05-06-2018 10:45 / 23 c.

buco1

Vien da dire: la banda del buco ha colpito ancora! Ieri le nostre ragazze U15 hanno perso 4-2 contro le pur brave avversarie di Roma. L'analisi di ciò che è successo lascia però perplessi. La Roma doveva vincere con due reti di scarto e così è stato sotto l'"attenta" visione di molti personaggi ai bordi del campo con tanto di maglietta con scritto ITALIA.

Lo sfogo nasce da questi episodi che ci vengono riferiti che riportiamo per conoscenza:

1. Rigore a favore dell'Atalanta, la Roma chiama un Time-out che non può richiedere a norma di regolamento, l'arbitro lo concede l'Atalanta protesta ma invano e dopo 5 minuti anziché uno si può battere il rigore ma il caos generatosi induce l'attaccante nerazzurro all'errore. 

2. Primo gol della Roma, la palla calciata dall'attaccante colpisce l'esterno della rete col portiere piazzato sul palo a difesa della porta, mentre tutti arretrano (anche le giocatrici della Roma) senza esultare come avviene per un gol, il portiere si rende conto che la palla ha spostato la rete ed è finita in fondo alla porta, fa presente all'arbitro che c'è un buco e l'arbitro assegna un gol FANTASMA alla Roma poi fa aggiustare la rete.

3. il terzo gol della Roma è in fuorigioco, il portiere esce al limite dell'area e devia la palla che giunge ad un giocatore della Roma posizionato alle spalle del nostro estremo difensore, ma poichè sulla linea di porta si era portata una centrocampista, l'arbitro non segnala l'irregolarità e concede il gol alle giallorosse

4. il gol decisivo del 4-2 viene segnato da una  giocatrice che si era infortunata, era rimasta a terra e si era fatta soccorrere dallo staff medico. Invece che uscire dal campo come previsto e attendere l'ok dell'arbitro, l'infortunata stessa fa riprendere il gioco battendo la punizione da cui scaturirà il gol.

Tutto ciò alla presenza di esponenti della federazione.

Lettera ricevuta da Fiorenzo

Rubare un sogno.

Il sogno è svanito, onore alla Roma che sul campo a vinto 4-2 ma la partita è stata falsata dall'incapacità dell'arbitro e dirigenti sportivi della FIGC a svolgere i loro compiti, o incompetenti o faziosi che si vogliono  far passare per professionisti, che non controllano nemmeno le reti delle porte! 

Questo ha portato a convalidare un gol inesistente, un tiro sull'esterno della porta che compare magicamente all'interno e quindi per l'arbitro (distratto) è gol. Arbitro e staff FIGC si accertano che nella rete ci sia un buco e che la stessa non è ben fissata alla base quindi la palla può scorrervi sotto, nonostante ciò la decisione non cambia. Quindi che fare, si parla tanto di fair play e buon senso .... ma niente, la Roma esulta, la rabbia per l'ingiustizia subita cresce nelle nerazzurre ed un bel momento di sport viene rovinato da incompetenti, certo anche un atto di sportività da parte della Roma, (conscia del regalo ricevuto) avrebbe potuto permettere un regolare svolgimento della gara affinché vincesse il migliore.

La posta in palio era importante per entrambe ma c'è chi deve vincere ad ogni costo ed in ogni modo "i furbi sportivi!" che però andranno in finale dopo aver fatto una figuraccia, aver vinto per aiutini vari non farà di loro campionesse, anche se potrebbero averne la stoffa. Vedere le nostre ragazze piangere non per la sconfitta ma per le ingiustizie subite mi fa dire "NON CI STO!" Spero che in un sussulto di dignità vengano fatte almeno le scuse ... anche se il risultato non cambierà senza un ricorso da parte della società. Scrivo perché ciò a cui ho assistito, non passi in silenzio. Ripeto, onore alla Roma che nel risultato ha vinto, ma nel modo ha perso. Nel turno precedente, ci sono stati diversi momenti in cui altre squadre con buon senso e correttezza hanno messo pezze ad un regolamento troppo interpretabile ed aiutato i direttori di gara a fare le cose giuste, persino con la Juventus, spesso accusata di voler solo vincere, c'è stata sportività e collaborazione così che a fine gara ci si scambiassero complimenti e in bocca al lupo, non come a Roma dove ci hanno mandato per farci sbranare dalla lupa.

Fiorenzo

buco2

di seguito la massiccia presenza di personaggi FIGC ai bordi del campo che controllavano il "corretto" esito della gara.

IMG_4558

IMG_4531

IMG_4539

IMG_4545

di Cuginus




  1. Penso sia giusto segnalare e denunciare la cosa portando le prove. Sarebbe ingiusto non fare ricorso e accettare la situazione.....non facendo ricorso vuol dire essere complici di questo sistema. Se tutto si ferma qui diventa si una lamentela puerile e sterile. spero che chi di dovere la porti nelle sedi opportune.


  2. inutile e puerile lamentarsi QUI.
    se si hanno le prove, si vuol rimediare al torto subito, si battaglia nelle opportune SeDI
    solidale con le giovani DEE


    • Non è per nulla un lamentarsi, è solamente la cronaca di quanto avvenuto e sono stati tralasciati altri particolari meno rilevanti, ma non per questo ininfluentisul risultato, proprio per non sembrare dei "piangina".


    • Inutile: No perchè nel nostro piccolo quanto meno informiamo e purtroppo non è nelle nostre competenze proporre il ricorso ne raccogliere ulteriori prove o testimoniaze.
      Puerile: Perchè? le lamentele provengono principalmente da chi ha subito l'ingiustizia testimoniare quanto accaduto per me è un atto di coraggio che forse (qui ti do ragione) solo i bambini oggi hanno.
      Nel merito un ricorso per un campionato Giovanissimi Femminile mi sembra non interessi a nessuno ed è comprensibile. La mia intenzione è quella di non far passare sotto silenzio queste ingiustizie che purtroppo avvengono su tutti i campi in qualsiasi sport, categoria e contesto.
      Non posso fare ricorsi ma posso togliere la testa dalla sabbia.



      • Leggo nella lettera che una rete è  inventata . Concessa nonostante la palla uscita fosse rientrata da un buco.
        Leggo di un time out concesso ad libitum e contrario alle regole, cioè  unA IRREGOLARITÀ  REGOLAMENTARE.
        ECCO PERCHÉ  si doveva far ricorso e lottare nelle sedi competenti.
        Puerile perché  lamentarsi delle ingiustizie subite senza combatterlo nelle sedi competenti è  da....puer, bambino......



  3. Nulla di nuovo:
    Roma cloaca maxima in eterno!!!


  4. Assurdo...Ci sono immagini che possono denunciare il fatto?Non possono passare inosservati questi mafiosi!!!!!!!!
    Mi dispiace per le piccole Dee..Tanti sacrifici buttati in mano a dei ladri...


  5. Senza ricordare chi è stato il mister della nazionale ud19 ex ud 17 e selezionatore ud 16 , Sbardella, figlio d'arte da oltre 10 anni nel sistema, e che ne ha fatte di ogni e gravi, oltre ad essere un incompetente dal punto di vista calcistico.
    Non posso andare nello specifico...


  6. ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAA  MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA


  7. federazione grandi corrotti itagliani......


  8. Spero la società faccia ricorso, da quanto letto mi sembra ci siano tutti gli estremi


  9. Ma di che cosa ci stupiamo???? Basta vedere il programma su report che parla del BILAN e che nessuno nella federazione batte ciglio e tutto si spiega. Si critica l’Europa giustamente quando non ci aiuta,ma non le si dà retta quando ci dice di sistemare la corruzione e la mafia e si fa orecchio da mercante..... poera ITAGLIA con la gl volutamente!!!!!!


  10. Civiltà e progresso possono sussistere anche nella disputa di gare regolari: Casi come questi, se acclarati e documentati, costituiscono una vergogna che merita ben più di una formale reprimenda e pretendono la punizione dei responsabili. Ammesso che, in alto, lo si permetta.


  11. Non sei diverso da chi ha organizzato questa pagliacciata. Che pena voi gufi.


    • Yeti_Orobico -
       05/06/2018 alle 13:04
      A chi ti stai rivolgendo?


  12. Jerry Garcia -
     05/06/2018 alle 12:29
    Ma non ci credo, siamo alle barzelette qui, ditemi che non è vero!!!


  13. Di fronte a certi episodi bisognerebbe ritirare la squadra e dare risalto mediatico all'accaduto così da sputtanare i responsabili.
    Capisco che non è facile, ma a tutto c'è un limite!
     


  14. No comment. L'articolo dice tutto. 


  15. sono sbalordito e ..sono senza vergogna rubano anche a livello di under 15 femminile che schefee


  16. Sono sbalordito. Ci sono le immagini? Mamma santa, siamo messi peggio che nel terzo mondo (e mi spiace tirare in ballo qualche paese che non c’entra nulla, ma il mio scopo è chiarire che, con tutti i nostri razzismi, noi sembra siamo messi incredibilmente peggio).


    • Io non ero presente ma mi è stato detto che alcuni tifosi della Roma stavano riprendendo l'azione incriminata e quando l'arbitro ha dato il gol, un personaggio dal campo si è avvicinato per chiedere se avessero ripreso il fatto e mentre se la ridevano, gli ha detto di far sparire il filmato.
      Riporto per sentito dire quindi predete col beneficio d'inventario.
      PS non è per fare vittimismo ma chi si è fatto 1400 KM di strada con la speranza di arrivare alle finali c'è rimasto veramente male.


  17. Un altro dei tanti motivi per cui tiferò sempre contro l'Italia calcistica.... sto ancora ridendo x l'esclusione dai mondiali


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.