11-06-2018 11:50 / 30 c.

Risultati immagini per Palermo e Frosinone

Erano le favorite dopo i due pari strappati in trasferta all’andata, Frosinone e Palermo hanno confermato le attese. Le formazioni di Longo e Stellone conquistano così la finale del playoff di serie B. La prima pareggia contro il Cittadella e passa per la migliore classifica, la seconda batte 1-0 il Venezia grazie a un’autorete di Domizzi. Andata il 13 giugno a Palermo, ritorno tre giorni dopo allo Stirpe.

Chi vorreste in A tra Palermo e Frosinone?

di Marcodalmen




  1. Avrebbero dovuto e potuto salire entrambe al posto del Parma, ma... non so cosa sia successo a un certo punto del campionato... l'ufficio inchieste sta andando dietro a qualche sms sospetto per la scandalosa ultima giornata, ma le partite che puzzano sono molte altre, a cominciare dalla finale playoff di un anno fa che ha permesso al Parma di salire in B.


  2. diegognoli86 -
     11/06/2018 alle 18:29
    PALERMO, trasferta mooolto più allettante di Frosinone che ha solo un bello stadio nuovo ma poco altro da offrire.
    Weekendino a Palermo, mare, arancine, pane cunzatu e via!


  3. speriamo che in B ci resti il Palermo così possiamo provare a prendere Nestorovsky


  4. Per motivi di fondata serietà: Frosinone
    Trasferta mitica 2016 con pranzo a sfondamento, è giretto per Ferentino a colpi di amari. Tifosi locali simpaticissimi e gran divertimento. Malgrado l'arrivo in zona alle 12 ( partita alle 18) siamo riusciti ad arrivare iallo stadio n ritardo. Forza Leone!!!


  5. Frosinone, se no poi dobbiamo sorbirci di nuovo i 5-6 cambi di allenatore del Palermo.


  6. Frosinone tutta la vita, ma purtroppo sono sfugatiasimi, la vedo proprio male



  7. Frosinone con il ritorno di fiamma di Stellone..


  8. spero nel cosenza in serie B Forza LUPI


  9. Frosinone, decisamente meno antipatici


  10. AtalantaLollyz -
     11/06/2018 alle 14:24
    PALEMMMOOOO


  11. Ragionando da Lotito, per vendere il brand serie A all'estero ecc ecc, sarebbe stato ottimo in A il Venezia...ma siccome io prima di tutto in A voglio restarci, sognavo Empoli-Frosinone-Cittadella, quindi la risposta è ovvia...forza Tata Francesca!


    • Ci ho messo un po’ a capirlo. Grande citazione. 
      E grande gn...a


  12. Palermo! 


  13. Frosinone perché fa rima con mattone e calabrone


  14. vado controcorrente e direi Palermo per la sportivita' mostrata lo scorso anno a fine campionato, dove poteva tranquillamente lasciar vincere l'Empoli garantendosi cosi' un paracadute di 10 milioni (non noccioline!) in caso di mancata risalita immediata in Serie A quest'anno.
    Se non dovessero salire la sportivita' mostrata gli costera' parecchio... e mi spiacerebbe per loro.


    • sei sicuro della sportività...che non sia stato lo stesso Empoli a voler ....per gli stessi motivi che hai detto del Palermo... 
       
       


      • no, scendendo entrambe e non essendo neopromosse si sono dovute dividere il paracadute... quindi l'interesse per il palermo era non far scendere l'empoli... e l'empoli rimanere in serie A dove solo di diritti tv avrebbe preso 5-6 volte tanto....
         


  15. Frosinone


  16. Io inizio a pensare che alla fine saliranno entrambe... quel che ha combinato il Parma con gli sms ai giocatori dello Spezia sa di cosa molto grossa... e se confermata la stangata è certa per i ducali. 


    • Anch'io preferirei entrambe in serie A ed il Parma di nuovo in serie D


  17. Frosinone..... ma il peggio sono gli schifosidiparma !


  18. Io speravo cittadella...tra le due Frosinone..


  19. Nessuna delle due


  20. frosinone


  21. Frosinone, senza dubbio.


  22. Si anch'io Frosinone per diversi motivi, ma credo che la città di Palermo sia la Favorita. 
     


  23. Per amici ciociari senza dubbio Frosinone...per lo staff, cambiare la foto quello è il vecchio Matusa ora hanno lo stadio di proprietà che è un gioiellino....


    • A dire il vero è in concessione per 45 anni, poi ritornerà di proprietà del comune che ha finanziato la ristrutturazione per metà dei costi, di quello che era un progetto iniziato nel 74 e lasciato al degrado fino al 2015


  24. Frosinone!!!


  25. Senza ombra di dubbio direi frosinone


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.