04-08-2017 13:00 / 13 c.

Il Trofeo Valencia Naranja, meglio noto come Trofeo Naranja (in valenciano Trofeu Taronja; in spagnolo Trofeo Naranja) è un torneo amichevole estivo di calcio internazionale organizzato dal Valencia. Si disputa con cadenza annuale a Valencia dal 1970 (ad eccezione del 1971 e del 2004, anni in cui non si è giocato) nell'Estadio de Mestalla, generalmente nel mese di agosto, e vede confrontarsi il Valencia con altre squadre di club (sebbene abbiano partecipato in via eccezionale anche squadre nazionali come l'Ungheria e l'Unione Sovietica).

Antesignano del torneo odierno è stato l'originario Trofeo Naranja, organizzato tra il 1959 e 1964 (ad eccezione del 1960) per iniziativa della giunta direttiva presieduta da Vicente Iborra Gil. Nell'edizione inaugurale parteciparono, oltre al Valencia, gli italiani dell'Inter e i brasiliani del Santos; furono questi ultimi, in cui militava all'epoca Pelé, a vincere per la prima volta il trofeo battendo l'Inter per 7-1.

Nelle prime edizioni del Trofeo Valencia Naranja il torneo era triangolare, anche se in 2 edizioni, ossia nel 1976 e nel 1981, divenne un quadrangolare. In particolare, nell'edizione del 1976, fece il suo esordio con la maglia del Valencia Mario Alberto Kempes, che non fu tra i migliori del torneo, sbagliando anche un rigore. Solo a partire dalla fine degli anni 1990 la formula del torneo si è stabilizzata sulla gara unica tra il Valencia ed un'altra squadra sfidante.

Da segnalare che nell'edizione del 1992, alla quale parteciparono, oltre ai padroni di casa, la Sampdoria e la Dinamo Mosca, essendosi classificate prime a pari merito la squadra spagnola e quella russa, per assegnare il trofeo si fece ricorso al lancio di una monetina, che premiò i moscoviti.

Il torneo è giunto alla sua 46ª edizione e nelle ultime tre edizioni ha visto la partecipazione di altre squadre italiane come Milan, Roma e Fiorentina.

Lo scorso anno si è aggiudicato il torneo il Valencia imponendosi per 2-1 sulla Fiorentina.

La partita sarà trasmessa in streaming sul sito www.sportube.tv

Fonti: wikipedia, atalanta.it

di Staff




  1. desmodromicus -
     06/08/2017 alle 8:20
    Se entro nel sito sportive.tv mi dice che non è disponibile nella mia regione..
     


  2. Per impegni non riesco a essere a Valencia..la vedrò su sportube-dove si vede bene..Spero anche io che cambino telecronista...


  3. registrazione gratuita (molto veloce), assolutmente gratis


  4. Come funziona Sportube? Bisogna registrarsi? C'è un costo? Telecronaca in italiano? Grazie


    • vogliadeuropa -
       04/08/2017 alle 17:25
      No è gratis però  devi registrarti.. si vede benissimo


  5. Segnalo intanto che in tema di organizzazione delle trasferte due agenzie hanno presentato la propria candidatura all'atalanta. La UVET con ampia esperienza di organizzazione di trasferte sportive (es milan ) e la OVET con ampia esperienza di matrimoni e cerimonie ma legata alla curia. Vediamo se prevarranno la professionalità e l'esperienza o .....


  6. crazyhorse200 -
     04/08/2017 alle 14:08
    Col Borissia B non era molto attendibile . Contro il Valencia con i titolari in campo si . Sara una partita molto dificile . Molto 


  7. *visto


  8. Anch'io ho cisto benissimo la partita col Borussia. Speriamo cambino il telecronista perchè non azzeccava un nome neanche per sbaglio


  9. ottimo!!!!!!!!!!!!! si vede da favola :) 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.