09-04-2018 16:33 / 80 c.

Risultati immagini per cornelius atalanta

 

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola fa il punto sull'infermeria di casa Atalanta. Petagna sarà squalificato contro l'Inter e difficilmente Ilicic sarà a disposizione. Per questo, in vista del 'derby nerazzurro', è atteso Cornelius dal 1'. Sempre out Spinazzola, in dubbio c'è anche Caldara con Mancini e Palomino pronti a prenderne ancora il posto.

fonte tmw.com



di Marcodalmen




  1. Spero proprio di sì, per molti motivi.
    Primo perchè credo che si meriti una chance dal primo minuto in una partita giocabile (non come contro la Juve quando era su da solo in mezzo ai tre difensori gobbi con il compagno più vicino a trenta metri) e perchè, anche se con qualche limite tecnico, credo possa darti una grossa mano e mettere in difficoltà i difensori dell'Inter (giocando magari più su Miranda e lasciando Skriniar ad uscire sul Papu quando questi si accentra).
    Secondo perchè farlo passare come ultima ruota del carro per mettere titolare Barrow che come punta centrale in prima squadra non ha mai giocato credo sarebbe deleterio, anche dal punto di vista psicologico, per entrambi.
    Terzo, perchè credo che Barrow possa essere molto più incisivo (a prescindere dal ruolo) entrando a partita in corso, con minutaggio a seconda del risultato della stessa ovviamente, e perchè credo che lo stesso Cornelius possa trarre beneficio dalla presenza di Barrow in fascia sinistra (con Gomez a destra) che salta l'uomo e butta in area palloni per lui dalla fascia (opzione ovviamente non percorribile con Barrow centrale).
     


  2. Thai, lungi da me voler far passar tutti per campioni, anzi...

    Non ho nessun problema a dire che uno come Gosens è 'soltanto' un buon rimpiazzo (preso low-cost), che gente come Haas e Castagne sono giovani di prospettiva, etc...

    Secondo me, date le sue credenziali e avendolo visto giocare un po' (anche con la Nazionale, in TV) Cornelius ha il potenziale per diventare un buon attaccante - non un campione - per una squadra nel nostro livello. Magari mi sbaglio, però...

    Ilicic l'abbiamo pagato 5,5 milioni: in effetti anche un giocatore con le sue tanto decantate (e riconosciute!) doti, avremmo dovuto pagarlo almeno 20 milioni... e invece no! Il calcio a volte è strano... 


    • Scusa, ho sbagliato a rispondere al commento ed è finito in testa alla pagine! 


  3. comunque vorrei far notare che :
    - Gasperini da quando Barrow si è affacciato in prima squadra ha sempre detto che lo vede come punta esterna
    - che dagli spogliatoi di Ferrara fanno la conferenza stampa e P.S. de L'Eco fa subito questa domanda "Mister, come lo vede Barrow come centroavanti ?"
    - Gasperini fa la tipica faccia "di cortesia" e si capisce benissimo che non gli passava neanche nell'anticamera del cervello , poi risponde "Sì, certo.. potrebbe provare a farlo .. beh, dovrebbe imparare un pò di movimenti, e dovrebbe mettere su qualche kilo.."
    - Risultato : ieri esce l'Eco di BG con una paginazza, con titoli e foto tutti dedicati a Barrow e P.S. che spiega che è il momento di Barrow e che il mister sta valutando la soluzione Barrow centroavanti anche se (PER FORTUNA !) nella filosofia dei misters moderni (e si fa l'esempio anche di ALLLEGRI) si è affermato il concetto di avere un'arma da usare dalla panchina e se Barrow fosse schierato dall'inizio mancherebbe
    Insomma, tutta questa faccenda su Barrow si può dire che sia stata "montata" ?
    E subito ecco qua decine di utenti che scrivono : Sì Barrow centroavanti !
    Con tanti saluti al buon Cornelius
    Come ci facciamo del male noi "tifosi" della Dea non se lo fa nessuno


  4. se non dovesse giocare Cornelius dal primo minuto sarebbe un insulto al buon senso , sarebbe quasi o probabilmente una scelta apertamente polemica .. nel calcio c'è una logica e purtroppo ci si sta incaponendo da troppo su questa idea ben strana di giocare senza centroavanti ..senza neanche avere i risultati sperati ..
    francamente non capisco tutto questo scetticismo ..non solo è un bravissimo ragazzo ma se si parla di gioco del calcio , Cornelius gioca a calcio eccome ..verissimo quel che qualcuno scrive sul trattamento arbitrale ..non solo domenica, già con la Samp si è liberato di spalla in fascia ed è stato fermato in ottima posizione .. Cornelius dal primo minuto ha giocato pochissime volte ..e oltre a questo non è stato mai - e dico mai - servito con dei cross dalla fascia .. è una cosa totalmente incomprensibile , se arrivassero degli spioventi terrebbe impegnate le difese creando tanti spazi per i piccoletti a rimorchio ..
    per sabato - oltre a Cornelius in campo - viste le assenza secondo me ci potrebbe essere la soluzione di mettere in campo in fascia destra il "trenino", cioè Hateboer insieme a Castagne piazzato più avanti .. potrebbe dare dinamismo al nostro gioco ed essere una buona mossa per contrastare il pericoloso Cancelo


    • Ma Cancelo non gioca a destra nella difesa dell'Inter (e quindi sulla nostra fascia sinistra)? 


  5. Andreaneroblu -
     09/04/2018 alle 19:46
    Sarà la partita del riscatto di Andreas Cornelius. Deve giocare lui, anche se Barrow ha un futuro luminoso. Inutile caricare il gambiano di troppe responsabilità. Eventualmente subentrerà apartita in corso. Sabato occorre un 3 - 5 - 2 da combattimento. Cornelius a sportellare con Skriniar e Miranda, Gomez a girargli intorno e un centrocampo da battaglia con De Roon, Freuler e Cristante con alle spalle una settimana di soli allenamenti. Vi saranno poche occasioni da una parte e dall'altra e bisognerà essere maledettamente concreti, concentrati e intensi. Occorre una serata da Atalanta. Pure noi sugli spalti dovremo caricare a dovere la squadra e far capire da subito all'Inter che sarà sconfitta come la settimana prima a Torino. E' il momento di stringere i denti.


  6. Cornelius, Buon giocatore di serie B. 


    • A me l' unica cosa di serie b sembra che sia il tuo commento .


    • infatti va ai mondiali


      • Non centra nulla


      • È quello che hanno in convento.
        Danimarca storica fucina di bomber  


        • Preben Elkajer Larsen (per restare in Itaglia!)
          Allan Simonsen. Doppio pallone d'oro.
          I fratelli Laudrup ( e prima il padre)
          Flemming Poulsen (1fc koln)
          etc etc......
          Se il Vikingo valesse.............la meta' di questi

           
           


        • Beh, il fatto che una nazione tradizionalmente non abbia avuto grandi bomber non significa che non succederà mai. Altrimenti com'è possibile che la Polonia abbia uno dei migliori centravanti in circolazione  (Lewandowski)?


          • Non ha avuto bomber storici la Danimarca?????
            Pregasi............studiare!!!!
            anche un DOPPIO pallone d'oro.
            solo per la precisione.
            Vedasi sopra


            • Ovviamente hai ragione, ma mi riferivo (mi sono dimenticato di specificare) agli ultimi 20 anni (diciamo dopo Laudrup).


          • Litmanen, Hagi, Stojckov, Ibra, Weah, Suker, Sheva. 
            Ci sono Paesi che si possono fregiare di aver avuto un fenomeno nelle loro fila ma sono casi spot la cui scoperta è stata opera di grandi scout nonostante le doti fossero palesi.
            Per ricercare atttaccanti per la nostra dimensione credo si debbano battere nazioni con una tradizione in tal senso.
             
            Olanda, Francia, Germania, Spagna, Sudamerica ma soprattutto ex Jugoslavia.


            • e hai mai sentito parlare di ELKJAER ? mister scudetto Verona


              • Va beh aggiungo anche Tomasson e Rommedhal.
                Per me sono casi spot (2/3 nella propria storia) ma non sono paragonabili alla gente che ha avuto l'Olanda, la Francia o la Spagna (per me già solo il Buitre vale tutta la storia offensiva della Danimarca).


                • Tomasson non mi piaceva, però aveva un notevole fiuto "alla Inzaghi" .. l'altro non lo ricordo .. però uno come Bendtner era pure danese e per un certo periodo fu sulla bocca di tutti ..
                  e visto che siamo la Dea, c'è da dire che negli anni 50 e 60 i danesi attaccanti sono stati il sogno della nostra tifoseria e non solo della nostra ..
                  per cui non mi pare giustificato bocciare la Danimarca come paese di provenienza degli attaccanti


            • Tipo Franck Sauzée...


            • quindi Laudrup col tuo ragionamento non sarebbe mai arrivato in Italia


              • In fase di scouting credo che le doti di Laudrup siano state un attimo più accentuate di quelle di Cornelius.
                Non sono nessuno per dirlo infatti è un mio pensiero.


            • Messa così, mi piace già di più.
              Però appunto, di per sé la tradizione calcistica conta fino a un certo punto. E penso che andare a cercare attaccanti buoni in Francia, Germania, Spagna e Sudamerica non sia un'idea particolarmente originale...
              L'ipotesi ex Jugoslavia mi sembra molto più interessante.


              • con questo ragionamento gli islandesi avrebbero continuato a giocare solo a Rejkiavick


          • Allora, che uno vada ai mondiali vuol dire tutto e nulla, ma perché contonuiamo a raccontarci frescacce? Simone Barone è campiome del mondo...ad esempio. 
            Io ero molto contento dell'arrivo di questo giocatore, tanto che mi somo presentato allo stadio con elmetto e barba vikinga, ma poi ci sono i fatti e le prove sul campo, ad oggi, e lo ripeto AD OGGI  il mio entusiasmo per lui si è spento e lo ritengo per quanto visto sul campo con l'Atalanta un attaccante che non vale questa squadra. Poi se in futuro la varrà sarò contento, che sia in nazionale o meno me fa na pippa..la mia nazionale e unico amore è l'atalanta.


            • Ha giocato, e segnato, in Nazionale, Champions League, Europa League...
               
              C'è da dire che quest'anno ha giocato pochissimo da titolare, e quando è entrato lo ha fatto spesso e volentieri in situazioni difficoltà e affanno dell'intera squadra.  Difficile pensare che un attaccante d'area, della sua stazza, possa incidere giocando così poco, e soprattutto quando la squadra fatica ad arrivare dalle parti della porta avversaria...


              • Tommy...se non gioca un motivo ci sarà, è encomiabile la tua voglia di far passare come campione ogni giocatore della rosa, ma non prenderci per stupidi eh. Se Cornelius avesse le tanto decantate doti da te elencate lo avremmo pagato almeno 20 milioni non credi?


            • Posso essere d'accordo sul fatto che al momento Cornelius non sia un grande attaccante di serie A, ma per me è una buona riserva e in rosa ci può stare. Il titolare era Petagna ma non ha avuto la crescita che ci si aspettava.
              Sono curioso di vedere chi potrà arrivare in attacco, a prezzi da Atalanta.


            • concordo e spero che si cambi radicalmente a livello di punte.


  7. E su Cornelius  nessun COMMENTO  ?????
    Su Musa  e' facile parlarne  ,specialmente dopo la spal  ma i mesi passati in Primavera ,quando segnava tanto e' vero , ma anche quanto sbagliava sottoporta ,inoltre  , era SUPPORTATO da MALLAMO E kULUSesky.. in pratica era il solo  FINALIZZATORE  un po' come Immobile  ,giocano tutti x lui  .
    Si' , mi piace , ma la serie A e' un'altra cosa e' una NOVITA ' e sulla sx  con Gomez a dx ci puo' stare  ,almeno fino al rientro  di Ilicic !
    CORNELIUS  giochera' sabato perche' in area NON lo sposta nessuno e sa farsi valere ,nel corso partiita  si vedra' ! 


    • Marcotrisma: ".... E su Cornelius nessun COMMENTO ????? Su Musa e' facile parlarne ,specialmente dopo la Spal ...."
       
      Sono, secondo me, due argomenti da tenere separati.
       
      (1) Cornelius a me piace molto ma non riesco ancora a capire se e' adatto per il campionato italiano. Spero di si, ma ....
       
      - Caratterialmente, penso che ogni allenatore vorrebbe averne in gruppo di persone cosi'.
      - Fisicamente, non lo sposta neanche un trattore, e ha anche un ottimo tiro.
      - Tecnicamente .... diciamo non perfetto ....
      - Mental skills? Sembra l'opposto di Conti che era sempre al posto giusto nel momento giusto.
       
      (2) Barrow, secondo me, ha un grande futuro e, con Gasperini. puo' diventare un vero campione.
      - Sbagliera' anche qualche goal, ma, tanto, e' sempre nella posizione giusta al momento giusto, che e' dote non comune.
      - "Vede" la porta.
      - Sa dialogare con i compagni.
      - si smarca sempre.
      - e' dotato di una buona tecnica e di un buon tiro.
       
      (3) Cornelius (punta centrale) e Barrow (esterno che si accentra e tira, o serve un compagno) possono tranquillamente coesistere.
       
       
       
       
       
      ma i mesi passati in Primavera ,quando segnava tanto e' vero , ma anche quanto sbagliava sottoporta ,inoltre , era SUPPORTATO da MALLAMO E kULUSesky.. in pratica era il solo FINALIZZATORE un po' come Immobile ,giocano tutti x lui . Si' , mi piace , ma la serie A e' un'altra cosa e' una NOVITA ' e sulla sx con Gomez a dx ci puo' stare ,almeno fino al rientro di Ilicic ! CORNELIUS giochera' sabato perche' in area NON lo sposta nessuno e sa farsi valere ,nel corso partiita si vedra' !


      • wilkerberghem -
         10/04/2018 alle 8:14
        Ti chiedo frank...xo ..con corneliu bisogna un Po cambiare il modo di giocare...sabato entrato lui si sono alzati i palloni...
        Ha provato all inizio dell'anno a far i novimenti di Petagna uscendo dall area orizzontalmente o per dare l' appoggio all ' esterno o per creare spazio...ma i suoi piedi non sono quelli di Petagna...
        A palla alta ha il limite di...capire dopo che gli arriverà la palla e spesso è in ritardo e commette fallo.
        Secondo me le cose .migliori le fa qnd ha spazio ÷ sfrutta la sua potenza vedi gol di Roma...e progressioni dove x fermarlo gli si attaccano alle mutande.
        Tu che dici?


        • Wilkerberghem: "(Cornelius m.d.r.) A palla alta ha il limite di...capire dopo che gli arriverà la palla e spesso è in ritardo e commette fallo. Secondo me le cose migliori le fa qnd ha spazio ÷ sfrutta la sua potenza vedi gol di Roma...e progressioni dove x fermarlo gli si attaccano alle mutande. Tu che dici?"
           
          Sono d'accordissimo on te.


          • wilkerberghem -
             10/04/2018 alle 14:39
            Grazie x la risposta..e sempre un piacere parlare di calcio ...


    • quotone


  8. io continuo a sperare in un recupero di Ilicic 


  9. Sì.


  10. Paramo (riportando un'affermazione di Barrow): "In Primavera gioco da attaccante, qui più esterno: mi chiedono di attaccare la fascia, di dribblare, calciare".
     
    Io continuo a domandarmi:
    Se era previsto che Barrow dovesse giocare in prima squadra come esterno, perche' in Primavera lo facevano giocare da prima punta?
    Col risultato che (parole di Barrow): "Mister Gasperini mi sta aiutando molto a imparare questi movimenti che per me sono nuovi. Quando ho qualche difficoltà, vado da lui: mi parla, mi spiega, mi aiuta".
     
    Quei movimenti, non potevano farglieli imparare prima che approdasse in prima squadra?
     
    Non mi sembra tanto logica la cosa.
    Mi sembra di intuire degli scollamenti che, per me, sono un po' proccupanti.
    E' possibile che ai Primavera non venga insegnato ANCHE il gioco della prima squadra in modo da renderli "pronti" ad entrare in eventuali situazioni di emergenza?
     
    Va anche bene insegnare ai giovani la difesa a 4 (piu' diffusa in Italia, ma non utilizzata da noi) cosi' da poterli plusvalenzare subito.
    Pero' .....


    • Dunque, io non so come siano organizzati in società e non so nemmeno con che modulo giochi la Primavera. Condivido il fatto che se conti di avere giocatori pronti per un immediato inserimento in prima squadra con gli stessi meccanismi sarebbe utile giocare tutti con lo stesso modulo... ma poi finisce li... Perchè pur giocando con lo stesso modulo, le squadre e gli avversari sono differenti.
      Del resto gli allenatori sono pure differenti e se Brembilla allena la Primavera e Gasp allena la prima squadra qualche differenza l'avranno, nel bene e nel male.
      E' una bella pretesa che Brembilla insegni a Barrow i movimenti da laterale che Gasp insegna in prima squadra se a lui serve un centravanti o lo vede meglio come centravanti avendo altri tornanti più efficienti. A patto che poi in società non decidano che il Gasp alleni anche la Primavera.


      • Marcutio: ".... A patto che poi in società non decidano che il Gasp alleni anche la Primavera"
         
        Hai affrontato un argomento molto complesso e interessante.
         
        Sono certo che saprai gia' che alla "cantera" del Barcellona fanno giocare TUTTE le squadre nello stesso modo.
        Il responsabile della prima squadra e' responsabile anche di tutta la trafila delle giovanili, dai pulcini in su.
         
        Naturalmente ciascuna squadra ha un suo allenatore che deve pero' co-ordinarsi col responsabile della prima squadra.
         
        Non e' pero' detto che il "modello Barcellona" vada bene per tutti.
         


    • fai il conto che Barrow è dell'Atalanta dall'estate del 2016, ma effettivamente in squadra dal febbraio 2017. Se fai il conto che è aggregato alla prima squadra da gennaio 2018, non è stato molto in mano alla primavera.
      Oltretutto, Gasp ha cominciato a valutarlo a settembre/ottobre 2017, quindi, prima di esprimersi su come lo vedeva lui, ne passa del tempo, perchè ovviamente non è che gasp decide come utilizzare un giocatore solo vedendo qualche spezzone di partita.
      Prima vuole averlo in allenamento, lo prova e poi decide come meglio lo vede lui.
      Non è una cosa così automatica.


      • Sono d'accordo su tutto quello che hai scritto, ma non mi sembra che tu abbia risposto al mio commento.


  11. Cornelius per forza, ma deve darsi una mossa e farsi più furbo, non può ogni volta far fallo quando l'abitro è lì che lo guarda.


  12. Che sfiga senza Ilicic. Son davvero cazzi
     


  13. Pota Therion,
    la lingua italiana è bellissima ed anche interpretabile, ma in questo caso
    io dico "se facesse giocare Barrow da centrale"
    tu rispondi "l'ha gia fatto"
    E' abbastanza chiaro che capisco che "ha già giocato da punta centrale"
    Poi magari sono io che ho poca dimestichezza con l'italiano.


    • alura....
       Se facesse giocare Barrow come punta centrale
      1) sconfesserebbe quanto ha sempre dichiarato: "Barrow NON è una p'unta centrale"
       
      parole scritte da te
       
      mia risposta
      1) lo ha gia fatto.
       
      tu citi le sue parole io cito altre sue parole
      ha giocato di punta? no
      è una punta?...nn lo era...ma se gasperini dice "mi stuzzica l idea"...
       
       


      • Non vorrei tediare tutti gli altri,
        ma qualche rudimento di analisi logica la conosco.
        Frase principale:
        "Se facesse giocare Barrow come punta centrale"
        alla quale fanno seguito tre sottofrasi, oltretutto numerate.
        Se nella tua risposta non indichi che ti stai riferendo ad una sottofrase, è abbastanza ovvio che la tua risposta "lo ha già fatto" vada ricondotta alla frase principale. 


        • 1)
          pure la tua numerazione ho usato....


          • So fò!
            Chiedo venia.


            • Occhio ai numerini perché il Therion non lascia scampo...ti inchioda 


  14. Anche io farei giocare Barrow dal primo minuto!


  15. secondo me vedremo a partita in corso PAPU falso nueve e BARROW nella posizione solitamente occupata propio da GOMEZ...


  16. PER ME FARÀ GIOCARE BARROW DAL PRIMO MINUTO!! PUNTA CENTRALE


    • Skriniar che marca Barrow : secondo te come finisce , @ Seba ?


      • Skriniar non ha praticamente fatto toccar palla a Maertens nè all'andata nè al ritorno, per la cronaca.


    • A me Barrow non sembra una punta centrale.
      Ha i movimnti perfetti della punta esterna che, partendo dalla fascia, si accentra per puntare direettamente a rete o servire un compagno.
       
      Partendo dalla fascia ha piu' spazio e, secondo me, puo' sfruttare al massimo le sue notevoli qualita'.


    • Anche a me il tridente Barrow Cornelius Gomez non mi è spiaciuto per niente..e vista la difficoltà degli esterni e la pseudo stanchezza del centrovampo, mettersi a 3 con freuler deroon e cristante sulla mediana non sarebbe male. Ovviamente a quel punto super difesa granitica a 4 con Masiello a destra Mancini e Toloi in mezzo e Palomino a sinistra!!!
      Non penso però che il Gasp cambi la sua idea di gioco, magari a partita in corso si arriverà a questo ma penso che si partirà con la certezza dei tre dietro e Cristante in apppoggio a Cornelio e Gomesss e castagne e hateboer sulle fasce.


    • Se facesse giocare Barrow come punta centrale
      1) sconfesserebbe quanto ha sempre dichiarato: "Barrow NON è una p'unta centrale
      2) data la sua fragilità fisica, i centrali dell'inter se lo mangerebbero a colazione
      3) spiegami come farebbe a fare a sportellate, difendere palla sui rilanci e far salire la squadra.
       
      Barrow ci potrebbe stare dal primo minuto, ma con ruolo da esterno, dove può far valere le sue doti di velocità.


      • Barrow ha doti di velocita', ma non solo.
         
        Secondo me, Barrow e' anche tecnicamente valido e, dote non molto comune, dispone di quei "mental skills" che sono cosi' importanti nel "total football".
         
        I "mental skills" non sono una cosa strana (come pensa qualcuno) ma una caratteristica importante nel "total footbal".
        Per "mental skill" si intendono infatti, tra l'altro:
         
        (a) l'attitudine a ricoprire piu' ruoli durante la stessa partita,
        (b) la capacita' di creare CONTINUAMENTE superiorita' numerica, NON SOLO attraverso il dribling, MA ANCHE mediante spostamenti improvvisi coordinati di volta in volta con i compagni,
        (c) la contina attenzione alle dinamiche del gioco ed il sostegno al portatore di palla, facendosi trovare smarcati (in 3-4 o anche piu') sia in avanti per proiezioni offensive, che ai lati, per spostamenti di fronte, che dietro, per allegerimenti precauzionali,
        (d) l'attitudine a essere sempre nel posto giusto al momento giusto.


      • 1) lo ha gia fatto


        • Non ricordo,
          quando?


          • dopo la doria


            • Nella partitella a Zingonia di venerdì scorso, quindi.


              • “Sta facendo il suo percorso bene, anche in allenamento, le sue giocate hanno un’immediatezza di tiro molto buone, dentro l’area diventa più efficace, l’unico limite è che puoi fare fatica a trovarlo. In serie A però è più difficile. Come caratteristiche sono molto buone, farlo giocare da prima punta mi stuzzica, lui gioca in modo abbastanza semplice, ma si fa trovare ancora troppo poco, martedì però ha fatto due/tre cose pregevoli”.


                • Quindi, secondo te ha giocato da prima punta.
                   
                  “Barrow ha caratteristiche interessanti, perché è bravo a liberarsi in area e anche a scambiare palla. La sua forza è davanti, ma è un po’ leggerino e si fa trovare ancora poco”.
                   
                  Mister Gasperini ti sta utilizzando come attaccante esterno, un ruolo che hai dimostrato di saper fare.
                  "In Primavera gioco da attaccante, qui più esterno: mi chiedono di attaccare la fascia, di dribblare, calciare. Mister Gasperini mi sta aiutando molto a imparare questi movimenti che per me sono nuovi. Quando ho qualche difficoltà, vado da lui: mi parla, mi spiega, mi aiuta".


                  • e dove ho scritto che ha giocato da prima punta?


  17. sabato è entrato molto bene, c'erano due rigori su di lui, anche se nessuno ne ha parlato


    • è da settembre che nn gli fischiano nulla
      è ancora troppo poco italiano


    • Sono d'accordo con te. Michi,
      oltretutto, a Paloschi e Antenucci  veniva fischiato ogni svenimento, mentre il nostro ariete, a causa della sua sportività e correttezza, tentava comunque di giocare e gli veniva fischiato il fallo contro.
      Emblematica è stata la gomitata che ha ricevuto in faccia, gli è stato fischiato il fallo contro. Cioè significa che lui ha colpito con la faccia il gomito alto del difensore.


      • Ho notato anche io i falli subiti e la gomitata, ma pensavo di avere memorizzato cose inesistenti causa trance agonistica


      • il var serve a fare??? alla juve hanno dato un rigore con la moviola che l'arbitro non aveva visto, con noi si è fatto finta di nulla. Vero, ce ne erano uno anche su paloschi, ma x noi dovevano essercene 2 su cornelius..scandaloso anche quello che viene strattonato e fischiato fallo contro


        • Su Paloschi mi rimangono grossi dubbi.
          Masiello calcia, Paloschi mette la gamba a martello davanti.


          • stessa identica cosa che sto scrivendo da sabato, dire che è un possibile rigore quello è un 'eresia è una gamba tesa da dietro dritta come un fuso come si vede in diverse foto pubblicate anche qui sul sito. Che lo dica Paoloschi e gli spallini (meglio le spalline) ci può stare ognuno è tifoco della propria squadra ma che lo si dica fra di noi mi sembra proprio essere un po' tafazzi !
             


            • SergiodeBrusa -
               09/04/2018 alle 20:09
              Brignuca , non     è che scrivendo continuamente una cosa la si fa diventare verità accettata dall opinione pubblica    , di seguito riporto uno stralcio del regolamento gioco calcio  .                
              Giocare in modo pericoloso :   (indice regolamento)   (inizio pagina) Per “giocare in modo pericoloso” si intende una qualsiasi azione di un calciatore che, nel tentativo di giocare il pallone, mette in pericolo l’incolumità di qualcuno (incluso sé stesso) o impedisce ad un avversario vicino di giocare il pallone per timore di infortunarsi. Una sforbiciata o una rovesciata sono permesse purché non costituiscano pericolo per un avversario.
              Questo è ciò che dice  il regolamento ufficiale gioco calcio che non parla mai specificatamente di " gamba tesa " ma solo di gioco pericoloso.
              Mi piacerebbe capire dove si configura il mettere in pericolo l'incolumità altrui( di Masiello in questo caso)visto che la gamba non è di fronte al nostro difensore ma è parallela, e che Masiello calcia inavvertitamente la gamba di Paloschi ( quindi non si ferma x paura d infortunarsi)perché non si accorge della sua presenza, ma questo non scagiona il santo da una una giocata che poteva benissimo essere considerata imprudente e seppur involontaria, quindi  punibile con il fallo. 


          • anche io penso che paloschi entra a gamba tesa e fa fallo e anzi secondo me masiello ha rischiato di farsi molto male..è il tipico falo che se lo fanno i difensori sugli attaccanti vengono subito puniti con ammonizione.


            • l'arbitro sabato è stato il peggiore in campo ma pochi ne han parlato


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.