09-08-2018 19:52 / 190 c.

HAPOEL H. - ATALANTA 1-4

Non e' stato un massacro come a Sarajevo ma si e' comunque incontrata una squadra decisamente inferiore ai nostri. In uno stadio semivuoto (6000 presenti nel fantastico impianto di Haifa che ne puo' contenere 5 volte tanto) in una zona desertica alla presenza di caldo pesante ( i nostri 50 tifosi quasi tutti a torso nudo) la Dea e' andata sotto per un bel colpo di testa di Buzaglo su cross da fuori ma non ci voleva molto che i nostri prendessero in mano le redini dell'incontro chiudendo il primo tempo in vantaggio con i gol di Hateboer e Zapata. Nel secondo arrotondava l'esordiente Pasalic su assist di Barrow dopo un azione travolgente insieme a Toloi e lo stesso giovane gambiano durante un'azione contestata.
Altre 3/4 occasioni favorevolissime non concretizzatesi tenevano il punteggio a dimensioni quasi normali e una piccola finestrella di speranza per gli israeliani per il ritorno fra una settimana. Ma a questo punto privarsi dello spareggio finale per l'ammissione ai gironi sarebbe un delitto.
Tra i giocatori si e' distinto Toloi, tra i reparti il centrocampo, da rivedere contro avversari piu' forti la difesa

 

HAPOEL HAIFA-ATALANTA 1-4: ZAPATA-PASALIC, ESORDIO CON GOL!

L'EuroAtalanta prenota il playoff: poker in rimonta all'Hapoel

 

La squadra di Gasperini si impone in rimonta ad Haifa e mette una seria ipoteca sul passaggio al playoff decisivo per l'accesso ai gironi di Europa League: eppure la gara non inizia nel migliore dei modi per i nerazzurri, subito sotto per la rete di Buzaglu; il Gasp va su tutte le furie ed i suoi rispondono in campo ribaltando la gara in due minuti attorno al ventesimo: prima con Hateboer, poi con Zapata (nel mezzo la traversa di Freuler). Nella ripresa l'Hapoel prova a farsi vedere ma sono i nerazzurri a centrar il palo in avvio con Gomez su punizione e poi andar ancora a segno con Pasalic (esordio con gol per lui come per Zapata) e nel finale con Barrow che poi sciupa anche l'occasione del quinto gol. Finisce 4-1 per la Dea, giovedì a Reggio la gara di ritorno.

 

Haifa (Israele): dalla Bosnia ad Israele, il tour europeo estivo di un'Atalanta a caccia del visto per la fase a gironi della prossima Europa League prosegue oggi con l'andata del terzo turno eliminatorio. Avversario odierno è l'Hapoel Haifa, che nella partita precedente ha avuto la meglio degli islandesi dal nome abbastanza impronunciabile e si è così guadagnato la sfida contro i nerazzurri che oggi incontrano l'ennesimo avversario abbastanza sconosciuto ma più avanti nella preparazione e con il campionato già iniziato: importante quindi per Papu Gomez e compagni non perdere mai la concentrazione giusta per cercare di ipotecare già oggi l'accesso al playoff che sarà contro la vincente del match tra Copenaghen e CSKA Sofia.

 

GASP CAMBIA QUALCOSA: rispetto alla squadra che ha travolto il Sarajevo, mister Gasperini opera un paio di cambi inserendo tra i pali Gollini al posto di Berisha mentre in avanti stavolta tocca a Zapata dall'inizio con Barrow inizialmente in panchina e Pessina invece confermato a sostegno del duo davanti con il neo acquisto Pasalic che oggi è in panchina. Nei padroni di casa, buona qualità in mezzo al campo ma è in avanti il pericolo con il gigante Papazoglou schierato per provare a far male alla difesa nerazzurra.

 

BUZAGLO SORPRENDE TUTTI: bel colpo d'occhio all'ingresso delle squadre in campo nel modernissimo stadio di Haifa, un gioiellino di tecnologia e sede spesso anche di gare della nazionale israeliana. La partita inizia e l'Atalanta si fa subito sorprendere dai padroni di casa che al settimo sono già avanti: la difesa nerazzurra libera male sugli sviluppi di una punizione, il pallone torna così ai padroni di casa e finisce in mezzo per Buzaglo che si ritrova tutto solo in mezzo all’area e, di testa, trova l’angolo giusto dove Gollini non riesce ad arrivare.

 

HATE-ZAPATA, RIBALTONE IN DUE MINUTI: l'Atalanta pare intontita dal gol incassato a freddo e fatica a reagire: quando al quarto d'ora Plakushchenko fa partire un destro centrale che Gollini repinge con i pugni il Gasp è una furia in panchina con i suoi che, a quel punto, decidono di svegliarsi. Al minuto diciannove Hateboer pareggia i conti con un bel sinistro preciso dal limite dell’area: l’esterno raccoglie una respinta corta della difesa e piazza il tiro vincente che vale l'1-1; nemmeno il tempo di mettere il pallone al centro e i nerazzurri sfiorano prima il vantaggio con una clamorosa traversa colpita da Freuler e poi trovano il punto del sorpasso al ventunesimo con la prima rete in Europa con la maglia atalantina di Zapata che, pescato sul filo del fuorigioco, trova un destro preciso che si infila nell’angolino portanto il risultato dalla parte della Dea: 2-1!

 

HATEBOER SFIORA IL BIS: con il punteggio ora dalla sua parte, l'Atalanta prova a gestire con più serenità il match contro un avversario che si conferma comunque rognoso e decisamente migliore rispetto al Sarajevo; nel finale Hateboer, ben pescato da Palomino, cerca la doppietta personale con un bel sinistro che viene però parato dal portiere. Ultimo sussulto di un primo tempo che va in archivio con i ragazzi del Gasp avanti 2-1 ad Haifa.

 

PAPU FERMO AL PALO: la ripresa prende il via senza cambi e con i medesimi ventidue che hanno chiuso la prima parte del match e con i nerazzurri che vogliono cercare ancora un gol per provare a rendere ancor più serena la gara di ritorno di giovedì prossimo e ci vanno vicinissimi al nono con il Papu che calcia sul palo un bel calcio di punizione, con la sfera che picchia sul legno e poi rotola sul fondo. Non molla nemmeno l'Hapoel, che due minuti dopo crea scompiglio in area nerazzurra con la difesa che si rifugia in corner. Al quarto d'ora è il momento del neo acquisto Pasalic, che Gasperini manda in campo al posto di un Pessina stanco, ma ancora una volta positivo; pochi minuti dopo e l'avvicendamento avviene in attacco dove Zapata lascia posto a Musa Barrow.

 

SUPERMARIO, ESORDIO CON GOL!: è la giornata dei battesimi con gol oggi in casa nerazzurra e, dopo il primo centro atalantino di Zapata, al ventesimo è Pasalic a presentarsi come meglio non si può al popolo nerazzurro: Toloi recupera palla, vien servito da Barrow ma fallisce una clamorosa occasione a tu per tu con il portiere ma, sul proseguo dell'azione è ancora il brasiliano a metter palla in area: testa di Barrow precisa per la zuccata vincente di Pasalic che timbra il punto che manda sul 3-1 la Dea!

PLAYOFF VICINI: finale ormai prossimo con i padroni di casa che non ne hanno più e proprio Barrow che, nel primo dei quattro di recupero, scatta sul filo del fuorigioco, salta il portiere ma calcia sul fondo il pallone del possibile quinto gol. Poco importa, il triplice fischio del direttore di gara sancisce la netta superiorità di un'Atalanta che, dopo un avvio incerto, travolge l'Hapoel Haifa e mette una discreta ipoteca sul passaggio del turno: quel playoff, contro Copenaghen o Cska Sofia che può valere l'accesso ai gironi di quel sogno chiamato Europa League che fa impazzire tutti noi. Avanti tutta!!

 

Luca Rossi

http://www.mondoatalanta.it

MondoAtalanta -- Il pianeta dei tifosi Atalantini

 

IL TABELLINO

HAPOEL HAIFA (4-3-3): Setkus; Malus, Tamas, Kapiloto, Dilmoni; Buzaglo, Sjostedt, Plakushenko; Vermouth (59′ Hadida), Papazoglu (69′ Arael), Ginsari (59′ Eibaz). Allenatore: Klinger

ATALANTA (3-5-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Pessina (60′ Pasalic), Freuler, Gosens; Zapata (63′ Barrow), Gomez (83′ Cornelius). Allenatore Gasperini.

RETI: 7′ Buzaglo (H), 18′ Hateboer (A), 21′ Zapata (A), 65′ Pasalic (A), 86′ Barrow (A)

AMMONIZIONI: Palomino, Gosens (A)

ESPULSIONI:

RECUPERO: 1′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

ARBITRO: Harald Lechner



di Staff




  1. EVAIR70: "..  In succo ... c'è il modello Ceo e quello Genoa che sono agli antipodi ..."
     
    Oltre che ad essere agli antipodi (Ceo e Genoa) il modello Ceo (Chievo) non e' neppure quello di una "provinciale".
    E' il modello di una "periferica", essendo Chievo soltanto una delle "periferie" di Verona (che e' ovviamente una Provincia).
     
    Ho naturalmente tutto il rispetto per chi ha costruito gran parte della sua carriera in "periferia", ma penso che Gasperini possa vantare ben altre credenziali.
     


  2. Anche gli israeliani hanno uno stadio da 30.000 posti al coperto; noi invece andiamo avanti a rattoppi e a vincoli archeologici


    • Pota facile quando c'è un mecenate che ti da 20 milioni per far su lo stadio


  3. Una delle mie passioni consiste nel visionare buoni film. Frequentando il sito mi capita invece di leggere fantasiosi estensori di drammi contorti e di agguati societari sospesi. Un vero cinema !!!


    • Remo,
      Quasi sempre ti leggo con grande piacere.
      Scrivi molto bene e, in linea di massima, mi sembra di condividere il tuo pensiero.
       
      A volte, pero', mi sembra che tu sia sceso dalla luna ......
      Ai livelli direzionali di TUTTE le organizzazioni che ho avuto modo di analizzare (per ragioni professionali) gli "strumenti" usati con maggior frequenza erano proprio i coltelli ...... 
      "Figurativi" naturalmente.


      • Sono stato contitolare di una società e mai nessuno ha riportato ferite da arma da taglio. Comunque certe cose si possono dire solo avendole vissute, in diretta, sulla propria pelle.


  4. CN_67: .... piedi per terra .... sguardo in avanti e fino a quando il capitano della nave sara' Gasp ci divertiremo .... sempre che il generale Tone lo accontenti sempre un po'".
     
    Sono molto d'accordo sul senso generale del tuo commento.
    Sono un po' meno d'accordo sulla frase in oggetto e, in particolare, su " ... sempre che il generale Tone lo accontenti sempre un po'".
     
    Io sono infatti convinto che il presidente Percassi condivida le idee di Gasperini e che faccia il possibile per renderle operative.
    Ma, purtroppo, il presidente Percassi non puo' fare tutto in prima persona.
     
    Entrano necessariamente in gioco anche l'AD (Luca Percassi), il DS (Sartori), e altri dirigenti/tecnici che, a volte, non riescono (o non vogliono .... ?) finalizzare quanto necessario.
     
    Anche i responsabili del settore giovanile non mi sembrano perfettamente sintonizzati sui programmi di Gasperini, nel senso che il loro obiettivo principale sembrerebbe quello di produrre elementi pronti per il "mercato" piuttosto che per la nostra prima squadra.
    Altrimenti non si spiegherebbe come mai le nostre giovanili applicano la "difesa a 4" (con modulo e ruoli fissi) mentre la prima squadra gioca con la "difesa a 3" (con "compiti" e "movimenti" da total football).
     
    Si verifica cosi' l'assurdo che quello che dovrebbe essere il serbatoio naturale della prima squadra e' composto da giocatori che non sono abituati al suo gioco (molto diverso, e per nulla facile da improvvisare).
    La scusa che viene inevitabilmente addotta e' che "i giovani devono imparare tutti i moduli di gioco"
    Tutti, tranne il nostro?
     
    Anche se facciamo finta che non sia vero, la "societa'" NON mi sembra affatto omogenea.
     
    Esistono infatti, secondo me, due correnti di pensiero:
    - una gasperiniana, col Presidente Percassi, il DG Marino, Zamagna e tanti altri ottimi dirigenti e tecnici,
    - una (de-facto) anti-gasperiniana, con l'AD Luca Percassi, Sartori, Costanzi e altri.
     
    Magari sbaglio, ma questa e' la mia opinione.
     
     
     
     
     


    • ti sei dimenticato stavolta di scrivere che Luca Percassi è troppo impegnato con la sua raccolta-collezione di maglie.....


      • Ronny52,
        Se ti interessa cosi' tanto, puoi sempre scriverlo tu ......


        • Quella delle due correnti è veramente grossa; cioè  stai dicendo che da una parte c'è il Presidente e dall'altra il figlio Luca. Ma sei serio o hai fatto una sparata....


    • Frank95. .....presidente Percassi qualche tempo fa in un intervista alla tv locale. ...
      " Delle volte Sartori propone dei giocatori dicendomi la frase..."secondo me questo ha qualcosa" quando riporto  questa frase al mister ...Lui mi dice ..."bisogna vedere sempre e capire se quel qualcosa vada bene per una squadra come l"Atalanta"..continua il presidente "ecco io poi devo mediare tra le due posizioni"...In succo Frank95 c'è il modello Ceo e quello Genoa che sono agli antipodi. .
       


      • Il modello Ceo ha fatto, nel giro di 20 anni, dall'Interregionale ai preliminari di Champions, con in più un'ulteriore qualificazione UEFA e una sola sfortunata retrocessione. Il tutto con due spiccioli a disposizione, una città contro e una non tifoseria.
         
        Il modello Genoa oltre a un continuo saliscendi dalla A alla B,  tanti tanti debiti e un vassallaggio totale verso il pelato Galliani, è riuscito a fare un quarto posto solo grazie alla maestria del Vate Gasp...
         
        Ma di che modello stiamo parlando?
         
         


        • Io credo che Evair parlasse della tipologia di calcio nell'epoca di Gasperini.
           
          (1) Il gioco di Gasperini e' una delizia per gli occhi.
          (2) Il gioco del Chievo (indipendentemente dai risultati) non puo' essre certo definito spettacolare.
           
           
           
           


          • Allora meglio parlare di modello Gasperini, piuttosto che di modello Genoa... perché a guardare i piazzamenti del Grifo rispetto al Chievo, tutta sta differenza di modello non si vede.
             
            E nel campionato 2015/16 i mussi di Maran (si, proprio lui) sono persino finiti 4 punti avanti al Genoa del Gasp e dei campioni Pavoletti, Laxalt, Ansaldi e Rincon...
             
             


          • Da quando Gasperini ha preso il Genoa in serie B (con promozione immediata in A) il Genoa e' sempre rimasto in serie A.
             
            I tuoi "saliscendi" risalgono all'epoca pre-gasperiniana.


      • Evair, come sempre, tu sei molto ben informato ....
         
        E' proprio cosi'!


    • non conosco le dinamiche societarie interne..sicuramente come in tutte le buone famiglie non si puo' andare d accordo con tutti. Io valuto da esterno seguendo le partite , ascoltando le interviste e  leggendo quanto riportano i vari giornali e mi creo una mia idea sulle persone. Ci sono giornalisti e giocatori che riescono ad urtarmi, cosi come ci sono uomini che meritano rispetto anche se magari non condivido al 100 % le loro idee. Il futuro dell atalanta e' ovviamente in mano alla famiglia Percassi ..non so' cosa succedera' quando il figlio ne diventera' presidente al momento mi godo questo periodo ed il mio profondo ringraziamento va al GASP... se un giorno se ne andra' mi dispiacera' molto. E' un uomo di parola senza peli sulla lingua e la cosa mi piace. Ovvio non puoi accontentarlo in tutto come nessuno in nessuna categoria di lavoro sara' mai soddisfatto al 100% se ambizioso. Mi piace perche' dice il suo pensiero e come stanno le cose reali... Da aziendalista cmq farsi scappare uno che ti fa fare queste plusvalenze e' da pazzi o da coglixxx
      Io staro' sempre con Gasp ... qualsiasi siano i risultati !!! poi ovvio ogni tanto mi arrabbio vorrei questo al posto di quello ma tutto e' dettato dalla trans agonistica.. non c'e' nessuno che conosca meglio di lui i giocatori e le potenzialita'... vi do' 2 anni per vedere che fine faranno i vari gioielli usciti da Bg.. augurando cmq il top a Caldara..uno come lui non puoi non volergli bene
       


    • Attento che a dire cose scomode si diventa un "bersaglio" se non un "nemico"
       
      Comunque condivido la tua riflessione.


      • L'importante e' dire, e scrivere, quello che si pensa (senza inutili "lecchinaggi"), con educazione naturalmente.
         
        La "critica", se costruttiva, e' sempre utile.
        Ma non porta molti consensi .....


      • Esatto! E qualcuno metterà "nolike" anche quando metterai solo una bandiera sventolante! 


    • 95Frank se così fosse a gennaio vinse la corrente anti Gasp, Se quella fosse la fazione vincente anche ad agosto probabilmente potremmo giocarci l’allenatore Rimane il dubbio di capire chi ha vantaggi a favorire inter iuve e roma acquistando giocatori non richiesti espressamente dal Mister (diversamente saremmo già a posto così cosa non condivisa dal Gasp che ha dichiarato che numericamente ci siamo,qualitativamente no )


    • Condivido buona parte, non sono d'accordo  che un settore giovanile importante tra i migliori in europa come quello dell'Atalanta deve modificare il sùo modo di lavorare x il mister pur bravo che sia che magari dopo un anno se ne va perché nessuno ne garantisce la permanenza....Non è semplice riorganizzare ogni cambio allenatore, anche se devo essere sincero non conosco il modo di lavorare dei settori giovanili dei top club europei se si adattano ad ogni cambio di allenatore oppure no.


      • (1) Non e' scritto nella Bibbia che l'allenatore debba cambiare ogni due-tre anni .......
         
        (2) Il settore giovanile, per definizione, dovrebbe avere come compito principale quello di fornire i suoi elementi migliori alla prima squadra.
         


    • Condivido dalla prima all'ultima parola


  5. Arrivato a casa da Haifa un'ora e trequarti fa.
    Al solito grazie a tutti  per l'ennesima vittoria netta, nonostante condizioni climatiche estremamente pesanti ( si grondava stando fermi), figurarsi in campo.
    Mi spiace la tendenza dicrocifiggere sempre qualcuno. Gli errori possono capitare, fa parte del gioco ma da qui a dire, come ho letto sotto che Robin sarebbe un problema al 100% mi fa pensare ad un pesante colpo di sole.
    Vai Robin! (e vai anche al buon Gollo)



    • Mi piace rilevare come un tifoso al seguito, anche in questa onerosa, e non soltanto dal punto di vista economico, trasferta, mostri la comprensione delle difficoltà sostenute nel corso della gara,dai nerazzurri e si schieri apertamente dalla loro parte, avversando i supercritici che crocefiggono, a destra ed a manca. Stare sul divano, magari cullati dalla brezza del condizionatore, non stronca le velleità critiche ed, anzi, pare dilatarle all'estremo, consentendo di giudicare con sufficienza, sforzi ed impegni di una compagine che, a mio avviso merita solo plausi, convinti e scroscianti. Nonostante la segnatura subita in partenza, tutti hanno sciorinato grinta,volontà ed entusiasmo che hanno intessuto azioni gradevoli ed incisive, realizzando quattro segnature, oltre al corredo di due pali. I troppi , micidiali censori, si sono scagliati sia contro la pocheza degli avversari che contro le occasionali incertezze di qualcuno, con una ferocia ed un grado di insofferenza, degne di altre cause. Dimenticando che a Bergamo, chi segue la squadra da oltre settant'anni, ben difficilmente ha fruito di una squadra come questa e men che meno di stagioni esaltanti come le ultime due.  La tifoseria bergamasca è da sempre riconosciuta come platea dal palato fine, ma ora sembra, leggendo qualcuno, che stia diventando il feudo della spocchia, dell'incompetente supponenza e dell'insaziabile, patetico appetito. Bisogna darsi la regolata che presiede l'essenza del vero tifoso atalantino. Forza Atalanta !


      • Condivido 


      • eliminalitalia -
         10/08/2018 alle 22:41
        sembra, leggendo qualcuno, che stia diventando il feudo della spocchia, dell'incompetente supponenza e dell'insaziabile, patetico appetito (cioè la Juve).
        Io mi unisco agli applausi per i ragazzi e per il mister. Se poi arriva Marcelo, viva Marcelo. Se resta gosens, viva gosens.
        Il divertimento non mancherà quest'anno, e nemmeno le soddisfazioni. Quelli che l'importante è solo vincere, stanno da un'altra parte.
         


    • Complimenti siete stati grandi! 


    • ciao, complimenti per la perseveranza!!! come era la città e lo stadio era così fisgo? scusa curosità


      • Per quello che ho visto, la città e' molto bella. Israeliani gentilissimi e molto cordiali. Lo stadio e' una perla.


  6. Tutte le grandi hanno esuberi da piazzare .
    I prezzi scendono e colpi fino a oggi impensabili nei prossimi giorni saranno fattibili
    Calma e sangue freddo
    Secondo me Gasp già sa......



  7. Francamente non capisco questo accanimento contro Gosens,qualcuno mi saprebbe elencare i gravi errori che ha commesso ieri?
    Piuttosto,siamo cosi sicuri che Gollini sia meglio di Berisha?


    • Per quanto riguarda Gosens, probabilmente non e' ancora in forma (verso la fine del campionato scorso mi sembrava molto meglio).
       
      Quanto a Gollini, non credo sia meglio di Berisha.
      Secondo me, sono entrambi portieri abbanstanza bravi, ma nulla di eccezionale (d'altra parte, non e' che ci siamo svenati per comprarli ... anzi, forse, sono entrambi leggermente superiori al prezzo pagato).
       
      Chiunque dei due giochi, al primo errore o incertezza, verra' preso di mira.
       
      Purtroppo c'e' chi porta allo stadio anche i suoi problemi personali (e cerca un capro espiatorio per sfogarsi ......)  


  8. Riguardo al mercato,Sartori era in giro a vedere una partita,Spagnolo e Luca Percassi anche loro in missione da un'altra parte,di sicuro qualcosa bolle in pentola e nn credo sia Soriano,che credo sia un obiettivo di distrazione di massa e stop,sono curioso di vedere quale sarà l'ultimo arrivo in casa Atalanta


    • Beppuccio: "...... Riguardo al mercato, Sartori era in giro a vedere una partita, Spagnolo e Luca Percassi anche loro in missione da un'altra parte ...."
       
      A questo punto della stagione, piu' che di "missioni" (a parte quella di Spanolo che, come riferito da altro utente, era in Israele al seguito della squadra) gli uomini-mercato non dovrebbero semplicemente eseguire al meglio, e in fretta, le istruzioni del Presidente Percassi e di Gasperini?
       
      Quanto costano tutte queste "missioni" (e "esploratori") in gran parte superabili nel mondo tecnologico di oggi?
      A volte servono, e anche molto.
      Ma il "troppo" storpia SEMPRE.
       


    • Spagnolo era ad Haifa con la squadra.


  9. speriamo che il tifoso atalantino non diventi troppo "borghese" dimenticando le proprie origini....ci si dimentica presto di come si era e quanto sudore e' costato diventare quello che si e'... questo non vuol dire accontentarsi guardando chi sta peggio (Bresa :) ) ma guardare davanti e cercare di spostare i limiti in funzione delle proprie capacita' (in questo caso economiche)... Nessuno puo' pensare che il buon Percassi faccia tutto gratis ...deve avere ritorno come e' giusto che sia.La cosa secondo me che davvero bilancia il non voler spendere a tutti i costi e l ambizione sempre presente e' il GASP. L equilibrio che si e' generato all interno della societa' e' tale da farci godere. Vorrei vincere lo scudetto andare in champions e giocare finali di coppa italia e EL... il bello e' che ci credo anche se obbiettivamente ci sono squadre superiori a noi (ne basta 1 ..perche' vince solo una) 
    Il GASP ha portato la voglia di provarci sempre e tolto la paura di osare.... ovvio che chieda e' giusto..ed e' giusto che la societa' lo accontenti perche' genera gioco e profitto come nesuno mai ha fatto... La squadra e' buona ..ovvio che se gli prendono i laterali i difensori il centrocampista affermato diventa una potenza... ma tutti credo non li possa avere.. cosi come qualcuno che vuole lui devono prenderlo. Zapata non ha i piedi buoni (pero' sembra la butti dentro) ,Petagna ha i piedi buoni (pero' non la butta dentro).. balliamo in difesa manca un difensore ( anche se 4 sono gia' di un livello alto), il Papu non va piu' bene perche' non segna (mica e' un bomber nato..una stagione alta di reti le altre sempre nella sua media)..poi se per caso abbonamento aumenta , se non c'e' il regalo adeguato,se la maglia dello store e' cara pronti a dare addosso   ... piedi per terra..sguardo in avanti e fino a quando il capitano della nave sara' Gasp ci divertiremo..sempre che il generale Tone lo accontenti sempre un po' 


  10. oh, ma " l''Hapoel son scarsi , son scarsi " ??
    E quando vinse l'altro anno con l'INTER ? Erano scarsi anche allora ?


    • Concordo Prytz.
      Anche il calcio è un opinione; in diversi qui sotto hanno criticato Martino colpevole di aver "sbagliato" il colpo di testa che poi ha dato origine al loro goal.
      A mio parere la sua prestazione è stata ottima (la rosea lo indica migliore in campo) al pari di Toloi. Anche se i recenti avversari sono di categoria molto inferiore mi brillano gli occhi nel vedere come si muove la squadra: palla a terra e possesso  enorme, ricerca di imbucata per l'attaccante in area, scambi rapidi per liberare il tiro.... Non voglio bestemmiare, ma questo gioco è molto simile  a quello praticato fino a poco fa da una grande squadra spagnola.
      Mercato: ritengo necessario l'arrivo di un forte difensore esperto, di un giocatore di fascia (Lazzari sarebbe perfetto) e di un centrocampista per far rifiatare De Roon e Freuler (se parte Valzania).   


      • L'inter perse con il Beer Sheva e non l'haifa....
        Secondo me Lazzari non garantirebbe nulla di più rispetto a chi abbiamo già in rosa...


        • a proposito di "fenomeno" lazzari
          sembra ci sia sotto la lazio, mentre sembra fatta per un altro del listú segreto del  lo sturaro (allo sporting lisbona)
          ....
          e adess san fai????



    • No, era un'altro Hapoel! Non Haifa, ma Hapoel beer sheva


    • Non erano loro


      • Li hanno comunque appena sconfitti nella supercoppa... il livello è quello quindi...


        • Direi che non ha molto senso come equazione in linea generale e soprattutto in questo periodo.
           
          Altrimenti con la stessa logica puoi dire che noi siamo al livello del Cagliari, anzi ci sono superiori, visto che lo scorso anno ci hanno battuto sia all'andata che al ritorno.


          • Non è un'equazione d'accordo, ma credo che il livello sia quello più o meno... il senso è che anche in israele sono capitate brutte figure... bravi noi a evitarle


  11. Il fuso orario non mi ha favorito questa volta, ma almeno il primo tempo l'ho visto: rimango dell'idea che ci sia da rimpiazzare Caldara perchè siamo sotto staff laddietro, mentre la trazione anteriore è sicuramente aumentata in cavalli potenza, ma lo vedremo più avanti. Zapata l'ho visto macchinoso e ingarbugliato nella gestione palla al piede, ma il ragazzo si farà. Il buon Denis del resto non convinse da subitissimo, ma poi ci regalò gioie a profusione.
    Il settore che è una spanna sopra tante squadre in A e in Europa è ovviamönt il centrocampo, dove spadroneggiamo: Pessina molto bene, Remo prezioso come una briscola in ultima mano, De Roon timoniere, Pasalic non l'ho visto, ma ho letto solo commenti positivi e gli esterni corrono. Poi magari aggiustiamo anche i cross e gli inserimenti, ma almeno non hanno la zenonite! Son curioso di vedere Arkadiusz VentoFreddoPolacco Reca!
    Per la cronaca, dicesi zenonite, patologia riscontrata in diversi esterni che non permetteva di crossare in maniera adeguata ovvero di crossare senza mai alzare la palla.
    Ciò detto Cizenù e Dizenù nel cuore! 

    #Gaspersempre



  12. Al momento mi godo la goleada di ieri e la consapevolezza di avere messo in cassaforte la qualificazione al turno sucessivo.
    Non entro nel merito del giudizio  dei singoli, un paio di considerazioni davanti siamo davvero una squadra monstre, con un paiodi innesti davvero completiamo il quadro e facciamo il salto definitivo. 


  13. ma la gente cos'e' che vuole al giorno 9 di Agosto?36 gol a partita,nessun errore,tutti gia in forma straripante,meccanismi oliati,4 ricambi per ruolo (senza che nessuno brontoli se poi finisce in panchina,ovviamente) moglie ubriaca,botte piena e la casa invasa da manze assatanate con i(pochi,per carita') peli della barbatola colorati di neroazzurro?


    • Non so, chiedilo al mister


      • bisogno di domandare nulla a nesuno io,ho i miei occhi e il mio cervello per valutare...secondo me siamo forti,se arrivassero un centrale difensivo e un centrocampista centrale saremmo fortissimi...ma siamo al 9 agosto,c'e' ancora tempo per pigliare qualcuno


        • Tu hai chiesto cosa vuole la gente... Tra quelli che pensano che la squadra non sia completa c'è il mister, quindi chiedilo a lui! X te la squadra è completa, per Gasperini no. Non ho dubbi riguardo la tua capacità di giudizio, ma non essendo tu l'allenatore della Dea scusa se mi fido di più del giudizio di Gasperini. 


          • miiiiiiinchia....domanda retorico/scherzosa ho fatto maroooooooooooooonnaaaaa...che barba che noia che noia che barba...periodo di sagre del casoncello e del facile polpastrello


            • Continuo a fidarmi di più del giudizio di Gasperini. Pertanto: buonanotte... Papparapapà papparapapà... Alla prossima puntata di casa atalantini... 


  14. Ieri il VateGasp in conferenza è stato chiaro. ."siamo un po contati se vogliamo ...E vogliamo compete sui tre fronti..La società sa da un po .. ho richiesto 4 acquisti. .Due sono arrivati  (OhAnimal e SuperMarioPAS) poi ci è capitata la situazione di Varnier.." perciò scecc fate voi le debite considerazioni. ..E soprattutto i conti in se a occ ne vuole 3...


    • Io però mi ricordo anche che dopo il trofeo Bortolotti aveva detto : “almeno numericamente siamo a posto”. Non era ancora andato via Petagna, ma non era arrivato Pasalic e c’erano fuori Freuler e Cornelius...


    • Concordo.
      Già in altro post avevo parlato di "fatti" e i fatti sono che il Gasp aveva chiesto 4 pedine e ne sono arrivate 2. La matematica dice che ne mancano 2.
      Dopo noi possiamo discutere dove mancano le pedine, se ne mancano di più, se ne mancano di meno oppure se andiamo bene così.
      Però se il Gasp che vede i giocatori tutti i giorni dice che ne mancano 2, so sorry, ne mancano 2.
      In questo senso adesso il cerino è in mano alla società.
      Poi ovvio, ci sono tutte le altre dinamiche: giocatori valutati con prezzi non consoni al reale valore, giocatori che non vogliono venire ecc.
      Come può anche essere che la società ritenga la rosa sufficiente come è adesso. Oppure si aspetta qualche esubero interessante dalle big.
       
       


    • Evair ma no, sarà sbagliata la traduzione.......... Ancora tre acquisti???? Ma vaaa!!! Ma se qui nel sito sono tutti contenti! E anche il Gasp è contento! Non lo è? Qual'è la tua fonte? E la fonte della fonte? 


      • Last1907 pota sono confuso. ..probabilmente hanno mandato un sosia del VateGasp in conferenza .....


        • A proposito di fonti, io ieri ho spulciato tutto l'internet belga, ma mica l'ho trovata quella cosa della commissione di Dendoncker.


          • Ti dico solo un nome e ti si aprirà un mondo....Jorge Mendes


            • Va be hai detto niente! Jorge Mendes è il Raiola portoghese, lo conoscono tutti ed è risaputo che coi Wolves fa i suoi magheggi, ma io non ho trovato nulla che faccia riferimento all fatto che noi non abbiamo preso Dendoncker per una differenza di 150mila euro sullo stipendio e la commissione di 200mila. Viceversa ho trovato tantissime conferme sul fatto che il belga volesse o una big europea o la premier. Infatti ha rifiutato OM, noi, real betis e gli stessi Wolves qualche settimana fa, poi visto che nessun'altro si è fatto avanti, pur di giocare in premier ha scelto loro. Questo raccontano in Belgio.


          • Il Gasp può dire ciò che vuole ma è la società che decide se ne arriveranno ancora oppure no.


            • Ah bee certo è solo quello che 3 stagioni fa ha ribaltato una squadra nata da un campagna acquisti. . (Uso un termine caro a sua maestà di Verona ) Condivisa (che poi come disse il VateGasp in conferenza stampa dopo Atalanta Napoli. .tanto CONDIVISA NON ERA) facendo giocare il Peto,Gagliardini e Caldara.. (3 caso )  creando un giocattolo da paura con enormi plusvalenze per la società. ..perciò forse è dico forse (eufemismo) bisogneress ascoltal. ..


            • Ma che ragionamento é??? Quindi????? Il giorno che se ne andrá Gasperini, finiranno anche le plusvalenze enormi!!!! Dai per cortesia, un minimo di amor proprio!!! Siete dipendenti di kiko o siete così di natura?


              • Vardy di che natura sono io a te non deve fregare una minxchya....e quando il gasp se ne andrà la società Atalanta continuerà la sua storia come da più di 100 anni a questa parte...


                • ROMAGNANEROBLU -
                   10/08/2018 alle 20:53
                  Romy67 ti sembrerà strano ma l’Atalanta continuerà ad esistere anche dopo Percassi 


                  • No No, non mi sembrerà strano, sono alcuni che scrivono qui che dicono che dopo il Gasp non esisterà più l'Atalanta 


                  • Io lo spero, visto che negli ultimi 32 anni si sono registrati 175 fallimenti di società calcistiche. Chiedere a tifosi di Bari e Cesena, tanto per citare gli ultimi...


                • Ma nemmeno parla con te...


                • Intervista di ieri..al gasp
                  .."abbiamo un gruppo ormai storico, in queste cose non sbagliano di sicuro"....da queste parole del Gasp (che nessuno qui evidenzia) si capisce come il percassi sia stato abile e tenace a mantenere un gruppo solido di giocatori molto richiesti sul mercato (es..gomez/toloi/ilicic/froiler...tanto x citarne alcuni) x la gioia del mister ....ma naturalmente questo non fa notizia, ci si lamenta xché non arriva tizio...questo è x il sig vardy che da dell'incompetenti ai dirigenti dell'Atalanta ....
                  Chiederò in società di assumere te x organizzare il mercato.


            • Ma va? Però è pure lecito da parte di alcuni sottolineare le mancanze in rosa che il Tecnico/(tra l'altro  artefice non solo di risultati eccellenti sul campo, ma ha anche contribuito a rimpinguare le casse della Società)ha più volte esternato!!!! o è lesa maestà? 


              • Ed è altrettanto lecito sottolineare da parte mia che alla fine l'ultima parola spetta alla società tutti artefici di questa crescita...


                • Certo l'ultima parola spetta alla società ma questo non significa che abbiano ragione.  Ergo se il mister chiede due o tre giocatori la società dovrebbe comprare due o tre giocatori Se non lo fa,  dopo tutti i favori che hanno fatto all'Inter e i milioni spesi per favorire l'Inter, non potete dare la sufficienza al mercato. 


                  • Sinceramente io sono 10 anni che dò la sufficienza ai mercati fatti dalla società,indipendentemente da cosa dicono i mister se ne vogliono 2 o 5 in più ,e gli ultimi anni di crescita sono sicuramente merito del Gasp ma altrettanti meriti li ha la società che gli ha sempre messo a disposizione giovani ad Docc.


                  • Quindi è inutile che il mister dica la sua! E noi di conseguenza.  Complimenti il tuo ragionamento non fa una grinza.  Viva il più forte! 


                  • Si è giusto che ogniuno dica la sua, il mister ha detto che abbiamo un gruppo storico e questo è merito del tone che lo ha mantenuto è non è stato facile, quello che a me sembra di capire è che alcuni portano sul palmo della mano giustamente il Gasp x i risultati, ma non perdono la minima occasione x screditare la dirigenza....con quale scopo io non lo so, boh.


                  • A dimenticavo, ringrazio tutti voi x i no like di oggi e  quelli futuri...Ahahah ..


  15. Quest'anno sentiremo tantissimo la mancanza di Caldara ma forse, il potenziale offensivo, è aumentato


    • Sono d'ccordo.
       
      Caldara, oltre ad essere molto bravo di per se, rappresentava anche un punto di riferimento per l'intera difesa.
      In attacco invece penso che siamo piu' forti, e abbiamo anche piu' alternative.
       
      Il centrocampo, con Pasalic e Pessina al posto di Cristante e Haas, penso che sia piu' o meno sullo stesso piano dell'anno scorso (forse, anche leggermente piu' forte).
       
      Sulle fasce, mi sembra di vedere qualche problema, specie su quella sinistra.
      Reca non e' stato ancora utilizzato e Gosens probabilmente non e' ancora in forma (nelle ultime partite dell'anno scorso sembrava un altro giocatore).
       
       
       
       


  16. Visto la partita in un bar della maremma circondata da gobbi, viola, giallozozzi..e un genoano che alla vista del Gasp gli è andato il caffè di traverso..Però devo dire che sono stati abbastanza sportivi..visto che si sono complimentati x le imprese della Dea.
    Comunque bravi i ns ragazzi nonostante nn sia stata una partita entusiasmante visto il gran caldo.
    Bravissimi Toloi, Barrow e Pasalic. Zapata gran gol ma lo vedo ancora in affanno.
    Hateboer mi dispiace ma mi fa sempre cadere le braccia
    Per chi andrà a Reggio..sarà una bella festa.Ovviamente i ns ragazzi dovranno essere concentrati fino alla fine


    • Dove in Maremma??..io abito in Maremma
      ..dai Dea dai..


      •  RonCalex sono in  Argentario zona Giannella 


  17. cmq concotdo con qualcuno qui sotto.
     
    Fase difensiva insicura....e fortuna che si giocava con una squadretta.
    C'è bisogno di registrare il reparto per dare solidità a tutta la casa
     



  18. Aldilà dell'attendibilità dell'avversario è disarmante la naturalezza con cui Pasalic è entrato nei meccanismi della squadra, e promette bene l'intraprendenza nel proporsi e nel dialogare.. se il buongiorno si vede dal mattino..
     
    Adelante Atalanta! 


  19. ottima partita di allenamento contro avversari decisamente non alla nostra altezza.
    a mio avviso l’intervento di mercato dovrebbe riguardare la sostituzione di Gosenz che non mi pare sia al livello, specie in fase difensiva, dello standard qualitativo medio  della squadra.
     
     
     


  20. Capita di vedere le cose passate meglio di quanto siano effettivamente state, mentre, spesso non siamo sufficientemente attenti e pronti, a rilevare le cose positive che ci troviamo ad avere sotto gli occhi. La cura è soltanto in noi stessi: basta osservare con più attenzione e benevolenza ciò che stiamo osservando, senza prevenzioni e preconcetti. Potremo accorgerci che l'impegno e la rete del sosituto, se coltivati, potranno equivalere le qualità di chi se ne è andato.


  21. sul mercato il mio pensiero è che non bisogna prendere nessuno - a meno di occasioni vere -
    il mio pensiero è fiducia anche nella fascia sinistra e fiducia anche in Cornelius , e poi fiducia in Gollini e Mancini  ..
    ma non bisogna vendere nessuno dei tanti big


  22. Discreta prestazione, vero che loro sono scarsi, ma è altrettanto vero che noi non siamo in condizioni fisiche ottimali....x quanto riguarda la squadra manca un rincalzo di qualità in difesa e poi andiamo bene Cosi, siamo un'ottima Atalanta .....molti vogliono un nuovo Spinazzola o caldara, ma se sono andati alla yuve vuol dire che non é facile sostituili sul mercato di pari livello....e a chi dice che lazzari e brignola son fortissimi io dico che sono promesse come lo fu D'Alessandro l'anno che venne a bg.....


    • Su Brignola hai perfettamente ragione come scommessa........
      Ma su Lazzari non pensarci proprio...Unico della Spal a fare la cavalcata
      di tutte le promozioni lega pro-A,sempre titolare e guarda come gioca !!
      Questo è fortissimo....!!!



  23. Quest'anno l'Atalanta mi pare bellissima ed è una meraviglia vedere come nasce il gioco da dietro , con un Toloi ed un Masiello con personalitòà gigantesca .
    Questi preliminari possono diventare un grande vantaggio : la squadra ha preso un ritmo partita molto velocemente, gioca ad intervalli di tempo regolari , segnando sempre miglioramenti .. sono molto curioso di vedere se ne avremo un vantaggio - di condizione e di organizzazione di gioco - nelle prime partite di campionato : io ci conto
    gli inserimenti dei nuovi funzionano bene e si prospetta una stagione con tante scelte davanti di qualità .. anche Pessina sarà utile e Pasalic ha mostrato grande sicurezza ed adattabilità splendida al gioco alla Cristante
    sarà una lotta per giocare ..a parte ovviamente il Papu che sarà imprescendibile .. fondamentale che resti, che resti, che resti ..
    interessante il recupero di Cornelius, che magari può pure risolverci il problema di trovare un esterno di rincalzo, visto che sembra possa servire in quel ruolo .
    sarà l'anno di Hateboer, come mi sembra chiaro dall'inizio della preparazione .. Hans a fine stagione varrà 20 milioni, perciò oggi deve restare .
    non capisco le critiche a Gollini (il colpo di testa era angolato e improvviso), anzi io ho notato almeno due parate importanti che sono più di tutte quelle fatte dai nostri portieri dall'inizio di stagione .
    qualche svarione difensivo di Gosens che ha preso ammonizione inutile, come pure Palomino .. ma in compenso un Marten de Roon di enorme intelligenza nel coprire da solo tutti gli sbilanciamenti difensivi di compagni che andavano su e magari perdevano palla
     
     


  24. SubbuteoGroup -
     09/08/2018 alle 22:43
    Buona prestazione in un contesto climatico difficile.
    Non mi voglio soffermare sui singoli, a parte il gol preso da Gollini che se l’avesse preso Berisha.....
    Piuttosto ho visto la squadra farsi prendere qualche volta in contropiede con la difesa messa male....con questi passa, ma con squadre più forti, paghiamo dazio di sicuro....urgono correttivi.
    inoltre noto che qualcuno scrive che al momento di fronte troviamo squadre scarse...e che cazzo volevate già il Lione o il Dortmund al 9di agosto? Questi sono preliminari, non la Coppa vera e propria....
    Se sarà Copenaghen, tutti a baciare la Sirenetta.


    • Quoto. Il primo articolo che ho letto e’ stato quello degli highlits dei gol...e prima ancora di sapere chi c era in porta mi sono chiesto “eh insomma...non è che il portiere sia stato un mostro in fatto di reattività”....e subito dopo “Madóna me...ades poer Berisha”.... mene mal...l era ol Gollini !!!!! 


      • Guardando gli highlights ho pensato esattamente quello che hai pensato tu.


  25. Rafa, una spanna sopra tutti. Bene  i 3 subentrati anche se avvantaggiati dagli ampi spazi lasciati da avversari che da noi non farebbero di certo la serie A. Consentiteni un plauso anche per Cornelius, anche se in un paio di circostanze ha esagerato con l'azione individuale, ha buttato l'anima. Vuoi vedere che vuo rimanare?


    • Concordo con l'analisi, anche per Cornelius che è entrato subito nel gioco ed ha fatto vedere cose interessanti in una posizione a noi (non a lui, visto che in nazionale gioca spesso così) inedita.
      Sul fatto che lui voglia rimanere credo non ci siano mai stati dubbi, bisogna capire se la società intende privarsene o meno ... fino ad una settimana fa avrei detto che andava sicuramente in prestito, i segnali (già più di uno) lanciati dal ginocchio di Tumminello non rendono la cosa così certa, a questo punto ...


  26. Altra partita facile,perciò mi soffermo su alcuni aspetti e non faccio di certo esaltazioni sui singoli...
    Allora,partiamo da Gollini:Incerto sul gol,e molle sul tuffo,per me mezza papera.Toloi migliore in campo
    in assoluto!! Palomino riesce a fare una discreta figura,ma contro aveva nessuno...Masiello abbastanza bene
    ma in certe chiusure l'ho visto poco deciso...De Roon impalpabile,e sul gol loro la palla che può gestire diversamente
    la butta via,praticamente la da agli avversari in un modo inconcepibile...Freuler considerato che ha saltato tutta la preparazione direi 
    buona partita...Gosens,se la società lo tiene avrà il suo perchè,a me non piace!!Avrei preso un altro laterale per accontentare GIUSTAMENTE
    il GASP e fare una fascia più idonea al gioco del mister...Pessina ha fatto una discreta prova ma contro c'erano
    avversari molto modesti!!Hatebor benino ma il laterale giusto sarebbe Lazzari della Spal e non capirò mai perchè la dirigenza non lo abbia preso
    facendo invece investimenti poco chiari e utili alla causa di questa squadra!!!Zapata non ancora in condizione,e non capisco come alcuni lo descrivono
    come fortissimo.....SARA' sicuramente fortissimo,ma quando entra in condizione,stasera non ha giocato bene e fatto a fatica un gol contro avversari
    non pervenuti!!Il Papu ha fatto una partita sufficente non forzando mai e si è visto....Pasalic non è giudicabile,ma come movimenti sembra essere
    in linea col mister e questo mi basta!!
    BARROW è un bel giocatore,fa cose incredibili,come incredibile è il gol divorato alla fine...Quando imparerà a essere più concreto sotto porta
    (altro errore colossale dopo quello di Reggio Emilia ) sarà devastante...Ha un'ottima visione di gioco,e fa assist da paura...Considerato che 
    non ha ancora 20 anni direi che comunque ci siamo...Il Vichingo meritava più spazio,ma evidentemente è già fuori per il mister...
    Sicuramente il caldo ha condizionato gioco e giocatori ......Intanto mettiamo altri 90 minuti nelle gambe....Alla prossima e forza ATALANTA!!!


    • Minchia!
      E per fortuna ne abbiamo segnati 'solo' quattro.
      Fossero stati la metà eravamo già da retrocessione.
      'L'ottimismo è il profumo della vita' vedo... 
       


    • Amen....


  27. Bene Zapata Stop e tiro secco con gol  nel fuorigioco ma  lui c e 
    E già da lì si capisce che la porta la vede anche senza guardarla 
    Benissimo Toloi bene  Freuler e Hatebor.  Poi Barrow incredibile non sente la differenza tra primavera e calcio professionistico 
    Lui  Segna Sempre . PAZZESCO (Non si venda all vecchia Baldracca o all Inda x pochi soldi. Quando sarà speriamo il più tardi possibile solo al Real Madrid o Inghilterra per 50/60 milioni in su. Nuovo Eto o . Barrow 
    Unico malino Gollini.  Non vedo niente di meglio di Berisha anzi . Speriamo sia stato solo un Po arrugginito 


  28. eliminalitalia -
     09/08/2018 alle 22:03
    Tre gil su quattro di ottima fattura tecnica individuale:
    Hate controllo finta tiro! Mai visto prima
    Zapata diagonale a incrociare apoena dentro l'area: centravanti puro!
    Barrow la leggerezza dei vent'anni (o desnof?): Facilita' di tiro disarmante.
    Ripeto quanto detto in altro post: la differenza quest'anno la faranno i gol segnati. Dico almeno 20 in piu dell'anno scorso!


  29. Se il gol di stasera lo avesse preso Berisha, il crucifige se lo starebbe prendendo lui, invece di Gosens..  


  30. Buona performance, reparto offensivo in crescita.
    Dietro puntellerei per attuare una rotazione ottimale.
    Un esterno DX o SX lo prenderei.
     
     
    P.s. Vola, Gabbiano, vola.


  31. tutto sotto controllo,bravi.
    Ottimi Barrow,Pasalic, Papu....bene Duvan
    nessun problema ,testa ai playoff contro i danesi


  32. Non sottovalutiamo la nostra prova di forza dopo essere stati in svantaggio...
    Pasalic ottimo, soprattutto per i movimenti mi sembra proprio a suo agio come avesse sempre avuto il gasp... zapata in forte crescita.
    Toloi un vero fenomeno


  33. Dopo il gol di Hateboer ho visto nuvoloni neri in arrivo e ho temuto il peggio per la bergamasca...
    Per il resto ci manca alla grande uno Spinazzola e mi chiedo Se in società abbiano deciso di puntare forte su Gosens...
    Poi a costo di far incazzare gli allenatori del sito, sono convinto che Barrow darà molto ma molto di più di Zapata.. 


  34. Vedo che a sto giro il bersaglio é il povero Gosens... Si sapeva gia dall'anno scorso che non era Spina o Conti ma definirlo come lo sta definendo qualcuno qua sotto mi sembra troppo eccessivo...


    • Giusto!! Che poi il buon Spinazzola non mi sembra che sapesse difendere meglio di Gosens.... Faceva meglio i cross ma a differenza di Gosens non segnava.... Mentre questo ogni tanto il pallone lo insacca!!! E poi tutti a chiedere Lazzari ma ad oggi non mi sembra che ci sia la fila per comprarlo....


    • concordo mes ami


  35. La cautela nei giudizi ed il sano criterio di non esaltarci a fronte delle due vittorie ottenute, sono cosa buona ed apprezzabile. La lettura di taluni interventi, assolutamente riduttiva dei meriti della squadra ed allineata ad una visione da eterna quaresima, però, tardo a condividerla. Un poco più di brillantezza e di brio, nella lettura dei risultati, pur tenendo conto dei limiti emersi, riguardo alle formazioni avversarie, probabilmente risulterebbe più consono ad una formazione nerazzurra che ha offerto giocate ragguardevoli, impostate soprattutto sull'entusiasmo e sulla voglia di fare bene. Certo si sono appalesati larghi spazi di migliorameno, evidenziando la necessità di qualche ritocco, ma non tali da spegnere gli entusiasmi. La strada da compiere è ancora lnga, ma il telaio della squadra è ben delineato, soprattutto nella prospettiva di una conduzione tecnica illuminata: rammentando sempre che le richieste di Gian Piero vanno esaudite: senza se, ne ma. Forza Atalanta!


  36. Non ho visto la partita ma sono contento per il risultato che 'dovrebbe' consentirci una certa serenita' per raggiungere la meritata fase a gironi. Sempre con la massima concentrazione e che a Reggio sia un'altra festa europea. Vedo che ci sono moltissime critiche a Gosens, sono meritate o si sta cercando un capro espiatorio ? forza DEA !


    • Oggi male rispetto agli altri
      Cmq si...e' nel mirino
      Sto giro etrit si e' salvato
      E hateb solo xche ha segnato
       


  37. Cascano davvero le braccia a leggere tante bocciature per Gosens per una partita sottotono. 
    Il giudizio negativo sulla singola prestazione ci sta e posso anche condividerlo. Da qui a dire che non sia in grado sul lungo periodo ce ne passa. 


    •  Davvero dopo una straripante vittoria esterna con mille note positive dai gol di Zapata Pasalic la conferma di Barrow l'incantesimo rotto da Hate i minuti in più di Remo e Marten che devono ancora lavorare l'inarrestabile Toloi traversa palo innumerevoli occasioni e qualificazione in ghiaccio.. e qua critiche a non finire su Gosens che ha giusto concesso la punizione da cui dopo un rinvio sbilenco e un uomo dimenticato in area e arrivato il gol. In compenso gran diagonale a salvare nel secondo tempo e una quarantina di discese a sostegno in una serata torrida. Che debba pulire la giocata e calibrare meglio i cross ci puo stare ma nel ruolo non é che siano sti fenomeni in giro.. ah Reca senza averlo mai visto gia bocciato..
       
      Io mi tengo stretto tutto quel di buono visto che è tanta tanta roba  
       
      Adelante Atalanta! 
       
       


      • Io non boccio Reka, dico solo che il Mister a momenti  non lo fa giocare neanche in amichevole..quindi per ora è il mister che non lo ritiene pronto.. E che Gosens  non è all'altezza di Spinazzola.  Ma evidentemente io vedo delle altre partite


        • Soprattutto agosto settembre dell'anno scorso spinazzola ha fatto dei gran partitoni: manca molto anche a me..


          • Va bene, allora gosens o reca valgono Spina, così sei contento e la smetti di arrampicarti sugli specch di.


            • "sulla fascia sinistra siamo totalmente scoperti".. lo terrò a mente perché di sicuro hai ragione tu   
               


    • Una partita sottotono? Su tre è la terza quest'anno, contro avversari mediocri...l'anno scorso non ha mai brillato e in qualche partita il Gasp gli ha preferito castagne... Ma di quanto tempo avete bisogno? È partito Spina e abbiamo preso Reka!!!! Che tra un pò non lo fa giocare nemmeno in amichevole! Sulla fascia sinistra siamo totalmente scoperti! Robin è  un ottimo ragazzo e un buon giocatore Ma in questa Dea il suo posto è in panchina.


      • Va bene tutto, ma dire che lo scorso anno Gosens è stato negativo non si può leggere.....ma hai visto anche il girone di ritorno (nel quale tutti gli hanno riconosciuto notevoli miglioramenti) o eri davvero a vedere altro?    Non dico sia un campione ma almeno diamo a Cesare quello che è di Cesare vivaddio...


      • Gosens male soprattutto in fase difensiva. Errori di posizione e di base, tipo cercare l'anticipo e farsi andar via l'uomo in triangolo...


  38. Affianchiamo a Robin Batman, come giusto sia, ed é fatta.


  39. credoinunadea -
     09/08/2018 alle 21:13
    Buona partita contro un avversario mediocre. Spiccano le prove del Papu (ma solo nel primo tempo) e di Toloi, buono in difesa, ottimo in avanti. Pasalic non male ma a volte si piace un po’ troppo. Gosens inguardabile, con un altro avversario sarebbero stati dolori. Grandissimi i nostri tifosi in Israele, ad un certo punto si sentivano solo loro 


  40. in una partita contro una squadra che da noi farebbe la b ci hanno tirato in porta fin troppe volte.... qualcosa ancora e’ da registrare, inoltre, secondo me, rispetto alla squadra dei record ci manca il gioco sulle fasce, non che hateboer e gosens siano scarsi ma rispetto a conti che avevo il fiuto del goal e a spinazzola che era l unico, oltre al papu, che da fermo contro difese schierate riusciva a partire palla al piede sono inferiori cerchiamo di far tesoro delle indicazioni di queste partite e di prendere ciò che pare mancare... siamo forti manca poco ad essere fortissimi !!!


  41. Ottima partita che ci consegna ad un ritorno meno "thrilling"...
    Manchiamo ancora di brillantezza e si vedeva nel filtro a meta' campo, complice anche il caldo ed un viaggio non certo confortevole (a tal proposito,  applausi ai presenti, grandi ragazzi).
    E' vero che gli israeliani sono un paio di categorie sotto, ma ste' partite posso girar male se approcciate non nei dovuti modi... guardare Zenit e Feyanoord che ne han presi 4 a testa.
    VAMOSSS DEA!


     


  42. Verbo dell'estate : Rifiatare 


  43. Oggi l'avversario più temibile in campo era il caldo. Inafatti Tra le 2 squadre ci sono 2 categorie di differenza.
    Nonostante un ritmo blando (causa il caldo) abbiamo dominato e stravinto una partita inizita malissimo. Rinvio del Marten troppo da pigro e da urla del Gasp!
    Stasera si è  visto un Rafael immenso e uomo ovunque!
    Ma la  fase difensiva va registrata x bene. E la società farebbe bene ad ascoltare il Gasp e portare a zingonia sto benedetto esterno sx. Oggi,  Gosens, forse a causa di un Remo non brillante, ha mostrato tutti i limiti. E spesso era pure male posizionato con il corpo, tanto da concedere l'interno all'avversario. I
    Io butto li 2 nomi: Antonelli x la fascia e Tonelli centrale.
    PS una immenso applauso ai 50 Atalantini presenti e capaci di farsi sentire!!!


  44. Abbiamo preso due gol dal Sarajevo e uno da questi, pur concedendo pochissimo... Ma quando buttano palla in mezzo andiamo spesso in affanno... C'è qualcosa che non va. GOSENS non ha brillato ne con i bosniaci ne con gli israeliani, squadre da media serie B... È qui da un anno... Ha giocato molto...Quanto tempo gli volete dare ancora? Robin in questa Dea può essere un buon rincalzo e nulla più! REKA non ha mai giocato quindi il mister x ora non lo vede... Serve un giocatore a Sx! Non è difficile da capire! Serve un centrale difensivo, serve un mediano... Anche perchè col tridente giocheremo poche volte. NON è difficile da capire! 


    •  Ogni tuo post la stessa solfa.. ...hai di bello che non sei ripetitivo. .
      A Reca serve tempo, è stato il primo acquisto fatto, il Gasp avrà dato il suo assenso all'operazione...
      Sia Spinazzola che Gosens appena arrivato il campo l'hanno visto poco, ha pure il problema della lingua, ma bocciarlo senza averlo visto in partite ufficiali nella prima settimana di agosto è da veri intenditori di calcio...
      In mediana numericamente siamo a posto, in difesa sono d'accordo che manca un buon profilo per sostituire i ministri...
      Bisogna aspettare con calma gli ultimi giorni, non abbiamo dei deficienti al timone....sapranno trovare l'occasione giusta se si presenterà....
      Per gli esterni hanno dietro ad Hateboer e si è sbloccato, speriamo succeda la stessa cosa a Gosens....
      Purtroppo cambiare per cambiare non è detto che vai a migliorare...per me Lazzari non è migliore di quelli che abbiamo, la differenza la faceva Laxalt o potrebbe farla Antonelli ma non so se sono operazioni fattibili.. 


    • Laxalt sembrava vicibissimo allo Zenith.
      Chissà se la batosta di stasera può cambiare le carte in tavola


    • Come sempre...concordo 


    • Non possiamo darti torto 


  45. E’ dall’anno scorso che chi va in conferenza stampa pre partita col Gasp spesso e volentieri e’ il migliore in campo, oggi tocca al ministro



  46. Bene la vittoria anche se non so definire la forza dell altra squadra..manca una settimana alla fine del mercato e i problemi sono sempre gli stessi
    -Gosens inguardabile non sa fare un cross.come si fa a paragonare a spina??
    quibdi serve un terzino!!
    serve un difensore per far rifiatare i tre dietro
    serve un centrocampista x far rifiatare se Ron e Freuler
    eppoi io mi terrei capone vice Papu 
     


    • A centrocampo Pessina e Pasalic ci possono stare benissimo. Io son piu preoccupato per dietro dove un raffreddore aduno o a due dei magnifici tre ci lascerebbe con una difesa ancor piu ballerina di quella vista oggi.
      Ci e vice pspu Papu considerando le alternative di barrow e ilicic sono molto meno in ambasciata, puoi giocare davanti con un sacco di incroci diversi. Papu ilicic Pessina Barrow Zapata Pasalic per tre posti. Se ti manca papu cambi formula


  47. Vado parzialmente O.T.: Zenit San Pietroburgo e Feyenoord ad un quarto d'ora dal termine delle loro partite stanno perdendo entrambe 4-0 in trasferta!!! 


    • Eh, son caini i preliminari... noi bravi ad essere tornati subito sul pezzo dopo il mezzo passo falso fatto alla prima uscita.
       


  48. al di là di tutto xò è propio in difesa che dobbiamo necessariamente cautelarci
    xkè altrimenti dobbiamo veramente pregare il buon DIO che non si rompano mai TOLOI e MASIELLO !!!



  49. DominicThiem -
     09/08/2018 alle 20:37
    Di Marzio anche stasera rilancia Soriano per noi


  50. l'arma in più x quest'anno sembra essere la possibilità di avere in panchina gente che sa entrare a partita in corso con la possibilità di spaccarla o comunque far saltare il banco agli avversari
    un pò come accadeva nelle ultime partite dello scorso campionato dove l'ingresso di ILICIC sconquassava ( ricordiamoci la partita dell'olimpico contro ALAZZIO  x esempio )
    in questo senso va assolutamente completata la squadra e fa bene il MISTER a ribadirlo
    non è comunque che il TONE non vuole accontentarlo, si tratta di fare i colpi giusti che x gli strani intrecci di mercato sembrano destinati a materializzarsi nell'ultimo giorno
    questo probabilmnte è la strada giusta x fare il vero salto
    stasera ,comunque è stato determinante il modo con cui sono entrati in campo sia BARROW che PASALIC ( non ci si può permettere di entrare in campo alla PETAGNA contro la ROMA tanto x intenderci )
    vedremo se quest'ultimo sarà un lento come sostiene qualcuno. secondo me no ! anzi ,con la cura GASP potrebbe finalmente veder sbocciare il suo talento
    piano piano comincia a crescere anche DUVAN che va aspettato nella sua miglior condizione di forma x diventare il centravanti importante che aspettiamo da tre anni


  51. Gosens invece per me farà bene! Le idee di gioco le ha e le prova ..è che una la sbaglia e una la fa bene . Fiducia! Per il resto bene tutti a ritmi di agosto fisicamente siamo al 60% non di più e giochiamo già a memoria . Va bene così!
    DAIDEADAI!


  52. Vulgar display of power.


  53. A me vedere l’Atalanta che domina in questo modo mi fa godere come un riccio... stasera serata di grande appagamento. Grazie ragazzi, grazie mister. Ci vediamo a Reggio.


  54. Ex-Cridoni27 -
     09/08/2018 alle 20:18
    Gosens + di un problema... condivido 100%


    • Gosens non farà mai 50 partite ad alto livello quindi se Reca non sarà tenuto in considerazione dal mister nella turnazione a sinistra per i prossimi 4/5 mesi serve un altro esterno che si giochi il posto con Robin 


    • Ex-Cridoni27 -
       09/08/2018 alle 20:18
      Era per Teo 68


  55. Prima su bgtv 2 tifosi con la sciarpa delle Brigate sono stati definiti "i vecchietti del muppet show"


  56. 1. davanti siamo nettamente migliorati: Papu, Zapata, Ilicic, Barrow sono da primi 4 posti. Senza dimenticare Pasalic.
    2. Gosens non all'altezza in fase difensiva. Saltato spesso come un birillo cercando un improbabile anticipo. È un problema.
    3. hapoel scarso ma ogni volta che è arrivato sulla ns tre quarti ha tirato in porta con una certa pericolosità. I tre davanti devono dare una mano ai centrocampisti. E a maggior ragione serve come il pane un rinforzo in difesa dove manca fisicità.
     


    • Non toccatemi il mio Robin eh! (Scherzo ovviamente, anche  perché non ho visto la partita 
      p.s. però Robin non toccatemelo lo stesso


  57. Altra dimostrazione di forza. Chissà se i soliti digitals fracasseranno ancora le palle che servono rinforzi urgenti 
    Questa squadra è tanta roba, un ottimo gruppo con giocatori più esperti e più giovani, capitanati dal grande.
    E grazie  ci stiamo avvicinando sempre più alla seconda europa di fila


    • Michi1907 il digital che fracassa le palle se non hai bene inteso è Gasperini Almeno che leggendo tra le righe come qualcuno scrive chieda 4 per avere 2 La cosa che non convince è che il Mister non è criptico ma dice sempre quello che pensa 


    • Sembra la trama del libro "1984".
       
      Buona prestazione corale.
      Dark Polo Gollo un attimo lento a scendere sul primo gol però fa niente.


    • Riesci veramente a non capire una sega dei discorsi tra utenti con una precisione del 100% ... sei una causa persa ... scontato come la best bräu all'eurospin ... 


      • Ma sei ancora vivo tu digitals di prima categoria? Pensavo fossi morto di infarto per l'8-0 di settimana scorsa


        • No grandissimo idiota .. ho commentato come sempre, ma a differenza tua ho l'onestá intellettuale di non dir sempre che va tutto bene ... non amo farmelo mettere alla malgioglio o alla pamba/michi senza vasellina ... siamo tutti felici quando si vince!!!! Ti faccio notare che due protagonisti di queste annate, fosse stato per la tua mente bacata, non sarebbero qui: masiello che schifavi peggio di un delinquente e papu che avresti scambiato con rodrigo ely ......... quindi zitto e sali sul carretto ronzinante dalle orecchie lunghe ...


          • L'unico idiota sei tu fantastico pagliaccio da tastiera che rompe sempre i coglioni su ogni tematica con l'unico obiettivo di fracassare le palle. Infatti dopo l'8-0 di settimana scorsa sei scomparso per un po' 
            Io ho già preso il biglietto per il ritorno. Tu e i tuoi amichetti? Mi raccomando a maggio sali ancora sul carro.
            Capisco la tua intelligenza quando scrivi che io volevo scambiare Papu con Rodrigo Ely ahahahah cosa mi tocca leggere. Io il Papu l'ho sempre sostenuto anche nei suoi momenti più delicati, è il capitano, è colui che ci ha portati in Europa...e Rodrigo Ely non so nemmeno chi sia...ma tu sei troppo intelligente


            • Adriano Galliani è stato chiaro sul calciomercato del Milan affermando che non arriverà nessuno se non partirà nessuno. I rossoneri stanno quindi lavorando per sfoltire la rosa e nella lista dei possibili partenti c’è il giovane Rodrigo Ely, difensore che non ha convinto Mihajlovic nelle uscite in cui è stato chiamato in causa. Sul giocatore ci sarebbe l’interesse di diverse squadre tra cui anche l’Atalanta alla ricerca di rinforzi per il reparto arretrato. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, il Milan vorrebbe cedere l’ex Avellino proprio ai bergamaschi per provare a facilitare l’assalto ad Alejandro Gomez, esterno offensivo che piace molto alla dirigenza rossonera e a Sinisa Mihajlovic, con l’ex Catania che si adatterebbe al 4-3-3 del tecnico serbo. L’arrivo di Ely alla corte di Reja potrebbe essere considerata una parziale contropartita nell’affare Gomez per il quale il club meneghino dovrà aggiungere circa 6 milioni di euro. fonte calciomercatonews.com
               
              michi1907 il 23/Dec/2015 - 22:02 : mah...un attimo sinceramente ci penserei anche
               
               


              • Hai dovuto tornare indietro fino a dicembre 2015 per partorire una cosa simile? ti confermi il Digital per eccellenza, immagino quanto sia interessante la tua vita per tornare su notizie del dicembre 2015  
                Le tue lagne da 2 mesi a questa parte e poi zittite dal campo ti dovrebbero far nascondere per un bel po'


            • confermo l'old web é insindacabile
              "rodrogo ely + 6 si può fare"
              scolpito in calce.
              in quanto alla tua mania di etichettare tutti quelli che non hanno il cervello a 7 gradi come il tuo con "digitals"
              tu con cosa cazzo scrivi qui dentro?
              col pensiero?
              telepatia?
              teletrasporto?
              hai uno spirito guida?
              o usi i polpastrelli come noi comuni mortali?
              poi ho letto oggi che hai dato dei "bidoni" a mezza squadra dell'atalanta di qualche anno fa...
              ma come? non eri proprio tu uno di quelli che basta il sudore e tutti devono essere sostenuti???
              alà cinema


              • Mi mancava il pensiero del ciciabundo. I giocatori vanno sostenuti, ciò non toglie che i vari ceravolo Paolo bianco erano bidoni, come lo erano valenciano o comandini. Io non scrivo col pensiero, digitals è una provocazione verso chi sta criticando la società da settimane dando il percassi del crostone e senza programmazione..peccato che poi di fronte ai fatti vengono assolutamente smentiti. 
                Digitals non è una offesa, dare del cretino si, e andrebbe contro il regolamento del forum.....


    • claudiocaniggia -
       09/08/2018 alle 20:16
      Brao Michi d'accordo su tutto!!possiamo giocarcela con tutti  e vincere ovunque 


  58. Forse il caldo, non so...noi nettamente più forti, gioco comandato ma la difesa assolutamente da registrare. 
    Stasera bene Duvan, Hateboer, Papu, Toloi e Barrow
    Non bene DeRoon Pessina rivedibile, molto male Gosens e anche Remo sottotono
    Manca filtro dal centrocampo, non ho dubbi che ci sistemeremo presto.
     
    Pasalic, gol a parte ha tatto buone cose, altre meno, mi è sembrato tutto fuorché lento come gli imputano.


    • Scusa thai pasalic ha giocato la sua prima  mezz ora ufficiale con la squadra ,ha fatto un gol un assist più altre buone giocate dimostrando tecnica visione di gioco e tempi d inserimento. 
      Cosa volevi di più? 
      Capisco gli avversari di livello inferiore ma oggi ha avuto un impatto positivissimo sulla gara entrando a partita in corso ,
      Certo voglio rivederlo contro squadre di un certo livello ma a me è piaciuto tantissimo 


    • Secondo me Pessina ha giocato una gara più che buona, così come Freuler.
       
      Poi il calcio è bello perché vario.


      • Ragazzi, hanno giocato tutti bene in fase offensiva, non in quella difensiva, tra l'altro, informandosi sull' Haifa si viene a conoscenza che la loro difesa è il loro tallone d'achille. 
         
        Se vinci 1-4 fuori casa la prova è buona per forza, cerco di vedere i difetti riscontabili perché contro squadre più forti certi errori ti costerebbero la partita. 
         
        Per cui vista la loro "forza" bene la fase offrnsiva, senza illuderci perché loro sono scarsi proprio difensivamente, e purtroppo per noi, male la nostra fase difensiva. 


    • Secondo me Freuler ha giocato bene. Ha pure preso un palo...


      • Per la fase difensiva lo dico, non lo giudico per il palo, come non giudico Pasalic per il gol. 


  59. Sulla partita, in totale controllo, poco da dire. 
    Invece i nuovi acquisti Zapata e Pasalic mostruosi (ma lo sapevamo).
    Domanda...ma dove può andare questa squadra se acquistiamo un centrale difensivo e un’ala forte??
    Forza Tone, ultimo sforzo!!!
     


  60. CHE IL DIO DEL CALCIO CI CONSERVI IN ETERNO IL MINISTRO DELLA DIFESA RAFAEL TOLOI...


  61. Bene una buona Atalanta contro una squadra che abbiamo contribuito a rendere modesta Ottimo che abbiamo segnato le punte Pasalic e Hateboer Ora testa al mercato si faccia quello che Gasperini ordina e il Presidente non se ne pentirà 


  62. Haifa poca cosa ma noi tantissima roba! Davanti facciamo paura, Pasalic molto bene. Toloi oggi da paura
    Avanti cosi, e testa bassa


  63. Nella fase difensiva c'è qualcosa che non va. Bene tutti ma  Gosens Non è all'altezza. Ci manca un laterale sx. Non a caso il Papu ha giocato a dx. 


  64. Teniamoci stretto Musa......tanta roba, concordo con ivanXXiii gosens fiacco e anche il mitico De roon sottotono
    Sempre Dea


  65. Migliore in campo Rafa Toloi: mostruoso.
    Ma mostruosi siamo in attacco: potevamo farne 8 come a Sarajevo. E il tutto con Ilicic che ancora non fa 1’, Musa (fortissimo) e Pasalic (può diventare meglio di Cristante, a me pare abbia più passo e medesimo fisico) che partono dalla panca e confezionano 2 gol e 1 assist.
    Continuo a pensare che un ultimo sforzo vada fatto per un esterno di centrocampo, poi potremmo non avere limiti.
    Gollini non mi è piaciuto in spinta con le gambe sul gol.


  66. Pessina mi piace sempre di più.
     
    Pasalic sembra già inserito alla perfezione.
     
    Toloi tuttocampista mostruoso. Mvp
     
    Barrow entrato benissimo.
     
    Zapata bel goal, ma a me con la palla tra i piedi e negli appoggi semplici sembra un po' un pasticcione.
     
    Vista la partita di oggi, l impressione è che il settore dove siamo un po' carenti è la fascia sinistra (a meno che reca si riveli un fenomeno)
     


  67. Tante note positive: vecchi già in palla e nuovi già negli schemi. Concedetemi un’osservazione non positiva: Gosens titolare a sinistra poca roba.


  68. Bene, peccato per l'avvio ad handicap ma tutto è bene ciò che finisce bene...
    Bravi tutti, ottimo Barrow che quando entra si fa sentire subito.
    Adelante!



  69. .... troppa Atalanta 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.