05-12-2017 15:45 / 0 c.

giovanili (2)

Lo scorso week end ha portato i tre punti a tutte le formazioni impegnate con buoni riscontri sulle classifiche.

Bene la PRIMAVERA di mister Brambilla, che vince in casa per 3-1 con l'Udinese ed approfittando del pareggio dell'inter con la Juventus, si riprende il primo posto solitario a 24 punti, allungando sulle altre inseguitrici. A segno ancora il bomber Musa Barrow che aveva già punito i friulani, solo pochi giorni fa, nel turno infrasettimanale di coppa Italia con una doppietta determinante. Così il bomber di colore della Dea si conferma capocannoniere del torneo con 13 reti. Di Mallamo all'inizio e Nivokazi subito dopo l'ingresso in campo nel finale le altre reti che in campionato sono già 27 e incoronano l'attacco atalantino come il migliore del campionato.

La BERRETTI si gode il primo posto del girone nel turno di riposo. Infatti la squadra di Lorenzi comanda la graduatoria con 17 punti

Bene il rullo compressore di Mister Bosi, l'UNDER 17 vincendo lo scontro diretto con il Cesena in Romagna secondo in classifica, ottiene una vittoria di prestigio e allunga il vantaggio in classifica creando un solco di sei punti con la prima inseguitrice che è ora il Cagliari. I Nerazzurri raggiungono quota 30 grazie alla settima vittoria di fila, propiziata dalle reti di Gyabuaa, Ghislandi, Cortinovis, Brogni.

Pronto riscatto in terra friulana per l'UNDER 16 di mister Zanchi, dopo l'inaspettata sconfitta casalinga contro il Cesena, i nerazzurri vanno a prendersi tre punti importanti contro una buona udinese superando di misura i padroni di casa per 1-2 grazie alle reti di Reda e Panada. Ora l'Atalanta è terza a 8 punti dalla Lazio e 7 dall'inter.

Nella gara gemella sempre ad Udine l'UNDER 15 schianta i padroni di casa con un perentorio 4-0, di Rosa, Di Nipoti, Riu le reti cui aggiungere un autogol. La squadra di Di Cinto recupera due punti all'inter ora avanti di 5 lunghezze in campionato e lascia il milan a -2 in terza posizione.

I GIOVANISSIMI REGIONALI A regolano con un secco 2-0 la pratica derby col Brescia, mantengono il terzo posto con 4 punti di vantaggio sul Renate ma restano attardati rispetto a milan (29) e inter (27). Domenica prossima si potrà ridurre il gap vincendo il recupero con la Cremonese per chiudere al meglio il girone d'andata e presentarsi al ritorno in una posizione più adeguata per lo sprint.

Mister Rebba invece conduce alla vittoria i GIOVANISSIMI REGIONALI B con l'altro derby contro l'Albinoleffe e mettono la sesta vittoria di fila in cantiere tenendosi in scia della capolista intercon soli 3 punti di ritardo. Le quattro reti ai seriani sono state siglate da Mattiello (doppietta) Tornaghi e Gennaro.

Infine le GIOVANISSIMI REGIONALI FEMMINILI hanno avuto un turno di riposo, durante il quale l'inter vincendo a Tabiago, ha preso il comando solitario della classifica, ora sono attese dall'ultima gara dell'andata in casa contro il Real Meda.

di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.