28-06-2017 16:15 / 2 c.

L'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, bambino, erba e spazio all'aperto

Più che il risultato a volte conta partecipare, è il caso del torneo organizzato a Robbiate da Viviana Mascolo, con l'intento di sensibilizzare e mantenere alta l'attenzione sulle violenze subite dalle donne. Non si tratta solo di  violenze fisiche, ma anche di piccole ingiustizie, di disattenzioni di superficialità o ignoranza che colpiscono spesso chi  per un motivo o per  un altro è più fragile.

Il torneo è, al tempo stesso, un modo per stare insieme e un modo per denunciare le differenze normative che ci sono tra maschi e femmine, non solo nel calcio ma in tutto lo sport.

In Italia esiste una legge che vieta alle donne di svolgere professionalmente un'attività sportiva, come hanno potuto testimoniare anche Valentina Giacinti, Alessia Gritti, Federica De Criscio, che sebbene nel giro della Nazionale, non hanno gli stessi diritti dei loro colleghi.

Forse più che preoccuparsi di farsi chiamare Ministra al posto di Ministro sarebbe bene intervenire sulle effettive diseguaglianze e discriminazioni.

L'esito del torneo viene in secondo piano questa volta ma non possiamo trascurare l'impegno messo dalle atalantine che hanno vinto il torneo svoltosi con una formula che prevede andata e ritorno tra l'Atalanta, l'Hellas Verona ed la Milan Ladies.

Atalanta- H.Verona 1-0 (Minneci  E.) 1-0 (D'Elia)

Atalanta - Milan L. 4-0 (Brembilla, Minneci, Celestini, Marcomini A.) 4-1 (2 Minneci, 2 D'Elia)

D'Elia Rebecca proclamata miglior calciatrice del torneo.

La società dei Percassi ha mostrato in questo caso sensibilità partecipando all'evento che ha avuto successo anche grazie all'entusiasmo tipico delle nostre piccole atlete che non ci finiscono mai di stupire.

All'ottima l'iniziativa speriamo sia dato seguito, dalla stessa Atalanta magari continuando a muoversi in modo significativo ed attento verso il gentil sesso, evitando a quei piccoli dettagli che però fanno la differenza, consentendo alle Bambine e Ragazze di avere le stesse condizioni dei maschietti (costi, logistica, preparazione, considerazione).

Con piccoli passi si possono percorrere lunghe distanze!

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone in piedi e scarpe

VALENTINA GIACINTI E ALESSIA GRITTI CON LE NOSTRE PICCOLE

di Cuginus




  1. Grazie Viviana, in bocca al lupo per tutte le tue importanti iniziative.
    Alla prossima


  2. Un Articolo scritto con il CUORE...quasi mi avesse letta dentro...In questi giorni vivo di emozioni forti che nella giornata di Domenica mi hanno attraversata attimo per attimo, emozioni che non sono riuscita a vivere appieno perché la cosa che più desideravo era che TUTTE e TUTTI VOI scesi in CAMPO per TUTTE LORO , viveste bene questa straordinaria giornata dedicata a LORO...le Anime di Cristallo per le quali NON sentirsi SOLI è FONDAMENTALE... GRAZIE DI CUORE... TUTTI in Campo per TUTTE onlus continuerà a battersi per ognuna di LORO Viviana M.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.