16-04-2018 10:50 / 106 c.

Leggendo i vari post e permanendo la nostra cronicità nel non segnare con le punte (l'unico che la mette con continuità, il Peppino è fuori), è riesploso il tema "perché non si è presa una punta a gennaio?".

E' vero, siamo in un forum e quindi si può dire, con garbo, che la luna è di formaggio e quindi sulla necessità di una punta si può essere o meno d'accordo, quello che mi lascia perplesso da chi la reclama a gran voce come mancato arrivo a gennaio, è che non fornisce un nome credibile che potesse venire e che veramente potesse servirci, non uno tanto per cambiare. Accusare Percassi di averci speculato mi sembra perlomeno ingeneroso, fatte le debite proporzioni quando c'è stato bisogno sono arrivati prima Pinilla (che ci ha salvato e fatto divertire con le chilene) e poi Borriello (che ci ha messo un bel po' a tornare in forma ma che poi il suo lo ha fatto) due che i loro goal li hanno sempre fatti ovunque e che quindi erano "usato garantito". Più sali col livello e meno punte sono disponibili nel mercato di riparazione; se per caso ne trovi una la paghi a peso di platino e gli devi garantire uno stipendio molto elevato (a meno che sia proprio in rotta con chi lo cede). Tanto per fare un nome Batshuay (di proprietà del Chelsea) che è stato in un certo momento (a posteriori) accostato a noi prende oltre 5 milioni di euro all'anno (per dare un'idea sempre nel Chelsea Zappacosta ne prende 3).

Ed allora di cosa stiamo parlando ? Fra i nomi visti sul forum Pavoletti o Palacio i più gettonati. Il primo forse poteva fare al caso nostro anche per il tipo di gioco (9 reti in 28 partite una ogni 254 minuti) ma non era sul mercato, il secondo ha fatto 4 reti in 22 presenze (una ogni 423 minuti), il tanto bistrattato Cornelius con lo stesso numero di presenze ma con meno minuti ne ha fatte tre (una ogni 307 minuti a cui vanno aggiunte altre 3 fra EL e CI).

Si aprano le danze ma per favore portatemi nomi che a gennaio erano sul mercato e che avessero sia la voglia di venire da noi che uno stipendio pari al massimo a quello del Papu (meglio meno perchè poi il resto della rosa va bussare alla porta della società e si distrugge tutto).

 

Brignuca



di Staff




  1. Forse l'errore fatto quest'anno nella campagna acquisti è stato quello  di non alzare il livello tecnico 
    anche delle seconde linee. Dovendo  affrontare una stagione di tenore diverso rispetto alle
    nostre tradizionali,invece che sulle solite 'scommesse' forse era meglio puntare su giocatori di sicuro livello.
    Chiaramente scrivo senza considerare la fattibilità economica di questa operazione.
    Questa stagione sarà  importante per gli operatori di mercato e la Società
    per valutare come meglio impostare la campagna trasferimenti se si vuole effettivamente fare il famoso salto di qualità.
    Forza Atalanta.


  2. Critico in nuce la teoria "del portare nomi " acquisibili a gennaio.
    E' lfalsa e latamente .......levantina.
    I NOMI LI DOVEVANO FARE gli OPERATORI DIO MERCATO, per Cio' lautamente PAGATI!!!!!
    Posiazone revisionista che spiega SOLAMENTe con un'appiattimento servile sui dettami socieatrii.
    Amen
    ----------------
    Siccome, pur criticando la "provocazione" in nuce per i motivi ut supra, nn mi sotraggo a esporre il mio parere, ribadisco che pe r6 mesi nn servivano MESSI o Cr7......
    Bastava (come spesso la storia del "C"alcio insegna!!!) un buon ............MESTIERANTE con FIUTO DEL GOL!!!
    Solo per la DEA


  3. PalermoNeroblu -
     17/04/2018 alle 13:06
    Siamo a metà aprile, e ormai credo i tempi siano maturi per tirare le prime somme. Cornelius è un bravissimo ragazzo, anche simpatico, ma non credo possa essere considerato un acquisto azzeccato per ciò che fa vedere in campo da quando è arrivato. Credo che andasse bene in Danimarca... probabilmente qui in Italia faticherebbe pure in serie B. Ogni volta che entra è un cambio pressochè sprecato... può tornare utile giusto per qualche sponda magari, ma la porta non la vede, non è lo stoccatore che ci servirebbe come il pane in certe situazioni. L'anno scorso avevamo Conti che tagliava e la buttava dentro... ma adesso abbiamo Hateboer che, per quanto sia encomiabile per impegno e abnegazione, non segnerebbe nemmeno a porta vuota. Ha due ferri da stiro al posto dei piedi... non è colpa sua, d'accordo, ma purtroppo è così. Ed ora che ci ritroviamo senza Ilicic (che finchè c'è stato ha mascherato alla grande i nostri problemi realizzativi) non si segna più, ragazzi, e se lo si fa solo su palla inattiva. Perchè Papu continua a mangiarsi gol come fossero merendine, ed anche Cristante ha le polveri bagnate. Ecco perchè serviva una punta. Perchè serviva.


  4. Non a gennaio, ma in agosto si poteva prendere Pavoletti che tra l'altro preferiva di gran lunga noi al Cagliari vista anche l'Europa League. Da un lato penso che avessimo i soldi per farlo, dall'altro avevamo già preso Ilicic e De Roon, acquisti già di per sé un po oltre il nostro solito livello, quindi la società un passo in avanti l'ha fatto. Certo, col senno di poi, manca proprio solo questo tassello per avere una squadra completa. Peccato


  5. Che ci voglia una punta che segni direi che é una ovvietà ma, come spesso accade, anche una grande verità.
    Chi potrebbe essere non lo so; non é il mio lavoro e ci sono invece professionisti ben remunerati per individuare il profilo giusto. 
    In questa stagione abbiamo costruito moltissimo e sciupato altrettanto. Spesso poi é arrivata l'amara punizione.
    Un attaccante forte costa molto molto molto caro. Ma rende tantissimo. Nelle coppe siamo usciti sprecando, in campionato siamo (di pochissimo) fuori dall'Europa (per ora) a causa di troppe ingenuità offensive.
    Quanto più avremmo potuto raccogliere con un ulteriore investimento? A mio avviso tanto.


  6. che 2 coglioni sta questione della punta...


  7. trescurneroblu -
     16/04/2018 alle 18:34
    io la butto li... come centravanti proverei a riportare in italia Abel Hernandez che col gasp aveva già giocato al palermo. Anche se il mio preferito sarebbe Gabbiadini mi piacerebbe un suo ritorno.
     


  8. Io dico solo una cosa: 
    Gasperini è da luglio, da dopo Rovetta, che chiede una punta centrale.
    Una punta a settembre o a gennaio gliela potevano prendere. 
    I nomi? Due hanno segnato badilate di gol col gasp allenatore, Pavoletti e Palacio, per altri nomi fate voi, nn è il mio mestiere... 
     


    • Giusto per precisare: Palacio ha segnato tanti gol col Gasp quando era più giovane (triennio 2009 - 2012) e giocava spesso da ala o seconda punta. Negli ultimi anni, data l'età, si è reinventato centravanti di manovra ma lo score realizzativo è decisamente diminuito.


  9. mah... i risultati dicono che non ci manca nessuno. siamo ottavi, taaanta roba. con lo stadio di proprieta' e maggiori introiti e ancora qualche anno di plusvalenze potremo ambire a 2 o 3 giocatori di fascia superiore (tipo 3 mln di ingaggio). se a gennaio c'era qualcuno disponibile, giusto prezzo e utile al Gasp lo avremmo sicuramente preso... i risultati di questi due anni certificano che in societa' ci sono dei fuoriclasse, difficile trovare qualcuno che potesse far meglio. se poi gli serve un consiglio illuminante leggono qui sicuramente  


    • Disponibile ? Giusto prezzo ? Cioè ?
      Giocando su 3 fronti, col senno di poi, sarebbe forse stato meglio prendere un giocatore GIA' PRONTO  (nomino ancora il solito Zapata) piuttosto che il Cornelius di turno. Che a me non dispiaceva inizialmente, ma sta dimostrando tutti i suoi limiti. La terza punta giovane avresti potuto prenderla comunque (Vido). Già Petagna al sègna gnàk " a dai " , fortuna che il Peppino qualche golletto ce l'ha fatto. Barrow ottimo prospetto ma deve crescere. A mio parere una punta AFFIDABILE che si giocasse il posto con Petagna si sarebbe dovuta prendere.


    • SergiodeBrusa -
       16/04/2018 alle 17:14
      Ti sei dimenticato di dire che non dobbiamo mai dimenticarci da dove veniamo e che ci siamo montati la testa. ....


      • travisare il mio pensiero ti rende felice? fai pure. 
        ragazzi un industria che fattura 60 milioni l'anno ha delle rigide logiche economiche. o becchi il mecenate russo\arabo, o fai buchi alla tanzi\cragnotti\cecchi gori, oppure reinvestendo gli utili cresci in misura uguale a cio' che sei riuscito a generare.
        la terza via e' quella percorribile ma ci vuole pazienza e programmazione. 
        mi sono dimenticato di dire una cosa quela si: chi chiede a percassi di spendere quanto ha speso di tasca sua? ma queasta e' dietrologia giusto? 
        se vi serve la riagione ve la do, a me non serve. ma il mio pensioero non e' che non dobbiamo avere soddisfazioni ma che la dirigenza sa come ottenerle, le soluzioni degli illuminati del sito sono solo fantasie di non addetti ai lavori.  


        • SergiodeBrusa -
           16/04/2018 alle 20:41
          Senti loer tu hai chiuso con una battuta il tuo pensiero e io ho risposto con un altra battuta. 
          Un giorno si e l altro pure leggo in post di vari utenti che chiudono il commento citando l ormai abusata frase " non dimentichiamo mai da dove siamo venuti ", che concettualmente ci può anche stare ma è talmente diventata un tale tormentone che ogni volta che la leggo mi scappa una risata e mi dico che non riuscirei a dimenticarlo nemmeno se volessi. 
          Riguardo il tuo concetto sulla dirigenza e sui Percassi in particolare ti posso dire che non li cambierei con nessun altro presidente di serie A .
          Detto questo siccome nessuno è infallibile di fronte a operazioni che non mi hanno del tutto convinto esprimo la mia opinione senza voler ne insegnare qualcosa a qualcuno ne pretendendo di farla diventare pensiero comune. 
          Ciò che invece non sopporto è il pensiero unidirezionale o il non rispetto dell opinione altrui .Quindi penso che nessuno qui sul forum abbia la pretesa o la spocchia di voler insegnare a Sartori il mestiere , ma se il nostro Mister manifesta perplessità sul modo di operare sul mercato o si lamenta x qualche carenza d organico non mi metto  a tirar fuori  fuori tutte le cose positive fatte dai Percassi da quando sono al timone della squadra,  ma 
          cerco di capire perché non si è riusciti ad accontentare l uomo che sta facendo le fortune dell Atalanta a 360 gradi 


          • ....."penso che nessuno qui sul forum abbia la pretesa o la spocchia di voler insegnare a Sartori il mestiere"...... Sergiobrusa, evidentemente io e te leggiamo due forum diversi, perché io leggo quotidianamente gente che qui da dell'incompetemte alla dirigenza x il mercato "fallimentare fatto"........


            • In effetti solo stasera avrò contato 7/8 post che parlavano di mercato fallimentare o imbarazzante...


          • Grandissimo commento Sergio. Straquoto! 


        • ROMAGNANEROBLU -
           16/04/2018 alle 20:31
          Allora LOAER Gasperini non è l’allenatore giusto x la tua filosofia di impresa


    • Bè prima che arrivasse Gasp i fuoriclasse in società quali erano scusa? devo ricordarlo io l'esonero del pelato? e i piazzamenti con Reja... Gasp unico fuoriclasse oter che bale e accontentataelo no???i nomi Gasp a chi di dovere li aveva fatti sin da giugno 2017, tutti di giocatori comprabili...infatti son stati comprati da Doria, Cagliari , Bologna....non dal Barcellona...


      • In due anni (campionati Colantuono/Reja e Reja) l'attuale dirigenza ha rovesciato la rosa come un calzino, tenendo di fatto il solo Masiello dalla gestione precedente, e inserendo giocatori di qualità ed esperienza (Berisha, Toloi, Palomino, Ilicic) abbinati a giovani di prospettiva presi da fuori (Freuler, De Roon, Spinazzola, Petagna, Mancini) o rientrati dai prestiti (Caldara, Conti, Gagliardini).
         
        Poi abbiamo avuto la fortuna di trovare un grande allenatore come il Gasp che li ha fatti rendere al 110%, ma quanto fatto a livello di programmazione negli ultimi tre anni e mezzo non può di certo essere cancellato... 


    • Ahahahah...., condivido 100%


  10. Duvan Zapata.
    Costa un po' ma ha uno stipendio "accettabile" per le casse nerazzurre (credo prenda su 1,5 milioni).
    Giocatore di fuìisico, ma anche con un certa velocita' e senso del gol. Sempre pronto ad aiutare la squadra.


    • Sì, che secondo qualcuno - qui dentro - ha due piedi di marmo , giudizio solo sul match di 2 settimane fa. Però i 10 gol li ha fatti lui, mica Petagna.


      • Zapata è costato alla Samp quasi 20 milioni, e sinceramente non mi sento di dire che è un giocatore tecnico. Gioca molto sul fisico e sulla corsa.


  11. sinceramente non me la sento di opinare il mancato acquisto della punta perche' e' sempre tutto da dimostrare che una punta prolifica altrove poi lo sia anche negli schemi del Gasp (ricordate Paloschi?!?). Finche' tutti segnano della punta alla "Icardi o Belotti" non c'e' bisogno.. certo non e' colpa del Gasp o del Tone se quest'anno il Papu si mangia piu' goal di Pacione alla juve o prende pali e se Hateboer e Castagne non hanno le capacita' realizzative di Conti. Cornelius mi sembra ingiudicabile visto lo scarso minutaggio ma ha confermato di saperla mettere dentro quando gli capita e malgrado tutto ha segnato quasi gli stessi goal di gente che costava milioni e anche qui invocata in meta' di minuti giocati.
    Ora c'e' Barrow ma anche lui domenica (osannato giustamente per l'impatto devastante sulla gara) ha secondo me sbagliato due conclusioni facili (le due di piede una fuori di poco e una tirata "piano e in bocca sul primo palo al portiere). L'unica sfiga il colpo di testa basso dove li' davvero Handanovic si e' superato... ma su tre limpide occasioni ne ha sbagliate due anche lui.... con un po' piu' di precisione e fortuna avremmo praticamente potuto essere 3-0 il primo tempo e Barrow gia' valutato sui 20-25 milioni per la gioia del Tone ;)
    Il senso e' che non sono mancati tanti goal quest'anno (47 piu la marea in E.L.), ne sono mancati pochi e decisivi che ci avrebbero fatto fare un bel saltone in classifica e passare almeno un altro turno in E.L.
    Incolpare la societa' se il Papu non la mette solo davanti al portiere quando lo scorso anno segnava ad occhi chiusi quelle occasioni mi sembra ingeneroso, visto che oltremodo non abbiamo alcuna controprova che un arrivo tra quelli "alla nostra portata" avrebbe potuto cambiare la situazione.


    • Quindi neanche Osti aveva delle grandi colpe se Amoruso (che di gol ne ha sempre fatti) a Bergamo l'ha fàcc schèfe...


    • io credo che Papu e Ilicic, visto anche il gioco dispendioso di Gasperini, non possano giocare a 1000 tutte le partite. Dovrebbero imparare un po’ a dosarsi, alla “Cristiano Ronaldo” che inizia a carburare a febbraio/marzo, per intenderci. 
      Secondo me il mercato dell’ estate dipenderà tanto dalla qualificazione o meno in EL. È assodato che, al momento, il miglior schieramento possibile sia Papu-Petagna-Ilicic, ma per sbloccare certe partite in campionato servirebbe quel bomber che, purtroppo, Cornelius non è stato e due baldi giovani che si sbattano ai suoi lati. Considerando il rapporto qualità/prezzo, credo che Nestorovski del Palermo sia il profilo migliore. Poi, se sarà EL, ben vengano i giovani e le scommesse per far rifiatare i titolari, ma un attaccante pronto e che conosca la categoria, quest’ anno è mancato  come il pane


      • Si ma chi?????


        • L’ ho scritto, secondo me qualità prezzo il migliore era Nestorovski


  12. Ma amici Io vorrei solo fare delle mie annotazioni:
    - ma vi rendete conto che assurdità dire che con una punta forte poi gli altri non avrebbero segnato??
    - ma vi rendete conto che con calcio spettacolo che facciamo segnamo quasi sempre su palla inattiva??
    - ma pensate a quanti gol cornelius e petagna si sono mangiati per lentezza, scarsa reattività, per tiri che parava anche un bambino
    - ma pensare che barrow in mezzo ora e con L inter ha fatto,più tiri pericolosi di quegli altri due in non so quante partite
    - ma avete visto o letto lo scoore  degli attaccanti di gasperini?? Ma dove avete letto che a gasperini piace L attaccante che fa giocare la squadra e non segna...il gasp ha fatto segnare pavoletti( che prima di Genova ero zero) borriello( col gasp ha fatto il record di gol) matri, palacio, milito, niang,...e dimentico qualcuno
    -la qualità non conta? Ma quante volte hateboer è arrivato in ritardo o ha tirato malissimo mentre conti la metteva dentro?? Schema uguale cambia L interprete...
    -per i nomi, io ho tempo di guardare troppe partite oltre a quelle dell atalanta....ma se diamo 1.5 /2 milioni  a zaza o gabbiadini il pres fallisce?
    A basso costo pavoletti ( avrebbe preferito Bergamo o Cagliari secondo voi???) falcinelli, babacar,..col gasp come sarebbero andati?
    ad ogni modo X giugno io venderei sia petagna che cornelius, barrow vice papu, d Alessandro vice ilicic e due punte vere più vido jolly..sperando che sarri resta a Napoli, allegri alla Juve e gasp a Bergamo 
     


  13. primieroneroblu -
     16/04/2018 alle 13:57
    qualcuno tipo il centroavanti del benevento 


    • Si adesso che ha fatto 6 goal.. 
      Lo avessero preso prima sai che menate ? E non è pronto...
      Chi el po? Ancora una scommessa? E per concludere tira fuori i soldi crostone.....


      • Si vede che a Benevento sono più bravi a scegliere le punte.
        Di sicuro uno scavetto così , a Petagna non l'ho ancora visto fare...


        • Se è per quello io non l'ho visto fare il gioco di sponda che fa Petagna...


          • in effetti hai ragione : L importante per una punta e’ il gioco di sponda. Una percentuale gol/partite di quasi 1:1 e un gol come quello che ha fatto alSassuolo ( il primo ), cosa vuoi che siano...


  14. io prenderei UTH dell' Hoffenheim,ancora giovane,costo abbordabile,le mette dentro
    ma soprattutto si potrebbe fare dal 1° al 90°
    UHT,UHT,UHT,UHT, senza che nessuno rompa le balle col razzismo
    ed anche in caso di uh ,uh,uh  a uno di colore ci si può tranquillamente giustificare con,  è no ma stavamo sostenendo UHT, cazzo volete?
    mettendolo in quel posto a tutti, sarebbe impagabile,anche segnasse poco andrebbe bene lo stesso



    • Devi sempre porti una domanda fondamentale: lo conoscono?


    • ????????????????


      • cosa c'è da non capire?
        c'è un più che discreto attaccante, ancora giovane credo abbia 25-26 anni, che segna (va in doppia cifra in Germania) dopo Lewandosky e aubumeyang c'è lui,ha esperienza europea con gol in Europa League e anche in Champions,va in scadenza di contratto a giugno 2018
        si chiama UTH di cognome ,da cui il giochetto,che per sostenerlo si potrebbe fare il coro uth,uht,uht,uht,uht, preciso uguale come quando fanno il verso della scimmia, sarebbe molto divertente
        ma è un buon giocatore,chiedere a De Roon che ha giocato in squadra assieme ed ha fatto più di 20 goal in una stagione(ma il campionato Olandese non fa testo,prendiamo per buoni i 10-12 che fa in Germania che li può fare da noi)
         


    • GRANDE!!


    • ha giocato in squadra con De Roon in Olanda,che lo aiuterebbe ad ambientarsi


      • se devo prendere qualcuno dall’Hoffenaim prendo Adiem Amiri 21 anni attaccante della under 21 tedesca 


  15. Risposta intelligente:boh!
    dzeko?
    kluivet jr?


  16. TommyDea: ".... Di quelli che citi, escluderei gli ultratrentenni Quagliarella e Thereau, e Verdi che non è una punta. Rimangono giocatori da 10 milioni di euro in su: Pavoletti, 30 anni e una sola stagione prolifica in A nella sua carriera ...."
     
    Premesso che sono sostanzialmente d'accordo con molte delle cose che hai scritto in questo commento, mi pare che tu sia stato un po' ingeneroso con Pavoletti (anche considerando soltanto la serie A):
     
    - Genoa: 23 goal in 44 partite,
    - Cagliari: 9 goal in 28 partite.
     
    NB: Pavoletti (che quest'anno gioca nel Cagliari, una squadra che lotta per non retrocedere) ha segnato un goal meno di Ilicic, ma ne ha segnati piu' di Petagna e Cornelius che giocano in una squadra che punta l'Europa.
     



    • PS: tenuto conto di quanto affermato qualche tempo fa da Petagna (Gasperini mi insegna i movimenti di Pavoletti ....) forse, giocando nell'Atalanta, che ovviamente ha un gioco a lui congeniale, Pavoletti avrebbe presumibilmente potuto segnare anche piu' delle 9 reti segnate a Cagliari.


      • Pavoletti gioca titolarissimo in un Cagliari che gioca praticamente per lui (il quale, di certo non fa lo stesso lavoro di squadra Petagna). Nello stesso Cagliari, l'anno scorso Borriello di paste ne ha segnate 16...

        Cornelius ha giocato molto molto meno, e decisamente più a singhiozzo: in totale ha fatto 1 gol ogni 198 minuti contro un gol ogni 254 di Pavoletti. Volendo limitarci al campionato (in modo da depurare la statistica dai 2 gol in 13 minuti segnati a Liverpool), ha segnato un gol ogni 307 minuti, non molto peggio dell'attaccante del Cagliari.


        Detto questo, non voglio assolutamente difendere Cornelius, che dopo un inizio promettente, in effetti ultimamente sta deludendo...


        • Il cagliari gioca il calcio piu orribile della serie A, peggio anche del chievo, catenaccio e viva il parroco. 
          9 gol non sono male in questa situazione. Ho in mente quello che ha fatto al chievo, in torsione di testa, impensabile vederlo fare ai nostri attaccanti.


          • Se è per quello, anche Cornelius a Roma ha fatto un gol straordinario che Pavoletti, e tanti altri in serie A, fanno solo alla Playstation...


        • A Pavoletti va tolto un goal .. fallo di mano a Verona e rigore per i gialloblu che battono il Cagliari ..


  17. Credo che la questione punta sia la ciliegina di un mercato che non ha soddisfatto molti qua dentro (me compreso).
    Alla società o a Sartori, scegliete voi, rinfaccio di aver costituito una rosa di 26 giocatori, parecchi dei quali inadeguati o addirittura scomparsi (simil Costinha).
    Ora che abbiamo scoperto Barrow teniamocelo stretto. Lui è la punta che non abbiamo da 2 anni. O quantomeno quello che ci va più vicino. 
    Nessuno chiede di portare qui Balotelli o Icardi, ma che almeno non si pretenda di esser contenti per una campagna acquisti che (tolti Ilicic e Palomino) è stata imbarazzante e ha raggiunto l'apice con la cessione di Kurtic. 


  18. Boh tante cose non quadrano nel mercato di quest’anno è la stagione è stata strana dall’inizio a parte ilicic e in parte palomino solo scommesse e le maggior parte perse vedi orsolini Cornelius Hass etc qualcosa non quadra se si voleva scommettere prendi 1 Donnarumma della situazione che per lo meno parla italiano tutto molto trano


  19. Qualcosa non quadra, l'anno scorso senza punta abbiamo raggiunto il miglior risultato della storia e quest'anno siamo di nuovo in lizza per un posto in Europa.
    Siamo sicuri che Gasperini vuole la tipica punta oppure preferisce un attaccante di movimento che crea spazi e non offre punti di riferimento agli avversari. 
    Uno dei periodi migliori del Barcellona e della Roma, come qualità di gioco e imprevedibilità, fu quello che venne definito con il "falso nueve".
    Se acquisti il tipico bomber la squadra deve giocare diversamente da come si muove adesso,
    Non c'è la controprova che con un "bomber" i nostri risultati sarebbero stati migliori.
     


    • In realtù un discreto bomber l'avevamo anche acquistato col nome di Paloschi. Ed è stato spedito via dal Gasp.


      • E’ stato spedito via dopo aver fatto 0 gol in tot partite, mica perché gli stava antipatico.....


        • Mitiar, questo per avvalorare il fatto che è inutile prendere un bomber che non funziona col mister. Penso che chiunque all'epoca dell' acquisto di Paloschi avrebbe detto che era il nostro profilo ideale. Eppure non ha funzionato. Del resto anche quest'anno quel carroarmato di Belotti sta con le polvei bagnate.


          • Penso che Paloschi sia un caso particolare.
             
            - "Predestinato" quando, con ben 4 reti, porto' il Milan alla vittoria nella finale del campionato italiano allievi,
            - Ottimo in varie squadre (Parma, Genoa e Chievo),
            - Ned 2016 (gennaio) la sua cessione al Swansea (NON gradita a Maran) contribui' probabilmente al calo del Chievo.
            - Al Swansea nel 2016, non si ambiento', e fu ceduto all'Atalanta nel gennaio 2017,
            - All'Atalanta (salutato come l'acquisto dell'anno) le cose non andarono bene nonostante il suo indubbio impegno,
            - A Ferrara sta fecendo abbastanza bene (ma non come al Chievo o a Parma).
             
            Credo che, all'inizio, a Gasperini non dispiacesse affatto.
            Alcuni goal sbagliati nelle prime partite (incluso un rigore a Cagliari) hanno probabilmente influito sul morale di Paloschi.
            La traversa contro la Lazio (parte inferiore) mi sembra il simbolo di una stagione sfortunata (senza specifiche colpe da parte di nessuno).
             
             
             
             


  20. in attesa del listone  del gabbry
    posso solo dire che per conto mio frega un cazzo dell'età di un giocatore, se uno è forte a 30, 32, 34 anni ben venga
    ( x esempio x me il borriellone sarebbe stato il top col gioco del)
    non ho la sömmia del virgulto in fasce da vedere in campo come tanti e credo che neanche il buon  la abbia.
     
    quindi fiducia nel kobra e nel .
    gli errori di valutazione ci possono stare, sia in dirigenza che in panchina

    alla conquista del 6'posto con i giocatori che abbiamo, al mercato si penserà a fine campionato.

    ORA E SEMPRE MILAN MERDA


  21. Non ci serviva nesuno e non ci servirà mai nessuno, guai ad azzardare ina critica finché si arriva almeno quart'ultimi.
    Nomi inutili farli, sono solo 4 gatti al mondo che giocano a calcio e non ci sono giocatore più forti dei nostri, impossibile trovarne anche se ci fossero o prenderebbero troppo do imgaggio oppure non andrebbero bene al gioco di Gasperini, per lui, il Gasp odia le punte che segnano, le vuole che non segnino, i gol li devomo fare i difrnsori e sopratutto i terzini, colpa loro se non segnamo, Hateboer doveva già essere a quota 6 gol, Castagne 5, Gosens 4 e Spinazzola 9 , cavolo anche Mancini poteva e doveveva averne fatti almeno almeno 5, poi Cornelius è forte perché per il minutaggio che ha ha in ottima media gol, di lui si guarda solo quella ma al Gasp npn interessa, segna TROPPO! Invece Petagna è proprio fortissimo perché non segna, e quello dell'articolo odierno del Benevento che ha fatto 7 gol in 6 partite non vs bene bene, troppo nero, troppo grosso, segna troppo è vecchio ecc. ecc.
     
    Ma le opinioni non siamole nemmeno entroo nel sito, una bella Bandierina con la scritta sotto VA TUTTO BENE.
     
    Con questa scritta mi comprerò pure lo zerbino di casa 
     
    Ho una sola certezza, non toccatemi il Gasp! Quello che chiede lui gli va dato. 


    • Thai, non sono è mai sarò x il pensiero unico per cui se era diretta a me per l'articolo mi dispiace essere stato male interpretato. Scrivo che Van bene commenti con garbo quindi chiedo semplicemente che non si inizi la solita cagnara. Scrivo che la punta che segni serviva e che avrebbe completato un gioiello. Scrivo in altri post che il buco maggiore per me è a centrocampo xchè de roon e freuler non han avuto un cambio di valore che consentisse loro di fare la na decina di partite in meno ed essere ancora brillanti. Quelli che ho detto è per stimolare la discussione, portatemi nomi che a gennaio ci facessero fare il salto di qualità, che fossero con certezza meglio dei nostri e che fossero compatibili con gli ingaggi di una squadra della nostra fascia.
       


      • Brignuca  tranquillo, non era contro di te, so ben distinguere gli utenti potivi e corretti come te ad altri, la questione punta ha stancato è vero, anche se è come un groppo in gola che ad ogni passo falso riaffiora, ma credimi mi danno più fastidio, molto ma molto più fastidio le altre categorie che ho elencato. questo sito ha bisogno di tutti, filosocietari, brontoloni, tecnici da tastiera ecc. ecc.  la cosa importante è lasciare esprimere il proprio pensiero a tutti. Io non sono per il pensiero unico e non sono assolutamente contro i filosocietari, quelli che però pur essendolo è un piacere dialogarci, poi magari non la vrdremo allo stesso modo su tante cose, ma il piacere del dialogo resta. Ti voglio fare un nome, così capisci, prendi TommyDea , è un filosocietario incallito, porta avanti le sue ragioni i suoi punti di vista le sue sensazioni ed ipotesi sempre con garbo e con la voglia di confronto, non via a dire (non a me è un esempio su altri utenti) al brontolone di turno...e alura? ta capeset negot de balù...poerì, ecc. ecc. 
         
        A me vanno bene tutti i pareri, anche diametralmente opposti al mio ma, frequentando parecchi forum, so distinguere benissimo i troll, quelli che fanno flame, gli spocchiosi arroganti e quelli invece che trollano per mestiere. Se poi uno ogni tanto cade nel flame, o gni tanto cade nel trollaggio ogni tanto cade nel flame, ci sta, siamo umani e a volte reagiamo in modo impulsivo, ma veramente, non posso tollerare chi un forum con comportamenti prolungati lo rovina. 
         
        Tutto qui, tranquillo TU non sei tra quelli ma, mi sono permesso questa critica perchè, vedo il forum che "affonda" e la lamentela è verso quelli che forse stancando ma legittimamente parlano della punta. 
         

         
         


        • No dai Thai, incallito no... 
           
          Sono stato anche io critico in passato, quando opportuno... chiunque può sbagliare ed è un nostro diritto di tifosi sottolinearlo.
           
          Mi chiedo solo come si faccia, con gli ultimi anni che ci hanno fatto trascorrere (senza dimenticare la questione stadio, l'ammodernamento di Zingonia, etc...), a criticare Percassi & soci.
           



    • "Ho una sola certezza, non toccatemi il Gasp! Quello che chiede lui gli va dato" (cit. Thai)
      Metto il "quotatore automatico"...sopra puoi avere scritto di tutto - compresi insulti al sottoscritto   - avrai sempre la mia approvazione.
      Perchè la tua unica certezza è anche la mia unica certezza.



    • Thai...occio ti stai Evairizzando. ..Sono molto preoccupato per te...


      • Sono sempre sereno io  ma mi piace la libertà di opinione, io dico la mia tu dici la tua, anche se poi dopo esserci confrontati non la vediamo uguale va bene lo stesso, l'importante è fare tutto in un certo modo. 
         
        A Brignuca danno fastidio questi commenti per la punta? A me invece danno fastidio che che non mettono mai analisi della partita ma di "lavoro" vengono qui a criticare i post degli altri, a farli passare per coglioni, per dei poveretti che di calcio capiscono zero. 
         
        Sono flame, in forum con moderatori questi personaggi vengono bannati e cacciati, e sai perchè? non discutono, fanno in modo che il commentatore ritenuto "sgradito" si innervosisca e non commenti. Nell'articolo del 14/04 La conferenza stampa di Gasperini ci sono dei chiari esempi a riguardo, dove Deambulante è fatto passare per coglione, questo porterà deambulante forse a non scrivere più...QUESTO è bello in un forum?
         Poi si portano i commenti a 4 0 6 senza però fermare quelli che la voglia la fanno scappare agli altri, ma non è casa mia, perchè se fosse mia i troll i flammatori e gli spammatori seriali starebbero alla porta. 
         
         


        • Thai spesso siamo stati su (chiamiamoli con ironia) fronti opposti ma su questo sono assolutamente d'accordo con te ...qualcuno di più ferrato del sottoscritto diceva che il sale della democrazia è rappresentato dalla diversità d'opinione ovviamente se rappresentate in maniera educata e non offensiva....quindi ti quoto alla grande...


        • Amo questo uomo


    • Stai sereno THAITANIC, è tutto sotto controllo


    • Beh, è la realtà.
       


      • E saremo anche liberi di dirla.....o no???


  22. Secondo me l'errore è stato fatto prendendo Cornelius bisognava cercare una punta che garantiva un certo numero di gol e non una scommessa.
    La scommesa la prendi quando hai già una punta che segna.
     
     
     


  23. Nestorovski. Era perfetto. Lo ripeto da mesi e mesi. È sempre stato il mio pallino fin da quando ci segnò quel gol all'ultimo secondo, da vero rapace. Con un po' di pazienza e trattativa saremmo arrivati a un accordo con Zamparini, per me non era impossibile portarlo qui. Ma ci sono tanti dettagli di mercato (e non solo), quest'anno, che non mi quadrano. Stagione strana che non mi è piaciuta molto fin dall'inizio, al di là di come andrà a finire. Nel caso, ne riparleremo.


    • Non sta segnando in b anche lui da mesi... un profilo così andava bene per la dea di tre anni fa... ora serve un bomber di livello internazionale se si vuole stare stabilmente nelle prime 7. Comunque il bomber ce l'abbiamo già, ma è rotto da 3 settimane... 


  24. a molti sfugge anche un piccolo particolare.... che la punta che "la mette dentro" deve anche saper fare il lavoro che fanno dietro Petagna e compagni.... perchè non si puo' prendere una punta e giocare in 12...


  25. Io non ero per nulla favorevole a Palacio per una serie di motivi...in primis l'età. Non so se poi ci potesse essere anche lo scoglio-ingaggio. Però Gasperini ha dimostrato in questi 2 anni di sapere ESATTAMENTE quello che fa...e se ha chiesto Palacio , gli avrei portato Palacio !! Certo, sarebbe stata una situzione contingente data appunto l'età e poi si sarebbe dovuto guardare altrove. Ma almeno avevamo in casa uno sicuramente più "pronto" sotto tanti punti di vista...SE è vero che il Mister e Sartori non si sopportano o lo fanno per quieto vivere....io tra i due mi tengo tutta la vita il Gasp. E seguo le sue direttive, anche perchè non credo che pretenda giocatori inarrivabili. Credo comunque che a giugno qualcuno tirerà le somme anche in tal senso...


    • Albi questa volta ti quoto alla grande...


  26. Secondo me il tema è posto male. Sono uno fra quelli che sostiene che ci manchi una punta per fare il vero salto di qualità (e soprattutto mantenerlo). Nello stesso tempo capisco perfettamente che a Gennaio non si compra nulla o quasi, perchè in corso d'opera trovi scarti altrui o poco altro. Ma infatti il tema punta andava concretamente affrontato a luglio 2017, quando l'EL era ormai certa e una serie di plusvalenze erano garantite dalla vendita dei giocatori. Lì si che avremmo potuto inserire un nome di peso per l'attacco (valore stimato 20/30 k?). D'accordo, è arrivato Ilicic, ed abbiamo tutti visto il suo immenso valore, ma non è una punta. Col Papu (nemmeno lui è una punta) era lecito aspettarsi quest'anno un "calo produttivo" che poi si è puntualmente verificato. Quindi tutto si risolve nel; invece che acquistare Cornelius, non era meglio spendere un pò di più e prendere un attaccante vero?
    Come spunto di discussione provo a fare dei nomi ma, premetto chiaramente, che non conosco nè i loro cartellini nè i loro ingaggi: 
    SAMP; Zapata, Quagliarella
    FIORE; Simeone, Thereu
    Pavoletti, Inglese, Lasagna e Verdi


    • A parte il fatto che non sono ancora certo che Cornelius non sia un attaccante vero... e lo vorrei vedere con un po' più di continuità per giudicare. Anche Denis è arrivato a Bergamo dopo una stagione a Udine da 4 gol.

      Di quelli che citi, escluderei gli ultratrentenni Quagliarella e Thereau, e Verdi che non è una punta.

      Rimangono giocatori da 10 milioni di euro in su: Pavoletti, 30 anni e una sola stagione prolifica in A nella sua carriera; Inglese, già del Napoli, che nelle ultime cinque stagioni tra B e A ha fatto una sola doppia cifra (10 gol) lo scorso anno; Lasagna, 14 gol in B e mai in doppia cifra in A; Zapata, 20 milioni di cartelli, e una sola doppia cifra in A (10 gol) lo scorso anno...

      Discorso diverso per Simeone, un 1995, non tanti gol in patria, ma già lo scorso anno ha dimostrato di poter diventare di essere un attacante di razza. A voler spendere 18 milioni, lui si che era un profilo da prendere... ma con un Petagna titolarissimo (in fin dei conti in Europa ci siamo andati anche grazie a lui) e nelle grazie del Gasp, avrebbe avuto senso spendere quella cifra per un potenziale rimpiazzo?

      Di qui penso alla scelta Cornelius: attaccante giovane, low-cost, con esperienza e gol in nazionale, Champions, e Europa League... disposto a venire in Italia a giocarsi un posto da titolare, pur sapendo di partire alle spalle di Petagna. 


    • siamo partiti ad agosto con Super Gomez, Super Ilicic e un Petagna di cui tutti ci si aspettava la definitiva consacrazione anche in fase gol, dopo l'ottimo campionato scorso, ci abbiamo aggiunto il nazionale Cornelius che prometteva e si sperava facesse molto meglio, e una giovane promessa Vido nazionale under 21..... .la fase avanzata mi sembrava ben fornita...purtroppo non tutte le ciambelle sono uscite con il buco....ma con il senno di poi saremmo tutti milionari..


  27. Visto che la punta la richiedeva anche e soprattutto il Mister, chiedere a lui x avere una risposta diretta?


  28. il Percassi aveva investito sulla punta giovane, Paloschi,e poi Cornelius ... poi se hanno deluso le attese dispiace,  ora a giugno si punterà su altri obbiettivi, sul mercato di può sbagliare nessuno é infallibile, ci hanno visto giusto su Ilicic, Deroon, Palomino, Cristante,Froiler, Toloi,Mancini,.....quèsti li ha comperati il tone o sbaglio...fiducia negli uomìni mercato della Dea e da parte mia pieno sostegno al Percassi ..


    • Hai ragione, soprattutto Ilicic e' stato uno spettacolo. De Roon se mi chiedessero adesso di scambiarlo alla pari con Kessie non lo darei. Senza contare i giovani tipo Pessina, Vido, Barrow etc che con il tempo daranno sicuramente soddisfazioni. Soprattutto Barrow, e' uno che va via in velocita, non ne abbiamo altri di attaccanti cosi....
      L'attaccante forte non c'era nemmeno l'anno scorso, ma siamo arrivati quarti, il problema quest'anno e' la stanchezza per le troppe partite e i vari infortuni.
      Se anche quest'anno andiamo in Europa league, bisogna dare merito anche alla societa'





  29. Condivido! Fino ad oggi abbiamo segnato 47 reti e, in questa graduatoria siamo al settimo posto. Niente male, mi sembra.
    Che poi il Papu, che l'anno scorso aveva fatto molto bene, stia sbagliando un po' più del solito (ricordiamo solo gli errori determinanti) è chiaro a tutti ma io mi chiedo: staremmo qui ancora  parlare di punta da almeo "10 goal" se  avessimo quei 5-6 punti che ci mancano per errori di mira dei ns? 
    E perchè non chiediamo un nuovo portiere che ci dia più sicurezza e  non faccia le papere che abbiamo visto tutti? 
     
     


    • ...e perchè ricordare solo le papere e non anche le volte che ci ha salvato il culo ?


      • Bravo Albi!!


        • Esattamente la stessa considerazione che si dovrebbe fare per tutti , non solo per Berisha!  O come fanno tanti, purtroppo, sempre due pesi e due misure?
           


  30. Beh direi che Pavoletti o Zapata non si potevano prendere è un po una forzatura che se si riferisce al mercato di gennaio può essere un discorso che fila ma a luglio 2017 invece è un discorso che grida vendetta. .


  31. A gennaio si poteva tentare per Kalinic, che al Milan sembrava venire dopo David Silva. poi le cose sono andate diversamewnte ed ora il pupillo di Ronaldo resta in panca. Volesse venire a farsi un annetto da noi in prestito credo che il Gasp riuscirebbe a tirarne fuori cose buone.


    • concordo per Kalinic....è già da un pò che ne parliamo con i miei Amigos...sarebbe ottimo  
       


    • mah....io di giocatori che vengono via dal Milan x venire in provincia a giocare non ne ho mai visti, almeno che sono a fine carriera (albertini) oppure giovani promesse (vido) che vogliono emergere , ma un giocatore già affermato non fa un passo indietro ....poi oh magari mi sbaglio. 


      • Il problema è che se resti in panca al Milan ti deprezzi, mentre se vieni a gicare a Bergamo (non nella Dea di qualche anno fa ma in questa, appetibile per molti e a gennaio ancora in corsa per tutto) giochi e ti fai vedere.


    • wigners_friend -
       16/04/2018 alle 11:27
      Rimane il nodo dell'ingaggio: sarebbe venuto a prendere uno stipendio da Atalanta? Quanto prende al Milan (e quanto gli avrebbero dato i cinesi)?


      • Prende poco più di Gomez, ma l'ingaggio per un prestito non è mai un problema.


        • wigners_friend -
           16/04/2018 alle 14:42
          Ah ok, per un prestito si poteva fare. Non avrebbe potuto giocare in EL, però.


  32. ROMAGNANEROBLU -
     16/04/2018 alle 11:18
    Caro Brignuca ,premesso che ci sono persone pagate profumatamente a Bergamo ed in giro per il mondo a visionare i giocatori,il Benevento si e' ritrovato un ragazzone alto 1,95 di 29 anni che ci sa fare.Detto cio'e' chiaro che se lo vuoi giovane,per rivenderlo subito,bravo,ma da spendere sotto i 10milioni e pagargli uno stipendio molto inferiore a quello del Papu, per Sartori si fa notte fonda. Gasperini aveva fatto richieste che sono rimaste inascoltate.Percassi gode di ottima salute finanziaria,si sta solo sperando che voglia allargare il giro degli investimenti per poi aumentare gli introiti Con questo Mister o iniziamo a pensare un po'piu'in grande o lo perdiamo  Nulla sara'piu'come prima ,ci sara'una Dea PG (prima del Gasp) e una Dea DG ( dopo Gasp ) speriamo il piu'tardi possibile Viviamo il momento irripetibile con meno rimpianti possibili ( con 2 giocatori giusti a gennaio saremmo sulla luna )


    • Il timore di un DG è sempre presente ma ti do un argomento su cui riflettere:
      io seguo le rubriche per il femminile e le giovanili e tutte le squadre si stanno allendando in base a un'idea di calcio alla Gasperini, il quale non vuole prime donne (ha già dato e pagato con quelle dell'inter e palermo) ma giocatori bravi tecnicamente, disponibili al sacrificio ed all'impegno costante.
      Guardando giocare la PRIMAVERA, prima nel suo girone e ultimamente senza (Bastoni, Melegoni, Barrow) e gli Under 17 (spettacolari) mi viene da pensare che tra due anni il Gasp avrà tra le mani i migliori giocatori formati in Italia senza contare i Pessina, Vido, Valzania, Capone, Suagher, Fazi, Mattiello ecc... in giro a farsi le ossa ed alcuni veramente di qualità.
      Ecco credo che Gasperini preferisca CREARE che non adeguarsi e questo lo può fare al TOP solo a Bergamo x ora!



      • Cuginus, premesso che sono totalmente d'accordo con il senso generale del tuo commento, non pensi che, forse, in attesa dei nostri giovani (linfa vitale insostituibile) uno o due trentenni che possano fare da "stop-gap" (e anche un po' da chioccia - tipo Masiello) potrebbero esserci molto utili?
         
        L'apporto di Ilicic a questo riguardo mi sembra emblematico.
        Naturalmente, penso che l'eventuale/i trentenne/i dovrebbero essere scelti con l'approvazione dell'allenatore.
         


  33. SuperSaudati -
     16/04/2018 alle 11:16
     ....aspetta che ti faccio un elenco :
    - .......... 
    - ........
    - .......
    le uniche punte che potevamo realisticamente prendere a quel punto erano...
    Vido (che era già qui e abbiamo mandato a giocare)
    qualcuno dei nostri prestiti...partendo da... Paloschi e finendo a..Monachello...(con DeLuca e Marilungo in mezzo)
    oppure riprenderci uno tra Pesic - Borriello o..... Ardemagni...  (Saudati si è ritirato vero?? )  ( o chiunque altro di un livello simile a quello.... cioè sotto Peto e vichingo)
     
    ...se si vuole fare il salto di qualità (si vuole???  quello non lo decide certo Sartori...) ...fuori dalle tasche di Percassi 20-25 milioni per comprarne uno a giugno con uno stipendio vicino ai 2 milioni....  prima delle 3 punte (e non terza...) quindi a quel punto Petagna via.... e devi comprarne cmq una terza....     trovare a gennaio una terza punta di livello è quasi impossible... tanto per stare all'esempio...chi ha preso..a caro prezzo Batsukay....ha anche ceduto aubameyang (certo che gente con nome semplice questi no....)
     
    PS ... crazy ma non ha tu un nome interessante a un prezzo buono... NON dirlo a noi...manda un piccione viaggiatore in società!!!


    • Mi hai fatto ricordare Pesic e sono andato a vedere le statistiche di quest'anno: 27goal in 47partite, mia mal.


      • SuperSaudati -
         16/04/2018 alle 12:08
         ...ma sai che a me Pesic non era sembrato così scarso... (e sembrava anche adattarsi al gioco del Gasp..) come terza punta ci poteva stare benissimo... ma capisco anche che lui stesso preferisca fare il titolare e segnare valanghe di gol a casa sua....piuttosto che scaldare la panchina qui...  Perchè poi dimentichiamo che si parla di TERZA punta... cioè uno che accetta di buon grado anche tanta panchina.... 
        qualcuno diceva Pavoletti o Zapata a giugno scorso... OK...ma significava...panca per Petagna...cosa che dopo il campionato dell'anno scorso sembrava assurda.... facile parlare col senno di poi...  (e cmq come ha detto qualcuno mancano i gol di Gomez....  le punte han segnato quasi niente anche l'anno scorso...siamo andati male??????)


  34. alex80cerete -
     16/04/2018 alle 11:10
    SUPER QUOTONE  a questo post!!!
    che palle ogni volta che non si segna ..sempre a tirare fuori la storia dell'attaccante..
    fiducia a chi c'è!!


  35. Ma anche ammesso che chi di dovere abbia sbagliato, e se ne renda anche conto, ormai è inutile ribadirlo ogni volta, dopo ogni partita, dopo ogni gol sbagliato, dopo ogni azione mancata. Si sa, e a questo punto non ci si può fare più nulla.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.