18-06-2017 08:00 / 67 c.

Risultati immagini per signori si chiude

Andrea Conti e il Milan: si chiude presto, magari già la prossima settimana. E non date troppa retta a tutte le illazioni sulla trattativa: per esempio ieri non ci sono stati contatti tra l’Atalanta e i rossoneri, non ci sono state offerte, anche perché l’intenzione è quella di vedersi nei prossimi giorni e mettere tutto a posto. Anche l’Atalanta è entrata nell’ordine di idee di definire l’operazione, a nessuno chiaramente converrebbe andare oltre con una telenovela che provocherebbe soltanto nervosismi. Ovviamente l’Atalanta si aspetta una giusta valutazione che per il Milan potrebbe toccare i 24-25 milioni, con un’eventuale contropartita tecnica. Quindi, se ne faccia una ragione chi parla di offerte rifiutate e invenzioni del genere. Conti e il Milan, si chiude presto.          fonte alfredopedullà.com

di Marcodalmen




  1. Mi pare tutta un gran perdita di tempo l'articolo e pure i commenti..Ma di cosa stiamo parlando ? Dell'offerta del Bbbilan ?  E quale è ?
    Oh, ca@@o , non c'è nessuna offerta, non c'è mai stata !
    Hanno offerto una stecca a Giuffredi e 2 milioni netti pluriennali al giocatore..
    Poi si son messi alla finestra aspettando che l'ABC li supplocasse di comprarlo, alle loro ignote condizioni..
    Eh. Dai, va venduto ma il piu' lontano possibile da Milano 


  2. contemascetti -
     18/06/2017 alle 13:46
    Tutte cazzate : giocatori be si sentono schiavi delle Società ? Ma dai ostia , robe che non si possono sentire !!! Vogliono
    contratti poliennali per pararsi il
    culetto ? Sanno BENISSIMO che ci sono pro e contro. Tra i contro , il fatto che se la società non vuole cederli , non si muovono . Punto. A me certi discorsi fanno solo incazzare. Se vogliono fare il bello ed il cattivo tempo , firmino solo contratti ANNUALI ed ogni problema è risolto. Ah no , scusate. Non quello di pararsi il culo....


    • Voglio vedere quanto si sente schiavo se giocando l'europeo con l'under21 gli capita un infortunio grave...


    • Cosi bello ruvido
      Pane e salame


  3. Gira la medaglia se tu fossi il papa' di Conti e ti trovavi il barlafus(come lo chiami tu)
    che chiudeva la carriera al proprio figlio di 20 anni per ripicca e rinunciava a 20 25 milioni
    (che sono tanti ma tanti) avrei voluto proprio vederti  poi se preferite 
    lotirchio o celliglio va bene cosi.....
    Solo Atalanta


    • Allora mettendo che è meglio Percassi di Lotito e Cellino,vediamo a chi vende Conti e a quanti soldi...oter che Conti è nostro e va via solo alle nostre condizioni...ripeto se avesse i controcoglioni lo manda il tribuna 4 anni,dato che non è un filantropo e lo capisco lo venderà ahimè al Milan...
      Ps:davanti un contratto firmato non è che il papà di Conti possa fare chissà cosa...
      Ormai è tutto nelle mani del presidente...Il finale lo sappiamo già tutto. ..


      • Beh aspetta almeno di sapere le cifre della cessione prima di sentenziare non credi? 
        Solo Atalanta


        • Sempre solo Atalanta...tutto il resto avanza...fossi Percassi però al procuratore gliela farei pagare cara...l'Aralanta merita rispetto come tutte le squadre di calcio tenute in ostaggio da questi personaggi...


    • Chiedi al papà di conti chi l'ha firmato il contratto con l'Atalanta!!! Se faceva un anno di 💩 cosa faceva, chiedeva una riduzione d'ingaggio? Finiamola! Che un professionista voglia guadagnare di più è legittimo in ogni professione, ma continuare a sentire ogni anno di giocatori prigionieri BASTA!!! 


      • Inoltre mi sembra che sia stato chiamato a ritoccare l'ingaggio in super cui la differenza sarebbe stata di 1a 2 certo sempre un bel mucchio di soldi ma 5 mln ti sistemano quanto 10, non è come passare da 1000€ al mese a 2000€ è tutto grasso che cola


  4. Non so quanto i  giocatori di calcio siano equiparati ai normali lavoratori, ma di sicuro lavorano sotto alcune condizioni speciali. Il concetto di comprare il cartellino se visto dagli occhi di una persona normale sembra quasi una forma di "schiavismo" dove le società hanno la proprietà del giocatore.
    Di fatto credo che l'unica soluzione siano "penali"/clausola rescissoria" da inserire quando si firma un contratto.
    Clausole che evono anche essere legate allo stipendio del giocatore in mododa tutelare entrambe le parti.
    Certo credo sia più semplice da applicare su un giocatore affermato e invece molto difficile da quantificare per un giocatore in crescita.
    Diciamo che per Papu diamo uno stipendio di 1 mln annuo e quindi il suo valore dimercato è dieci volte tanto. Berisha 500 k distipendio e qundi è  milioni. Maper ungiovane che esplode credo sia impossibile....  Chi poteva prevedere che un giocatore da 250k (2,5 milioni) in 8 mesi decuplicasse il suo valore di mercato? E l'atalanta non potrebbe decuplicare il suo stipendio....
     
     


  5. Per ora gli unici presidenti coi  controcoglioni che mandano i giocatori in tribuna sono Cellino e Lotito. ..Tutti gli altri compreso il nostro sono solo dei barlafus...


    • D'accordo. Purtroppo fare questo comporta perdite di $$....in questo calcio sprofondato nei debiti che sopravvive grazie ai diritti tv i presidenti non possono forzare le cose


  6. RIPETO TENERLO QUI A COSTO DI LASCIARLO IN TRIBUNA....TANTO SE NN SI PRESENTA AL RITIRO SI VA PER VIE LEGALI...LA CAUSA LA VINCE A MANI BASSE PERCASSI QUINDI...O VIA A CERTE CONDIZIONI O NIENTE...SI METTA IL CUORE IN PACE LUI E IL CRETINO DEL SUO PROCURATORE


    • maracaniggia -
       18/06/2017 alle 14:04
      Ok. Percassi vince la causa. In soldoni?
      Meglio trovare accordi e portare a casa tanti bei milioni.
      Per me è facilmente rimpiazzabile e abbondantemente valutato, oltre naturalmente ad essere un piccolo uomo molto mal assistito.


  7. Leggo qua e là commenti di tifosi milanisti che non vogliono Conti, dopo ste sceneggiate del procuratore, ne hanno avuto abbastanza con donnarumma


  8. Premesso che sono favorevole ad inserire una clausola rescissoria in ogni contratto /o rinnovo di contratto mi domando : 
    - e se il giocatore non accetta la clausola rescissoria e non rinnova che fa la società? lomette in tribuna fino a scadenza ....? 
    - e se nonostante la clausola rescissoria il giocatore se ne vuole andare (avrebbe potuto essere il caso di Conti) che fa la società?  lo mette in tribuna? ... 
    E' vero che con la clausola la forza della società aumenta perchè il giocatore l'ha accettata mma se questo se ne vuole andare non c'è Cristo che tenga!  


  9. A questo punto incomincio a pensare che sia tutto un gioco delle parti.A noi tifosi ci raccontano tante storielle ma hanno già deciso tutto.Spero che non ci sia una telelenovela del genere anche per il Papu e gli altri...


    • Sono giunto anche io a questa conclusione. Un bel teatrino per farci credere che sono stati costretti a vendere. E poi sotto con la seconda serie della tele novella,  versione Papu


  10. Lasciamolo in tribuna 4 anni...così il Milan se lo sogna anche di notte però


    • Sei rimasto particolarmente deluso vedo
      Fa negot...vai oltre



      • Piu che deluso sono incazzato per i ricatti del suo procuratore... nessuno ha il diritto di metterci i piedi in testa...è ora di finire che questo procuratori comandano il calcio mercato...se sta in tribuna 4 anni giuffredo ci perde sui 2 milioni...una assurdità


        • Pota miki
          Ma ol giufre parla x conti e per se stesso
          Nn e che il conti sia vergine
          Po dopo se i giocari sono un branco de gnuranto poi servono i procuratori anche x compilare un bollettino postale
          Raiola...pizzaiolo
          Riso ex camerire
          Tira tu le conclusione
           
          Ops...scappato grassetto


          • Ma ci rendiamo conto? C e gente che darebbe la vita per essere nella posizione di conti in questi momento, e questo cosa fa?! Fa l offeso, dice di minacciare la societa che lo ha lanciato, cerca in tutti i modi di innervosire l ambiente. Conti sei solo un ragazzino viziato, l umiltà di noi bergamaschi te la sogni ingrato. Poi nascondersi dietro il suo procuratore, ma parla te e di le cose come stanno!!! Gnorant


  11. Atalanta 1963 vincitrice Coppa Italia, zeppa di Bergamaschi che in campo parlavano in bergamasco...
    questa la soluzione.
     
    via i mercenari


  12. NikBellimbusto -
     18/06/2017 alle 12:17
    In passato recente lui ha dichiarato di essere juventino e che Buffon è il suo idolo


    • primieroneroblu -
       18/06/2017 alle 14:26
      la proprietà del milan dice di non cedere scraiolace chevterra donnarumma ... e che pensano dell'affare conti con l atalanta scavalcata dal collega del pizzaiolo ?


  13. Più che Atalantsmo, nel settore giovanile punterei moltosui Bergamaschi!!! 
    Gagliardini sarebbe rimasto volentieri, Caldarave' rimasto proprio, gli altri Bresciani, Lecchesi, Brianzoli, Ivoriani non pensavano ad altro che andarsene!!!


    • diegognoli86 -
       18/06/2017 alle 20:23
      Credega agli UFO...


    • Gagliardini sarebbe rimasto volentieri? Sicuro? Non penso proprio. Poi di bergamasco ha gran poco


      • primieroneroblu -
         18/06/2017 alle 19:15
        secondo me avrebbe preferito fare come caldara ma l offerta dell inter ha preso in contropiede l atalanta in primis .... ma son convinto che lui sarebbe rimasto almeno fino a giugno 


  14. Non è questione di ricattare la società.. ma caldara è stato venduto in 5 minuti, gagliardini idem, kessie facciamo in 10 minuti perché c'era anche la roma 
    Solo per conti stanno facendo resistenza ritenendolo incedibile 
    E 30 milioni non li hanno presi per nessuno dei tre precedenti.. 
    Poi sicuramente il procuratore ha sbagliato tempi e modi.. sto semplicemente dicendo che conti ha paura di non riuscire ad essere ceduto 


    • Macché paura... le dichiarazioni di oggi del procuratore sono solo la naturale continuazione di quelle che faceva 9 mesi fa. E a questo proposito mi piacerebbe sapere cosa stava cercando di combinare con Castellano (è uno dei suoi assistiti) a gennaio. Questo ha iniziato con Hysaj e Grassi al Napoli e ora vuole portare altri assistiti nelle "big": sta cercando di fare il salto come procuratore.


  15. Dissento quasi su tutto. Se diamo mostra di come ogni elemento esterno alla società possa dettare i ritmi e le destinazioni delle cessioni dei nostri giocatori non esisterà più programmazione e potremo anche mollare il errore giovanile. Ogni giovane giocatore sceglierà il procuratore più aggressivo sapendo di poter sciogliersi da ogni contratto in qualsiasi momento ed ogni futuro allenatore saprà di nn poter programmare nulla di ambizioso per i prossimi cento anni. Anche se dovesse rivelarsi un sacrificio la società deve dare un segno forte che nessuno può permettersi di ricattarla 


    • Questo è l'asptto più pericoloso di tutta la storia. Quoto 100%. Subire questo ricatto significa innescare una valanga pericolosissima.


      • contemascetti -
         18/06/2017 alle 13:19
        Concordo. Questo è il momento migliore  è un occasionissimaper dare un segnale forte a giocatori e procuratori


        • Aggiungerei che si tratterebbe anche di un segnale forte anche al Bilan, perché lo scellerato procuratore non si accontenta del 3% dal suo assistito, ma prenderà anche tanti bei soldini promessi dai cinesi per rafforzare la squadra il prima possibile fuori dal regime fairplay.
          Una spinta forte arriva dal Bilan. La cosa giusta è venderlo solo alle condizioni dell'atalanta al miglior offerente, il Conti fa bene a non parlare fino alla fine della vicenda, e non contraddisce il suo procuratore probabilmente per vincoli contrattuali, io ormai aspetto la fine senza prendermela per gli aggiornamenti dei vari pedullà, criscitiello & co. che sono imboccati esclusivamente dal procuratore.
          Leggo il riscatto salato di Berisha come un segnale forte per Radunovich, con quel procuratore scordati Bergamo.


  16. Probabilmente a conti e al suo procuratore ha dato fastidio l atteggiamento del mister 
    Del tipo.. avete venduto tutti nell arco di 5minuti e ti impunti nel volere tenermi solo me?? 
    Potrebbe sembrare quasi un capriccio nei confronti del giocatore il non volerlo lasciare andare quando la politica della società mi sembra di cedere chiunque basta che arrivi un offerta sopra i 20 milioni 
     


    • Come se 20 mln fossero pochi....
       


      • Nel mercato attuale 20 milioni non sono pochi sono pochissimi! Nel giro di 3 anni il mercato é cambiato molto, 20 milioni sono pochi con 30 si può ragionare


  17. Sono dell'idea di neroneroblu 
    Purtroppo le scelte qui erano: o tenere compatta la squadra, investendo forte, scegliendo una cessione sola importante, e dicendo , "aspettate il vostro turno e intanto teneteci in Europa, intanto ecco ilpremio per l'annata favolosa".
    Nel momento che già a gennaio si era scelto di cedere Caldara e Gagliardini, dando per scontata la cessione di Kessiè a fine campionato, è logico che chiunque avesse ambizioni, in qualche modo "ha il diritto" di chiedere di andarsene. non mi stupirei che nei prossimi giorni parta qualche altra telenovela (Petagna, Papu, Freuler, Toloi), e tutosmmato avrebbero anche ragione.
    Non posso farne una colpa ai Percassi, del resto loro incassano, e i giocatori qui giocherebbero da scontenti. Però c'è del marcio in Danimarca.


    • Il problema della questione Conti non è che se ne voglia andare o meno, ma il fatto che procuratore e agente si permettano di tentare di mettere la società con le spalle al muro. Questo non c'entra nulla con le cessioni degli altri, basti vedere le molteplici dichiarazioni del procuratore che si susseguono da ottobre del 2016. Se il milan paga ciò che il detentore del cartellino chiede non ci saranno problemi: il procuratore pensi a fare gli interessi del suo calciatore, non quelli dell'acquirente.
      Aggiungo che io alla fiaba di Gasperini che non vuole questo, vuole quell'altro e quindi si incazza etc etc, non ci credo minimamente: è solo una paura dei tifosi. Gasperini è nel calcio da una vita e sa benissimo come funzionano certe cose ed è chiaro a tutti che di giocatori con un atteggiamento svogliato e non collaborativo come Conti non sa che farsene.


      • Riccardo, concordo con te: il modo di operare di Giuffredi, così all'aperto per condizionare anche l'opinione pubblica, sia nostra che milanista è poco professionale per quanto adatta ai tempi. Ha di fatto imposto la cessione.
        Tuttavia non voglio essere un semplice allocco, ma potsso dubitare che le cose siano fatte consepevolmente: lui sa perfettamente che così facendo ha lecchinato la nuova tifoseria e si è messo contro la vecchia, a tutto favore dell'interesse delle due società. Il Milan si da lustro di essere attrattivo nei confroti degli emergenti. L'Atalanta, potrà incassare un bell'assegno senza che i tifosi dicano che Percassi è solo un palancaio, ma anzi avrà fatto la cosa giusta per tirare sul prezzo.
        Tuttosommato ci guadagnano tutti, tranne il fegato di chi è innamorato dell'Atalanta.


        • Lecchinato la nuova tifoseria ?? A quanto leggo, molti tifosi rossoneri non vogliono Conti proprio per questa sceneggiata. 
          Dopo donnarumma non hanno voglia di altri giocatori con procuratori così


  18.  Ma Conti poi non è mica milanista? La storia che vanno raccontando i media dall'inverno scorso non era "Conti stava coronando il suo sogno di giocare nella primavera del suo Milan ma i genitori non convinti delle strutture giovanili rossonere lo portarono all'Atalanta"? Che se ne vada nella sua squadretta che tifa fin da bambino e mi domando se nella primavera c'è qualcuno che tifa davvero Atalanta fin da bambino o lo fa solo per convenienza col sogno di andare ad una strisciata...



    • Ha il cuore zebrato, e' cresciuto nella Dea e' tifoso del Binter ma non disegna di andare al Bilan per un lauto ingaggio.
       
      Praticamente affidabilita' 0 !!!


  19. atalantino68 -
     18/06/2017 alle 10:52
    Si meriterebbe 4 anni di tribuna ...ma capisco che x là società sia giusto monetizzare 25 milioni. Che sommati alle altre cessioni fanno un bel tesoretto ,Non pensate sia giusto investire qualcosa di importante in un giocatore di spessore ?tipo Zapata?comunque piena fiducia nella proprietà!


  20. giacomoatalanta -
     18/06/2017 alle 10:24
    Se hai anche 6 numeri per L enalotto
    grazie ancora 


  21. Il primo un fenomeno il secondo no. Il primo ovunque andrà in porta sarà un fenomeno, al secondo un'annata come quella èassata non capiterà più


    • (in risposta al commento di giacomoatalanta)


  22. Hanno venduto senza fare storie grassi caldara gagliardini kessie. 
    Conti si aspettava pure lui di essere ceduto ma Gasperini si è opposto fermamente. 
    La società prende atto della volontà del mister e gli comunica che è incedibile. 
    Conti dice eh no cavolo.. avete lasciato andare tutti,adesso lasciate andare anche me. 
    È scoppiata la guerra. 
    Secondo me è andata così.. e sotto un certo punto di vista posso capire il pensiero di conti.. è anche giusto 
    Certo è che i modi sono stati completamente sbagliati..avrebbero dovuto risolvere internamente la questione 


    • In linea di massima le cose dovrebbero essere andate cosi', il ragazzino era gia' scalpitante la sua montatura la si vedeva gia' strada facendo di domenica in domenica imaginandosi gia' proiettato in altri palcoscenici senza fare i conti con l' oste Atalanta . Il  resto della benzina sul fuoco l' ha messo il procuratore ( il peggio che avesse potuto incontrare ) il quale ha lavorato nella direzione di forzare incredibilmente il tutto entrambe ingrati e irrispettosi nei confronti della societa'.
      Via al piu' presto dall' Atalanta in attesa di vivere grandi soddisfazioni.
       


  23. giacomoatalanta -
     18/06/2017 alle 9:38
    che strano però, loro dicono di mandare donnarumma in tribuna fino a scadenza (1anno) e noi si fa di tutto per venderlo(ancora 4 anni di contratto ) nonostante che il primo abbia solo rifiutato un rinnovo mentre il secondo sta facendo di tutto per meritarsi 4 anni a marcire in tribuna... qui i CONTI non tornano ....  


  24. Via subito ! Fai i preliminari ... motivo in più per gufare l'eleiminazione del Bilan ! Così al giovedì ci guarderai in TV insieme all'altro fenomeno che è andato all'Inter ... SOLO ATALANTA 


  25. Bene , speriamo che finita questa di telenovela non si apra quella papu 


  26. contemascetti -
     18/06/2017 alle 9:30
    Fó di coioni ala svelta, cash tutto e subito, Giuffredi interdetto a vita dall accesso a Zingonia. Avanti il prossimo.


  27. crazyhorse200 -
     18/06/2017 alle 9:09
    25 milioni ottimo.  Ma di questi soldi non vengano realizzati in 3/4 anni. Ma tutti e subito 
    E Percassi.  Dalla al Kobra che con quei soldi da spendere ci porta 3 Fenomeni . Ma che si spendono 


    • ROMAGNANEROBLU -
       18/06/2017 alle 9:32
      Il punto è proprio questo I soldi non dovevano entrare, ma visto che ci sono e abbiamo il Cobra che sa investire spendiamoli tutti in giocatori e per gli amanti dalle plusvalenze vedrete che ci sarà da godere anche x voi 


  28. Il giornalaio mi ha bloccato 🤣🤣 quando si sento dire che sono schiavi delle grandi società diventano irrascibili. O forse perché sono stati scoperti. Questi sono giopoini che in TV pensano di dire e fare tutto ciò che vogliono... pessimi 


  29. Lo ripeto, fò di cojoni e andiamo alla cassa... 25 piu' un paio di cartellini e un mercenario in meno, non e' poi cosi' male.
    Pero' sarebbe anche il caso d'introdurre le clausole di recissione nei prossimi contratti...

    Solo la DEA, òl rest al vansa!





  30. Si chiude al giusto prezzo (25 più bonus) e poi i 2 fuori dalle pal.le!!!
    Mi sento di dare un consiglio alla proprietà: in sto benedetto settore giovanile, oltre alla tecnica, alla tattica, agli studi obbligatori è forse il caso di prevedere lezioni intense di "ATALANTISMO". Perché  da tifoso l'essere trattati da stracci x le pulizie  da chi x più di 10 anni hai cresciuto è davvero umiliante.
    FORZA ATALANTA 
     
     


    • Hai riassunto il pensiero di tutti. Sti giovani mi fanno pena


  31. Ma questo è un giornalista?
     
    Questa non è una notizia, è un pizzetto per tranquillizzare i picciotti...
     
    ok, se lo è comprato il cinese...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.