11-01-2017 22:35 / 103 c.

Nisba, anche stavolta il solito ritornello, con la Juve a ritrovare tono e classe e l'Atalanta che dimentica, come a dicembre, le grandi partita di cui s'è resa protagonista. Almeno, questo nel primo tempo. Perche' il secondo è stato veramente bello da parte dei nostri portacolori.

Fino alla fine la Dea ha creduto di porterla ribaltare e per un pelo non ci stava per riuscire.
Chiuso il primo tempo 2-0 come in campionato, subito in particolare un grandissimo Dybala, vero Speedy Gonzalez bianconero, la ripresa vedeva gran parte del tempo la palla nella meta' campo dei padroni di casa con il Gasp ha disegnare e ridisegnare dalla panchina soluzioni tattiche che potessero cambiare l'andazzo. E nonostante le differenze di classe e psicologiche con gli avversari questo quasi accadeva.
I gol della Dea di Konko (ciabattata dal limite dell'area) e di chi non t'aspetti e cioe' del giovanissimo Latte Lath entrato un quarto d'ora prima che metteva in rete da sottoporta un traversone rasoterra.
Per la Juve Dybala, Mandzukic e Pjanic. E la differenza tra i nomi dei nostri marcatori e i loro rende l'idea di che miracolo la Dea abbia rischiato di fare.

E' inutile recriminare sul meccanismo dell'attuale coppa nazionale che impedisce a squadre medio piccole come la nostra di proseguire, cosi' è : abbiamo giocato in casa dei campioni e alla fine per poco non ci scappava il pareggio. Ripartiamo dalla certezza di avere una buonissima formazione e un genio in panchina. Per fortuna non si incontra la Vecchia Baldracca tutte le domeniche...

TIM CUP, OTTAVI DI FINALE
JUVENTUS-ATALANTA 3-2: KONKO E LATTE SPAVENTANO LA JUVE

La Juve scappa ma soffre il ritorno di un'Atalanta che sfiora l'impresa: fuori a testa altissima!
Pronostico rispettato nel match degli ottavi di coppa Italia con la Juventus che supera l'Atalanta del Gasp che, dopo un primo tempo un po' troppo timido, nella ripresa rende la vita complicata ai bianconeri che nel primo tempo erano avanti di due gol grazie Dybala e Mandzukic; poi la rete di Konko accende una prima volta le speranze atalantine che impattano però sul rigore di Pjanic che riporta la squadra di Allegri avanti di due reti ma, a dieci dalla fine, la rete del giovanissimo Latte Lath regala ai nerazzurri un finale di rincorsa dove i bianconeri riescono tuttavia a difendersi con ordine e non rischiare più. La Juventus va così agli ottavi, ai ragazzi del Gasp gli applausi e la consapevolezza di essere usciti dalla competizione a testa altissima!


Torino: nel gelo dello Stadium l'Atalanta ci riprova: ad un mesetto e qualcosina in più dal match contro la Juve in campionato, riecco i ragazzi del Gasp sul luogo dove la corsa si fermò, pur temporaneamente, contro la corazzata bianconera e che oggi si ripropone come sfida valida per gli ottavi di finale di coppa Italia: sfida secca con la meglio piazzata che ha il vantaggio di giocare in casa per via di un regolamento di Coppa Italia piuttosto curioso e tendente a favorire ovviamente i club più forti e blasonati. Toccherà a Petagna e compagni cercar di invertir un pronostico a dir poco proibitivo.


ALTRO CHE TURN-OVER: alla lettura delle formazioni iniziali, in barba alle indiscrezioni della vigilia, stupisce mister Gasperini con le sue scelte in un undici atalantino che è pressochè simile alla formazione titolare con la sola eccezione di Gomez non ancora del tutto recuperato da qualche colpo proibito durante il vittorioso match col Chievo; niente turnover quindi ma spazio a Caldara in difesa al rientro dopo l'influenza, con D'Alessandro e Kurtic nel tridente con Petagna. Nella Juve, detentrice del trofeo, Allegri davanti sceglie Dybala e Mandzukic mentre in mezzo Hernanes e il neoacquisto Rincon partono dal primo minuto con Asamaoh e Lichtsteiner sugli esterni.


AVVIO EQUILIBRATO: buon avvio di gara di un'Atalanta che appare determinata e che dopo un minuto va subito alla conclusione con una bella azione di Grassi, che entra in area e conclude però tra le braccia di Neto. Poi al decimo Petagna ci prova di testa in occasione di un corner ma con mira ampiamente alta. Alla prima offensiva, i padroni di casa sono subito pericolosissimi, complice anche un liscio incredibile di Caldara su un pallone vagante in area che finisce così sulla pancia di Mandzukic che colpisce il palo di pancia e la difesa poi devia in corner; due minuti dopo protesta Dybala per un contrasto in area con Toloi ma il direttore di gara lascia correre.


MISSILE-DYBALA, JUVE AVANTI: pur con diverse seconde linee in campo, lo spessore tecnico dei bianconeri si fa sentire col passare dei minuti sino al bel gol che sblocca il match di Dybala a metà primo tempo, che trova il jolly da fuori area con una gran conclusione che batter Berisha e porta avanti i bianconeri.


MANDZUKIC, ANCORA LUI: con o senza titolari, la forza dei bianconeri a quel punto emerge, soprattutto nelle giocate del singolo che rovinano così i piani di un'Atalanta sin qui ordinata e ben messa in campo: e così Petagna ci prova da fuori area con un tiro però comodo tra le braccia di Neto ma i bianconeri al minuto trentaquattro piazzano ancora l'accelerazione vincente, ancora con Dybala, che stavolta apre per Mandzukic (che pare aver un conto in sospeso con noi) che si presenta davanti a Berisha e lo batte per la seconda volta: 2-0 e per i nerazzurri la scalata è sempre più ardua. Minuti finali in decisa difficoltà per i ragazzi del Gasp che paiono demotivati di fronte ai bianconeri che paiono davvero un avversario insormontabile in un match che fortunatamente arriva velocemente all'intervallo per aver modo di riordinare le idee su come provare nella ripresa a recuperare due gol ad una squadra che in casa le vince tutte da oltre un anno.


KONKO, CHE GOL!: via alla ripresa con Gasperini che cambia subito inserendo Konko per Kurtic e, pochi minuti dopo dando spazio anche al giovane Latte Lath al posto dell'ammonito Grassi con i nerazzurri che continuano a far girar il pallone e proporsi dalle parti di Neto senza esser però particolarmente pericolosa sin quando al ventiseiesimo è il neo entrato Konko ad inventar un gran bel gol dal limite dell'area che sorprende Neto e dimezza lo svantaggio.


PJANIC DAL DISCHETTO, 3-1: tempo nemmeno di godersi il meritato gol e l'Atalanta deve far i conti con l'immediata riscossa bianconera, complice anche un fallo piuttosto sciocco in area di D'Alessandro su Lichtsteiner che l'arbitro punisce col tiro dal dischetto che Pjanic va a realizzare con freddezza riportando la squadra di Allegri sopra di due gol.


LATTE LATH, LA DEA CI CREDE!: ma questa Atalanta ha la particolarità di non arrendersi mai e così i nerazzurri tornano a caricare a testa bassa e sfiorano poco dopo il gol gol con Konko che, ben servito da Petagna, manda fuori da buonissima posizione ma a dieci dalla fine Conti mette in mezzo un pallone al bacio per Latte Lath che segna il suo primo gol con la maglia nerazzurra e fa tornare a sperare il popolo nerazzurro.


LORO AVANTI, NOI ORGOGLIOSI!: finale a questo punto da fiato sospeso, con i circa cento tifosi atalantini giunti allo stadium che ci credono e mister Gasperini che butta nella mischia anche Papu Gomez (esce D'Alessandro) per tentare l'incredibile impresa anche se, nella sostanza, i nerazzurri proveranno a rendersi pericolosi in due occasioni con Petagna prima (tiro a lato) e con Freuler poi (anche per lui poca precisione) al cospetto di una Juventus che riesce, pur con qualche affanno, a portar in porto il successo che la qualifica agli ottavi di finale di coppa Italia al triplice fischio del direttore di gara arrivato dopo tre minuti di recupero. Ai nerazzurri resta l'orgoglio di aver reso la vita davvero difficile ai bianconeri che non subivano due gol in casa dalla gara di Champions dello scorso anno contro il Bayern Monaco: mica male come paragone per un gruppo che anche questa sera è riuscito a stupirci nonostante l'eliminazione da una coppa dal formato assolutamente da rivedere. Come non essere dunque orgogliosi di questi ragazzi???


Luca Rossi
http://www.mondoatalanta.it
MondoAtalanta -- Il pianeta dei tifosi atalantini

IL TABELLINO
JUVENTUS-ATALANTA 3-2 (primo tempo 2-0)


RETI: 22' Dybala (J), 34' pt Mandzukic (J); 27' Konko (A), 30' st (rig.) Pjanic (J), 36' st Latte Lath (A)
JUVENTUS (4-3-1-2): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Rincon, Hernanes, Marchisio (1' st Sturaro); Pjanic (37' st Bonucci); Dybala (17' st Pjaca), Mandzukic - A disposizione: Del Favero, Audero, Semprini, Khedira, Cuadrado, Higuain - All.: Allegri
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Grassi (15' st Latte Lath), Freuler, Spinazzola; Kurtic (1' st Konko); Petagna, D'Alessandro (37' st Gomez) - A disposizione: Sportiello, Bassi, Gatti, Raimondi, Melegoni, Migliaccio, Pesic, Capone - All. : Gasperini
ARBITRO: Giacomelli di Trieste.
NOTE: serata fredda, terreno in ottime condizioni - ammoniti Grassi, Toloi, Latte Lath - calci d'angolo: 4-3 per l'Atalanta - recuperi: 2' p.t. e  3' s.t.

di Staff




  1. grande crescita in termini di personalità e sono molto ottimista per il futuro in campionato. la Lazio deve stare attenta. Abbiamo letteralmente fatto cacare sotto i gobbi che hanno divuto giocare gli ultimi minuti alla Colantuono e con l'arbitro che aveva il terrore che pareggiassimo. Evito i commenti su D'Alessandro che rischia di essere solo un facile bersaglio oggi.
    Loro hanno giocato con grande voglia e convinzione e con i campioni che hanno in attacco hanno fatto la differenza. La differenza c'è e si è vista proprio nei songoli, non certo nel gioco


  2. primi quindici minuti non male poi direi prestazione scadente in balia della Juve e certo non solo  x colpa di D'Alessandro che ha il demerito di aver corso troppo ma senza costrutto e questa sua irruenza l'ha portato a fare il rigore; nella ripresa per i cambi nostri e direi piu' degli avversari la partita ha cambiato volto e potevamo fare l'impresa; Freuler sicuramente il migliore


  3. Usciti a testa alta contro un avversario che è più forte e che negli ultimi venti minuti è stato messo sotto...l'unica nota negativa è come detto da molti D'alessandro. Gìà con l'Empoli aveva dimostarto confusione e limiti tecnici che ieri ha confermato: è svogliato o giocatore da serie B? forse la seconda ipotesi...serve un vice Gomez comunque, uno che abbia fantasia visto che se manca il Papu questa viene meno in fase offensiva....e concordo che un centrocampista in più non fa male perchè infortuni e squalifiche sono sempre da prevedere.
    Grande  hai dato una mentalità vincente!!!


  4. Deadeberghem -
     12/01/2017 alle 10:26
    Psicologicamente ieri sera si è trattato di una mezza vittoria per noi piu' che una sconfitta. Vedremo a Roma
     
    FORZA ATALANTAAAAAAAAAA


  5. Ottima prestazione della squadra che ha tenuto aperta sino all'ultimo la partita. Non speravo tanto, considerato che, con questa formula assurda della Coppa Italia, si giocava a Torino e di fronte avevamo (antipatia a parte) una squadra che per valori tecnici dei singoli è nettamente superiore.
    Come altri hanno detto, l'unica nota negativa è stata la prestazione di D'Alessandro che ha confermato (anche se non c'è n'era bisogno) che la serie A sia troppo per lui. Limiti tecnici notevoli ed anche fisici (nei contrasti è sempre perdente) lo rendono un giocatore da utilizzare solo nella parte finale della partita per sfruttare la sua rapidità di corsa contro difese stanche.


  6. Spero che i ragazzi abbiano dormito sereni con una bella idea in testa, che la partita di campionato aveva sbiadito:
     
    SI PUÒ FARE...!!!
     
    Proviamoci già a partire da domenica a Roma.
     
    Grazie Gasp, spero tu resti con noi per sempre. È davvero bello essere atalantini oggi. Siamo davvero Davide che affila la fionda per stendere Golia.


  7. Forza GASP Boys  
     


  8. JackSeriate74 -
     12/01/2017 alle 7:33
    Credo che a Torino o fai una partita fenomenale oppure esci con le ossa rotte, inutile cercare scuse, non dimentichiamo il palo di Manzotin, la traversa (gran parata di Berisha non vista)di rinco (glionito ) e il rigore su Dybala netto, rimane comunque una buona gara, dove se non avessimo preso gol in quella maniera parlo del primo, saremmo magari stati in partita, l'inizio era buono ma quando loro partivano centralmente erano guai hanno 2 fenomeni come Dybala e Pijanic che per vie centrali fanno male.
    Secondo tempi loro sono calati Gasperini ha ridisegnato la squadra ed è stata altra musica.
    Prendiamo le cose buone, possiamo concentrarci sul campionato, stiamo ritrovando un Konko che può essere un valore aggiunto a partita in corso, anche a centrocampo, il ragazzino Ivoriano ha dei bei numeri e crescerà bene.
    Molto male D'Alessandro dite quello che volete ma non è un giocatore su cui fare affidamento non ha mai inciso, per due partite di fila, ieri è stato disastroso soprattutto sul rigore un entrata stupida e senza senso non è mai riuscito a saltare Barzagli che più lento....


  9. Non ho visto bene la difesa, toloi prova spesso degli anticipi a rischio e ha toppato 2 volte in modo grave, Caldara buono solo nel 2* t.. il loro 1* goal fa vedere il solito problema del mancato pressing sullo sviluppo del loro attacco, sia asamaoh che crossa senza contrasto, sia il solito mandukic che salta da solo e freuler che non accorcia su dybala ..troppo statici in quel 1* tempo ed anche la ns palla girava sempre piano..
    Merito a konko latte e anche al pressing alto di aver cambiato la gara..almeno per aver fatto una figura decente..
    Resto della idea che la squadra senza kessie e Gagliardini è parecchio più debole e spero però non si perda grassi..
    Berisha boh, preoccupato per perdere anche sportiello 
    Avrei visto bene pesic, petagna potevamo fargli tirare il fiato..
    Di d'alessandro ho già detto, mi auguro che abbia sbagliato le scarpe visto che non stava in piedi, se non altro per attenuare l'impressione così sconfortante
    Qualcuno ci serve, ma mi pare che in programma ci siano invece solo vendite ..
     


  10. La penso anche io come molti, primo tempo bene fino al palo di manzotin, poi black out totale  (come al solito, si direbbe)...invece no, nel secondo ottimi veramente quasi tutti, mi hanno fatto (quasi), primo tempo mio padre (gobbo di m) provocava "giocattolo rotto, vendete tutti, Caldara gioca già per noi" (praticamente le stesse cose che scrive qualche "atalantino" qui dentro )...dopo il gol di Latte però non ha più parlato...e se segnava Petagna...non ce l'abbiamo fatta ma stavolta ce la siamo giocata davvero! Grazie! 
    L'unico che è riuscito a peggiorare il proprio voto nel secondo tempo credo sia d'Alessandro con lo sciagurato rigore, ma qui SECONDO ME ha un pò di colpa anche il Gasp (che meriterebbe un monumento, beninteso): già non ha la tecnica per fare l'ala destra, figurarsi la seconda punta tendenzialmente a sinistra stile Papu...per me al massimo può essere un'alternativa offensiva a centrocampo quando devi recuperare, così partendo da lontano può sfruttare la sua velocità e far vedere meno i limiti tecnici (un pò tipo schelotto diciamo)...non diventerà comunque un titolare perché con la difesa a 3 gli esterni devono fare tutta la fascia compresa la fase difensiva, ma come alternativa al Papu 


  11. Complimentissimi anche da parte mia!  Orgoglioso di questa squadra! Allo Stadium aleggia ancora adesso un acre odore di m&rd@...37900 (togliendo i nostri 100 supporters presenti (fonte RAI) anime se la sono fatta abbondantemente addosso...
    Ci credevo, peccato per l'ingenuità del rigore.
    A campo invertito avremmo avuto ottime possibilità di ribaltarli, peccato non ci sia il ritorno. 
    GRAZIE RAGAZZI, GRAZIE MISTER!
    PS: D'Alessandro non salta MAI l'uomo...
     


  12. vivoatalanta -
     12/01/2017 alle 0:06
    .....e pensare che stava per fer esordire Melegoni....
    Grande GASP!


  13. wigners_friend -
     11/01/2017 alle 23:49
    Alla fine che dire, peccato per il primo tempo, ma quelli hanno un fenomeno... Secondo tempo per gioco e atteggiamento ha scaldato il cuore. Grande Latte, grandi tutti. Spezzo una lancia in favore di D'Alessandro: non si può metterlo in competizione col Papu, è di un'altra dimensione, ma dà quel che può. Anche l'ingenuo fallo è per troppa foga, meglio di uno che se ne frega e passeggia in campo. Sono altre le sue partite. Se domenica non risentiamo dell'impegno, poveri aquilotti. 


  14. Ultima squadra ad aver segnato 2 reti in una partita ufficiale allo Stadium? Il Bayern Monaco. Basta questo - oltre alla prestazione dei nostri - a far chiudere la bocca ai beoti che dicono sempre che noi contro la Juventus ci scansiamo. Su D'Alessandro, purtroppo, d'accordo con la maggior parte dei commenti. La butto lì. Un Alino Diamanti per 6 mesi come vice Gomez farebbe proprio così schifo?


    • Diamanti direi di no...però un giocatore alla Giovinco magari ci farebbe comodo....


  15. Abbiamo perso almeno con onore,facendo un ottimo secondo tempo,pur giocando con un D'Alessandro in pessima serata.Comunque sia abbiamo un ottimo allenatore,teniamocelo stretto...


  16. Comunque vedere la Jufe, nei minuti ffinali, tenere la palla all'angolo e perdere tempo è una goduria pazzesca! Stiamo crescendo e l'anno prossimo gli faremo vedere i sorci verdi a Torino! 
     


    • wigners_friend -
       11/01/2017 alle 23:50
      Quoto, manco il Crotone...


  17. Scusate, ma solo a me non è piaciuta la gestione della gara da parte dell'arbitro nell'arco dei 90 minuti ?


    • Giacomelli schifosovero |
      Gli ultimi 10 minuti un subdolo sicario.
      Infame omucolo
       


      • concordo.
        Esecutore di ordini superiori.
        (il bello e' che alla Goba..............manca pure un rigoreee!)


  18. Finalmente li abbiamo fatti sudare...era un pò che aspettavo la cosa, spero sia la prova generale per fargli la festa al ritorno! Grassi non mi ha convinto e D'Alessandro men che meno....serve un centrocampista forte e 2 esterni. Gollini al posto di Sportiello mi andrebbe bene, mi piace, a patto che non sia in prestito secco.Ora comprare Tone serve un messaggio forte per tutto l'ambiente!


  19. Contentissimo per il secondo tempo e rammaricato allo stesso tempo. Un pò di più grinta e la si pareggiava, ma quel gol di Dybala dopo 10 minuti buonissimi ha spezzato le gambe. 
    In molti lo dicono, lo ripeto anche io, D'alessandro è totalmente inadeguato: l'unico ruolo che gli posso trovare è quando subentra nei 10' finali e comunque non mi entusiasma. Sempre a terra, non salta MAI l'uomo, non riesce a controllare palla e sbaglia tutti i passaggi. Gasperini disse di credere molto in lui, evidentemetne è un problema mentale il suo, forse se giocasse di più riuscirebbe a sbloccarsi e tutti noi vedremmo quello che fa vedere al mister in settimana perché altrimenti è proprio un mistero enorme. 
    Vedremo se Gasp darà qualche chance in campionato a Latte che, come a Pescara, ha dato il suo contributo: un vero funambolo e sembra anche con dei piedi discreti. 
    Perplesso dalla prestazione di Caldara, ma ci sta, era fermo da un mese alla fine. 
    Adesso testa alla Lazio e giocare come nel secondo tempo! Voglio il sorpasso!


  20. dimenticavo: spettacolare il gol di Konko e bravissimo il ragazzino Emmanuel che ha festeggiato 18 anni settimana scorsa
     



  21. Ma perché parente? È ciò che ho sempre pensato dì lui e l'ho visto anch'io che ha giocato male , ho fatto un discorso sul suo apporto complessivo alla squadra.. 


  22. finalmente un nome che mi piace....
    ai miei amici Cataldi al Genoa.....non potevamo prenderlo noi con tutti i soldi che abbiamo???


  23. finalmente un nome che mi piace....
    ai miei amici Cataldi al Genoa.....non potevamo prenderlo noi con tutti i soldi che abbiamo???


  24. D Alessandro davvero male .Pasticcia sempre e poi la cavolata del rigore appena avevamo accorciato.pero anche oggi due gol in dieci minuti....


  25. diegognoli86 -
     11/01/2017 alle 23:18
    D'Alessandro per anni è stato inconcludente. Da qualche tempo ha scelto di essere anche dannoso, così, per fare qualcosa di diverso.
    Per anni è stato invocato come titolare dai più, per me è sempre stato improponibile. Non mi sbagliavo purtroppo.
    di sicuro serve un vice Gomez, uno che sappia giocare a pallone e non sia un quattrocentista mancato.
    Peccato solo aver perso ancora con questi, li odio. Per il resto bravissimi a tutti, ci ho creduto fino alla fine


  26. diegognoli86 -
     11/01/2017 alle 23:18
    D'Alessandro per anni è stato inconcludente. Da qualche tempo ha scelto di essere anche dannoso, così, per fare qualcosa di diverso.
    Per anni è stato invocato come titolare dai più, per me è sempre stato improponibile. Non mi sbagliavo purtroppo.
    di sicuro serve un vice Gomez, uno che sappia giocare a pallone e non sia un quattrocentista mancato.
    Peccato solo aver perso ancora con questi, li odio. Per il resto bravissimi a tutti, ci ho creduto fino alla fine


  27. Nonostante la sconfitta vado a dormire contento........ non solo per il secondo tempo ben giocato (errori a parte) ma anche perché questa era una partita che avrei preferito non ci fosse mai stata! Mi spiego: è capitata in una fase della stagione "delicata" (in senso positivo) nel mezzo di due partite di campionato fuoricasa, alla vigilia dell'incontro difficle (ma non impossibile) con la Lazio, nostra concorrente più attaccabile p'er un posto in Europa (con l'inter a soli due lunghezze). La formula "mafiosa" della coppa (poppa è un complimento che questo torneo non si merita) itaglia non ci consente di vincerla (avemmo giocato fuori-casa tutte le gare). La stagione ha un senso solo nello splendido campionato che stiamo facendo. Questo senso avremmo potuto buttarlo a mare in caso di una sconfitta umiliante (che avrebbe demoralizzato l'ambiente e disturbato ben oltre la fatica fisica della gara). Invece così abbiamo colto tanti vantaggi. Siamo usciti con merito con un secondo tempo in crescendo. Abbiamo fatto esordire Latte, che ha fatto pure un gol. I giocatori sono consapevoli dei propri mezzi. Konko ha fatto un'ottima impressione e, come detta da altri, può essere un alternativa validissima! Gli errori, che ci sono stati, Caldara e d'Alessandro su tutti, saranno analizzati per evitare che si ripetano. E adesso sotto con la Lazietta! Arrostiamo i polli!


    • L'anno prossimo spero che la coppa la giochino solo le big! L'atalanta non dovrebbe nemmeno iscriversi al torneo.


  28. Vero!!!!! inutile sparare su dalessandro questa sera......
    Possiamo benissimo aspettare domani, tanto non cambia nulla: spariamogli e ..... basta!!!!! 
    .......è una battuta......ovvio!!


  29. Secondo tempo  formidabile.....GRAZIE RAGAZZI E GRAZIE MISTER... GRANDISSIMA EMOZIONE.....SEMPRE E SOLO FORZA ATALANTAA


  30. O.T. Saremmo vicinissimi a prendere Gollini in prestito dall'Aston Villa (fonte TMW).


    • Su Wikipedia (so che non fa testo ma tant'è...) lo danno già nostro :)


  31. Andreaneroblu -
     11/01/2017 alle 23:15
    Ma D'Alessandro ci è o ci fa? Come c...o fa a commettere un errore del genere in quel momento della partita e in quella zona del campo?? Altro che cedere Gomez o altre str.....e del genere. Oltre a Gomez tutta la vita (rinnovargli l'ingaggio - E SOLO A LUI - fuori dai parametri. Ora i soldi ci sono. Gomez è un investimento), occorre come il pane un vice-Gomez, pedina mancante fin dal mercato d'agosto. E serve anche un centrocampista (entro Domenica) al posto di Gagliardini. Dopo quattro cessioni, è ora che si facciano un paio di acquisti. Come secondo portiere può anche bastare Bassi. La Società si svegli, che la squadra deve rimanere fortissima!!!!!!


    • Concordo con te: purtroppo oggi D'alessandro ha confermato i suoi liti, specialmente a certi livelli.
      Il Papu, se viene a mancare, non è sostituibile: l'unico che ci può provare per abilità nello stretto è sembrato Latte.
      D'alessandro, e forse anche Cabezas, hanno bisogno di praterie per correre che poco hanno a che fare col gioco del Gasp. A noi servono esterni più tecnici e creativi.


  32. E quasi il Gasp la ribalta con i cambi. Sempre più convinto che l'unico insostituibile sia lui... Comunque sono stanco di non giocare con la Rubentus, nel primo tempo potevano farcene 4 tranquillamente.
     


  33. wilkerberghem -
     11/01/2017 alle 23:13
    A me anche Grassi nn ha fatto impazzire...poco...cm dire...intelligente...calcisticamente intendo neh...
    e poi in effetti senza Papu...siamo un po prevedibili....manca un esterno...sia cm vice Papu..che a destra....
    uno tipo....moralez...


  34. L'ultima mezz'ora , con e senza Gomez, all'altezza delle prestazioni migliori in campionato.
    Era ora contro la Juve.Speriamo a Bergamo di sfatare questa fottuta maledizione.


  35. Secondo me siete esagerati a crocifiggere in questo modo D'Alessandro.. È un ottimo calciatore non adattissimo al gioco del Gasp.. E poi x me il rigore è solo la solita patetica sceneggiata del solito pagliaccio antisportivo Lichtsteiner


    • SergiodeBrusa -
       11/01/2017 alle 23:30
      D Alessandro dovrebbe imparare da Spinazzola, due anni fa sembrava un giocatore improponibile x la A, adesso è migliorato tantissimo. Marco invece è lo stesso giocatore da due anni e ne migliora ne impara dai propri errori. ..


    • crocifiggerlo? meglio di no.....fucilazione 
       
      cosa ha fatto oggi? quante volte ha saltato l uomo? tiri in porta? cross? .....quante volte era per terra???
       
      .....unica cosa che ha fatto.....un fallo di rigore.........
       


    • Parente , x caso? Era stato il peggiore pure co Empoli, ma..... Come si critica lui si esaltano Konka e Freuler.....che strano......


  36. Per me buonissima prestazione, la differenza nel primo tempo l'ha fatta Dybala che è un campione a tutto tondo, il suo gol ha di fatto cambiato il volto alla partita, fino a quel momento giocata benissimo.
     
    D'Alessandro inutile in avanti dove non crea mai superiorità, non salta mai l'uomo e non riesce mai nemmeno a fare degli assist utili, dietro un disastro, procura un rigore che era evitabilissimo.
     
    Detto questo per me grosso passo in avanti come mentalità, questa partita servirà per molti giocatori, per farli crescere in autostima e per capire cosa si è sbagliato contro i + forti.
     
     
    Grazie ragazzi per averci provato fino all'ultimo.


  37. O.t. Gollini all'atalanta 


    • vivoatalanta -
       11/01/2017 alle 23:15
      Gollini il portiere???
      Lo spilungone ex Verona?
      Non sarebbe niente affatto male!


    • fonte?


  38. caldara penso la peggiore partita Da quando gioca centrale. Un caso ? Mah. Speriamo di no. D'Alessandro male. Non può fare il vice Papu. Altre caratteristiche. E quando parte dall'inizio sempre male. Masiello e Spinazzola i migliori. Konko impatto spaventoso. Oltre al gol. Spirito della squadra negli ultimi 20 minuti .... emozionante. Grazie X Ste emozioni. Ora però ci vogliono dei rinforzi. Un vice - Papu. Un centrale X dare il cambio allo svizzero e a Grassi. 
    Non vendere Grassi. 


  39. Era giusto provarci , siamo anche partiti col piglio giusto ma  questa Juve è davvero forte  ......speriamo di non pagare dazio domenica per l energie spese stasera.
     
     
     


  40. Negli ultimi 10 minuti l'arbitro è stato scandaloso. A cominciare dai minuti di recupero con tre gol e 6 sostituzioni dovevano essere almeno 4. Se non fosse per il rigore che non ha dato alla Juventus nel primo tempo penserei male. Comunque D'Alessandro veramente male. Masiello mostruoso.konko molto bene e secondo me anche Petagna. Bene anche lo svizzero tranne per il primo gol dove secondo me era lui che doveva pressare Dybala. Comunque abbiamo vinto il secondo tempo. La prossima vinciamo la partita.
    Serve un esterno d'attacco. Senza il Papu là davanti facciamo troppa fatica. 


  41. Negli ultimi 10 minuti l'arbitro è stato scandaloso. A cominciare dai minuti di recupero con tre gol e 6 sostituzioni dovevano essere almeno 4. Se non fosse per il rigore che non ha dato alla Juventus nel primo tempo penserei male. Comunque D'Alessandro veramente male. Masiello mostruoso.konko molto bene e secondo me anche Petagna. Bene anche lo svizzero tranne per il primo gol dove secondo me era lui che doveva pressare Dybala. Comunque abbiamo vinto il secondo tempo. La prossima vinciamo la partita.
    Serve un esterno d'attacco. Senza il Papu là davanti facciamo troppa fatica. 


  42. vivoatalanta -
     11/01/2017 alle 23:04
    Non massacrerei D'Alessandro, ma ha limiti evidenti.
    Mai che riesca a fare un controllo o uno stop.
    Abbastanza povero tecnicamente e corre ingobbito.
    Ha ragione il Conte.Miglioramenti ZERO e questo mi preoccupa.
    A volte, quando in vena, magari fa anche qualcosa di discreto, ma troppo raramente ed in maniera discontinua.
    Non facciamo comunque un paragone col Papu, per carità!Gomez è un fuoriclasse.Certo che almeno cercare di copiarne i movimenti potrebbe farlo...


    • fare un dribbling che fa il papu......non sia mai.....
      cerca di andare via all avversario in velocita, il difensore gli si appoggia spalla contro spalla, difensore lo brucia....e poi d alessandro a terra......
       
      morale ......palla sempre persa 
      poi difendere 0......oggi regalato rigore....


    • soprattutto " inGOBBITO" !





  43. D'ALESSANDRO FRENAAAAA!!!


  44. Peccato per il primo tempo sotto tono. Secondo tempo da Atalanta e due-tre occasioni per il pareggio.
    Purtroppo D'Alessandro non è stato all'altezza (ecco perché urge il vice-Papu).
    Il rammarico c'è ma almeno questa volta non abbiamo calato le braghe e li abbiamo fatti tremare.
    Ritengo Freuler Spinazzola e Konko i migliori.
    Per finire l'arbitro: casalingo e senza pudore.
    Ora testa alla Lazio e basta.
     


    • vivoatalanta -
       11/01/2017 alle 23:12
      Arbitro normale, anzi...
      C'era un rigore grande come una casa su Dybala, per fortuna non segnalato
      Certo, verso la fine ha calato un po' le braghe pro Juve


  45. buona prestazione 
    berisha: non puo fare nulla sui goal, fatto una super parata
    Toloi : da capitano dato molto e corso tantissimo....sul 2 goal per terra 
    Caldara : compitino nulla di che
    Masiello: ottimi anticipi
    Conti : booo oggi non era  in partita...spento ....risvegliato alla fine
    Grassi :  ma giocato bene....ma non eccellente
    Freuler: il migliore il numero 1 oggi infermabile e indistruttibile
    Spinazzola : inesauribile 
    Kurtic : fai il tuo e ottimi spunti, scatti da 1 punta 
    Petagna: fai la seconda punta, bradipo.........svegliaaaaaa!!!!!!!!!!
    D alessandro: spero che qualche squadra ti compri in cina, e un bel paese ...spero che il tuo procuratore ti porti la.....oggi abbiamo giocato in 10 con te ....prestazione come il freddo voto ...... - 4!!!
    Konko : che eurogoal!!!! bravo una sorpresa a centrocampo in quella zona 
    Latte : il nuovo trequartista e pure un goal !!!!miticoooooooo
    Gomez : pota sei il migliore e si sente che manchi........
     
    Gasperini, hai rifatto la squadra in corso e quasi arriva il 3-3 . konko e latte risvegliato la squadra....ma d alessandro raccattapalle, e mi sa che sbaglia pure li
     
     
     


  46. Buoni i primi 15 minuti, grande aggressività baricentro alto...poi ci siamo abbassati troppo, siamo spariti dal campo subendo due gol e rischiando di prendere il terzo. 
    Secondo tempo strepitoso in cui i ragazzi han dato l'anima (speriamo di non pagarla domenica) e per poco non rimettiamo in discussione la qualificazione. 
    Unica nota dolente, a parte il risultato, la giornata da incubo di D'Alessandro. Gasperini l'ha spostato a destra e poi di nuovo a sinistra ma in 90 minuti non è mai riuscito a saltare l'uomo, ha perso un'infinità di palloni e ha pure causato il rigore. 


  47. Grazie Gasp e grazie ragazzi. Gli avete messo paura. Alla fine giocavano alla bandierina con ansia
     Passo avanti. Continuate cosi


  48. SOLOSTROMBERG1907 -
     11/01/2017 alle 22:59
    D'Alessandro serata nó....un pelo sempre in ritardo.....fisicamente leggero nel tener palla..... con il Papu....non só.....


  49. SOLOSTROMBERG1907 -
     11/01/2017 alle 22:59
    D'Alessandro serata nó....un pelo sempre in ritardo.....fisicamente leggero nel tener palla..... con il Papu....non só.....


  50. Guarda caso quando sono andati in difficoltà:
    -palla fuori di un metro, lasciato giocare
    - fallo di mano al limite, non fischiato
    - nei minuti di recupero si è permesso di non giocare mai
     
    Come sempre Juve merda


    • L'ho notato anch'io.. Incredibile l'arbitro negli ultimi 5 minuti ha sbagliato tutto.. Oh poi dobbiamo anche ammettere che c'era un rigore per loro sullo 0-0


  51. nerobluinesilio -
     11/01/2017 alle 22:58
    Le partite di questo periodo dicono che anche senza Gagliardini, dopo Juve e Roma siamo tra le squadre favorite per andare in Europa. Oggi abbiamo avuto fasi di grandi amnesie difensive, ma quando ci siamo ricordati di come si gioca al pallone abbiamo schiacciato la più forte squadra in Italia. E' stata tutta un'altra musica rispetto alla partita di inizio Dicembre.
    Bene ha fatto  a mandare in campo la formazione migliore, per crescere bisogna anche insegnare ai giocatori a reggere tre partite alla settimana, e ne è uscita una partita divertente e che spero dia ancora più consapevolezza della nostra forza, in vista della partita di Sabato.
    P.S. : Il gol di Konko deve andare in finale al Puskas Award dell'anno prossimo!
     


  52. é uscito il marziano in campo e abbiamo giocato alla pari, anzi, meglio! 
    A d'alessandro darei comunque l'attenuante che nel primo tempo giocava in un ruolo in cui non è proprio a suo agio... Il fallo proprio stupido, peccato. Konko ha dimostrato quanto può essere utile come jolly, anche a metà campo. Freuler eccellente, un po' sottotono grassi.
    piccola soddisfazione, si sono cagati tutti addosso


  53. Sorprende tutti e se la gioca sempre cercando continue soluzioni GRANDISSIMO Gasperini con Favolosa mentalità. Peccato....ma dobbiamo essere più che soddisfatti
     


  54. Orgoglioso di questa squadra! Punto. Abbiamo sofferto la netta superiorità della Juventus per lunghi tratti del primo tempo,  ma la reazione nella ripresa è stata commovente. Abbiamo rischiato per due volte di recuperare un doppio svantaggio allo stadium, ci vuole gran carattere e a me questo basta. Con questa grinta si va lontano. ... per il resto con la Juventus ci sta. ..
    Grazie Dea per le emozioni che mi dai 


  55. abbiamo trovato il sostituto del gaglia KONKO e abbiamo costretto la juve in difesa nei 20mn finali merito suo
    peggiore nerazzurro una lotta tra d'alessandro e Caldara disastrosi 
    migliori spinazzola freuler e masiello ma cosa dico tutti bravi


    • Caldara ha giocato già per la sua nuova squadra...ci può stare anche un po d'emozione dai...normale penso!!!


  56. Mi spiace per D'Alessandro ma anche stasera ha toppato completamente. Purtroppo neppure la cura Gasperini ha funzionato, il giocatore resta troppo fumoso e la velocità come unica dote non basta. Stasera più che mai si è capito che in questa squadra URGE un vice-Gomez.


  57. secondo tempo demoliti i ladrones di torino.
    i sé cagà adòss

    il giocattolino é piú vivo e pimpante che mai
    orgoglioso di voi
    venerante di lui
    m.v.p. da noia, il santo sopra tutti
    p.s.1 fuffa cazzzzzzzzo
    p.s.2 complimenti x l'immagine sopra
     S.D.G.M. siempre


  58. Buon inizio, poi in difficoltà nel primo tempo.
    Ottima reazione nel secondo tempo e si meritava di arriivare ai supplementari.
    D'accordo con Prytz su D'Alessandro non ha fatto una giocata valida, inesistente e un fallo davvero stupido. 
    Sprecato tante energie ma ne valeva la pena.
    Fiero di questa squadra



  59. ABBIAM FATTO TUTTO IL POSSIBILE
     
    GRAZIE RAGAZZI!!!!!   GRAZIE MISTER!!!!!


  60. Ad essere onesti primo tempo male da parte di tutti...secondo tempo bene, tranne d'alessandro (mamma mia ne combina una giusta ogni 100 fatte). Peccato non avere avuto il Papu al meglio...si sarebbero cagati addosso fino alla fine


  61. contemascetti -
     11/01/2017 alle 22:52
    Loro troppo forti dai...nel sec tempo hanno giocato al gatto col topo, poi l invenzione di Konko ci ha dato coraggio. D Alessandro si chieda perché sta sempre fuori....non è migliorato di mezza virgola da quando è arrivato e credo che non arriverà mai ad essere titolare fisso. Ingenuo. Contento per il ragazzino , sul 3-2 ha fatto un movimento da attaccante di razza !!!
    Sconfitta più che dignitosa. Mi chiedo dove si trovi così bravo Toloi, che quando sale dalla difesa palla al piede combina solo che pasticciate (certo semper mei dei Stendardo...). Gasp, TI ADORO !!!


  62. Finalmente ce la siamo giocata con i gobbi! Mentalità da grande squadra! Grande gasp che c ha creduto più di tutti,anche di noi tifosi! chissenefrega ldella stanchezza,questa partita darà un ulteriore carica alla squadra,sempre più consapevole della forza dei nostri mezzi!


  63. Mamma mia quanto è forte Remo Freuker.
    Per me è lui il migliore in campo oggi.


    • contemascetti -
       11/01/2017 alle 23:01
      Concordo.


    • Altro che il Gaglia....lo svizzero MONUMENTALE....non vendiamolo


  64. mandare subito la cassetta della partita a quella testina d. C. del procuratore di D'alessandro che dice di rappresentare un campione che tutte le squadre importanti stanno cercando.
    Andatevene in coppia grazie.
     
    Per il resto ci abbiamo provato ma anche questa volta ( sono 14 ) le abbiamo prese.
    Peccato anche se la juvemerda ha dimostrato la sua forza.
     
    Veramente deluso da parte di D'alessandro. Pessimo !


    • wilkerberghem -
       11/01/2017 alle 22:54
      assolutamente...a radio sportiva ha detto che valutava di mandarlo via xe ha tantissime richieste....ma in doe?????
       


  65. grandissimi!!!!! Grazie Ragazzi
    hanno dato il 100per100 
    nonostante i loro scudetti e le loro coppe non farei mai a cambio con  loro 
    DEAAAAAA


  66. Gran bel secondo tempo... peccato per aver sprecato il primo tempo (eravamo partiti bene, ma dopo i loro goal il nulla)...comunque applausi 


  67. non si può vendere d'alessandro?


  68. D'Alessandro titolare nn può giocare...va bene gli ultimi 15 min contro le squadrette...molto meglio latte più voglioso d lottare sui palloni...bene konko e spinazzola..


  69. ottima prestazione, considerando che abbiamo giocato 10 contro 11 per quasi tutta la partita!m10 contro 12 quando D'Alessandro ha deciso, non solo di non giocare per noi, ma addirittura di schierarsi con loro...
     
    va be...pensiamo ai piccioni di domenica che è molto più importante!!
     



    • wilkerberghem -
       11/01/2017 alle 22:55
      imbarazzante...nn ha le palle...


  70. Credo che stasera si sia vista chiaramente l' imporatanza di gomez. L' unico giocatore a cui non rinuncerei mai, soprattutto a gennaio. Comunque complimenti alla squadra che non ha mollato e mi ha fatto sperare negli ultimi 10 minuti.


  71. grandissimi comunque 
    comunque D'Alessandro è un debito 


  72. Io ho visto un D'Alessandro disastroso, da 2 in pagella..
    Lui quando c'è una partita che conta queste cose le fa purtroppo


  73. Poppa è un gioco di parole che non capisco, o un errore di battitura?


    • Ah ok, ho visto dopo la foto


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.