13-05-2018 20:43 / 22 c.

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha parlato così a Premium Sport dopo il pari dell'Atalanta contro il Milan: "C'è ancora quest'ultima giornata ma abbiamo molte più chance. Però vediamo, l'ultima sarà decisiva per tutti i verdetti. Futuro? L'accoglienza e l'affetto che mi circondano sono incredibili, adesso abbiamo bisogno di ripagarle raggiungendo l'Europa. Vincendo oggi era più facile arrivare sesti ma anche fosse il settimo speriamo di poter coronare questa stagione incredibile. Io più che stare a Bergamo cosa posso chiedere... Arbitro di oggi? Non era agevole per lui condurla, era una partita nervosa e si sa che alla fine sono tutti un po' scontato. La partita è stata vibrante e forse il risultato è quello più giusto. Pairetto? Io non ho esternato, non scherziamo. I problemi sono loro, per me possono darci anche la lista all'inizio dell'anno. Il problema è che ho beccato la squalifica in una giornata decisiva, con le designazioni non c'entriamo. Non abbiamo avuto mai certi pensieri, gli arbitri mi vanno bene tutti".

Fonte: tmw.com

-------------------------------------------------------------------------------------------

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha commentato così l’1-1 contro il Milan ai microfoni di Sky Sport: “C’è una bella differenza tra sesto e settimo posto, ci sono ben tre turni di preliminari e sono complicati. E poi noi sui sorteggi non siamo mai stati fortunati. L’Europa sarebbe comunque un grande risultato. Vista la coreografia, il futuro? Io non posso tradire tanto affetto e riconoscenza nei miei confronti. Non ho mai avuto una soddisfazione così. A fine campionato vedremo, non voglio deludere nessuno”.

Se potesse scegliere tre giocatori a cui non rinuncerebbe?
“L’anno scorso è andato via Gagliardini, abbiamo dato via Kessie e Conti. Quest’anno andranno via Caldara e Spinazzola, non sappiamo Cristante. Così diventa un po’ più difficile mantenere stessi risultati ed obiettivi. L’importante è avere la stessa visione e valutazione delle cose. Bergamo ti accetta lo stesso: quando sei chiaro, ti rispettano ed accettano tutto”.

Ti aspetti apertura inchiesta su Pairetto?
“Prontissimo. Non ho detto sciocchezze, è un problema loro i tempi e le designazioni. A noi possono dire tutto anche ad inizio anno, non credo di aver detto una cosa da denuncia, noi abbiamo le nostre immagini e loro le radio. Mi dispiace aver messo in difficoltà la squadra con la mia squalifica odierna”

Fonte: tmw.com



di Gandalf




  1. In GASP We Trust  
     


  2. #Gaspersempre



  3. Il Gasp secondo me vuol dire semplicemente che per diventare efficaci i giocatori hanno bisogno di tempo con il suo gioco, quindi perdere 3 giocatori importanti ogni anno complica le cose e se tutti (lui è società) voglio mantenere questo livello non è la strada migliore. Soprattutto lui ci tiene a fare bene in Europa e se dovessero arrivare giocatori nuovi non avrebbe il tempo di inserirli, soprattutto se dovessimo fare i preliminari.
    Il Gasp nn è stupido sa che i top player richiedono grandi investimenti e che non faranno certo la fila per venire. Già facciamo fatica a tenere quelli che non vorremmo vendere.


  4. il Gasp è un furbetto, sta solo cercando di far scucire i soldi al Tone per comprare i giocatori!!
    Lo fanno sempre con me i miei amici a instigarmi che sanno che poi lo faccio :P
    FOLLE AMORE NOSTRO


  5. Due rinforzi di livello e si lotta per la top five....


  6. Credo che se Gasperini non dovesse restare,tanti se ne andrebbero pure....





  7. Duccio Crusoe -
     13/05/2018 alle 21:50
    Gasperini ha 60 anni...potrebbe anno x anno fino ai 68/70 rinnnovare per poi essere chiamato a tutti gli effetti Gasperson.


  8. TONE COMPRAGLI 2-3 GIOCATORI CHE VUOLE E RESTA....ALTRIMENTI È UN SUICIDIO SPORTIVO


  9. C'è solo una variabile che da fastidio a una situazione idilliaca... Ed è ovviamente lo shopping che le grandi (nella sola accezione economica del termine) si permettono di fare nel periodo estivo presso l'outlet Atalanta. Se riusciamo a mantenere qualche gioiello e a comprare gente di valore NULLA PUÒ muovere Gasperini da qui. GASP non è Colantuono. Sa benissimo che la situazione di affetto, onestà, entusiasmo che lo circondano sono uniche al mondo. Sullambizione ci stiamo lavorando. Lui non ambisce a vincere scudetti, ma di certo a continuare a rappresentare una forza del campionato italiano sì. Come dissi tempo fa la scelta è in mano a Percassi solamente. 
    Io uno come Verdi proverei a portarlo a Bg, per cominciare a fare qualche nome realistico. 
     


    • Anche a me Verdi piace. Purtroppo se le cifre e i nomi che girono sono veri mi sa che al di fuori della nostra portata.


      • Se è in Uscita Cristante con i soldi per la sua cessione prendiamo Verdi e ci scappa pure Lazzari. 
        I soldi ci sono. 
        Basta nascondersi dietro al passato


  10. Gasp 6 Unico



  11. Gasp resta e guidaci 
    con la tua ambizione e la tua fame!!!
    piu' che del gioco meraviglioso,delle qualificazioni,delle vittorie,dei giocatori lanciati...quello per cui ti amero' sempre e comunque e' per aver saputo infondere agli spogliatoi di Zingonia un'ambizione,uno stimolo a non sedersi,a sognare sempre e di piu' e meglio...questo e' il vero capolavoro che hai fatto
    secondo me
    resta e andiamo a gonfiarli tutti anche l'anno prossimo!!!



  12. tone investi o se ne va


  13. Ribadisco... contratto a vita a quest'uomo!!


    • Guarda che non dipende dalla società.


      • E da chi dipende allora? Gasp mi sembra stato chiarissimo ... vuole mantenere questo livello di ambizione e di progetto, come ambiente sta da Dio ... basta che la società non venda altri giocatori cardine o, se qualcuno (tipo Cristante) volesse proprio partire, che venga rimpiazzato in modo adeguato (così come per Spinazzola).


        • Scusa la domanda "provocatoria", ma quello che tu dici (che mi trova d'accordo) fino ad ora non e' stato fatto?
          A me sembra di si', considerando che l'estate scorsa sono stati spesi sul mercato circa 40 milioni di euro e che (nonostante le predizioni apocalittiche di qualche utente, che parlava di rosa incompleta e indebolita) ad oggi siamo praticamente di nuovo qualificati per l'Europa League, oltre ai magnifici percorsi nelle due coppe.
          Io sono fiducioso che le partenze di Caldara, Spinazzola e eventualmente Cristante verranno rimpiazzate a dovere, ovviamente sempre con un occhio al bilancio.


  14. Gasp, Bergamo ti ama 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.