29-07-2018 18:35 / 0 c.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio all'aperto

L'altra faccia di Zingonia, come qui su atalantini.online abbiamo chiamato il settore giovanile e femminile dell'Atalanta B.C., si sta mettendo lentamente in movimento dopo la fine degli scorsi campionati. Iniziano a girare i primi messaggi di conferma in rosa e gli appuntamenti per la sottoscrizione dei cartellini con allegato elenco documenti da consegnare. Da lunedì la portineria del centro Bortolotti inizierà ad essere frequentata da una lunga processione di bambine e ragazze.

In verità molti allenatori e componenti degli staff si sono prodigati fino alla scorsa settimana negli Atalanta Camp tra la provincia e la regione, con puntate anche a livello nazionale, per diffondere il verbo calcistico neroblu a tutte le latitudini. I Camp ormai aggiornano i record di partecipanti ogni anno, a testimonianza della bontà dell'iniziativa e della qualità, alla data del 3 luglio si contavano già 3614 iscritti contro i 2900 circa del 2017, con iscrizioni ancora aperte per i Camp ancora non iniziati e non andati già esauriti. Scorrendo i report settimanali che l'Atalanta ha dedicato alle singole location, troviamo Messina, Fano, Ancona, Chiavenna e un sacco di altre località in tutta Italia.

Tornando alla ripresa delle attività di base e agonistiche, in particolare del settore femminile, si avverte come il  rincorrersi di novità sia a livello nazionale, che a livello societario, crei fermento nel movimento e curiosità tra giocatrici, staff e un crescente interessamento di tifosi e simpatizzanti.

Qui non si parla di squadre di serie A, ma di sogni di ragazzine che si stanno progressivamente realizzando grazie all'organizzazione  ed alla considerazione dell'Atalanta Bergamasca Calcio.

Nella stagione passata erano presenti circa 60 tesserate suddivise nelle categorie Pulcini, Esordienti 2005, Esordienti 2004 e Giovanissime 2003. Tutte le  squadre hanno ricoperto il ruolo di protagonista nei rispettivi campionati diventando la squadra da dover battere per aver speranze di vittoria finale.

C'è ancora molto  da fare ma il solco è tracciato ed i primi frutti sono sottolineati dalle massicce presenze a livello di centri federali ed alle chiamate per gli stage con la nazionale under 15-16 di tre giocatrici nerazzurre.L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Tra sogni, speranze e soddisfazioni, il gruppo quest'anno crescerà ancora, sfiorando le 100 giocatrici ed aggiungendo la categoria Allieve (annata 2003 e qualche 2002), confermando tutte le altre ed aggiungendo una scuola calcio per le più piccole.

Inoltre molte giocatrici sono mantenute sotto osservazioni e dirottate temporaneamente su società amiche ben disponibili ad accogliere chi per un motivo o per un altro quest'anno non sarà negli elenchi.

Aumenteranno anche gli staff con inserimento di nuovi tecnici di indubbio curriculum e il completamento degli organici minimi necessari per il supporto alle ragazze (dirigenti, fisioterapisti, preparatori atletici, preparatori portieri) tenuto conto che gli allenamenti ed molte gare si faranno su campi staccati da Zingonia ed i suoi servizi.

Stefano Cambiaghi che da anni è responsabile ed artefice della crescita del movimento Atalantino, sotto la suepervisione di Sefano Buonaccorso, quest'anno sarà supportato anche da Diego Fasolini e ne avranno di lavoro da fare.

Gli auguriamo pertanto un grosso in bocca al lupo ed attendiamo di scrivervi di vittorie e trofei consegnati dalle ragazze Zingonia.



di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.