12-04-2018 23:59 / 0 c.

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport e sMS

Finita la scorpacciata di nazionale che abbiamo gustato nei giorni scorsi, riparte finalmente il campionato con il suo rush finale che promette spettacolo. Nel prossimo turno le prime della classe si scontrano in quel di Vinovo e sarà una partita che dirà se la Juventus non ha rivali per la vittoria dello scudetto o se il Brescia può compiere la grande impresa e riaprire le sorti per quanto riguarda la prima posizione.

In casa Atalanta c'è un quarto posto da difendere con i denti e la rincorsa al Tavagnacco che continua senza tregua. In Via Aldo Moro giunge il Sassuolo di Betty Vignotto, recentemente premiata a Firenze con l'entrata nella Hall of Fame del calcio italiano. La squadra emiliana, guidata in panchina da Federica d'Astolfo, si trova in piena zona retrocessione a 10 punti, due lunghezze sopra il fanalino di coda Empoli, ma uno solo dalla terzultima Ravenna, pertanto con le speranze di salvezza ancora tutte da giocare. Un percorso in campionato che forse all'inizio del torneo nessuno aveva immaginato, considerando che le neroverdi avevano condotto una campagna acquisti di grande spessore, portando in Emilia gente che la serie A l'ha macinata per anni, come le ex Mozzanica Iannella, Zanoletti e Tarenzi e le bresciane Prost, Costi, Eusebio e D'Adda.

“Una rosa di tutto rispetto, con giocatrici di altissimo valore” come ribadisce anche mister Elio Garavaglia “Dobbiamo affrontare la gara sapendo che avremo di fronte una squadra forte e che ha assolutamente bisogno di fare punti e pertanto non ci farà nessun tipo di sconti. Le ragazze si sono allenate bene e possono fare una buona prestazione. Ci mancheranno alcune pedine, ma confido anche nell'entusiasmo delle rientranti dalle nazionali.” In effetti mister Garavaglia non avrà tantissime opzioni, considerando la quasi certa indisponibilità di Re e Fusar Poli, oltre alla squalifica di Giuglia Rizzon. D'altro canto la nazionale ha restituito all'Atalanta una Lisa Alborghetti soddisfatta e consapevole del proprio importante ruolo anche nel gruppo azzurro, oltre a Piacezzi, Baldi, Rizza, Mendes e Thalmann che hanno tutte le ragioni per essere rientrate dai rispettivi impegni con il sorriso. Il fattore mentale nel calcio conta molto, ma ancor di più conta conquistare tre punti per continuare a sperare di raggiungere il gradino basso del podio.

Precedenti: l'unico precedente tra le due formazioni è quello della gara d'andata giocata a Reggio Emilia che ha visto le bergamasche ottenere un prezioso successo di misura, grazie alle reti di Alborghetti nel primo tempo e di Monterubbiano nel secondo.

Ex di turno: sono tre le giocatrici che, in tempi diversi hanno vestito la maglia del Mozzanica, ovvero Sandy Iannella, in biancazzurro nelle stagioni 2014-'15 e 2015-'16, Stefania Zanoletti, al Mozzanica nel campionato 2015-'16 e Stefania Tarenzi, indimenticabile bomber biancoceleste delle prime stagioni in serie A del sodalizio orobico.

Probabili formazioni:

Atalanta Mozzanica: THALMANN; RIZZA, PIACEZZI, LEDRI, MOTTA; STRACCHI, ALBORGHETTI, SCARPELLINI; MONTERUBBIANO, PIRONE, MENDES. All. Elio Garavaglia.

Sassuolo: LUGLI; BURSI, D'ADDA, GIATRAS, ZANOLETTI; OLIVIERO, BRIGNOLI, GIURGIU, TARDINI; FARAGO', RUS. All. Federica D'Astolfo.

Arbitro: Aleksandar Djurdjevic di Trieste; assistenti: Federica Fappani di Brescia e Riccardo Bonicelli di Bergamo.

Fonte ATALANTA MOZZANICA CFD

di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.