05-08-2017 08:01 / 17 c.

Nuovo protocollo d'intesa da sviluppare nei prossimi 3 anni

1501849745221_GettyImages-64966248.jpg Vendita dei biglietti, anche il giorno della partita, ai tifosi ospiti dei settori non appositamente dedicati, evoluzione della tessera del tifoso verso la fidelity card, biglietteria libera, tranne per le gare a cui l'Osservatorio sulle manifestazioni sportive assegna un indice di rischio elevato.

E ancora eliminazione dei voucher (mini abbonamenti che erano svincolati dalla tessera del tifoso), eliminazione della campagna 'Porta un amico allo stadio' e abbonamento libero.

Sono queste le principali novità contenute nel protocollo d'intesa siglato da Figc, Coni, ministro dell'Interno e ministro dello Sport presso la sede della Figc a Roma.

L'obiettivo è quello di una migliore fruizione degli stadi di calcio. Il vademecum prevede una pianificazione nei prossimi tre anni di modalità più snelle e dirette per l'accesso e la partecipazione alle partite.

"La Figc persegue la sostenibilita' del sistema calcistico a livello economico-finanziario, infrastrutturale e ora anche della fruibilita' degli eventi. Lo fa promuovendo un aggiornamento normativo che, grazie alla collaborazione delle istituzioni competenti, mette la dimensione sportiva al centro dell'evento calcistico, con conseguente migliore accessibilita' negli stadi da parte dei tifosi". Queste le parole del presidente della Figc, Carlo Tavecchio.

"Sul ticketing c'è l'evoluzione della tessera del tifoso, con l'acquisto libero dei biglietti delle partite non a rischio e l'acquisto libero dell'abbonamento e l'introduzione del meccanismo del gradimento. Soprattutto, la società sarà libera di revocare l'abbonamento ai tifosi ritenuti non graditi". Lo ha annunciato il direttore generale della Figc, Michele Uva, anticipando alcuni dei punti contenuti nel protocollo di intesa 'Il rilancio della gestione, tra partecipazione e semplificazione' siglato oggi tra Figc e tutte le sue componenti, Coni, ministro dell'Interno e ministro dello Sport presso la sede della Figc a Roma.

fonte raisport.rai.it

di Marcodalmen




  1. E per chi ha la tessera scaduta da pochi giorni (come me e mio figlio) che si fa?
    Quando avremo qualche garanzia "ufficiale" circa il fatto che si potranno acquistare i biglietti del prossimo campionato o dell'E.L. senza la tessera?
    Giusto per capire se devo smazzarmi a rifarle fare o meno ... 


  2. Il calcio non è solo un gioco....é la quarta industria italiana in soldi movimentati, è parte integrante della vita per milioni di persone che grazie al calcio si sono fatti amici e a volte anche morose, é una passione e un interesse che riguarda almeno un MILIARDO di individui, per il calcio purtroppo e sicuramente stupidamente (ma è così)  sono morte delle persone, tutti i ricconi del mondo fanno a gara per entrarci.  É una cosa molto più seria di quello che si pensi ed è lo specchio della società..... NON È IL CINEMA e va trattato con i guanti. A tutti interessa ed ovviamente è meglio avere un pubblico mansueto  da sfruttare a piacimento che avere gli ultras in mezzo ai coglioni... LUNGA VITA AGLI ULTRAS MA A QUELLI VERI E MORTE A CHI LI USA PER NASCONDERE LA PROPRIA DELINQUENZA


  3. Spero solo che il calcio venga depurato dagli ultras, gente che si contraddice un giorno si è un giorno sì. Fanno beneficenza (bravi, complimenti) e poi assaltano i pullman delle tifoserie avversarie. Fuori dal calcio questi omini!!!


    • unodibergamo -
       05/08/2017 alle 19:13
      Farsi svariati account quando dietro c'è sempre la stessa persona invece è da uomini?


    • Certo che certi commenti dovrebbero essere cancellati.  Gli stessi omini sono quelli che creano l atmosfera allo stadio,  però se preferisci le partite come al Bortolotti sei libero di pensarla come vuoi.  Vai a dirglielo in faccia però,  non scriverlo su un sito internet perché se no la figura Dell omino la stai facendo tu


      • Si vado a dirglielo in faccia, così mi picchiano, vero?
         
        Ma allora gli omini siete voi!


      • L atmosfera del bortolotti non poteva essere cambiata,perché chi avesse provato a farlo sarebbe stato menato! Scommetti che se la parte marcia del tifo Atalantino si facesse da parte,la curva si riorganizzerebbe in modo più sano?? 


        • Ma va a fa u gir in bici e mochela de romp i coioni


        • unodibergamo -
           06/08/2017 alle 14:09
          E secondo te quale sarebbe la parte marcia? La parte centrale della curva? I ragazzi in balconata? Quelli che portano striscioni bandiere e fanno cantare? Quelli che si trovano al baretto? Quelli del covo? Chi? Io ricordo gli Ultras fuori x tre mesi dopo i fatti post Roma..ricordo silenzio tombale rotto da qualche coro tipo "fate entrare gli ultras"...magari ricordo male ma se avevi voglia di riorganizzare la curva lo potevi fare...certo ghera bisogn de metega la facia...e alüra forse ala fi dela fera lè mei amó mer öna quak commenti sö internet...è più facile...no?


      • Eurodea 
        Ti posso assicurare che nelle trasferte di quest anno c'era una bella atmosfera anche senza di loro 
         


  4. scusate ma non ci sono ancora info per un mini abbonamento per le 3 partite a Reggio Emilia ?


    • No, credo si aspetti il sorteggio


  5. Tranne le partite a rischio ?
    con noi scommetto che le faranno diventare tutte  o quasi a rischio.
    Scommettiamo?


    • Si, ma magari un poco dipenderà anche da noi. Se la curva dimostrerà di essere quella che era ad Altach (magari senza i due bomboni dei quali non si sentiva la necessità) trasmetterà solo tifo e passione, ma se comincia con le guerre ad personam non si andrà da nessuna parte. Poi non dimentichiamo un aspetto importante: al netto di ipotesi di complottismo e della sindrome di Calimero, i nostri "nemici" non sono a Roma ma li avete li a Bergamo. E' chiaro che la Dea è un elemento di disturbo per la borghesia paciona ed elitaria che vi trovate in città e cha ha suoi addentellati nei Poteri (Chiesa, Forze dell'Ordine, ecc.) che in qualche modo ne difendono i valori. Per questa borghesia, per la quale ogni novità anche insignificante è da combattere, avere in pieno centro o quasi uno stadio frequentato da zoticoni brutti, sporchi e cattivi non è mai stato il massimo e quindi usano tutti i mezzi per cpmbattere un fenomeno che non capiscono (salvo poi al momento della partita attaccarsi a sky con birra, patatine e rutto libero e tifare smodatamente, ma questo fa parte delle cose che si fanno ma non si dicono perchè sono disdicevoli).


      • Splendido commento 


      • Analisi che condivido pienamente, dalla prima all'ultima parola.


    • Magari, la parola scommettiamo, parlando di Atalanta, la potremmo evitare, no? 



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.