13-06-2018 07:50 / 47 c.

Risultati immagini per silenzioIn arrivo Bettella dall'Inter (per circa 7 milioni), ora si lavora per un colpo sulle fasce ed in avanti, dove i sacrificabili sarebbero Hateboer e Cornelius. I nomi sono i soliti: da Lazzari a Duvàn Zapata, le ultime sul mercato della Dea.

Con calma olimpica, il mercato dell'Atalanta sta procedendo verso la stagione 2018-2019. Stagione ancora da inquadrare, perchè c'è da capire quale sarà l'entità delle sanzioni UEFA nei confronti del Milan e quali ripercussioni queste avranno sulla Dea (che potrebbe risparmiarsi i preliminari di Europa League, ndr). In ogni caso però il presidente Percassi, ovviamente in simbiosi con i dirigenti, ha iniziato le prime manovre per costruire una squadra pronta ad affrontare il triplo impegno anche questa volta.

Una prima operazione è stata virtualmente chiusa. Passerà dal nerazzurro dell'Inter a quello orobico il promettente difensore Davide Bettella, per circa 7 milioni di euro. Il ragazzo si aggregherà a Zingonia con il resto della rosa, e con tutte le probabilità sarà a disposizione di Gian Piero Gasperini da subito. Al contempo, Alessandro Bastoni farà il suo rientro anticipato in quel della Pinetina, dove c'era necessità di plusvalenze. Ma la Beneamata si è comunque presa un margine di sicurezza riguardo il proprio giocatore in uscita - parte fondamentale della formazione campione d'Italia Primavera -, riservandosi una clausola di riacquisto (ad oggi non nota) utilizzabile in futuro.

Per quanto riguarda gli arrivi di giocatori più affermati, c'è da attendere. Solo sondaggi sia sulle fasce sia in attacco, dove i candidati numero uno all'addio sono Hans Hateboer ed Andreas Cornelius, entrambi con parecchie richieste all'estero. Per quanto riguarda la corsia, il nome preferito resta quello di Manuel Lazzari, valutato 8 milioni di euro dalla SPAL dopo aver disputato una prima stagione importante in Serie A. In attacco invece piacciono più di tutti due profili: il primo è certamente quello di Duvàn Zapata, per cui la Sampdoria non fa sconti rispetto ai 25 milioni chiesti a gennaio al Borussia Dortmund, che si era avvicinato al colombiano. Leggermente più defilato Simone Zaza, protagonista di un'annata positiva in quel di Valencia ma che pare interessato ad un ritorno in patria, e magari a Bergamo potrebbe trovare la possibilità di essere protagonista assoluto. Al momento, comunque, non c'è nulla di concreto: i veri affondi sono attesi nelle prossime settimane  fonte vavel.com

di Marcodalmen




  1. ROMAGNANEROBLU -
     13/06/2018 alle 16:49
    Forse a Bologna sono dei maldicenti ma nello Stadio nell articolo di Brignola e Djimsiti di oggi dicono che dietro Marco Varnier c’ È la juve!!!!!!!!


    • É un'ossessione quella dei bolognesi per la juve dietro 


  2. Forse Giancalosh fortunatamente anche Gasperini non è nella tua dimensione 


    • Spero di sbagliarmi anch'io.
      Cercavo likes facili ma per fortuna il trend è pro investimento in attacco.
      Fosse per me 20/25 milioni li metterei ma ie mia i me.
      Ci sarebbe una lista lunga da qua a Sant'Arcangelo di Romagna di attaccanti buoni da Atalanta.


  3. Secondo me davanti restiamo così come siamo, al massimo dentro Latte Lath o Capone non in prestito.
    Dopotutto sono collaudati e per la nostra dimensione vanno bene.


  4. situazione un ovunque ferma...teniamo conto che x tornare in Europa dovremo sempre stare avanti a Fiorentina genia Samp e Torino....
    stanattina ho letto di Iago Falque...se arriva lui parte sicuro Papu o licic...
    facendo il punto della situazione dai nomi che si leggono
    portieri..Gollini e shorupsky( o radunovic) e stiamo bene
    difensori...palomino Masiello tolti Mancini Varnier bettella.....forse ne serviva uno più esperto
    esterni bassi....castagne Mattiello Hateboer? Gosens reca...x me se servono due( Lazzari o sala  e Barreca o ansaldi)
    centrali ..de Ron freuler Pessina Valzania.....ne serve almeno uno forte....( Sturaro?berlolacci...Mandragora...Cataldo..) più magari un giovane Stulac o krunic
    esterni alti Ilicic Papu d Alessandro? ....ne servono due...di Francesco...Brignola....Politano..
    punte barrow Petagna..? Ne serve una forte( zapata..Zaza...Pavoletti...eder) e un giovane se l’arte anche petagna


  5. Quoto


  6. Bettella comunque credo sia opera di Percassi Jr, gli affari con l'Inter li fa lui, vedi Bastoni, ed è lui che è amico stretto di Zhang Jr.


    • Dundjerski5: ".... Bettella comunque credo sia opera di Percassi Jr"
       
      Speriamo che Percassi Jr non finisca per fare i danni fatti da Berlusconi Jr (Barbara) e da Preziosi Jr (Fabrizio).
       
      Per fortuna, il Presidente Percassi offre garanzie ben maggiori.


    • Peccato perché dopo i 7 milioni per tale Bettella potremo permetterci solo parametri 0


  7. Ciao a tutti, complice il mondiale e la sentenza del milan, sencondo me sarà bloccato ancora per un po. Consideriamo che la squadra andrà in ritiro il 1 Luglio, quindi mi aspetto che ci saranno delle operazioni dal 20 al 30 del mese. Perchè se avremo la conferma dei gironi, con la cancellazione del Milan, siamo sicuri di fare 6 partite e quindi ci sarà l'interesse di giocatori più interessanti, se fossero preliminari, per il vero mercato bisogna aspettare che finiscano e vedere dove finiamo se in Europa o a casa. Do molto peso all'Europa perchè ormai conta più quella per un calciatore che la serie A, secondo me. Dalle notizie che escono in questo periodo di calciomercato le leggo con simpatia, come un gioco, anche perchè, quando ne abbiamo acquistato uno, lo ha detto per prima l'atalanta a differenza degli espertoni di mercato e anche ora non ho ancora capito, ma non mi interessa, non essendo soldi miei, se hanno speso 4 milioni di Euro o 4 milioni della moneta locale polacca...ciao


    • ragionamento che ci può stare, ma ha un limite,
      o meglio,non tiene conto di un limite imposto
      quest anno il calciomercato finisce il 18 agosto
      l'ultima partita preliminari è il 30 agosto
      quindi
      tutto giusto se passiamo direttamente ai gironi
      invece,se dobbiamo fare i preliminari,il mercato finisce prima di sapere se andremo ai gironi o no
      per forza di cose mercato da fare indipendentemente dalla qualificazione ai gironi o no,
      perchè non possiamo sapere il 18 agosto se ci qualificheremo il 30 agosto
       
      anche per questo,oltre tutto il resto sarebbe un toccasana l' esclusione del Milan
      Ciao


  8. ho letto Gennari ieri e mi sembra scriva cose ragionevoli , avvertendo che difficilmente capiterà qualcosa di importante ma che se dovessero fare degli acquisti saranno del livello dell'anno scorso , alias Ilicic e Palomino .
    Per quanto riguarda le cessioni di cui tratta questo articolo non nascondo la mia preoccupazione per la disattenzione che si sta compiendo nell'abbassare drasticamente la statura media della squadra, che già ha pers Caldara e Cristante, due colossi sulle palle inattive .. Togliamo pure Hateboer e Cornelius, benchè magari non siano impiegati con continuità, e vedrete che torniamo nella ..."mediocrità" ..
    inutile nasconderci quello dichiarato da Sarri e da Allegri , i quali hanno sistematicamente rimarcato che le difficoltà nel giocare contro l'Atalanta erano dovute alla notevole fisicità della nostra squadra
    temo che questo diventerà un lontano ricordo e sono MOLTO, MOLTO PREOCCUPATO di questo aspetto COSI' APPARENTEMENTE TRASCURATO


    • Al posto di Caldara dovrebbe essere inserito Palomino che non mi sembra esattamente un fuscello e come riserva, se arrvia, Varnier non è da meno (dovesse rimanere Djimsiti il discorso non cambia).
      In mezzo al campo perdiamo certamente qualcosa con la partenza di Cristante (che tra l'altro si aggiunge a quella precedente di Kurtic, mai realmente sostituito), ma non sappiamo chi arriva al suo posto e comunque anche Pessina (sebbene debba ancora crescere dal punto di vista muscolare) non è messo male (1.87m x 77kg contro gli 1,88kg x 85kg di Bryan).
      Sugli esterni la fisicità non è mai stata un elemento importante. Ad ogni modo, anche se dovesse partire Hateboer, è appena arrivato Reca che non è più "piccolo" di lui.


      • Dagli works in progress ci sono diversi giocatori che possono andare bene , bisogna però vedere chi rimane .. visto che ad esempio Reca è indicato come merce di scambio .. trovare due "taglie forti" tecnicamente bravi come Caldara e Cristante non è semplice ..
        Palomino è piacevolissimo ma non ha le caratteristiche di Caldara mentre Mancini le avrebbe ma è ancora discontinuo ..
        Quanto a Cristante , l'unico nome che veramente attizza è Soriano , però purtroppo non ci sono andati convinti .. Pessina spero sia bravo come dicono, ma siamo ancora nel futuribile


        • Il mio era un ragionamento solo sull'aspetto fisico perchè su quello si concentrava il tuo precedente commento. Ovvio che se si deve fare un ragionamento più ampio e che coinvolge aspetti tecnici, la storia cambia. Ma il primo punto da tenere a mente è che dei doppioni di Caladara e Cristante non è detto che esistano e, anche se esitessero, è assai improbabile che siano raggiungibili in sede di mercato. Lascerei fare a Sartori e Gasperini: se sapranno integrare i loro (diversi) modi di vedere il calcio, continueremo a fare bene.


        • ".... Palomino ..... non ha le caratteristiche di Caldara mentre Mancini le avrebbe ma è ancora discontinuo ...."
           
          Sei sicuro che Mancini abbia le caratteristiche di Caldara.
           
          A me sembrerebbe proprio di no.
          Caldara, oltre ad essere tecnicamente e fisicamente molto forte, NON si distrae mai, ed e' sempre al posto giusto nel momento giusto.
          Mancini e' tecnicamente e fisicamente molto forte, ma mi sembra che si "distragga" un po' troppo spesso e che non abbia un grandissimo senso della posizione.


          • Frank.. Come fai a fare questi paragoni? Caldara è andato alla Juve per 25-30 milioni... Mancini (due anni di meno di Caldara)  é arrivato all'Atalanta, non so per quanto ma non credo più di 4... Che stia li la differenza tra un giocatore pronto per giocarsi la Champions e una promessa che deve ancora maturare? 


            • E' arrivato per 900.000 euro


    • Prytz concordo in tutto e per tutto Non potendo permetterti Messi ,ma abbiamo il Papu che è tanta roba tutti gli altri dovrebbero essere giocatori fisicamente importanti ( mi piace il polacco) i piccoli,se non dobbiamo fare favori agli amici degli amicie non sono fenomeni,lasciamoli agli altri 


      • esatto, il gioco passa da Remo, Ilicic e Papu .. gli altri devono avere fisico , fisico e ancora fisico .. se no si va sotto con tutti, sia In Italia che in Europa .. basta guardare come sono messi nelle altre squadre (.. che ne dite dell'inter per dire ?)


        • Ma...Reca non è piccolo e se dovesse prendere il posto in rosa di Hateboer sarebbe fisicamente uno scambio alla pari. Tra l'altro dal video proposto pare fare spesso sugli angoli il movimento di spizzata sul primo palo, come in uno degli schemi del Gasp.
          Varnier fisicamente vale il Caldara del primo anno, può migliorarsi, ma piccolo non è.
          L'unico tassello mancante sarebbe il sostituto di Cristante e fosse Soriano non parliamo di un piccoletto


  9. Preso uno della lista del VateGasp  (Varnier ) ..Jimcity come risarcimento va ai piastrellisti per essersi scansati nella trattativa con il Cittadella. ..


    • Allora ce la mostri questa fantomatica lista?


    • Allora la diamo per buona l'indiscrezione della Gazzetta di questa mattina? 


      • Non è in dubbio l'indiscrezione che vuole il giocatore vicino all'Atalanta, ma che il nome di Varnier sia su una fantomatica lista stilata dal Gasp...e soprattutto che questa lista sia in mano a:
         
        - Gasperini
        - Percassi
        - Sartori
        - Evair70



        • DominicThiem -
           13/06/2018 alle 14:55
          Perché fino a qualche giorno fa lo davano per fatto al Sassuolo 


  10. Tanta roba Varnier.
    Sarebbe il giusto sostituto di Caldara là dietro. Giovane, personalità e piedi buoni


    • un '98 , è alto 1,87 m : sarebbe ok, questi sono numeri da Atalanta


  11. Mia opinione che già scrivevo qualche giorno fa: a livello di mercato non succederà nulla finchè non si saprà qualcosa sul Milan e in caso di preliminari, comunque, tutto procederà con lentezza perchè i "big" non vengono a Bergamo per faticare d'estate senza avere la certezza di accedere ai gironi.
    Altro aspetto è poi quello relativo ai diversi calciatori che rientrano dai prestiti: Pessina, Valzania, Djimsiti e Molina saranno comunque da valutare. Prima di muoversi una società di calcio deve tenere conto di chi ha già sotto contratto: sarebbe uno spreco prendere qualcuno se chi hai già in casa può svolgere benissimo lo stesso compito, specialmente se si tratta di ruoli di "rincalzo". Perchè il punto sta proprio qui: la squadra titolare è già praticamente fatta (Ilicic senza Cristante potrà partire con maggiore continuità dall'inizio e lo stesso vale per Palomino rispetto a Caldara), a noi serve ampliare il numero di calciatori funzionali al gioco di Gasperini ma che allo stesso tempo non si lamentino se partono dalla panchina.


  12. La mia sensazione e' che la societa' si stia muovendo bene (l'operazione Bastoni-Bettella mi sembra avulsa dal mercato primario - Bastoni probabilmente doveva cambiare aria, e L'Inter cedendo Bettella, ma riservandosi probabilmente il diritto di riscatto, racimola le plusvalenze necessarie per il suo mercato).
     
    Per il resto, condividendo la riservatezza della societa', mi pare che quest'anno ci sia una maggior condivisione tra chi (giustamente) punta sulle giovani "promesse" e chi sostiene invece la tesi che le giovani "promesse" vanno benissimo purche' ci sia anche un numero sufficiente (per reparto) di giocatori esperti.
     
    In altre parole, giusto equilibrio tra giovani "promesse" e "usato sicuro" che, tra l'altro, serve anche per addestrare/guidare le giovani "promesse".


  13. La clausola di ricompra dipende a che prezzo viene fissata ....se compri a 7 con la clausola a 10 , se questo gioca bene e l'inter se lo vuole riprendere hai guadagnato ....


  14. Queste operazioni sono fatte in barba ai regolamenti che sono stati creati ad uso e consumo dei soliti noti.


    • Scomparse le comproprietà fanno così, e se il regolamento consente questo raggiro, vuol dire che è un regolamento del menga... infatti fantino vuole cambiare 


  15.  Ma chi el po’ !!!
    Un’operazione che, se vera specie nei 7 milioni, lascia perplessi.
    Il diritto di ricompra o meglio “ una clausola per il riacquisto” dopo che hai pagato a peso d’oro un illustre sconosciuto ,come diceva Fantozzi , mi sembra una boiata pazzesca.
    Forse mi son perso qualche pezzo ma se penso anche solo alle cessioni di Bonaventura, Baselli, Zappacosta, etc.... per quattro soldi...
    Bah, speriamo bene.


    • Altri tempi... E in questi tempi il coltello dalla parte del manico ce l'ha sempre chi vende 


  16. non trascuriamo comunque l'aspetto tecnico : e se BETTELLA fosse ,in prospettiva più forte di BASTONI ?
    oltretutto il vero problema di BASTONI è il suo procuratore !!!


  17. La Gazza dice praticamente fatta per Varnier 


  18. ciao a tutti, premesso che ho massima fiducia nel cobra, ma non capisco che senso ha vendere bastoni per prendere Bettella a 7milioni ma con il diritto di ricompra. rischiamo di far crescere un giovane per l'inter......a questo punto avrei tenuto bastoni....


    • Operazione puramente commerciale!! L'inter deve rientrare per il fair play finanziario e l'Atalanta l'aiuta!! L'anno prossimo lo ricomprano a 8 e tutti contenti!!


      • E poi noi siamo indagati per il prezzo di acquisto di Mancini.
        Ma questi giochini non dovrebbbero esser vietati.?
        Di questo passo per il Milan (é non solo) sarebbe un gioco da ragazzi risolvere tutti i suoi problemi di bilancio. 
        No, magari sará come dici ma non mi convince.


        • il problema del milan è che rispetto ai 45 milioni di plusvalenze, c'è uno zero in più al quale le plusvalenze servono poco


          • Si, hai ragione! Il mio era solo un modo per evidenziare la solita turbata : fatta la legge trovato l’inganno!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.