09-08-2018 09:11 / 22 c.
Nuovo logo Serie ANuovo logo Serie A – È iniziato il conto alla rovescia in vista della partenza della Serie A 2018-2019, al via nel weekend del 18-19 agosto. Il massimo campionato si chiamerà ancora Serie A TIM grazie al rinnovo della partnership, la più longeva sponsorizzazione di una lega sportiva.

Per celebrare al meglio questo rapporto è stato svelato anche il nuovo marchio della Serie A TIM 2018-2019, che si inserisce in un più articolato progetto di restyling dei marchi della Lega della Serie A e delle varie competizioni a essa collegate.

Il nuovo logo diventa più contemporaneo ed è stato realizzato con l’obiettivo di dare più risalto possibile alla “A”, elemento distintivo della Lega e simbolo di riconoscimento del campionato italiano più importante, da sempre uno dei tornei più apprezzati anche oltre i nostri confini.

Freschezza e forma al passo con i tempi, unite a semplicità e simmetria con le forme e i colori tipici della bandiera italiana appaiono evidenti sin dal primo sguardo. A questi si devono aggiungere il prestigio dell’oro e l’autorevolezza della “A” con l’obiettivo di ribadire l’ormai tradizionale legame con TIM

fonte calcioefinanza.it



di Marcodalmen




  1. Come è che definì il Rag. Fantozzi il film "La Corazzata Kotionkin" ? Ma qualcuno sarà pure stato pagato per fare questa c.g.ta ?
     

     


  2. Ahhh, perché è una A!! Se non lo leggevo nell'articolo non avevo capito.



  3. e, soprattutto, quanto lo avranno pagato


  4. Non mi piace per niente, un mix tra Toyota, Bialetti e Paulista.


  5. Fa davvero cagare,,,


  6. a me ricorda il baffo da cremona


  7. Capisco il concept, ma è brutto lo stesso.


  8. A me manca quello della lega calcio. Quando A e B erano insieme e il simbolo era un pallone


  9. urca...
    avranno indetto un concorso di grafica internazionale con i migliori designer del globo per partorire siffatta meraviglia


  10. Peggio della corazzata...


  11. No comment......


  12. Che pena! E chissà quante ore ci hanno pensato 


  13. Per un appassionato di manga come me sembra il logo di Barbabianca in OnePiece


  14. Boh a me ricorda il cartello delle tangenziali con cavalcavia...


  15. A me ricorda il caffè Paulista


  16. Neanche una A son buoni a disegnare questi


  17. A me ricorda l'omino della Bialetti...


  18. Mah, a me fa abbastanza schifo...
    più che una "A" mi ricorda Mazinga Z...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.