08-01-2018 06:00 / 36 c.

Già dalla partita di andata c'era un credito da riscuotere per come era finito l'incontro ed all'olimpico la storia si stava quasi ripetendo grazie ad un malaugurato intervento arbitrale a fine primo tempo. Ma per fortuna e per bravura della squadra neroazzurra stavolta le cose sono andate per il meglio. Un plauso va a tutto il gruppo atalantino perché certe partite non si vincono se non c'è un gruppo compatto, per onor di cronaca però proviamo ad evidenziare quelli che si sono messi più in evidenza.

IL NERO L'AZZURRO

AMMONIZIONE DE ROON

Non è stata una scelta felice quella dell'arbitro che al secondo fallo commesso dall'olandese lo punisce con l'espulsione. Davvero eccessiva e tale da condizionare la Dea che nel secondo tempo ha dovuto difendere con i denti un risultato meritato.

DE ROON

Altra prova si sostanza condita da una rete fondamentale, per l'olandese che è tornato a macinare chilometri di corsa e pressing a tutto campo. Peccato solo non averlo in campo alla ripresa con il Napoli.

CALDARA

Non è una novità che il forte centrale bergamasco disputi un ottimo incontro ed anche a Roma ha ripetutamente bloccato le iniziative avversarie annullando con i compagni l'attacco giallorosso.

PAPU

Baila como el papu ed anche a Roma l'argentino ha ballato e fatto ballare la difesa giallorossa soprattutto in occasione del secondo goal di De Roon.

CORNELIUS

Il gigante vichingo sta crescendo di partita in partita e a Roma fa vedere di avere anche un ottimo piede sinistro in occasione del primo goal, dove segna con un colpo da biliardo che beffa Fazio e Allison in un colpo solo.

CLASSIFICA

Con la vittoria sulla Roma la Dea raggiunge quota 30 punti a pari merito con la Sampdoria. Ora l'aspetta un ciclo di partite e impegni non facili ma con questo spirito si può puntare al sesto/settimo posto.

di LuckyLu




  1. Pazzoperladea -
     09/01/2018 alle 21:06
    Azzurro il cuore dimostrato dai ragazzi per portare a casa tre punti che per come si era messa la partita nel secondo tempo davvero non li speravo.
    Non nel nero, ma nel grigio ci metterei purtroppo ancora una volta Berisha: non felice la sua uscita sul gol di Dzeko.
    Nero: stagioni cosi fanno rimpiangere ancora di più l'assenza della festa della Dea


  2. wigners_friend -
     08/01/2018 alle 16:39
    Azzurro dico tutto, dovessi selezionare solo alcuni uomini o aspetti farei un torto agli altri. Come "primus inter pares" dico De Roon pensando alle critiche di inizio anno (con la Samp stavo per cedere alla tentazione anche io...). Se uno come Gasperini, che non guarda in faccia nessuno, lo faceva giocare anche se non al 100%, un motivo ci doveva essere. E Percassi non si rimangia una plusvalenza per puro sentimentalismo.
    Nero: ovviamente l'espulsione, anche se avendo comunque vinto mi importa relativamente. Dico la verità: dallo stadio mi aveva dato l'impressione di una ingenuità del giocatore, ma ero a 150 metri e con la prospettiva schiacciata, rivedendo è un errore che mi sorprende più che farmi arrabbiare. Possibile che tre persone nei paraggi (arbitro, guardalinee e quarto uomo) non abbiano visto bene? Non credo nella malafede (amici arbitri mi dicevano di Guida, in tempi assolutamente non sospetti, che gestisce malissimo i cartellini) però, ok abbiamo vinto e sticazzi, non è neanche stato l'errore peggiore che abbiamo subito (il mancato rosso di Kalinic è più grave, non fosse altro perché lì rischi di perdere un giocatore per infortunio dagli otto mesi in su), ma quando i vari giornali faranno le fantomatiche classifiche senza errori arbitrali se le ricordino Milan-Atalanta e sabato scorso, ché a Firenze ci ha detto bene e lo ammetto, ma non è che se poi sei bravo a vincere lo stesso un torto non è un torto.
     
    P.S.: azzurro ma con una vena di grigiolino, la reazione del Gasp. Sia chiaro, comprensibile (in quel momento una partita che avremmo vinto tanto a poco è diventata inopinatamente difficile), e conosciamo il carattere fumantino del tecnico (e ce lo prendiamo così, ci mancherebbe), ma il generale deve rimanere sempre sul campo di battaglia, e deve mantenere la calma nei momenti più difficili. Sabato è stato un peccato veniale perdonabile, ma in altre occasioni (scontri di coppa da dentro-o-fuori, per intenderci), dovrà evitare.


    • beh se l'espolisione di Gasp è servita per far ravvedere la gestione dei cartellini è stato un sacrificio ben speso


  3. AZZURRO: E' uno spettacolo vedere giocare questi ragazzi. Rendono la vita dura agli avversari, grande recupero di palla con gioco di anticipo e ripartenze velenose e ben ideate.  Una grande Atalanta.
     
    NERO: In una partita corretta anche se agonisticamente accesa l'arbitro poteva gestire meglio. Alla fine ha impoverito la partita solo per fare piacere a qualcuno.
     



  4. L'hanno già scritto altri ma davvero da rimarcare e da inserire nel NERISSIMO il giudizio o pagelle pubblicate ieri dal giornale locale.(torna Serina please))
    In particolare nei confronti di De Roon e del nostro condottiero.  Ciò che è stato scritto è veramente da prurito...


    • Se si invoca serina...non oso immaginare cosa ci sia scritto


  5. La partita aggiunge l'ennesima grande soddisfazione , per uno che ama sia l'Atalanta che il calcio ben giocato
    dice anche che in trasferta giochiamo meglio .. finalmente , non lo dicono solo in modo chiaro gli ultimi risultati ma è proprio evidente che negli spazi e nelle ripartenze, basate sul "feroce" recupero palla dei nostri , il gioco della squadra si esalta .. che contrasto con tante partite in casa in cui invece si fa possesso, tanto giro palla ma con gli avversari chiusi abbiamo poche soluzioni !
    Non sono poi del tutto d'accordo col titolo "giustizia è fatta" , perchè all'andata non meritavamo di perdere ed al ritorno abbiamo meritato di vincere, quindi I CONTI NON TORNANO
    (senza contare che a causa dell'arbitro si è rischiato di Non Vincerla, e sarebbe stata una ingiustizia da Sollevazione di Popolo) ..
    perchè poi va aggiunta la Squalifica di DE ROON e di Gasp ..
    lo stesso ragionamento si può fare sulla Classifica, anche se siamo ora 6i (oppure perfino 8i, visto che Udinese e Samp hanno una gara giocata in meno) .. non la metterei nell'azzurra , almeno per ora .. la speranza, come scrivo sempre, è di poterla guardare con fiducia a marzo o aprile, mentre adesso è molto meglio ragionare solo sui risultati singolo, partita per partita ..il distacco iniziale è stato troppo grande e la fortuna che ha assistito alcune squadre che ora rallentano le ha fatte posizionare purtroppo troppo avanti da noi , e non c'è che pochissimo spazio per recuperare ..è stato sotto questo profilo, almeno sinora, un anno sfortunato, perchè il VALORE della Squadra è molto supereriore all'attuale pur buonissima Classifica, ma sarà molto difficile che alla fine venga riconosciuto nei fatti .. peccato davvero ..
    sul tema aeroporto, direi che la questione va vista in modo "concreto" ! .. se non ci sono voli in partenza quando si va a festeggiare la squadra , non capisco quali controindicazioni ci possano essere .. chiaro che se invece si facesse perdere l'aereo a qualcuno che deve partire allora il discorso cambia, ma non mi pare - se ho ben capito - che questo sia accaduto



  6. AZZURRO: lo spirito di SQUADRA dimostrato dall'ATALANTA.
     
    NERO: un arbitro molto discutibile, e un Kolarov protagonista di alcune sceneggiate NON edificanti.


  7. - nell'azzurro manca il toloi e il palomino
    - nel bianco (celestiale,divino e anche un pò esoterico)
    l'intervento (di petto, a occhi chiusi, con le mani dietro alla schiena) di capitan raimondo masiello.
    blinda la vittoria a doppia mandata.

     


    • stamattina,prima di andare al lavoro,volevo motivarmi rivedendo il salvataggio di Masiello al rallentatore
      vorrei farne un video ripetuto con una musica emozionante in sottofondo



      • ART OF NOISE: MOMENTS IN LOVE



      • ....io mi son fatt il dvd,commento romanista che gregnade


  8. maribonanomi -
     08/01/2018 alle 10:27



  9. vogliadeuropa -
     08/01/2018 alle 10:11
    Staff kurtic alla Spal per 5 milioni
    Peccato


    • vogliadeuropa -
       08/01/2018 alle 10:13
      Scusa bianchezi non ho visto che l'avevi già detto tu seno non lo scrivevo


  10. O.T.
    09:15COLPO SPAL, PRESO KURTIC Grande colpo in ottica salvezza per la Spal che, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, sta per accogliere Jasmin Kurtic. Acquisto a titolo definitivo per il centrocampista sloveno, che firmerà un quadriennale. All'Atalanta andranno 4,5 milioni di euro. Kurtic è atteso in giornata a Ferrara per visite e firma.


  11. Partiamo dal cielo Azzurro.
    -Stiamo vivendo annate SOLO SOGNATE pochi anni fa',quando si andava ad ...Empoli!!(non al Camp Nou!!) ad.....
    annoiare dealovers ed amanti del buon calcio.
    -la crescita sottolineata anche da Gasp di self-confidence, bagliaio TECNICO,gestione della gara.
    Cio'che fa' ben sperare per un mese di FEBBRAIO dove in poco tempo la DEA si giochera' una buona fetta di stagione:ed io nn sono tra quelli che ispirano al Decoubertanismo!!!! Bisogna crederci sia con Goba che Deutsch!!
    -abbiamo trovato(e ci metto il punto di domanda)la punta che vede la porta e saetta??? Sperem!!!!
    La gara con il Casteddu nn dovra'MAI essere dimenticata e presa amonito proprio in funzione delle due gare suddette, dove l'EFFICACITA' OFFENSIVA sara' determinante per Noi tra il "S"uccesso e .............
    -Nero
    Ogni riforma ed innovazione tecnica che mette in dubbio antichi e protervi poteri e posizioni di egemonia ......
    rischia di essere SABOTATA da chi si vede restringere la propria sfera di influenza (grandi squadre) e potere (classe arbitrale)
    Lo temevo, sta'succedendo. Non si torni al Vecchio Regime, ma anzi, si faccia un passo in piu' con il SORTEGGIO INTEGRALE delle designazioni arbitrali (senza accorgimenti.....bizantini!!!integrale!!)
    Nel nero ci finisce G"i"uda per la delittuosa e perfida scelta,ma anche per il pavido secondo tempo,dove, SAPENDO di AVERLA FATTA GROSSA!! cambia registro e si defila.£ minuti di recupero la dicono lunga......
    Nel NERO chi designa un'arbitro di Torre Ann. sapendo che la prox gara incontriamo il Napulillo, a pensa' mal.....
    --------------
    Nero.
    Il risalto mediatico alle (anche comprensibili)lamentele degli utenti di Orio. Quante volte sono rimasto in coda per cortei studenteschi o altro, mai ho sentito tante zittelle isteriche protestare o fare da cassa di risonanza....
    la VERITA'? .....nn a tutti i sucessi della DEA a BG portano .....sana gioia e senso di comunita'!!!
    Che bollano a fuoco lento nel loro minestrone con le verdure dell'invidia e dell'irosa supponenza!!!

    Noi???
    Gaudemus!!!


    • -...bagaglio TECNICO...
      - Decoubertanesimo.... (l'importante e' partecipare etc......)


  12. ROMAGNANEROBLU -
     08/01/2018 alle 9:28
    Concordo con quanto scritto nell'articolo Nero ci manchera'Marten contro il Napoli,ma faremo ugualmente benissimo Azzurro Squdra matura in ogni circostanza.Tutti gli interpreti sanno cosa fare e lo fanno al meglio.Gasperini da rinnovargli il contratto con un decennale + cinque altri eventuali


  13. SCUSATE!!!! il pianto di zampa....x chi lo volesse sentire!!!
     


  14. Nel nero il commento della telecronaca del sgi. panza da roma....ALLUCINANTE !!!! un tifoso è sempre oltre le righe ma questo veramente sfiora la demenza senile... se avete tempo e voglia cercatelo su you tube.
    Concordo con moltii e aggiungo che per 1 vecchio cuore nerazzurro come il mio, 2 anni simili li ho solo sognati nei sonni + belli
    NELL'AZUUROci metteri anche il mio pupillo,oltre ad aver disputato una signora partita il mitico n 3 ci teneva tantissimo,  forse d i+noi.....
    Brao Rafael ti sei tolto una bella soddisfazione e noi con te!!!
     


  15. Scusatemi per OT mega galattico ma la suina dà Kurtic alla SPAL per 5 milioni...


  16. Nel “nero” ci metterei il commento de L’Eco di Bg che sulle pagelle tira le orecchie al Gasp definendo poco edificante la sceneggiata dopo il secondo giallo a De Roon.
    Conoscendo il Gasp non avrà gradito , infatti la reazione é stata evidente ma commisurata all’episodio clamoroso nella sua ingiustizia.
    bisognerebbe anche capire che nel calcio di oggi il comportamento del mister in panchina è determinante in varie occasioni e non solo quelle tattiche in cui Gasp é già maestro.
    infatti nei commenti della Gazzatta il giornalista, in questo caso più sagace di quello bergamasco , rileva come nel secondo tempo Guida “ pare arbitrare con senso di colpa e concede poco recupero”
    Quindi le pagelle le do anche io : 
    10 al Gasp
    e 5 a L’Eco che perde un’altra occasi9ne storica per celebrare la Dea come si conviene .


    • Jerry Garcia -
       08/01/2018 alle 9:26
      il bugiardino non smette mai di stupirmi, ogni volta riesce a esser peggio
      "voto a de roon 5,5... ingenuo a farsi buttar fuori"
      "Gasperini sceneggiata" 
      io non dico di esser faziosi ma almeno cercare di essere onesti e orgogliosi, senza farsi mettere i piedi in testa da nessuno e un giornale locale dovrebbe difendere la propria squadra quando è evidente che è danneggiata
      io penso che un gornale locale così negativo e contro non esista in tutto il mondo


  17. Concordo su tutto, anche se nell'azzurro di potrebbe mettere molto altro.
    Unica nota: la prima ammonizione di De Roon ci stava. Quando ho visto il fallo ho imprecato, perchè fare praticamente tutta la partita con un giallo sulle spalle per un centrocampista "martello" a Roma...è molto rischioso. Ho detto a mia moglie "vedrai che al primo mezzo fallo va fuori". E così è stato.
    Per diventare un grandissimo deve riuscire a evitare di prendere sempre il giallo....perchè poi trovi lo "strunz" di turno che ti butta fuori. 
    Poi lascio De Roon nell'azzurro, per dire che non è il tipico "pelo nell'uovo".  


  18. Piccolo Ot, secondo la gazzetta kurtic è andato alla spal per circa 5 mln...
    Mi spiacerebbe molto perché è stato un giocatore professionale, oltre che uno degli artefici della grande cavalcata fino a oggi, d'altro canto capisco la sua voglia di essere ancora protagonista e non comprimario.


    • Mi spiacerebbe moltissimo 
      Ha un attaccamento grandissimo ai nostri colori e si è sempre impegnato al massimo 


      • Sarebbero davvero una triste partenza. 
         
        Tuttavia, se davvero dovesse andare, penso che sia sostanzialmente per scelta del giocatore... 
         
        #jasminrestaabergamo


  19. Nero,classe arbitrale e Var . Purtroppo i dubbi che avevo in estate sulla applicazione levantina dello strumento, conoscendo come funziona il Challenge NFL, si sono puntualmente verificati. Designazioni pazzesche, tipo Guida noto tifoso partenopeo, tre giorni dopo e due settimane prima di un Atalanta-Napoli, con il cartellino fremente per tutto il primo tempo di sabato (quattro falli, tre ammonizioni e due espulsioni, Gasp compreso..); poi comunque sicuramente nell' intervallo è cambiato qualcosa perché nella ripresa il suo metro di giudizio è completamente cambiato. Ma i fatti di Cagliari sono talmente palesi che rendono necessario un cambio radicale di utilizzo moviola in campo e di gestione arbitrale. Sorteggio integrale e gestione arbitri direttamente pagati dai venti club di A, retrocessione dei più scarsi e Challenge a disposizione degli allenatori sono assolutamente indispensabili. Non si vendono i diritti all' estero perché la credibilità è a zero.
    Azzurro. Il primo tempo di sabato ha mostrato una macchina da calcio inarrestabile, sono rimasti TUTTI a bocca aperta. Pure io...


    • papale papale....FATTA LA LEGGE....In quesato povero paese!!!
       


  20. Concordo su tutto..
    Aggiungo nell'azzurro l'entusiasmo dei tifosi..presentarsi in più di 3000 ad accoglierli è gesto di grandissimo amore!
    Altro azzurro le dichiarazioni di Gasperini che ormai non si nasconde più: la squadra punta al sesto posto..magari non ci arriveremo, ma metterlo come obbiettivo darà sicuramente molti stimoli fino l'ultima giornata


  21. Nell'azzurro metterei anche l'affidabilità di Freuler, ormai perno indiscusso del nostro centrocampo. Probabilmente, insieme al Papu (e al Vate), è l'unico vero insostituibile di questa squadra...


  22. Se proprio devo cercare il pel nell' uovo, arbitraggio a parte, mi è piaciuto poco come è entrato Petagna.
    Con compagni in difficoltà ma che si stavano battendo come leoni, mi è parso un po' molle e svogliato


    • Jacomino inizialmente l’ho pensato anch’io, ma poi riflettendo peto aveva due possibilità: sfiancarsi inseguendo tutte le palle e magari rischiare di non durare 50 minuti, oppure centellinare le energie e provare a tener su qualche pallone qualora gliene arrivassero di giocabili, magari provando pure a infastidire gli avversari.. per cui scelta difficile e il senno di poi bene così!


    • no dai..povero cristo era abbandonato a se stesso con fazio e manolas... non poteva fare di più secondo me


    • Ti sarà sembrato svogliato ma dalla metà campo in su c’ solo lui conto i 3 centrali romanisti: ti piacerebbe vincere facile con GUIDA!!!!!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.