14-05-2018 18:45 / 9 c.

Risultati immagini per devil crying

Compariamo tre gol che hanno fatto la storia del recente passato.

Atalanta  - Milan il confronto.

Il primo è il gol di Nappi al 92 che segna la vittoria atalantina nell'andata dei quarti di finale di Coppa Italia per 3-2, eliminati poi a Milano nella gara di ritorno.

Il secondo è di pochi anni fa con Ciccio Brienza che spara un missile al 95' che segna la vittoria atalantina per 2-1 nel 2014:

Il terzo e ultimo quello di ieri sera, un Masiello europeo, una goduria incredibile (parole sue) che permettono all'Atalanta di credere ancora nel sesto posto a una partita dalla fine del campionato:

Ultima ma non ultima l'Atalanta di Del Neri che sbanca San Siro 10 anni fa..complice Coppola che al minuto 94 para dal dischetto a Pirlo. Finisce 2 a 1 per  noi...vale come un gol.

Qual'è il video che più vi emoziona? quale il più bello?



di Sigo




  1. Ma  capita solo a me di aver la pel de poia rivedendo I gol della dea anche dopo molto tempo?? 


  2. Impossibile scegliere... in tutte le occasioni però ci ho lasciato la voce..ed esame del cuore sotto sforzo-lo sciopù-superato!


  3. Quella partita me ne andai via con mio padre sul 2-0. Arrivato a casa appresi del 3-2.
    Da quella volta non sono mai uscito prima della fine di un incontro 


  4. fantastico assist di Ilicic, e altrettanto fantastico goal di testa di Masiello.


  5. Io penso di non aver mai esultato tanto come al gol di Brienza ... consideriamo poi che per noi valeva poco o nulla


    • Anche per me lo stesso, mi sa che è il gol al quale ho esultato di più allo stadio.


  6. che dire.. tre miti assoluti

    ma quello del frankino....

     F.B.S.G. sez.ever 
    MILAN MERDA 


  7. Aggiungiamoci pure l’arbitro Giuda e scriviamo la Bibbia oltre che la storia !


  8. Quello di Nappi fu incredibile,fumogeni a non finire 
    esplosione finale con Nappi che li tirava matti veramente,ero un pischello,giorno dopo test di cuper a scuola,risultato pessimo ovviamente 
    Quello di ieri,purtroppo vissuto in streaming,ma troppo,troppo importante!!
    Direi parimerito..



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.