09-03-2018 14:59 / 9 c.

campionato-primavera420

Genoa: Rollandi, Candela, Oprut, Altare, Zanoli, Sibilia, Karic, Bruzzo, Micovschi, Zanimacchia, Piccardo. A disposizione: Bulgarelli, Palmese, Seno, Tazzer, Pedersen, Silvestri, Odasso, Zito, Gibilterra, Romairone, Szabo, Salcedo. Allenatore: Carlo Sabatini.

Atalanta: Carnesecchi, Zortea, Migliorelli, Bolis, Alari, Del Prato, Latte, Melegoni, Barrow, Colpani, Elia. A disposizione: Piccirillo, Salvi, Zanoni, Rizzo, Rinaldi, Chiossi, Mallamo, Kulusevski, Peli, Nivokazi, Colley. Allenatore: Massimo Brambilla

Arbitro: Sig. Federico Dionisi de L’Aquila.

Aggiornamento da www.mondoprimavera.com

(live)

Fischio d’inizio – Comincia Genoa-Atalanta, 23^ giornata del campionato Primavera 1.

2′: Genoa subito molto pericoloso con un cross di Karic, in mezzo Zanimacchia si fa trovare pronto, ma il suo colpo di testa termina di poco a lato.

5′: risponde immediatamente l’Atalanta, grande giro palla da parte degli orobici, la palla arriva infine tra i piedi di Melegoni che prova la conclusione da fuori: il suo tiro termina alto sopra la traversa.

8′: ancora rossoblù in avanti su un’errore in fase di disimpegno da parte dei nerazzuri: il pallone recuperato dal Genoa finisce tra i piedi di Micovschi che prova un’improbabile conclusione dai 30 metri che finisce agevolmente tra le braccia di Carnesecchi.

13′: continuo botta e risposta tra le due squadre: stavolta è l’Atalanta a rendersi pericolosa con un bel triangolo tra Latte ed Elia che ha visto il primo dei due tentare il tiro da fuori, il pallone termina però alto.

15′: ancora nerazzurri in avanti con lo stesso Latte che, imbeccato da Barrow, calcia debole e centrale tra le braccia di Rollandi.

17′: il Genoa prova reagire al momento di pressing offensivo nerazzurro con un’azione di contropiede ben avviata da Zanimacchia che percorre gran parte del campo palla al piede e imbecca in mezzo Micovschi, il romeno calcia di prima intenzione con il mancino, ma il tiro termina alto sopra la traversa.

30′: GOL DELL’ATALANTA: gli orobici passano alla mezz’ora con una magnifica punizione di Bolis dal limite dell’area: il capitano nerazzurro calcia sopra la barriera e l’incolpevole Rollandi non ci arriva.
34′: GOL DELL’ATALANTA: i nerazzurri raddoppiano con una bella azione di Migliorelli sulla fascia sinistra, appena dentro l’area di rigore mette un rasoterra in mezzo che Barrow deve solo spingere in rete.
37′: nerazzurri vicinissimi al tris: Barrow scambia con un compagno e si ritrova solo davanti a Rollandi che però riesce a respingere, sul pallone si avventa Elia che calcia però fuori a porta sguarnita da posizione defilata.

45′: GOL DEL GENOA: i rossoblù la riaprono con un’azione che parte da rimessa laterale, la palla arriva in mezzo l’are di rigore dobvre Bruzzo trafigge Carnesecchi con un preciso raseterra.

46′: Atalanta vicina al tris con una bella combinazione che porta Colpani solo davanti a Rollandi che riesce a respingere uscendo sui piedi del numero 10 nerazzurro.

Fine primo tempo – Termina la prima frazione tra Genoa ed Atalanta: nerazzuri che vanno al riposo con il meritato vantaggio, ma rossoblù che, con il gol siglato sul finire del tempo, hanno riaperto la partita.

Inizia il secondo tempo – Comincia la ripresa della sfida di Arenzano

46′: doppio cambio per il Genoa ad inizio ripresa: fuori Karic e Piccardo, dentro Silvestri e Salcedo.

49′: il Genoa prova a pareggiarla: calcio d’angolo battuto da Zanimacchia, colpo di testa di Altare che termina ampiamente alto sopra la traversa.

51′: ancora una volta Atalanta vicinissima al terzo gol: Barrow tiene palla e fa salire la squadra, allarga sulla destra per Melegoni che chiude il triangolo con il numero 9 nerazzuro, il tocco di quest’ultimo mette Latte davanti a Rollandi, ma il suo tiro è alto.

52′: GOL DEL GENOA: bellissima sventagliata di Candela che imbecca sul secondo palo Micovschi che con un piattone trafigge Carnesecchi nel sette.

55′: l’Atalanta si affaccia in attacco nel tentativo di riportarsi in vantaggio, ma il tiro da fuori area di Barrow è sbilenco e termina ampiamente a lato della porta difesa da Rollandi.

58′: punizione dal limite dell’area per l’Atalanta: a presentarsi alla battuta è Melegoni che calcia però alle stelle vanificando un’importante occasione.

60′: i rossoblù provano addirittura a ribaltarla: calcio d’angolo battuto corto da Zanimacchia, Oprut la mette in mezzo di prima intenzione con il mancino, in mezzo si fa trovare pronto Alatre, il suo colpo di testa è però debole e viene bloccato da Carnesecchi.

62′: clamorosa occasione per l’Atalanta: missile terra aria da parte di Barrow dal limite dell’area, il pallone viene fermato nella sua corsa verso la rete solamente dal palo.

63′: primo cambio per l’Atalanta: fuori Latte, al suo posto dentro Mallamo.

64′: ancora il Genoa in avanti con un’azione iniziata e finalizzata da Zanimacchia: il numero 10 recupera il pallone dai piedi di Bolis, arriva al limite dell’area, ma calcia abbondantemente a lato della porta nerazzurra.

65′: stavolta è l’Atalanta a presentarsi al tiro: bello scambio tra Barrow e Melegoni con quest’ultimo che prova il tiro con il mancino che risulta però un po’troppo strozzato e termina sul fondo.

69′: Genoa vicinissimo al clamoroso ribaltone con un contropiede partito da un calcio d’angolo nerazzurro: Zanimacchia recupera la palla, l’allarga sulla destra per Micovschi che mette un bellissimo traversone in mezzo per Salcedo, il tiro del colombiano incoccia sul palo.

70: Atalanta vicina al tris, ma un miracoloso Rollandi salva sulla conclusione di Mallamo.

71′: GOL DELL’ATALANTA: gli orobici passano ancora una volta in vantaggio grazie ad un rigore concesso per fallo su Bolis. Sul dischetto si presenta Barrow che non sbaglia, nonostante Rollandi abbia intuito la direzione del pallone.

75′: GOL DELL’ATALANTAgrandissima azione iniziata da Barrow che la tocca per Zortea, che aspetta l’allargamento sulla fascia sinistra della punta nerazzura, lo serve e il numero 9 imbecca lo stesso Zortea che con un tocco di punta beffa Rollandi e chiude virtualmente il match.

79′: primo giallo del match tra le fila rossoblù: ammonito Oprut per una trattenuta su Colpani.

83′: secondo cambio per l’Atalanta: fuori Colpani, al suo posto entra Chiossi.

84′: terzo ed ultimo cambio per il Genoa: fuori Bruzzo, al suo posto Szabo.

91′: GOL DELL’ATALANTA: azione personale in contropiede del fresco Mallamo, che dopo aver percorso metà campo palla al piede lascia partire un destro dal limite che trafigge Rollandi.
Finita

 

di Cuginus




  1. quanti gol ha fatto barrow fino adesso?


    • DominicThiem -
       09/03/2018 alle 22:55
      23 in campionato con quelli di oggi + 3 in coppa italia





  2. A mio avviso barrow deve finire l anno qua per portare lo scudetto. Poi dall'anno prossimo può anche salire in prima squadra


    • Concordo.
      Deve portare lo scudetto


    • Concordo con te al 100%, lasciamo fine il campionato primavera!


  3. Bravissimi, non è facile fare 5 gol sul campo di una squadra tignosa come il Genoa. 


  4. vai Barrow


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.