11-01-2017 23:02 / 3 c.

Andare avanti in Coppa Italia perché dopo due coppe viene voglia della terza, Alelgri non vuole mollare nulla e schiera una formazione molto vicina all'originale, Dybala e Mandzukic in avanti supportati da Pjanic, a centrocampo debutta Rincon con Marchisio ed Hernanes, in porta Neto con Asamoah e Lichtsteiner in fascia con centrali Rugani e Barzagli. Negli orobici riposa Gomez, davanti Petagna.

Parte bene l'Atalanta ma è la Juventus che va vicina al gol con Mandzukic che colpisce il palo al sedicesimo. La Juventus spinge e Dybala su bell'assist di Mandzukic colpisce con un bellissimo tiro al volo e poco dopo serve al croato il raddoppio che batte bene Berisha. Bella Juve vicina al gol ancora in due occasioni con Mandzukic che spreca.

Una bella Juventus nel primo tempo, concentrata e determinata. 
All'intervallo esce Marchisio ed entra Sturaro, Kurtic esce ed entra Konko.  
Ritmi bassi nella ripresa, l'Atalanta non accelera per cercare di accorciare il risultato. 
Cresce l'Atalanta, molto più aggressiva, Allegri toglie un ottimo Dybala ed inserisce Pjaca. Ci prova Rincon, conclusione alta di pochissimo deviata da Berisha sul palo. 
Subito un paio di progressioni interessanti di Pjaca.
La Juventus si abbassa troppo e l'Atalanta trova la rete con Konko con una prodezza. 

La Juventus prova a reagire e ottiene un rigore per fallo di D'Alessandro su Masiello, Pjanic sul dischetto e rete del bosniaco. 
Neto non concentrato perde un pallone clamoroso e Konko sbaglia il gol del due a tre.
L'Atalanta non molla e segna la rete con il giovane Latte, distrazione pericolosa della Juventus. 

Nella Juventus entra Bonucci ed esce Pjanic. Nell'Atalanta dentro Gomez e fuori D'Alessandro, tutto per tutto per Gasperini.  Ancora Atalanta con Petagna, para Neto.

Un po' di sofferenza nella Juventus nel finale ma alla fine i bianconeri passano, vittoria meritata anche se dura, la Vecchia Signora si qualifica e affronterà la vincente di Torino-Milan. Per l'Atalanta buona partita ma quattordicesima sconfitta consecutiva allo Stadium

fonte tuttojuve.com

di Marcodalmen




  1. pagherei per sfatare questo tabu contro i gobbi schifosi


  2. 14esima sconfitta consecutiva allo stadium? Avremo giocato max 8 partite.. Imparate a scrivere


    • goldisimonini -
       12/01/2017 alle 7:12
      C'è anche rigore di D'Alessandro su Masiello...
      😎😎😎


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.