30-11-2018 12:14 / 265 c.

L'immagine può contenere: testoDall'account ufficiale della Curva Nord su Facebook

 

CONDIVIDIAMO E PASSIAMO PAROLA!

Questo comunicato per ribadire il nostro pensiero, che non è mai cambiato e mai cambierà, lunga vita la passione e le rivalità!

NOI NON SIAMO NAPOLETANI! 

Bergamo un’altra volta sarà il banco di prova per l’ennesimo strumento di repressione: ecco che si torna a parlare di razzismo, nello specifico di discriminazione territoriale.
Qualcuno dice che dobbiamo essere più intelligenti, qualcun altro dice che non dobbiamo cadere nella trappola. Noi rispondiamo che saremo quelli che siamo sempre stati!!
Non prendiamo nemmeno in considerazione la possibilità di essere privati di una delle componenti più basilari ed elementari del calcio: gli sfottò tra tifoserie.

Non accettiamo lezioni da nessuno sull’argomento, tantomeno da gente incapace persino di organizzare campionati professionisti e da chi nel calcio Italiano ha piazzato dirigenti che hanno definito i calciatori di colore “mangia banane” e le donne calciatrici “handicappate”. Proprio loro per l’ennesima volta vengono a infangare e parlare della parte più vera e passionale del calcio. 

Bergamo ha sempre schifato i cori beceri e gli ululati razzisti.
Bergamo ha dimostrato di essere sempre stata una piazza matura e credibile.
A Bergamo è sempre stata una questione di campanilismo e non di razzismo: ben venga quando sentiamo Bergamasco contadino cantato a gran voce nella maggior parte degli stadi italiani! Ben vengano gli odio Bergamo!
Tutto questo vissuto sulla nostra pelle non ci ferisce, tutto questo non lo reputiamo razzismo ma anzi ci lega semplicemente di più alla nostra terra, ci rende ancor più fieri delle nostre origini.

Noi non siamo Napoletani... la cosa è abbastanza evidente per tutti ma non per qualcuno!

CURVA NORD BERGAMO



di Staff




  1. fantastico
    il Napoli vincerà a tavolino
    e a BG faremo la guerra alla curva...la curva,il megafono,gli ultras...
     
    perchè ovviamente negli altri settori non c'è nessuno che grida Terù...o fa buuu ai giocatori di colore....proprio nessuno


    • Forse basterebbe che se qualcuno sentisse un suo vicino fare queste urla lo richiamasse, forse


      • @Libero
        Reggio Emilia,una pigra sera di agosto,Atalanta-Sarajevo
        nella fila sopra la mia c'era un signorotto sopra i 50 che ogni 10 minuti urlava a squarciagola "zingari di merda"...non era un coro,solo un suo sfogo personale e lui non era proprio un ultras,decisamente no...uno in parte a lui alla fine,probabilmente un suo amico, gli ha anche detto di smetterla,col solo risultato di farlo urlare ancora di più e di buttarla un pò in caciara.


        io vado allo stadio per vedere la partita,non ho mai personalmente fatto un coro discriminatorio,e quando partono non li seguo...questo è il mio modo di fare.
        non credo che mettermi a discutere con tutti quelli che lo fanno possa portare a un miglioramento della situazione.
        sono realista e piuttosto sfiduciato.
         


        • Vero l'ho riscontrato anche io, c'è sempre il rischio che questo oltre a non smetterla se la prenda anche con noi. per quello che ho messo due volte forse


  2. penso si sia parlato fin troppo ed a sproposito di questa vicenda. finalmente domani si giuoca e speiamo di portare a casa i tre punti (sgrat sgrat)


  3. Io allo stadio vado per lAtalanta ed in quei 90 minuti è il mio pensiero primario, tifo per Lei e certo non mi faccio mancare gli sfottò ma nn facciamo i finti tonti vi son cori BECERI che di si potrebbero evitare e storia finita. Loro ci hanno ricamato su e Noi gli andiamo dietro per permalositá .. d'altronde ce l'abbiamo più duro. Quante palle x una partita che invece dovrebbe parlare di campo ed esser sostenuta dagli spalti dove si può fare bello senza richiami a colera o Vesuvio. Spero in caso estremo di squalifiche poi di nn trovare finte vittime poi fuori a 'scioperare'.
    NOI NON SIAMO NAPOLETANI ..quindi nn comportiamoci da tali


  4. eliminalitalia -
     01/12/2018 alle 22:38
    Ho appena assaggiato del tOrrone.
    ?


  5. E' assurdo che tutto questo putiferio sia partito da una domanda stupida fatta ad Ancelotti..il quale parlava di sospensione a livello generale, non riferito solo alla partita con l'Atalanta.Anche perche' il Napoli doveva ancora affrontare il Chievo.E' stato il giornalista in questione che ha fatto una domanda fuori luogo e molto faziosa. Di conseguenza anche le altre testate giornalistiche ne hanno approfittato, alzando un mega polverone che ha coinvolto i piani alti della FIGC, i quali hanno pensato bene di mettere in atto una regola che (mi pare) sia stata introdotta gia' qualche anno fa, ma mai applicata.
    Guardacaso questa regola partira' proprio il prossimo turno..Nel frattempo sono curiosa di vedere cosa succedera' in Fiorentina-Juventus...Dubito che prenderanno provvedimenti e soprattutto conoscendo i tifosi viola, a proposito di cori, non credo proprio che si porranno anche loro dei limiti 


    • non è assurdo...
      è esattamente quello che vogliono ottenere


  6. Do tutte le ragioni del mondo alla curva. Però occorre fare un passo indietro. Lo merita la squadra, la società, la città e noi tifosi. Ne andrebbero di mezzol solo loro per la goduria di pochi bastardi seduti sulle sedie del potere


  7. Giusto avevo cannato sorry


  8. Atalanta regina delle provinciali è un titolo di merito di cui ci siamo orgogliosamente fregiati. Assai meno potremmo farlo se definiti provinciali in termini riduttivi di valenza personale, sia per limiti d' lntelligenza o scarse capacità personali. La vasta eco data al comunicato della curva, in questa circostanza, pare enfatizzare incongruità e dabbenaggine dei nostri tifosi, condannati e vilipesi, prima ancora che infrangano il codice etico sportivo. E questo mi dà un grosso fastidio,  perchè induce considerazioni nefaste ed ingiustificate, sulla nostra cittè e sulla nostra gente. Mi auguro che un comportamento infuocato, ma civile, della tifoseria sproni la squadra ad una prestazione di livello che contrasti efficacemente il valore avversario, senza incorrere in sanzioni penalizzanti il nostro percorso. Miriamo a vincere più partite in una: contro il Napoli, contro la saccente prevenzione dei media e contro la becera maleducazione. Un triplete prestigioso che, se lo vogliamo davvero, è raggiungibile.


  9. Mi piacerebbe sapere cosa pensa di tutta questa storia chi potrebbe pagare direttamente le conseguenze di un'eventuale punizione esemplare: l'Atalanta B.C. S.p.a.


  10. A sto punto dipende tutto da chi sarà in curva domenica.... bloccate i cori discriminanti.... cantate pure Napoli Napoli vaffanculo ma i cori noti no.... ne vale la reputazione della squadra. Tutti ci fanno i complimenti e considerano lo stadio di bergamo uno dei peggiori in cui giocare.  Non roviniamo tutto. Le prossime sono Lazio e Juve... giocare a porte chiuse vuol dire 2 sconfitte assicurate. USIAMO LS TESTA. LE GUERRE SI VINCONO SOPRATTUTTO CON QUELLA
     


  11. Io non sono nessuno ma da innamorato della mia Dea per cui aspiro sempre al massimo mi permetto un appello all’intelligenza. Siamo di fronte probabilmente alla migliore Atalanta di tutti i tempi, alla imminente ristrutturazione dello stadio, ad una proprietà che stimolata dal raggiungimento di traguardi insperati, anche economici e di gradimento, ad una coesione degli Atalantini in ogni settore dello stadio così da rendere il nostro catino un ribollire di passione quali pochi in Italia ebbene, si vuol buttare tutto nel cesso per una ‘battaglia’ di maniera che ci vedrebbe comunque perdenti. Io mi appello alla Curva e a chi ha voce in capitolo che non anteponga le proprie istanze e modi di vita al bene primario della Dea. Fate che la proprietá non si scazzi e che si mandi a puttane la stagione in un momento topico per poi ritrovarsi a piangere sul latte versato. Qualche volte per vincere una ‘guerra’ vale di più un armistizio tattico ed intelligente che l’assalto alla baionetta delle linee nemiche, specie se queste hanno tutta l’intelligence dalla loro. Per favore, rendeteci ancora orgogliosi dei nostri colori come accaduto alcuni mesi fa in giro per l’Europa. 


    • Non è vero che tu non sei nessuno..tutti valiamo e contiamo alla stessa maniera..si può pensarla in maniera diversa,ma se ne parla..meglio ancora in curva.e tu in maniera garbata hai esposto il tuo pensiero che io non condivido al 100% ma è bello parlarne...invece qui c'è la Gran parte delle persone che dà dei mongoli ad altri, dà dei deficienti ad altre persone..si parla di dittatura..si sputano sentenze e verità assolute..ci si vede all'atalanta .ci si vede in curva...Napoli merda...


      • Permettimi, io ho esposto garbatamente il mio pensiero, e mi è stato detto di farmi vedere da uno bravo, quindi chi insulta chi? Inoltre, tu-voi chiedete che si possano fare insulti allo stadio, espressamente chiedete questo e ci credete, ma se qualcuno offende tu-voi..non lo accettate. 
         
        Fammi capire l'incongrunza ti prego, tu-voi potete insultare gli altri, ma se gli altri lo fanno con voi chiamate la maestra?
         
        Ho premesso che, io non ho insultato nessuno, ma voi si a me...per cui?


        • Era una battuta e se te la sei presa chiedo venia, credevo che una persona che aveva sostenuto ed auspicato che si portassero in Nord una mozzarella disegnata che tenesse per mano una polenta possedesse un minimo di ironia, evidentemente mi sbagliavo.
          ps. Menomale che ta zöghet mia ndel Napoli altrimenti non la iniziano nemmeno la partita con la suscettibilità che ti ritrovi


          • Ma non me la sono presa per nulla proprio, era solo per far comprendere all'altro utente che predica bene e nulla più, dato che per un "mongolo" ha chiesto allo staff di intevenire quando lui vorrebbe insultare allo stadio in modo ben più pesante altre persone.
             
            Tutto qui eh, per il resto ci vediamo lunedì in nord, con la speranza che al primo posto ci sia lei, la Dea e non gli ideali che, per quanto giusti dovrebbero venire dopo il bene comune. 
             



            • Mi spiace ma io non ho mai insultato e chiesto di potere insultare gli altri liberamente allo stadio..manco mi xonosci..non parlare x me...ho solo preso atto che dare del mongolo a qualcuno,dietro a un computer, che ci mette la faccia non viene visto come insulto o offesa..con questo chiudo..ciao a tuttti


  12. La cosa si fa interessante e paradossale
    Chi nn disposto a fare un passo indietro a discapito degli altri...strano concetto di liberta
    Chi dispisto domani su richiesta a smettere pure di batter le mai
    E vendere la minima liberta
    Un propietario dello stadio che tace
    Bho.....
    Mi permetto un consiglio
    Agli ultra un piccolo passo indietro di facciata in attesa del momento politico....xche' e' solo quello
    E un attenzione particolare xche il calcio dei soldi va avanti cmq...e si rischia di perdere il calcio popolare
     
    Altro consiglio x i soloni del vogliamoci bene
    Xche molti sono dei finti...i dati reali vi danno forse al 3%
    Fate tt i bravi
     


  13. Come qualcuno ha già fatto notare l'ANSA parla già di partita a rischio rinvio.
    Abbiamo il mirino puntato.
    Usiamo il buon senso.
    Per la dea, sempre e solo per lei.



  14. E x concludere... ALE' GNORANSA ALE' GNORANSA ALÉ GNORANSA ALÉ ALÉ.... e ho detto tutto!!! 


  15. Ingresso in campo delle squadre: nessun coro, 6.000 bavagli legati alla bocca e 12.000 dita medie alzate al cielo. 
    Sarebbe la migliore delle risposte. 
     


  16. Si certo e tutti ci crediamo che vai a berti la birra con uno della curva del Napoli dopo che li hai insultati per tutta la partita e magari anche dopo che abbiamo perso per un rigore inesistente........
    A questo punto preferisco chi scrive commenti in coerenza con il comunicato. Intellettualmente più onesto. .
     


  17. Ma non si può invece insultare Ancelotti considerando che la sua è una mossa politica? Lasciamo stare i napoletani e insultiamo lui vediamo se ci squalificano. Facciamo una mossa che non si aspettano o insultiamo qualcun altro tutta la partita tipo i romani, qualcosa di uguale ma scollegato dalla partita. Qualcosa che prenda per i fondelli con arguzia gli inventori di queste 'cagate' ad uso e consumo dei potenti.


  18. Pota.....
    G ho mia oia  de il Don Chijote contra i mulini a vento...
    Allora ognuno sarà responsabile delle proprie azioni
    Certo che chiedere agli altri amanti dia Dea ....  solidarietà  penso diventerà  purtroppo ed a malincuore.....difficile.
    Basta usare la TESTA E TIFARE SOLO A FAVORE.
    ASCOLTARE  PER UNA VOLTA I FRATELLI BERGAMASCHI PRIMA DI CHI CI STRUMENTALIZZA a poi ......
    Amen....
     


  19. Addirittura l'Ansa dà rischio di rinvio partita.... 


  20. Comunque la frittata ormai è fatta, stanno già strumentalizzando questo 'comunicato '  ma soprattutto il titolo (pessimo) come era logico e ovvio aspettarsi, per mettere in cattiva luce Bergamo e i bergamaschi. Non ce n'era proprio bisogno.  Peccato, altra occasione persa 


  21. Ma sti cori non si possono fare prima della partita, durante l'intervallo e a fine partita? Così non si sospende un bel niente... 


    • Io penso che in questo modo ovviamente non si possa sospendere la partita in corso ma possano utilizzarli per chiudere i settori dello stadio per le prossime partite.


  22. Noi non siamo napoletani non è un coro di discriminazione territoriale, ma neppure uno sfotto'... Quindi non vedo perché sprecare la voce x cantare una cazzata del genere anziché incitare...se questo significa essere liberi...complimenti!


  23. ieri non c'ero, non ho potuto seguire
    non ho tempo di leggere 200 messaggi,dico la mia, anche se sicuramente qualcuno avrà già scritto uguale
     
    il problema non è il messaggio,più o meno condivisibile, è che su questa partita mettono attenzioni particolare
    allora ci si deve adeguare e cambiare,solo per questa, dalla prossima si torna a fare come è sempre stato. non è ipocrisia
    è capacità di sapersi adattare alle condizioni che cambiano
    e cambiano di volta in volta
     
    i giornali on line ,ieri sera, e stamattina anche quelli cartacei,parlano di sospensione quasi certa,visto il comunicato degli ultras
    ormai siamo al paradosso che sarà una sorpresa se si gioca...mah i
     
    unica cosa positiva l' arbitro "Jack 'O Melly",mi da abbastanza fiducia, fosse stato Pairetto sospendeva al Noi non Siamo ,senza lasciar neanche finire la frase
    il comunicato,non entro nel merito di quello che c'è scritto,che può anche essere giusto,ma fatto così in questo tempo e in questo modo ha solo peggiorato la situazione, e può anche essere usato come scusante/pretesto  da qualche "cane sciolto"
     
    soluzione /mezza provocazione, per il tifoso normale che ci tiene a non far sospendere la partita
    fischiare i cori della curva
    coprirli di fischi in modo che non si sentano e di fargli capire che non sono graditi.
    tutti i cori comprendenti
    il colera,i terremotati,i cani che puzzano ,terroni di qui e terroni di la
    secondo me anche il noi non siamo napoletani,(l' ho scritto qui qualche giorno fa ,che se apro la carta d' identità c' è scritto nato a Bg quindi non sono Napoletano è un dato di fatto) ,ma non viene preso così da chi giudica,quindi come scrivevo, bisogna adeguarsi e secondo me non deve passare neanche quello
    ci si scatena dalla prossima,magari con "noi non siamo Friulani" che si può fare e non frega niente a nessuno
     
    .... ci mancava anche pressione sull' arbitro,perchè l'opinione pubblica si aspetta che venga sospesa...... roba da matti


  24. Due sole brevi considerazioni.
    Ancelotti è stato geniale. Ha già mezza vittoria in tasca a tavolino.
    Vediamo di spaccargli il culo sul campo e di parlare meno.


  25. Ciao a tutti  mi sono letto tutti i commenti e sono rimasto vetaveramente dispiaciuto di vedere persone legate al passato.vogliamo uno stadio nuovo vogliamo le innovazioni ma nessuno vuole fare un passo avanti nella cultura dello sport. Vogliamo prendere il rugby li i tifosi incitano la propria squadra in campo si menano come matti e poi via assieme a festeggiare. Siamo stati in Inghilterra e anche lì si rifà da matti la propria squadra . Io credo che abbiamo una grande opportunità di trasmettere questa cultura .facciamolo noi di Bergamo  per primi in itaIta e mostreremo a tutti il nostro grande cuore e amore per la dea. 


    • Il grande modello inglese degli stadi con prezzi alle stelle per non far entrare i ceti più bassi? Wow bella integrazione quella.
      CONTRO la violenza e il razzismo sempre e comunque, ma lasciateci le rivalità e il campanilismo.
      Stadio non è cinema. 


      • Saranno belli i buu contro batsuay lo scorso anno poi meschina ente negati, nemmeno il coraggio delle proprie azioni, bei tifosi!! Gente che tiene solo alla curva..... Al fatto di essere rispettati per la mentalità ultras. ... Vivere ultras x vivere... Ultras stile di vita... E via dicendo scritti su muri di proprietà private... Bella mentalità!!! lanciare bombe carta in campo già sapendo che la Società prenderà sanzione... Bella. Mentalità... fare un comunicato delirante scrivendo che siccome quello la ha detto all altro handicappato o lesbica allora mi sento autorizzato a dire a quelli la colerosi e lavatevi.... Già sapendo che così altri 15000 persone vedranno la propria squadra perdere... Scrivere non accettiamo lezioni da nessuno... Bah... E chi al mondo non deve accettare lezioni da nessuno??? Bravi bellissima la vostra mentalità... Controproducente x la dea e per la città... Ma a voi non ve ne frega un bippp... Importa solo il rispetto ultras e la mentalità! ! Dell'Atalanta a voi non ve ne frega un e merita cippa di c.....!!! Complimenti
         


  26. a napoli non ti fanno vedere la partita accoltellano i tifosi e io non posso cantare noi non siamo napoletani ?


  27. Ricordiamoci che la prossima in casa è contro la potentissima Lazio.... squalifica già scritta al primo mezzo coro. usiamo il cervello...


    • Purtroppo avendo già la diffida le giornate di squalifica saranno due e dopo la Lazio casualmente ce n'è una leggermente più influente.


  28. Proporrei un coro " napoletani sciocchini"...così gli intellettuali non si offendono...


  29. Mi citi Gaber.... Mi dici che credi nella guerra in cui credi e combatterai a testa alta senza tener conto delle conseguenze... Mi dimostri che sei ultras e che se la dea perde non te ne frega un cazzo... Mi dimostri che gente come te alla dea non serve. Che i vostri ideali sono al di sopra del bene della squadra... allo stadio ci si va per l'Atalanta. Lo stadio è Atalanta. Il cuore è  Atalanta.... se create danno siete nemici dell'Atalanta


    • unodibergamo -
       01/12/2018 alle 7:21
      Beato te che sai tutto di tutti senza conoscere una cippa...ti posso dare un suggerimento? Cambia il nick in Il tuttologo, ti si addice. Saluti


    • È inutile, a certa gente fai prima a metterlo nel culo che in testa.
      E le risposte a questo tuo post non sono altro che l ennesima conferma


      • Eh sì...un altro che sa tutto di tutto...w internet...liberi di sfogarsi...ci si potrebbe parlare davanti a una birra o in curva...ma non accade..e allora giù di insulti e giù tutti a pontidicare


        • Sei fantastico...
          Giù di insulti, quando noi stiamo chiedendo di non insultare con cori razzisti e secondo quelli come te è invece normale.
           
          Mi hai dato l ulteriore riprova che quelli come te non sono nemmeno capaci di collegare bocca e cervello...
           
          Fattela pure da solo la birra con le due chiacchiere, preferisco avere a che fare con altra gente.
          E fortunatamente a vedere i commenti sono ancora tanti quelli che due ragionamenti riescono a farli


          • Che bello vedere che si riesce a discutere civilmente senza offese personali.... scondes dre la tastiera cunì


            • Eccolo l altro fenomeno.
               
              Che piange dalla mamma per una offesa personale (offesa mortale quella di dire che sarebbe meglio collegare il cervello alla bocca prima di parlare) quando sotto continua a ribadire "Vesuvio lavali col fuoco".
               
              E no, non sono mai stato al San Paolo a farmi tirare rubinetti in testa. Chissà perché ma non mi sono mai voluto trovare in situazione del genere ma ho sempre voluto vedere la partita in Santa pace.
               
              Anche questo conferma che tu e quelli come te, si ritengono tifosi migliori di altri, grazie alla storia di ultras.
               
              Crescete, ragazzini, che è meglio per tutti


              • Nessuno si reputa migliore non permetto che mi siano date lezione di stile  persone che alzano sempre il livello  dell'asticella  quando si parla seriamente  .
                 
                cmq ciao giacomino


          • Ciao Giacomino...


        • mille volte meglio l'anarchia della Rete che la dittatura imposta al Covo e in Curva


          • Ma ci sei mai stato al covo? Di dittatura parli? Mi piacerebbe parlarne a quattr'occhi..e non è una minaccia..io mi metto nei parterre in ferro verso la tribuna..se ti va ci possiamo bevcarbx parlare di questa cosa


    • Nessuno crea danno. 
      Non vedo il motivo di  tutta questa paura. 
      Solo atalanta 
       


    • Così parlò il sommo...amen


  30. Gente che si preoccupa dei soldi spesi e delle partite che maybe potranno nn vedere,gente che parla di fare cause, gente che fa la ben pensante e poi magari sui social insulta sconosciuti, gente che sii scandalizza per un terú e poi va in piazza con cartelli truci,gente che insulta la curva. Siamo alla follia. 


    • Siamo alla follia. Concordo. È una follia non vedere la differenza tra insultare qualcuno tu come singolo (e poi sono cazzi solo tuoi) e lunedì dove invece i cazzi sono primo di chi poi rischia di non vedere le partite dopo, e soprattutto sono cazzi della mia amata Dea che rischia di perdere 3-0 in casa! 


    • Se permetti a me perdere due partite dal vivo quando si può facilmente evitare farebbe girare le palle non poco, ma non per i soldi sia chiaro, ma perché sono abbonato da 22 anni consecutivi e le partite che ho perso si contano sulle dita di una mano perché mi piace vedere e sostenere l'Atalanta allo stadio, che dovrebbe essere l'interesse primario di un tifoso. Se a voi non ve ne frega niente non so cosa dire, però poi non lamentiamoci delle conseguenze eventuali.


      • Hai ragione che ti girino le palle ma devi anche valutare il fatto che se si deve affrontare una partita con delle remore solo per il fatto che in una trasmissione radiofonica si è  dichiarato la possibilità di prendere provvedimenti in caso di cori non graditi dall allenatore di una squadra non corretta sotto questo punto  di vista non sta né in cielo né in terra.  Quindi  prendere una squalifica per degli sfotto non mi fa ne caldo né freddo considerando il fatto che almeno la metà delle squadre del campionato FAREBBERO tutto il ritorno a porte chiuse se utilizzassero lo stesso metro. 


        • Ma perché i cori non graditi devi venire allo stadio a farli e a rompere il cazzo a me che non li voglio sentire?
          Se vuoi fare l eroe, se vuoi fare l ultras puro e duro, fallo fino in fondo e vai a farlo a Napoli, e pagane tu da solo la conseguenza, cosi magari una lavata dal Vesuvio te la fai dare pure tu...
           
           


          • Io magari a Napoli ci sono stato ... magari dalla tua poltrona in pelle non mi hai visto mentre scansavo  i pezzi di lavandino che mi tiravano e magari neppure hai sentito i cori razzisti contro di noi perché erano stati fatti tra il primo e secondo tempo.... proprio ne mentre hai cambiato canale per ascoltare sul 5 Barbara Durso per avvalorare le tue tesi di perbenista del cazzo . 
             
            Scusa lo sfogo ma dopo 3 meßaggi di offese personali mi hai rotto 


        • Ma che remore, sono che un paio di cori da evitare, non penso che serva tutto questo sforzo, se poi per una questione di principio ci si vuole imputare allora è un altro discorso ma non venitemi a dire che è così complicato.


          • Volevo scrivere: ci si vuole impuntare.


            • Ma se vogliono imputarti  di aver fatto dei cori punibili da diffida lo  fanno pure se vengono fatti da 4 ubriachi della tribuna numerata.  Quindi fattene una ragione. 








  31. Ne ho lette di cotte e di crude e sinceramente molti post mi fanno capire che il mio modo di vedere le cose non collima con la  stragrande maggioranza di voi. Credo che ci siano troppi perbenisti che usano la tastiera per insegnare cose che nemmeno loro riescono a fare. Io non odio Napoli e i napoletani ma si fottano tutti  questi commenti da paraculi.  Con il Napoli si deve sempre mantenere la stessa linea che sempre si è tenuto. Probabilmente molti che storcono il naso non sono mai stati in trasferta al Sanpaolo oppure in altri stadi simili per calore ed hanno preso insulti razziali insieme a pezzi di lavandino o sacchetti di piscia. Ovvio che dopo anni di trasferte credo che i comportamenti violenti è molto meglio evitarli ma non posso togliere nessun tipo di sfottò perché  per me si tratta solo di goliardia.
    Tutto il resto è solo schifoso perbenismo.
    Amo Napoli ma spero li lavi il Vesuvio 
    Forza atalanta 


  32. Ovviamente  la mia è  una provocazione... Ma la nostra dea delle stronzate varie, delle bombe carta e di sti comunicati ufficiali (come quello dopo la bomba carta che ha ferito il vigile del fuoco) non ne ha bisogno. Questa è  ipocrisia pura... E le persone che condividono il comunicato sono in stragrande minoranza... E sai quante persone non trovano il biglietto per venire in curva ogni domenica? Allora se so va in curva per massacrare psicologicamente gli avversari in campo siete degli eroi... Ma se andate in curva per far cazzate ( migliaia di euro di multebogni domenica ) è per mettere i vostri ideali ultras prima dell'Atalanta allora siete dei COGLIONI e meritate di stare fuori....


    • Utente comparso solo oggi....
      Cazzo c'entrano gli ideali ultras? Qua si parla di rivalità. Fatti un giro del web/social per leggere i commenti napoletani. Sono i primi ad apprezzare il comunicato e ribadire la rivalità che c'è tra noi e loro.
      Fattene una ragione


      • Pensa che io la partita la guarderò  con un amico napoletano... c'è  rivalità si... ovvio... Ma che c'entrano gli insulti? Poi si può  discutere animatamente di calcio ma gli insulti? Mentalità  ultras.... Tu un rivale lo devi insultare per forza? Quando fai sport insulti un avversario? Allora sei antisportivo... 


        • Vai al cinema
           


        • Un'insulto non vuol dire che si è antisportivi..... Ti  insulto ma poi andiamo a berci una birra insieme. E magari te la pago se vinco. 
          Troppe palle e poca sostanza..... solo chiacchiere perbeniste


      • Certo che sono d'accordo col comunicato.... la partita a tavolino la vincono loro non noi


      • Spero continui il suo sfogo sulla tastiera... così si fa! Bravo 


    • Vai arcimbaldo...sfogati sui tasti della tastiera...non mollare


    • Continua a insultare....


  33. Magare de charas o de nepales... ol ciocolat el maruchi l'è  n'po  che i ghè pio


  34. Percorso che non ho nessuna intenzione di intraprendere, preferisco la mia di strada. 


  35. E i föme po a me i cyloom....de piö de lü


  36. I cori sono 2.... Napoli merda Napoli colera e terroni ci state sui coglioni... e il megafono lì lancerà  ormai è  sicuro... sta a chi sarà  in curva non rispondere cantando...l'ho già  scritto una volta.. qualche anno fa in uno sciopero della curva qualche ragazzino si è  messo a lanciare cori e i capì lì hanno aggrediti. A quel punto in maniera spontanea dalla curva si è  alzato in maniera assordante "ee solo l'Atalanta ale" ed è  continuato per una ventina di minuti.... da pelle d'oca. Questo i "nostri" capì devono capire.. che chi va allo stadio ci va per l'Atalanta non per i loro ideali. E se i loro ideali danneggiano la squadra allora questa gente va combattuta. Fanno tante belle cose ok ma se sbagliano sbagliano.... uno può  fare mille azioni buone ma se poi uccide qualcuno è  un assassino...
    È poi scusate... parentesi Claudio... A me vederlo in quello stato alla festa della dea lanciare cori a cazzo in faccia a Gasperini ha fatto schifo... in faccia al gasp "E dai che n'carga el cyloom"? Ma set fo? Io mi vergogno di essere  rappresentato da uno cosi.. se veramente ci saranno conseguenze sarò  in prima fila per ribaltare la gerarchia dei Supporters. La maggior parte di noi è molto meglio di cosi


  37. TEMO SOLO EVENTUALI ULULATI CONTRO KOULIBALY. SAREBBE DEMENZIALE. E IL PRETESTO DI SOSPENSIONE O SQUALIFICA.  EVITIAMO UN ALTRO CASO BATSAUY. 
    PIÙ FORTI DELLE PROV9CAZIONI!


  38. Va bene il campanilismo ma il coro ,"Napoli merda Napoli colera..." Più volte sentito,sarebbe evitabile.
    L'Atalantinitá e Bergamaschitá si possono esprimere in altri modi.


  39. Allora io mi ripeto che sono completamente d'accordo col comunicato della curva.
     E francamente i cori contro i napoletani o contro i romani o contro i bresciani e Veronesi per me sono il sale del calcio è campanilismo, è rivalità, è il sale di chi vive la partita con la pancia! Punto. Non c'è razzismo ma Campanilismo oppure chiudiamo anche il Palio di Siena!!! 
    E poi,  Fatemi capire un coro  contro il Milan,  contro l'inter, contro la juventus, o contro il Brescia è tollerato perché non considerato razzismo mentre un coro contro i tifosi del Napoli è considerato razzismo? Ma di che c**** stiamo parlando? 
    MA Basta con questi falri moralismi! BASTA! Inneggiare al Vesuvio è una porcata come invocare Superga! TUTTO IL RESTO È FOLKLORE! Posso chiamare uno Juventino LADRO, un bresciano SUNÌ ma perdo a tavolino se grido ad un napoletano di lavarsi? MA CHE DITE??? È CAMPANILISMO E GLI UNICI A FARE LE VITTIME SONO E SARANNO SEMPRE LORO! BASTA CHIACCHIERARE A VUOTO! CONTRO L'INTER TUTTO LO STADIO SALTAVA AL "CHÌ NON SALTA È UN INTERISTA"!!!! E TUTTI GODEVANO NEL FARLO E NESSUNO SI LAMENTA NEL SUBIRLO! 
    Detto questo, per me lunedi la curva deve limitare i cori contro durante la partita. Perchè purtroppo il mondo è comandato da idioti che puniscono il ladro di mele e condonano l'evasore totale.
    MILAN MERDA
    NOI NON SIAMO NAPOLETANI
    FORZA DEA! 


    • Grande last....
      Attento però al coro...xe se canbi qlc parola diventi razzista...solo xo...con i terroni...
      E se i vicentini magnano i gatti? Potrebbero gli animalisti fermare le partite..


    • Last ma cazzo... odio bergamo non é  razzismo... "terroni ci state sui coglioni" è  razzismo.... E sicuro che il mongolo al megafono lo lancerà...  lo fa sempre...
       


    • Io credo e spero comunque che per cori discriminatori non si intenda il chi non salta è interista o napoletano o romano o chi vuoi tu, ma ci si riferisca a cori più pesanti tipo il senti che puzza...ecc., per me basterà evitare questi e il problema non esisterà neppure.


    • Condivido parola per parola. Come prendiamo di mira milanisti e bresciani e romani...così deve essere anche per i napoletani.
      Il razzismo e ululati sono altra cosa


    • E comunque lunedi, per me, la partita o la perdiamo sul campo o ce la fanno perdere. Non possono permettere che la juve vinca il campionato a dicembre. Unica speranza è fare la partita perfetta come contro l'Inter.


  40. Parere personale
    Qua nn si tratta parla di tifosi del napoli del milan della deavo del berbenno
    Qua si tratta di salotti buoni che in primavera l hanno presa nel kxxx
    E tra poco andare al conad per comprare il cioccolata bianco
    Sara' manifestazione di razzazismo
     
    E' tutta merdosa politica


  41. spero solamente che non passi in vantaggio il Naples...


  42. L'avversario (il sistema  o chi volete voi) va affrontato con il cervello, andare a sbattere contro il muro per questioni di orgoglio o principio è da dementi. Se giocassimo tutti una volta di imprevedibilità sarebbe una grande vittoria per tutti. Questa si sarebbe da ricordare


    • Commento perfetto. Cervello maledizione. Usiamo ANCHE il cervello!
       
      I principi sono giusti e sacrosanti, ma è evidente che questa è un’imboscata. Il generale che manda i suoi soldati al macello sapendolo in anticipo è soltanto un perdente. Per difendere i tuoi principi devi anche saper combattere. Fatemi vedere che siamo capaci. Vi prego.


  43. E comunque rimango dell'idea che si dovrebbe aprire il lazzaretto per due ore per consentire a chi vuole menarsi o insultarsi di dare sfogo a tutte le frustrazioni.
    Quel che succede li dentro, resta li dentro.
    E allo stadio solo per vedere la partita e incitare la propria squadra


  44. Ma in caso di chiusura curva poi si potrebbe fare un'azione contro chi ha lanciato i cori razzisti, per ottenere il risarcimento della mancata visione di Lazio e Juve?
     
    Perché se così fosse mi augurerei che i colpevoli vengano smascherati, o meglio ancora che si mettano la faccia visto la voglia che hanno di fare i supereroi e non piegarsi


  45. AMEN.
    Noi non siamo napoletani!
    SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA 


  46. Per me finisce con una sconfitta a tavolino .... e varrà solo per questo turno ... poi tornerà tutto come prima .
    State attenti perché  altrimenti non si vedrà  Ronaldo  
     


    • Pazienza! 


      • Pazienza??? Io voglio vedere le partite per cui sono abbonato!! Non saltarle per qualche idiozia! Ho p organizzato il 17 dicembre e il 26 per le partite allo stadio, non per guardarle a casa x l’orgoglio di qualcuno. 


        • Magari il 26 sarebbe meglio passarlo in famiglia non piegando la testa al dio denaro


          • Si. 
            Ma Deve essere  una mia scelta.
            Non importa da altri


          • E perché mai? Il 26 pomeriggio sei chiuso in casa con qualcuno da ormai 36/48 ore.... ci stanno bene 3 ore di aria fresca


  47. Leggo sui social napoletani e tutti condividono pienamente il comunicato. In un sito di atalantini invece pensieri opposti a quelli degli stessi napoletani.
    Avremo gli occhi puntati addosso? Meglio. Voglio vedere con che coraggio sospenderanno la partita per cori storici che nulla hanno a che vedere col razzismo. Anche perché a Bergamo mai sono stati cantati cori che invocano il Vesuvio (quelli che cantano gli juventini e romanisti).
    Che loro continuino ad insultare noi e noi insultare loro. È il bello del calcio. Altrimenti esisterebbe il teatro.
    Noi non siamo napoletani. Napoli merda


    • Ah ecco, quindi il bello del calcio sarebbe insultare e essere insultati... 


      • Io quando a Bologna ho trovato di fronte uno striscione contro di noi non ero per nulla offeso. La rivalità esiste ed è sacrosanta.
        Contro l'Inter 2 domeniche fa tutti a cantare "interista cane bastardo" "siamo contenti perché l'avete presa nel culo Inter vaffanculo" "Icardi uomo di merda"...
        Oggi su un forum tutti diventati preostini. 


        • Lo striscione di Bologna non ti ha offeso, ok, ma stai dicendo che la bellezza del calcio è insultarsi! Allora scusa trovatevi direttamente a un casello intermedio, tanto della partita chissenefrega a sto punto, no? Un conto è dire che nel calcio come contorno ci sono ANCHE le rivalità, un altro se l"unico obiettivo" (come diceva la maglia del 2010) è mandarsi a fare in culo!
          Per lunedì nello specifico, non far finta di non capire, non stiamo parlando di insulti "standard" tipo quelli agli interisti, qui è chiarissimo, parliamo di colera-sapone-vesuvio. È "fare il bene della squadra" farla perdere 3-0 a tavolino? 


          • Si meglio perdere che accettare a testa bassa le decisioni del palazzo e di quei fenomeni della lega calcio. Tanto cori inneggianti il Vesuvio a Bergamo non sono mai stati cantati..quindi voglio vedere cosa sospenderanno lunedì...non avranno nulla in mano...


            • Chi sei tu x dire ad una società  Atalanta Non di tua proprieta che è" meglio perdere??????....è  quello che Voi continuate a NON capire, l'Atalanta NON è Vostra, e se gli create danno dovete pagare, cacciare Euro.


        • Non è questione di essere preostino, ma se lunedì ci saranno cori del tipo "terroni ci state sui coglioni " e ci squalificano la curva (xché é gìa in diffida) oltre che a danneggiare il mio portafoglio lo sapete  che ci va di mezzo l'Atalanta o No???? È difficile da capire???? Se tu e altri volete combattere le vostre (battaglie contro somia chi) fatele in piazza ...e non in una proprietà privata, altrimenti se proprio non potete farne a meno poi aprite il portafoglio e pagate i danni...


    • Il coraggio purtroppo lo avranno eccome, magari non sospenderanno questa partita ma potrebbero chiudere la curva per le prossime e a me onestamente restare fuori un paio di partite ( nello specifico Lazio e Juve), farebbe girare i coglioni non poco.


      • Per squalificare la curva devono esserci cori palesemente razzisti. E ben vengano che avremo gli occhi puntati addosso e non potranno inventarsi nulla.
        Se poi un "odio Napoli" sarà considerato razzista, allora si pagherà. Ma qualcuno dovrà fare spiegazioni


        • No No, non devi dire " allora si pagherà "...devi dire che Tu pagherai il mio biglietto x le prossime partite con curva chiusa.....e mia fa uregia de mercant..


    • Gia' perche' è risaputo che i bergamaschi sono criticoni e i napoletani sinceri.

      AUGURONI IN CURVA X LUNEDI, VI SERVIRANNO...
       


    • Che il bello del calcio sia insultare..... mah...
      il bello del calcio è AMARE  la propria squadra, non insultare le altre....
      Chissenenfrega delle altre...



      • La rivalità è il sapore del calcio


        • La rivalità certo, ma quella sana.... allanfinr della quale ci si guarda negli occhi e ci si dà la mano....
          non quella maleducata stupida e volgare.... protetti dal branco


    • Tu come altri non avete ancora capito che non conta nulla come la pensino i tifosi atalantini e napoletani che vogliono continuare ad insultarsi liberamente, conta solo l'immagine di intransigenza che si vuol ricavare da questa storia caricata ad arte perchè ci scoppi in mano.
      E purtroppo vedo che ad aprire la spoletta saremo noi stessi.
      Poi manderemo te in Federazione a spiegare cosa scrivevano sui social i napoletani stessi per vedere quanto credito ti danno...
       


  48. le prossime sono con Lazio e Juve......


  49. Usiamo il cervello.
    Usiamo l'intelligenza.
    Mettiamo al bando la maleducazione, l'insulto cattivo e stupido.
    Dimostriamo di essere migliori di quanto loro pensano.



  50. Tutti RAGIONAMENTI e IPOTESI GIUSTE  o quasi  ,avete visto a Empoli ????? La bomba carta  chi l'ha buttata ?????
    C'era  proprio bisogno di farlo ??  E'  lo stesso che lunedi'  partira' con il solito CORO IMBECILLE  e state sicuri  che gli altri vicino lo seguiranno come PECORE , a questa gente NON interessa se poi ci danno il 0-3 a tavolino, a loro sta' a cuore l'aver fatto qualcosa  che TUTTI vedano  e poi raccontino  di come sono stati PROTAGONISTI IGNORANTI   anche stavolta  , X loro vedere la  prossima partita  dentro o fuori lo stadio e' uguale , l'importante  che tutti vedano come sono ........CRETINI  ! la vedo  dura fargli fare un  CORO normale  ,non sanno stare tranquilli  almenoUNA VOLTA ? ,sono gia' nel MIRINO  e si faranno CENTRARE  come piccioni  .. !


    • Purtroppo il cretino di turno é inevitabile. Basterebbe che come fa partire il coro razzista quelli attorno a lui lo coprano con un coro che incita l'Atalanta, senza prestargli l'attenzione che cerca.


    • Quoto al100%


  51. Le provocazioni della FIGC sono un dato di fatto, la Curva Nord intelligente e furba invece è un ossimoro


  52. Ma scusate: allo Stadio (anzi, all'Atalanta) cosa si va a fare?
    io, personalmente, vado solo per vedere e incitare la mia squadra.
    Mi piacciono le coreografie che dimostrano l'attaccamento alla squadra e fanno spettacolo.
    Non mi piacciono i botti (specie se tirati su altri spettatori o vigili del fuoco) e cori che non siano di vero incitamento alla squadra.
    Trovo liberatorio urlare a squarciagola dopo un gol il nome del giocatore o cantare "siam bergamaschi e non conosciam confine ..." (che pelle d'oca per il Bergamoto a Liverpool) ma, per usare un'espressione cara agli ultras ...  tot ol rest al vansa.
    Non trovo che urlare odio Bergamo o Napoli colera faccia parte degli sfottò ma mi ritengo (immodestamente) superiore a questa "gnoransa" e spero che lunedi, i veri cori di incitamento (e magari l'urlo dei cognomi di due o tre nostri giocatori dopo i loro goal) coprano le polemiche.
    Forza Atalanta
     


    • Concordo con te.
      Io allo stadio ci vado a tifare la MIA squadra e a incitare gli 11 che scendono in campo con la MIA casacca.
      Non mi hanno mai dato fastidio i cori delle altre tifoserie semplicemente perchè non li cago e basta.
      Io guardo solo la partita e incito la mia squadra.
      Che poi,secondo me, la carica alla squadra arriva proprio dai cori pro-Atalanta non quelli contro il Napoli o la Juve o il Milan (merda).
      Per spingere la squadra serve il bergamoto non il "noi non siamo napoletani".
       


      • Come siete tutti buoni...poi magari incukate i vs amici x 10 euro...ma parlare o dire cose brutte non si puo...no no no..
        Purtroppo grazie anche a persone ncome voi...si condannano molto di piu Le parole che i gesti ed i fatti...
         


        • Wilkerberghem. Tu hai qualche problema, ma bello grosso anche.
          Spiegami il tuo sillogismo per cui  se uno non è d'accordo ad urlare insulti a destra e a manca ... magari inkula i suoi amici per dieci euro.
          magari sarai tu (e altri che la pensano come te) ad "incularmi" (involontariamente, quantunque frutto di scelte consapevoli) qualche dieci euro costringendomi forse a vedere qualche partita fuori Bergamo.
          Fa negot. Però posso dire che non sono d'accordo con le tue idee ?
           
          "Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente." Voltaire
           
           


  53. Una delle regole base, alla nascita dei Commandos,  vietava cori contro le squadre e le tifoserie avversarie.
    I Commandos furono uno tra i primi gruppi di tifo organizzato in Italia ed eravamo in buone relazioni con tutte le tifoserie avversarie.
    Sono passati oltre 40 anni e per me rimane una regola base.
    E poi a gran voce  FORZA ATALANTA

     
     


    • SubbuteoGroup -
       30/11/2018 alle 18:14
      Te lo ricordi di quante pagine era lo Statuto? E chi lo infrangeva fuori dalle palle.
      Fu sono sospeso dopo gli incidenti di Atalanta- Torino del 78.
      Saremmo stati tutti espulsi....giusta in quel caso l’amnistia per i motivi che sappiamo.


      • Se ricordo erano 38. 
        I problemi e la rottura con il Torino sono sorti nella primavera del  '73 quando al loro comunale Torino ci rubarono lo striscione (rifatto in una settimana) e ci furono delle scazzottate ma limitate a una decina di persone.
        Poi per diversi anni poi noi rimanemmo in B e loro in A.
        Nel '78 prima della partita tensione e durante la partita in curva Sud, allora non esisteva il settore ospiti, i tifosi del Torino erano numerosi e quando fu fischiato un rigore per l'Atalanta scoppiò il finimondo, i tifosi del toro iniziarono a lanciare razzi dappetutto in campo e verso la parte di Sud dove eravamo più numerosi come Atalantini.
        La partità continuò, rigore sbagliato, ma in sud erano  già iniziati degli scontri fisici, i Commandos e i gruppi della nord accorsero dal viale Giulio Cesare per dar manforte e li successe un fuggi fuggi e botte da orbi.

         
         


      • Io nn so quale fosse lo statuto  di quante pagine fosse, so per certo che i granata iniziarono a lanciare razzi in sud contro gente inerme (io avevo 6 anni e c'ero).... Poi non so bene. Come. Sia andata a finire, però una cosa da dire ci sarebbe.. Son passati più di 40 anni e sarebbe ora di far tesoro di certe cose successe e finirla una volta x tutte!!! Si chiama "evoluzione della specie" ma a quanto pare è dai commenti allucinanti che leggo qua dentro, Er certa gente nn esiste evuzione.... Pota, Faga cose'... Tutti Muti e seguiamo da bravi pecoroni a seguire chi comanda!!! 


    • Pota ma chi va allo stadio da tanto tempo sa benissimo che chi sta sulla balaustra crede di amare la dea più degli altri... Ha la ragione assoluta e mette i dislike senza saper argomentare nulla... Anzi preferisce perdere a tavolino che nn poter sfogare le proprie frustrazioni allo stadio. Cantando cori ignobili o lanciando bombe dentro il campo. Domenica ad Empoli la società mi risulta abbia preso 3000 euri di multa per una di queste... A che pro??? Mi piacerebbe che il fenomeno che l' ha lanciata lo dicesse così potrei stringergli la mano e dirgli in faccia ciò che penso di lui e di quelli come lui... Ale' gnoransa e' davvero il coro più adatto... Avanti ultras! 


  54. Siccome ci sono dirigenti ignoranti e incompetenti privi di spessore morale ed etico per dare lezioni, allora io proseguo imperterrito.
    Non credo sfugga a molti che la dichiarazione di Ancellotti abbia avuto un tempismo perfetto/sospetto e che puzzi di trappolone ad un miglio altrettanto. Quindi la nostra strategia invece di schivarlo con signorilità e intelligenza è di andarci dritti dentro perchè "è una questione di campanilismo"?
     
    Contenti voi.........................
     
    PS: che bergamaschi e napoletani siano differenti non serve un coro in più o in meno per ricordarlo.Vi assicuro che loro la pensano allo stesso modo.


  55. “Nell’anno 2027 venni invitato ad assistere a una gara di calcio...era uno stadio nuovo, con tutti gli spettatori rigorosamente seduti ai loro posti. Nessun colore, nessun calore... La partita era cominciata da un po’ quando la squadra ospite passò in vantaggio fra timidi applausi, né gioia, né dolore, né noia, né stupore. Ad un tratto, da un lato dello stadio illuminato dal sole, qualcosa, qualcuno cominciò a muoversi, a tenere un comportamento strano, lontano nei tempi. Il loro brusio diventò voce, la loro voce diventò grido, il loro grido diventò boato... Da dentro mi salì un caldo, dolce ricordo e una grande certezza: VIVONO ancora LIBERI per VOLARE IN UN SOGNO”.
    EMILIANO MONDONICO


    • Sacre parole...


    • Già... Mondonico... Quello che alleno' il Napoli ed al quale i tifosi napoletani sono rimasti affezzionatissimi nonostante fosse un periodo di merda per la loro squadra!!! Così come noi lo siamo con migliaccio!!! Alzi la mano chi non ha o non ha mai avuto un amico napoletano! 


      • Infatti i napoletani stanno apprezzando il conunicato.vai sui social per renderti conto


        • ...forse perché pregustano già i 3 punti a tavolino??? No eh??? 


      • Difatti Mondonico non ce l ha con i napoletani così come il comunicato non ce l'ha con i napoletani...ma con i perbenisti benpensanti da salotto che stanno rovinando questo magnifico sport e ci stanno rubando l'anima.


  56. Celtic Frost -
     30/11/2018 alle 16:30
    Meglio perdere a tavolino che accettare queste buffonate inventate da chi vuole portare la gente davanti alle televisioni e lontano dalle gradinate..


    • Già perché invece è risaputo che cori beceri e insulti agli avversari attirano  tifosi a iosa dentro gli stadi. ...


    • Te sei bacato.
      Secondo te la gente si allontana dallo stadio perché non è più libera di insultare?
      Se al Thaitanic ne serve uno bravo a detta di qualcuno a te serve un luminare mondiale...


      • unodibergamo -
         30/11/2018 alle 19:30
        Siccome quel qualcuno sono io ti rispondo...non ritengo sia meglio perdere a tavolino....ritengo che lo spartito su cosa cantare vada bene al liceo musicale, al conservatorio, in chiesa ma non allo stadio. Continuerò a cantare i cori contro i napoletani, gli interisti, i milanisti, gli juventini, i veronesi, i romani, i laziali...”eccetera eccetera eccetera” (cit.G Gaber da “Io se fossi Dio”)...continuerò a non cantare cori di discriminazione razziale politico religiosa ed affini....andrò a farmi vedere da un medico di base, penso di essere ammalato ma non così gravemente e sicuramente non soffro della malattia del nuovo secolo: buonismo imperante ed ipocrisia a brache 


        • E infatti a te mi riferivo.
          Mi sorprende che uno intelligente come te non riesca a comprendere che qui non conta nulla se sia più o meno lecito, o più o meno comprensibile, che in uno stadio ci si insulti vicendevolmente perchè così si è sempre fatto; qui di fatto ci stanno confezionando una roba sporca che ci scoppierà in faccia perchè è caricata di ben altri significati che passano sulla testa di ciò che pensiamo io, te e qualsiasi altro.
          Il main -stream ricerca ogni santo giorno il feticcio da bruciare al rogo ed additare al pubblico ludibrio, e noi caschiamo a fagiolo che di più non si può.
          Non conta una cippa il buonismo o l'ipocrisia tra di noi.
          Volete cantare 'noi non siamo napoletani' o 'terroni ci state sui coglioni'? 
          Fatelo, poi vedremo i risultati.
          Qualcosa mi dice che anche Percassi non sarà molto contento. E non per il mancato 'buonismo'.


          • unodibergamo -
             30/11/2018 alle 20:43
            A me sorprende invece che sotto la minaccia di far perdere la tua  squadra persone intelligenti come te accettino di farsi mettere la museruola su cori come quelli che menzioni tu. Urlare di non essere Napoletano (in maiuscolo) non è un insulto a chi invece è di Napoli, è una semplice dichiarazione di avere un’identità diversa. Il termine terrone non è dispregiativo, basta consultare un qualsiasi vocabolario della lingua italiana. E dire a qualcuno che ti sta sui coglioni può essere poco oxfordiano ma non è un insulto. Questi sono i fatti, le interpretazioni personalistiche le lascio a Gravina e compagnia, tra gli Ultras e loro non ho dubbi da che parte schierarmi e chi ha la schiena dritta


            • Terroni ci state sui coglioni lo canti però 


              • Discriminazioni "terr"itoriali..........  "terr"roni..... ma il tuo cervello ti permette di capire cosa non sarà tollerato o no?


            • Allo stadio tu non sei in una piazza pubblica, ma in una proprietà privata, se a causa dei tuoi cori da imbecille fai chiudere l'accesso a tutta la curva mettici la faccia ed il portafoglio risarcendo chi ha già pagato il biglietto x le partite che perdo...asen.


              • Rileggiti i miei interventi genio, i cori ai quali io faccio riferimento e che canteró NON sono considerati razzisti ne di discriminazione territoriale dalla Procura Federale...ergo...studia prima di dare dell’asino ad altri


                • Ormai qui dentro è una causa persa. Gente che ci scometterei neanche mette piede allo stadio e deve fare la solita morale. Per fortuna lunedì la sfida avrà il giusto fascino con la sana rivalità che contraddistingue Atalanta Napoli. 


                • A me non frega niente il tipo di cori che lanciate, ma chi lo fa e lo canta procurando la chiusura della curva x le prossime partite fa il piacere di pagare!!! Cacciare euro del biglietto...grazie.


                  • E allora sbagli bersaglio perché se rileggi (fàl però) capisci che certi cori il sottoscritto non li approva e non li canta...e la curva idem..certo, va letto il comunicato e va conosciuta un po’ la storia..ta salude


            • Ma ti rendi conto che da alcuni mesi/ anni cibhanno messo la museruola su qualcosa di ben più importante dei cori da stadio?


              • Rimango nel contesto


                • Museruola? Forse non scrivo in italiano corretto: non mi interessa entrare nel merito se quelli di cui parliamo siano insulti o meno, per quanto a me quando mi sento denominare ‘figlio di...’ dia fastidio, bensì l’incaponirsi su posizioni di principio per quelle che ritengo minchiate a dispetto di portare reale nocumento alla mia squadra e ai suoi tifosi tutti. Ripeto che aspettano solo quello e quando ci sarà da raccogliere i cocci con buona parte degli atalantini che si incazzeranno con la curva e il Presidente idem forse vi renderete conto che vi battete contro i mulini a vento. Chi é che disse che le battaglie che val la pena di combattere sono quelle in cui hai possibilitá di vincere?


                  • Aggiungo che nel merito credo sia sempre il caso di entrarci invece, perché nello specifico se uno ti minaccia di far perdere la tua squadra perche intoni dei cori che non sono vietati puoi fare due cose: la prima...reagisci, cammini a testa alta e con la schiena diritta forte della ragione delle tue idee, lotti e se soccombi l’avrai fatto cadendo in piedi....la seconda, abbassi la testa e dici “si padrone”....mi spiace io scelgo la prima....poi magari lunedì finisce che tutto lo stadio canta San Gennaro terü e tocca sospendere per la prima volta sulla faccia della terra una partita per blasfemia...


                  • Ognuno sceglie di combattere le battaglie che preferisce...Io scelgo di combattere le battaglie in cui credo, a prescindere da quante possibilità di vincere io abbia o meno...io stavo con gli Indiani, non stavo con i cow boys...buona serata


                  • Le tue battaglie combattile in piazza...Non in una proprietà privata e nascosto tra la folla...genio.


                  • In realtà combatti questa battaglia perché non ti interessa delle conseguenze della tua battaglia, perché sarete in gruppo, e nessuno vi chiederà conto del danno procurato. La società potrebbe chiedere risarcimento per il danno sportivo ed economico ( mancati risultati raggiunti significa soldi in meno nelle casse) gli altri tifosi che hanno già pagato partite a cui non potranno assistere pure. Ma nessuno lo farà e voi continuerete imperterriti a incolpare qualcun altro.
                    ma di amore x l’atalanta Io non ne vedo.
                     


                  • Ma a voi interessano solo i soldi?mi fate paura


                  • Ma che ne sai tu di me.? Ma chi sei per venire a sparare sentenze? Chi sèt öl Signür? 


                  • Uno juventino.? 


                  • Magari cinese.. Citazione stra abusata. Che c'entra come i cavoli a merenda.. 


    • Rocordiamoci che il calcio non è, ne può diventare, un gioco da tavolo, come ad esempio, gli scacchi. Usiamo pari raziocinio ma lasciamolo ai campi di gioco. Permettendo alle squadre di regolarmente giocare.


    • Non potrei essere più d'accordo di così NOI NON SIAMO NAPOLETANI


      • E allora ci beccheremo due turni di chiusura della curva 


        • Se ptenderemo 2 turni di chiusura perché canteremo "noi non siamo napoletani" oppure "odio napoli" si stará di fuori. Voglio vedere con quale coraggio chiuderanno la curva per qualcosa di non razzista


    • Poi dopo la partita però... Tutti da nasti o da Gennaro e pia a dir loro che la loro pizza fa cagare e che noi non la mangeremo mai più... Perché non si lavano e hanno il colera... Ma sol muss pero' 


  57. Condivido a pieno ,ottima risposta e mi sembrava anche la più ovvia da parte della curva,giusto così ignorare le dichiarazioni di Ancelotti........ci mancherebbe che sospendono una partita per dei cori da stadio contro gli avversari,ma dai ......


  58. Aggiungo, partita caricata di significati basati sul rispetto, sull'educazione e sull'essere sportivi.
    In mondovisione praticamente e tutti li ad aspettare un segnale positivo.
     
    Un bello striscione in curva
    Una mozzarella che tiene per mano una polenta taragna con scritto:
     
    Rivali alla partita, fratelli nella vita!
     
    E cori solo a favore della propria squadra per tutti i 90
     
    Allora si Bergamo farebbe un triplo  salto carpiato a livello di intelligenza, rispetto e apprezzamento a livello MONDIALE.
     
    Una cosa dell genere si che renderebbe i Bergamaschi orgogliosi del proprio tifo.
     
    PENSATECI!
     




    • P.S. Poi manda anche a me l'indirizzo di "quello bravo" 


    • Si certo, magari esultiamo anche al goal di Insigne e cantiamo "o vita mia"


    • Condivido al 100% il post di Thai.
      Vedo però che molta gente continua a scambiare la curva nord per il proprio sfogatoio personale.
      E non si accorge nemmeno di fare il gioco di quei "poteri forti" che dice di combattere.
      Lunedì sera farete per l'ennesima volta le loro pedine?
       


    • Spero sia un commento ironico


      • no non è  ironico. ne hai di strada da fare.


    • Non posso che apprezzare e condividere quanto vai sostenendo e non è la prima volta. Siamo orgogliosamente legati al nostro tifo, come del resto lo sono, seppure a modo loro, i tifosi partenopei. ma se il tifo ci separa, speriamo che quantomeno ci unisca un'intelligente interpretazione del vivere, ove il primo dei cardini è certamente il rispetto. Leggendo tra i vari posts leggo una smania irrepressa di insolentire, in quanto anche il presunto candore del 'non siamo, napoletani', sottintende una differente nostra valenza, rispetto alla loro. E scusatemi se non sempre sussiste a nostro favore tale contrasto, soprattutto in circostanze, quale la partita che andrà a giocarsi lunedì, potrebbe negativamente evidenziare.  Tiress insema per dare una dimostrazione di sano entusiasmo sportivo, in grado di trascinare l'Atalanta a dare il meglio. Questo atteggiamento ci porterà certamente una vittoria morale, magari abbinata a quella sportiva. FORZA ATALANTA !


    • certo sempre schiavi del sistema mi raccomando


    • unodibergamo -
       30/11/2018 alle 16:19
      Te ne serve uno bravo, ma bravo bravo bravo....


    • Come no, e poi magari tutti in curva nord con la maglia di Maradona


    • abitoallostadio -
       30/11/2018 alle 16:10
       bellla ironia questa.... ma dimmi, al primo odio bg che gli dovremmo rispondere? forse: amo naples?  ma per piaser


  59. azz, stiamo per prenderlo nel sederino per una questione di principio... come quel tale che si taglia il razzo per far dispetto alla moglie... lo conoscevo gli ho sempre consigliato di andare a roje, moglie incazzata e lui contento. vi prego fatevi astuti!!


    • Astuti?
      Pretendi troppo.
      In questo i napoletani ci battono dieci a zero.
      Qui c'è gente che preferisce che l'Atalanta perda a tavolino anzichè 'piegarsi' loro.
      Per cosa poi?
      Per insultare altri.
      Poi se chiuderanno la curva o lo stadio vedremo quanti gli vorranno bene...



  60. libero tifo in libero stato...
    beh cantano odio bergamo,pazienza me ne faccio una ragione,anche se visto da chi proviene quel grido non me ne frega proprio nulla..
    non si chi abbia inventato la storia della squalifica della curva,dello stadio intero di partita persa a tavolino....ma si è dimenticato anche la deportazione di tutta bergamo a torre del greco probabilmente. proud of be bergamasco.
     


  61. Se qualcuno in curva fosse intelligente e mi rifiuto di pensare che non ci siano farei di tutto per far abboccare i napoletani cori solo per la DEA e poi al primo insulto verso Bergamo e i Bergamaschi chi di dovere far notare la cosa . Non é questione di campanilismo ma di intelligenza ci hanno avvisato giriamo la polpetta a nostro favore. 


  62. Ma se si canta odio Napoli con uno striscione forza Cavese cosa succede??


  63. Il comunicato della curva è assolutamente condivisibile. Si agli sfottò non beceri, no al razzismo.
    Le citazioni, relative ad "handicappate" o "mangia banane", pertinenti. 
    Aggiungo anche un "lesbiche", proferito qualche estate fa e riferito alle calciatrici.
    Non dimentichiamoci che la scorsa estate, i vertici del calcio italiano (con l'esclusione di Gravina), auspicavano l'assoluzione del Milan davanti al TAS.
    Viste le premesse esterne è così difficile fare un passo indietro e PER IL BENE DELLA DEA è tifare solo a favore?
    Mettete il caso che ci siano cori discriminanti (decidono a loro piacimento, probabilmente faran di tutti i cori un fascio), chiusura del settore o dello stadio e squalifica del campo (stangata perchè ti avevano avvisato prima). 
    Si rischierebbe un danno enorme e forse non piu' rimediabile, visto e considerato che le due prossime avversarie si chiamano Lazio e Juve.
    Davvero chi è innamorato della Dea vuole questo? La società, i ragazzi ed il Gasp non lo meritano.
    Veramente tutti coloro che han contribuito a scrivere pagine determinanti e memorabili nella storia della Dea e del tifo atalantino, accetterebbero un simile rischio?
    Io no.
    Ed anche se non sono bergamasco, checchè se ne dica, mi dà tantissimo fastidio quando ci cantano dietro "ODIO BERGAMO".
    Le avvisaglie del fatto che (forse solo) stavolta faranno sul serio, sono arrivate forti e chiare.
    Dimostriamoci, una volta di più, più INTELLIGENTI di chi ci aspetta al varco!
    Solidale sia con la Curva, che con quelli che piu' sotto hanno espresso il mio stesso pensiero.
    PS: Non sopporto i cori contro le forze dell'Ordine.
    La curva continua a cantarli.
    Il Bocia continua a non poter mettere piede allo stadio.
    Se la curva non li cantasse piu', la circostanza potrebbe essere presa come un segnale di distensione o di apertura, a mio avviso. 
        
     
     
        
     
     
       


    • Il discorso sta nel fatto che la buttano sul l'intelligenza e all'interno di una curva che tifa non c'entra propio niente. Qui ci vogliono schiavi marionette leccapiedi di un sistema corrotto che non riesce neanche a fare la "o" con il bicchiere.
      quindi cercano l'approvazione della massa pecoroni anticipando cosa potrebbe accadere in caso di cori "razziasti?"
      ma mi faccia il piacere come diceva un grande napoletano.
      ps alla festa della dea noi non siamo napoletani l'abbiamo cantata a Masiello e a Marino 2 persone stra amate.


      • Guarda che Masiello non è napoletano, ma viareggino...


        • Giusto avevo cannato ma la sostanza non cambia vogliono tutti come dei soldatini telecomandati.
          cosi i politici del calcio continuano a magnare senza che nessuno gli si metta contro
           


        • Migliaccio..napoletano doc..idolo indiscusso


    • Basta vedere i non piace sul commento (perfetto) di taithanic per capire con che crape an ga' a che fa'


      •  fai un bello striscione e portalo allo stadio se vuoi farlo , non aspettare che lo facciano gli altri per te!! FALLO E BASTA SE VUOI FARLO !


        • Fallo cosa? Quale striscione? 


          • Lo striscione con mozzarella e polenta con tante belle frasi se approvi fatelo che problema c è.  


            • Il problema sta nel fatto che anche se 15000 tifosi atalantini mettono 1000 striscioni pro Napoli e pro pizza... Basta che 100, perché di 100 si tratta, il resto son pecore al pascolo che cantino un coro idiota e la frittata è fatta, con danno x tutti, sopratutto per gli abbonati in curva nord... Ti ricordo caro mio che a Dortmund eravamo in 8000 circa e non credere fossero tutti ultras, anzi!! Sappi che un sacco di gente ( come me a volte) non porta i figli allo stadio in certe partite per paura di qualche demente... Sappi che chi sta passa una domenica di merda se la dea perde non sono solo gli ultras. Detto questo ti lascio commentare quello che cazzo ti pare ma anche i cari ultras dovrebbero RISPETTARE gli altri tifosi che seguono con passione la dea... Buona continuazione


              • A Dortmund non erano tutti ultras vero. Ma i numeri delle ultime stagioni in trasferta sono l'evidenza. A Milano con tessera 400 a Empoli senza tessera 1200....


                • Firenze 1200 Bologna 1350 Empoli 1150 Roma 700 Cagliari 500 Benevento 250 Crotone 200 Genova 1800 Ferrara 2000.
                  Curva nord Bergamo più viva che mai..lo so che vi da fastidio, ma i numeri non mentono mai


                  • Perché dovrebbe dar fastidio una curva più viva che mai? Quello che da fastidio e' che non si arrivi a capire la delicatezza di questa partita e che si possa correre il rischio di rovinare tutto irrimediabilmente.
                    Mi rendo conto come per alcuni conti in primo luogo la mentalità ultras e che se dovesse perdere l'Atalanta,  ci dovesse essere la chiusura del settore o dello stadio o la squalifica del campo, a costoro non fregherebbe nulla. 
                    Così non si fa il bene della Dea.
                    Ed onestamente a fare la figura dei coglioni davanti agli astuti napoletani, che apprezzano il comunicato solo nell' ottica dei tre punti, non ci terrei proprio.


                  • Qui non si tratta della partita ma della libertà della gente o dei poteri forti che decidono chi deve andare allo stadio cosa cantare come tifare etc.


                  • Non è il tuo caso...ma fidati che a molta gente da veramente tanto fastidio una curva più viva che mai.
                    Stai tranquillo non chiuderanno nulla perché i cori non sono razzisti


    • Se se... Credega... 


  64. ESISTE UN SOLO BENE... LA CONOSCENZA.. ED UN SOLO MALE L'IGNORANZA!!! lo diceva un tizio 2500 anni fa.. E noi dopo 2500 anni siamo ancora a begare x ol balu' meditate gente


    • Ma bene... Dal 'non piace "vedo che c' e qualcuno che ne sa più di Socrate!!! O forse ne sa solo più di Aristoteles...!!! 


  65. Vorrei sapere cosa si intende per campanilismo, cultura di un luogo, modo di vivere, o altro? A mio modo di vedere son tutti stereotipi costruiti solo per poter creare divisioni, razziali o territoriali. Son bergamasco di padre e friulano di madre, ma questo non mi preclude di apprezzare aspetti o modi di vivere di altre culture sia del sud che del nord dell'est o dell'ovest della terra. Non mi piace impuntarmi sul dire sono nato qui per cui sono migliore di altri. Alcuni momenti della vita vorrei essere napoletano, altre volte siciliano o calabrese o toscano, per come in certi frangenti intendono la vita, altre volte odio sentirmi bergamasco per via di aspetti, modi di fare  anche culturali  che non mi piacciono, e allora? Mi chiedo dov'e il mio campanilismo o il mio sentirmi parte di un fazzoletto di terra? O forse ho solo sentimenti tanto ingarbugliati? Amo meno la squadra della mia città di quanto la amino chi grida...Noi non siamo NAPOLETANI?
    Chissà poi...
     


  66. Ho letto   alcuni commenti dei tifosi napoletani a proposito del comunicato...Sono molto contenti xké convinti di vincere la partita a tavolino..
    Sinceramente non so cosa pensare..Da una parte condivido il principio della curva, cioè quello di essere coerenti e non scendere a compromessi..Dall'altra se ci limitiamo a non andare oltre per quanto riguarda i cori..almeno per una partita, sarebbe l'ideale.Altrimenti cadremmo nella loro trappola


  67. Le regole, giuste o sbagliate che siano, vanno rispettate. Se poi gli ultras, per "orgoglio", le violeranno dovranno purtroppo accettarne le conseguenze. Il problema è che se chiuderanno la nord o altri settori verranno coinvolte persone che le regole le hanno rispettate


  68. Ma solo io ho capito l'ironia e la furbizia del comunicato?
    Nel senso che il coro sarà solo o quasi noi non siamo napoletani,che non è offensivo,ma,accerta un dato di fatto,niente di più...
    Beh,io inciterei dall'inizio alla fine e poi finita la partita,che si facciano i cori che si vogliano...
     



  69. Concettualmente sono e non posso che essere d'accordissimo!
    Ma la cosa che penso andrebbe fatta, per il bene della Dea e di tutti noi che allo stadio andiamo e che soffriamo quando non ci andiamo per troppo tempo, sarebbe aggiungere a questo comunicato (giustissimo concettualmente, ripeto) un "ma viste le condizioni createsi per questa partita non tiferemo che a favore della nostra squadra in attesa di farci sentire in altre modalità per tutelare la nostra libertà che non lede nessuno e rientra in una goliardia che altre tifoserie, tra le altre quella napoletana, riservano anche a noi".
    Hanno manifestato per Claudio e ci stava ma se tengono a questa libertà di espressione goliardica che manifestino anche per questo e/o trovino altre vie di protesta senza ledere la Dea (rischio sospensione, multa, sconfitta a tavolino e squalifica di settori o intero stadio) e i tifosi tutti.
    Magari è un rischio dell'1% ma che senso ha prenderselo potendolo evitare senza problemi?


  70. Ma sbaglio io o il bocia una volta tifava x i ciucci?? 


  71. Per nulla d'accordo, ma non avevo dubbi.
    Ma la voglio girare al contrario. ci sono dei bei esempi di sfottò che mi piacciono, tipo Bergamasco pagaci le tasse o cori di questo genere, però se sento Bergamasco cane bastardo, ad esempio, non lo ritengo uno sfottò, non lo ritengo intelligente e mi da fastidio. 
    Cori palesemente razzisti andrebbero aboliti, cori dove si augura la morte, andrebbero aboliti, uuuuuuu a mo di scimmia ai neri, andrebbero aboliti, si è visto anche di peggio, come tirare la banana ad un giocatore di colore per cui, non mi stupisco più di nulla. 
    Ogni tanto ci vengono fornite delle chances per mostrare al mondo il cambiamento, la maturità, ma vedo che al posto di crescere...si vuole restare sullo standard antico, quello che ha fatto si che gli stadi diventassero bunker, che non si possa portare acqua allo stadio, che non si possa portare la frutta ecc. ecc.
     
    qui si mischiano gli sfottò con gli insulti, si mischiamo gli sfottò con il razzismo, in nome di una forma liberale che però OGGI non ha più senso di essitere.
     
    Ed allora a chi è stanco di certe cose, gli viene raccontata la solita storiella, quella del solito becero perbenismo, confondendo il perbenismo in politica, dove vengono avvantaggiati persone piuttosto che altre, con la maleducazione, vuolenza verbale, fisica e mentale che si vuole continuamente avere negli stadi. 
     
    Eh si, lo stadio visto come un porto franco, è questo che io non digerisco...non ora ne mai. 
     
    Io non farò cori contro i Napoletani, non sono ne migliori ne peggiori di noi, come succede ovunque, hanno il buono e il cattivo, l'intelligente e l'ignorante. Perchè ad esempio, dovrei insultare un fratello Atalantino come Partenodea? Fratello che segue, che vive e che ama l'Atalanta come noi? 
     
    Bo non capisco, mi dissocio, e se dovessero squalificare la curva, o lo stadio, non venite o andate a piangere che ce l'hanno con voi...si pagherò anche io, in caso, ma sappiate che sarà come sempre per colpa vostra, si VOSTRA, di chi prende lo stadio come porto franco e fa cose che in altri ambiti non farebbe.
     
    Attendo alla finestra, nel frattempo dico: W Napoli e i Napoletani intelligenti, come i miei fratelli di sangue Bergamaschi e Atalantini.


    • Ricordiamoci....


    • condivido al 100 %



    • Totalmente d'accordo: complimenti per l'analisi. Non avrei saputo fare di meglio.


    • Da tifoso sfegatato della Dea (passione ereditata dal papà bergamasco) e da figlio di una mamma campana (nel senso della regione Campania  ) non posso che condividere ogni singola parola!
       


    • Semplicemente perfetto... niente altro da aggiungere


      • Pienamente d accordo con te... Tutte queste lagne sull appartenenza sugli sfotto che ci son sempre stati e devono continuare ad esserci... Ma chi lo dice? Chi lo ha deciso?? Io porto i miei figli allo stadio e spesso mi vergogno di certi cori vecchi e beceri tipo... Se ti che. Puzza... Oppure... Ho visto per la strada una p....!!! Fate quello che vi pare ma sappiate che come sapete rendermi orgoglioso a Dortmund altrettanto sapete farmi vergognare di esser Bergamasco con certi cori o con la bomba lanciata ad Empoli nel primo tempo!!! E come me la pensano in tanti... Molti di più di quanti siate voi


        • Condivido Thai!! Sinceramente preferei perdere sul campo.. non a tavolino! Mi girerebbero le scatole  di non avere la possibilità di andare allo stadio a causa di squalifiche o chiusura della curva x colpa di altri..
           
          Ecco un commento a caso di un napoletano preso da calcionapoli.it a proposito del comunicato
          "...Così gli danno la partita persa speriamo che li fanno i cori! ""
          Ma vogliamo  davvero regalare loro  tre punti che per noi sono fondamentali?????


  72. se volete far chiudere la curva....state abboccando clamorosamente alla loro trappola....
    pensate a sostenere la DEA non alle cazzate e ai cori ai napoletani e al bocia!
    crescete di cervello....vi definite ULTRAS....siete in realtà degli irresponsabili se pensate di negare la partita in curva con Lazio e magari Juve
    a bambini e famiglie...comunicato becero..


  73. sempre più fiero di essere BERGAMASCO vero puro e fiero
    sempre più convinto che è l'Italia tutta intera a non volere questa gente che sa sempre solo e soltanto piangersi addosso
    pulcinella strafottenti e presuntuosi che nel dna e nel cervello ha sempre solo e soltanto uno scopo : in ogni campo e in ogni momento della vita fregare il prossimo !
    questa è la realtà e questa sceneggiata montata ad arte e per tempo ne è l'ennesima sfumatura
    vi aspettiamo sul campo di gioco x sconfiggervi magari con un rigore rubato o un fuorigioco inesistente oppure con un gol di mano xkè così la goduria è doppia. NIENTE SIETE NIENTE RESTERETE IN SECULA SECULORUM


  74. Si vuole vincere o avere ragione?
    Mi sembra assurdo che per dimostrare di avere ragione e difendere il diritto di sfottere e insultare l'avversario si vada a sbattere deliberatamente contro un muro a discapito della squadra e della propria gente.
    Ogni coro dedicato ai napoletani, è uno in meno a sostegno dell'Atalanta. Se è vero lo slogan "Solo Atalanta", perché interessarsi dei tifosi avversari?
    Mi fermerei al "noi non siamo napoletani" e poi 95 minuti a sostegno della Dea.


  75. Benissimo capì ultras... allora facciamo così: voi fate come volete che tanto lo fate sempre... se si perde  a tavolino o ci squalificano il campo verremo a prendere la vostra testa.. per l'ennesima volta dimostrate che su alcune cose non siete abbastanza  maturi... ecco perché  io in curva non ci vengo più.  Mai una volta che ammettiate colpe e/o verità che vi stanno scomode
     
     


  76. ....... e se invece cantassimo "bella Napoli, bella napoli, bella napoli....." ????   secondo me otterremmo piu attenzioni mediatiche!!


  77. Avanti ultras .. Avanti curva nord 
    ODIO NAPOLI !!!! 



  78. io non sono per niente d,accordo con la curva ,quando sento ...ODIO BERGAMO..a me da fastidio...MA PERCHè devo insultare una citta ,una popolazione..e la curva insultare a sua volta gli avversari,,,,,,,FINO A QUANDO NON IMPAREREMO A NON FARE IL TIFO CONTRO MA SEMPRE A FAVORE SIGNIFICA CHE NON SIAMO MATURI...oppure torniamo indietro 30 anni quando i tifosi andavano allo stadio a picchiarsi per sfogare lo stress della settimana ,,io prenderei tutti i tifosi che vogliono ancora sfogarsi insultando gli avversari un daspo di un anno.....PER MEDITARE SUL LORO COMPORTAMENTO,,,,ci saranno meno persone allo stadio all,inizio ma con il tempo  verranno nuove persone ,migliori di quelle DASPATE  ..PER IL BENE DELLA DEA MATURIAMO    forza ATALANTA



    • questo per me è tifo da pel de pòia....non Napoli merda Napoli colera ....questo è tifo da retrogradi....
      incitare i propri colori esalta......poi va be Juve merda Tutta la vita quello è un altro conto


  79. Tutte le ragioni , ma a volte bisogna essere più furbi.
     
    mi ripeto : lasciare che siano solo loro a farli e chiedere noi la sospensione della partita. 
    È l unico modo per far cancellare questa pagliacciata, rivoltando contro alle finte vittime le cose a cui si aggrappano


  80. Premetto che per svariati motivi non riesco a vedere più di una o due partite l’anno al Bortolotti, non sono d’accordo con la curva quando si interstardisce contro la tdt rinunciando così alla possibilità di seguire la squadra in trasferta, non condivido molte delle “recriminazioni” della curva, però questa volta devo dar loro ragione, mi viene da dire “da che pulpito arriva la predica”.
     


    • Sicuramente hanno ragione, ma rischiare la chiusura per motivi di orgoglio mi sembra come quello che se lo taglia per fare un dispetto alla moglie, non ci vuole un grande sforzo ad evitare quei due o tre coretti che potrebbero dare problemi e cantare tutti gli altri.


  81. Sì ma raga, a volte bisognerebbe anche fare un passo indietro e capire che avere la curva chiusa non giova a nessuno. Non mi sembra difficile evitare due cori, come ha scritto qualcuno sotto, e cantarne a gran voce altri (che poi sono quelli che vengono cantati sempre) che non "denigrino" nessuno ma servano semplicemente a sostenere la Dea. Che poi sia un'esagerazione lo capisco, ma a questo punto, dopo essere stati pure avvisati, sarebbe veramente poco, poco, poco furbo cadere nella "trappola". Comunque, se lunedì verranno intonati i cosiddetti cori razzisti e la curva verrà chiusa, allora io mi aspetto che quando andremo in trasferta e i tifosi avversari canteranno "odio Bergamo" o "bergamasco contadino" o quello che è, venga preso lo stesso esatto provvedimento. 


    • Cate, personalmente ritengo irrilevante il fatto che puniscano in egual modo altre tifoserie o meno, starei molto sul pratico ed eviterei che venga squalificata la nostra curva ! Forse qualcuno non ha capito, o fa finta di non capire, il clima che regnerà attorno a questa partita, grazie al carico da 90 che gli organi calcistici ed i media hanno piazzato su questo match ... basterà poco, davvero poco, un mezzo coro fuori posto, per portare a sanzioni "esemplari". Hanno squalificato curve come quelle di Roma, Inter e Juve, che hanno ben altri santi in paradiso ... ci metteranno un nanosecondo per squalificare la curva atalantina ... Io non sono abbonato in curva, ma se lo fossi e squalificassero il settore a causa di qualche coro del menga mi girerebbero non molto, ma di più ... e farebbe il gioco di quelli che hanno preparato questa imboscata, ed anche delle prossime nostre avversarie al Bortolotti, che si chiamano Lazio e Juventus ... 


    • Illusa.


      • Sì, infatti il "mi aspetto" era un po' provocatorio. Non succederà mai al 99%, ma sai, la speranza è l'ultima a morire. 


  82. Io invece sono d'accordo! Totalmente d'accordo. 


    • Sono d'accordo con il comunicato della curva! Giusto x non essere frainteso. 


  83. Avanti ultras . Come riportato dal comunicato non si accettano ululati razzisti se capita uno che lo fa in parte a me lo butto giu dai gradoni , per il resto il campanilismo è sempre esistito e deve continuare ad esistere . 
    Queste sono scemate al confronto di quando noi andiamo a Napoli anche se ultimamente senza tessera non ci vai mentre loro sono sempre venuti, forse nessuno ricorda le volte che a Napoli non ci hanno fatto entrare pur col biglietto o con i soldi in mano , le volte che ci facevamo entrare dopo il 1 tempo , le bombe carte lanciate a 2 metri dei nostri piedi, i sacchetti di piscia lanciati nel settore e potrei andare avanti con altre situazioni. Questo si che è razzismo nei nostri confronti .
    Chiudo con un bel NOI NON SIAMO NAPOLETANI .



  84. Per me non sarebbe molto difficile, basta evitare essenzialmente due cori: terr. Ci state su c. E quello senti che puzza... È davvero così complicato evitare per una volta questi cori?


    • Aggiungo che non penso proprio che per cori discriminatori si riferiscano a quello scritto nel comunicato cioè il noi non siamo napoletani ma a quelli ben più pesanti che ho scritto io sopra.


  85. Màh, duri e puri.
    A questo punto mi pare evidente che saranno ben felici di stangarci e diffondere in ogni dove il solito stereotipo sui bergamaschi.
    Verrà fatto il loro gioco.
    Da semplice tifoso mi pare una roba da  quando invece basterebbe essere intelligenti e ripagarli della stessa moneta.
    C'è da chiedersi solo se squalificheranno la sola curva o tutto lo stadio.
    Grazie in anticipo...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.