07-01-2017 14:00 / 70 c.

CONFERENZA GASPERINI, SABATO 7 GENNAIO: CHIEVO - ATALANTA
(RIPRESA AUDIO DI MARCODALMEN, TRASCRIZIONE TESTUALE DI CALEP)

 

"Verona è un campo difficile, l'avversario è ostico ma abbiamo comunque fiducia di fare risultato. Scendera' in campo la squadra migliore indipendentemente dal fatto che giocheremo 3 partite in una settimana. Dunque, almeno per domani, non faro' il turn over

Relativamente ai giocatori :

- Ho convocato anche Gagliardini ma andra' in panchina. Non credo di farlo giocare e voglio specificare che la decisione e' e sara' esclusivamente mia. Io, come voi, sono in attesa che la sua situazione si chiarisca. A chi mi consiglia Melegoni come alternativa dico di no perche' va bene che promuovo i giovani ma un diciassettenne senza esperienza in A non puo' esattamente sostituire un 22enne gia' nell'orbita della nazionale maggiore.

- Berisha oggi prova. Se supera l'allenamento la mia intenzione e' quella di farlo partire titolare.

- Caldara andra' in panchina piu' che altro perche' da 2 giorni ha qualche sintomo influenzale. Al suo posto giochera' Zukanovic

- Anche Drame' ha qualche problema


Comunque sia la nostra rosa al momento e' sufficientemente numerosa per ovviare a qualche assenza. E il calciomercato, come ribadisco sempre, non puo' essere considerato un alibi per il rendimento dei giocatori.

Domani dobbiamo essere concentrati, il nostro credo è quello di dare il massimo ad ogni partita. Ecco perche ora come ora per il pareggio non firmo..."

di Staff




  1. Sono assai curioso di vedere la gara di oggi.
    Partita insidiosa per vari motivi:
    1)il campo storicamente noi ostico (fin dalla prima gara che vi giocammo, dove si vinceva 1 a 0 gol di scapolo e fummo ripresi nel recupero).
    2)la ripresa al bentefgodi nn ci porta mai bene!!
    3) tutte le gare da noi giocate negli ultimi anni dopo l'Epifania e la sosta le abbiamo sempre giocato sottorciti tno.....
    sempre belli "spanciotti e ...farciti"
    Speriamo che con  le cose cambino.
    Ps: sempre grato ad\Harry Potterino Campedelli.....ma oggi, nun c'e' trippa!!!


  2. Scusate, ma io raramente su questo sito ho letto tante cagate come in questa settimana post-gagliardinesca. Tanti commenti assolutamente azzeccati ma altri sembrano scritti da gente che vive in altri mondi. Comunque sempre forza dea. Il mondo è bello perché è vario.


  3. Tanti auguri di buon natale a Vitalij e famiglia a tutti i russi e a tutti quelli di religione ortodossa 


  4. insomma Caldara e Gagliardini in panca cosi si abituano alla nuova squadra? contenti loro contenti tutti


    • un bel tacere non fu mai scritto


      • dici di stare zittio ame?ma chi sei !!!!


    • Caldara ha l'influenza


      • È lo mette in panca per contagiare i compagni?
        sagace....
        scherzi a parte, se è a posto, perché non lo schiera?
        lo stesso vale per gagliardini: finché è da noi, perché non farlo giocare?


        • Più che "ha l'influenza" non si è ancora ripreso del tutto dall'influenza, scusa se non sono stato preciso nella mia affermazione, in questi casi si considera il giocatore recuperato ma non totalmente e si aspettano le ultime ore per decidere se eventualmente schieraro/rischiarlo da titolare.
           
           
          Gagliardini invece è la situazione legata al mercato, penso che come testa potrebbe anche schierarlo, il problema sorge se un giocatore con in piedi una trattativa di cessione importante dovesse infortunarsi. E' un rischio da calcolare, comunque tra mercato e influenze anche il Chievo pare abbia parecchie defezioni.


          • Gioca, non si infortuna --> va all'inter
            Gioca, si infortuna --> rimane qua
             
            Io lo farei giocare eccome!


          • Grassi in prestito e a titolo oneroso: una delle più grandi genialat dell'ultima sessi e di mercato.
            Ma X nostra fortuna la "folle" lucidità ed il coraggio del Gasp hanno parato il cubo a molti!!!


        • così  se si rompe.......
          provare a ragionare eh?


  5. DOMANISAREMO IN MOLTI A SOSTENERE LA SQUADRA........ INDIPENDENTEMENTE DALLE SCELTE DI MERCATO DELLASOCIETA'
     
    FACCIAMOCI VALERE.... FORZA MAGICADEA


    • marco69neroblu -
       07/01/2017 alle 22:37
      Stasera alle 20 a Verona c'erano - 1,5  gradi.
      speriamo che domani i nostri ci facciano restare caldissimi



  6. Vediamo di non perdere la fiducia nelle possibilità della nostra squadra.Abbiamo già giocato senza Gagliardini, ci mancherà di più Kessie. Vediamo come reagiranno i ragazzi, la partita dopo le feste è sempre complicata. Forza Dea, avanti.


  7. Scusate L ot tmw dice che L Empoli aspetta grassi lunedì ed ha già L ok del napoli, detto ciò mi aspetto un acquisto a metà campo


    • TWM può scrivere tutte le boiate che vuole, ma se L'Atalanta non lascia andare Grassi resterà fino a fine stagione e il Napoli non può fare nulla.


      • PIER73ALBINO -
         07/01/2017 alle 21:56
        Non conosco la normativa esatta, ma essendo Grassi di proprietà del Napoli, a logica dovrebbe essere il Napoli a decidere dove va. O non funziona così?


        • No, perchè prestandolo a noi diventa "nostro" fino alla fine del prestito, e il prestito era di una stagione, non di mezza.


          • PIER73ALBINO -
             07/01/2017 alle 23:04
            Ho capito😊 ti ringrazio. Ciao


            • Essendo un prestito oneroso poi spetta a noi decidere 


              • Vediamo se gioca domani Grassi.... da quello si capirà di più... forse


  8. speriamo che il pres non soffra di vertigini.....mentalità che a me piace molto quella del gasp.
    attendo la fine del mercato per capire che strada sarà la nostra nel girone di ritorno.


  9. wigners_friend -
     07/01/2017 alle 19:42
    Forza Mister! Verona è un campaccio, ma ce la possiamo fare!


  10. @ michi1907 - 07/01/2017 alle 18:48: “se Melegoni è bravo perchè non buttarlo subito nella mischia???"
     
    Penso che Melegoni abbia un alto potenziale (non sono pero’ assolutamente certo che sia gia’ pronto per un passo cosi’ importante nella sua carriera).
     
    Gasperini, bravissimo a lanciare i giovani al momento giusto (El Sharawy, Sturaro, Mandragora, Perin, Izzo, Caldara, Gagliardini, Petagna e altri) sta anche molto attento a NON bruciarli anzitempo - lancera’ Melegoni, Latte Lath, Bastoni, Capone e altri, quando sara’ sicuro che potranno inserirsi con successo in un gruppo cosi’ forte e omogeneo come l’Atalanta di oggi.
     


  11. A volte sembra che per qualcuno che scrive su questo sito Percassi sia il primo idiota che passa per strada a cui noi dobbiamo insegnare come tutelare i propri interessi, ma secondo voi uno che ha fatto quello che ha fatto nel mondo degli affari non sa trovare dei sistemi per ovviare a questi presunti problemi?


    • wigners_friend -
       07/01/2017 alle 19:46
      Io non dico che la cessione del Gaglua sia stato un errore, ma che secondo me nemmeno tenerlo lo sarebbe stato, e anzi avrei preferito quest'ultima soluzione, tutto qua. Poi han deciso così, e pace (sperando sempre che sia stata l'ultima cessione eccellente di gennaio).


      • Il fatto di essere d'accordo o meno sulla cessione è un discorso che si può fare tra tifosi ed può essere opinabile, io mi riferivo solo a chi si preoccupa del fatto che Percassi non riesca a prendere i soldi e questo è una cosa della quale io non mi preoccuperei nemmeno perché non credo che un imprenditore di successo come lui abbia bisogno di lezioni in questo senso.


    • wilkerberghem -
       07/01/2017 alle 19:02
      secondo molti no...e solo da insultare...


      • beato internet
        probabilmente se vai in un forum di astrofisica trovi pure che dice
        "il sole gira attorno alla terra"


  12. Speriamo che anche i giocatori dimostrino l'atteggiamento del mister, secondo me ottimo. Che faccia le sue considerazioni ed eventuali richieste privatamente alla società, pubblicamente zero piagnistei e polemiche e solo serena aggressività. Stiamo facendo una bella stagione, fare i tragici non serve a nulla, è fiori luogo e, soprattutto non aiuta la squadra a far meglio.


  13. ma una considerazione sul tormentone Gagliardini... i cinesi  ci danno 2 milioni X il prestito fino a giugno, non sono pochi , ma sicuramente non sono tantissimi. Lui gioca , poco e malino ... insomma non convince più di tanto, sicuramente non convince nel dovere tirar fuori altri ( 25 ? ) altri milioni .. quindi che succede ? Lui torna all'Atalanta come se nulla fosse successo? Grazie X le delucidazioni 


    • Innanzitutto se viene lunga è anche perchè probabilmente non c'è accordo tra le parti, quindi un po' di prudenza quando si parla di cifre è sempre meglio averla. 
       
      Nello specifico, Gagliardini andrà in prestito con diritto di riscatto, in quanto l'obbligo non è possibile farlo per via del fairplay finanziario. credo la soceità si tutelerà con uno scritto privato valevole però dal prossimo campionato e quindi non depositabile ora, comunque nel caso dovesse ritornare l'Iter perderà i soldi versati (poi ad affare fatto vedremo quanti) e il giocatore tornerà a bergamo con il contratto che aveva in essere a Bergamo, quello fatto con l'Inter sarà solo dell'Inter e se non verrà esercitato l'acquisto diventerà carta straccia. Credo che anche il giocatore da questo punto di vista metterà delle penali, 1,5 milioni per 5 anni sono 7,5 se non mi acquisterete però mi dovrete dare 1 milioni di penale. diciamo che dovesse andare saranno talmente tante le penali di società o del giocatore da far si che il giocatore sicuramente verrà poi acquistato a titolo definitivo. 
       
       
      Detto questo, le sappiamo noi queste cose, vuoi che  & company siano dei fessi e non lo sappiano? 
       
      Io direi che se va, preoccupazioni ZERO


    • La chiusura è slittata proprio perché Percassi vuole garanzie dai cinesi che il riscatto avverrà in ogni caso. Sulla carta non è possibile per le problematiche di fair play finanziario dell'Inter, ma verosimilmente faranno delle carte private per cercare di tutelare l'investimento. Ritengo comunque improbabile che la nuova proprietà dell'Inter si possa rimangiare la parola in questo modo, sono appena arrivati nel calcio italiano e se facessero una cosa del genere perderebbero ogni credibilità di fronte a tutte le altre squadre del campionato e non mi sembra la cosa più intelligente da fare...


      • se i cinesi non ci pagano........andiamo a giocare a san siro in coppa :_) 


    • si torna indietro
      ma permettimi una domanda....
       ti sembra un ?


    • credoinunadea -
       07/01/2017 alle 17:41
      Mi faccio anche io la stessa domanda da giorni...
      se non c'è l'obbligo di riscatto mi pare una cagata che nemmeno la corazzata potemkin!
       


    • PIER73ALBINO -
       07/01/2017 alle 17:31
      Da come l'ho capita io, dovrebbe essere cosi


  14. @ Marco.Ska - 07/01/2017 alle 15:27: “E' importante anticipare due innesti importanti per partire l'anno prossimo con meno incognite”.
     
    Il tuo ragionamento e’ molto giusto, naturalmente, ma nel calcio di oggi l’incognita principale e’ rappresentata da offerte improvvise ed impreviste provenienti da Premier League, Cina, Spagna, o altro, che possono riguardare uno qualsiasi dei tuoi giocatori (che si sia messo in luce anche soltanto nelle ultime 10-15 partite).
     
    Guarda alla Juventus (si, proprio la potentissima e gobba Juventus):
    (1) Anche se ha incassato tantissimo, NON e’ stata in grado di trattenere Pogba.
    (2) Nonostante abbia un contratto con Dybala fino al 2020 e abbia offerto di allungarlo al 2021 (sembra per 7 milioni netti annui, che in termini di costo per la Juventus significherebbero circa 12.5 milioni di euro annui) NON sara’ probabilmente in grado di trattenerlo se lu, come sembra, preferira’ il Real Madrid. E la Juventus, con tutta le sua potenza...dovra’ rifare i propri piani.......
     
    Questo e’ il calcio di oggi, purtroppo.
     
    Dopo la Legge Bosman le societa’ di calcio sono in balia di procuratori, faccendieri, intermediari di ogni tipo, giocatori (e relative mogli...).
     
    Le “pianificazioni”, assolutamente necessarie, valgono piu’ o meno tanto quanto il famoso “piano di battaglia” di Bismarck che era solito dire ai suoi allievi che il ”piano” e’ la cosa piu’ importante PRIMA di una battaglia, ma va’ buttato nel cestino non appena il nemico spara il primo colpo di cannone.......


    • wilkerberghem -
       07/01/2017 alle 19:06
      pota...ragionamento oggettivo....e spettacolare...complimenti...


    • Quello che dici è molto giusto. E' per questo che mi auguro un paio di innesti di qualità a centrocampo. A ben vedere la cessione di Gagliardini è resa meno dolorosa dalla presenza di Freuler che ha dimostrato di poter rendere molto bene. Già sappiamo che Kessié partirà e Grassi è in prestito. A giugno arriverà Joao Schmidt ma dovrà integrarsi nel calcio europeo e capire gli schemi del mister. Servono almeno due innesti di qualità che possano supportare i titolari ed integrarsi nel gioco di Gasperini così da avere qualcuno pronto all'inizio della prossima stagione. Proprio perché il futuro è imprevedibile è buona cosa farsi trovare con i sostituti già in casa. Per Gagliardini tutto sommato c'era (Freuler), sarebbe il caso di averli anche in ottica futura cessione di Kessié.


  15. Alla faccia della pretattica
    #clonatelo


  16. Insomma... Donnarumma ha la stessa età di melegoni..E gioca in serie a già da un anno e mezzo,in una squadra che mette più pressione mediatica sicuramente


    • Io la dichiarazione di Gasperini non l'ho intesa come una chiusura verso Melegoni ma come un tentativo di ridurre la pressione intorno a questo ragazzo. Forse si è reso conto che le sue dichiarazioni pubblicate dall'Eco hanno fatto passare un messaggio diverso da quello atteso e non vuole che la piazza crei eccessive aspettative attorno a lui.


    • Donnarumma e' un'eccezione (come a suo tempo lo fu' Buffon).
       
      Nell'ultima di campionato, ha esordito a Torino un 15nne del Genoa, Pellegri (record assoluto in serie A).
       
      Osservando attentamente Donnarumma, Pellegri e Melegoni ci si puo' rendere immediatamente conto del fatto che i tre sono in fasi diverse di maturazione fisica.


      • se melegoni è bravo perchè non buttarlo subito nella mischia??? chi non ti dice che possa pure lui essere un'eccezione


    • soloatalanta699 -
       07/01/2017 alle 16:06
      ma donnarrumma fisicamente è già fatto,melegoni se soffi lo butti in aria per adesso...deve mettere un bel pò di massa,poi come dice il mister le qualità le ha......dai sotto con sta polenta mangiane a chili!!!


      • SergiodeBrusa -
         07/01/2017 alle 16:22
        Comunque non è solo una questione di fisico, prendi Petagna, a 17 anni quando giocava nella primavera del Milan aveva già il fisico di adesso e infatti sovrastava tutti i suoi coetanei da questo punto di vista. Adesso però è un altro giocatore è maturato tantissimo, gioca molto più x la squadra, fa sempre a sportellate ma è diventato più scaltro,tatticamente più intelligente. Se comincia a vedere la porta diventerà il nuovo Vieri 


  17. SergiodeBrusa -
     07/01/2017 alle 15:47
    Sì ricomincia finalmente,  sono curioso di vedere la prestazione della squadra domani senza Gagliardini.Non tanto dal punto di vista tecnico,  x quello mi fido ciecamente del Gasp che saprà trovare la soluzione giusta. 
    Mi riferisco all impatto emotivo e psicologico che avrà sulla squadra la sua cessione, se sarà interpretata come un segnale che l Europa non è un traguardo così importante x la società .Inoltre voglio vedere se i giocatori si dimostreranno concentrati e non distratti dalle sirene del mercato .
    Non dimentichiamo che Verona è sempre stato un campo ostico x noi figuriamoci la prima partita Dell anno dopo le feste e dopo che negli ultimi giorni si è parlato solo di mercato e poco del Chievo 





  18.  dai che lunedì riporto il tuo poster a grandezza naturale in Ufficio...VateGasp regalati una settimana a Verona di Goduria assoluta..


  19. Dichiarazioni molto intelligenti del mister, evidentemente si è reso conto che l'articolo della Gazzetta su Melegoni e le conseguenti voci rischiavano di mettere troppa pressione al ragazzo con conseguente pericolo di bruciarlo. Ragazzi così giovani devono esordire senza pretese, non con i fari puntati.
    Anche io mi aspetto un paio di innesti a centrocampo (con relativa partenza di Grassi e Carmona). Con Kessié sicuro partente, a giugno ci ritroveremmo con il solo Freuler già inserito nei meccanismi della squadra. E' importante anticipare due innesti importanti per partire l'anno prossimo con meno incognite.


  20. SOLOSTROMBERG1907 -
     07/01/2017 alle 15:12
    Bene il parla......basta cazz.....tutti concentrati sulla partita.....preciso anche il pensiero sui giovani.....


  21. Domani tecnica, polmoni, cuore e cog..oni. FORZA RAGAZZI!!!


  22. ROMAGNANEROBLU -
     07/01/2017 alle 15:10
    Grande mister messaggio chiaro al mercato Occorre il sostituto speriamo presto perché soldi e idee non mancano 


    • maracaniggia -
       07/01/2017 alle 15:25
      Penso che la tua interpretazione sia sbagliata. E di molto


  23. crazyhorse200 -
     07/01/2017 alle 15:01
    Dichiarazione netta , melegoni e bravo ma non può sostituire un 22 enne in orbita nazionale Italiana con un 17 enne . Grande 
    Messaggio chiaro alla società   . Serve un centrocampista da serie A z.  E se parte pure Carmona anche due 


  24. A quanto pare lui non vede nessun giocattolino rotto...sarebbe il primo a dirlo, sicuro.  GRANDE GASP


    • E domani ki non si impegna e tira indietro il piede , con questo mister di sicuro non gioca più
      brao MISTER : fo di bale ki 'l ga mia la DEA nel cò !"
       


    • Se si lamentasse lui sarebbe davvero assurdo dopo che è stato per anni al Genoa dove gli rivoluzionavano la squadra ad ogni sessione di mercato.


      • maracaniggia -
         07/01/2017 alle 15:23
        Toni, dillo sottovoce prima che se ne accorgano.
        Il  è sempre stato un aziendalista, scuola Preziosi.


  25. Testa al Chievo, squadra scorbutica come non poche....nei meccanismi di Gasp l'assenza di Gagliardini si sentirà poco, a mio parere 


  26. ti lovvo giampy 
    mai banale, mai dj, sempre diretto e secco
    che strano...almeno lui non nomina il giocattolino
    anzi


  27. Meno male che sei arrivato tu mister Gasp! 


  28. Adoro Gasperini.... Mai scontato e soprattutto diretto nelle dichiarazioni... È un piacere ascoltarlo 
    Di sicuro sarà diretto anche con la società se fosse necessario 
    Grazie a lui già quasi 50 milioni di plusvalenza, a zingonia dovrebbero fargli un monumento 
    Io ho fiducia in lui


  29. I love you! 
     



  30. Chiaro e netto come sempre.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.