12-02-2017 03:42 / 4 c.

Gasperini ha chiesto di mantenere i piedi per terra, trovare le giuste motivazioni per continuare il cammino intrapreso e alimentare la già ottima classifica.
All’andata, col Palermo, i nerazzurri toccarono il punto più basso della stagione, ma da lì seppero risalire, fino a conquistarsi un posto al sole, con vista sull’Europa. Oggi quello stesso trampolino servirà per gettare le basi di una nuova solidità che dovrà portare L’ATALANTA a rimanere da qui a fine campionato nella zona alta della classifica.

PROBABILI FORMAZIONI

A parte i lungodegenti Dramé e Konko, solo Migliaccio e Melegoni non sono del gruppo. I tre nuovi arrivati sono pronti, ma si accomoderanno in panchina, in attesa di poter trovare la loro occasione con i cambi.

Palermo (3-4-3): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Gonzalez, Pezzella; Bruno Henrique, Jajalo, Chochev; Embalo, Nestorovski, Trajkovski
A disposizione: Marson, Breza, Morganella, Vitiello, Andelkovic, Cionek, Sunjic, Gazzi, Aleesami, Sallai, Diamanti, Balogh
Allenatore: Lopez
Squalificati: nessuno
Diffidati: Nestorovski, Aleesami
Indisponibili: Rajkovic, Fulignati, Lo Faso, Silva

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Freuler, Kessiè, Spinazzola; Kurtic; Gomez, Petagna
A disposizione: Gollini, Bastoni, Hateboer, Raimondi, D'Alessandro, Grassi, Rossi, Zukanovic, Mounier, Pesic, Cristante, Paloschi
Allenatore: Gasperini
Squalificati: nessuno
Diffidati: Kessie, A. Gomez
Indisponibili: Cabezas (nazionale), Dramè, Konko, Melegoni, Migliaccio

DIAMO I NUMERI

Il Palermo ha vinto una delle ultime sette partite giocate contro l’ATALANTA in campionato (2 pareggi, 4 sconfitte), tuttavia la vittoria è arrivata proprio nell’ultima sfida: 1-0 a settembre.
La squadra rosanero ha raccolto un solo punto negli ultimi tre incontri casalinghi contro la squadra bergamasca nel massimo campionato, nei tre incroci precedenti la formazione siciliana aveva fatto punteggio pieno.
Il Palermo nell’ultima partita, contro il Crotone, ha mantenuto la porta inviolata per la seconda volta in questo campionato: la prima era stata proprio contro l’ATALANTA.
Il Palermo arriva da 2 risultati utili consecutivi (1 vittoria, 1 pareggio): in questo campionato i rosanero non hanno mai toccato quota 3.
Quella contro il Crotone è stata la prima vittoria casalinga per il Palermo in questo campionato: nelle maggiori cinque leghe europee la squadra rosanero è comunque ultima, con Pescara e Osasuna, per punti conquistati in gare interne (quattro).
L’ATALANTA ha conquistato 42 punti dopo 23 giornate: nell’era dei tre punti a vittoria il precedente record dei bergamaschi era 36 punti nel 2000/01 quando da neopromossi chiusero la stagione al settimo posto.
Situazione opposta per il Palermo che dal 1994/95 (anno da cui inizia l’era dei tre punti a vittoria) aveva sempre ottenuto almeno 17 punti in 23 giornate: record negativo nel 2012/13 quando i siciliani retrocessero a fine anno.
L’ATALANTA ha quattro giocatori con cinque o più gol (Gomez, Kessié, Kurtic e Petagna), nessuna squadra ne conta di più in questo campionato.
Ilija Nestorovski è a quota nove reti in questo campionato: cinque di questi gol sono arrivati in seguito ad un cross, meno solamente di Belotti (sette) e Icardi (sei) entrambi autori però di 15 gol totali.
Gomez ha preso parte al 39% delle conclusioni dell’ATALANTA in questo campionato: 131 tiri su 333 hanno lo zampino del Papu (77 tiri e 54 assist per un tentativo dei compagni).

di Giusto




  1. vivoatalanta -
     12/02/2017 alle 15:51
    AAA Cercasi portiere che non prenda gol al primo tiro....


  2. Forza Dea!


  3. Non credo sia così difficile la risposta.... la stessa risposta della domanda: "perchè in molte città del sud vanno in due sul motorino senza casco.....?"
     


  4. OT:scusate l'ignoranza ma perché a Crotone ci sono i tamburi in Curva? Non sono vietati?
     


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.