30-11-2017 23:47 / 20 c.

Risultati immagini per cristante atalantaGrande protagonista in questo avvio di stagione dell'Atalanta, molto positivo soprattutto in Europa League, Bryan Cristante parla a Sky Sport 24 proprio dei successi europei: "Stiamo andando bene, siamo passati al girone con una giornata di anticipo. Sono contento per la città, per i tifosi e anche per il presidente, ha fatto qualcosa di incredibile con l'Atalanta e sta continuando".Dove può arrivare l'Atalanta?"Il primo obiettivo stagionale l'abbiamo centrato. Però sappiamo che se giochiamo bene possiamo giocarcela con chiunque".Si può vincere l'Europa League?
"È un sogno. Sarebbe un'impresa sportiva e non è quello a cui puntiamo. Però sono partite andata e ritorno, non un campionato: un'impresa sportiva può sempre succedere".       fonte tmw.com

di Marcodalmen




  1. Vincere vorrebbe dire champions....vorebbe dire che la festa continua... vorrebbe dire salto di qualità definitivo. Qualcosa di troppo grosso. Non riesco neanche ad immaginarlo


  2. Pota fosforo Cristante..Anche quasi 30 anni fa in Galles era un sogno..poi dopo siamo arrivati a 30 minuti da una finale con l'Ajax a Strasburgo. .


  3. brao kristo 

    siamo realisti...esigiamo l'impossibile 



  4. Castigamatti -
     01/12/2017 alle 9:54
    Chiaro che abbiamo una possibilità su 100, ma siamo nella perfetta situazione di chi non ha nulla da perdere, tutto ciò che verrà sarà solo che guadagnato. E allora giochiamocela e soprattutto godiamocela, fino all'ultima goccia di sudore e adrenalina.
    Alla fine potremo solo che essere grati di aver vissuto un'esperienza del genere.
     
    AVANTI TUTTA!!!!
     



  5. Tutti a Lione 


  6. Per lame finale, escluso Lione, mancano 9 partite, tantissime giochiamone una alla volta come se non ci fosse un domani e poi chi lo sa.....


  7. Beh,Bryan,fateci sapere perché devo prendere il biglietto, caricare il CBR1100xx e prenotare tre giorni di totale irreperibilita'...


    • Usti il Car XX non è giocattolo per tutti 


      • Cbr 


        • Il problema più grave dell'XX è proprio la facilità di utilizzo, credimi... Non lo chiamano tappeto volante per niente..


  8. Non succede, ma se succede....


  9. che bello leggere queste dichiarazioni! sarebbe una cosa incredibile...
    Una domanda stupida: voi sareste disposti a farci 30 anni come il verona dall'85 al 2015 in cambio di una vittoria dell'europa league? io non saprei se accettare...


    • Apotanega...festeggio per 40 anni...
       


    • Ne abbiamo fatti 54 di anni così dal 1963, quindi sì.
      Assolutamente sì 


      • beh insomma... Il verona negli ultimi 30 anni ha fatto 12 A, 15 B e 4C... Noi 25A e 7B


  10. Gasp ci ha fatto una promessa: " se arriviamo in finale , prometto che la vinciamo".
    Quindi la strategia da utilizzare è quella di considerare ogni turno come se fosse una finale.
    Un'apporto determinante sarà il pubblico: a Reggio il nostro tifo è stato e sarà ancora di determinante per trascinare la squadra alla vittoria.
    Rilevo che in questa edizione della coppa un tifo molto efficace in questo, più ancora che a Bergamo.
    Perche a Reggio ci va il tifoso che incita la squadra, a prescindere.
    Quindi tutti a Reggio per sfruttare questo vantaggio che non è indiffernte.
    In più la squadra è libera dall'obbligo di vincere a tutti i costi e quindi è libera da stress da prestazione.
    Sono tutte condizioni che predispongono a meritarsi anche qualche buon colpo di fortuna che è necessario per arrivare fino in fondo.
    Crediamoci che è possibile comunque anche  senza essere favoriti. 
    Ricordo ad esempio che con il Malines, loro sono stati parecchio fortunati negli episodi chiave:
    1) secondo  rigore clamoroso non concesso all'Atalanta per netto fallo su Stromberg ( e si era già sull'1-0)
    2) palo clamoroso di Fortunato da zero metri e a portire battuto ( e si era sull'1-0) 
    3) gol del 2-1 del sorpasso del malines rocambolesco: cross sbagliato dalla dx che passa tra tutte le gambe dei giocatori schierati e che finisce nell'angolo più lontani della porta. Ricordo la sorpersa del giocatore che ha tirato: ero in tribuna giulo Cesare ed era proprio sotto di noi.
    e in quell'occasione noi pubblico ci siamo rassegnati e abbiamo smesso di trasmettere ai gocatori  la forza per rimontare. 
    quindi : SI     PUO'      FARE !
    E la fortuna li ha premiati perchè ci hanno creduto di più.
     


    • Vero. Non siamo stati fortunati in quella partita. Pero' a mio avviso la difficolta' della EL attuale non e' nemmeno lontanamente paragonabile alla coppa coppe di quei tempi.
      Il mechelen era una piu' che discreta squadra, con 3/4 buonissimi giocatori. Ma oggi credo non la metterei nelle prime 15 squadre di EL


    • Come ricordo quei momenti col Malines... è proprio vero: a un certo punto abbiamo fatto tutti (squadra e pubblico) l’errore di darla per persa. E abbiamo sbagliato, perché come dici tu si poteva fare. Sbagliando si impara.


      • Beh... prendi l'1-2 all'80mo.... per forza non ci credi piu'...
        3 gol in 10 minuti???


  11. Rispondo alla speranza di Bryan e di tutto l'ambiente atalantino con il miglior augurio e di grosse dimension, proporzionale alla difficoltà dell'impresa. RALLEGRANDOMI COMUNQUE PER LA SUSSISTENZA DI UNA SPERANZA CHE E' FIGLIA DELLA FIDUCIA E DEL FATTO DI CREDERCI. FORZA ATALANTA !!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.