09-02-2018 17:40 / 0 c.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

 

APPUNTAMENTO SABATO 10 FEBBRAIO ORE 14:30

STADIO COMUNALE DI MOZZANICA VIA ALDO MORO.

Nerazzurre al lavoro per preparare la prima interna del girone di ritorno, nella quale le ragazze di mister Garavaglia dovranno fare gli onori di casa alla terza forza del campionato: il Tavagnacco di Lana Clelland e Paola Brumana. Novità importante in casa friulana, poiché alla vigilia della gara contro il Sassuolo del turno precedente, è tornato al timone della corazzata udinese il tecnico Marco Rossi, già allenatore del Tavagnacco due volte campione della Coppa Italia. Il neo allenatore gialloblu sostituisce l'uscente Amedeo Cassia, costretto a lasciare l'incarico per motivi personali e con il suo ritorno sulla panchina, le friulane sono tornate alla vittoria. Uno a zero il risultato con il quale il Tavagnacco ha superato il Sassuolo, goal partita realizzato dall'eterna Elisa Camporese.

Forti di questo risultato le friulane arrivano quindi a Mozzanica con l'intento di consolidare il terzo gradino del podio, ma Daniela Stracchi e compagne scenderanno in campo sabato con tutt'altra idea: ritrovare la vittoria, dopo la sconfitta di Vinovo, e confermare i progressi della squadra nerazzurra.

“Sarà una partita molto dura, contro una compagine molto ostica” sostiene mister Garavaglia, “Ma la squadra si sta allenando bene e sono fiducioso in una buona prestazione da parte delle ragazze. Affrontiamo un'equipe con individualità molto importanti, non solo Clelland che è la finalizzatrice del gioco friulano, ma tutto l'undici avversario conta su elementi di spessore e non a caso occupa il terzo posto in classifica.”

Una grana in più sarà rappresentata dal rientro nel gruppo, previsto solo per stasera, di Piacezzi, Rizza e Alborghetti, impegnate nel raduno con la nazionale Under 23 a Coverciano.

Precedenti: nello scorso campionato le due compagini si affrontarono nella terza di campionato, andata il 5 novembre e ritorno il 18 febbraio ed in entrambe le gare sono state le friulane ad uscire vincitrici. In totale sono 15 le volte nelle quali bergamasche e udinesi si sono incrociate in campionato, 11 le vittorie del Tavagnacco, un solo pareggio e tre i successi delle nostre. L'ultima vittoria orobica risale alla gara di ritorno del campionato 2015-'16: 4-1 il risultato maturato al Comunale, con doppietta di Giacinti e reti di Giugliano e Iannella. In campo per le bergamasche c'erano Rizza, Scarpellini e Stracchi, mentre nella ripresa entrarono anche Rizzon e Fusar Poli.

Curiosità: non ci sono ex di turno tra le due formazioni, ma incroci importanti non ne mancano. Michela Ledri e Giorgia Motta sono state compagne di Alessia Tuttino e Roberta Filippozzi nel Bardolino campione d'Italia, mentre Valeria Monterubbiano ritroverà le ex compagne della Jesina Michela Catena ed Elisa Polli.

Probabili formazioni di sabato h. 14.30:

Atalanta Mozzanica: THALMANN; RIZZA, PIACEZZI, RIZZON, MOTTA; STRACCHI, RE, LEDRI, ALBORGHETTI; PIRONE, MENDES. All. Elio Garavaglia.

Tavagnacco: FERROLI, FRIZZA, MARTINELLI, FILIPPOZZI, MELLA; CATENA, TUTTINO, ERZEN, CAMPORESE; BRUMANA, CLELLAND. All. Marco Rossi.

Arbitro: Dylan Marin di Portogruaro; assistenti: Stefano Vignolo ed Erica Dafne Ferretti di Varese.

Fonte Atalanta Mozzanica CFD

L'immagine può contenere: 7 persone, persone in piedi e spazio all'aperto

FORZA RAGAZZE!!!



di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.