18-03-2018 16:45 / 176 c.

VERONA - ATALANTA 0-5

Trionfale vittoria della Dea al Bentegodi di Verona, travolto l'Hellas di Pecchia con 5 gol. Sugli scudi Josip Ilicic, autore di una tripletta. Torna al gol anche Gomez (piu' un altro annullato), il quinto gol (primo della serie) di Bryan Cristante.

Al riposo alla sosta nel migliore dei modi: agganciata la Sampdoria in settima posizione, i giochi per l'Europa sono piu' vivi che mai.

Siam Bergamaschi e non conosciamo confine...

 

SERIE A, VENTINOVESIMA GIORNATA

VERONA H.-ATALANTA 0-5: ILICIC-TRIS, NERAZZURRI DEVASTANTI

Una superAtalanta straripa a Verona: manita ai gialloblu, agganciata la Samp!

Partita praticamente perfetta: sbloccata subito, controllata quanto basta e correndo un solo serio rischio e chiusa nel finale di primo tempo per poi tracimare nella ripresa. L'Atalanta torna a splendere dopo lo stop di Torino e lo fa nel migliore dei modi facendo a brandelli un Verona a tratti annichilito: subito in gol con Cristante in avvio, i nerazzurri rischiano quando Matos colpisce il palo su una uscita un po' così di Berisha, poi trovano il raddoppio con Gomez che viene annullato dal Var che però concede il penalty nel finale per un fallo subito in area da Petagna e che Ilicic mette nel sacco. Nella ripresa ancora lo sloveno scatenato segna subito il colpo del 3-0 e trova la tripletta personale con un altro bellissimo gol; gloria anche per il Papu, che di testa sigla il definitivo 5-0. Tre punti che pesano come macigni, la Dea aggancia la Samp al settimo posto valido per i preliminari di Europa League e arriva alla pausa per le nazionali caricata a mille.

Verona: nella città di Romeo e Giulietta, l'Atalanta continua la sua settimana calcistica in viaggio con l'ultima di tre trasferte consecutive e con la grandissima occasione di avvicinare (se non, addirittura, agganciare) in classifica la Samp che nell'anticipo ne ha prese cinque in casa dall'Inter; uno stimolo in più per cercar di metter in campo la giusta testa e concentrazione per cercar di aver la meglio di un Verona in salute e reduce da due successi consecutivi che lo hanno a dir rilanciato nella corsa alla salvezza che sino a qualche tempo fa pareva compromessa.

GASP CON I TRE TENORI: mister Gasperini conferma dieci degli undici giocatori che hanno disputato il match di domenica scorsa contro il Bologna: De Roon va in panchina con Cristante che arretra al fianco di Freuler in mezzo al campo mentre Castagne e Spinazzola agiranno da esterni; in attacco Ilicic sarà il trequartista alle spalle di Gomez e Petagna. Nei padroni di casa Romulo torna titolare al posto di Felicioli e agirà nella linea mediana con Buchel, Calvano e Verde mentre in avanti è confermata la coppia offensiva composta da Matos e Petkovic con Kean ancora out.

LAMPO-CRISTANTE, SUBITO 1-0: piove al Bentegodi con il match che prende il via e l'Atalanta che fa subito centro al primo minuto di gioco con Cristante che con un gran destro da dentro l’area va prima a colpir il palo e poi la sfera finisce in rete per l'1-0 dei nerazzurri. Nerazzurri scatenati in avvio e vicini al raddoppio al sesto con Castagne che entra in area ed offre un bel pallone a Petagna che però da buona posizione manda il pallone alle stelle. Al ventesimo è Ilicic a farsi vedere con un tentativo in area con controllo e tiro ma mira imprecisa.

CI SALVA LA TRAVERSA: il Verona attende e pare subire solamente e, invece, nella prima occasione in cui porta il pallone oltre la propria metà campo va ad un passo dal pari al minuto ventidue quando Verde mette in mezzo un pallone rasoterra su cui Berisha esce in maniera non troppo eccelsa e viene anticipato da Matos che colpisce la traversa a porta praticamente sguarnita: pericolo incredibile corso dai ragazzi del Gasp.

VAR-SHOW, ILICIC FA BIS SU RIGORE: l'Atalanta tuttavia non si scompone e prosegue nella sua partita alla ricerca del gol della sicurezza che trova a cinque dalla fine con Gomez, che riceve palla da Masiello e tira sul filo del fuorigioco e mette nel sacco la rete che, purtroppo, il Var vede viziata da posizione irregolare dell'argentino e l'arbitro quindi annulla un gol che poteva essere una mezza liberazione per il capitano nerazzurro reduce da un momento certamente non esaltante. Ma la tecnologia tanto toglie e tanto da ai ragazzi del Gasp quando, nel primo dei tre minuti di recupero concessi, Ilicic entra in area e conclude chiamando a Nicolas alla deviazione in corner ma il direttore di gara vede una trattenuta in area subita da Petagna: controllo al monitore e calcio di rigore per l'Atalanta. Va Ilicic dal dischetto ed il raddoppio è cosa fatta per i nerazzurri che chiudono così la prima parte di gara avanti di due gol al Bentegodi.

RIPRESA: PRONTI, VIA... TRIS!: nessun cambio da parte del Gasp durante l'intervallo e la ripresa che inizia proprio in maniera identica al primo tempo: pronti-via e l'Atalanta cala il tris con una bellissima azione partita da Gomez per Petagna che vede Ilicic e gli passa la sfera scatenando lo sloveno che ne salta due e poi mette nel sacco il punto del 3-0 per la squadra del Gasp.

GIOCO, PARTITA... ILICIC!: con il gol che mette il match in ghiaccio definitivamente, il Verona inizia a sperare che i minuti scorrano il più velocemente possibile, anche perchè l'Atalanta non ha per nulla intenzione di fermarsi: al tredicesimo bel pallone per il Papu che entra in area decentrandosi e conclude sul fondo, poi Ilicic ci prova su punizione da ottima posizione mandando di poco sopra la traversa; prove generali della tripletta che lo sloveno andrà a realizzare al minuto ventitre quando Gomez fa sponda per il sinistro dal limite del numero settantadue nerazzurro: il tiro del giocatore ex Fiorentina tocca la traversa e termina in rete. La Dea cala il poker! Primo cambio nel frattempo per il Gasp, con Cristante che lascia il campo a De Roon.

E IL PAPU FIRMA LA MANITA: il gol del 4-0 fa uscir definitivamente di scena il Verona ma non un'Atalanta mai paga del risultato e che regala così la gioia del gol anche al Papu: Petagna, dall'interno dell'area, scarica un sinistro sul primo palo che Nicolas respinge e Gomez è il primo ad arrivare sulla sfera di testa e appoggiare in rete a porta vuota. Piccola consolazione per il Papu il suo ritorno al gol in un momento che rimane comunque non certo dei più felici l'argentino e la testimonianza è data da quanto accade al trentasettesimo quando l'argentino prova pallonetto in area a scavalcar il portiere, palla sul palo e che passa sulla linea di porta ed esce: si commenta da se.

AGGANCIO-SAMP RIUSCITO: finale di match che porta alla statistica solo gli ingressi in campo di Haas per Ilicic e Gosens per Spinazzola (zoppicante, da verificare le sue condizioni) negli ultimi minuti di una partita che l'arbitro decide (saggiamente) di mandare in archivio senza recupero: una cinquina che rilancia ancor di più la rincorsa dei nerazzurri all'Europa e che consente di agganciare la Sampdoria in classifica al settimo posto in quella che si preannuncia una lunga volata nelle prossime dieci partite in cui i ragazzi del Gasp faranno di tutto per regalare nuovamente quel sogno chiamato Europa League ai propri tifosi: e ora godiamoci la pausa, per ricominciare tra due settimane più carichi che mai!

Luca Rossi

http://www.mondoatalanta.it

MondoAtalanta -- Il pianeta dei tifosi atalantini

 

IL TABELLINO

VERONA HELLAS-ATALANTA 0-5 (primo tempo: 0-2)

RETI: 2' p.t. Cristante, 49' p.t. Ilicic su rigore, 3' s.t. e 24' s.t. Ilicic, 26' s.t. Gomez 

VERONA (4-4-2): Nicolas ; Ferrari, Caracciolo , Vukovic, Fares; Romulo , Buchel (1'st Valoti), Calvano, Verde (10'st Aarons ); Matos, Petkovic (24'st Felicioli). In panchina: Silvestri, Coppola, Fossati, Zuculini, Bianchetti, Boldor, Bearzotti, Souprayen, Heurtaux. Allenatore: Pecchia

ATALANTA (3-4-3): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, Cristante (29'st de Roon), Freuler, Spinazzola (43'st Gosens); Ilicic (43'st Cornelius), Petagna, Gomez. In panchina: Gollini, Rossi, Melegoni, Haas, Hateboer, Barrow. Allenatore: Gasperini

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

NOTE: gara di andata: Atalanta-Verona H. 3-0 - pomeriggio piovoso, terreno in discrete condizioni - ammoniti: Calvano, Ilicic, Cristante, Ferrari, Valoti - calci d'angolo: 4-4 - recuperi: 5' p.t. e 0' s.t.

 

di Staff




  1. Condivido ed aggiungo che sfogare le delusioni della propria squadra con la loro goliardia mi è sempre piaciuto. Poi che siano odiati da tutto il meridione...


  2. Vittoria da grande squadra e godiamocela tutta fino a quando dura!!
    Voglio fare un plauso anche ai tifosi del Verona però...
    Ieri ero in tribuna con degli amici e solo dei gran complimenti ci hanno fatto e la loro curva anche dopo lo 0-5 a cantare...
    Indimenticabile l'anno 84/85 quando erano venuti a Bergamo per la loro partita scudetto.
    Onore a loro comunque e sempre forza Atalanta!!


  3. Grande prova di carattere. Siamo vivi e in ottima salute. Lotteremo per il 7o posto fino alla fine con Samp e Fiorentina.

    Quando giochiamo impostati con una punta di ruolo - pur con tutti i limiti che hanno i nostri centravanti - si vede chiaramente la differenza dal punto di viste psicologico e tattico.

    Per quel geniaccio immenso di Ilicic ormai ho esaurito i superlativi: senza dubbio uno dei più grandi campioni visti alla Dea (come Glenn, Caniggia o Evair).

    Avanti tutta!


     


  4. Scusate l’OT ma qualcuno gentilmente sa dirmi quando sapremo orario e data della partita col Milan in casa a Maggio? (Su internet non trovo nulla ancora). Essendo la penultima può essere cmqe un anticipo/posticipo o si gioca sicuro domenica alle 15...? 



    • grazie a tutti 


    • se non sbaglio le ultime 2 giornate si giocano in contemporanea e in serata!!


    • Mi pare, ma potrei sbagliarmi, che gli ultimi turni (forse 2 o 3 o boh) si giochino tutti in contemporanea quindi no posticipi o anticipi a meno di impegni champions o europa league.


      • Credo che con il Milan sia alle 15 e a Casteddu alle 20.45....


  5. Semplicemente perfettidai papu che ce la fai!forse per te è finita la quaresima che ilicic,che ilicic


  6. crazyhorse200 -
     19/03/2018 alle 10:45
    CHE GODURIA RAGAZZI....CHE ROBA 0-5
    loro scarsotti. ma noi da grande squadra....anni fa eravamo noi con i De Paola e De Ascentis che subivamo certe scoppole o quasi. adesso siamo noi il Martello che sbartelliamo tutti.... GODETE POPOLO ATALANTINO...e che DURI ANCORA ALMENO 1 ANNO ANCORA DI VATE GASP
     


  7. Ciao a tutti e complimenti ai Ragazzi. Credo che la partita la abbia persa a priori Pecchia provando a mettere una difesa a giocare di anticpo puntando sul contropiede, con una squadra che non può permetterselo e poi contro una squadra come la nostra che gioca da squadra come i veri club, la persa malamente. Anche senza il gol già al decimo si vedeva che non riuscivano a tenerli ed era solo questione di tempo. Per la prima volta già al 10, nonstante il gol fatto ero già tranquillo. Bene bravi. Quello che mostra questa partita che a volte non c'è da inventarsi il gicatore sconosciuto dalle lande del nord, ma basta vedere in Serie A, pagarlo due soldi in più e hai il giocatore pronto per un gran campionato. Bravo Ilicic!! 


  8. ....quando uno dei tanti colleghi tifosi del fu Hellas Verona t'accoglie in ufficio ...lasciandoti un foglio A 4 sulla tua scrivania con scritto 
    " Ghevea de annunciar la triste notizia dea improvisa morte del fu Hellas Verona. ..causada da orde Barbariche bergamin sensa pietà e sensa cuor che gavea dado una masa bea manita" ...Si può capire la splendida settimana che mi aspetta Grazie al VateGasp e ai suoi immensi ragazzi  ....
    GRAZIE CHE SODDISFASIUUU! !!


    • Stessi concetti nei messaggi ricevuti da Butei................affranti!!
      uno addirittura..........."vorrei essere Atalantino, oggi.............."

      Poareti 'sti tosi


  9. 1344kmDiAmorexLaDEA -
     19/03/2018 alle 9:56
    Sorrido al pensiero che la scorsa estate qui qualcuno criticava il possibile acquisto di Ilicic sostenendo che avrebbe avuto parecchie difficoltà ad adattarsi agli schemi del Gasp. In realtà i giocatori tecnicamente eccelsi si adattano facilmente a qualsiasi schema e per fortuna Josip lo abbiamo noi e dobbiamo cercare di tenercelo stretto a lungo...insieme all'immenso Gasp ovviamente. 
    Sulla partita di ieri c'è poco da dire perchè c'era troppa differenza di valori e siccome siamo, senza alcun dubbio, la squadra che gioca il miglior calcio in Italia abbiamo tutte le carte in regola, compreso un calendario migliore, per soffiare il sesto posto al Milan ed evitare gli scomodi preliminari di Europa League (vittoria della Rube in Coppa Italia permettendo...)
    Torniamo in Europa magica Dea!



  10. Splendido Lunedi', ci sono ancora 10 partite ovvero 30 punti in palio dobbiamo fare un rush finale incandescente !!


  11. Semplicemente immensi! 


  12. sul tiro di Matos sul palo io considero determinante l'uscita di Berisha e senza "quell' uscita un pò così" Matos avrebbe appoggiato in rete
    Abbiamo una squadra ottima a partire dal portiere!!!!!!!!!!



    • io invece la vedo all'inverso, Berisha pare con una frazione di tempo di ritardo e questo consente all'avversario di calciare, fortunatamente il ritardo nel tuffarsi non è stato così ampio dal non consentirgli di sfiorare la palla e farla andare sulla traversa però ci è andata bene. Alla fine vista la superiorità mostrata e la personalità di questa squadra non credo sarebbe cambiato qualcosa ma sono situazioni da evitare.


  13. Trasferta da incasellare nei cassetti della memoria tra le migliori, sotto ogni aspetto, compreso quello culinario.
    Spettacolo puro (seppur con qualche piccola apprensione a meta' primo tempo, dove la partita poteva cambiare) 
    con un SOLISTA eccezionale per tecnica e personalita'.............
    ..........e siamo riusciti pure a far ..............segnare il Papu!!
    Un saluto a tutti i delovers incontrati la Bentegodi
    ---------------
    Poveri Butei
    Quei canti lamentosi e funerei del secondo tempo sanno molto.............di DE Prufindis!
    SE va tutto al meglio in quattro giorante potremmo "mangiare" 12 punti ai Ciclisti!!
    Fermate il TEMPO!! non voglio ...................scendere!!!


  14. Dico solo una cosa: pensavo che la squadra dell'anno scorso fosse la più forte che abbia mai visto ma mi sbagliavo, col passare del tempo in questo campionato mi accorgo che quella di quest'anno è ancora più forte! Personalità, carattere, sicurezza.  grazie PRESIDENTE grazie Gasp SOLO ATALANTA SOLO BERGAMO ps. Un caro saluto di una buona settimana ai direttori sportivi e pseudo tifosi DA TASTIERA 


    • Mancherebbe anche un grazie a Sartori.
       
      ...E per i soliti che insistono sulle incompatibilità, o addirittura ripicche, fra Sartori e il Gasp, consiglio di riascolare l'intervista ufficiale sulla presentazione di Palomino
      "...lo seguivamo da tempo. Avevamo bisogno di un difensore vero e PER IL NOSTRO ALLENATORE era fondamentale che fosse sinistro per iniziare l'azione con il piede naturale."
       
      Detto tutto.


  15. Volevo solo dire, per dare l'idea di quale tornado sia capitato su Verona oggi, che fino al gol non toccano praticamente palla e aggiungere che hanno passato la metà campo per un tentativo di azione offensiva dopo nove minuti e venti secondi...


    • Mah......socio......
      Sono quelle spigolature da tifoso "da Divano" che dal vivo allo stadio ....nn si colgono
      (tu nn potrai aver visto le quattro-cinque volte che, seppur in vantaggio, i Gasp e' scattato come Mennea dalla panca x cazxiare i suoi pupilli.............GRANDIOSO!!!)


    • Avevo registrato la stessa statistica anche io...


    • Verissimo!!!!! notato pure io in diretta. sembrava la partitella del giovedi che si faceva in provincia tanti anni fa


  16. Oggi come domenica scorsa a bologna straordinaria dimostrazione di imbarazzante superiorità. Mi ha fatto piacere un commento di Adani che mercolrdi in telecronaca contro la juve ha detto che la differenza tra noi e loro ė che nella juve anche gli attaccanti fanno i terzini per difendere, la dea invece attacca per difendere come fanno solo le grandissime d europa come city e barcellona. Ha ragione Adani e nelle ultime partite abbiamo annichilito gli avversari non facendoli uscire dalla loro metà campo. Avanti tutta verso una nuova Europa


  17. Oh, per i mai contenti del sito, finalmente anche noi abbiamo l'attaccante da doppia cifra tanto agognato... e così Petagna potrà continuare a fare egregiamente il trqeuartista atipico e Cornelius l'ariete!
     
    Ilicic giocatore straordinario. Complimenti al Gasp per avergli fatto trovare una continuità mai avut, e alla società per averlo portato a Bergamo per quattro spicci (comparati al suo valore).
     

     


    • Dal punto di vista prettamente tecnico:
      1)Josip nn e' "un'attaccante", cioe' nn puo' svolgere il ruolo di prima punta centrale.
      2)il fatto che abbia fatto 10 goals e' merito suo e dei compagni. Le lacune in organico del reparto offensivo permangono comunque e sono acclarate.
      Commento ch mi lascia perplesso sia dal punto di vista tecnico sia da quello .......di una analisi oggettiva della realta', che ormai tanti commentatori, tecnici e giornalisti, hanno adeguatamente evidenziato.
      Un amico ebbe a dirmi settimna scorsa che certi commenti sono forse spiegabili solo con una accezione servilistica e cervellotica. Io lo avevo smentito, ma forse.............. 


      • Vero, Ilicic non è una prima punta centrale, ma è chiaramente un attaccante (un po' come Palacio, diciamo). Sinceramente non interessa quali siano nel dettaglio le sue caratteristiche tecnico-tattiche. Qui si è ripetuto alla nausea che abbiamo bisogno di un attaccante da doppia cifra, e noi ce lo abbiamo (come l'anno scorso abbiamo avuto Gomez) e si chiama Josip Ilicic. Potrebbe chiamarsi Petagna, Cornelius o Barrow che a me non cambierebbe nulla.
         
        I meriti sono di Ilicic stesso, di Petagna e del resto della squadra che lo mettono in condizione di segnare, del Gasp che ci fa giocare da Dio...
         
        Le presunte lacune dell'organico offensivo le ha smentite pubblicamente lo stesso Gasp (senza dover leggere tra le righe) un paio di settimane fa. Per me le analisi oggettive di commentatori e quant'altro stanno a zero... 


        • Quindi confermi che i cd MERITI sono di chi VIVE IL CAMPO!!!
          ALLENATORE E COMPAGNI!!!
          CONCORDO!!


          • Beh, miei e tuoi (a meno che tu non viva il campo!) decisamente non sono, o no? Posso essere parte del 12 uomo quando riesco a tornare il weekend a Bergamo, ma mi fermo lì...
             
            Poi diciamo che magari anche chi l'ha portato all'Atalanta per pochi milioni, qualche merito può forse averlo. Però i grandi meriti sono suoi di Josip, di chi lo mette in campo e degli altri dieci che giocano con lui...


        • Sei l'unico a credere alla veredicita' delle smentite (peraltro, mai sentite) 


          • wilkerberghem -
             19/03/2018 alle 12:10
            Non vedo quale sia il problema...
            Nel 2018 si continua a parlare di centravanti ...
            Se noi avessimo altri attaccanti...tipo Pavoletti o Zapata x il gioco che facciamo ci crerebbero solo problemi...non potremmo avere Cristante e ilicic che si inseriscono xe gli spazi sarebbero intasati dall attacante...e molto probabilmente farebbero molti meno gol..
            Mi sembra che come gol segnati come squadra siamo tra le.prime....
            Ed è questo l' importante...perché se Petagna non fa gol ma li fanno gli altri grazie al suo movimento o ai suoi assist...
            Cosa cambia????


            • Cambia che quando ha la pappa LUI davanti al portiere il gol non lo fa...questo cambia, e in certe partite dove è lui ad avere l'occasione e non i compagni , lui il gol non lo fa. 


              • Se le cose stanno così, Thai, significa che non abbiamo bisogno di un attaccante da doppia cifra, ma di ben tre! Mi pare un po' eccessivo...
                 
                Se guardi la classifica marcatori, l'unica squadra che per ora ha due attaccanti in doppia cifra è la Juve (il terzo miglior marcatore è Kedira, e non Manzukic). Io direi che per la nostra realtà avere un attaccante in doppia cifra (che sia il Papu lo scorso anno, Ilicic quest anno, Cornelius il prossimo) sia fondamentale, a prescindere che faccia il centravanti, l'esterno o la seconda punta.


                • Tommy  qui si continua a far finta di non capire, Petagna, e lo ribadisco per l'ennesima volta, è un buonissimo giocatore, ma di ruolo fa l'attaccante e non può sbagluare ogni occasione che gli capita, 3 gol campionato a questo punto della stagione e per una squadra forte come la nostra, che crea un sacco di occasioni, sono un bottino troppo misero. Non parliamo di soldi o.valutazioni economiche, tanto ne io ne te, ne li spendiamo ne li prendiamo, una squadra forte come la nostra dove trovi che siano i punti migliorabili? Per me ad oggi centravanti e portiere. Non farmi passqre Petagna come il.miglior attaccante possibile perché ad oggi non lo è. Buono si ma ce ne sono che ci farbbero comodo. Se vuole diventare grande, c'è poco da girarci attorno, deve fare più gol, che giochi qui o in un'altra piazza.


                  • Vero Thai, Petagna di ruolo fa l'attaccante, ma in uno schema di gioco che predilige valorizzare le sue ottime doti di suggeritore piuttosto che le sue (oggettivamente meno buone) di finalizzatore. Grazie a questo schema e al contributo di Petagna, lo scorso anno Gomez ha fatto il suo record di gol in campionato e probabilmente quest'anno Ilicic farà lo stesso. Per non parlare dell'exploit realizzativo di un altro compagno di reparto come Cristante.
                     
                    Siamo sicuri che con un'altra prima punta, più efficace sotto rete (Pavoletti?), avremmo tutti questi gol "di reparto" oltre al gioco meraviglioso che stiamo vedendo?
                     
                    Questo non per dire che Petagna - che personalmente apprezzo moltissimo come calciatore - sia il meglio in assoluto che possiamo permetterci. Lui deve sicuramente migliorare in fase realizzativa, è palese. Rimango convinto che se un calciatore come Petagna facesse regolarmente 15 gol a campionato se ciamarès Zlatan Ibraimovic...
                     



          • Mi sembra che il Mister non le mandi a dire a nessuno. Non capisco perché quando parla chiaro non gli si deve credere, mentre in altre circostanze si sia sempre pronti a leggere tra le righe.
             
            Trovi virgolettati ovunque, ma forse si fa più facile a legger/sentire solo ciò che fa comodo alle proprie tesi...


            • "anche noi abbiamo l'attaccante in doppia cifra tanto agognato" 
              Parole tue.
              Intendi questo per  "leggere-sentire (aggiungo: AFFERMARE!) solo cio' che fa' comodo alle proprie tesi"
              .....temo ne sia l'ESEMPIO LAMPANTE
              5-0 .............me la GODO comunque.....


              • "Tanto agognato", dai "mai contenti del sito", è evidente che la mia affermazione si riferisce al soggetto espresso nella frase precedente... e non certo da me.
                 
                Forse la sintassi non è il mio forte!



          • veridicita'


            • Scrivo in fondo per non rovinare il bellissimo scambio di opinioni.
              SE avessimo l'AGOGNATA PUNTA da doppia cifra, dovrebbe rimanere fuori uno fra Petagna, Ilicic e Gomez. Ed in alcune gare, addirittura due di questi.
               
              Domanda:
              In tal caso, quanto sarebbe realizzabile il gioco offensivo ora proposto dal Gasp?


  18.  giochiamo il piu bel calcio del campionato ......oggi una dea magica .....bene anche Gomez , che con Peto in campo  sembrava avesse  una marcia in più .....GRANDE ATALANTA SEMPRE E FORZA  


  19. credoinunadea -
     18/03/2018 alle 21:02
    Partita sontuosa! Che bello vederci giocare, avanti cosi
     


  20. complimenti a chi ha minacciato daspi, se non toglievi la sciarpa mettendola sul sedile dietro ,all'uscita auto.. chapeau..


  21. no la quarta andrebbe in CL, la quinta in EL,la lazio andrebbe in CL, e il milan in EL





  22. Pronti, via e primi 2 minuti con l'unico pallone toccato dai veronesi il rinvio sbilenco dal quale ha segnato Bryan. Si è capito subito come avrebbe girato la partita. Non sembrava di giocare su un campo pesante: grande condizione atletica che ci può portare a scalare posizioni in classifica. Ormai la  squadra è consapevole delle proprie potenzialità. Se il vate resta ancora diventeremo una grande.



  23. Oggi tt bene
    X me nn giustificati dall avversario
    Oggi il papu...triste in volto forse i fatti/polemiche
    Poi e rispuntato il sorriso...meglio
    E pensar che qualcuno vedeva in 9 mln + rodrigo ely
    Un bella operazione due anni e mezzo fa


    • Cioè, qualcuno scambierebbe il papu con Rodrigo Ely?????
      Chi farebbe questa operazione???


      • Magari lo stesso somaro tamarro delle giostre??? Quello che schifava Masiello???? Quello che fa il maestrino e che bolla gli altri tifosi???? OL CRAPA DE MERDA????


        • A qualcuno sta passando anche la voglia di commentare l'Atalanta con motivazioni da delirio


      • Se non ricordo male...l'amico dei Piccaluga  😂😂😂


      • Scambiava....
        Cmq nn ricordo


  24. Maracanà Maracanà....
    Che numeri ragazzi,adesso arriva il bello!!

    X lo Staff:urge emoticon per Beppino!!


  25. Alle soglie di aprile 2018 , Amò con la storia di campedelli da ringraziare ?  Mai banale 


  26. Ex-Cridoni27 -
     18/03/2018 alle 20:05
    Nulla da eccepire ai precedenti commenti: grande intensità, gran partita, ottimo riusltato.
    Teniamo però i piedi piantati per terra: il Verona è poca cosa, oggi era pure in giornata no.
    La strada è lunga e come ho sempre detto, l'unico nostro target possibile si chiama Samp;
    il Milan non resterà fuori dall'Europa (....per tante ragioni...)
    Sui singoli, sono felicissimo di Castagne (crescita superiore alle attese e giustissima conferma
    da titolare), superfluo qualsiasi commento su Ilicic: in queste giornate è "supernaturale".
    Ho visto Freuler con qualche difficoltà in più dei suoi standard e la solita papera quotidiana
    di Berisha (che stava regalando il pareggiio con un'uscita inguardabile). Tutto il resto, da 8


    • Papera ???    buttarsi tra i piedi dell'avversario è una papera ?     l'uscita disperata ha costretto l'attaccante al tiraccio.
      Altrimenti devi spiegare cosa doveva fare secondo te ?
       


      • una via di mezzo dai, paper proprio no ma è partito in ritardo si vede bene infatti anzicè prenderla viene anticipato ma la tocca di quel poco che la fa andare sulla traversa anzichè dentro


  27. Dunque aiutatemi che io non ci capisco mai nulla: la finale di coppa italia e juve - milan.
    Dando per scontato che la juve finisce prima o seconda in campionato e va diretta in champions:
    -1 Se vince la juve in europa ci vanno dirette la quinta e la sesta; la settima fa i preliminari?
    -2 Se vince il milan e il milan finisce quinto? in europa ci va diretto il milan e la sesta? e la settima fa sempre i preliminari?
    -3 Se vince il milan e il milan finisce sesto? in europa ci va diretto il milan e la quinta? e la settima fa sempre i preliminari?
    -3 Se vince il milan e il milan finisce settimo? in europa ci va diretto il milan e... la quinta? e la sesta fa i preliminari??
    Capese fò negot. Grazie.
    P.s. oggi dopo il fischio di inizio ci sono stati circa 70-80" di possesso palla nostro nella metà campo verona. Loro hanno toccato palla una sola volta per mettere in calcio d'angolo un tiro o passaggio. Spettacolo.


    • Esatto, tutto giusto quello che hai detto...


      • C'è anche la Lazio.... Se il Milan e Lazio seste e settime, vincono C. I.   e E. L.,  la quarta va diretta in El e la quinta preliminari...


        • nerobluinesilio -
           18/03/2018 alle 21:20
          Se la Lazio vince l'Europa League senza arrivare tra le prime quattro in campionato, a fare i preliminari ci va chi arriva 8° (o 7° nel caso improbabile che la Lazio arrivi dietro)
          Esattamente come in questa stagione l'Inghilterra ha portato 5 squadre in Champions (lo United da vincitore dell'Europa League) e 3 in Europa League.


          • Inesatto... le inglesi avranno solo due squadre perché ne portano cinque in Champions League a causa della vittoria nella scorsa edizione del Manchester United! Questo riguarda la scorsa stagione quindi se la Lazio vince EL sono 5 italiane in Champion e 2 in EL.. 6/7 almeno che il Milan vinca la coppa Italia e arrivi dal settimo posto in giù.. in quel caso in Europa league solo la sesta più la vincente della coppa Italia appunto il Milan. 



  28. Splendida Atalanta !!!
    Ilicic da favola, contentissimo x Gomez che e' riuscito a sbloccarsi. ora puntiamo dritti al 6° posto.


  29. peccato ci sia la sosta. dopo una giornata del genere vorresti subito affrontare la doria e superarla. ma va bene uguale.
    noi strepitosi però loro inguardabili


  30. È quello che ho pensato subito anche io. 


    • Era riferito al commento di Thaitanic sul gol annullato a noi per fuorigioco quasi uguale a quello non annullato al Napoli.


  31. 1. con Petagna giochiamo meglio. il falso nueve va bene per far girar palla ma non si entra in area 
    2. tranquillità disarmante del trio di centrali
    3. castagne più tecnico di hateboer. da quella parte con lui è possibile giocare palla a terra anche nello stretto
     


  32. partita subito in discesa e mai in dubbio, troppo ampia la differenza tra noi e loro.
    Certo che il papu è sf...... prima il gol annullato, poi il palo con palla che passa sulla linea..lo stesso gol di testa sembra uno scherzo 
    ilicic di un'altro pianeta così come lo spina quelle poche volte che oggi è partito sulla fascia...non sapevano come fermarlo! speriamo nulla di grave il suo infortunio.
    Ora per completare l'opera serve battere la samp...
    personalmente preferivo giocare domenica prossima...altro che sosta


  33.      L A   S Q U A D R A   P  I U   F O R T E   D I  S E M P R E  


    • Messo il non mi piace per sbaglio! Scusa!


    • Mi viene già il magone a ripensare a questa squadra tra qualche anno


  34. hai ragione


    • in rispoata a  Thaitanic - 18/03/2018 alle 18:40 


  35. Sono curioso di vedere se lo staff si sentirà di proporre o meno la consueta rubrica dedicata al migliore in campo..
    Che giocatore!!
     


  36. Partita difficile da commentare per la differenza di valori vista in campo. Voglio solo sottolineare quanto Gasp creda al gioco d'attacco col tridente più Cristante per De Roon a centrocampo. Squadra a trazione anteriore, il tutto confermato  dall'essere sempre in avanti (anche se oggi facilitati dalla pochezza dell'avversario).


  37. Piccola polemica, ma nemmeno troppo piccola, nonostante lo 0-5 queste cose mi fanno salire il sangue al cervello...
     
    gol in fuorigioco di Gomez...evidentemente quei famosi "fino a 10Cm" valgono solo per le solite MERDE! 
     
    Più forti di tutto! 


    • Se li confronti sono identici, forse meno il Papu. 


      • Francamente, io sono uno da sempre per "le regole"...
        Non mi da fastidio il gol che hanno annullato a noi, è fuorigioco che piaccia o no, mi da fastidio che non lo sia per il Napoli e le altre 4 o 5 della banda bassotti, questo mi da fastidio!


        • per onesta....proprio col napoli il gol di hamsik era esattamente come quello di mertens....ma fu annullato!
          poi è vero....se cominci a lasciare la discrezionalità dei 10 cm....può succedere di tutto.
          A vantaggio di chi lo si sa già


        • D'accordissimo. Delle due l'una : 
          -si spacca il capello in quattro col Var e si vede al cm se è o meno fuorigioco
          -si stabilisce una tolleranza (chiaro approssimativa) che lascia correre nel caso il fuorigioco sia dubbio.
          Mi va bene qualunque delle due (se devo dare una preferenza forse il primo caso è quello più corretto) ma si deve seguire la linea scelta in modo coerente. Non ha senso che mi dicano che è stata stabilita una tolleranza di n centimetri e la applichino solo in alcuni casi (viene da dire "guarda caso non con noi ma col Napoli").


        • Sfondi una portone aperto!!!!! Hai perfettamente ragione!


        • Condivido


        • come non condividere


  38. Penso che oltre a un sontuoso Ilicic, la chiave di Volta sia la prestazione di Castagne che sulla destra ci dà più penetrazione e velocità


    • SubbuteoGroup -
       18/03/2018 alle 19:07
      Assolutamente è questa la vera novità delle ultime partite


  39. Perlaatalantina -
     18/03/2018 alle 18:36
    PAPU PAPU GOMEZ GOMEZ! PAPU PAPU GOMEZ GOMEZ!
     

     
    Ora ci sono anche i goal! Se non avesse segnato, la prestazione comunque è stata molto buona! Gasp riserverà altre sorprese. Non si parlerà più avanti del sesto posto! FORZA ATALANTA!


  40.  
    Vincere in modo cosi' dominante partite crocevia come questa (perche' non portare via i 3 punti avrebbe dato coraggio a Samp e Fiorentina) e' un segnale di forza importantissimo, non archivierei il tutto come una "vittoria facile", questa e' una vittoria da squadra con una mentalita' vincente e condizione fisica/tecnica altissima. Partita dominata piu' dell'1-4 al Chievo e dello 0-5 di Marassi dell'anno scorso, la cosa assurda e' che ho un senso di "abitudine" a tutto questo, come se si fosse tornati alla normalita', quando fino a 2 anni fa portare via 1 punto da Verona era buona cosa (per dire, l'ultima volta contro l'Hellas, piu' scarso di questo, regalammo loro la prima vittoria in campionato se non ricordo male). Grazie mister!


  41. Sarò monotono ma quando c'è petagna è un altro giocare. È vero che l'avversario era allo sbando ma noi grandiosi. Petagna in versione assist man con questo ilicic danno spettacolo e anche il papu ne trova giovamento. La sfiga finirà prima o poi per lui. Grandi ragazzi


  42. E  S  A  G  E  R  A  T  I      ! ! ! Dominio assoluto e grandi giocate. Ma quanto è forte questa squadra ??????????????
    Sempre Forza Atalanta



  43. Quando la Dea vince così non ci sono cazzi che tengono, tutta la setttimana dopo la passo che è una meraviglia!
     
    Semplicemente grandi! Semplicemente Gasp e Josip! 
     
    Ma che musica che musica che musica maestro...
     

     

     
    mentalità...i bale i vansa


  44. ripeto ciò che ho detto in chat: credo che Josip Ilicic sia il giocatore tecnicamente più forte mai visto con la nostra maglia, ha qualcosa in più sia di Cristiano che di Mimmo


    • Josip mi fa basgna anche durante i sogni! 


      • bagnare....tastiera de merda 


    • Dopo Ivan René Valenciano


    • Sì pure io penso sia il migliore.



  45. Che dire immensi . Juve milan atalanta udinese . Atalanta Samp milan inter ......... ora 6 punti dal milan dopo queste due gare? Vamos raga andiamo a prenderli i bilanisti 🔵⚫🔵⚫


  46. Vittoria importate ANCHE E SOPRATUTTO per la DIFFERENZA RETI, conterà anche quella in caso di arrivo con gli stessi punti (dopo punti scontri diretti, differenza reti scontri diretti)
    Attualmente siamo in svantaggio con la Sampdoria negli scontri diretti (dovremo vincere con 2 goal di scarto per andare a pari) in quel caso attualmente abbiamo +12 in differenza reti (43 fatti 31 subiti) mentre loro +4 (47 fatti 43 subiti)
    Con la Fiorentina siamo in pareggio negli scontri diretti e attualmente in vantaggio nella differenza reti, dato che loro sono a +5 (38 fatti e 33 subiti)
    Il MILAN sinceramente in questo momento non lo conto, difficile arrivare prima di loro.
    Con il 7° posto si farebbero i PRELIMINARI (se il Milan si piazzasse nei primi sei posti nel caso dovesse vincere la finale di COPPA ITALIA contro la JUVENTUS) e mi andrebbe bene è sempre EUROPA


    • da evitare il 7° posto, lo sappiamo tutti e lo abbiamo sempre detto che i preliminari non vanno bene ..
      ci son tante partite , guardiamo in alto


      • SubbuteoGroup -
         18/03/2018 alle 18:22
        Tutto possibile, ma bisogna essere realisti. Pensiamo giornata per giornata.


      • Sarei contento di arrivare sesto, ma sinceramente la vedo difficile.
        Io firmerei per il 7°


        • Pensa pure che io sia un visionario, ma io ritengo che si possa puntare al sesto posto e, forse, anche a qualcosa di piu'.
           
          Se quardi al calendario (considero la Sampdoria ormai una boccia persa):
           
          - il Miilan tra due giornate potrebbe anche essere alla nostra portata, e poi dovra' venire a Bergamo,
          - l'Inter e' imprevedibile,
          - la Lazio potrebbe anche pagare le fatiche della EL (se rimane in gioco).
           
           


  47. Dominio assoluto e totale. Risultato perfino stretto...


  48. Vittoria entusiasmante, da gasarsi soprattutto nella ripresa, ma contro squadra alla deriva ..
    e c'è stata una fase del primo tempo dove era molto arrabbiato e gli abbiamo dato la possibilità di combinare qualcosa ..io  ho rivisto una uscita bassa di Berisha inaccettabile , che poteva portarci sull' 1-1 : non c'è proprio il modo di correggerle ? ..
    sul 0-3 potevano scarci 3 cambi con ragazzi di poca esperienza ma ..  ancora niente, non è una cosa che può creare inutili malumori ?
    anche eccessive ammonizioni a nostri giocatori andavano evitate, con il risultato così a ns. favore Cristante e Ilicic dovevano stare più attenti
     
     
     
     


    • SergiodeBrusa -
       18/03/2018 alle 19:41
      Una volta sul giornale cittadino c era una rubrica dal nome " Il pelo nell uovo " in cui scriveva Umberto Colombo cercando quelle piccole cose che non avevano funzionato durante la partita. 
      Oggi anche lui avrebbe fatto fatica a trovarle,  ma tu lo superi di gran lunga trovando aspetti negativi che neanche il più severo dei commentatori. ....
      Almeno lo staff avrà spunti x la rubrica il nero e l azzurro 
       


      • ti ringrazio, mi è piaciuto il tuo commento


      • ricordo la rubrica  e comunque anche a me non è piaciuta per niente l'uscita del berisha che a mio modo di vedere ha sbagliato il tempo e infatti il pallone passa...poi però è fortunato (cosa che non è successa col borussia...); aggiungo che anch'io mi aspettavo magari barrow per dagli minuti...sono annotazioni dopo una giornata fantastica


      • Be Sergio  l'uscita di Berisha è stata brutta e in quel momento poteva cambiare volto alla partita, non è perchè poi finisce 0-5 che possiamo fare finta di nulla.
         
        Berisha che a me piace, questo campionato sta facendo, purtroppo per noi parecchi errori, anche se lo ritengo comunque portiere affidabile per l'Atalanta.


        • berisha non mi fa impazzire...non mi sento mai tranquillissimo...


        • Fatti una tisana...magare comjncet a fa gira ol mes neurone


    • Le due ammonizioni sono arrivate sulo 0-1 e appunto in quell'unico periodo in cui il Verona ha fatto qualcosina (senza cmq prendere le redini del gioco che son sempre state in mano nostra) due falli tattici purtroppo necessari per evitare un contropiede potenzialmente pericoloso.
       
       


  49. Ps  siamo a 44 punti, siamo salvi 
     



  50. Fin troppo facile.
    Ilicic un campione.
    Papu un goal, uno annullato, un assist, un palo sfigatissimo, 3 ammonizioni procurate su sue accelerazioni. Chissà dove si nascondono stasera quelli che chiedevano la sua panchina e di togliergli la fascia....


    • SergiodeBrusa -
       18/03/2018 alle 19:52
      Non ce la fai proprio a non polemizzare vero?  neanche in una giornata perfetta e felice x tutti i tifosi della Dea. 
      E sottolineo tutti, non faccio distinzioni tra tifosi di serie A e di B ,
      come fai tu. 


      • Cosa ho scritto di sbagliato? Gente per settimane ne ha chiesto la testa, ha gettato fango su di lui, altri chiesto di togliergli la fascia x un like su instagram. Oggi spariti...


        • SergiodeBrusa -
           18/03/2018 alle 22:50
          E ovvio che la scelta di destituire il papu dal ruolo di capitano non sarebbe certo legata a gol sbagliati o segnati ma da caratteristiche caratteriali che non ne fanno il giocatore più adatto a portare la fascia. 
          Le responsabilità pesano,  oggi Ilicic gliene ha tolte parecchie andando spesso al tiro e prendendo in mano la squadra e secondo me questa deresponsabilizzazione di Gomez dal ruolo di trascinatore  non può che giovargli lasciandolo più tranquillo e magari facendogli tornare la voglia di giocare divertendosi. 
           


          • Io penso che a questo punto della stagione non gioverebbe a nessun cambiare il capitano
             
            - Per certi versi Masiello potrebbe essere un capitano naturale.
            - Per il suo carattere, e le sue capacita' di trascinatore, de Roon sembrerebbe ideale.
             
            Pero', io non cambierei.
            La squadra va e, fino alla 38a giornata, farei soltanto normali avvicendamenti per far rifiatare chi ne ha bisogno.


    • Sei veramente un enorme testa di cazzo!!! Tifosotto senza cervello e senza un minimo di capacità di critica!!! Non riesci nemmeno a farmi pena perché gli ignoranti non vanno compatiti!!! 


      • Coda di paglia? Ti dimostri sempre una persona educata...sto ancora aspettando che mi pisci in testa, fenomeno...


    • diegognoli86 -
       18/03/2018 alle 19:15
      Proprio non ce la fai ad evitare di commentare da bullo delle giostre... Dove sono, dove sono...
      Io ero tra quelli. Papu oggi "normale", il vero Fenomeno è stato Ilicic in versione Pallone d'oro, il tutto agevolato da un Verona terribile e imbarazzante.
      Gomez ha avuto tante di quelle uscite a vuoto in campo di recente che altro la partita di oggi, deve farne altre dieci così...
      Ah, e quando ha segnato oggi ero strafelice per lui e quando hanno annullato il gol ero sinceramente dispiaciuto, il bene della Dea viene prima delle mie battaglie personali qui sul sito, ciciareta


      • Hai pienamente ragione!!! Ma il clown qua sopra non capisce un porcoxxx!!! È il tipico personaggio che per far dispetto alla moglie si taglierebbe i coglioni!!! Inutile ragionarci!!! Impossibile!!!


      • Ah oggi normale?😂
        Il bullo Delle giostre sei tu con i tuoi commenti chiedendo la sua testa da capitano solo per qualche goal sbagliato o per un like su instagram. 
        È nelle difficoltà che si sostengono i giocatori, facile fare le bandierine in base a come tira il vento....


        • diegognoli86 -
           18/03/2018 alle 20:00
          bullismo s. m. [der. di bullo]. – Comportamento da bullo; spavalderia arrogante e sfrontata. In partic., atteggiamento di sopraffazione sui più deboli, con riferimento a violenze fisiche e psicologiche attuate spec. in ambienti scolastici o giovanili
           


    • Michi1907...che grand soddisfazione oggi ...Hai visto il VateGasp come era arrabbiato alla fine del primo tempo perché non chiudevamo la partita. ..che mentalità che abbiamo. ..che macchina perfetta che ha costruito. ..



      • Un fenomeno. Se ripenso che dobbiamo ancora ringraziare Campedelli


        • dopo due anni....sarebbe anche ora di cambiare disco!!


        • Ma ringraziami stocazzo pagliaccio!!!


          • Ê la verità...lo so, fa male, ma è la verità...


  51. Partita perfetta ad eccezione dello spavento sul loro palo sullo 0-1. Bene tutti, mentalita' vincente spettacolare. 
    Grandissimo 
    Ma non si riduce tutto alla mentalita'. Tecnicamente e tatticamente abbiam dato una sonora lezione🇧🇷all'hellas. Affossarli al penultimo posto, battendoli in goleada davanti al loro pubblico, non ha prezzo. Hellas mer*a
    Che soga che an fa'



  52. Oggi più che mai si è visto il divario tra noi e il Verona e le squadre che lottano x la salvezza. 
    Peccato x la vittoria del milan ma oramai dobbiamo giocarci l'Europa con la Samp..e occhio ai viola a 3 punti di distanza 


    • Per me è ancora lunga per dire che il Milan è fuori portata, abbiamo ancora lo scontro diretto in casa e loro hanno napoli juve e derby davanti.. Fanno ancora in tempo a finire dietro volendo 


      • sì, se stanno i nostri concentrati e non guardano la classifica li superiamo ..
        attenzione, perchè se fosse il 7° posto sarebbe una gran rottura di pa@@e per i giocatori e il mister


  53.  oggi da solo Josip Ilicic è valso il prezzo della trasferta,non solo del biglietto...  Strepitoso !!   finalmente anche  il Papu in gol !   Verona non pervenuto


  54. Se giocare la terza partita nel corso di sette giorni mi faceva temere dei cedimenti, a ragion veduta, mi ritrovo in euforica commistione di gioia e di gratitudine verso una squadra che ha sciolto ogni limite all'impossibilità. Una perfetta fusione di intenti esplode in giocate superlative e sempre più incredibili, grazie alla dedizione, all'impegno ed ai sacrifici di tutti. Oggi, il favoloso Ilicic ha mostrato meraviglie varie, con azioni ispirate e ben tre reti assolutamente da cineteca, ma tutta la squadra ha partecipato ad una festa del calcio giocato, impreziosito dai singoli in funzione del collettivo. Gomez ha dimostrato chiaramente di volersi riprendere il proprio ruolo, andando a rete, ma senza aver potuto dribblare una jella che, anche oggi, lo ha perseguitato. Oggi è stata una festa del calcio nerazzurro, nata proprio in chiave di ben cinque segnature, in opposiione alla sventolata sterilità. Ringraziamo tutti, ma proprio tutti, Società, mister ed i ragazzi, ma soprattutto chi ha acquistato Ilicic, benchè giocatore discontinuo ed altalenante. E che Dio lo benedica!


  55. Odio la sosta! Forse utile però per recuperare Spina.



  56. Incredibile Ilicic!
    Se rimaniamo concentrati e diamo tutto fino alla fine, il sesto posto non è impossibile...



  57. Vinto meritatamente x manifesta superiorità tecnica, tattica e agonistica. 
    Unica pecca quella parte del primo tempo in cui abbiamo rischiato di complicarci la partita. Ma la fortuna e le urla del Gasp hanno fatto tornare la testa nel e sul campo.
     


  58. ROMAGNANEROBLU -
     18/03/2018 alle 17:27
    Giochiamo sempre bene oggi abbiamo sprecato ma anche segnato molto Possiamo tornare in Europa Forza Dea


  59. siamo tornati ....
     
    siam ma bergamaschi e non conosciam confine con questa squadra potevano andare fino alla fine in Europa unico cruccio di questa annata favolosa adesso crederci


  60. Oggi ho fatto un tifo sfegatato per l'inda....(scusate) non solo per la classifica ma perché ho detto a mio figlio "se l'inda oggi vince, noi scendiamo in campo a verona con la bava alla bocca....


    • Idem!ma solo fino alle 14.30
       


  61. IN GASP WE TRUST 


  62. Ottima prestazione.
    Confido di fare almeno i preliminari a luglio.


  63. La cosa per me impressionante è l intensità di questa squadra
    Ilicic oggi fuori categoria
     


  64. Mostruosi 5-0 col portiere loro migliore in campo... 
    Grazie Gasp, non riuscivo nemmeno a sognarle certe partite


  65. Partita praticamente perfetta e Verona che dopo il novantesimo rientra negli spogliatoi con il segno delle 5 dita sulla faccia. Peccato il recupero del Milan e, aggiungo, la vittoria viola all'ultimo minuto. Adesso ce la possiamo giocare fino in fondo, senza se e senza ma. Speriamo lo Spina nulla di grave. 


  66. Spettacolo puro.
     
    Peccato che abbiamo dovuto incontrare la Juventus a Torino in una partita infrasettimanale incastonata tra due trasferte per noi importantissime (6 punti essenziali per l'Europa).
     
    Il pareggio di ieri sera contro la Spal fa pensare che, probabilmente, la Juventus ha risentito delle fatiche di mercoledi' sera piu' di noi.


  67. GRAZIE RAGAZZI GRAZIE VATEGASP 
    appena uscito dal Bentegodi. ..Mi avete regalato un settimana da favola sul lavoro a Verona. ..

    "
     


    • felicissimo per te...e io so cosa stai provando. G O D I T I sta settimana e oltre ..ogni tanto un bel ciaone a manina aperta 


    • marco69neroblu -
       18/03/2018 alle 17:26
      lo stesso vale anche x me Evair70!
      domani mi presentero' con la sciarpa al collo e il saluto ai colleghi butei sara' a mano ben aperta!



    • Il tuo miglior lunedì di sempre? :)


    • Penso che tutti qui sul sito oggi pensassimo a te, li' a Verona.


      • 95Frank  devo dire che quando porto mio nipotino di  8 anni al Bentegodi e 2 fisso 
        CEO - ATALANTA 1 - 4
        BUTEI - ATALANTA 0 - 5



        • Evair  adesso ci vorrebbe  un bel panino e birretta da marco e daniela a Peschiera, miei amici butei.Come vorrei essere li in questo momento


          • ..."meno mal zea finida se no i bergamin zea arrivavan a 10" commento che rende l'idea di quanto siamo devastanti...Vedere il VateGasp incavolarsi alla fine del primo tempo perché non chiudevamo la partita rende l'idea della mentalità della nostra squadra. ..


            • Evair per caso lavori in un centro servizi di una banca di Bergamo li a Verona? Te lo chiedo perché anche io ho lavorato per due anni circa al centro servizi in via Meucci appena fuori dall autostrada vicino alla Bauli...adesso sono in pensione ma ho ancora tanti amici veronesi tifosi dell hellas.. oltretutto anche ultras storici anche al tempo del loro scudetto.


  68. Bellissima partita, sbloccata subito e dominat a per tutti i due tempo.
    Hellas imbambolati, stanno ancora dormendo....un incubo di 90 minuti
     
    Immenso Ilicic, bravo il Papu che si è sbloccato, immensi tutti 
     
    arriviamo
     


  69. In pausa col cuore che scoppia di felicità. Mai visto niente del genere nella mia ormai lunga vita. Gasperini deve restare a Bergamo a costo di incatenarmi alla curva nord. Ilicic è una divinità del calcio. Ormai ha raggiunto il livello di Ibrahimovic e sta puntando Cristiano Ronaldo. Roba del genere non viene per caso. Quest’anno abbiamo pagato lo scotto dell’ingenuità in coppa, dando troppo credito agli avversari. Ma avanti di questo passo (ma solo se questo genio del calcio resta con noi) possiamo vedere cose incredibili........ Stasera a Zingonia?


  70. Che dire: Ilicic spettacolare  Quando gioca così non ha uguali. Mi son piaciuti tutti, ma in particolare Castagne che é quello che, a mio parere, é più migliorato nel corso del campionato. Masiello suntuoso. Petagna indispensabile e Gomez, finalmente, una buona partita.


    • Concordo su Castagne, sta piano piano uscendo!
      con tutto il bene che voglio all’Hans, bisogna registrare che è molto limitato nel gioco, Castagne vale di più a mio avviso


  71. Che il Papu sia sempre questo e che venga preservato dalle lingue biforcute e perfide. Fantastica squadra 


  72. Senzaportamento -
     18/03/2018 alle 17:10
    Nom.ci voleva il.recupero del milan , sarebbe stata una giornata da sogno


  73. La punta da doppia cifra ce l’abbiamo e si chiama Giuseppino Ilicic. Ok che oggi il Verona era in una valle (grazie anche al nostro grandissimo inizio), però questo quando è in giornata fa quello che gli pare con la palla. Petagna non segnerà, ma quando gioca così chissene frega.  Continuo a chiedermi come facevamo a giocare senza Remo Freuler fino ad un paio di anni fa. Menomale che ha segnato il Papu, speriamo questo gol lo aiuti.
    Unica nota stonata di oggi la vittoria del Milan, mannaggia.


  74. Che partita! Che intensità! Petagna e Josip immensi. Grazie ragazzi per questa prestazione e per non aver smesso di giocare fino alla fine


  75. Hellas distrutto. Oggiuna partita di quelel dell'anno scorso, dove tutto è girato più o meno bene. Il gol all'inizio, il loro palo suuna nostra disattenzione che in altri casi quest'anno ci sono costate ben più caro, la Var che toglie e che da (giustamente), altro gol in chiusura che ha praticamente chiuso la partita.
    Ilicic sontuoso, sembra il Gomez dell'anno scorso.
    Gomez sottotono e sfortunato, spero che il gol gli faccia trovare il sorriso, ma difatti era felice anceh pe il bell'assist a llicic. Credo senta il bisogno di sentirsi importante e decisivo.
    Petagna ha fatto vedere oggi più che mai perchè è fondamentale.. ha messo in porta praticamente tutti i compagni con il suo movimento e passaggi da fantasista puro. 
    Spinazzola che prosegue a livelli ottimali. 
    Gli altri tuttosommato comprimari che non hanno dovuto affannarsi più di tanto vista la partita di un Hellas annichlito sin dalla difesa. Bene comunque tutti, forse un po' in ombra Cristante.
    LA cosa fondamentale è che adesso ci giochiamo allo sprint l'Europa con la Samp, ma attenzione alla Fiorentina che sta risalendo al nostro passo....


  76. primieroneroblu -
     18/03/2018 alle 17:07
    finalmente, e sono contento, un ottimo petagna, ora però deve dare continuità !!!
    tutti ottimi oggi 


  77. wilkerberghem -
     18/03/2018 alle 17:04
    Ecco si è vista l'enorme importanza....di Petagna...è indispensabile


    • Verissimo Wilkerberghem!
      Quando Petagna e' in forma duventa come un registaa d'attaco e, con attorno gente come Ilicic, Gomez, Cristante e tutti gli altri che, a turno, avanzano, e' un gran bel vedere.
       
      Non fara' molti goal, ma contribuisce sicuramente a farli.


      • wilkerberghem -
         18/03/2018 alle 21:04
        Verissimo...l' unico dubbio mi viene ...sull' equilibrio...perché con squadre più forti non so se si possono proporre tutti e tre più Cristante...e castagne...che è piu tecnico di hateboer ...ma che ha meno gamba in progressione...
        Tu cosa dici?


        • Dico che hai ragione.
           
          Gasperini dovra' calibrare la formazione a seconda dell'avversario di turno. Abbiamo abbastanza alternative.
           
          Guardando il calendario, penso che ci siano buone probabilita' di scalare ancora la classifica.
           
           


  78. #Atalanta DEVASTANTE! #Iličič e #Petagna da SOGNO! ottimo #papugomez oggi! #VeronaAtalanta #Atalanta #SeiLaPiuBellaDelMondo 🔝🖤💙🔝- “Siam bergamaschi e non conosciam confine, ti seguiremo ovunque giocherai... 🎼🎼”


  79. Mai vista una partita con una padronanza del genere del gioco, poteva essere tranquillamente uno 0 a 8, incredibile.
    meno male che il Papu almeno uno l’ha messo, perché sennò dopo oggi cadeva in una valle 
    SIAMO UNA SQUADRA FORTISSIMI 



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.