina, bruttissima per alcuni singoli (vedi castagne, peggiore dei nostri). Anche Gasp, onestamente, stavolta qualche mossa l’ha sbagliata. Per la corsa all’europa a me preoccupano soprattutto le assenze fondamentali di Spina e Ilicic. 


    • Purtroppo la fiore sta solo vincendo mentre la samp l'abbiamo fatta rinascere oggi e ci è sopra con due vittorie su due


  65. Gasp è questo. Ha voluto a tutti costi vincere schierando un 424 improbabile anche dopo il pari con i due centrocampisti i due svizzeri che sono leggeri. Se arretrava cristante la squadra sarebbe stata più equilibrata


  66. Allora anche Gasp è umano...formazione sbagliata,Haas a questi livelli inguardabile ma metterlo dentro stasera...e poi bisogna ammettere che Gasp tra l’andata ed il ritorno ci ha capito poco di Giampaolo...e poi direi che si può dire ora, l’80% dei nuovi scelti da Mr . Kobretto son giusti giusti per arrivare quart’ultimi...pazienza forza Gasp


    • Si perde e arrivsno gli hater ... Che pena .


    • Ricambi non all altezza, ma ricordo che Cornelius qualche castagna dal fuoco l ha tolta. Sartori compra in base al budget e alle direttive. Che non potessimo permetterci 11/undicesimi della qualità di Gomez o Ilicic , era risaputo.


      • Si infatti il Kobretto ha speso solo....42Ml di euro....solo Ilicic scelto e voluto da Gasp...senza Spina, Caldara e Ilicic i nuovi hanno toppato...se non dovessimo andare in Europa prevedo un ballottaggio imposto da Gasp tra lui medesimo e Mr. Kobretto...non sto a dire per chi tiferei...


        • Ma no Giamma63...cosa dici? Il Kobra è bloccato dal budget imposto! Castagne, gosens, haas, vido, palomino, cornelius, hateboer, ilicic, deroon, rizzo, orsolini... Con gasperini che chiede una terza punta e lamenta di non aver messo becco nel calciomercato tranne che per Ilicic..., con Kurtic non sostituito, 42 milioni di Euro spesi da Dio! Non abbiamo un ricambio in mezzo al campo.. Ma no dai Giamma il kobra li ha spesi da Dio 42 milioni! Ma non vedi tutti i ricambi all'altezza??? Viva il Kobra! Lunga vita al Kobra! Gasperini dichiara di non aver voce in capitolo nel calciomercato? NON È VERO! IL KOBRA LO COINVOLGE NELLE SCELTE! Gasperini dichiara che vuole una terza punta? NON GLI SERVE! Gasperini richiede Palacio, disposto a venire per un anno a 500.000 all'anno? Niente arriva Vido! Richiede Rincon in prestito? Nulla arriva Haas! GRANDE KOBRAAAAAAA!!!! È tutta colpa di Percassi che non gli da i soldi! Gli ha dato 42 milioni? Sì, vero! Ma gli acquisti sono avallati dal mister! Gasperini dice che non è vero? MENTE! VIVA IL KOBRAAAAA!!!!!! 


          • "Richiede Rincon in prestito? Nulla arriva Haas!" Ma l'hai scritto veramente??? 
            Haas arriva il primo luglio a zero come scommessa che non occupa spazio in lista, rincon poteva arrivare ad agosto...e invece guarda un po', dettaglio uno è arrivato Marten che è tre spanne sopra! Dettaglio due, si poteva così richiederlo rincon in prestito, sti cazzi, è andato al bue in prestito CON OBBLIGO già scattato a NOVE milioni! 
            La prossima puntata qual è, "poteva arrivare Higuain a parametro zero"???


          • MI HAI RUBATO LE PAROLE...... non avrei fatto di meglio!!!  VIVA IL KOBRETTINO (tra il cobra e l’orbettino)





          • Rincon non lo prendi per poi lasciarlo fuori. E hai De Roon (avallatissimo dalla piazza ) e Freuler. Un altra punta FORTE in estate , e lasciavi fuori Petagna ( che già a luglio metteva il muso se giocava il vichingo ) ? Diciamo le cose come stanno: una rosa con 18 giocatori sullo stesso piano ( più o meno ) , e’ evidente che per varie ragioni nessuno ( tranne il Gasp) la voleva.


            • Palacio veniva a far panchina,  e ci sarebbe stato molto utile! Poi giochiamo con tre centrocampisti e ne abbiamo TRE! con Rincon  li avremmo potuti far ruotare invece giocano loro tre dall'inizio del campionato con tre competizioni... Ma grande Kobraaaaa 


              • 42 milioni ? Ma dove ?


              • E allora perché il Gasp ha più volte detto di volere una rosa ben più ristretta ???....


              • E poi vendi kurtic che poteva essere il quarto centrocampista, e non lo  Sostituisci. Ma prendi in prestito Rizzo???? Grandeeee!!!! Viva il Kobra! Lunga vita al kobra! 


                • Kurtic voleva andare a giocare di più.....


        • Avesse avuto 10 mln per una punta , probabilmente non avrebbe preso un Cornelius qualunque....


  67. Mah...fino al "primo autogol" partita tipo Udinese, grandi occasioni e sprechi nostri e loro niente, ma avevo comunque la sensazione che prima o poi potevamo segnare...poi la frittata, ma caxxo, una vaccata può capitare, anche i gobbi erano andati sotto in casa con il Benevento, invece no, panico totale e da lì in poi meglio loro, a momenti prendiamo il secondo subito!  E l'inerzia non l'ho più vista cambiare, anche dopo il pareggio, meglio loro lo stesso, infatti verso l'80esimo ho guardato i minuti e le occasioni e ho detto mah insomma, può andare bene anche così...se però ci facciamo anche il secondo autogol, pota, è giusto perdere.
    Però contro una diretta concorrente che in trasferta ha sempre avuto un rendimento da retrocessione è gravissimo, e con una Fiorentina che da quando è mancato Davide vince sempre...sarà la delusione per la sconfitta forse, ma fino allo 0-1 ero fiducioso per l'Europa, ora non più.


  68. Sconfitta meritata ! Io resto dell’idea che la squadra è uscita indebolita dal mercato invernale . Sino ad ora fortunati che Freuler non si è fatto mai male ! Speriamo di rifarci sabato visto che niente è perso ! 


  69. Entrato Haas il centrocampo ha perso tutto il filtro. 
    Ci hanno schiacciato e hanno vinto meritatamente. 
    L'errore di Haas è ridicolo. Un qualsiasi ragazzino la prima cosa che impara è non fare ciò che ha fatto Haas. 
    Perdere l'Europa (perché stasera Abbiamo perso l'Europa), per un errore del genere lo trovo assurdo.
    Anche Berisha ragazzi.... No comment 


    • No dai oggi Berisha ok, ha pure fatto due parate fondamentali.


    • beh berisha oggi che colpe ha?


      • Non è uscito due volte su due. 
        A me non da per un cazzo fiducia oltre ad averci sbattuto fuori dalla EL
        Sono incazzato Nero puttana maiala
        Maledetto errore di Haas maledetto
        Ma metti dentro Melegoni piotost!!!!  


    • Disse quello che “Spinazzola si è rotto il crociato”. Cosa sei, nostradamus?


      • Ciccia me lo ha detto una fonte molto vicina al medico della squadra. 
        Che cosa vuoi che ti dica?
         


  70. Un solo commento: come si fa, porca tr..., a regalare 2 gol così? 2 errori così nella stessa partita si vedono (forse) in seconda categoria... Questo Indipendentemente dal fatto che loro hanno giocato meglio. Però tu comincia a non fare i regali peggio di babbo Natale osti!!!


  71. Sconfitta meritata...purtroppo quest'anno abbiamo regalato tutte le partite decisive...


  72. Niente da fare: nei momenti decisivi ci sbricioliamo. Non abbiamo ancora la testa.
    Sconfitta netta, pesante e meritata. La Samp non ha rubato niente. Il nostro gioco è complicato, leggero, inoffensivo: troppi passaggi, troppe geometrie, poca incisività, scarsa pericolosità. Ci vuole cattiveria, concretezza o Samp e Fiorentina ci mangeranno.





    • Mah. La Samp veniva da un periodaccio e a me oggi non è che abbia fatto sta grande impressione, noi solitamente (oggi no) giochiamo molto meglio di come giocano loro di solito. A me preoccupa di più un possibile recupero della Fiore. Comunque sempre piena fiducia sempre, non è chiusa fino all’ultima di campionato.


      • Hanno giocato molto bene. Berisha ha salvato la porta almeno due o tre volte. Potevano fare tranquillamente tre o quattro gol. Riuscivano a smarcare le loro punte nella nostra area con una facilità impressionante. Oggi niente scuse, siamo stati imbarazzanti.


      • infatti i loro tifosi erano sfidiciati e parlavano di disfatta contro di noi e fino al 43esimo non avevano fatto nulla...peccato che poi siamo stati noi a ridar loro fiducia


        • Esatto. Secondo me oggi abbiamo giocato al di sotto, ma tanto al di sotto, di quello che sappiamo fare. La Samp ha fatto la sua onesta partita, ma se questo è il loro gioco solito non mi sembrano sto squadrone imbattibile, ecco tutto.


          • Onesta partita??  Dai, ci hanno dato una sonora lezione! Un briciolo di onestà intellettuale, mai? 


            • Certo che ci hanno dato una sonora lezione, perché noi abbiamo giocato malissimo. Sto semplicemente dicendo che secondo me loro sono un’onesta squadra che ha fatto un’onesta partita; se noi avessimo giocato come avevamo giocato con la Lazio in casa (ti faccio un esempio) o anche solo con la Fiorentina sempre in casa, secondo me gli avremmo dato molto più filo da torcere.


              • Fino al 43 esimo non avevano fatto nulla li abbiamo svegliati noi


  73. Ex-Cridoni27 -
     03/04/2018 alle 20:55
    Dispiace doverlo dire, ma la partita l'ha vinta Gianpaolo e l'ha persa Gasperini! Pessima lettura del match del nostro allenatore che, raggiunto il pareggio, ha lasciato in campo una squadra del tutto sconclusionata per 20 minuti, incapace di correre ai ripari e correggere una formazione che non teneva più un pallone e perdeva ogni rimpallo. Il vantaggio della Samp era annunciato da due occasioni e una traversa. Il pareggio, vista la calssifica, sarebbe stato un ottimo risultato: manteneva i liguri a distanza e permetteva di tenere la Fiore sotto.
    Incomprensibile che Gasp non abbia saputo leggere quei lunghi minuti del match.
    Stendiamo un velo pietoso sulle prestazioni di alcuni singoli (Castagne con gol clamoroso ciccato + assist agli avversari), Cristante (80% di palle perse), Haas (passaggio a Zapata per il gol) e molti altri in stato confusionale (più per assetto sballato del mister, che per colpe individuali).
    Gasperini resta un Maestro, adorato e unico... ma anche i grandi sbagliano!!
    P.S. Questa Samp, fin'ora, aveva raccolto 12 miseri punti in trasferta, non era certo in un periodo brillante e mancava di molti giocatori importanti. Siamo noi ad averle regalato 3 punti d'oro... Se vuoi l'Europa, non puoi fare errori simili.


    • lodailaria@gmail.com -
       03/04/2018 alle 21:09
      parole sante...stasera il mister non c'ha capito nulla..il loro raddoppio era nell'aria..incomprensibile come non sia riuscito a sistemare la squadra..perché fuori gosens palomino e gollini? E poi perché successivamente fuori petagna e non inserito palomino?? Squadra in completo stato confusionale dopo il loro gol... Cristante nel pallone, freuler idem...mah..delusione totale


    • amigosincero -
       03/04/2018 alle 20:58
      Bravo, d'accordo con te su tutto.



  74. 16 tiri nostri 15 fuori e uno in porta
    10 tiri loro, 4 nello specchio


  75. Sarà più gustoso centrare l’Europa all’ultimo..
    Testa a Ferrara!!
    SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA 


  76. Avevo fiducia in Haas. Oggi per quanto mi riguarda ha finito. vedere mio figlio di 10 anni piangere convinto  di portare sfortuna perché benché abbonato le ultime quattro partite a cui ha assistito sono state quelle con Cagliari, Napoli, Juve e oggi mi ha fatto veramente male. Non riesco proprio a digerire questa sconfitta...e questa c...o di pioggia.
    Scusate lo sfogo.


  77. Che somari... chissà le bestemmie del mister


    • amigosincero -
       03/04/2018 alle 21:00
      Non hai sentite le mie....


  78. Errori nei goal (clamorosi) a parte, OGGI veramente brutti da vedere... imprecisi, molli (stanchi?) e distratti.
    Faccio fatica a salvarne qualcuno (spece nel secondo tempo), direi Masiello, Berisha e Petagna.
    Niente e' perduto, anche se abbiamo sbattuto via una partita che non era assolutamente da perdere; testa alla Spal, tanto fondamentale quanto difficile.


    P.S.
    Ho scritto "OGGI"...


  79. Mamma mia che nervoso. Titolo dell’articolo che calza a pennello. Emtrambe le squadre hanno giocato malino, la differenza è che noi abbiamo fatto due s*******e difensive enormi, cosa molto rara per il nostro reparto. Non mi è piaciuto Mancini, mi sono piaciuti Haas e Barrow. Bene Berisha che ha fatto due parate molto importanti. Hate secondo me va lanciato in profondità, perché l’unica volta che lo si è lanciato ha surclassato in velocità tutti e ha messodentro un pallone che quasi facevamo gol. Il Tim deve stare sulla sua fascia, altrimenti è insicuro. E adesso avanti con la Spal.


    • Mancini ......


      • Che ansia i puntini di sospensione


    • hass ti è piaciuto?!??!?!?!!? senza offesa ma è una battuta spero


      • Haas ......


      • Un lapsus, volevo dire Masiello. Grazie per avermelo fatto notare. In ogni caso, a me Haas piace in generale e sono sicura che quello di oggi sia un errore dovuto alla situazione poco felice di tutta la squadra (situazione DI OGGI)


        • ah ok perdonata allora :-)
          cmq anche masiello un paio di reazioni poco veloci le ha avute oggi (il recupero di gomez su caprari in cui è stato saltato di netto e il gol di zapata bruciato in velocità)


          • Vero, però si è sempre mostrato propositivo e ha anche fatto un bel po’ di anticipi efficaci. Mancini bo, non ha fatto erroroni clamorosi mi pare, ma Palomino mi dà molta più sicurezza. Rafa stasera non in giornata, invece.


            • Assolutamente .. Cmq oggi tutti tutti tutto sotto la normale prestazione ... Peccato vincere oggi avrebbe fatto sì che la samp sia x punti che x testa abbandonasse l'Europa 


  80. Perdere regalando 2 gol brucia... a volte ci si potrebbe accontentare del pareggio... ma penso che se la squadra non avesse questa mentalità di cercare di vincere con tutti e fino all'ultimo pur rischiando di perdere non avremmo raggiunto niente... quindi avanti così... nessun rimpianto
    FORZA ATALANTA, LOTTATE SEMPRE FINO ALLA FINE CERCANDO SEMPRE LA VITTORIA COME AVETE FATTO ANCHE OGGI

     


  81. POLLI POLLI POLLI.
    Due partite chiave, Dortmund e stasera totalmente regalate....
    Non ho capito perché si è messo a 4 dietro che non ci capivamo un cazzo e da lì l'errore del 2 a 1
    ARRABBIATO ISSIMO....
    Il gol divorato di castagne grida vendetta


  82. loro non han rubato un cazzo
    nei 90 meglio di noi, piú affamati

    tutti a ferrara non é finito un cazzo



    • Deapersempre -
       03/04/2018 alle 20:59
      Concordo pienamente...il loro portiere non ha fatto una parata degna di questo nome...
      CAZZO non si può sembre vincere il pareggio andava benissimo per noi....copriti dietro ...
       


      • per forza castahne nemmeno l'ha presa la porta e peto ha beccato la traversa


  83. primieroneroblu -
     03/04/2018 alle 20:47
    grazie presidente di aver creduto nell Europa e averci preso delle alternative nel mercato di gennaio !!!
    in panca, se non x la difesa, non c è nessuno di valido !!!
    oggi peggior partita dell era gasperini 
    castagne disastroso... si mangia un gol e ne regala uno !!!
    hateboer se non ha 30 metriliberi davanti appoggia solo indietro ...
    tutti e due non fanno mezzo spinazzola ...
    il papu oggi segnalatosi solo x un recupero importante in difesa ma x il resto fumoso come spesso succede..
    oggi proprio deludenti tutti !!!


  84.  Reagire subito.
    Vincere a Ferrara. La Viola va a Roma e la samp ha il derby.
    Stasera è stato veramente assurdo no riuscire a gestire il pareggio che  avrebbe tenuto la samp a 3 punti


  85. Peccato. Ancora una volta, la partita l’avevamo fatta noi. Speriamo possa essere una sconfitta di quelle che danno la scossa: fa male perdere così ma, in tutta onestà, la Samp non ha rubato nulla quindi che ci serva almeno di lezione.


  86. ora prepariamoci alla smeriglita di cocomeri che ci rifilerà qualcuno su ZAPATA


    • sul post di petagna in settimana avevo detto che zapata era un'ottima opzione da comprare come goleador alla nostra portata.....sono stato accusato che non segna. quest'anno 10 gol e 3 assist in campionato
      oggi pessimi hass (inesistente il suo ingresso e retropassaggio suicida per il gol) e castagne (gol mangiato, errore sul gol, mai un affondo degno e colpevole in difesa come la traversa di caprari)
      si sente troppo la mancanza di caldara spina e ilicic


    • Ma no!! Dice che non scrivere niente sulla partita perché questo calcio gli fa schifo 😂


      • La coerenza è fantascienza!! Già scritto 😂 Laur de macc


    • Ti ho messo io il secondo like ! Però Zapata al’ la böta dèt !!!


      • Hai ragione : oggi è andata così
        il nostro ha fatto legna con la traversa e il loro ha fatto gol
        meno male ke si gioca subito così si danno una mossa con la capacita di concentrazione e la fame xkè oggi hanno meritato gli avversari


  87. Centrocampo battuto su tutti i piani. Purtroppo il resto della squadra poco ha potuto ... la Fiore andrà in Europa mi sa.... pazienza. 


  88. Che giramento des Marine
     
    Ottimo primo tempo, e goal regalato....
    Super harakiri.. .li potevamo distruggere e invece ci siamo tirati la zappa sui piedi....
     
    Che sia d esempio....


    • Ma distruggere cosa? Hai visto il secondo tempo?
      Dom


      • Pota nei primi 30 minuti......non toccavano nemmeno un pallone....
        Poi suicidio collettivo .......


  89. Partita purtroppo persa da Gasperini ... Palomino deve giocare sempre ... e basta favole su Barrow: é pronto e deve giocar titolare!!! Ora testa bassa e andiamo a vincere fuori casa!!!


  90. wigners_friend -
     03/04/2018 alle 20:39
    Se devo indicare un "responsabile" della sconfitta, mi costa dirlo ma devo dire Gasp. Oggi si vedeva che non ne avevamo, sempre secondi sul pallone, quando prendevano palla ci tenevano in area 4-5 minuti, uno di loro non riuscivamo a fermarlo nemmeno in 5. E poi gli errori, giocatori sulle ginocchia al 25° della ripresa, e altri acciaccati, la pioggia pesante... Dopo il pari bisognava rinforzarci dietro, era chiaro che non avevamo più benzina. D'accordo essere sempre propositivi, ma oggi era evidente che non ne avevamo per provare a vincere. Non è bestemmia accontentarsi, una volta ogni tanto.


    • Vero, ma non è nelle corde del Giampy...


  91. castagne non è a livello così come non lo è hateboer


  92. Stasera, non me ne vogliano i fratelli atalantini, è giusto così. La Samp ha giocato meglio di noi e se ne va via con i tre punti. Certo, occasioni ne abbiamo avute, certo, i due gol glieli abbiamo praticamente fatti noi... però sono stati più in palla e centrati.
    Testa bassa e lavorare per la prossima partita senza piangersi addosso. Dagli errori si può solo imparare e mi auguro che soprattutto Haas ne faccia tesoro...


    • guarda che non hanno fatto niente per tutto il primo tempo, a parte perdere tempo : come si fa a dire che hanno meritato ? Certo poi sull' 1-1 loro ne avevano e noi no, ma si è trattato di 20 minuti su 90 e anche lì se non gli regaliamo il goal non vincono .. e sarebbe stato gisuto non vincessero .. non è che dobbiamo sempre martellarci i testicoli, già abbiamo perso facendo quasi tutta la partita , mi pare sufficiente


    • Concordo. Ma la smetterei anche di dire che tra le tre a pari punti ( da stasera ) “noi siamo la migliore”....sarà tutto da dimostrare. E stasera abbiamo fatto L esatto opposto. Ricordo che anche noi abbiamo segnato su una palla ferma , ed e’ l ennesimo gol che facciamo così. Quindi le cappelle difensive alle fanno anche gli altri ! Temevo una imbarcata in ripartenza , così e’ stato. Peccato perché era una ghiottissima occasione per staccarli , purtroppo le loro riserve non sono così inferiori ai titolari rispetto alle nostre. La Samp non ha per nulla demeritato, alla fine le occasioni più nitide ( e costruite su azione ) le hanno avute loro.


      • Ne convengo. Non siamo i migliori per diritto divino e non siamo i peggiori per colpa del presidente braccino. Potremo dire ancora la nostra lavorandoci su, con voglia e grinta. La squadra, secondo me, c'è. Il bilancio della stagione e già ora in positivo (almeno a mio modo di vedere), ci manca un po' la fortuna dell'anno scorso quando andava veramente tutto per il verso giusto. Mi girano di prepotenza, stasera, perché credo che quella che abbiamo visto stasera, non sia la vera Atalanta. Ma una serata no puo capitare. Probabilmente le avremmo prese anche dal Chievo...


  93. Un suicidio oggi... boh... 1) non si possono fare quegli orrori 2) avevamo 2 risultati a nostro favore... e abbiamo fallito 3) spero che sia una sconfitta salutare come lo fu lo scorso anno con l'inter...
    Di certo fa rabbia aver perso punti oggi


  94. amigosincero -
     03/04/2018 alle 20:38
    Gravissima sconfitta!!! 
    Sono più i demeriti nostri che i meriti dell Samp.
    Il problema è risaputo: non abbiamo una panchina all'altezza (a parte Palomino).
    Castagne e Hass (e Hateboer) assolutamente imbarazzanti....
    Barrow invisibile.
    Papu Gomez ancora una volta non pervenuto (sapendo quello che può fare).



  95. sconfitta meritata,i ciclisti han fatto il loro ,noi li abbiamo anche beneficiati con 2 autogol..


  96. Incazzato nero per una partita praticamente regalata. Errori fin dall'inizio. Queste sono le partite che ti fanno tirare giu' tutti i santi 
    Vediamo la prossima 


  97. Subire due gol talmente comici in una partita sola...boh accade una volta della vita. 
    Sconfitta meritata, dopo il pareggio ci hanno schiacciati. 


  98. così non lo accetto, mi dispiace
    E comunque Barrow (finchè non torna Ilicic) è pronto e deve giocare a dx davanti.


  99. Due gol regalati... Che polli


  100. Se loro non hanno dimostrato di essere superiori , lo stesso vale per noi. Nella conta delle occasioni, mi sa che vincono loro. Errori macroscopici , impossibili da commettere se vuoi l Europa. Nel secondo tempo loro hanno preso gol eppure sembrava quasi fossero loro ad essersi ricaricati. Castagne imbarazzante , Hateboer che non punta mai UNA volta l uomo e torna indietro invece di cercare la superiorità numerica....ricambi non pervenuti, al contrario di loro che avevano anch essi le loro assenze pesanti ( il Quaglia stasera ci avrebbe purgati ancora, giocando così ). Male , male. Ilicic ci manca come il pane. 6 punti su 6 alla Samp gridano vendetta, se si vuole l Europa. Sono pessimista ( per l Europa, resta comunque un buonissimo campionato, intendiamoci).


  101. Tanti, tanti errori. Il più importante? Quello di non aver addormentato la partita sull'1-1 e "far capire" alla Samp che il pareggio ci sarebbe bastato.


    • Ci sono partite, come queste, dove il pareggio è oro. Come si fa a non capirlo?? Comuqneu in serie A non si possono vedere certe errori.


      • E’ una peculiarità del Gasp. Nel bene e nel male. 


  102. Puo essere una sconfitta "utile" vediamo come reagira lo spogliatoio.
     
    Se ha le palle girate metà delle mia vinciamo lo scudetto.


  103. Troppi errori. Soprattutto davanti: se non la butti dentro prima o poi la paghi.
    I cambi non hanno dato la giusta svolta.
    Sentiamo il peso di certe assenze.
    Testa alla Spal, il campionato è ancora lungo.


  104. ROMAGNANEROBLU -
     03/04/2018 alle 20:31
    Purtroppo perso meritatamente Siamo arrivati sempre secondi su tutti i palloni Guardiamo avanti 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.