Analisi economica del calciomercato neroazzurro

02-09-2016 06:01 6 C.

Con il colpo dell’ultimo minuto, si chiude la sessione estiva del calciomercato per l’Atalanta. Il DS Sartori era alla ricerca di un attaccante per completare la rosa e ha optato per Pesic, prima punta serba. Classe ’92, Aleksandar Pesic arriva in prestito oneroso dal Tolosa, dove ha segnato 8 gol in 57 partite. Attaccante forte fisicamente (190 cm per 87 kg), Pesic è un giramondo, avendo giocato in Grecia, Moldavia, Serbia e Francia. Arriva a Bergamo per rinforzare il reparto avanzato, composto da Paloschi, Petagna e Pinilla.

Al termine del mercato, saldo è positivo, con 10 milioni spesi e 19 milioni incassati. +9 milioni quindi, “generati” in particolare dalla cessione di De Roon al Middlesbrough per 14 milioni. L’acquisto più costoso è stato quello di Paloschi (6 milioni) seguito da quello di Cabezas (1,6 milioni). Per il resto tanti prestiti onerosi (Grassi 400.000, Zukanovic e Pesic 1 milione) e secchi (Berisha e Spinazzola). Konko è arrivato svincolato, mentre Petagna, Saugher, Caldara e Kessiè ritornano dai prestiti della scorsa stagione.

GIOCATORE SQUADRA VALORE
Alberto Paloschi Swansea 6 mil
Bryan Cabezas Independiente del Valle 1,6 mil
Ervin Zukanovic Roma Prestito oner. (1 mil)
Aleksandar Pesic Tolosa Prestito oner. (1 mil)
Alberto Grassi Napoli Prestito oner. (400 mila)
Etrit Berisha Carpi Prestito secco
Leonardo Spinazzola Juventus Prestito secco
Abdoulay Konko / Svincolato
Frank Kessie Cesena Fine Prestito
Mattia Caldara Cesena Fine Prestito
Andrea Petagna Ascoli Fine Prestito
Emanuele Saugher Carpi Fine Prestito
TOTALE: 10 MILIONI

Sul fronte uscite, come scritto in precedenza, la cessione principale è stata quella di Marten De Roon al Middlesbrough. 15 milioni nelle casse di Percassi, con cui il DS Sartori ha finanziato il mercato. L’altra cessione illustre è stata quella di Luca Cigarini alla Sampdoria. L’ex-capitano neroazzurro si è trasferito a Genova per 3,5 milioni. Sempre a Genova, sponda rossoblu questa volta, si è trasferito Davide Brivio per 500 mila euro. L’Atalanta perde Borriello e Diamanti svincolati, mentre Gakpè, Cherubin e Paletta tornano nelle loro squadre per fine prestito. De Luca e Monachello sono andati in prestito a Bari, mentre Djimsiti, Ardemagni e Radunovic ad Avellino con la stessa formula. L’ultimo giocatore ceduto, anche solo temporaneamente, è stato Guido Marilungo in prestito secco all’Empoli.

GIOCATORE SQUADRA VALORE
Marten De Roon Middlesbrough 15 mil
Luca Cigarini Sampdoria 3,5 mil
Davide Brivio Genoa 500 mila
Guido Marilungo Empoli Prestito secco
Boris Radunovic Avellino Prestito secco
Matteo Ardemagni Avellino Prestito secco
Berat Djimsiti Avellino Prestito secco
Gaetano Monachello Bari Prestito secco
Giuseppe De Luca Bari Prestito secco
Marco Borriello / Svincolato
Alessandro Diamanti / Svincolato
Gabriel Paletta Milan Fine Prestito
Nicolò Cherubin Bologna Fine Prestito
Serge Gakpè Genoa Fine Prestito
TOTALE: 19 MILIONI

Inoltre le partenze hanno liberato il monte ingaggi di 3,6 milioni.
Paletta (0,9)
Diamanti (0,7)
Cigarini (0,7)
Cherubin (0,6)
Brivio (0,4)
Borriello (0,3) *
Gakpé (0,25) *
*stipendio di metà stagione
NB: Dati in mil di euro

Il più pagato a Bergamo sarà Paloschi che guadagnerà 1 milione di euro a stagione. I nuovi in totale graveranno sul monte ingaggi per 3,9 milioni.
Paloschi (1)
Konko (0,5)
Cabezas (0,5)
Grassi (0,5)
Zukanovic (0,5)
Berisha (0,3)
Kessie (0,3)
Spinazzola (0,25)
Pesic (0,1)

fonte dotspot.it

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By admin


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
6 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
6
0
Would love your thoughts, please comment.x