08-08-2017 10:30 / 71 c.

"Pagato e firmato". Versata la somma pattuita e prevista dagli accordi le parti (Atalanta e Comune di Bergamo) hanno firmato il rogito. Un momento storico che sancisce il passaggio di proprieta' dello stadio dall'amministrazione comunale alla societa' di Zingonia dopo quasi 90 anni di vita.
Secondo le modalita' lo Stato, essendo il bene vincolato alla Sovrintendenza, ha ora 2 mesi di tempo per riprenderselo ma non succedera', visto che hanno bisogno di soldi...
Lo stadio è dell'Atalanta!

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' stato sottoscritto questa mattina alle ore 9 nello studio del notaio Farhat il contratto che sancisce il passaggio di proprietà dello Stadio Atleti Azzurri d’Italia dal Comune di Bergamo ad Atalanta Bergamasca Calcio.
Atalanta si era aggiudicata lo scorso 10 maggio il bando che l’Amministrazione comunale di Bergamo aveva pubblicato a inizio anno per la vendita della struttura sportiva più importante della città. Con la sottoscrizione del contratto stamattina si compie quindi un passaggio destinato a fare scuola nel panorama nazionale.
Entro sei mesi è prevista ora la presentazione del piano attuativo per la riqualificazione dell’impianto nerazzurro.
“Lo Stadio di Bergamo è da sempre la casa dell'Atalanta e dei tifosi atalantini – dichiara il Presidente dell’Atalanta B.C. Antonio Percassi - È una grande soddisfazione esserne diventati finalmente anche i proprietari. Si tratta di un passo fondamentale per il presente ed il futuro del nostro Club. Oggi Bergamo fa la storia, ogni bergamasco dev’esserne orgoglioso. Abbiamo fatto un grande investimento con l'obiettivo di rendere lo stadio più moderno ed accogliente per i nostri tifosi”.
“Impegno rispettato: - commenta il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori - con la firma di oggi si concretizza - nei tempi che ci eravamo prefissi - un passaggio decisivo per dare alla città uno stadio completamente rinnovato. La scelta dell’Amministrazione, che per prima in Italia ha optato per la vendita dell’impianto, ha trovato riscontro nel coraggioso investimento dell’Atalanta, che in concomitanza con una stagione straordinaria ha voluto regalare ai suoi tifosi la possibilità di veder realizzato un sogno. E’ stato un percorso decisamente complesso, del quale desidero in particolare ringraziare l’assessore Valesini e gli uffici comunali coinvolti, oltre ovviamente alla famiglia Percassi. Ora, insieme all’Atalanta, possiamo finalmente dedicarci al progetto e poi al cantiere. Il nuovo stadio, che con convinzione abbiamo voluto mantenere in città, sarà anche l’occasione per migliorare e rilanciare un’intera parte della nostra città.”

 

Fonte: atalanta.it

di Staff




  1. RAMAZZOTTIANA -
     10/08/2017 alle 12:06

    GRAZIE PRES


  2. Grazie PRESIDENTE!!!!!
    Abbiamo il Presidente migliore del mondo 





  3. Susate ma esiste una progetto visibile del nuovo  stadio finito ?


  4. Oggi sull'Eco ho letto che il TAR ha bocciato la sospensiva richiesta dall'Andreoletti ma deve ancora decidere nel merito e per quello ci possono volere anche 2 anni e mezzo. Io da profano della materia mi pongo una domanda: questo significa che per assurdo il TAR potrebbe decidere di dare ragione all'Albinoleffe, ma nel frattempo lo stadio sarà stato già pagato e almeno in parte ristrutturato dal Percassi, a quel punto come andrebbe a finire la cosa?


    • E chi sarebbe quel giudice che si assumerebbe la responsabilita di questo eventuale enorme garbuglio?....cmq credo che a quel punto il comune ritornerebbe proprietario, restituirà i milioni della vendita e in più pagherà a Percassi i lavori fatti......perché in quel caso é il comune che avrebbe sbagliato procedura di vendita....
      Ma non credo proprio succeda....


    • Non ne sono certo, ma avevo letto in internet che lo stadio tornerebbe al comune che dovrebbe rimborsare ad Atalanta e Percassi sia la cifra d'acquisto che i costi di ristrutturazione...


      • Grazie delle risposte, penso anche io che sia impossibile che capiti una cosa del genere dopo che è stata respinta la richiesta di sospensiva, potrebbe succedere in linea teorica ma in pratica sarebbe davvero da manicomio.


  5. Grazie Presidente e grazie a tutti quelli che hanno reso possibile la prosecuzione di un sogno che sta diventando ogni giorno sempre più bello.



  6. l' ennesimo applauso a Percassi 
    Complimenti anche a Gori
    Mi sorge una domanda ... se il prossimo anno la curva nord sará abbattuta , dove andranno le oltre 6000 persone per il campionato 2018/19 ?


    • Nella nuova curva nord che sarà ricostruita in tre mesi


  7. grazie


  8. OT
    Staff, sulla pagina fb della Dea è comparso un sondaggio, riguardante una possibile novità di "crowdfinding"! Non sarebbe male girarlo anche qua




    • già fatto

      www.atalantini.online/blog/crowdfunding/


      • secondo me meriterebbe piu' risalto la notizia



  9.  Mi è scappata una lacrima ,scusate... Ma poi... Grazie a tutta la Fam. Percassi ed in primis al nostro Presidente  Grazie.
    Un sincero ringraziamento anche al Sindaco Sig. Gori .

     


  10. Semplicemente Grazie famiglia Percassi .... Che sai raggiungere ogni Obbiettivo 


  11. maracaniggia -
     08/08/2017 alle 16:11
    ottimo 
    bravo
    E alla prima di campionato
    già il nome cambiato!!!



  12. Bellissima notizia, grazie a chi ha reso possibile questo passaggio di consegne, non vedo l'ora di vedere lo stadio ultimato tra qualche anno.
     
    Come detto all'annuncio del bando: cambiare nome ASAP, mi son riguardato gli highlights di Atalanta-Juve stamattina e sentire "espolode l'Atleti Azzurri d'Italia" mi ha rovinato la goduria che provo ogni volta che rivedo il gol di Freuler.


  13. Non mi sembra ancora vero!Grazie 


  14. Negli anni scorsi dopo ogni delusione relativa all'impianto, dicevo a mio figlio "faccio a tempo a morire io prima di vedere lo stadio nuovo........." Mi sa che adesso comincio a toccarmi.....



    • Io più furbo: mai detto (pensato si però). Altrimenti a quest'ora sarebberto già usurate! Ah, ah, ah.


  15. Per piacere cambiate subito il nome!!!!
    Non lo voglio più sentite..... quella roba li....
    Grazie press 


  16. Se lo Staff potesse fare da tramite....
    Tone, la butto li, e parlo per la curva nord fisica. Qualcuno qua sotto ha scritto che finalmente si avranno i posti assegnati. In curva, anche senza seggiolini numerati, ognuno aveva il proprio pezzo di cemento dove ha vissuto sotto il sole e sotto la pioggia, al sofèc e al frècc esaltanti vittorie, imprese memorabili ed anche cocenti delusioni che comunque han fatto parte integrante della propria vita. Se si potesse portà a ca il quadrato di cemento destinato all'eliminazione?


    • idea geniale


    • oppure una bella prisma, tipo quelle del muro d'ingresso sotto la nord con i murales.
      5€ a prisma da devolvere in beneficenza
       


    • Anch'io rivendico il mio storico blocco di cemento 


    • A tutti gli abbonati e voucherati, diritto di prelazione sul pezzo di cemento della curva.


    • È un'idea magnifica. E molto bergamasca. Un colpo di marketing geniale! Sottoscrivo!


  17.  FINALMENTE POSSIAMO VEDERE REALIZZATO UN SOGNO CHE DA 30 ANNI ASPETTAVAMO! GRAZIE 


  18. grazie e graziese abbiamo una societa e una squdra cosi meravigliosa e........uno stadio che sara meraviglioso


  19. Ma un ringraziamento anche al Sindaco no? In fondo quanti sindaci, assessori, consiglieri e lacchè sono passati annunciando rivoluzioni e poi non se ne è fatto nulla?


    • Non mi interesso di politica ma credo che rispetto ai sindaci precedenti che oltretutto venivano anche allo stadio a vedersi la partita, Gori mi sembra quello con mentalità più aperta e disponibile alle trattative.Ripeto non sono di parte ma l'attuale sindaco ha approvato la realizzazione di certe migliorie nella ns città  tipo l'espansione dell'università, aree in disuso tipo la caserma Montelungo ecc ecc .mura diventate  patrimonio Unesco..


      • La diminuzione del numero di parcheggi in centro con forte rincaro delle tariffe, parcheggi a pagamento nelle strisce gialle per i residenti, multe per fare cassa nel tratto di via Autostrada con limite assurdo di 50 km orari...ecc..


  20. GRAZIE DI❤ PRES


  21. Settimana scorsa prima del Tar ho sognato che era tipo il 2030 (c'era Caldara ma aveva l'età di Raimondi) e facevamo il derby...con il Monza...a Monza e nella categoria in cui gioca il Monza...e senza stadio mi sa che non era un sogno impossibile, anzi... 
    Giornata storica nell'anno perfetto (miglior risultato di sempre + mura Unesco + stadio nostro)! 



  22. come si dice.....L'era ura 
    GRANDE PP  
     


  23. GRAZIE PERCASSI !!!!





  24. SOLO UN IMMENSO GRANDISSIMO E PROFONDO GRAZIE PRESIDENTE!! 









  25. Felicissimo, grazie Predidente !!!


  26. Grazie Presidente per aver trasformato il sogno di ogni tifoso atalantino in realtà. ..



  27. Ottimo.
    Passo passo la società cresce. I risultati stratosferici dello scorso anno ci han fatto quasi dimenticare la nostra realtà.
    Ma grazie a questa società stiamo facendo un percorso che, a prescindere dai risultati di un singolo anno (che può essere più o meno forntunato) è invidiabile. Consolidamente in serie A (7 anni...che salvo disastri sono destinati a diventare molti di più...e battere il record di serie A consecutive!), consolidamento delle strutture sportive (Zingonia sta diventando un gioiello...portando anche benefici ad una zona di per se non proprio eccezionale), consolidamento del settore giovanile (abbiamo assorbito l'uscita del Mago...ma non per questo ci si sta ridimensionando) e ora stadio di proprietà. Questo vuol dire stare stabilemente in serie A in una zona "sicura". Poi ci saranno annate eccezionali e annate negative, ma l'impressione è che le fondamenta siano così solide da assorbire anche errori e stagioni sfortunate. Quello che spero è che non venga mai meno lìaspetto più "bergamasco" del tifo....mai arrendersi...mai abbandonare la squadra! Possiamo anche sognare, ma se i sogni si infrangono....ripartiamo e ridordiamoci di quando di bello stiamo vivendo!!!


  28. Senza parole per la felicità..
    Giornata che entrerà nella Storia..
    Grazie  continua a fare il massimo per la più bella del mondo..la nostra Dea.
    SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA 


  29. ora lo vogliamo con un effetto sonoro e un impatto che faccia "cagarsi addosso" gli avversari
    xkè an sè l' ATALANTA noter !!!!



  30. Semplicemente un sogno che si realizza....speranze lunghe anni che ormai erano diventate pallide illusioni e cocenti delusioni....
    Poi è arrivato il Presidente...a cui va il mio più sincero ringraziamento...
    Non dimentico nemmeno l'ottimo lavoro portato avanti dall'amministrazione....si sono mossi tutti molto bene...complimenti..


  31. GRAZIE presidente PERCASSI !!!!!
    finalmente avremo uno stadio CONFORTEVOLE ,consapevoli che ci saranno prezzi più impegnativi, ma anche un tetto sulla testa di tutti e un benedetto posto assegnato da dove poterci godere questa bella fantastica unica GRANDE ATALANTA !!!!!!
     


  32. Ottimo.
    1) I Percassi hanno il loro stadio di proprietà e si potrà procedere nei tempi e nei modi previsti.
    Cioe' utilizzando tonnellate di cemento dell'ex azienda locale ormai passata ai Crucchi.
    Naturalmente il tutto finanziato dalla Banca ex "locale" che spero almeno non diventi "inPopolare".
    2) Il Comune si è liberato finalmente di un opera non più remunerativa che dava solo problemi di ordine pubblico, portandosi a casa un bel gruzzolo...spero almeno ne faccia buon uso.
    Spero infine che il tutto non vada a discapito degli interessi della comunità (mancanza di sicurezza e di parcheggi ad esempio e costi dei biglietti aumentati...beh del resto un bel servizio di intrattenimento si deve pur pagare di più)
    Sicuramente comunque qualcuno esporrà a breve dei manifesti di malcontento.
    Come si dice:
    ai Poster l'ardua sentenza.


  33. Presidenti americani, cinesi, affaristi, vedi Preziosi Zamparini e Cellino, sempre più orgoglioso di Percassi, bergamasco e tifoso....grazie presidente....


  34. Questa e' una delle rare occasioni in cui sono concorde nell'alienazione di un bene comune, cioè di tutti, a favore di un privato.
     


    • Mi e'  ripartito. Scusate la ripetizione del post


  35. Bene.
    Era dal lontano 1977 che attendevo la "concretizzazione2 dell'evento.
    Ancora nn lo e' (da tommaseo attendo.........l'innaugurazione), ma siamo sulla retta via!
    Ora, quel pezzo del mensile "Neroazzurro" che custodisco amorevolmente  (titolo "Diamo un nome al nuovo stadio dell'Atalanta" a firma A. Zambaldo) potra' trovare ............attuazione.
     Tone.............dag det!!!!!!!!!!!!! scatena l'inferno!!!!!!!!!!!


  36. GRAZIE PRESIDENTE GRANDE GRANDE GRANDE


  37. Grazie Presidente.
    E' da quando giocava ancora Lei che sentivo parlare di Stadio...


  38. Avemus stadium 


  39. Ora con lo stadio di proprietà( in ristrutturazione) , il centro sportivo di Zingonia nei top europeo, una società forte e sana, un allenatore con i controcazzi ecc .. non voglio più sentire frasi del tipo.. " è fisiologico x l Atalanta andare in B" o "il nostro scudetto é la salvezza" !!! D'ora in poi asticella sempre in alto ragazzi!!! 


  40. 1344kmDiAmorexLaDEA -
     08/08/2017 alle 11:08
    Questa società rappresenta sempre di più il giusto esempio di come fare calcio in Italia.
    Sempre più orgoglioso di essere Atalantino...anche da lontano...
    Grazie Presidente!!
     


  41. Grande grande grande presidente


  42. Questa e' una delle rare occasioni in cui sono concorde nell'alienazione di un bene comune, cioè di tutti, a favore di un privato.
     


  43. Grazie presidente!
    Fatti, non pugnette! 



  44. Sia lodato l'Antonio.
    Sempre sia lodato.
     



  45. Bergamo News e L'eco di BG in lutto.
     
     



  46. Evento storico 


    • Ciao Thai! è scomparso anche Risaia?Faremo una segnalazione a chi l'ha visto..Nel frattempo se lo senti digli che con lo stadio nuovo non avrà più problemi di insolazioni


      • Ciao Dani, lo linceremo in curva per farlo tornare 


        • Ma davvero e Sparito?  
          RISAIA ....CAZZO.....TORNA





  47. storica notizia


  48. E adess sòta còi pachére....



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.