Alle 20:45 Atalanta vs Verona: vietato dimenticarsi del campionato, stasera si deve vincere!!!

15-04-2024 04:40 13 C.

Atalanta - Torino (38° giornata di Serie A)

A chiudere la trentaduesima giornata di Serie A ci pensa il posticipo del lunedì sera tra Atalanta e Verona. Obiettivi chiaramente differenti per le due formazioni. La Dea punta all’Europa, con la speranza di raggiungere quella maggiore giocata per l’ultima volta nel 2022. I gialloblù, invece, devono cercare di ottenere la salvezza costi quel che costi, anche a dispetto di una rosa completamente rivoluzionata nel corso del mercato invernale. Insomma, la posta in palio ha un certo peso: inevitabile a questo punto della stagione.

 

Archiviata l’entusiasmante parentesi di Liverpool, l’Atalanta è pronta a gettarsi nuovamente anima e corpo sul campionato. Nel turno precedente è arrivata un’inaspettata e dolorosa sconfitta contro il Cagliari che ha fermato la rincorsa della Dea ad un posto in Champions League. Come sappiamo, è ormai quasi certo che all’Italia verranno assegnati cinque slot per la prossima manifestazione continentale, motivo in più per mettere in cascina quanti più punti si riesce per evitare di concludere col rimpianto.
Negli ultimi tempi i nerazzurri hanno avuto un rendimento un po’ altalenante ma bisogna considerare come la formazione guidata da Gian Piero Gasperini sia ancora in corsa su tutti i fronti. C’è anche la Coppa Italia, competizione nella quale bisognerà ribaltare il ko per 1-0 di Firenze nel match di ritorno del prossimo 24 aprile. Ma un passo alla volta: anzitutto c’è il Verona e la necessità di tornare a fare bottino pieno.

Più che una sessione di mercato quello di gennaio è stato un vero e proprio esodo. Quasi tutti i giocatori sulla carta più importanti hanno lasciato Verona a causa delle difficoltà economiche del club. Il paradosso, però, è che il rimpasto è stato in realtà utile ai veneti che sono stati in grado di immettere nuova linfa nel tentativo di raggiungere il complicato obiettivo della salvezza.
In questo momento il team di Marco Baroni sarebbe salvo, a parità di partite, ma è chiaro che ci sarà da sudare parecchio fino all’ultima giornata per evitare la retrocessione. Lo scorso anno, con Marco Zaffaroni al timone, addirittura si dovette ricorrere allo spareggio che premiò i gialloblù spedendo all’inferno lo Spezia. I tifosi del Verona si augurano che l’epilogo possa essere altrettanto positivo ma possibilmente con meno sofferenza.

 

 

Statistiche e curiosità:

L’Atalanta ha vinto otto degli ultimi 11 match di Serie A contro l’Hellas Verona (1N, 2P), dopo che non aveva registrato alcun successo nelle sette precedenti sfide contro gli scaligeri nella competizione (2N, 5P).
L’Hellas Verona ha trovato il successo in due delle ultime tre trasferte di Serie A contro l’Atalanta (1P) e più in generale ha evitato la sconfitta in cinque delle ultime otto gare esterne contro la Dea nella competizione (3V, 2N).
L’Atalanta ha vinto solo una delle ultime sei gare di campionato (2N, 3P), dopo che aveva iniziato il girone di ritorno di questa Serie A con cinque successi consecutivi.
Dopo una serie di quattro ko esterni consecutivi, l’Hellas Verona è rimasto imbattuto in tre delle ultime quattro trasferte di campionato (1V, 2N); tuttavia, in generale solo Sassuolo e Frosinone (entrambi 11) hanno perso più partite fuori casa rispetto ai gialloblù nel torneo in corso (10).
L’Atalanta ha vinto sette delle ultime otto partite casalinghe in campionato, segnando 2.8 gol in media a incontro; tuttavia, completa questo parziale una sconfitta, arrivata proprio nell’ultimo match al Gewiss Stadium, il 3 marzo contro il Bologna.
Hellas Verona (776) e Atalanta (760) sono le due squadre che hanno recuperato più possessi nel terzo centrale di campo in questa Serie A.
Gianluca Scamacca, che ha trovato la rete nella sua ultima sfida giocata contro l’Hellas Verona in Serie A (il 16 gennaio 2022 con il Sassuolo), è andato in gol in ciascuna delle sue ultime due presenze in campionato: l’ultima volta che ha segnato in tre gare di fila in Serie A risale a marzo 2022, con la maglia del Sassuolo.
Teun Koopmeiners ha segnato tre gol in cinque sfide contro l’Hellas Verona in Serie A, contro nessuna avversaria ha realizzato più reti nella competizione (al pari di Monza e Torino); il centrocampista dell’Atalanta è a quota 11 reti nel torneo in corso, l’ultimo giocatore olandese che ha realizzato più gol in una stagione nel massimo campionato italiano è stato Ruud Gullit (12 nel 1994/95).
Federico Bonazzoli, che ha trovato il gol nella sua prima gara giocata in Serie A al Gewiss Stadium contro l’Atalanta (il 6 febbraio 2021 con il Torino), è andato a segno in ciascuna delle sue ultime due presenze in campionato e l’ultima volta che ha realizzato una rete in più incontri consecutivi in Serie A è stata tra gennaio e marzo 2022 con la Salernitana (quattro).

 

Come arriva l’Atalanta
Dopo lo straordinario successo di Anfield, Gasperini ha in mente diversi cambi per far rifiatare alcuni titolari e mantenere la freschezza del suo undici. Davanti a Carnesecchi ci sarà il terzetto formato da Toloi, Hien e Djimsiti. Squalificati Zappacosta e De Roon, a centrocampo agiranno Ederson e Pasalic con ai lati Hateboer e Bakker. Davanti conferma per Koopmeiners nel ruolo di trequartista, con Miranchuk al suo fianco a supporto dell’unica punta Lookman

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Toloi, Hien, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Ederson, Bakker; Koopmeiners, Miranchuk; Lookman. All. Gasperini
Squalificati: De Roon, Zappacosta
Indisponibili: Scalvini, Palomino, Kolasinac

 

Come arriva l’Hellas Verona
Dopo lo stop interno con il Genoa l’Hellas Verona di Marco Baroni si prepara all’ostica trasferta di Bergamo, in programma nel monday-night della trentaduesima giornata. Baroni perde Serdar per squalifica ma ritrova Magnani che dovrebbe andare al centro della linea difensiva in coppia con Dawidowicz con Centonze e Cabal sugli esterni davanti a Montipò. In mezzo al campo possibile chance dal 1′ per Dani Silva con il portoghese che dovrebbe essere affiancato da Duda e Folorunsho, davanti invece sicuri di una maglia da titolari appaiono Bonazzoli e Noslin mentre per l’ultimo posto del tridente è ballottaggio tra Mitrovic e Lazovic con il primo favorito

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL VERONA (4-3-3): Montipò; Centonze, Magnani, Dawidowicz, Cabal; Duda, Dani Silva, Folorunsho; Noslin, Bonazzoli, Mitrovic. All. Baroni
Squalificati: Serdar
Indisponibili: Cruz

 

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Fabry98


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
13 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ragnorosso
ragnorosso
15 Aprile 2024 16:55

anche col cagliari scrivemmo che si doveva vinvere!

Speriamo stasera ci si riesca….  :sgrat: 

Magica Dea
Magica Dea
15 Aprile 2024 13:55

visto le nostre ultime 4 partite ( che sono state come quando si va’ sulle montagne russe!) non so cosa pensare per stasera………………..di sicuro in un modo o nell’altra ci servono come l’oro i 3 punti per tenere dietro le altre squadre e restare a “tiro ” dei giallorossi.

Forza ragazzi!!!!!!

kiscki
kiscki
15 Aprile 2024 13:43

Va bene tutto ma la Roma non aveva 25 minuti per finire la partita oggi…perché gioca giovedì che sgioppinata al italiana ….

Oiggaiv
Oiggaiv
15 Aprile 2024 12:16

Sarebbero 3 punti pesantissimi.
FORZA ATALANTA   :wpds_Atalanta_Calcio_bandiera_animata: 

Freddykatz
Freddykatz
15 Aprile 2024 11:09

Duda neanche convocato….

CRI BG
CRI BG
15 Aprile 2024 10:31

Il gasp avrà” un bel mal di testa oggi😀….perché” in coppa possiamo scrivere la storia ma in campionato il bologna e” li…e sembra stia rallentando! Che formazione farà???.

Alpeggio
Alpeggio
15 Aprile 2024 09:50

Oggi spazio a chi non ha giocato a Liverpool, che dovrà impegnarsi allo spasimo per dimostrare di essere all’altezza e non far incazzare Gasperini 😉

Kaiser
Kaiser
15 Aprile 2024 08:18

  :sgrat:   :masspriest:   :wpds_dealogo: 

SOTAONOTER
SOTAONOTER
15 Aprile 2024 08:03

CARNESECCHI
TOLOI,HIEN(’45 DJIMSITI),BONFANTI
HOLM,ADOPO,EDERSON(’45 PASALIC),RUGGERI
MIRANCHUK,TOURE’,LOOKMAN

SOTAONOTER
SOTAONOTER
15 Aprile 2024 08:05
Reply to  SOTAONOTER

  :wpds_dealogo: PORTATECI IN CHAMPIONS !!!  :wpds_dealogo: 

ROMAGNANEROBLU
ROMAGNANEROBLU
15 Aprile 2024 07:52

Non credo che da quando Gasperini si sia seduto sulla panchina della Atalanta ci sia stata una sola partita giocata per non vincere Chi giocherà,spero in una grande turnazione,dovrà dare il meglio di se

jacomino
jacomino
15 Aprile 2024 07:12

Ho sempre paura delle partite da vincere per forza perché ultimamente non ci hanno mai dato grandi soddisfazioni.
Però concordo assolutamente: andare a +4 su Lazio e napoli con una partita da recuperare ci darebbe ottima possibilità di raggiungere l Europa che conta anche attraverso il campionato e quindi senza dover fare all in sulle coppe

Rudolf76
Rudolf76
15 Aprile 2024 07:11

Chi non ha giocato a Liverpool spero dia il 110% e con la garraaaaa!!!
non prendiamola sottogamba o ci purghiamo da soli.
adóss!!💙🖤

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
13
0
Would love your thoughts, please comment.x