12-03-2018 09:11 / 15 c.

Risultati immagini per Riccardo BigonDopo la sconfitta rimediata in casa contro l'Atalanta, il direttore sportivo del Bologna Riccardo Bigon al sito ufficiale del club ha detto: "L’Atalanta ha dimostrato la sua forza, ha valori importanti e nel secondo tempo accelerando ci ha messo in grossa difficoltà. Noi avevamo disputato un ottimo primo tempo creando buone occasioni, anche nella ripresa potenzialmente qualche palla interessante ci sarebbe stata, poi da un certo punto in avanti è emersa la fatica. Il Bologna ha giocato per vincere scendendo in campo con voglia e intensità, ai ragazzi oggi non posso dire niente. I 33 punti che abbiamo in classifica ce li siamo sudati e guadagnati, in A non c’è punto che si ottenga facilmente. Invito a dividere prestazioni e risultati, noi che siamo addetti ai lavori abbiamo questo dovere: siamo scontenti e delusi dal risultato ma anche oggi finché il lato fisico e atletico ci ha sorretto ce la siamo giocata, poi siamo decisamente calati. Perdere le partite non fa contento nessuno, ovviamente neanche il Presidente, ma ha convenuto con noi che fino a 7 minuti dal termine stavamo portando a casa l’obiettivo”.   fonte tmw.com



di Marcodalmen




  1. Quinta vittoria di fila contro questi sbruffoni, settima negli ultimi otto incontri... e ho detto tutto...


  2. Ieri il Bologna sembrava il Chievo...ed ho detto tutto


  3. ..."il presidente, ha convenuto con noi che fino a 7 minuti dal termine stavamo portando a casa l’obiettivo”...questa frase dice tutto....un pareggio in casa contro di noi era un ottimo risultato  x loro...


    • neroeazzurro -
       13/03/2018 alle 1:43
      Che oscenità giocare in casa, tra l'altro a classifica tranquilla, e pensare di portare a casa uno 0 a 0. Che tristezza.. In Europa league certe mentalità non le trovavi ed era il suo bello. Più spazi, piu gioco. Siamo più in difficoltà in campionato che in Europa spesso per colpa dei catenacci ignobili che siamo costretti a scardinare.. A partire dal chievo, Cagliari, Bologna a fiorentina, samp e anche certi squadroni dalla mentalità retrograda di difendere il gollettino di vantaggio... 


  4. Ha scoperto l'acqua calda ieri..


  5. Ma era allo stadio????


  6. beh, ottimo per i loro standard.


  7. Se considerate quello di ieri un ottimo primo tempo,beh allora guardatevi attentamente alle spalle..


  8. cambierei la dichiarazione in "avevamo disputato un buon primi 20-25 minuti"


  9. crazyhorse200 -
     12/03/2018 alle 9:57
    che bello pero' vedere come da un anno e  mezzo sia cambiata la storia. o meglio sia tornata la storia dell'ATALANTA REGINA DELLE PROVINCIALI E SUBITO DIETRO ALLE GRANDI COME NEGLI ANNI D'ORO 1988/89/90
    CON DUE QUALIFICAZIONI IN COPPA UEFA DI FILA.
    adesso vinciamo da grande squadra, gli altri corrono , s'impegnano creano anche qualche cosa, ma alla fine segnamo noi e vinciamo.
    come fa da secoli la Juve
     


    • mah...
      secondo me abbiamo una grandissima lacuna. Non siamo cinici.
      Altrimenti sì che saremmo una grandissima squadra.
      Bisognerebbe imparare a castigare alle prime occasioni e a far girare il pallone poi...
      Per quanto riguarda il Papu credo che stia contando tantissimo la paura di sbagliare. Ha paura di perdere il mondiale. 
      Forse a questo ragazzo manca solo la spensieratezza di prima. Tocca allo spogliatoio recuperarlo. Io credo che alla fine tornerà ad essere quello che era però dobbiamo dargli fiducia anche noi.


      • dele 3 che hai detto son daccordo su una e mezza 
        Il papu nel secondo tempo ha cambiato decisamente registro, forse Gasp la chiave la ha trovata (e questa è la metà da verificare visto che il suo secondo tempo è durato poco)
        Son d'accordo sul cinismo
        Non son d'accordo nel far poi girare palla, con Gasp non succederà mai, è il suo bello, attaccare sempre è lo spirito che viene "assegnato" al calcio inglese, meno tatticismo. Io personalemnte anche a rischio di perder qualche punto amo il gioco di provaci sempre invece di far flanella. Toli di testa al 93 è l'emblema di questo spirito !
         


        • 'Osare sempre' potrebbe essere il motto del Gasp, perchè non intende mai svilire le prestazioni, sempre impostate ad ottenere il meglio possibile. La bellezza del suo credo la stanno scoprendo tutti: gioco pimpante ed incontenibile sono il suo marchio di fabbrica.
          In quanto al Papu, deve assolutamente ritrovare la sua vena e la sua creatività, dimenticando il recente negativo e scacciando il timore di sbagliare. La classe non è acqua e chi ce l'ha, non deve dimenticarsene. Animo dunque, che ti stiamo aspettando!


  10. Commenti?
    no!
    solo  enigmistica.
    "cambio di consonante, la quinta lettera: ................giustoooooooooooooooo!"


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.