09-01-2017 22:23 / 0 c.

Verso Juventus-Atalanta di Coppa Italia, bianconeri già al lavoro. All’indomani della vittoria sul Bologna in campionato, la Vecchia Signora si è ritrovata sui campi di Vinovo per preparare la prossima partita di Coppa Italia. Mercoledì sera allo Stadium arriverà l’Atalanta di Gasperini e ci sarà da tenere alta la tensione per superare il turno. La seduta odierna, intanto, ha visto il gruppo diviso in due: chi ha giocato ieri è stato impegnato in un lavoro prevalentemente di scarico, mentre il resto del gruppo ha lavorato duramente sul campo.

 Come riporta il sito ufficiale Juventus.com, non si è trattato di un mero lavoro atletico, ma ci sono stati anche esercizi di possesso palla e combinazioni. Gianluigi Buffon è stato regolarmente in campo, dopo aver saltato il Bologna, così come Leonardo Bonucci, che ha svolto parte della seduta con il gruppo. Curiosità: alla seduta ha preso regolarmente parte anche Patrice Evra, parso alegro e sorridente nonostante le voci di addio. Domani, alle 12, conferenza stampa di Allegri, mentre al pomeriggio ci sarà l’ultima seduta prima della partita di Tim Cup.
 
fonte jmania.it
di Marcodalmen




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.