06-05-2018 16:52 / 152 c.

LAZIO - ATALANTA 1-1

C'è poco da fare, ogni volta che si incontrano Atalanta e Lazio sono duelli rusticani, senza esclusioni di colpi, tra due squadre tra le piu' belle che attualmente puo' vantare il calcio italiano.

Oggi non è andata diversamente con il tabellino finale che elenca una serie infinita di occasioni da una parte e dall'altra che solo per un puro caso non hanno fatto lievitare lo score come in altre occasioni.

Il pareggio è giusto, forse noi abbiamo vinto ai rigori perche' la seconda parte del secondo tempo si e' giocata quasi ad una porta sola ma la Lazio ha dimostrato di non essere per caso tra le quattro che andranno in Champions, Champions che non sarebbe un miraggio, ne' uno scandalo se la poderosa Atalanta attuale raggiungesse un giorno.

Di Musa Barrow dopo pochissimi minuti la rete atalantina, di Caicedo quella dei romani.

 

LAZIO-ATALANTA 1-1: A BARROW RISPONDE CAICEDO

L'Atalanta sbatte contro il muro-Strakosha: con la Lazio un pari che sta stretto ai nerazzurri

Ed alla fine resta quasi un pizzico di rammarico: già, perchè la tanto temuta sfida contro la Lazio all'Olimpico i nerazzurri potevano addirittura portarla a casa a proprio vantaggio ed invece devono "accontentarsi" di un pareggio frutto dei gol, tutti nel primo tempo, di Barrow per i ragazzi del Gasp e di Caicedo per i padroni di casa. Ottima gara per Gomez e compagni, che tengono sulla corda una Lazio che riesce solo a farsi viva con qualche fiammata e, nella ripresa, subisce spesso l'iniziativa di un'Atalanta in palla e che trova in Strakosha il muro invalicabile verso la rete del possibile successo esterno: il portiere albanese è determinante in almeno tre circostanze a negare ai nerazzurri il punto che li avrebbe riportati al sesto posto; ora invece la squadra del Gasp è settima, scavalcata dal Milan e con la Fiorentina distante dietro sole due lunghezze. E domenica alle 18 c'è la sfida ai rossoneri!

Roma: hanno vinto il Milan ieri sera e l'Inter nell'anticipo delle 12.30 e questo obbliga ancor di più Lazio ed Atalanta a cercare con ancor più forza lo scatto giusto in chiave Champions ed Europa League in una partita dal peso specifico fondamentale per entrambe. I ragazzi del Gasp cercano così l'ennesimo colpaccio per cercare il contro-sorpasso ai rossoneri e provare così a blindare un ritorno in Europa che passerà anche nella supersfida del Comunale di domenica prossima alle 18 contro i ragazzi di Gattuso.

ILICIC PARTE DALLA PANCHINA: con Caldara squalificato, Gasperini si affida in difesa a Palomino mentre in mezzo scioglie l'unico dubbio della vigilia con Cristante titolare ed Ilicic ancora dirottato in panchina dopo il ritorno (con gol) dello sloveno la scorsa settimana contro il Genoa; davanti ci sono Gomez e Barrow, mentre è finita la stagione per Petagna che si dovrà operare per problemi a delle ernie. Nella Lazio, Inzaghi deve fare a meno di Immobile, Radu e Parolo puntando così in avanti su Caicedo unica punta sostenuta dai temibili Luis Alberto e Milinkovic Savic; in porta è sfida tutta albanese tra Strakosha per i biancocelesti e Berisha per i nerazzurri.

PRONTI, VIA... BARROW!: molto buona la cornice di pubblico all'Olimpico con il match che inizia ed i nerazzurri che fanno subito sul serio: un minuto e mezzo e De Roon recupera un bel pallone in mezzo al campo ed apre per Barrow che ai limiti dell'area si accentra e tira mettendo a segno il suo terzo gol in campionato e portando i ragazzi del Gasp sull'1-0. Giocano molto bene i nerazzurri in avvio e all'ottavo vanno vicinissimi al raddoppio con Gomez che, dopo aver ricevuto palla all'interno dell'area di rigore, centra in pieno il palo.

CAICEDO TROVA IL PARI: poco dopo la metà della prima frazione il Papu calcia una punizione in area che, per poco, non è preda di Masiello che manca di un nulla l'aggancio; la Lazio, sin a quel punto poco pericolosa, riesce tuttavia a trovare il punto del pari alla prima sortita offensiva degna di nota del match al ventitreesimo quando Milinkovic-Savic lancia Luis Alberto, il quale aggancia in area e mette in mezzo per Caicedo che insacca da due passi. Il punto del pari carica i padroni di casa che a tre dalla mezz'ora sono pericolosissimi, sempre con Caicedo, che manda di testa alto da pochi passi un bel pallone arrivato in aera.

GARA MOLTO DIVERTENTE: inale di tempo con una chance per parte, prima Gomez recupera palla, si accentra e conclude tra le braccia di Strakosha, poi tocca al neo entrato Felipe Anderson portarsi a spasso mezza difesa nerazzurra e provare a calciare in area ma trovando la respinta della retroguardia nerazzurra. Ultimo telegramma di un bellissimo primo tempo che si chiude dopo due minuti di recupero e con le due squadre ferme sull'1-1.

RIPRESA, ECCO ILICIC: nessun cambio dopo l'intervallo con il match che riprende con i padroni di casa che partono subito aggressivi e con De Vrij che prova il siluro dalla distanza e la sfera che fa la barba alla traversa e finisce sul fondo; mischia le carte il Gasp al sesto minuto andando ad effettuare il primo cambio del match con Ilicic che entra in campo al posto di Barrow.

FREULER, CHE OCCASIONE!: al nono arriva in area un bel pallone per Toloi che, tutto libero, colpisce di testa ma con mira ampiamente fuori misura; le due squadre, che hanno corso sin li a mille all'ora, rifiatano nella parte centrale della ripresa dove il ritmo cala vistosamente poi i nerazzurri al ventuno hanno una grandissima occasione frutto del grande numero di Ilicic in area che offre a Freuler un gran pallone, lo svizzero tira e Strakosha si supera e mette in corner; un minuto dopo e la Lazio risponde con un tentativo di azione di sfondamento di Leiva ben respinto dalla difesa nerazzurra che chiude con ordine.

SOLO STRAKOSHA FERMA LA DEA: ma il finale è tutto dell'Atalanta che prova addirittura a cercare il colpaccio e non vi riesce solo grazie alle strepitose parate del portiere di casa: al ventinovesimo Gomez trova l'imbucata per Hateboer, che si presenta tu per tu con Strakosha ma non riesce a scavalcarlo. Poi ci prova Ilicic quando ne mancano dodici alla fine, l'ex Fiorentina calcia da posizione defilata su assist di Gomez e ancora una volta Strakosha chiude la porta. Passano i minuti e la Dea cresce e spunta dappertutto: al trentasettesimo Ilicic crossa dal fondo per Gosens, il cui destro a colpo sicuro è murato da Bastos: l'intervento del difensore equivale letteralmente ad un gol. 

ESAME SUPERATO A PIENI VOTI: ancor più incredibile poi la doppia occasione che i nerazzurri costruiscono a quattro dalla fine con Strakosha che si supera per l'ennesima volta sulla conclusione ravvicinata di Gomez, poi è De Vrij a chiudere la porta sulla ribattuta di Hateboer. La Lazio non ne ha davvero più, i nerazzurri decidono a quel punto di capitalizzar a meglio il comunque prezioso pareggio che si materializzerà dopo i tre minuti di recupero concessi dal direttore di gara: finisce con un 1-1 che alla vigilia i tifosi nerazzurri avrebbero forse sottoscritto ad occhi chiusi anche se il campo ci ha ancora una volta dimostrato che questa Atalanta non ha davvero paura di nessuno! Avanti il prossimo, domenica al Comunale arriva il Milan e anche li ci si gioca una buona fetta di Europa!

LUCA ROSSI

http://www.mondoatalanta.it

MondoAtalanta  -- Il pianeta dei tifosi atalantini

IL TABELLINO

LAZIO-ATALANTA 1-1 (primo tempo 1-1)

RETI: 2' Barrow (A), 24' Caicedo (L)

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha, Caceres, De Vrij, Luiz Felipe (11' st Bastos), Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic, Luis Alberto (37' pt Felipe Anderson), Caicedo (24' st Lukaku) - A disposizione: Guerrieri, Vargic, Wallace, Basta, Patric, Crecco, Di Gennaro, Nani - All.: Inzaghi

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha, Toloi, Palomino, Masiello, Castagne (26' st Hateboer), De Roon, Freuler, Gosens, Cristante, Gomez, Barrow (7' st Ilicic) - A disposizione: Rossi, Gollini, Mancini, Bolis, Del Prato, Haas, Cornelius - All.: Gasperini

ARBITRO: Banti di Livorno.

NOTE: gara di andata: Atalanta-Lazio 3-3 - spettatori: 40mila circa - calci d'angolo: 9-6 per l'Atalanta - ammoniti: Luiz Felipe, Masiello, Murgia e Toloi per gioco scorretto, Milinkovic Savic per comportamento non regolamentare - recuperi: 2' p.t. e 3' s.t.

 

di Staff




  1. Giustamente occorre avere rispetto di qualsiasi avversario e quindi anche di questo Milan che in fin dei conti ha più o meno i nostri stessi punti quindi non è da sottovalutare. Certo vista la condizione in cui sono i nostri si può essere fiduciosi per un buon risultato ma occorre essere più incisivi sotto porta altrimenti tutta la mole di gioco serve a ben poco. Detto questo, ribadisco un concetto basilare da non dimenticare mai: sempre e comunque Milan merda.


  2. Contrariamente a tanti non temo il bilan M. Questi ragazzi con Gasp in testa ci hanno abituati a credere ed essere sicuri dei propi mezzi e del propio valore e attualmente ritengo che in tutto questo al bilan siamo superiori quindi come contro la Lazio PURA DE NISU SCHEFE DE NEGOT!!
    Gli zozzoneri verranno aggrediti sia in campo che dagli spalti ( calcisticamente e di tifo parlando) tanto da non saper da che parte incominciare a  difendersi, dovranno sperare che la loro agonia finisca il prima possibile, l'albitro cerchera con qualche aiutino ( magari lasciandoci in 10) di tenerli a galla il piu possibile ma non potra fare altro che limitargli il passivo!!!  SOLO ATALANTA OL REST AL VANSA!!!


  3. Carica ATALANTA  
     


  4. crazyhorse200 -
     07/05/2018 alle 16:55
    peccato davvero non aver vinto la partita di ieri contro la Lazio , avremmo messo un grande mattone sulla qualificazione in  E.L.
    adesso dobbiamo sperare che la Rubentus vinca la coppa  e che il Bmilan  si sfianchi x benino, e se il Rompi scatole Bonaventura si fa uno strappo non sarebbe male, da quando e' al Bmilan ci da sempre fastidio con le sue giocate.
    Domenica e' la PARTITA , domenica ci sara' lo stadio che ribollira' , domenica il Bmilan Perdera'  perche' trovera' l'Inverno di 23.000 Bergamaschi incazzati Neri che spingeranno l'Atalanta al successo.
    4-1 e via... IN COPPA SI RITORNA.



    • crazy, se il bilan è il bilan, la "m" avanza !


  5. Sarà ma ho le stesse preoccupazioni di Prytz....


  6. Vedo un grande ottimismo per la prossima partita di domenica e sicuramente vorrei essere io stesso di questo avviso ..
    non c'è paragone tra i nostri ed il bbbilan ..
    anche se loro sono oggi meglio che nella gara di andata , una prestazione come quella fatta dai nostri ieri se la possono solo sognare ..
    tuttavia .. vorrei far notare a tutti gli utenti queste situazione facilmente verificabile .. e direi "inquietante"
    quest'anno , al Comunale, con le squadre della parte sinistra della classifica abbiamo ottenuto i seguenti risultati :
    3 sconfitte (Roma - Napoli - Sampdoria)
    4 pareggi (Juve, Inter, Lazio, Fiorentina)
    0 successi
    Ora, la domanda è chiara ? Ma che cosa ci fa essere così sicuri che domenica si vince ?
    Infatti, non lo son per niente sicuro
    E' poi ovviamente da aborrire una eventuale sconfitta nostra, che ci darebbe una sicurezza quasi matematica di terminare ottavi , posto che la Fiorentina vincerà col Cagliari e che all'ultima il bbbilan potrebbe a quel punto regalarle la partita


    • Manca il Toro tra le squadre della parte sinistra della classifica, arrivato a BG tre domeniche fa per giocarsi la partita della vita e rimandato a casa con i sogni europei schiantati. Inoltre anche nell'ipotesi sciagurata in cui dovessimo perdere contro il Milan e la Fiorentina dovesse vincere contro il Cagliari, il Milan non sarebbe affatto arrendevole contro la Fiorentina all'ultima, poichè in caso di sconfitta arriverebbe pari ai viola e andrebbe ai preliminari anzichè ai gironi. Ovviamente questo scenario avrebbe valore solo in caso di sconfitta in Coppa Italia del Milan, poichè in caso di vittoria sarebbe già qualificato, ma in quel caso dubito davvero che riuscirebbe a batterci domenica, cosa che per altro dubito fortemente anche in caso di loro sconfitta in finale di Coppa e Italia e quindi di massima motivazione. In altri  termini, tra le tre squadre in lizza per due posti, a mio parere non potremo mai essere noi a restare fuori, perchè siamo più forti, siamo più belli, siamo più in forma e lo meritiamo infinitamente più di tutti!


    • Non sono d’accordo, secondo me siamo più forti del Milan. Quello che invece temo io (fortemente) è qualche decisione arbitrale a favore degli zozzoneri. Nel caso, dopo una calvalcata così, sarebbe da tornare subito a Roma!...


    • Stessi discorsi che si facevano prima della partita col Torino (che, guarda caso, non hai citato benchè sia proprio la più recente delle partite contro le squadre della parte sinistra della classifica ....) e che sappiamo bene com'è finita.
      Di statistiche possano tirarne fuori mille per giustificare qualsiasi cosa (vogliamo parlare degli scontri diretti col Milan negli ultimi anni?), ma io non mi aggrappo a quelle, mi aggrappo alla condizione della squadra, alla bolgia immane che sarà lo stadio domenica, al Milan che arriverà qui tre giorni dopo la finale con la Juventus a sfidare il nostro ritmo ... non essere ottimisti è reato!


      •  va beh, ma il Torino non è in corsa per niente .. è venuto qua in gita


        • Veramente poteva ancora riagganciarsi al treno per l'E.L. battendoci, considerato che in quella giornata le altre avevano perso tutte.
          In gita ce l'abbiamo mandato noi dopo il risultato finale e dopo la prestazione in campo.


    • aggiungeteci pure che hanno un Donnarumma che se vuole è in grado di fare i numeri di Handanovic e di Strakotsha
      direi che ho messo un pò di carne al fuoco


      • O anche di fare papere mirabolanti!


      • Tutti i portieri vengono a Bg a fare i numeri, senza distinzione...
         
         


    • fyga prizz...
      sei di una negatività disarmante...su col moralez
      ottimismo dai

      MILAN MERDA CHE IL VENTO TI DISPERDA



    • disfattista....leopardiano


      • Robert, consiglio lunghe passeggiate sulle mura...... dai de bráo!!!


  7. Ennesima partita da tenere registrata e da andarsi a rivedere di quando in quando magari la notte quando non si riesce dormire e i pensieri si fanno ansiosi....
    Proponiamo calcio come nessun altro lo fa in Italia .....direi che a questo punto lo possiamo tranquillamente affermare
    A questo punto arriva la madre di tutte le partite almeno per me e conto proprio di vincerla perché ce lo meritiamo noi e se lo meritano ancor di più Gasp e tutti i ragazzi che ci hanno regalato una stagione di intensità e di qualità incredibili
    Ci sarà tempo per i se e e per i ma..... adesso è tempo di milan e mai come adesso tutto il resto avanza veramente
    Forza Magica Dea!!!


  8. Gol sbagliati, occasione persa e tutto quel che si vuole, ma la verità è che io da ieri mi sento ancora più forte. Abbiamo fatto una partita semplicemente ENORME e da ieri ho la certezza assoluta di giocare il calcio più bello e divertente d'Italia, dietro a noi viene la Lazio e, per carità, che nessuno venga mai più a parlarmi del Napoli!
    Giocando così, il Milan (che non è manco lontano parente della Lazio) lo sgretoliamo letteralmente!


  9. bravisssimi e ora sputiamo l'anima contro quei....(mi vengon solo parole brutte,ma meritate)


  10. Partita di ieri giocata davvero bene, e non parlerei di squadra sprecona e gol sbagliati. Quello è accaduto in altre partite, ieri parlerei di sfortuna ed un grande Strakosha. Purtroppo quando la palla non vuole entrare non c’è verso, basti vedere il salvataggio extraterrestre di Bastos sul tiro a botta sicura di Gosens. Invito gli amici atalantini a non arrovellarsi il cervello in mille ipotesi e calcoli su cosa potrà accadere, se sia meglio che il Milan vinca o perda la coppa. Questo campionato ci ha riservato mille sorprese e risultati inaspettati, quindi inutile perderci il sonno, giochiamoci a mille queste ultime due partite e poi guardiamo la classifica. Noi per fortuna ci arriviamo con una condizione atletica stratosferica, con gli elementi decisivi abili ed arruolati, e con un Barrow in più. Quindi nessun timore ma testa libera e gambe “zampillanti” ! Poi, ovviamente, la matematica non essendo un’opinione ci dice che vincendo col Bilan almeno il 7° posto sarebbe matematico, e come è già stato detto nei commenti precedenti vincendo col Milan ed anche solo pareggiando a Cagliari sarebbe matematico pure il 6° posto. Vada come vada la Coppa Italia, sperando comunque che il Milan arrivi a Bergamo dopo aver giocato due bei supplementari e magari con qualche giocatore stirato o cotto a puntino …


  11. Dea da urlo! 
    L'orgoglio di tifare questa squadra aumenta ogni secondo fino a raggiungere livelli ultra siderali.
    Arrivato a casa da Roma alle 4.40 di stanotte.
    Altra trasferta memorabile! 
    Eternamente grato a questi ragazzi, al mister, allo staff tutto ed alla società per le emozioni vissute in questi PRIMI due anni! 
    Quello di tutti noi per l'Atalanta è amore vero!  
     


  12. Se si tratta d occasione sprecata, per quantita' industriale di occasioni da gol fallite o salvate, lo dira' la gara col Bilan.
    Dovevamo vincere, nn a parole ma coi fatti !! Purtroppo il creare TANTO e fallire nel fubbal nn e' una esimente ma un'AGGRAVANTE!! Cogli Zozzoneri dovremo cambiare registro e capitalizzare!!!
    Ora dobbiamo confidare in una impresa del Casteddu a Firenze, perche' senno' so' caxxi amarassimi!!!
    Siamo una bella squadra, piacevole, divertente fin che si vuole (e mi diverto!) ma,
    lucidamente ,
    con un Tallone d'Achille, a tutti ben noto.
    spero nn ci costi troppo caro!!!
    Una vittoria del Bilan ai Rigori in coppa  nn mi dispiacerebbe, con feste conseguenti annesse e connese.
    Pragmaticamente:
    Meglio i preliminari a luglio che vedere IMMERITATAMENTE la Viola in coppa al posto nostro!
    amen e sperem 


    • Boh ... e perchè mai dovremmo tifare Milan e sperare nei preliminari quanto il sesto posto dipende solo da noi e potremmo arrivarci addirittura pareggiando a Cagliari?
      Battiamo il Milan (che arriverà qui tre giorni dopo aver giocato al finale) asfaltandolo come è normale e giusto che sia visto il nostro livello psico-fisico e di gioco (ed il loro) e andiamo a prenderci ciò che ci siamo meritato ... che poi le briciole dei preliminari se le contendano il Milan e la Fiorentina nello scontro diretto dell'ultima giornata!
      (Se dovessi puntare dei soldi, cosa che non faccio per principio, direi che la Juventus vincerà la Coppa Italia, noi arriveremo sesti ed il Milan resterà fuori dall'EL a beneficio dei Viola)


      • Ti risponde per me prytz in un post successivo.
        Mai dire gatto.....
        Però. ...sperem!


    • se perdono a Firenze i Casteddu sono  in B
      a 37 punti il Chievo ci arriva ,l'Udinese pure, la Spal anche,e il Crotone,che se il Napoli era ancora in lotta scudetto non vedeva palla,invece così finirà per vincere
      il Cagliari è quasi retrocesso ieri sera e se non fa almeno un punto a Firenze è andato del tutto
      quindi,è l'unica squadra che mi dispiace che retroceda,ma per l' Atalanta è  meglio che a Firenze ne prendano 4, così li affronteremo che sono in B e presumibilmente in un clima da contestazione
      importante ed essenziale, battere il Milan, poi sia quel che sia
      Ciao

       


    • Amico mio sei troppo severo e pure pessimista!
      Dopo prestazioni come quelle di ieri credo proprio che siano gli avversari che si devono preoccupare di noi.
      Ciò che conta è giocare i prossimi impegni con la voglia di arrivare.
       


    • Esimio, stavolta non sono occasioni divorate ma miracoli del portiere o dei difensori  Però se avessimo un bomber di quelli top saremmo nelle prime quattro.....non si può avere tutto subito. Con pochi ritocchi e solo una cessione questa squadra è mostruosa. Servono ricambi a centrocampo?? Chi oltre a noi può permettersi di avere Pessina e Valzania a costo ZERO a luglio in ritiro?? 


      • Ragazzi, lo sapete bene che spero abbiate ragione voi, ma il "pessimismo della ragione " dice altro!
        Mostam ada che ho concluso con un bel "sperem...."
        Ora pero' abbiamo margini di errore ridotti a zero e dipendiamo anche DOPPIAMENTE dall'affamato Cagliari.
        Vincendo con LA e Bilan, del risultato di Castddu potevamo anche fotxercene, o no????
        Pota..........


  13. Finalemente a casa dopo una bellissima trasferta(tornando nella capitale dopo 11 anni) e fra poche ore sveglia che si va a lavorare.
    Nota negativa la solita situazione che si ritrova a Roma, passano gli anni ma non le abitudini, e si entra nel settore 15/20 minuti dopo 1 ora e mezza di attesa a Roma Nord
    Sulla partita, che dire, abbiamo quasi ammutolito i 50000 dell'Olimpico, dominando per tutta la partita. Ilicic classe sopraffina, Papu in gran forma ma sfiga incredibile, Cristante prestazione di altissimo livello, De Roon solito mille polmoni.
    Ora forse per la prima volta in vita mia, mercoledi mi tocca tifare quegli schifosi rubentini..e sabato facciamo il culo a quelle altre merde


  14. partita secondo me meno bella di quella dell'andata ma per demerito della lazio; oggi noi meritavamo la vittoria soprattutto per il secondo tempo giocato in pratica nella loro metà campo contro avversari sulle gamb
    Peccato e speriamo di non rimpiangere quesi due punti; la squadra è in forma e non vedo l'ora arrivi domenica (ma perchè alle 18!!!!)



  15. Abbiamo affrontato a Roma, una Lazio che da due anni imperversa, in campionato ed in Europa, mettendo in mostra qualità di gioco sopraffine. Alla faccia del caso favorevole che ha escluso il suo capocannoniere, abbiamo sperimentato che il rimedio, al guaio occorso, è stato foriero della loro segnatura e che pertanto l laziali non hanno, in effetti, accusato grandi svantaggi. Dopo aver sostenuto, con bravura e con fortuna, i nostri attacchi, ci ritroviamo dichiarazioni degli azzurri che narrano di aver saputo resistere, evidenziando che la paura di perdere era tutta dalla loro parte. Proprio come l'iniziativa disdicevole di osteggiare l'ingresso allo stadio alla comitiva nerazzurra che si era recata all'Olimpico, quasi costituissero una rinnovata orda di barbari volta al soqquadro di Roma. In altri termini la nostra Atalanta è una squadra che si fa temere, per le geometrie esemplari del gioco e per la determinazione che la sospinge sempre più in alto. Prenderne atto è un sano motivo di orgoglio ed un preciso dovere, in quanto tentannamenti ed incertezze debbono essere banditi. La tifoseria, ma soprattutto la Società nerazzurra debbono prendere atto di un nuovo stato di fatto ed agire conseguentemente, con consapevolezza, con equilibrio ma anche con saggia determinazione, perchè siamo concretamente arrivati ad un connubbio realtà e sogno, che non può essere ignorato. Nè sottaciuto.


  16. Che giocare scec!!! Partita bellissima. Insieme al 3 a 3 dell'andata sicuramente tra le migliori.
    Ma la personalità ormai è sotto gli occhi di tutti. Grandissimi.


  17. Perlaatalantina -
     06/05/2018 alle 22:03
    Partita meravigliosa. L'Atalanta meritava ovviamente più del pareggio. La Lazio è assolutamente fortunata. Ha un ottimo portiere come Strakosha. Inoltre ha avuto la sorte dalla sua parte. Nulla toglie che è stata una partita combattuta fino alla fine da due delle squadre che giocano il calcio più bello. Poi nulla toglie all'Atalanta le possibilità di giocare l'Europa League anche la prossima stagione. Bisogna solo essere entusiasti e avere fiducia in una squadra che ha messo in seria difficoltà la Lazio fino all'ultimo. Domenica ci sarà una squadra con grande fiducia pronta a lottare per l'Europa. La partita di oggi non può che dare grandissimi auspici. FORZA ATALANTA! 


  18. QUANDO RICORDO CERTI GIOCATORI E CERTE PARTITE FATTE IN PASSATO E QUELLO CHE VEDO ADESSO  MI VENGONO LE LACRIME AGLI OCCHI: DA NON CREDERE!
    UN SOGNO CHE MI SAREBBE PIACIUTO CONDIVIDERE CON MIO PAPÀ E TANTI AMICI CHE ORA NON CI SONO PIÙ. 
    MAGICA DEA!


    • ...ti capisco benissimo.....ma con questo gioco lo vedono amche da lassù | 


  19. Grandissima prova di tutti i ragazzi. E un mister inarrivabile 


  20. Jerry Garcia -
     06/05/2018 alle 20:25
    Ottimo commento Remo,..I bilanci sono a posto
    È giusto guardare in alto ora, si puo anche vendere ma assolutamente con molta attenzione e in ottica comunque di migliorare la squadra.
    Quest anno la Lazio ha rischiato di arrivare in fondo all europa league ed andrà in champions.. dobbiamo ora avere l ambizione di traguardi simili


  21. Eco brao, se ti spiace dirlo, non dirlo proprio
    Che partita hai visto?
    In tutte , dico tutte le azioni pericolose, Cristante entra o lo trovi in area per concludere. Inoltre fa un gioco molto piu dispendioso di altri perché scala sul centrocampista avversario in fase di non possesso e pressing, e partecipa a tutte, dico tutte, le azioni d attacco 
    E so per certo che è uno dei piu motivati nel volere la Dea in Europa, proprio perché poi forse ci lascia , ma ci lascia essendo molto grato all'Atalanta e i suoi tifosi 


    • fossi il Presidente non venderei proprio nessuno .. ormai le partite hanno dimostrato che siamo al livello di quelle che andranno in Champions .. perciò tenendo i giocatori l'anno prossimo ci andiamo noi !! .. è un fatto quasi "matematico", dopo ben due anni che siamo lì a dimostrarlo


      • Se il "ricambio" e' limitato a pochi elementi e le sostituzioni adeguate (gradite a Gasperini) potrebbe anche essere positivo.
         
        L'importante e' che non si smonti l'ossatura della squadra (non credo proprio) e che i nuovi elementi siano gia' pronti (o quasi) per il nostro gioco.


    • Ci penserei molto bene prima di vendere Cristante a cuor leggero..
       
      Ero tra i più scettici al suo arrivo; ma è un giocatore straordinario per noi!


    • Non ho detto che non tiene alla Dea, ne’ che corre meno di altri. Ho solo detto che in campo (in questo momento) è decisamente il più stanco della squadra. Credo sia innegabile. Si può ancora dire questo?


      • Si, questo lo puoi dire. Però in altro post qui sotto dici anche che somo settimane che ha finito la benzina  oppure sta pensando ad altro 
        Dopo la partita pazzesca che ha fatto col Genoa domenica scorsa, permettimi di dire che è una fesseria notevole..
        Anche questo si può dire  no? 


    • Per Slowine 


  22. Difficile dire per chi è meglio tifare nella finale di Coppa italia.
    La vittoria della Juve farebbe sì che ci siano ancora due posti da assegnare per 3 squadre in lotta e quindi ancora tutto apertissimo, con possibilità anche di raggiungere il sesto posto.
    Ma è anche vero che una vittoria del Milan farebbe sì che probabilmente loro vengano qua domenica senza nessun interesse e quindi sarebbe molto più facile per noi prendere i tre punti.
    Meglio lottare per un sesto posto e rischiare di arrivare ottavi o  essere Settimi quasi di sicuro?


    • Meglio lottare tutta la vita per il sesto posto ed evitare i preliminari che costringerebbero a rivoluzionare i metodi di preparazione con esiti del tutto imprevedibili, a maggior ragione nella stagione post-mondiale in cui diversi nostri giocatori arriveranno comunque in ritiro più tardi degli altri.
       


    • SergiodeBrusa -
       06/05/2018 alle 20:51
      Il tuo ragionamento fila eccome,  pero la risposta al quesito dipende dal fatto  che noi si creda o no nel sesto posto o se ci accontentiamo di un sicuro settimo 


      • Noi sicuramente ci crediamo, ma se il Milan vince mercoledì, sesto o settimo non cambia nulla


  23. Grandissima Atalanta  siamo la squadra che in assoluto gioca il miglior calcio del campionato ogni partita sono emozioni indescrivibili .....GRAZIE DI ESISTERE SEMPRE FORZA ATALANTA .....


  24. Tranquillo : noi dimenica si va in campo x vincere come si è fatto anke oggi 
    con la miglior formazione sempre
    e sempre x vincere
    niente paura del Bilan ma solo tanta voglia di sbranarli sul campo
    voglio il gol di san GIUSEPÌ ILICIC su punizione come quella volta con zicoMAGRIN sotto l’incrocio
     
    solo una parola : ORGOGLIO x questa squadra !


  25. Allora ATTENZIONE:
     
    ipotizzando pareggi con Milan e Cagliari. Sampdoria fuori. All’ultima, considerando che c’è Milan Fiorentina, potremmo trovarci a pari con i Viola o col Milan oppure dietro al Milan ma pari alla Fiorentina. Sia col Milan (vantaggio scontri diretti) sia con la Fiorentina (ad oggi differenza reti +6 e parità negli scontri diretti) saremmo in Europa. 
     
    Anche se le pareggiamo tutte e due. 
     
    Manteniamo la calma. MANTENIAMO LA CALMAAAAAAAAAAAAA....!!!!!!!!


    • La differenza reti con la Fiorentina è +6 - come dici giustamente - ma attualmente diventa +7 perché in caso di parità reti, la squadra che avrà segnato più goal (noi attualmente 56 la Fiorentina 53) si piazzerà prima dell'altra


  26. SergiodeBrusa -
     06/05/2018 alle 19:44
    Che dire come affermato da tutti i fratelli atalantini sono ORGOGLIOSO di questa squadra che è andata a Roma e ha giocato solo x vincere anche gli ultimi minuti quando la stanchezza si fatta sentire anche x noi non solo x i laziali. 
    Però il carattere e la mentalità vincente di questi ragazzi fa si che non si accontentino mai nemmeno di un pareggio che io avrei sottoscritto alla vigilia. 
    Complimenti a tutti Gasp in primis ovviamente. 
    Da domani penseremo alla partita più importante dell anno! 


  27. Grandissima prestazione e orgoglio a 1000 per questa bellissima squadra.
    Sarebbe una grande ingiustizia non andare in Europa.
    Grazie ragazzi e grazie !  


  28. ...evvaiiii.... gol del sassuolo !


  29. Comunque vada a finire ormai abbiamo una certezza: l'Atalanta fa parte delle squadre più forti d'italia, se non la più spettacolare.
    Siamo una meravigliosa realtà, coppa o non coppa!
    Se il campionato premiasse la squadra più bella, lo scudetto anche quest'anno sarebbe nostro


  30. Partita bellissima in uno stadio strapieno (come volevano loro) e contro una grande squadra. Orgogliosissimo di tifare la mia DEA. Oggi 10 leoni in campo (spiace dirlo ma Cristante sono settimane che ha finito la benzina o sta già pensando ad altro...). Grandissimi anche i nostri tifosi in trasferta! Erano moltissimi e in Tv si sentivano tantissimo. Ora testa alla partita della vita, ovviamente sperando che mercoledì vinca la rubentus ai rigori. Adoss!!



    • Veramente io penso che Cristante abbia fatto un grande lavoro, anche se non appariscente.


      • Mi sembra il più stanco e il meno lucido della squadra, ma ci sta. Lui come altri hanno tirato la carretta per tutto l’anno 


  31. tifare una squadra come la nostra che va a roma e detta il gioco e purtroppo non vince è un grandissimo onore.
    vedere un calcio come quello di oggi ti rende un piacere indescrivibile
    peccato solo non aver vinto. ma va bene lo stesso. mercoledi spero arrivino ai rigori e domenca li dobbiamo asfaltare .poi via per una nuova avventura in europa


  32. Noi preferiamo la meritocrazia alla fortuna; siamo dove siamo solo per merito nostro


    • Bravissimo, commento sensato e alquanto intelligente. Abbiamo avuto sfiga ieri? Credo di no, probabilmente se avessimo costriuto altre 3/4 palle gol forse sarebbe entrata ma con la lazio quelle che abbiamo costruito non sono abbastanza, col genoa ne costruisci altrettante e tutte ti vanno in porta per esempio


  33. Mi sa che il Papu quest'anno ha preso più pali che gol fatti


  34. Quado vedo la mia squadra É sempre spettacolo puro grazie al  e hai  RAGAZZI. Sogno entró poco d 'andarla a vedere al BARNABEU OH AL NIU CAMP.  anzi non sogno é REALTÁ. 


    • Jerry Garcia -
       06/05/2018 alle 20:18
      Scusami scorrendo con il cell ho toccato non piace
      Ne approfitto per salutarti, ci vediamo al barnabeu allora


  35. Partita dominata, e con calcio spettacolo.
     


  36. Scec 2 anni di calcio spettacolo .. Mi girano che domenica sono a Trento  comunque dai me ngla fa 


  37. Contentissimo per la prestazione 
    Incazzatissimo per i due punti persi.
    Preoccupatissimo per domenica. Quest'anno abbiamo addosso una sfiga senza limiti, ho paura a pensare cosa potrebbe succedere


    • Non succedera' niente a parte la nostra Vittoria sul bilan MERDA!!!


  38. sbagliatissimo il commento ....non è per niente un pareggio giusto anzi lo hanno ammesso anche loro che gli è andata di lusso !!!
    comunque niente da dire oggi veramente partita da grande squadra e il finale di campionato deve finire in un solo modo .oggi tutti grandi ma per Barrow non oso immaginare dove può arrivare .



  39. Ci gira male tutto quest'anno, tutto, ho paura che ala fine la prederemo nel c.... Partita dominata, incredibile, così come col Borussia al ritorno, così come Udine, Genova 1° tempo, Lazio all'andata, Inter in casa, Cagliari in casa, Fiorentiana all'andata e chi più ne ha più ne metta. Non abbiamoMAI MAI MAI vinto per culo, un autogol, un rimpallo , mai. Ho paura di prendrela nel culo veramnete alla fine, speriamo di no...


  40. Dice tutto Inzaghi: x la prima volta lazio messa sotto.Altri commenti nn servono, meritavamo noi punto.


  41. Grande prestazione su un campo difficilissimo. Ora quattro punti , forse anche meno, per ottenere quanto ci spetta.


  42. Una delle partite migliori della stagione se non la migliore. Peccato non aver portato a casa 3 punti che sarebbero stati meritatissimi. Che giocare che abbiamo fatto! Bravissimi tutti, Ilicic uno spettacolo.


  43. sentito ora inzaghi a 90minuto ... onestamente ha ammesso che l'Atalanta avrebbe meritato di piu' !    non è da tutti..


  44. Sogno solo con Morfeo -
     06/05/2018 alle 18:02
    Abbiamo dominato in casa della Lazio e abbiamo giocato da grandissima squadra, come sempre ormai.. se esistesse un dio del calcio in Europa League dovremmo andarci noi senza se e senza ma.. è senza passare dai preliminari.. purtroppo invece dobbiamo ancora conquistarci sul campo ciò che meritiamo ampiamente!!! Con un pizzico di fortuna e di cinismo sotto porta in più saremmo tranquillamente da Champions.. incredibile!!! Siamo spettacolari!!! Sotto col Milan!!! 


  45. partita incredibile... dominare a Roma non so a chi sia successo quest'anno...
    bravissimi davvero, avere il rammarico per un pareggio qui fa arrabbiare ma pure riempie d'orgoglio.


  46. Le hanno provate tutte, per stopparci, ma inutilmente. A cominciare dall'inibire l'ingresso alla nostra tifoseria, con pretesti validi solo in teoria, dato che i controlli avrebbero dovuto essere esperiti in anticipo, consentendo l'entrata in tempi utili, alle reiterate scorrerie che volevano annientare la nostra resistenza ed a una sfortuna che ci ha ampiamente perseguitato, riuscendo soltanto ad evidenziare lo spessore della nostra prestazione. Anche oggi tutti i nostri giocatori meritano il massimo encomio: la banda Gasp ha espugnato l'Olimpico e lascia sul terreno solo ampi rimpianti, per un risultato tanto meritato, quanto iniquamente sfuggito. Resta la grandezza di uno spettacolo calcistico di rilievo, cui non è dato facilmente di assistere quando sul campo non c'è l'Atalanta, come hanno sottolineato anche i commentatori di Sky. Ora attendiamo di affrontare direttamente il Milan e credo che il nostro strapotere, se espresso nei termini odierni, lascerà ai rossoneri ben poche speranze.
    Adesso lo sappiamo tutti: la nostra è una squadra di prima grandezza e pensare di perdere dei pezzi, da la sgradita sensazione di un demolitore che intervenga fuori tempo e fuori luogo. Si è tracciata una nuova era nella storia nerazzurra. che ha consolidato sogni e grandezze assolutamente inattendibili sul campo del vecchio Comunale. Serve allinearsi alla nuova situazione e porre in atto una politica di consolidamento: che comincia da qui!


  47. credoinunadea -
     06/05/2018 alle 17:55
    Ai punti meritavamo di vincerla noi.
    orgoglioso di questi ragazzi, avanti cosi


  48. Domenica vengono a Bergamo a trincerarsi come l'anno scorso.
    100%


  49. Ottima prestazione ma subito testa al bilan. Concordo con James80: La partita di Cagliari rischia di diventare incandescente.
    Comunque solo applausi.



  50. vogliadeuropa -
     06/05/2018 alle 17:40
    Bravissima Atalanta...meritavamo senza dubbio i 3punti..peccato per il palo di Gomez ,se entrava eravamo 2-0 e loro col morale a terra..peccato,l unica cosa che mi infastidisce è che ilicic deve giocare sempre e comunque,anche con una gamba sola


    • Secondo me e' invece giusto dosare l'utilizzo di Ilicic dopo l'infortunio.
      In caso di ricaduta, dobremmo infatti giocare le ultime due partite senza di lui (che, al momento, e' assolutamente insostituibile).
       
       


  51. Domenica il Milan ce lo mangiamo; mi preoccupa molto di più la partita alla morte con il Cagliari che deve salvarsi.


    • Potranno giocare anche fino alla morte ma restano sempre il Cagliari e noi  L'ATALANTA. Mi "dispiace" per loro ma dovevano pensarci  prima!! 


  52. Straordinari !!
    93 miniti di puro calcio votato a vincere la partita. E solo la sfiga ci ha negato i gol vittoria!
    Stiamo bene di gamba, di testa e il gruppo segue alla lettera il mister! Vedere, per più volte, il Papu spararsi 50 metri x chiudere su una ripartenza dimostra quanta voglia c'è. 
    Abbiamo dato una lezione di calcio e messo sotto una squadra che era data in salute. E abbiamo creato tantissime occasioni da rete sempre e solo su azione manovrata. 
    Grazie Grazie Grazie 
    FORSA ATALANTA 
     


    • Jerry Garcia -
       06/05/2018 alle 21:32
      Scusami nel metter mi piace ho sbagliato touch..stasera proprio non ce la faccio


  53. Signore e Signori a Bergamo si vede sempre calcio da applausi. I laziali terrorizzati nell'ultimo quarto d'ora non hanno prezzo. Domenica è LA PARTITA. 


  54. ROMAGNANEROBLU -
     06/05/2018 alle 17:31
    Orgogliosi della Dea Lazio annichilita Grandissimi 


  55. Una grandissima partita , che dà una grande eccitazione ed una grande gioia nel tifare la nostra squadra ..
    però un'altra partita sfortunata ..troppe partite sfortunate quest'anno , e tutto l'anno abbiamo raccolto pochissimo rispetto ai meriti sul campo..
    oggi il secondo goal non è arrivato quando avevamo un controllo completo della gara e con la ruota che al Papu gira di nuovo male ..
    il loro pareggio è uno dei pochissimi errori nostri e lo paghiamo subito a prezzo altissimo ; Palomino era indietro rispetto alla linea e così su Luis Alberto non è scattato il fuori gioco ..
    nel 2° tempo la nostra migliore condizione fisica è venuta fuori sempre di più .. hanno pagato le assenze e verso la fine fatto barricate e salvato non so quante volte sulla linea, con un ottimo portiere c'è da riconoscere..
    due punti purtroppo persi , al di là della soddisfazione per il valore della nostra squadra ..
    ora purtroppo la strada è in salita e ci sono solo 180 minuti per tagliare il traguardo ..
    è vero che se guardo quel che il campo esprime non avrei motivi di dubitare che ce la faremo , ma vedere che la palla sembra non voler mai entrare nella porta avversaria mi crea preoccupazione per questi due impegni che mancano ..
    meritano senz'altro l'Europa e la meritano senza preliminari
     


    • Si. Senbra proprio che sia la palla a non voler entrare. Da non credere.
      Oggi la Lazio e' stata letteralmente dominata.


  56. Orgoglioso di questa squadra. Il Mister ha cambiato mentalità a Bergamo: giocare con tutti, senza timori riverenziali. Loro avevano assenza importanti , più delle nostre , ma leggere i complimenti unanimi mi riempie d’orgoglio. Non accogliamo nessuno all aeroporto, non carichiamo la settimana entrante di troppo entusiasmo : lasciamoli tranquilli e ci penseranno Mister e Società a caricare la truppa ! Bravi tutti , abbiamo uno squadrone. 


  57. Ce peccato, che peccato, che peccato!
    Ho adosso un nervoso, quest'anno veramente la fortuna si è dimenticata di noi, fa il pari con lo scorso anno forse dove invece girava tutto bene. 
     
    Davvero tutti bravi, una menzione particolare la voglio fare ai 2 esterni, Gosens e Castagnwe, anche oggi super.
     



    • Castagne unico neo la disattenzione sul pari a mio parere. Forse non pensava che la palla di Luiz Alberto riuscisse a passare. Pazienza.


      • E' passata grazie al rimpallo che ha "fregato" tutti. anche in questo gol, loro fortunati e noi sfortunati.


        • Si ma era lui che avrebbe dovuto chiudere su Caicedo. Comunque , l anno prossimo sarà la sua stagione...per me Hate gli farà gran panca.


  58. Okkio alla Fiorentina 



  59. Dea Meravigliosaaaaa!!! 
    Dominata la Lazieee a casa sua !!!
    Avremmo meritato di vincere il loro portiere ha parato l' imparabile e la sfortuna ci ha impedito di stenderli alla grnade.
    Peccato ci rifaremo domenica prossima !!!
     
    Solo DEA !!


  60. Ci mancano due punti, bravi tutti. La telecronaca di sky veramente indecente


    • condivido, Onofri ha perso il controllo della situazione nel 2° tempo .. e forse poi non voleva far la figura di essersi sbagliato ..però continuare a sostenere che Alazio facesse la partita era da ricovero


    • Perchè? Hanno elogiato tutta la partita sia la Dea che la Lazio, non capisco sinceramente.


      • hanno detto più di una volta che hanno giocato alla pari. Solo alla fine si sono sbilanciati in un "forse l'Atalanta ha fatto qualcosa di più"


        • Ma siamo diventati peggio di Sarri e Mazzarri ?


          • Ma no, però sentire che le squadre hanno giocato alla pari, dopo un secondo tempo dominato, da fastidio. Sono giornalisti e commentatori, dovrebbero essere obbiettivi


            • Secondo me si deve considerare il fatto che loro sanno benissimo che la partita la vedono i laziali e gli atalantini.....quindi loro elogiano ma non possono sparlare completamente dell’altra squadra.....a mio giudizio sino all’occasione di Freuler il secondo tempo era abbastanza equilibrato mentre sono d’accordo che da lì in poi c’eravamo solo noi. Il fatto però di nominare il portiere della Lazio migliore in campo dimostra chiaramente il pensiero del commentatore, è un modo per definire i meriti della nostra squadra. A me sembra che la squadra susciti molte simpatie e riscuota sinceri elogi da diversi organi di informazione, poi lo sappiamo che l’Atalanta non muove gli interessi degli squadroni e il calcio è un business ma a mio giudizio non possiamo lamentarci troppo.


            • Dopo hanno detto chiaramente in faccia a Inzaghi che avremmo meritato noi e che la forza della Lazio oggi è stata la difesa.. E anche Inzaghi ha detto più volte che siamo una grande squadra 


              • Si. Inzagli ha anche ammesso che l'Atalanta avrebbe meritato di vincere.


            • Orobico72 condivido..nel secondo tempo "grande partita della Lazio.." nn si poteva sentire.!!. le occasioni e tiri in porta le abbiamo avute solo noi!


              • Si ma lo hanno detto quando ancora stavano giocando e pareva che noi fossimo in bambola, avevamo avuto si 2 azioni da gol ma stavano giocando loro, poi alla fine siamo usciti solo noi. mi ricordo perfettamente quando lo dissero e in quel momento loro stavano spingendo.


  61. Peccato... Mi tocco mentre lo scrivo, ma questo pari ha quasi lo stesso stesso sapore del pari con il Borussia.
    Grande gara, calcio stupendo: Gomez e Ilicic fenomeni, De Roon leader inesauribile... Purtroppo anche una buona dose di sfortuna!


    • Secondo me invece non è come il pari contro al Borussia. Ad un certo punto contro il Borussia abbiamo avuto paura di vincere (e abbiamo preso il pari al 85esimo). Oggi abbiamo avuto sfiga e basta (sempre tenendo conto del fatto che giocavamo contro una squadra molto forte). 


      • Non mi riferisco all'andamento della gara, ma alle ripercussioni che potrebbe avere sull'obiettivo finale. Con il Borussia l'effetto era immediato (uscita dalla competizione), in questo caso l'effetto sarà sulle prossime due settimane. Con il Milan ci sarà un solo risultato disponibile e poi con il Cagliari, in qualsiasi caso, sarà durissima.


        • Un pari col Milan non è che ci escluderebbe eh.. al massimo faremo i preliminari (ovvio vincendo col Cagliari).
          E bisogna sempre aspettare la finale di Coppa Italia di mercoledì.


          • È vero, tutto dipende dalla finale di coppa Italia... Tuttavia dover fare i preliminari sarebbe bello e allo stesso tempo una sciagura, pertanto l'obiettivo in cui spero e sulla base del quale continuo a ragionare è il sesto posto con qualificazione diretta.


  62. Solo ed unicamente applausi 
    Addosso ai cinesi 


  63. Jerry Garcia -
     06/05/2018 alle 17:18
    Grandissima Atalanta!!!mai vista cosi forte, oggi sfortunata. Credo che senza Uefa quest'anno saremmo andati in Champions.grazie ragazzi!!!


  64. Che dire sempre più orgogliosi di questi ragazzi , giocare cosi contro una signora squadra non e da tutti. 
    Comunque vada due anni di spettacolo su ogni campo. 
    Josep di un altro pianeta , il Papu pure seppur prenda randellate ogni partita e il 90% sempre impunite.
     
    Vamossssssssssssssssssss domenica i Bilanisti li mangiamo 


  65. Il pareggio e' giusto???!!!
    Ma n'doe'!
    Ostia, nel secondo tempo li abbiamo DOMINATI!
    Il loro portiere ha fatto miracoli, porca figa...
    Doveva finire 3 a 1 per noi minimo!

    ORGOGLIOSO DI QUESTI RAGAZZI!!!

    Adess adoss alle merde bilaniste! DAI DEA!!!
    L'europa spetta a noi!


     
     
     


    • Si può esprimere le proprie opinioni in modo civile senza imprecare?


  66. visto solo il secondo tempo sui russi
    an ghera de ens 4-1
     il bepi da orgasmo

    ora testa ai ladrones de arcore
    .........
    MASSACRARLI!

    now and ever MILAN MERDA


  67. Impressionante dimostrazione di forza. E' la dimostrazione che potevamo lottare per la champions


  68. incredibili le occasioni del secondo tempo! Ilicic di un’altra categoria; papu in netta ripresa : con il Milan si vince poche storie!


  69. Grande squadra ancora una prestazione maiuscola.
    Oggi la Dea Bendata non ha aiutato, peccato si meritava di vincere
     
    Sempre Forza Atalanta



  70. Ma ci rendiamo conto..abbiamo stradominato, soprattutto nel secondo tempo.Berisha ha riposato oggi.
     


  71. Un bel 1-5 non c'era niente da dire....
    Grande dea.... quest'anno tanta sfortuna ma va bene così 
    Se giochiamo così il bilan lo asfaltiamo 


  72. Ci sarebbe da andare a Orio stasera ad accoglierli. 
     


    • Veramente!!!!!se lo meritano!


      • ATTENZIONE, LA SQUADRA ATTERRA A LINATE 


  73. Pazzesco, di gran lunga la migliore Atalanta della stagione si deve accontentare di un punto. Atroce. Vabbè, amen. Comunque li abbiamo massacrati, in casa loro, senza appello. Per 80 minuti c'era solo la Dea in campo. Me-ra-vi-glio-si! Dai, se giochiamo così, il Milan ce lo mangiamo. Ilicic mostruoso, non ho più parole. Barrow diventerà un top player da paura. Immensi.


  74. Peccato per il risultato, e il che è tutto dire, ma partita immensa. Tra pali, miracoli di Strakosha, salvataggi sulla linea e barbe ai pali non è voluta entrare. Pazienza, entreranno domenica prossima nel match point.
    Dal Genoa contro i viola non mi aspettavo regali, e forse potrebbe anche essere meglio così: se la giocheranno anche all'ultima contro quelli della Milano rossonera.


  75. Grandissima partita, oggi siamo stati proprio sfigati in alcune situazioni (tipo i due salvataggi sulla linea verso l'80) e fortunati in altre (fate l'antidoping a Felipe Anderson). Comunque enorme soddisfazione, abbiamo giocato benissimo contro una squadra veramente forte. Gran peccato essere arrivati così vicino a segnare il secondo gol e non esserci riusciti, ma bisogna anche tener conto dell'avversario. 
    Barrow finalizzatore fuoriclasse però oggi non mi è piaciuto tantisismo, ha perso un sacco di palloni, anche se c'è da dire che giocava contro una difesa mica male. Benissimo tutti gli altri, mi è sembrato di vedere un po' in ombra Marten (che però ha fatto nascere l'azione del primo gol). Molto stanco Bryan, bene Papu, bene gli esterni e bene la difesa a parte qualche momento di affanno. Poi c'è il Giuseppe che vabbè, è un pericolo pubblico nelle aree avversarie, non riescono a fermarlo manco in tre. 
    Avanti così che siamo forti, grande soddisfazione. 
    (Però cazzo, che peccato veramente. Ci siamo andati vicinissimi). 


  76. C’è solo da essere orgogliosi di questa squadra..
    Frega un cazz.. dei risultati delle altre!! .. e di come andrà a finire.
    Solo applausi.. per una partita spettacolare contro  la squadra più bella (dopo la nostra) di questo campionato.. e in una stagione da ricordare.
    ..forse più di altre volte in cui si è vinto dovremmo andare ad accoglierli al loro ritorno!!


  77. Grande partita, grande Atalanta. É onesto dirlo, buon arbitraggio. Peccato si meritava la vittoria. Che rabbia.


  78. Nel 2 tempo solo una squadra in campo!!!!
    Peccato non aver preso quello che meritavamo ampiamente!
    Orgoglioso di questa squadra immensa!!!
     


  79. Prestazione ottima, ma risultato di m.
    Ora testa, cuore e gambe x la partita di domenica contro i cinesizozzomerde.
    Adòss.
     


  80. Una delle più belle partite giocate da noi, dominare fuori casa contro squadre da Champions è estremamente eccitante. Ilicic mi fa impazzire.


  81. GRANDISSIMI RAGAZZI.....COME ABBIAMO FATTO A NON VINCERLA....ORGOGLIOSISSIMA DI VOI


  82. Atalanta era meglio.


  83. executioner341 -
     06/05/2018 alle 17:03
    figa scèc che partida!! meritato di vincere poche balle 


  84. Ragazzi io dalla Svizzera non posso, ma questi EROI meritano di essere accolti come si deve stasera al rientro.
    La Lazio è una grande squadra ma li abbiamo presi a pallonate.
     
    Se non andiamo in Europa non importa. Siamo una squadra meravigliosa...!!!


  85. Che partita!Meritavamo la vittoria! 


  86. Partita splendida tra due grandi squadre
    con solo una briciola di fortuna la vincevamo 😢



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.