09-08-2018 04:44 / 13 c.

L’Atalanta si appresta ad incontrare l’Hapoel Haifa nel terzo turno dei preliminari di Europa League.

Giovedì 09 agosto la squadra bergamasca andrà in Israele, nello stadio Sammy Ofer, dove alle 18 (ora italiana) si giocherà l’andata. 

Come ci arrivano le due formazioni:

ATALANTA

I neroazzurri arrivano al match galvanizzati dal sonoro 8-0 rifilato una settimana fa in casa del Sarajevo. Nei titolari manca ancora Ilicic. Dovrebbe essere il primo spezzone di partita ufficiale anche per il neoacquisto Pasalic come trequartista, ma non da titolare. Conferma in difesa per Palomino 

PROBABILE FORMAZIONE: 3-4-2-1

BERISHA, TOLOI, PALOMINO, MASIELLO

HATEBOER ,DE  ROON, FREULER, GOSENS

PESSINA, GOMEZ, BARROW.

All GASPERINI 

 

HAPOEL HAIFA 

Nel precedente turno gli israeliani hanno superato i norvegesi dell’FH Hafnarfjõrdur (1-1 in Israele; 0-1 in Norvegia con gol di Eli Elbaz). I rossi hanno potuto accedere ai preliminari di Europa League, grazie al brillante quarto posto della scorsa stagione, quando finirono a 52 punti sempre guidati da quel Nir Klinger; tecnico che nel 2004 fece una bella figura alla guida del Maccabi Tel Aviv, pareggiando 1-1 al Delle Alpi contro la Juventus in Champions. La parabola «interrotta» di Klinger, che tre lustri fa (a soli 37 anni) era il tecnico più promettente del paese, non deve far illudere: si tratta di un allenatore che sa il fatto suo, in particolare nei moduli-difensivi. Essendo stato una bandiera del calcio israeliano, anche come difensore della nazionale della Stella di David.

PANORAMICA SULL AVVERSARIO

E veniamo al modulo, un 4-3-1-2 assennato che si può trasformare in un più coperto 4-4-1-1. Punto fermo un buon portiere come il lituano Sektus che dirige da leader una difesa rocciosa, esperta e lenta che si basa sullo svedese Sjöstedt a destra, il nazionale rumeno Tamàs e l’idolo locale, Kapiloto, come difensori centrali, oltre a Dilmoni sulla sinistra. Vero jolly di fascia destra del centrocampo a tre è quindi Dor Malul. Brevilineo scattante che spesso viene arretrato sulla stessa fascia, in difesa. A dirigere il «movimento» in mediana c’è l’ex cugino (arrivato dal Maccabi, da poche settimane) Gil Vermouth che, a dispetto del cognome, è sempre lucidissimo. Tanto da smistare una quantità di palloni impressionante (quando glielo consentono gli avversari).

La sua posizione è più arretrata rispetto a quella dell’altro «piedi buoni» del gruppo: il moldavo Ginsari che giostra in appoggio alle due punte. Una «certa», il centravanti greco Papazoglou - arrivato in estate dalla Jupiter League Belga via Olimpiacos- l’altra, il più veloce Eli Elbaz, in alternanza con un mediano aggiunto; a seconda delle esigenze della gara. Sì perché il segreto di questa squadra «su con l’età» è proprio nella capacità di variare il tema tattico. Quando c’è spazio per agire, Ginsari va in appoggio alle spalle dei due attaccanti, quando la necessità spinge ad «abbottonarsi» ecco che scompare una seconda punta (Elbaz) e riappare un mediano (l’interno Plakushenko).

Lasciando il duo Ginsari-Papazoglou a vedersela da soli in avanti. Difficilmente sarà invece utilizzato dal primo minuto (almeno in questa gara d’andata) Almog Buzaglo, mediano di quantità acquistato solo da tre giorni.

PROBABILE FORMAZIONE: 4-3-1-2

SETKUS, MALUL, TAMAS, KAPILOTO, DILMONI, ARAEL,  SJOSTEDT, PLAKUSHENKO, VERMOUTH, PAPAZOGLU, GINSARI. All. KLINGER

 ARBITRO : austriaco Harald Lechner

METEO:  28 GRADI CON VENTI MODERATI

STADIO

Un breve accenno allo stadio  che prende il nome dal magnate Sammy Ofer, che ha donato 20.000.000 $ per la  sua costruzione ed intitolarlo a suo nome. Il contributo di Ofer è stato del 19% del costo totale dello stadio. Il progetto è stato sviluppato e costruito dall'Haifa Economic Corporation.

La costruzione ha avuto inizio alla fine del 2009 ed è stata completata nel 2014.

Lo stadio ospita le partite di calcio casalinghe del Maccabi Haifa e dell'Hapoel Haifa, e sarà utilizzato anche dal Maccabi Tel Aviv per la fase a gironi della UEFA Champions League.

Lo stadio è stato inaugurato il 27 agosto 2014, con lo svolgimento della gara valevole per la Coppa Toto tra Hapoel Haifa e Hapoel Acre terminata con il risultato di 2-0 per i padroni di casa.

 

pagina a cura di Macaronzo e Fabry



di Macaronzo




  1. Sempre Forza Dea!



  2. FH Hafnarfjõrdur È Islandese, non Norvegese.


  3. ...e a fine partita frittura x tutti
    cucina il santo sul lago di tiberiade



    • E visto che i nostri tifosi saranno pochi non dovrà neanche impegnarsi a moltiplicare i pani e i pesci.


  4. primieroneroblu -
     09/08/2018 alle 7:49
    scusate ragazzi 
    per il ritorno ....per chi come me abita fuori provincia .... devo fare la tessera del tifoso a che solo x prendere un biglietto ?? posso mandare un parente con mio documento in tabaccheria a bg x fare il biglietto ?
     
    grasssiee


    • Ho fatto ieri il biglietto, non serve la tessera del tifoso, basta la carta d'identità


    • non serve la tessera del tifoso. Bastano i dati anagrafici/documento


    • Mi sembra che serva la tessera del tifoso, ma non ne sono sicura. Invece sono sicura che puoi mandare un tuo parente con i tuoi documenti (o anche un amico, basta che abbia i tuoi documenti)


      • wigners_friend -
         09/08/2018 alle 10:44
        Io l'ho fatto con la tdt, ma credo che si possa fare anche senza, almeno per questa partita.


        • idem, fatto ieri e caricato sulla tdt, ma non era necessario.
           
          intanto a gaza la notte appena trascorsa è stata di missili e bombe...morti e feriti
          al nord di israele si gioca
          al sud di israele si crepa
           
           


  5. Per Staff da correggere : loro giocano in 12? Sisic gioca  nel Sarajevo  
    Ciaooooo


  6. Pasalic,barrow e berisha dovrebbero partire dalla panchina secondo diverse fonti.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.