09-05-2018 14:30 / 0 c.
L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

una fase degli shootout DNC

 

Ancora un addio anticipato nel prestigioso torneo, alle finali delle fasi interregionali passa l'Inter, le nostre pur comportandosi bene, pagano la fatica della prima gara proprio contro le milanesi, e chiudono senza ulteriori acuti le altre gare. Peccato ma la crescita è costante e prima o poi si arriverà a Coverciano!

Questi i risultati sul campo:

F.C. Internazionale - Atalanta B.C. 4-1 (1-0; 0-0; 2-0) shootout (5-3; 5-3)

A.C. Milan - Atalanta B.C. 3-3 (0-0; 0-0; 0-2) shootout (5-0; 5-3)

Atalanta BC- Cagliari Calcio 2-4 (0-1; 0-0; 2-2) shootout (5-7; 4-5)

AMICHEVOLE PULCINE

Il prossimo anno a partecipare saranno le classe 2006 che si stanno già preparando al meglio per sbaragliare la concorrenza. Infatti sabato 5 maggio è andata in scena l’amichevole ad Albino contro la formazione maschile 2008 della Virtus Bergamo. Una partita utile sia per non perdere la concentrazione in vista dei nutriti impegni della seconda metà del mese, sia per “testare” nuove ragazze per la futura stagione. Infatti due dei sei gol realizzati sono stati opera delle “osservate speciali” Chiara Abbadini e Carolina Tironi, tra l’altro giocatrici locali. Le altre marcature portano la firma di Lisa Cassotti e del “bomber” dell’alta val Seriana Marika Gregis, autrice del “Hat Trick” di giornata. (il pallone del match è rimasto però in quel di Albino). La squadra locale, sempre ben organizzata in campo, ha  impegnato a fondo le Piccole Dee, tanto che solo all’ultimo secondo dell’ultimo tempo (4 frazioni da 20’) Carolina ha deciso l’esito dell’incontro. I quattro tempi così, hanno permesso ai mr. Fasolini, Prada e Zonca di alternare, far giocare e valutare tutte le atlete a loro disposizione.

La prossima data da fissare sul calendario è sabato prossimo, il 12 maggio, quando le ragazze disputeranno a Trezzo D’Adda il prestigioso “Torneo Tritium”

Virtus Bergamo - Atalanta  5-6 (2-3 M. Gregis 2, L. Cassotti; 2-0; 0-2 M. Gregis, C. Abbadini; 1-1 C. Tironi)

 

 

di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.