20-06-2018 22:13 / 34 c.

Finita la Finale Under 17 dopo una combattutissima gara l'Atalanta paga ancora la maggior concretezza degli avversari che realizzano un gol in più e portano a casa il tricolore di categoria.

 

Sconfitta in finale per 3-2 anche la Under17! E' l'anno della maledizione delle nostre giovanili.

Incredibile: 3 formazioni giovanili alle fasi finali per l'assegnazione degli scudetti di categoria e nessuna di queste che giunge alla vittoria finale.

Stasera e' toccata alla nostra Under17, forse in proporzione la piu' forte tra le nostre rappresentative, perdere la finale con una Roma gia' sconfitta nella finale scudetto di due anni fa.

3-2 maturato nel finale dopo una partita condotta quasi interamente nel punteggio. Purtroppo un tiro da fuori ad un minuto dalla fine ha condannato i nostri giovani!

 

Finale

ATALANTA -roma 2-3

Complimenti ai ragazzi di mister Busi per l'ottimo campionato, vedremo tanti di questi talenti nei maggiori palcoscenici dei campionati europei.

FORZA ATALANTA



di Cuginus




  1. A me onestamente dei campionati giovanili non interessa nulla se non la formazione di nuovi possibili talenti. Poi sappiamo bene che tra le giovanili e il professionismo c'è un abisso e che i 10 che si mettono in mostra poi ne arriva ad alti livelli 1; per cui non mi appassiona neanche più di tanto seguirli.


    • Come scrive giustamente Ren78bg, dell'Atalanta Primavera 2012/13 (eliminata in semifinale dalla viola - vinse lo scudetto l'Inter):
      - Conti e' ora al MILAN, 
      - Caldara alla JUVE,
      - Gagliardini all'NTER.
       
      I giocatori di Fiorentina e Inter (finaliste nel 2012/13) NON hanno avuto ugual successo (rispetto a ben 3 giocatori dell'Atalanta, in quell'occasione perdenti in semifinale).
       
      Si puo' vincere e si puo' perdere, ma cio' nulla toglie al valore altissimo del settore giovanile dell'Atalanta.
       
      Questo non significa, naturalmente, che tutto sia perfetto (non lo e' mai, per definizione).
       
      Io ho notato due cose che, secondo me, potrebbero essere migliorate.
       
      (1) Guardando le diverse squadre giovanili dell'Atalanta (tutte tecnicamente molto ben impostate), io non ho visto una identita' societaria specifica, nel senso che tutte le squadre giocavano molto bene, ma a modo loro.
      Cosa che, ad esempio, non avveniva:
      - nella Honved (Ungleria) degli anni '50,
      - nell'Ajax (Olanda) degli anni '70,
      - nel Barcellona dell'olandese Johan Crujff degli anni '80.
      Tutte squadre che dominarono completamente la scena europea al loro tempo.
       
      (2) A differenza della prima squadra, che gioca sempre per vincere, dal primo minuto all'ultimo, contro qualsiasi squadra, e indipendentemente dall'andamento della partita, le giovanili sembrano difettare un po' di spinta agonistica e di auto-convinzione.
      Giocano benissimo ma, quando le cose non vanno bene, sembrano intristirsi e rassegnarsi.


  2. Abbiamo dimostrato di avere il miglior vivaio in Italia, sicuramente il più completo nel senso che abbiamo portato alle finali di fatto tutte nostre squadre.
    Questo ci deve rendere orgogliosi! 
    Poi ovvio che perdere le finali non fa piacere a nessuno (!!) ma sicuramente abbiamo ragazzi con un grande futuro davanti, avete visto la giocata di Cortinovis sul 2-1 per noi ieri sera?  


  3. Sconfitta a parte ho visto degli ottimi prospetti e sulla rete del 2-1 ho esultato come al goal di Ilicic a dortmund......
    Peccato non aver tenuto il vantaggio del 2-1 di Traore che ha perso un pallone sanguinoso sulla rete del pareggio loro....
    Detto questo un applauso a tutto il nostro settore giovanile, hanno dimostrato in tutti i tornei la forza del nostro settore giovanile, purtroppo a livello di trofei non abbiamo raccolto nulla, ma abbiamo talenti puri da coltivare e la strada è quella giusta......


  4. aggiungerei un esempio:
    Atalanta Primavera 2012/13
     
    Eliminati in semifinale con la viola, vince lo scudetto l'INTER
    Disastro? può darsi, ma da quella primavera dopo 6 anni:
    Conti (MILAN) Caldara (JUVE) Gagliardini (INTER)  e  avrei potuto aggiungere pure Olausson se non si fosse auto-distrutto lui e Palma che era forse il più forte di quella primavera
     
    E GLI SCUDETTATI DELL'INTER?????....
    Dalle Vedove (svincolato)
    bandini (brescia) Donkor (cesena) Pasa (cittadella) Eguelfi (atalanta!)
    Acampora (entella) Del Piero (US Opitergina)
    Belloni (carpi) Garritano (carpi) Gabbianelli (Matelica Calcio)
    Forte (Spezia)
     
    questo per dire che ok, piace a tutti vincere, ma poi che conta è formare giocatori!


    • Ma per piacere... 


    • La solita solfa
      Chiedi ai ragazzini se gli schifa vincere qualcosa ogni tanto
      Magati ti rispondono che nn gli interessa l importante e' formarsi
      Poi incontri pure il duro e puro che agg....l importante e' essere plusvalenza....
      Letterina in arrivo?


      • ma che state dicendo??  Plusvalenze??? Letterina in arrivo (che significa?)?? 
        OVVIO che i ragazzi scesi in campo ieri volessero VINCERE!! Altrimenti non si spiegherebbero le lacrime a fine partita!!
        Ieri ho sofferto come fosse la prima squadra, ma che mi rincuora è che ho visto giocatori che singolarmente sono più forti della roma e nelle giovanili devi "guardare" oltre, al futuro, non al presente, questo è lo scopo del settore giovanile
        ma per loro questa è solo una tappa di una carriera, anzi per un giocatore che si sta formando è quasi per assurdo fondamentale prendere mazzate come quella di ieri, dopo un campionato DOMINATO, idem per la primavera e l'under 16
        questi fra 3/4 anni ce li ritroviamo in prima squadra a fare faville
         


  5. non ho visto nessuna partita delle giovanili. Penso che si stia portando il tutto a livelli esasperanti. Lasciamoli giocare, divertire e far divertire e crescere. Se cominciamo a strapparci le vrsti per i risultati del tabellino già dagli under 17 e li mettiamo in vetrina già adesso,  non lamentiamoci poi se cominciano a fate i divi e i fighetti che già bastano e avanzano quelli "adulti". Non so perde mai: o si vince o si impara.


  6. vorrei dire la mia... ho seguito tutte le partite delle ns. giovanili
    abbiamo avuto una jella pazzesca!!
     
    delle 3 l'under 17 era decisamente la più forte, abbiamo giocatori di livello assoluto, mi ha sorpreso che nel secondo tempo eravamo un pò sulle gambe, ma l'errore è stato quello di impostare la partita come voleva la roma (che tranne il capitano, non ho visto grandi talenti sinceramente)
    la primavera senza barrow ha sofferto anche in campionato, con barrow era una macchina perfetta perchè l'unico vero finalizzatore
     
    quello che fa arrabbiare è che vedendo tutte le partite hai la sensazione netta che abbiamo in squadra più talenti degli avversari ma soprattutto più tecnica e qui un plauso agli allenatori, vedere che si cerca sempre il gioco tentando soluzioni poco pratiche (ma che serviranno più avanti) mentre gli avversari cercano il risultato è la cosa che più mi rallegra. Ieri per esempio tentavamo schemi da calcio d'angolo o da punizione, cambi di gioco o passaggi filtranti quasi proibitivi, cosa che per la ricerca del risultato bastava fare la cosa più semplice ed efficace.
     
    come grazie ragazzi, ci vedremo presto in prima squadra


  7. Ma dai, tiret in sema!!


  8. siamo dei perdenti nati !! nonsi puo' ogni anno dominare i campionati e poi fare delle figure dei fessi nelle fasi finali !! le grandi societa' si fregiano degli scudetti giovanili e noi li snobbiamo !!! altro che migliore vivaio...qua c'e ancora da lavorare parecchio sopratutto dimentalita' per i dirigenti e allenatori delsettore giovanile ..capisco la priorita' di valorizzare i giovani per portare acasa le palanche ma non e' tutto !!!!!!!!!


    • abbonatocreberg -
       21/06/2018 alle 6:41
      Incommentabile


    • ma daiii  !! !!!!!!!!!!!!!  è un commento serio ??????????    
       
       


    • Chievo campione d'Italia primavera nel 2011. zero giocatori di quella squadra in A o B oggi: molto meglio perdere ma avere linfa vitale per la prima squadra! e in qs u17 io di talenti ne ho visti, avanti così!


    • A me sembra che la figura del fesso l'abbia fatta tu... 


    • Per fortuna sono pochi i tifosi o pseudo tali che ragionano come te....ammesso che il tuo sia un ragionamento.
      Prova a guardare se in un qualsiasi altro campionato in Europa a livello giovanile in finale per ogni categoria c’e Una società  che ha portato tante squadre come l’Atalanta, poi rileggi quello che hai scritto.


    • Perdere 3 a 2 in una partita equilibrata non mi sembra una figura da fessi. Ci vorrebbe un pò più di equilibrio in certi commenti. 
      Le partite secche, soprattutto nei ragazzi, possono ribaltare i veri valori in campo. 
      Perdere dispiace, ma resta il fatto che siamo l'unica squadra che negli ultimi due anni ha portato tutte le squadre alle finali; evidentemente il progetto funziona, e chi sta in società grazie a Dio ne capisce più di te. 


      • Assolutamente d'accordo. Se perdi 3 a 2 in finale o 9 a 8 ai rigori con una squadra che poi domina 5 a 0 la finale non si può parlare di perdenti nati. Segnati i nomi e vedremo quanti di quei vincenti giocheranno in serie A e quanti di quei "perdenti" non lo faranno 


      • Concordo 


  9. Almeno questa era da vincere....pazienza....pagate care leggerezze dovute all'età....



  10. Niente, non ne va una...
    Vabbè.. faremo filotto l'anno prossimo.. ?


  11. Quando si comincerà a dare importanza ai risultati anche a livello giovanile faremo il salto di qualità definitivo finale x la nostra squadra. A volte diamo proprio l'impressione che vincere non sia così importante che conti solo la tecnica e lo spettacolo e se vogliamo crescere siamo fuori strada,fare4 su 4 alle finali e non portare a casa niente è contrario perfino alla statistica,mi auguro che chi di dovere ci pensi su e corregga il percorso


  12. peccato, siamo specialisti nel perdere finali... vero anche che il nostro obiettivo è far crescere i ragazzi e mi sembra che qui andiamo alla grande.
     
    Un applauso in ogni caso va a tutti, ragazzi e staff


  13. che bravi!!!
    Fisicamente impressionanti per ol rest va be isse


  14. Niente da fare anche stavolta.
    Speravo che avremmo vendicato lo scandalo delle ragazze U15, ma si sa che la fortuna aiuta sempre i ladri...
    Speriamo che la mentalità vincente portata a Zingonia da Gasperini venga trasmessa quanto prima anche al settore giovanile.


  15. Perso , chi è causa del suo mal pianga se stesso, per me colpe notevoli allenatore i ns non hanno sudato come quelli della Roma, nel secondo tempo superati


  16. vivoatalanta -
     20/06/2018 alle 22:42
    Bravi ma polli...


  17. Purtroppo ennesima sconfitta. 4 su 4 quest'anno. Una debacle. Pazienza, speriamo che almeno serva per l'anno prossimo. Specialmente il campionato primavera pesa come un macigno. 


    • Era questa la squadra che doveva spaccare, altro che  la primavera. 


  18. ROMAGNANEROBLU -
     20/06/2018 alle 22:38
    Linea privilegiata tra ladri e atalanta detto al 75 esimo della partita dai telecronisti Con il nostro miglior giocatore già impegnato!!!!!!! Sono da querela da dove raccolgono questo tipo di informazione false e tendenziose ( spero)


    • Hai rotto con sta storia che dietro ad ogni nostro giocatore ci sia la Juve. Lasciagli raccontare quello che vogliono ai telecronisti Rai


  19. Vada come vada. ho visto finora una squadra ricca di talento che gioca palla a terra e a testa alta. un vero spettacolo


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.