09-10-2019 15:11 / 60 c.

Risultato immagini per manch city stadiumCome segnalato in diversi commenti da circa un'ora sul sito è stata aperta la vendita libera dei biglietti nello stadio del Manchester City, il nuovissimo Etihad Stadium.

Nonostante qualcuno sostenga il contrario ribadiamo che e' severamente proibito prendere biglietti di un settore diverso da quello assegnato agli ospiti. Per esperienza già provata da diverse tifoserie l'ospite che venisse scoperto in un settore riservato ai tifosi di casa, verrebbe riportato ai cancelli e nemmeno rimborsato. 

Potete nascondere eventuali gingilli nerazzurri e starvene zitti prima dei tornelli ma rischiate di confrontarvi con le autorita' inglesi che, decisamente, non sono accomodanti come quelle italiane.

Se avremo altre info relativamente alla prevendita le pubblicheremo di sicuro



di Staff




  1. Noi siamo in due arrivando da Barcellona e da Londra, settore 214, biglietto giá preso tempo fa (uno di noi era stato in passato a una partita col city e poteva prenderli in prelazione) e giá arrivato a casa.
    ps. se qualcuno parte da Barcellona (per la finale di Coppa Italia a Roma sull'aereo di ritorno vidi con piacere varie sciarpe neroazzurre suppongo di altri bergamaschi che vivono qui..) faccia un fischio che magari si va insieme.
    ADOOOOS!


  2. premesso che  sostengo che vestiti normalmente casual e senza sciarpe in vista ,si entra
     
    devo dire per esperienza personale che gli Inglesi sono molto "particolari"
    ero a Bournemouth qualche anno fa  ,cittadina balneare ridente e piena di vita per via di studenti da tutto il mondo(d'estate)
    ebbene, discoteche con il cartello non permesso ingresso ai non inglesi
    e altre discoteche solo per stranieri ,con non permesso ingresso agli Inglesi
    e controllavano ,per prendere il biglietto dovevi mostrare il passaprto
    (lo facessimo noi come minimo fanno un interrogazione parlamentare a Strasburgo per discriminazione, ecc,
    gli Inglesi se ne fregano ,lo hanno sempre fatto e lo fanno)
    ed era semplicemente per un ingresso in discoteca
    figurati se non lo fanno allo stadio, se vogliono


    • Barbie: "...... gli Inglesi sono molto "particolari" .....  qualche anno fa ..... discoteche con il cartello non permesso ingresso ai non inglesi e altre discoteche solo per stranieri. con non permesso ingresso agli Inglesi ....."
       
      Mi pare che la legge sia nel frattempo cambiata.
      Oggi, quel tipo di discriminazione (se ufficialmente praticata) verrebbe probabilmente sanzionata.
       
      Resta il fatto che l'Inghilterra, paese notoriamente di tradizione Anglicana, ha un tipo di cultuta molto meno monolitica rispetto a quella dei paesi di tradizione Cattolica (Italia compresa).
       
      E' verissimo che trovavi locali discriminanti (per ogni tipo di cosa).
      Una sera, all'uscita dall'ufficio, portai a cena a Windsor un collega della Direzione Centrale di  Milano ed ebbi la sgradita sorpresa che quel ristorante (che frequentavo regolarmente) rifiutava l'ingresso a chi non indossava la cravatta ...... (nel caso specifico, il collega di Milano in vacanza con la moglie).
      Peraltro, il direttore del ristorante (molto premurosamente) offri' una cravatta (che non c'entrava proprio nulla con lo smart casual).
       
      A meta' degli anni '70 c'erano a Londra locali con la scritta "vietato l'ingresso a irlandesi e cani ....".
      Va pero' anche detto che a Londra ci sono sempre stati locali ASSOLUTAMENTE aperti a TUTTI, senza discriminazione alcuna.
       
      DO YOUR OWN THING!
       
      D'altra parte, nel 1981, un un risorante a Tolyo, mi sono sentito dire dal direttore: "Sorry Sir, Japanese only! ....
      Il giorno dopo un collega giapponese (molto apologetico) mi disse "avresti dovuto dire: ItalianO .... (NOT Italian)"
      Incredulo, ritornai alcune sere dopo:
      Il direttore del ristorante come mi vide esclamo': "I told you! Japanese only! ...."
      Dopo un po' di indecisione dissi "ItalianO".
      Magicamente il direttore chiamo' un cameriere e mi fece accompagnare ad un ottimo tavolo.
      Misteri della discriminazione  ...... e della mente degli "umani" ......
       
       
       
       


  3. per favore abbassate i toni della discussione grazie


  4. 107...gli inglesi mandano sempre i PDF una settimana prima . Non è loro abitudine mandarli prima. 
    Notizie sconosciute ai leccaculo anche qui presenti in buon numero. 


  5. Ma se è vendita libera  che diavolo di restrizioni ci devono essere???? Il resto è solo terrorismo e omertà dei soliti leccaculo della società... e non fa...ccio nomi... di quelli che ti dicono che fa...non di tutto x informare tutti i tifosi ma poi fa...non e dicono solo quello che gli conviene...che schefe 


  6. Hi comprato un biglietto di man city - dinamo per potere sbloccare l'acquisto. A ridosso della data, se facendo le spedizioni si accorgono che l'indirizzo è oltremanica, ti inviano il pdf via mail.


    • Anche a te non è arrivato?


      • Non mi sono arrivati ma come scrivevo sono tranquillo perché anche per quelli contro la dinamo c'era solo l'opzione print at home e poi sono arrivati via mail ad una settimana circa dalla partita. Ad ogni modo il servizio clienti mi ha scritto che se ci fossero problemi presentando la ricevuta di pagamento alla biglietteria hai i ticket in cambio. Chi ha già comprato i biglietti in che settore sarà ?


        • 107. In ogni caso se decidessero di camcellare le nostre prenotazioni per i loro motivi, contestualmente ti riaccreditano la cifra corrisposta per i biglietti.
          In ogni caso, lezione di come si vendono i biglietti on line, senza intermediari, senza gabelle e senza perdere le giornate per collegarsi a siti che non funzionano o prendere le giornate di ferie per fare code dai tabaccai.


        • Noi 111


  7. beh ma si compra una sciarpa commemorativa al loro shop e si entra.. meglio ancora magari una maglietta dai cinesi a sto punto voglio vedere se qualcuno viene a fermarti al tornello.. una volta dentro si spoglia e via...


  8. primieroneroblu -
     09/10/2019 alle 18:06
    Credo che sia difficile dimostrare che sei tifoso ospite se non facendo valere l equazione italiano uguale tifoso Atalanta ma non credo sia sostenibile in un eventuale disputa legale ... altrimenti nessuno straniero turista e non tifoso potrebbe  mai andare a vedere il City 


    • Esatto..conosco gente andata a vedere partite a manchester ed entrata in settori a caso dove costava meno senza nessun problema.
      Poi penso sia sempre il buon senso a prevalere quando come in questi casi si entra in un settore non tuo. Sei ospite e tale d devi comportare


  9. C'è ora comunicato sul sito ufficiale Atalanta... 270 biglietti in vendita libera (dicono il 10% dei biglietti disponibili...)
    lunedì 14 inizia la vendita


    • Perché 2700? In poche parole quindi il terzo anello da 1700 posti del settore ospiti rimane vuoto? Perché l'Atalanta non se l'è fatto dare? Con il terzo anello tutti ci potevano stare


      • Infatti non capisco nemmeno io... si legge che il settore ospiti nelle partite UCL può contenere 4.000 persone e poi per magia con noi diventano 2.700..


        • Ma secondo voi se ci fossero 1700 biglietti liberi la ovet riuscirebbe a vendere lo stesso numero di pacchetti od inferiore xchè ci sarebbe fai da te?


  10. io ho la faccia da made in Italy,posso passare per Spagnolo,Greco,Libico,Siriano,Francese del sud,Maltese,al limite Montenegrino
    da Inglese non credo anche se  soprattutto zona Manchester ce ne sono di tutti i colori
    quindi, per ora aspetto
    diciamo che  i miei amici per adesso mi frenano
    visto però che abbiamo già i biglietti ryanair ed a Manchester ci andiamo,rischiare 25 sterline del costo del biglietto ,si  può anche fare,
    i settori 105-106-107 da un lato e quelli paralleli dall' altro sembrano ,sulla carta belli ,si dovrebbe vedere benissimo e non credo siano popolati da hooligans
    attendo ancora massimo 2/3 giorni
    se nel frattempo ,si danno una mossa quelli della vendita libera dell' Atalanta,visto che non manca poi chissà che,sarebbe molto gradito



  11. Se puo servire, io ho scritto al Man City chiedendo se potevo coprare da loro il biglietto ospiti o, in alternativa, uno in altro settore
    Sotto la risposta, mi sembra chiara, biglietti ospiti solo da canale ufficiale Atalanta, mentre per altri settori, è negato l'accesso
    Ergo, tu lo puoi anche comprare, ma se ti beccano non ti lasciano entrare
    Boh, io son talmente imbranato che mi sgamerebbero anche se avessi tatuato il logo del City stile Boldi nel film Tifosi... 
    Thank you for your email.
    In response to purchase ea ticket in the visiting support section of the stadium you must do this via the away club directly.
    Unfortunately an away fan will not be given access to the home areas of the stadium.
    I hope this helps with your query, please do not hesitate to contact us if you have any further questions. You can also follow us on Twitter @ManCityHelp.
    Kind Regards,
    Jenny
    Supporter Services


    • Away fan qualificato come tale, cioè tifoso con sciarpa o colori della squadra ospite. Ricordo tifosi napoletani con sciarpe e bandiere espulsi da non so quale stadio inglese perchè avevano ovviamente fatto casino. Ma credo anche che presentandosi in borghese senza dare nell'occhio o parlando ad alta voce in italiano come sempre (e come successo a Liverpool) non ci saranno problemi ad entrare. Ci vuole solo un po' di buon senso.


    • Che bello avere una biglietteria che risponde alle mail


  12. Tutto questi cavilli, e intanto dalla biglietteria Atalanta il vecchio caro sempre presente silenzio


  13. Se si sapesse quando esce la vendita libera, nessuno rischierebbe di comprare i biglietti in altri settori


  14. Tecnicamente, se ti lasciano fuori potresti portarli in tribunale, e quasi certamente il giudice ti darebbe ragione. Fra due anni, e dopo un bel po' di soldi pagati agli avvocati... nel frattempo la partita non l'hai vista. E attenzione, se riesci a entrare e un tifoso locale ti da una bastonata il City potrebbe legittimamente rifiutarsi di pagarti i danni (loro ti avevano avvertito di non entrare in settori diversi da quelli per gli ospiti). Ovviamente liberissimo di rischiare, basta sapere esattamente cosa rischi (appunto).


    • Era una risposta a SubbiteoGroup, che ha regolarmente comprato i biglietti sul sito del City. Ma vale per chiunque decida di rischiarsela.


  15. Il problema può essere questo:
    "Manchester City operates a zero tolerance policy on visiting supporters seated within home areas. Any visiting supporters identified within the home supporter areas will be ejected from the stadium."
    E' scritto a pag. 11 nel loro "2019-20 Visiting Supporter Guide" che trovate sul sito del Manchester City.
     
     


    • E come possono dimostrare che sono un "away fan"? Non certo perché sono italiano. Potrei esserlo e tifare City ad esempio....
      Tutto sta. a come ci si comporta: se si va allo stadio senza simboli, si evitano reazioni scomposte a gol, falli non fischiati, ecc anche gli scrupolosisdimi stuart o poliziotti inglesi non fanno nulla


      • In un mondo perfetto è tutto vero quello che dici, ma se a loro discrezione decidono di fermarti ai tornelli e non ti fanno entrare, non ti fanno entrare e stop. E sono anche dalla parte della ragione, visto il loro regolamento...


        • Non e' assolutamente vero..ma sai quantu stranieri (non inglesi) ci sono a manchester e tifosi di city e utd? E secondo voi fanno entrare solo se sono inglesi?
          E' logico che fanno un po' di prevenzione..e' come se dicessero che in curva nord a bergamo possono entrare inglesi a tifare city al ritorno


          • E si che mi sembrava di aver scritto in italiano...
            Leggi da qualche parte che abbia scitto che fanno entrare solo inglesi? Non mi pare. Ho scritto che se per motivi loro decidono che qualcuno non può entrare, questo non entra. Italiano inglese cinese o marocchino.
            Poi tu fai quello che vuoi, mica devo convincere nessuno... 


  16. Invece di fare tutto sto terrorismo psicologi continuando a farla andare co sta storia del divieto per gli ospiti, che chi di dovere si dia una mossa a mettere in vendita I biglietti ospiti!!!!!


  17. atalantandrea -
     09/10/2019 alle 16:25
    Scusate, ma la vendita libera dei biglietti ci sarà?
    Dubito che ovet abbia venduto 4000 pacchetti a 450 euro...
    Non si sa proprio niente?
    I biglietti che ovet non riesce a piazzare che fine fanno?


    Comunicazione società come sempre inesistente.
     
     


  18. Anche con l'Everton, che ricordo essere in Inghilterra, era proibito e sappiamo come è andata (siamo entrati tutti anche nei settori di casa).
    Certo, se vogliono essere scrupolosi non ti fanno entrare, è un rischio (sebbene mi interesserebbe capire dove sta scritto...), ma comportarsi come si deve aiuta a far filare tutto liscio sebbene non ti dia la certezza.


  19. stranissima questa decisione specie dopo i problemucci causati dai tifosi della Dinamo nell'ultima partita (li avevano vendita libera) con sfascio e lancio dei seggiolini e cose verso gli inglesi.
    Comunque, non c'e' scritto da nessuna parte che sia vietato l'ingresso agli italiani, ergo se anche chiedessero un documento questo non basta per farvi accomodare all'entrata. Si puo' benissimo essere italiani e tifosi "neutrali" o addirittura del City.. e a queste due categorie di tifosi la vendita e' l'ingresso sono permessi.... detto questo fuori dal settore ospiti se andate con maglia, sciarpa o segni distintivi nerazzurri sarebbe come parcheggiare in divieto di sosta davanti al vigile... ovvero andarsela a cercare.
    Anche dentro lo stadio, un comporamento consono vi assicurera' che nessuno vi rompa le scatole... certo se vi mettete a cantare e saltare con la curva vale il discorso sopra come avvenuto ai napoletani.


  20. In inghilterra è vietato per tifosi ospiti andare in altri settori. I napoletani 2 anni fa restarono fuori nonostante avessero biglietto in mano ed erano in borghese. Semplicemnete all'ingresso al controllo documenti una volta vista la nazionalità italiana e la residenza/nascita a Napoli, li cacciarono fuori. 
    Io non rischierei, anche conoscendo l'intransigenza negli stadi inglesi, poi ognuno può rischiare come vuole


    • Che ne sai cosa facevano i napoletani..magari facevano casino parlando ad alta voce e si sono fatti riconoscere 


    • Mai avuto richiesta di documenti all'ingresso di uno stadio inglese


      • Secondo me bisogna distinguer efra le partite di campionato dove gente straniera non porta (teoricamente e potenzialmente) casino e partite europee dove i controlli ci possono (il caso dei napoletani è emblematic) essere.
        Può andar bene 99 volte, alla 100ma resti sifolato.
        L'intento dello staff è di dare le informazioni corrette e queste sono quelle che sono vigenti poi ognuno rischia il suo portafogli come meglio crede


      • successo ai napoletani 2 anni fa, quelli che avevano il dubbio fossero italiani è stato chiesto di esibire il documento


        • Io non sono NA-PO-LE-TA-NO


          • Strano, perche in questa circostanza ti stai comportando da napoletano doc


            • SubbuteoGroup -
               10/10/2019 alle 7:07
              Perché compro i biglietti sul sito del Manchester?
              Sarà . Comunque io mi organizzo tre giorni per cazzi miei a 2/3 di quello che chiede Ovet.
              Stammi bene.


            • ma cosi' tu ti comporti da razzista discriminando in quanto usi l'aggettivo napolecani doc come se fosse un insulto 


              • ...che multa piglia quindi l'atalanta se insigne o de laurentiis (oppure giovanna d'a.....lbert...che quello pure le voci sente...)  leggono il sito?????


  21. Visto che li ho comprati sul loro sito con regolare lettera di conferma e che me li devono spedire a casa, o me li blocchi ora e mi rimborsi, oppure tutto il resto non esiste
    Ci potrebbe stare forse, per quelli di dubbia provenienza.
    Scandaloso anche questa volta il silenzio ulla vendita libera del settore ospiti.


    • Tecnicamente, se ti lasciano fuori potresti portarli in tribunale, e quasi certamente il giudice ti darebbe ragione. Fra due anni, e dopo un bel po' di soldi pagati agli avvocati... nel frattempo la partita non l'hai vista. E attenzione, se riesci a entrare e un tifoso locale ti da una bastonata il City potrebbe legittimamente rifiutarsi di pagarti i danni (loro ti avevano avvertito di non entrare in settori diversi da quelli per gli ospiti). Ovviamente liberissimo di rischiare, basta sapere esattamente cosa rischi (appunto).


    • Mi trovo nella medesima situazione e concordo con subbuteo group ,biglietti acquistati un mese fa almeno nel settore adiacente agli ospiti, essendo già stato all Etihad l anno scorso avevo una prelazione ; li sto aspettando x posta.
      Loro (il city) ha tutti i miei dati dato che sono "loggato" e me li spediscono c/o la mia abitazione in Italia; se c dovessero essere problemi nn gliela faccio passare liscia, l errore sarebbe loro, certamente nn mio!


      • scusa acquistati un mese fa e non ancora ricevuti via posta?!? Pensavo li mandassero via email da stampare a casa....
        Comunque se dopo un mese non ti sono ancora arrivati chi li prende ora che mancano 13gg alla partita che probabilita' ha di riceverli in tempo utile?!?
        O esiste anche un opzione di spedizione veloce a pagamento?


        • Chi ha un indirizzo straniero riceverà un pdf del biglietto.m In alternativa si va in biglietteria con la ricevuta di acquisto.


    • In inghilterra, i tifosi ospiti possono andare solo nei settori di competenza(ospiti), succede in Premier League e lo applicano anche in Champions, vedasi napoletani respinti 2 anni fa


  22. E chi l'ha detto che non posso entrare nello stadio se ho acquistato il biglietto sul loro sito mettendo i miei dati!!! A Lione e Dortmund nessun problema


    • in occasione di Manchester City - Napoli dell'ottobre 2017 diversi tifosi napoletani hanno tentato di entrare nei settori riservati ai tifosi di casa dopo aver acquistato regolare biglietto. Ai tornelli, riconosciuti da gadgets o anche solo dall'accento sono stati riaccompagnati all'uscita e nemmeno rimborsati. E' chiaro che puoi provarci ma lo fai a tuo rischio e pericolo.


      • Chiaro che se vado con sciarpe, con uno spinello in bocca e canto inglesi fuck, logici che mi rimandiamo indietro. Voglio vedere come farebbero a mandarmi indietro vestito con il kilt. Dom doca!!


      • Vero. Un amico mio con la moglie, si è mangiato 450 euro, ma erano stati presi dai bagarini on line.


  23. abitoallostadio -
     09/10/2019 alle 15:28
    Qualcuno sa se i settori 215/6/7 sono per away? Grazie, sto per acquistare....


    • Away non è in vendita libera


      • saranno in vendita con molta probabilità da settimana prossima. I biglietti sono piu di 4000 e facendo 2 semplici calcoli ci sarà posto per tutti nel settore ospiti senza rischiare problemi agli ingressi di altri settori


  24. Per il settore ospiti nessuna notizia?


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.