14-01-2020 11:45 / 8 c.

Ve lo ricordate Joakim Olausson il talentuoso svedese della nostra primavera di pochi anni fa?

Sta traccheggiando nella terza serie svedese da anni, quest'anno nello Ljungskile SK.

Oggi compie 25 anni e a quell'eta' essere ancora a quel livello è una sentenza definitiva o quasi. FORZA JOAKIM!



di Staff




  1. però Ljungskile dà l'idea di essere un bel posto,visto in foto


  2. Questo ragazzo, probabilmente consigliato dal suo procuratore, rifiutò il passaggio in prestito ad una squadra di serie C (mi pare il Catania). Ne seguì uno strappo con la società che decise di cederlo in modo definitivo (mi pare al Perugia). Dimostrazione che chi vuole fare di testa sua bruciando le tappe, alla fine brucia sé stessi. Anche se forse non sarebbe emerso lo stesso, ma poter me un posto tra B e C lo avrebbe trovato


  3. Ricordo male, o se ne andò sbattendo la porta?


  4. Questo ragazzo me lo ricordo bene. Era tra i più promettenti e molti lo davano già certo in prima squadra. Ennesima riprova che il salto post giovanili ha una percentuale di successo davvero limitata che viene determinata da molteplici fattori. In bocca al lupo !!!


  5. Mah, io non so assolutamente quale sia il suo reale valore, probaiblmente questo.
    Però penso che si possa anche fare una riflessione molto attuale. Quando un giocatore con potenzialità lo valorizzi in squadre di serie A, anche solo facendolo subentrare, è molto probabile che riesca a tenere tra i profesisonisti, anche solo per questione di contratto e di investimento fatto dalla società.
    Prendiamo Barrow e Ibanez, ad oggi hanno dimostrato poco, ma avendo fatto parte di una rosa importante per uno o due anni, vengono ceduti a cifre particolarmente significative, ad una squadra di media serie A, e avranno un contratto che gli garantirà di restare nelle serie che contano almeno per 4-5 anni. Insomma possono giocarsela.
    Quando invece si cedono giocatori immediatamente dopo la primavera a squadre di bassa serie B o C, o sono dei veri fenomeni o difficilmente riusciranno ad emergere e rientrare nei campionati che contano. Spesos indipendentemente dal loro reale valore.
    Per questo credo fermamente che una squadra gemella in un campionato estero di un certo valore sia una strategia positiva per valorizzare la nostra cantera per quei giocatori di medio livello che hanno bisogno di maturare.


    • trescurneroblu -
       14/01/2020 alle 12:32
      Perfettamente d'accordo...


  6. C'è discordanza sul mese di nascita.
    Chi dice gennaio e chi dice aprile...


  7. Togliamo pure il quasi ...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.