08-05-2018 10:42 / 46 c.

Gli Intoccabili, come quella squadra speciale di Poliziotti della Chicago proibizionista degli anni '30 nel film del 1987.
Non svegliate il can che dorme, per dirla in altri termini. Siamo intrattabili, ingiocabili ed ingestibili per quasi tutti adesso. Magari dalla prossima è diverso ma all'Olimpico domenica siamo sembrati cosi', parole degli stessi laziali ed osservatori terzi.

Ed ora ci apprestiamo a due partite fondamentali e difficilissime che affrontiamo con questo po' po' di squadra, una "best ever" a Bergamo? chi lo sa?

Intanto vi raccontiamo quello che abbiamo visto e capito dall'ultima partita...

 

Nero

La sfiga di Gomez
Papu, fatti benedire perche' va bene non rendere come l'anno scorso ma qualcuno ti ha fatto una macumba. Magari non ha gradito i tuoi balli e le tue escursioni sul web ma è cosi. Esorcista cercasi, potevi chiedere a Lotito domenica visto che lui l'ha fatto arrivare a casa del Cola a Salerno...

Il gioco e la sua resa
C'e' sempre qualche motivo. Spesso e' stata l'imprecisione e la poca risolutezza soprattutto dell'attacco, domenica c'e' stato di fronte un portiere avversario mostruoso, sta di fatto che si incassa ancora troppo poco per il gioco che si produce. Un rammarico ed è un peccato perche' forse a quest'ora saremmo in Champions al posto di qualcun'altro...

30 minuti senza tifosi
Pessima gestione dei nostri tifosi da parte della autorita' romane. Dopo i fatti del 2006 (fateveli raccontare se non ve li ricordate) non c'e' piu' da fidarsi dell'ambiente romano e il ritardo imposto ai nostri tifosi è sembrato piu' uno sgarbo, una manfrina, una volonta' di complicare le cose alla squadra in campo. Come diceva quel tale? a pensar male si sbaglia ma di solito ci si azzecca. Ecco, anche lui era romano...

Il campionato
Cosa c'ha di nero? che tra due settimane finisce e questa Dea, dopo le cinquanta partite di quest'anno, inebria ancora e sempre. We are Goddess addicted...

La vittoria della Fiorentina e del Milan
Delle nostre dirette concorrenti spiace soprattutto per la vittoria dei viola che senza l'espulsione di Pandev probabilmente non avrebbero ottenuto i 3 punti a Marassi. Scontata la vittoria rossonera contro un Verona allo sbando da tempo.

 

Azzurro

Barrow
Il ragazzo sembra sulla rampa di lancio, oltre che gioco ha anche testa e carattere, importantissimi. Se, con il senno di poi, l'abbiamo lanciato tardi, forse è un bene averlo nascosto alla cupidigia dei club piu' ricchi. Almeno sara' con noi anche l'anno prossimo, e fara' sfracelli

Palomino
Vivaddio è il primo rincalzo dei titolari. Qualcuno ha mai notato la differenza? se i nostri panchinari fossero tutti come lui potremmo schierare due squadre in Europa League senza colpo fierire. E mai un lamento di insofferenza...

I Lanzichenecchi con le ali
Gia', perche' oltre a quelli in mezzo (i vari Freuler, DeRoon ecc.) anche gli stranieri della Mitteleuropa sui lati cominciano ad influire sul gioco
Con domenica si è perso per sempre Spinazzola, e non sara' mancanza da poco, ma per fortuna Gosens e Castagne ormai si sono integrati perfettamente negli schemi del Gasp e stanno fornendo sempre prestazioni positive sia in fase difensiva che offensiva

Diffidati sempre presenti
E a proposito di slogan giunge a pennello la frase di cui sopra riferita pero' alla squadra nel senso che i diversi nostri diffidati hanno scrupolosamente evitato ammonizioni, pur essendo stati tutti regolarmente schierati, e saranno presenti alla prossima contro il Milan. Bene cosi', anzi benissimo

Il gioco
Andare in casa di una delle squadre che ha un gioco tra i piu' belli in Italia e insegnarglielo a sua volta. Incredibile ma vero.
Lazio negli ultimi venti minuti annichilita, allo sbando, salvata soltanto dal loro portiere.
Un calcio incredibile, senza precedenti, non vinta solo per centimetri.
Tutti avremmo firmato per il pari il giorno prima. Ora a Zingonia stanno recriminando con la fortuna. Segno che la squadra è salita di categoria.

La classifica
Si poteva vincere a Roma ma anche perdere considerato che avevamo di fronte una delle primissime squadre in Italia e una della poche contro cui la Dea del Gasp non ha ancora mai vinto. Milan e Fiorentina hanno vinto ma la Sampdoria ha perso ed ha adbicato definitivamente ad un posto UEFA che per gran parte del campionato è sembrato suo

Il tifo al seguito
Dopo quanti anni i nostri ultras sono potuti tornare all'Olimpico? abbiamo perso il conto. Tanto di cappello a loro per essersi comportati bene nonostante le provocazioni fuori e dentro lo stadio. Ovviamente il loro contributo si è sentito in TV, eccome

La forma
I laziali l'hanno menata che la loro squadra è tra quelle che ha giocato di piu' quest'anno ma la Dea ne ha giocate pochissime di meno e domenica abbiamo avuto superiorità atletica imbarazzante gli ultimi 20 minuti. Quando faremo il monumento al Gasp ricordiamoci il suo preparatore atletico e, perche' no?, Gabriele, il cuoco di Zingonia...



di Staff




  1. Quando domini come nel secondo tempo NOn vincere è  peccato mortale.
    Gradirei anche nella prossima stagione.....girare per l'Europa coi miei fratelli a far vibrare le strutture di vetusti o moderni stadi.
    Se sarà  azzurro o nero dipenderà  da ciò,  e, con poco sforzo, avremmo forse già  raggiunto l obbiettivo.
    Poche bale!
    Ora dobbiamo battere i Massaro Bhoys!
    Sora coi fer


  2. Grande 433 offensivo, come va, come sta la tua piccola ? A proposito, visto che sei intrevenuto, ne posso approfittare per avere un tuo giudizio sulla stagione di Valzania ? Grazie 


  3. l'Atalanta sta dimostrando che con il bel gioco può attirare le simpatie ma anche l'ammirazione di persone che non sono suoi tifosi, non solo ma sta convertendo molta gente che era freddina nei suoi confronti: ci stiamo infoltendo 


    • ble gioco? che vuol dire bel gioco? ..cit.
      ehehe, battute a parte condivido in pieno il tuo ragionamento


  4. beh..... a parte l'aver già sottolineato il valore dell'ennesima partita da .... rivedere ogniqualvolta mi serve uno ... scacciapensieri, trovo molto appropriato l' AZZURRO per tutti coloreo che lavorano, e tanto, nell'ombra. Sono i primi per altro a tesitmoniare come il "sistema Gasp" abbia portato tutto l'ambiente ad alzare qualità ed attenzione al particolare. Cionondimeno  parliamo di ... onesti lavoratori che, dalle cucine al magazzino ecc., si fanno un culo tanto, a condizioni di assoluta normalità. Un lavoro  è un lavoro ... ma non è che lavorare per ll'Atalanta rappresenti sempre a prescindere una situazione "privilegiata"checchè possa essere l'immaginario del tifoso.... quindi a maggior ragione ....CHAPEAU!!!
    FORZA MAGICA DEA!!!!



  5. tutto bene, tutto bellissimo ..una situazione che rende molto orgogliosi noi tifosi ..
    peccato solo che si facciano pochi punti ..
    sono sempre pochi , rispetto a quel che ha detto il campo..
    e siamo ancora lì a giocarci in un finale thrilling l'Europa contro due squadra oggettivamente meno forti della nostra ..
    e l'Europa conta moltissimo per noi tifosi .. direi che conta di più per noi tifosi che per i giocatori .. quelli, se non ci dovessero arrivare, al massimo chiedono il trasferimento in una altra squadra, noi invece non possiamo nè vogliamo
    perciò forza e superare gli ultimi ostacoli , anche col Mister in castigo
     


    • Non sono d'accordo che l'Europa conti più per noi tifosi che per i giocatori.
      Se non l'hai già fatto prova a chiedere ad esempio ad uno di loro quanto ci tengano ad andare in Europa...
      Da parte mia eterna gratitudine al gruppo dell'anno scorso che ha fatto la storia ed a quello di quest'anno che si accinge a fare altrettanto.
      Riconfermarsi è sempre piu' difficile! 



  6. 433offensivo -
     09/05/2018 alle 7:55
    buon giorno a tutti cari amici.


  7. diegognoli86 -
     08/05/2018 alle 15:12
    chissà cosa sarebbe stata questa stagione se avessimo realizzato il 30% delle occasioni da gol create ogni partita.. mamma mia...
    intendiamoci: sono strafelice della stagione, anche se malauguratamente non dovessimo qualificarci per la EL, perchè le emozioni di quest'anno non saranno mai cancellate.
    Però caspita... chissà dove potevamo arrivare...


  8. Concordo su tutto.
    Solo un piccolo nero, i giocatori almeno qualche maglia potevano lanciarla, vabbè regalateci l'europa e siete perdonati


  9. Azzurro: töt
    Nero: negot



  10. AZZURRO: Gosens. Impressionante come riesca sempre a mettere ottimi palloni in mezzo all'area anche se marcato stretto. 


  11. ragazzi state calmi, le voci di mercato ci sono da sempre sui nostri. Figuriamoci ora che sono tutti fortissimi, amen.... e cmq almeno da 2 anni ad oggi si vende dai 20 mln minimo... chi andrà sarà degnamente rimpiazzato di sicuro, ma ad ogni voce di mercato però non possiamo farci le seghe mentali vi prego


  12. Sogno solo con Morfeo -
     08/05/2018 alle 13:18
    Unica cosa su cui sono in disaccordo: io non avrei firmato per il pari perché sentivo che avremmo fatto la gara della vita e speravo si potesse vincere.. 
    per il resto tutto bene, forse troppo.. restiamo uniti e sotto col Bilan.. 
    prima o poi la sfiga girerà ma manca ancora un pizzico di cinismo per essere perfetti... 
    per il resto.. ma quanto è bella questa Dea??!!! 


  13. Per ciò che concerne direttamente l'Atalanta, non si può far altro che vedere tutto Azzurro: gioco, condizione fisica, morale, affiatamento. Con 50 partite alle spalle, il Gasp e il suo staff hanno fatto un lavoro straordinario per garantire alla squadra un finale in crescendo. Questo, ovviamente, fa ben sperare per le ultime due partite.
     
    Nel Nero ci posso andare elementi non direttamente dipendenti da noi, come le altre che vincono. Ma questo ci interessa fino a un certo punto: siamo completamente padroni del nostro destino. Tutto dipende da noi (ad esclusione del risultato della Finale di Coppa Italia), e dobbiamo giocare come all'Olimpico per prenderci quello che ci spetta.


  14. ROMAGNANEROBLU -
     08/05/2018 alle 12:58
    AZZURRO Il gioco, la gioa del senso di appartenenza alla Dea ,Gasp e il suo staff che sono da scudetto NERO leggere che i gobbi si stanno avvicinando a Barrow . Gli abbiamo regalato Caldara( incassato meno di Gagliardini !!!!!!!!) abbiamo perso punti preziosi con la scorrettezza di Spinazzola, su Mattiello dobbiamo valorizzarlo.........e Troisi a 4 milioni '??????  Se non ci sono interessi personali estracalcistici sarebbe meglio chiudere il libro perche'a casa dei ladri e'difficile rubare


  15. unodibergamo -
     08/05/2018 alle 12:02
    - 13 i minuti di ritardo dei nostri, non che la sostanza cambi ma l'informazione precisa aiuta
    - il riferimento sportivo ai diffidati sempre presenti avrebbe richiesto che nel nero si mettesse anche il fatto che a tutte le persone (donne comprese) che indossavano una maglietta con la scritta (grande o piccola non importa) diffidati (solidarietà ai diffidati, diffidati sempre presenti etc etc) sia stato imposto di toglierla e di depositarla all'ingresso


  16. cheldelportec -
     08/05/2018 alle 11:49
    Giustissimo sottolineare i meriti del preparatore atletico.
    Vi ricordate i primi mesi di De Roon con la preparazione fisica fatta in Inghilterra?
     Era irriconoscibile, lento e impacciato.
    Adesso è in  una condizione atletica mostruosa.


  17. AZZURRO:  Sentire il tecnico avversario affermare che l'Atalanta è la squadra che più li mette in difficoltà è di per se gratificante.
    Ancor più gratificante vedere l'Atalanta giocare.
     
    NERO: Mannaggia........ il risultato 
     



  18. Nero. Stormi di avvoltoi su molti dei nostri giocatori
    Azzurro. Costano un pacco di soldi ma con un paio di ritocchi si va a livelli vertiginosi di classifica. Questa squadra fa paura. Ti sfianca e poi ti azzanna al collo. 


    • "ti sfianca"... sì è vero! Ma sull'azzannare al collo dobbiamo ancora migliorare, purtroppo, altrimenti avremmo sbancato l'Olimpico di sicuro.
      Forse l'anno prossimo, con un gioco cucito addosso ad un Barrow che facendo la preparazione estiva col Gasp crescerà ancora parecchio, potremo essere a punto anche su questo aspetto.


  19. non menzionare nell'azzurro SAN GIUSEPPE ILICIC é da ergastolo

    rosso e NERO ✓ MILAN MERDA


  20. SPINAZZOLA più che "perso per sempre" si è tirato fuori per arrivare da madama in ritiro bello fresco ed in salute. Com'era cominciata la sua stagione a BG, così è finita. Personalmente la cosa non mi ha sorpreso, è quello che era lecito aspettarsi da questo juventinotto non esattamente brillante per qualità intellettuali. 


    • lo detto all'inizio e lo ripeto ancor più forte ora..non l'ho fischiato perchè aveva la NOSTRA maglia ma dopo l'estate x me uno che siaggiunge alla lista da metter nel dimenticatoio, pessimo comportamento e prestazioni sul campo positive quest'anno le conti sulle dita di una mano, gol in due anni ZERO ..Goses l'ha già sorpassato.
       


      • Concordo Gualo su Gosens, e lo affermavo in tempi non sospetti che secomdo me era meglio di quanto tanti si ostinavano a descriverlo.
        Su Spina ti dirò di più: ho idea che alla rubentus farà la fine di un Peluso qualsiasi. Verrà il giorno che si leccherà le dita ripensando all'Atalanta e bramerà di tornarci. Tempo al tempo.


        • il tempo è sempre galantuomo..e il karma ci vede benissimo (ogni riferimento a Conti è voluto)
          ciao Oscarrrrrrr


    • anche le tue qualità intellettuali non sembrano brillare


      • Piu' che le qualita' mentali e personali......parlano i FATTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!
        ed il sig . Spina (nel dedrio) si comportato con la DEa, coi tifosi e nn ultima con la ABC spa ..................
        assi peggio del tanto vituperato Conti!
        E questo e' un FATTO , non una opinione!!!


        • cosa centra questo commento in relazione all'infortunio?
          boh


          • Chi el ol Spina? Il morus de la to scetaaaaaaa?


    • Magari io non ho tutte le informazioni del caso, ma mi risulta difficile credere che Spinazzola possa chiamarsi fuori per un fantomatico problema al ginocchio senza che i medici dell'Atalanta, e di conseguenza la società, non abbiano niente da ridire...


      • E cosa potrebbero dire ? La squadra gira comunque bene , il giocatore ha già la testa a Torino , fa comodo pure a noi far giocare con continuità Gosens che pare molto migliorato. Nulla di strano , se fosse vero che questo "infortunio" è un alibi.
         
        Azzurro: prestazione, Barrow che segna con continuità. Nessun diffidato ammonito.
         
        Nero: la sfiga del Papu, poca fortuna (anche se bravissimo Stakosha prima e Bastos poi) nelle conclusioni, quelli che pensano sempre ai complotti del Palazzo (vedasi sopra , NESSUN AMMONITO) a priori.


        • Ma se un tuo dipendente facesse una cosa del genere tu come reagiresti? fosse vero, lo spogliatoio diventerebbe ingovernabile... anzi, direi l'azienda Atalanta nel suo complesso


          • spina non ha risposto alla convocazione nelle prime partite! più di quello...


            • Appunto... non mi sembra che in quell'occasione l'abbia passata liscia. Altrimenti non saremmo qui a discutere se quello attuale sia un infortunio inventato o meno perchè sarebbe già a Torino.


          • Di dipendenti ne ho 5 . E ogni tanto qualche giorno di "malattia" ci scappa. Fai uscire il controllo ogni volta , con tutto ciò che ne consegue ???....sai come funziona ??...


            • Qualche giorno di malattia è un'altra cosa rispetto a un infortunio di 2 mesi abbondanti... È un po' come fare il paragone tra un mandarino e un'arancia...


              • Dipende dalla frequenza con cui si presenta il "qualche giorno di malattia".....non ci hai pensato ??:-))


                • Io non accetterei mai che un mio dipendente stia a casa più di 2 mesi se non ha un problema vero... poi vedi tu...


                  • Infatti non si parla ne di me ne di te....ma di calcio , dove girano milioni a palate e in considerazione di molti fattori ( vedi sopra Gosens, che non sta facendo rimpiangere il futuro gobbo, ma potremmo ipotizzare anche futuro intrecci di mercato...già si parla di Barrow con operazione Caldara-style...) certe “dinamiche” ci possono tranquillamente stare....


                  • sarà... ma io non penso che Percassi, Gasperini e lo staff medico dell'Atalanta siano così d'accordo


                  • Non si tratta di essere d'accordo o meno...FORSE ci possono essere anche delle "indicazioni" che per vari motivi di opportunità non possono essere trascurate...e a noi comuni mortali non è dato sapere...


  21. Solo azzurro. Comunque vada solo azzurro. È l’Atalanta più bella degli ultimi 50 anni (ossia quelli che ho visto io).


  22. AZZURRO: IL BELLO DI QUESTO MAGNIFICO CICLO DEVE ANCORA ARRIVARE
     
    NERO: LE VOCI E LE SIRENE DEL MERCATO


  23.  monumentale il Borellino 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.