10-01-2017 22:19 / 133 c.
Gagliardini, Conti, Grassi e Caldara: quattro gioielli dell’Atalanta che hanno condiviso tutta la trafila a Zingonia, cuore pulsante del florido settore giovanile bergamasco. Un quartetto che, oltre a Grassi (tornato temporaneamente all’Atalanta dal Napoli, ma in procinto di ripartire), sta per perdere Gagliardini, che può già virtualmente considerarsi un nuovo calciatore dell’Inter, mentre Caldara è già in mano alla Juve per il futuro. E così, tramite Instagram, Conti e Grassi hanno salutato il centrocampista classe 1994, postando la medesima foto.

Conti: “Dai pulcini alla serie A, da 15 anni uno a fianco dell’altro e sempre insieme. Siamo come fratelli e quindi è dura salutarsi ma purtroppo il calcio è anche questo, ti da tanto ma a volte sa anche essere crudele…non ci hanno fatto nemmeno passare l’ultima notte di ritiro insieme a farci le coccole, che tristezza. Che dire Roby in bocca al lupo per questa esperienza, fai vedere chi sei! Dopo tutto i colori sono gli stessi, cambieranno i compagni ma noi fratelli ci saremo sempre! Ti voglio bene”.

 

 
di Marcodalmen




  1. Ma è andato via senza scrivere la lettera? L'attendo con ansia 


  2. Dai ragazzi, spiace atutti la partenza i Roberto, bravo ragazzo e ottimo calciatore.
    Arriva a gennaio un offerta di 20 milioni e non dobbiamo venderlo? ma scherziamo? con tutto il rispetto per Roberto, averlo apprezzato per queste 14 partite ricordo che a settembre era sempre in bilico per tornare in prestito in B, si è impegnato da matti con il gasp, ha giocato benissimo e ha raggiunto la convocazione in nazionale e la richiesta dell'inter, nota scopritrice di talenti...seeee
    L'Inter è l'Inter che ne vogliamo noi, è una società prestigiosa che ti decuplica l'ingaggio. punto. Piena di CAMPIONI, ci pensate un Joao Mario a Bergamo? un Banega? Un Kondogbia? Un Brozovic? un Medel?
    Questi, se mai li avete visti giocare singolarmente sono CAMPIONI, da noi sembrerebbero fenomeni o sbaglio? Credo che il buon roberto oltre alla scelta economica abbia fatto la peggiore scelta tecnica della sua vita e dovrà lottare per no perdersi dentro quel marasma.
    IN BOCCA A DUE LUPI ROBERTO


  3. luigi.vitali@hotmail.it -
     11/01/2017 alle 14:36
    Se il suo sogno si è avverato noi cercheremo di fare in modo che si avveri il nostro avanti a tutti anche senza di lui ognuno sceglie la sua di strada giustamente perciò niente lacrime ma forza dea


  4. In bocca al lupo,comunque.e attento a non seguira la cattiva strada perchè la "città è tentacolare"! solo dea 


  5. Non c'è squadra migliore dell Inter per "bruciarsi"
    tanti saluti e avanti il prossimo
     
    conta solo la maglia


  6. Dopo aver letto che qualcuno ha scritto "tanto non era bergamasco, i suoi genitori vengono da .. e da..ecc.."
    posso solo scrivere :
    W GAGLIARDINI W ZINGONIA W L'ATALANTA W GASPERINI
    e buona fortuna Roberto
    Ma ti riaspettiamo presto da noi , quando il "progetto atalanta" sarà più grande del "progetto suning"


  7. I migliori auguri a gagliardini, che il meglio gli arrivi tutto. Un appunto, da un vecchio zio. Poteva aspettare un paio di giorni a mettere il simbolo dell'Inter sul suo profilo e dichiarare che "finalmente un sogno si avvera". Lo stile fa parte dell'essere campione. Per ora è un abbozzo di campione, lo stile non si compra con i soldi, o ce l'hai o nisba. A Bergamo e all'Atalanta Roberto deve tutto, quel messaggio è ingeneroso verso una società, una squadra, un popolo di tifosi e una città che gli hanno voluto bene. Sembra che stia scappando da una colonia penale, non che parta dalla sua terra per una nuova avventura. Qualcuno, in famiglia, dove le buone maniere e l'educazione la conoscono glielo dica, che non si fa così.  Buon viaggio, comunque.


    • wigners_friend -
       11/01/2017 alle 12:58
      Io non capisco una cosa. Dare l'in bocca al lupo, augurare il meglio, seguire con affetto, sono, appunto, comportamenti sentimentali. Sei tu il primo ad aver detto che non ha avuto classe, che il comportamento da campioni è altro, e in tanti qui mi hanno bonariamente, e giustamente, rimbrottato perché son professionisti, i soldi son soldi, ormai nel calcio i sentimenti non contano più. Giusto, ma allora non puoi pretendere che io riserva sentimenti a chi, pur legittimamente, ha agito con freddezza professionale. Per cui, ora che non gioca più con noi, è un avversario come un altro, nessun insulto, ma nessun augurio, né in bocca al lupo, né simpatia. Per me vale uno Sturaro qualsiasi.


      • Ho commentato da vecchio zio...é un ragazzo fa ancora in tempo a riparare 


    • Anche Schelotto postò un commento simile, e abbiamo visto come gli è andata dai bauscia. E' proprio vero, la classe o ce l'hai o non ce l'hai. Vivi il tuo sogno, che se poi ci vediamo a giugno a Rovetta ci pensa il Gasp a svegliarti.


  8. Ottima risposta per chi pensa ancora che con i soldi di Gagliardini Percassi si fà il Multisala... Fra l'altro chi sà bene cosa ha e cosa fà con le sue aziende non ha certo biosgno di Gagliardini per costruire quello che vuole!!! L'unica cosa che potrebbe fare invece e investirli sullo stadio. Quello sì perchè se lo compra lo prende come Atalanta e non come Percassi...


    • Siamo sicuri che lo compra/ristruttura come Atalanta? Per ora è ancora del comune, il tempo ci dirà..
      Free to be


      • Ovviamente il mio era un augurio e una speranza... Da oltre 40anni vado allo stadio e sarebbe proprio bello vederlo in un altra maniera... Credo che Percassi con tutti i presidenti succeduti sia forse l'unico che possa far qualcosa... Speriamo e forza


  9. Quindi lo sanno anche i morti che i capitali tra SPA non si possono girare a cazzum... perchè è un reato penale, quindi i soldi di Gagliardini rimangono all'Atalanta SPA.
    Orio, multisale, outlet, Alitalia, Kiko, Stilo immobiliare, Odissea Srl, Womo, Bilionare, Madina, Bulfrog ..ristrutturazione stadio e menate varie non c'entrano nulla con l'Atalanta ( tranne per il proprietario).


    • Non  è proprio così.


  10. Cmq giusto dare i meriti anche a chi i meriti li ha, questi 4..di cui attualmente 1 Inter, 1 Juve ed 1 Napoli con conseguenti plusvalenze importanti vengono dal "vecchio" settore giovanile ricordiamocelo e sempre da quello venivano Gabbiadini, Zappacosta, Baselli, Bonaventura, più in la Padoin, ecc..ecc..poi c'è Sportiello.. che forse forse così "abbandonato" non era nemmeno prima
    Free to be


  11. Dai dai vendere vendere che a oriocenter arriva il multisala


  12. crazyhorse200 -
     11/01/2017 alle 2:09
    Un saluto da tutta Dalmine al.Gagliardini 



    • giocava nel Mariano come me...che roba


  13. @ gabriele76 - 10/01/2017 alle 23:38: “Se domani vinciamo possiamo vincere la coppa Italia..se perdiamo invece addio Europa...perché col campionato non riusciremo ad arrivarci....”
     
    Non sono d’accordo.
     
    Non mi sembra che, quest’anno, la Coppa Italia ci offra la strada piu' semplice per arrivare in Europa (per di piu’, soltanto il EL). Sono naturalmente favorite le squadre che l’anno scorso finirono tra le prime 8 in campionato.
     
    Quest’anno, secondo me, l’obiettivo principale non puo’ che essere il posizionamento dell'Atalanta a fine campionato che potrebbe adirittura aprirci le porte della Champions.
     
    E’ quindi molto importante concentrarci su Lazio-Atalanta.
    La Lazio ha piu’ o meno i nostri punti ma, avendo vinto a Bergamo, e’ per il momento in vantaggio negli scontri diretti. Per cui, se non vinciamo domenica a Roma (possibilmente con 2 gol di scarto) potrebbe anche finire davanti a noi a fine campionato.
     
    D ’altra parte, quest’anno, il percorso per vincere la Coppa Italia e’ per noi quasi proibitivo: dovremmo infatti:
    (1) Battere la Juventus a Torino.
    (2) Battere (presumibilmente) il Milan a Milano.
    (3) Battere in semifinale (presumibilmente) il Napoli, in partite di andata e ritorno.
    (4) Battere (presumibilmente) la Roma, a Roma.
     
    Tratterei pertanto la partita di mercoledi’ con i gobbi come una specie di allenamento (snobbando totalmente il risultato).


    • Non lo trovo proibitivo, tutt'altro.
      5 vittorie esterne, dominando le partite, vorrnno pur dire qualcosa, o no? Giochiamocela, tranquilli e fiduciosi, non abbiamo nulla da perdere. 
      Anzi ci sarà la voglia di riscattare la prestazione del campionato.
       
      Massima fiducia nel 
      Ghe mancherès!


  14. Questi messaggi francamente fanno sempre un po' male al "sogno".
    Certo a certe cifre "L'Atalanta deve vendere"..
    PErò che bello sarebbe vedere questi quattro più i vari Jack, Zappacosta, Gabbia, essere qui insieme leggeri e felici come ragazzi a regalarci gioie, felici di rappesentare non solo l'Atalanta ma anche Bergamo, in Italia e nel Mondo.
    Lancio un'idea. partendo dalla formazione di dicembre quale sarebbe l'Atalanta che vorreste vedere per 2-3 stagioni?
     


    • wilkerberghem -
       11/01/2017 alle 8:00
      problema e che a loro dell'Atalanta non gliele frega niente....
      ricordo x l'ennesima volta il pianto liberatorio di jack dopo aver firmato col Milan...
      e ricordo....che gli altri da te citati hanno avuto TUTTI problemi nelle squadre dove sono andati...
      quindi magari...cosi fortissimi non sono


  15. nerobluinesilio -
     11/01/2017 alle 0:33
    Visto il coro di "auguri" a Gagliardini che leggo qui sotto, voglio dire una cosa che risulterà impopolare.
    Non pensate che in queste cifre sia compresa anche la gratitudine di Gagliardini per la nostra Atalanta? Siamo seri, Gagliardini non ha ancora dimostrato una vera continuità sul lungo periodo. Non vale di certo 20 milioni, figuriamoci i bonus e il prezzo del prestito. Essere ceduti a questa cifra folle vuol dire che l'Atalanta avrà l'opportunità di rinforzarsi sia a livello calcistico, con nuovi innesti, sia a livello societario. Non dimentichiamo che oltre alla questione dello stadio abbiamo anche una certa dose di debiti come tutta la Serie A.
    Per essere vincenti non bisogna piangere sul latte versato ma saper cogliere le opportunità quando capitano. In questo il insegna, quando ha schierato tutti i nostri migliori giovani contro il Napoli mentre eravamo in una situazione di classifica difficile.


    • wigners_friend -
       11/01/2017 alle 0:45
      Ma il problema non è tanto l'interista, al Chievo 4 pere e ciao senza di lui. È il principio, e anche una considerazione pragmatica, visto che ormai i principi sono parolacce: se i giovani li vendi dopo uno-due anni ok, ma se cominci a farlo ogni sei mesi le giovanili non hanno materialmente il tempo di sfornare i ricambi. Speriamo sia l'ultima volta che si vendono pezzi pregiato a gennaio. A giugno è un altro discorso, bocce ferme, più tempo, più mercato. Altrimenti, ogni volta che azzeccheremo l'annata rischiamo che le avversarie dirette ci comprino i giocatori con cui superarci in classifica.


      • wilkerberghem -
         11/01/2017 alle 8:02
        mi sembra che x ora di giovani venduti ogni sei mesi....ci sia stato Grassi....ed ora Gagliardini...e basta...


      • Supermercato o Boutique o quello che sia, noi tifosi siamo continuamente umiliati da dichiarazioni di giornalisti (non di bergamo, almeno quello), procuratori e CALCIATORI. un bel vaffanculo generale a queste categorie.


  16. Ha firmato? Da domani non indosserà più i miei colori?
    Bona, avversario e "nemico" come tutti gli altri! Quate bale...
    Poi, con 10 partite, diversamente dal Bonaventura, uno fa anche fatica un minimo ad affezionarsi!
     


  17. Auguro il meglio a Gaglia: secondo me si sarebbe divertito molto di piu', rimanendo a BG. Spiacerebbe se avesse veramente detto "l'Inter è un sogno", subito dopo aver firmato.


    • Se lo ha detto veramente vado a stringerli la mano, quando noi compriamo un giocatore dalla B di norma o spesso dicono essere venuto all'Atalanta è un sogno, ma in quel caso ci va bene perchè siamo noi quelli "più grossi", l'Inter rispetto a noi a una potenza, dall'Atalanta all''Inter è sicuramente un passo in avanti ed è bello che un ragazzo esprima la propria felicità. Magari, e questo non lo sappiamo, è pure tifoso dell'Inter


      • Thai, posso essere d'accordo con te. Un professionista ambisce ad arrivare il piu' in alto possibile. E'legittimo. Partito (in sordina) dalla B, giocate 12 partite in Serie A, esplode, convocato in nazionale e ciliegina sulla torta, trasferimento (prestigioso?) all'Inter a suon di milioni (per lui e per l'Atalanta). 
        Bisognerebbe però azzeccare tempi e modi nelle esternazioni. Le parole a volte pesano. Avrei preferito un piu' semplice "Non me ne rendo ancora conto".
        Forse sono io che sono ingenuo.
        Di certo avrà modo di perfezionare od imparare le lingue. L'italiano potrà parlarlo solo con Candreva, D'Ambrosio ed il mister...
         


      • wigners_friend -
         11/01/2017 alle 0:21
        Una cosa è a giugno, un' altra a gennaio. E in generale non mi piace chi viene qui e dice che lo sognava, perché di atalantini in Italia ce ne sono pochi e quindi al 99% ci prende per il culo. A me stava sui cosiddetti Inzaghi che segnava e baciava la maglia...


        • Non dobbiamo far finta di capire, uno non sogna l'Atalanta o l'inter, ma sta sognado la propria carriera che prende il volo


          • wigners_friend -
             11/01/2017 alle 0:28
            Questo non implica che uno non debba portare rispetto alle persone. Bastano buon gusto e buon senso almeno per aspettare qualche giorno a dire certe cose.


            • Al ga mia sesantagn, è un ragazzo, e come tutti i giovani mostrano le emozioni, quello che provano immediatamente, senza pensare, e non perchè mancano di rispetto, mancherebbero di rispetto se fosse una cossa premeditata, ma non lo è, è una cosa spontanea, poi una volta sbollita "la sbornia" della felicità sicuramente farà i giusti omaggi al mondo Atalanta.


  18. Che un giocatore ambisca a una grande squadra ci può stare, che se ne vada così no. Anche se bisogna vedere se voleva proprio andarsene o se la società ha spinto per non perdere un'entrata così alta.
    Comunque sia, campionati così all'Atalanta ne succedono pochissimi, quindi è triste non provarci tutti insieme a vincere. Obbiettivo andare in champions nell'Inter. Vabeh, che gran roba! Andare in Europa nell'Atalanta avrebbe avuto tutto un altro sapore. Quindi spero ovviamente che ci andremo e che Gagliardini e la sua m---a di Inter restino dietro a guardare e senza neanche l'Europa League


    • wigners_friend -
       11/01/2017 alle 0:11
      Se il calcio fosse giusto, noi andremmo in coppa e l'Inter no, e anzi vinceremmo pure la coppa Italia in finale proprio controbdi loro. E non per il giocatore, fottesega di lui, ma per punire l'arroganza del riccastro che apre il portafoglio e a bocce in movimento ti leva una pedina fondamentale. Ma il calcio non è giusto e non succederà. 


    • Perchè cosa ha fatto o detto di male?


  19. Togliamo dal titolo quel fratelli, stona in un mondo in cui contano solo soldi procuratori e ammenicoli vari


    • maracaniggia -
       11/01/2017 alle 9:19
      Lo dicono loro: "Siamo come fratelli" perchè lo vorresti togliere dal titolo?


    • concordo via i fratelli e i figli di zingonia
      basta con sti titoli araldici


    • Valeria  credo ti sia sfuggito, strano perchè solitamente sei arguta, ma "fratelli" è stato detto verso gli altri 3 amici che cui ha condiviso tutto fin dalle giovanili, e non al popolo atalantino. Loro 4 si sentono come fratelli, sono cresciuti calcisticamente insieme, non vedo cosa ci sia di male a dirlo.


  20. Ultima dell agente di grassi....."la nostra idea e di andare a Empoli....ma se l Atalanta cede kessie potrebbero cambiare le cose...."brrrrrrrrrrrrr


    • ma se va a empoli la leggendaria mamma dell'albertino cosa dirà?
      mio figlio ha sempre avuto il telettubbies di maccarone in camera?


    • Figa ma, sei pesante non poco eh, tutti gli spifferi per te sono sempre veri, ma guarda i fatti concreti e tutto ciò di meraviglioso che sta facendo questa squadra


      • wilkerberghem -
         11/01/2017 alle 8:06
        eeehhhhhhh dura Thai...molto più facile rompere ogni giorno...che godere del 1-4 spettacolare di domenica scorsa


  21. Un minimo di riconoscenza, uno non ha ancora fitmato e già posta quelle schifezza di simbolo intertriste, altri piangono alla firma del contratto con squadra milanese manco lo avessimo tenuto in catene prigioniero. Questi venderebbero la mamma pur di ammuffire in panca ma con il conto ben rimpinguato. Basta anche con sta storia dei figli di Zingonia,  uguali a tutti goi altri.


    • Hai ragione...da un figlio di Zingonia non me lo sarei aspettato....
      ma anche quello che ha detto kurtic ieri sera a bg TV.... eh vergogna....


      • quello che ha detto kurtic ieri sera merita solo standing ovation per l'onestà di pensiero , franchezza e verità.
        senza tirar fuori le solite puttanate dell'amore della maglia, di lacrime chimiche da spot x la firma del contratto, e tutte quelle belle scenette che sul campo e intorno al campo si vedono settimanalmente, di gente che segna a una ex e sembra che sia condannata a morte


        • wigners_friend -
           11/01/2017 alle 0:04
          È stato apprezzabile per la sincerità certo, molto meglio di chi bacia la maglia e poi rientrato negli spogliatoi firma per altri e se ne va. Magari una standing ovation proprio no, quella la riservo al Bello, però almeno non ci ha preso oer il culo.


          • Ti quoto, ma quale standing ovation. E' STATO CINICO. Anche la storia che quando non giocano vogliono cambiare squadra, hanno un contratto e lo rispettino!!!!
             
            Alla fine sto sempre dalla parte delle società e MAI dei calciatori, ti venderebbero pure una partita per 4 soldi, poi si lamentano se a fine carriera le società gli danno un calcio nel sedere. Quello che scrivo penso che valga per almeno il 90% dei calciatori(e forse sono pure ottimista)


            • wigners_friend -
               11/01/2017 alle 1:20
              È il mercato di gennaio la rovina. Perche a fine stagione tutto è legittimo, hai giocato poco, cerchi una squadra professionalmente più appagante, ci sta. Ma ormai un allenatore non può fare nemmeno un esperimento o provare una formazione nuova per sorprendere un avversario che a ottobre c'è già chi punta i piedi. Dopo Atalanta-Napoli, dal ritiro della nazionale, Mertens (che calcisticamente adoro) mandò a Sarri un SMS dicendogli che voleva giocare di più. Un SMS! Ma se io mando un sms al mio capo dalle vacanze esigendo la qualunque mi sbatte fuori a calci... ma che è diventato il calcio, ma dove siamo?


      • Non vedo bgtv. Cos'ha detto Kurtic?


        • Ha detto che è giusto è normale andare via dall Atalanta se. Ti chiama una grande squadra come l Inter...anche dopo dieci partite in a perché bisogna cogliere l attimo....mah


          • Kurtic ha detto una sacrosanta verità, ma quanto è bello un uomo che dice come stanno le cose, piuttosto che i soliti finti leccaculo che dicono una cosa per rabbonire la piazza ma poi ne pensano un'altra.
             
            Kurtic ha detto una verità, e il Gaglia ha fatto quello che tutti avrebbero fatto.


            • wigners_friend -
               11/01/2017 alle 0:18
              Molti, non tutti. E anche io ho appprezzato Kurtic, ma ora non santifichiamolo per questo ché me lo fate diventare antipatico...


              • Molti non tutti...vorrei vedere quanti rifiuterebbero di prendere 10 DIECI volte il oro attuale stipendio/ingaggio  di andare in un posto di lavoro molto più prestigioso.
                 
                non tutti hai ragione forse l'1% non lo farebbe per poi sempre forse pentirsene dopo.


                • wigners_friend -
                   11/01/2017 alle 0:31
                  Ma rinunciare che? A giugno lo fermava qualcuno? Ma fare come Caldara era un problema? È un giovane di prospettiva, rimaneva in prestito tre mesi poi a prendersi tutti i soldi che vuole. Poi pare che sta a morì de fame, manco a dire che passa da 800 euro al nese a 8000...


                  • Fare come Caldara, magari, lo dico anche io, ma se l'Inter lo voleva subito, la trattativa si fa in due anzi tre e non alle modalità che garbano solo a te, si vede che a TUTTI è stato bene così. 


                  • wigners_friend -
                     11/01/2017 alle 0:36
                    E allora metti tutti i soldi cash sul tavolo. 30 milioni, alla cassa. Non st'equilibrismo finanziario.


                  • E dai, è una trattativa, logico che ognuno provi a tirare sul prezzo, ora, vedremo di capire bene le cifre, ma anche fosse vera la minima circolata, ovvero 22 milioni, secondo me avremo sempre preso il doppio, come minimo, di quello che vale in questo momento il ragazzo. 
                     


                  • wigners_friend -
                     11/01/2017 alle 0:52
                    Se c'è trattativa, vuol dire che l'offerta non è irrinunciabile, altrimenti il giocatore è venduto all'istante. Poi con i soldi che arrivano a giugno, o pensiamo che Percassi è scemo, oppure è evidente che è stato il giocatore a insistere. Hanno fatto balenare i 30 milioni cash per aprire il pertugio, si sono accordati col giocatore poi sono andati da Percassi che col ragazzo che ormai voleva andarsene ha dovuto accettare il ribasso e il ritardo. Secondo me è andata così, viste le cifre e la dinamica della vicenda. Ora, l'interista ha fatto i suoi conti e non è un disonore, ma che debba pure stringergli la mano, fargli i complimenti e magari esultare ai suoi gol con l'altra maglia, ma anche no.


          • Parole legittime per un professionista, credo.


    • perdonami
      ma è il problema di chi ci crede
      se uno nn ci crede nn rimane male e nn si aspetta nulla
      parere personale 


      • La società in primis dovrebbe crearsi un immagine meno da centro commerciale, dove tutto è in vendita sempre, e più da Bilbao .....preso ad esempio solo a parole ma non nei fatti!Poi però non lamentiamoci dei giocatori, i quali ormai hanno anche delegato l'uso del proprio cervello? al procuratore di turno .....ed i figli di Zingonia non fanno eccezione......


        • io nn mi lamento dei giocatori
          do per scontato che sono in transito anche breve
          che vengano dal burundi o da mapello


          • Infatti io mi lamento della società!Unico fine €€€€€€€€€€€€€€€


            • ne hai 11 più di mè
              dai che lo sapevi gia da un bel po.....che si fa solo per soldi(tt pure la caritas)
              ma nn ora...e nn solo qua
              sii sincero


              • Il Tone sostiene il contrario .....ci sta perdendo.....dopo Kessie sarà forse in pareggio..... 


            • In effetti...siamo terzultimi


              • Sì giusto ....quindi vendiamo anche Kessie , Conti ed il Papu.....dopo Caldara e Gagliardini....contet te !


                • wilkerberghem -
                   11/01/2017 alle 8:16
                  chi si vende o meno nn me ne frega niente....
                  a me interessa che la squadra x cui faccio il tifo..abbia una dignità,lotti su ogni campo per conquistare la vittoria....e la salvezza il prima possibile....
                  i nomi degli 11 o dei 20 che giocano prope no mi interessano...
                  pensa il mio preferito era bellini e Raimandi...due bandiere...due che tifano Atalanta...e pensa un po te.....i più insultati della squadra....


                • Te invece ta set mai contet, fai pace con te stesso


                  • Tu invece immagina un mondo dove le opinioni degli altri , anche se diverse dalle tue , sono rispettabili....grazie a presto!


      • Allora,  basta con dichiarazioni di circostanza. Ma il rispetto verso chi fino a domani ti paga non fosterebbe nulla. E basta con sta ca.gata del progetto , mi ha convinto che? I soldi i soldi e ancora i soldi. Basta anche coin le storie strappalacrime, i parastinchi con la foto dei parenti il papà che piange . 


        • valeria
          il giorno che dopo queste dichiarazioni
          nessuno li quaglia sui social twtwtwt istocolgram forum e bla bla 
          la finiscono pure loro de ciciara


      • wigners_friend -
         10/01/2017 alle 23:47
        Tu hai ragione, ma visto che gloria e milioni li prenderanno grazie a noi, ogni tanto qualcuno potrebbe anche dire, non dico tanto, non dico amore eterno alla Dea (ci mancherebbe) ma una cosa tipo "sì, l'Inter/la Juve/ la Roma ecc. è il mio sogno, ma mi sento in debito di riconoscenza con questa società e i suoi tifosi che mi hanno creato dal nulla e allora fino a giugno non mi muovo". Oh, TRE mesi in una carriera ventennale chiediamo, pare che li vogluamo incatenare. Ma è vero che gli scemi siamo noialtri che ancora ci speriamo...


        • nn posso darti torto
          e tanto meno siamo noi scemi....figurati
           
          io sono abituato cosi..e nn solo in questo contesto
          e per questo forse mi vien più facile quando si parla di calcio
          dispiace x voi che vi fate incagnare le settimane per LORO


          • Guarda ci vuole altro per rovinarmi la settimana. Mi da solo fastidio l'ipocrisia, e le falsità.   


  22. Se domani vinciamo possiamo vincere la coppa Italia..se perdiamo invece addio Europa...perché col campionato non riusciremo ad arrivarci e allora il papu.....


  23. Ammasso sparso di banalità,  per il resto hanno detto tutto Drazen e Crazy e altri. 


  24. Ammasso sparso di banalità,  per il resto hanno detto tutto Drazen e Crazy e altri. 


  25. Ah therion hai sentito che ha detto sul papu.....secondo te se domani perdiamo da qui al 31 che succede??


    • si si sentito....da brividi
      ma con la partita di domani nn vedo nesso....scusa


  26. stammi a sentire...noi siamo sesti e alla grande ma grazie a caldara,conti,kessie,spinazzola,petagna,papu,masiello,gagliardini,....tutti giocatori presi da marino o dalla primavera...e ditemi chi ad agosto pensava che gagliardini,conti,caldara,spinazzola,petagna avrebbero fatto quello che stanno facendo...
    x me percassi e' un bravo presidente... che con  l Atalanta però ci sta guadagnando....
    eppoi se stasera abbiamo venduto gagliardini per me domani mattina ci deve essere un nuovo centrocampista...
    domenica uscito grassi è entrato konko centrale....e si vedeva che non era il suo ruolo...


    • Berisha, Toloi, Zukanovic, Spinazzola, Freuler, Petagna, Kurtic in campo a Verona... tutti presi da Marino, ok. 

      Condivido con te che vada preso subito un centrale. A Verona comunque sarebbe potuto entrare Migliaccio al posto di Grassi, oppure spostato Kurtic sulla linea dei centrocampisti, senza dover far giocare Konko fuori ruolo.


      • Se sportiello prendeva il gol che ha preso berisha domenica cosa si diceva??


        • Berisha stava parlando con i tifosi al 2° anello, si gelava, vincevamo 3 a 0, si giocava in una sola metà campo....LO PERDONO


        • bidu
          ma xche chiedi sta cosa?....nn capisco il tuo contesto


      • azzi tuoi ora...capire dove risponde
        auguri


    • 3 primavera
      2 di questa gestione 
      2 della vecchia
      quindi.....ma ci faccia i nomi dei giocatori da prendere


      • A me piacciono a costi bassi
        come portieri gollini è quello dell empoli
         Come è terzino Letizia 
        a centrocampo bjarnasson, paredes,poli, Cataldi 
        come esterni giaccherini e cerci e verre 
         come punta pazziini al posto di paloschi
        eppoi un giocatore che si potrebbe prendere e saponara che potrebbe giocare al posto di kurtic...
        poi io non ho il tempo di vedere partite tutti i giorni...
        senza fare polemiche però il Torino in questi anni ha dimostrato che si vendono i giocatori ma contemporaneamente se ne comprano altri validi per migliorarsi....ad oggi zero acquisti....


        • piu' forte di pazzini c'è luca toni,vieri,casiraghi,vialli e CANIGGIAAAAAA


        • io voglio morire
          poli
          pazzini
          cerci
          giaccherini....
          io nn ne posso più
           
          diapason e paredes...costi bassi...nn credo


          • therion...hai una lametta x favore?


  27. ho sentito ora il RISO....spero di nn esser l unico
    ha detto una cosa....da paura secondo mè....


    • L'ho sentito anch'io.


    • Che ha detto questo soggetto a me particolarmente inviso?


      • domanda
        "situazione papu"
        risposta
        "del papu ne parliamo un altra volta...è una situazione delicata"
        interpretabile ....ma che pura


        • Dopo quello che ha dichiarato il Papu " vogliamo continuare a fare la storia", dubito fortemente che parta a Gennaio.
          E i procuratori piantino di fracassarci gli zebedei con frasi come quella di Riso di stasera.
          Vorrei aggiungere altro ma è meglio che mi fermi qui.


        • Quando un procuratore cura troppigiocatori nella stessa squadra crea solo problemi. In più si sta vendicando della gestione di Sportiello.


          • concordo...sulla prima parte in modo particolare


  28. So che dico una cosa che molti non condivideranno .....ma a Gagliardini auguro la sorte di Grassi. È cioè di bucare in quella squadra di m**** che è l'Inter. Non riesco a godere quando inter milan Juve Roma vincono in coppa ...e perché dovrei godere se un ex giocatore dell'Atalanta gioca bene nell'inter? Capisco che sia nella logica delle cose e che un giocatore giovane ambisca un'anima grande squadra ed un grande stipendio ...ma io a sentire Gagliardini che appena sceso dal pullman dell'Atalanta dichiara di avere coronato un sogno approdando all'Inter ....beh che tristezza! È allora se è normale che lui se ne vada felice all'Inter è normale che io lo mandi a cag***! Solo Atalanta ..per il resto almeno indifferenza 
     


    • BRAVO BASTA FALSI MORALISMI, se n'è andato? Manco i saluti, bona, avrà 1 milione e mezzo di motivi per non piangere se non mi prostro ai suoi piedi.


    • Spero solo che giochi e faccia prendere i BONUS all'Atalanta, per il resto è solo un avversario.
       
      Messo mi piace al tuo commento.
       
      Vanno presi per quello che sono, GIOCATORI, gli tifo quando giocano perchè rappresentano i nostri colori... poi basta (e non da oggi)


  29. Ah dimenticavo...
    kessie verso l inghilterra
    conti la juve
    petagna verso Inter o Juve...
    ma a giugno rimaniamo solo noi tifosi???
    caldara più gagliardini quasi 50 milioni....ma qualche giocatore forte noi non lo possiamo prendere???
    ma davvero pensiamo che latte melegoni e bastoni sono pronti x giocare in a???


    • ci faccia qualche nome


    • No Gabriele, non prenderemo nessuno vedrai! Percassi (detto il CrosTone) punta ad andare in B per prendere i soldi del paracadute. Proprio come ad agosto scorso...




  30. tutti mercenari 
    a Bilbao i giovani restano a vita , qui da noi 10 anni di settore giovanile e poi se ne vanno dopo 3 mesi di serie A ...
    Onore a Bellini 
     


  31. ti da tanto ma a volte sa anche essere crudele…non 
     
    Dai scendi dal pero.........
     


    • concordo con +++
      il calcio è anche questo, ti da tanto ma a volte sa anche essere crudele
      questa non si può sentire
       
      All you need is love, all you need is love,
      All you need is love, love. Love is all you need.
       
      CRUDELI... SONO ALTRE FACCENDE!
      non un ragazzo di 22 anni che si sposta di 40 km per guadagnare 10 volte tanto il suo già corposo stipendiuccio da calciatore
       
       


      • Ma io non voglio concordare con te.
         
        LIBERATI


        • te mamao, a che te spete ala prossima, ol tò post al me fa saltà fo...
          liberati dalle mezze


  32. mai affezionarsi ai giocatori!
    per chi va in campo la domenica è solo un lavoro
    la maglia è la seconda pelle dei tifosi non dei giocatori 
     
     


  33. Penultima "nidiata" del maestro Favini......!!!!


  34. crazyhorse200 -
     10/01/2017 alle 23:05
    Ma gagliardini e andato via x quanto????
    Conti entro giugno saluta pure lui con Kessie


  35.  
    Da una parte la squadra che quando gioca come domenica è meravigliosa....dall altra il resto....
    pinilla via.....era comunque un guerriero
    stendardo via...
    gagliardini appena convocato in nazionale via...
    sportiello pare che vada via...
    grassi lo danno tutti x partente....
    caldara già venduto x giugno.....
    e in entrata zero..
    vedere i nostri ragazzi andare dopo 10partite in a via che tristezza...saremo sempre e solo una provinciale purtroppo..


  36. È rimasto Conti da maià fò.....e il procuratore ha già iniziato a ragliare....è dura essere Atalantini ....


    • wigners_friend -
       10/01/2017 alle 23:04
      Guarda, io non ho mai preteso che i giovani restassero a Bg a lungo. E ultimamente mi ero rassegnato che ci lasciassero dopp una stagione. Ora bastano tre mesi. Io chiedo solo una cosa a questa società: che i nostri ragazzi, dai pulcini in su, capuscano che l'Atalanta non è (solo) un tram per andare a una grande squadra a vincere coppe e guadagnare milioni, ma che è anche fatta di persone che (stoltamente) soffrono e gioiscono per lei. l'Atalanta non finisce fuori dal cancello di Zingonia, è molto più di una scuola calcio.


      • nelcuoreladea -
         10/01/2017 alle 23:20
        Come faranno a non pensarla così se è una vita che li mangiano fuori un anno o meno dopo che hanno imparato cosa vuol dire 'Serie A'...dai scecc giù le fette di salame dagli occhi...


  37. wigners_friend -
     10/01/2017 alle 22:44
    Io nella melassa ci affogo (cit.)


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.