Alle 18 Atalanta vs Empoli: assalto ai toscani per scalare la classifica !

28-04-2024 04:04 6 C.

Atalanta - Torino (38° giornata di Serie A)

Sogno Champions ancora intatto, una finale già raggiunta ed una semifinale europea da giocare. Si continua a sognare ad occhi aperti in casa Atalanta, con la squadra di Gian Piero Gasperini che dà l’impressione di essere ormai matura per portare a casa uno storico trofeo.

I nerazzurri mercoledì scorso hanno ribaltato la Fiorentina nella semifinale di ritorno di Coppa Italia dopo aver perso 1-0 l’andata a Firenze. La Dea si era fatta raggiungere da una Viola in 10 nel secondo tempo ma a rimettere le cose a posto c’ha pensato Scamacca, che con una favolosa rovesciata ha riportato in vantaggio gli orobici, i quali nel finale sono poi riusciti ad evitare i supplementari segnando due gol in pieno recupero (4-1). Nella finalissima dell’Olimpico, in programma il prossimo 15 maggio, l’Atalanta avrà dunque modo di vendicare la sconfitta patita nel 2021 a Reggio Emilia contro la Juventus. E le finali, dicevamo, potrebbero essere due se gli uomini di Gasperini dovessero aggiudicarsi la doppia sfida con il Marsiglia in Europa League. Prima, però, bisogna tornare a concentrarsi sul campionato, dove il quinto posto è di nuovo alla portata, visto che la Dea ha solo 4 punti in meno della Roma e deve ancora recuperare una partita. Al Gewiss Stadium arriva l’Empoli, reduce da un’importantissima vittoria contro il Napoli, decisa da un gol di Cerri (1-0). Piccolo passo verso l’obiettivo salvezza per la squadra di Davide Nicola, a +3 sulla terzultima.

 

Statistiche e curiosità:

L’Atalanta ha vinto sei delle nove gare di Serie A contro l’Empoli con Gian Piero Gasperini in panchina (1N, 2P), un successo in più di quanti ne aveva ottenuti in tutte le precedenti 14 sfide contro questa avversaria nella competizione (7N, 2P).

L’Empoli è rimasto imbattuto in quattro delle ultime sei gare esterne contro l’Atalanta in Serie A (1V, 3N), anche se ha perso la più recente, 2-1 il 17 marzo 2023 (reti di de Roon e Højlund per i bergamaschi, Ebuehi per i toscani).

L’Atalanta ha trovato il successo nelle ultime tre sfide di Serie A contro l’Empoli e, tra le squadre attualmente nella competizione, solo contro il Monza ha all’attivo una serie aperta più lunga di vittorie consecutive (quattro).

L’Empoli ha vinto due delle ultime tre gare di campionato (entrambe contro avversarie nel lato sinistro della classifica, 1P), dopo che aveva registrato una serie di quattro sconfitte consecutive; dopo il successo contro il Napoli, inoltre, i toscani possono vincere due partite di fila in Serie A per la prima volta da maggio 2023.

L’Atalanta non ha trovato il successo nelle ultime due gare casalinghe di campionato (1N, 1P), dopo una serie di sette vittorie interne consecutive in Serie A; l’ultima volta in cui la Dea ha giocato tre incontri domestici di fila senza ottenere i tre punti nella competizione risale al periodo tra ottobre e novembre 2022 (tre ko in quell’occasione).

Le ultime tre trasferte dell’Empoli in Serie A sono terminate con una sconfitta senza reti per la squadra toscana: l’ultima volta che gli azzurri hanno registrato quattro ko esterni consecutivi nella competizione senza trovare il gol è stata tra febbraio e aprile 2017, con Giovanni Martusciello in panchina.

Nonostante l’Atalanta abbia vinto sette delle ultime nove gare contro avversarie nel lato destro della classifica a inizio giornata in Serie A, non ha trovato il successo in due delle tre più recenti: sconfitta 2-1 contro il Cagliari e pareggio 2-2 contro l’Hellas Verona.

L’Empoli è la squadra che ha realizzato meno reti nella mezz’ora centrale di partita in questa Serie A (appena tre reti messe a segno tra il 31’ e il 60’) – nello stesso intervallo di gioco l’Atalanta ne conta ben 22, meno solo di Inter (32) e Milan (28).

L’Empoli è l’avversaria preferita di Gianluca Scamacca in Serie A: quattro reti in tre incontri nella competizione; con una rete, inoltre, può diventare il primo giocatore italiano dell’Atalanta in doppia cifra di reti in una stagione nel massimo campionato a partire da Simone Tiribocchi nel 2009/10 (11).

Emmanuel Gyasi ha trovato la rete in due delle sue ultime tre presenze in Serie A contro l’Atalanta (entrambe con la maglia dello Spezia) e in generale contro nessuna avversaria ha centrato più volte il bersaglio nella competizione (due anche contro Cagliari, Sassuolo e Parma).

 

Come arriva l’Atalanta

Altra sfida fondamentale in chiave Champions per i nerazzurri di Gian Piero Gasperini, il tecnico nerazzurro dovrà fare a meno di Holm e Toloi, ancora alle prese coi rispettivi infortuni muscolari. Confermato il recupero di Scalvini (era assente dal match esterno col Napoli), in difesa Djimsiti, Hien e Kolasinac andranno a completare il reparto davanti a Carnesecchi. De Roon e Pasalic si piazzano in mediana, con Hateboer e Ruggeri sulle corsie esterne. Ampio turnover anche per quanto riguarda l’attacco, De Ketelaere si piazzerà alle spalle di Lookman e Touré, non è escluso che possa esserci anche un’occasione per Miranchuk.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Djimsiti, Hien, Kolasinac; Hateboer, De Roon, Pasalic, Ruggeri; Miranchuk; Lookman, Tourè. All. Gasperini

Squalificati:

Indisponibili: Palomino, Holm, Toloi

 

Come arriva l’Empoli

Nicola dovrebbe partire con il trio difensivo che ha schierato nelle ultime giornate, composto da Luperto, Walukiewicz e Bereszynski. A centrocampo ci sono diversi ballottaggi: sulla sinistra sono in competizione Cacace e Pezzella con quest’ultimo favorito, mentre al centro Marin insidia la titolarità di Grassi e Maleh, che hanno però ben figurato con il Napoli. A destra certo l’impiego di Gyasi. Probabile conferma per Fazzini, che potrebbe essere preferito a Zurkowski per affiancare Cambiaghi sulla trequarti. L’attacco è invece orfano dell’infortunato Cerri e sarà Niang a partire dal primo minuto con Destro e Caputo pronti a subentrare

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Grassi, Maleh, Pezzella; Fazzini, Cambiaghi; Niang. All. Nicola

Squalificati:

Indisponibili: Cerri, Ebuehi, Ismajli, Berisha

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Fabry98


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
6 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
geppe
geppe
28 Aprile 2024 18:53

Ma quanto è forte El Bilal?

mr magoo
mr magoo
28 Aprile 2024 13:56

Servono i 3 punti, il resto al vansa

MAJA3
MAJA3
28 Aprile 2024 12:17

Vogliamo il Bis:

  :scatacco:   :scatacco3: 

Magica Dea
Magica Dea
28 Aprile 2024 08:34

copio e incollo quanto scritto ieri nei commenti prima della partita

CRI BG
CRI BG
28 Aprile 2024 08:32

Vale il discorso delle ultime partite in campionato. Chi far giocare? ….e loro non sono ancora salvi quindi non regalano anzi ..anzi

CRI BG
CRI BG
28 Aprile 2024 08:33
Reply to  CRI BG

Volevo dire non regalano niente, anzi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
6
0
Would love your thoughts, please comment.x