03-11-2019 14:27 / 334 c.

Doccia gelata non solo dal punto di vista meteorologico per la Dea che perde la sua seconda partita in casa dopo quella di Parma con il Torino. La squadra di Gasperini nonostante l'impegno profuso per tutta la partita è apparsa meno brillante del solito e poco concreta in fase realizzativa.

Sicuramente ha influito l'espulsione di Ilicic che ha costretto la Dea a giocare per gran parte della partita in dieci uomini ma di sicuro uella contro gli isolani non è stata la migliore Atalanta del campionato.

Parte subito forte il Cagliari che punta a ripartenze veloci e verticalizzazioni per sorprendere l'Atalanta che però è attenta nella fase iniziale in difesa e anche quando gli attaccanti rossoblu riescono a scappare ci pensa Gollini in uscita a chiudere lo specchio della porta nerazzurra su Simeone.

Al 32' però il Cagliari si porta in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo grazie ad un autogol di Pasalic che devia involontariamente una deviazione aerea di Cacciatore. 0-1

La Dea prova a reagire e spinge con tutti i suoi effettivi e soprattutto con i suoi uomini migliori Gomez ed Ilicic cerca di trovare subito il pareggio, ma la partita diventa nervosa e proprio su di un contrasto Ilicic-Lykogiannis, lo sloveno scalcia il suo avversario e si prende il rosso diretto nonostante una netta gomitata rifilata dal giocatore rossoblu che nell'occasione non è stato ammonito.

Al 37' gran tiro da fuori rea di Gomez che colpisce la traversa la palla rimbalza sul portiere Olsen ma finisce inspiegabilmente fuori dalla porta.

La squadra neroazzurra accusa il colpo e chiude la prima frazione con lo svantaggio numerico e di risultato.

Nella ripresa Gasperini manda in campo Malinovskyi al posto di Gomez per cercare di dare equilibrio alla squadra e l'ucraino costruisce subito alcune buone trame che però non riescono a scardinare la difesa rossoblu.

Ci provano un po' tutti a segnare e ci si mette pure un po' di sfortuna che in molte occasioni costruite non permette ai neroazzurri di pareggiare.

Così al 58' su di un'azione in ripartenza è ancora il Cagliari a segnare il definitivo 0-2 con Oliva che sfrutta un rimpallo e mette in rete alle spalle di un non impeccabile Gollini nell'occasione.

La Dea si butta nuovamente all'attacco nel tentativo disperato di accorciare le distanze ma non è giornata e in più c'è un grande Olsen che nega più volte la rete ai bergamaschi.

Al 77' viene mandato in campo anche Barrow a posto di uno stanco Muriel, ma anche il gambiano non riuscirà a trovare la rete.

Finisce 0-2 con il Cagliari che aggancia l'Atalanta al quarto posto. Testa alla coppa per cercare di dimenticare presto questa sconfitta.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Castagne, Pasalic, Freuler, Gosens (46' Hateboer); Gomez (46' Malinovskyi); Ilicic, Muriel (78' Barrow). All. Gasperini

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Castro (88' Ionita), Oliva, Rog (71' Nandez); Nainggolan; Simeone (84' Cerri), Joao Pedro. All. Maran

Arbitro: Abisso di Palermo

Marcatori: 32' aut. Pasalic, 58' Oliva

Ammoniti: Rog (C), Lykogiannis (C), Oliva (C), Malinovskyi (A)

Espulsi: Ilicic al 39' per rosso diretto



di LuckyLu




  1. Visto che anche l anno scorso.....probabilmente tra i 2 non scorre buon sangue o almeno vedendo da fuori 


  2. Ho visto in rete un video in cui pare che il gasp non stringa la mano a maran. E' successo qualcosa tra i due durante la partita? O e' vecchia ruggine?


  3. "...... era più logico far partire lui con il Papu, stanco, pronto ad entrare a partita in corso .....
     
    Lucanember, 
    A volte "cambiando i fattori, il risultato non cambia".
     
    Ma non e' detto che cambiando i fattori, il risultato non possa anche essere peggiore.
     
    Hai mica sentito parlare di "compiti" in fase di "NON possesso palla" anche per i 3 davanti?
    Ora, sembrerebbe che, entrato Maliniwsky (al posto di Gomez) il suo "compito" principale in fase di "non possesso palla" fosse quello di "contrastare Oliva".
    In occasione del secondo goal del Cagliari, l'hai mica visto tu Malinovskyi contrastare Oliva?
     
    Ora, ti parla uno che stravede per Malinowskyi (e, per molti versi, lo ha anche considerato il migliore in campo) ma, in fase di NON possesso palla, e' evidente che non ha ancora assimilato completamente i concetti del "total football" di Gasperini.
    Purtoppo, ci vogliono mesi ..... tanti!
     
    Ma, per molti, sembra che il concetto di "total football" (basilare nel gioco di Gasperini, ma sconosciuto ai piu') sia una specie di "fantasia".
    Non lo e'.
    Puo' piacere di piu' il "calcio a ruoli fissi" o il "total football", ma una cosa e' certa: o si sceglie l'uno. o si sceglie l'altro.
    Le mezze misure non esistono.
     
     


  4. TommyDea: "..... Sposti l’attenzione dall’oggetto (giocatori bravi e adeguati) al processo (chi li visiona e li sceglie) in funzione dei tuoi obiettivi propagandistici ....."
     
    Assolutamente NO, TommyDea.
     
    Vedi che parliamo due lingue diverse?
    E' il classico dialogo tra sordi ......
    Io NON "sposto" un bel niente!
    Sono quasi 4 anni che sostengo che, essendo il calcio di Gasperini fondamentalmente "diverso" (in Italia, NESSUNO lo pratica - e NON e' una questione di calcio "offensivo" o "difensivo" ma di "principi fondamentali di gioco") anche "giocatori bravi e adeguati" (nell'opinione di "chi li visiona e li sceglie") POSSONO risultare "NON adatti" o "non IMMEDIATAMENTE adatti" (al gioco di Gasperini).
     
    Per questo, previo accordo del Presidente Percassi, io ritengo che potenziali nuovi acquisti dovrebbero essere "visionati e scelti":
     
    (1) ove possibile, da Gasperini stesso (discorso ovviamente limitato a quei giocatori che lui gia' conosce),
    (2) in tutti gli altri casi, da esperti che conoscono molto bene le esigenze del suo gioco.
     
    Naturalmente, io NON dico che Gasperini debba necessariamente essere l'allenatore dell'Atalanta (e' una questione di scelte societarie).
     
    Ma, se la societa' ritiene che Gasperini debba essere l'allenatore dell'Atalanta, per ottimizzare al meglio il suo lavoro, occorre che sia lui (naturalmente con l'accordo del Presidente Percassi, ed entro i limiti si spesa previsti) a scegliersi i giocatori della rosa di cui lui e' RESPONSABILE.


    • Sinceramente non sono molto d'accordo. Secondo quanto scrivi dovremmo rinunciare a Sartori, indicato da tutti come assolutamente il migliore nel suo ruolo, e avere in squadra i vari Rincon, Laxalt, Ansaldi, Palacio. A parte che Palacio e Laxalt sono stati davvero trattati e uno ha preferito Bologna, e l'altro voleva la buonuscita. Io in ambito aziendale preferisco che uno faccia al meglio quello che sa fare, e Gasperini è decisamente un top coach, e non mettere troppo potere nelle mani di una persona sola. Io non guardo alla partita o alla stagione singola, sto guardando alla crescita di una Powerhouse che comincia veramente a infastidire il Sistema, perché porta via risorse ai soliti quattro / cinque pataccari. E lì Gasperini va difeso, sostenuto e non lasciato solo. 


      • "...... a parte che Palacio ........ ha preferito Bologna ......"
         
        Ciao Mauri62.
        A me, l'episodio di Palacio e' stato riferito in modo un po' diverso.
         
        (1) Nell'estate 2018 Palacio si era svincolato a parametro zero dall'inter e aveva ricevuto due offerte simili da Bologna e Torino (quest'ultima leggermente inferiore).
        Sempre secondo quanto mi e' stato riferito, parlando con Gasperini, Palacio gli avrebbe detto che "a parita' di ingaggio (stipendio) sarebbe venuto a Bergamo a piedi (e anche di corsa)".
        Palacio aspetto' fino alla chiusura del mercato prima di firmare per il Bologna sperando fino all'ultimo in un chiamata dall'Atalanta, che NON arrivo'.
        Infatti, nonostante le insistenze di Gasperini, l'Atalanta NON fece un'offerta a Palacio (che firmo' per il Bologna).
        Pochi giorni dopo, in conferenza stampa, Gasperini parlo' di "mercato triste, nonostante spese da 'big' "
        L'Atalanta (tra gli altri) aveva puntato su Rigoni, acquistato in prestito con diritto di riscatto dallo Zenit.
         
        (2) Nell'estate 2019, come scrivi tu, l'Atalanta fece effettivamente un'offerta a Palacio (apparentemente anche piu' alta di quella che NON aveva voluto fare l'anno proma) ma Palacio rifiuto'.
        Ma la motivazione non fu quella da te riferita (cioe' che Palacio aveva preferito Bologna) bensi' che Palacio (quando non sapeva ancora di un'offerta dall'Atalanta) aveva gia' dato la sua parola a Mihailovic per rimanere ancora un anno a Bologna.
         
         
         
         
         


        • Scusa Mauri, ieri avevo dimenticato di scrivere un particolare che potrebbe interessarti.
           
          L'offerta che l'Atalanta (come scrivi tu) avrebbe fatto a Palacio nell'esstate 2019 (apparentemente anche piu' alta di quella che NON aveva voluto fare l'anno prima nonostante le insistenze di Gasperini), salvo errore, sarebbe stata di qualche giorno successiva all'offerta che la Roma aveva fatto a Gasperini.
           
          Coincidenza?


      • Mauri,
        Tu sei indiscutibilmente un esperto di "calcio a ruoli fissi".
        Io, qualcosa in fatto di "total football" credo di sapere.
         
        Oltre un certo punto (piu' o meno dove siamo adesso) le due cose NON si possono piu' mischiare.
        O scegli l'una, o scegli l'altra.
        Nel massimo rispetto di entrambe.
         
        A questo punto, di fronte al bivio, occorre scegliere.
        Altrimenti finisce che ne viene fuori un bel minestrone ...... misto alla polenta ........
         
         


        • Per me non siamo davanti a nessun bivio. C'è solo bisogno di un difensore fortissimo a gennaio. Il resto si fa a giugno. 


          • Mauri62: "..... Per me non siamo davanti a nessun bivio ......"
             
            Mi auguro veramente che tu abbia ragione.
            Pero', vorrei ricordarti che, davanti ad un bivio, c'eravamo qualche mese fa (inizio della sessione estiva del calciomercato 2019) quando la Roma fece un'offerta interessante a Gasperini.


  5. Il pessimismo non lo capisco siamo molto. Sopra i punti degli altri anni. 
    Resta da dire che la squadra x restare a certi livelli, dovrebbe modificare qualcosa nell atteggiamento difensivo, ed avere qualche piede buono in piu.
     


    • "Resta da dire che la squadra x restare a certi livelli, dovrebbe modificare qualcosa nell atteggiamento difensivo, ed avere qualche piede buono in piu' ...."
       
      Ciao Wilkerberghem,
      Premesso che, in linea di massima, io sono d'accordo con te, piu' che "piedi buoni in piu'", io penso che alla nostra "fase difensiva" manchi il "regista", cioe' qualcuno con visione di gioco, capace di farsi seguire dai compagni per un necessario coordinamento (che oggi un po' manca).


      • wilkerberghem -
         05/11/2019 alle 8:25
        Assolutamente si, è vero, per piedi buoni intendo  anche giocatori che quando i ritmi si alzano e gli spazi si chiudono riescono a far girare palla con una certa precisione e velocità pd a uscire dalla difesa in spazi stretti quando sei pressato.
         


  6. Complimenti al Cagliari per l'ottima partita giocata anche se purtroppo molto condizionata dall'arbitro.
    Vero che già nel primo tempo avevevano avuto molte occasioni di fare gol ma giocare in 10 contro 10 (la doppia espulsione sarebbe stata la cosa giusta) avrebbe potuto cambiare tutto ma ahimè è andata così.
    Ora testa al Manchester


  7. quando inter o juve sbagliano partita vedi con genoa o bologna poi il rigorino dal tuffatore arriva sempre ...qua sta la differenza
     


    • è vero, però noi prendiamo tanti goals e loro no .. abbiamo il problema dietro che è lontano dall'essere risolto e mi pare anche che come tattica del fuorigioco non se ne facciano più , con tutti i rischi del caso 


  8. stare li in alto qualcuno rode(tanti) la partita di ieri insegna loro entrati con cattiveria , ilicic pollo ma arbitro non aspettava altro per danneggiarci come fatto per tutta partita. ci sia di lezione.
     


  9. Si sapeva di dover pagare dazio alle fatiche della doppia competizione: senza i ritmi vertiginosi diventiamo una squadra normale che in più non ha nel DNA la gestione dei tempi della gara e la malizia del gestire le situazioni.
    La cosa sorprendente invece sono i 21 punti dopo 11 giornate: ripartire da Genova sarà fondamentale e un' ottima occasione per restare in quota prima della benvenuta sosta..
    Siamo in una stagione storica e bellissima: non è certo questo il momento di abbandonarsi al pessimismo..
     
    Adelante Atalanta! 


  10. Vedo molto pessimismo . Credo che abbiamo invece ottime prospettive ma mi pare che ci sia difficoltà a tirare fuori il meglio dalla Rosa , che quest'anno è meglio dell'anno scorso . Tuttavia i limiti di alcuni titolari si sono visti in queste partite, difensori e centrocampisti (oggi per esempio come Freuler ha lasciato arrivare comodo Rog davanti a Gollini) . 
    Con Muriel, Ruslan, ed anche Ibanez e Arana la squadra si è rafforzata , ma va trovato il modo di impiegarli . Finora non si può essere soddisfatti delle rotazioni. 
    Personalmente finora il rimpianto più grosso è vedere Mancini che si va affermando come uno dei migliori calciatori italiani , e contemporaneamente noi fare 15 corner a partita inutili mentre prima lui era per noi spesso decisivo 


  11. Io ho potuto vedere solo 20 minuti e sbirciavo ogni tanto sul sito per vedere come andava nei commenti ma arrivavano solo notizie negative a segno che è stata proprio una giornata no e mi limiterò a commentare quello che ho visto dalle azioni e il 1 gol è l ' ennesimo preso da palla inattiva ( anche se è il più sfortunato ) e vedo che qualcuno incomincia a parlarne mentre sul 2 ci sono 2 errori un po' importanti il 1 è di malinosky che non da copertura sul centrocampista e gli permette di percorrere tutta la metà campo sguarnita ( anche se eravamo in un ' uomo in meno ) mentre il 2 è di palomino che non guarda mai l ' uomo che ha alle spalle e si fa ' infilare con un filtrante e a quel punto tecnicamente ci dovrebbe essere una copertura e palomino dovrebbe scalare indietro ma purtroppo non c ' è ( e palomino fa ' anche un ' altro errore sulla prima occasione per simeone dove tenta un anticipo inutile che comporta solo un vantaggio a simeone sulla corsa dove è bravo gollini a salvare ) E finendo il discorso sul 2 gol l ' errore grave è di malinosky che non ostacola oliva che aveva inseguito da metà campo lasciandolo praticamente indisturbato a segnare . Ribadisco che ho visto solo 20 minuti e mi piacerebbe vedere tutta la partita però quando gasperini dice che mettere malinosky a centrocampo ad oggi è un rischio credo si riferisse proprio a queste cose qua e anche al fatto che a volte perde alcuni palloni sanguinosi a metà campo e quindi facciamogli finire il completo rodaggio e dopo vedremo dove lo collocherà ed al momento le sue migliori qualità sono la visione di gioco che ha con colpi non normali e il tiro micidiale quindi è corretto farlo giocare più avanti al momento e gasperini non ha mai detto che lo vede solo ed esclusivamente dove gioca gomez ma che al momento è meglio metterlo lì . Mentre riguardo a palomino ho visto che ha fatto una buona chiusura su simeone e magari ne avrà fatte anche altre e secondo me è in un buon momento perché ha giocato bene anche a napoli ma ribadisco che secondo me centrale non va bene fa ' sempre alcuni Errorini che per un centrale costano cari .


    • Qualche virgola ogni tanto? 


    • Se e' un rischio malinovsky a centrocampo gasp dovrebbe anche dire la mancata copertura che in questo momento non danno ne freuler ne de roon. Malinovsky da solo nel secondo tempo ha fatto girare la squadra. Se Hans anziché tirare sempre a lato avesse segnato la partita l'avremmo riaperta e forse pareggiata
       


  12. Pur nell'incazzatura e nella (calcisitica) tristezza, oggi ritengo doveroso omaggiare i nostri avversari. Sono una delle migliori squadre d'Italia e in quella zona della Classifica ci staranno fino alla fine. Non dimentichiamo che mancavano anche di Cragno, Pellegrini, Pavoletti e Ceppitelli. Grandiosi Naingolann, Castro, Klavan e quello che ha segnato il secondo gol, Oliva. Soprattutto nel primo tempo, ci hanno messo sotto come nessuna squadra italiana faceva da anni. Noi - già da Napoli - stiamo avendo una flessione sul piano fisico. Avremo la rivincita al ritorno. Ma questi si sono dimostrati forti! Complimenti.


    • Beh paradossalmente dagli infortuni ci hanno guadagnato... olsen è in forma strepitosa e Simeone sembra il tipo di giocatore ideale per il loro tipo di gioco, molto più di pavoletti


    • Non condivido . Giochiamo 95 minuti in 11 contro 11 e vediamo il confronto se porta il tuo giudizio . Io non credo perché i fatti dicono che hanno superato la metà campo solo con 3 contropiede nel 2*t  con un uomo in più 


      • conta relativamente il secondo tempo, si sono messi lì tranquilli data la situazione. 
        Conta il primo, e nella prima mezzora 4 grosse occasioni hanno avuto, prima di segnare il gol casuale. 


        • noi abbiamo avuto con Castagne una grossa occasione al 24° e poi la traversa di Papu al 37° .. loro hanno avuto occasioni in quel quarto d'ora lì, dopo niente e prima anche molto poco  .. un quarto d'ora ben giocato non dà diritto ai 3 punti .. troppi stanno esagerando a valorizzare la gara dei sardi 


          • non ho detto necessariamente ben giocato, ma 4 grosse occasioni obiettivamente a fronte di forse una nostra. Poi gol ed espulsione ed è stata altra partita


  13. Al solito dopo una giornata storta una marea di commenti. Per fortuna mercoledì si gioca e contro uno squadrone. Perché L'Atalanta gioca, non specula, non provoca e non ruba. Nel bene e nel male. 


  14. Ormai c conoscono e le nostre marcature a centrocampo vengono studiate ci spostano i giocatori  dal centro del campo e se gli escono 2 triangoli hanno campo libero per attaccare i nostri difensori più lenti . Per fortuna c'è palomino altro che dargli sempre del Pirla, quando è l'unico che ci salva 6/7 ripartenze a partita . DAIDEADAI! 


    • Speravo che il danese fosse la medicina per questa ns malattia,ma anche lui e malaticcio


    • Modestissimo parere "tennico": a palla scoperta il centrale sulla punta o scappa avanti cercando il fuorigioco (rischioso) o scappa indietro e prende vantaggio sulla punta. 


      • Il nostro problema è che giochiamo con la difesa alta,senza fare il fuorigioco e con difensori lenti...in certe situazioni praticamente un suicidio


        • Esattamente cosi, spesso nemmemo in linea, e non solo in ogni caso nin c é mai un aiuto cpn una diagonale 


      • Basta non star fermi come facciamo oggi


  15. E comunque il Gasp l aveva detto quest estate che mancava il vice ilicic...è ovvio che lo sloveno per i suoi parametri sta giocando troppo, il problema è che Barrow non viene considerato. Alla fine la nostra rosa è cortissima perché abbiamo giocatori che servono solo a far numero: Barrow,arana,ibanez.
    Sempre piu convinto che un Farias o joao pedro qualunque avrebbero fatto comodo...


  16. .....ma Palomino quante volta si butta in tacikle lasciando l’avversario  Libero di fare ciò che vuole??


  17. Non capisco perché quando c’è una sconfitta o addirittura un pareggio si scatenano una serie di commenti quasi soddisfatti della serie “io l’avevo detto” con il solito tormentone della campagna acquisti sbagliata e addirittura delle immancabili colpe di Gasperini. Dopo tutte queste sciagure siamo quarti in serie A e proponiamo sempre un calcio organizzato che crea occasioni e spettacolo.
    Oggi, nonostante il risultato, non sono uscito dallo stadio deluso dai ragazzi.
    Dispiace per come è girata la partita ma la squadra ha giocato e cercato di rimediare il risultato.
    Non è facile giocare con un uomo in meno per quasi un’ora e imporre il gioco.
    Ilicic è caduto nella trappola della provocazione e questo non ha aiutato.
    Chi preferisce Maran può benissimo seguire il Cagliari.
    Stiamo vivendo un periodo eccezionale e questi ragazzi non mi deludono mai perché continuano a offrire prestazioni importanti.
    Una partita storta non cambia nulla, il Cagliari ha fatto risultato ma sul piano del gioco non è superiore alla Dea.
    Il tempo è galantuomo

    n.b. non mi interessano i piace o non mi piace


    • Perfettamente d'accordo ...io comunque sto gran Cagliari non l'ho visto ,nel secondo tempo sembravano loro in inferiorità numerica.Mi tengo ben stretta la mia amata ATALANTA con Gasp in panchina ...ieri purtroppo giornata storta ...vabè... SEMPRE FORZA ATALANTA


    • Concordo, Gasperini è di un altro pianeta, Maran onesto allenatore ma nulla più.  


      • P.s ma la foto di questo articolo non si può sostituire con qualcuno dei nostri, seppur sconfitti?


  18. Giornata storta     


  19. Ibanez-Arana-Malinovskyi-Traore-dovevano giocare! Far riposare a turno i titolari !!
     


  20. Ilicic invece di reagire con un calcetto doveva fare la sceneggiata del cagliaritano. Secondo giallo a lui e noi in superiorità numerica.
    Maran? No grazie


    • Per me il.difensore aspettava solo di simulare 


    • Cioè, ci siamo scagliati in passato contro i simulatori (giustamente) e adesso addirittura si incoraggiano i nostri a fare sceneggiate?? (e vedo che non sei l'unico!!) 
      Per mettere fine a queste patetiche simulazioni è meglio dare il buon esempio o scendere al loro livello??
      MAH! 


      • Non era simulazione. La gomitata c era. Bastava comportarsi di co dehuenza e non sclerare. Gia successo ad Empoli. Recidivo.
        E finiamola di fare le verginelle.
        La simulazione e' una cosa. Cadere doloranti dopo una gomirata altro.
         
         


        • Dopo la forte gomitata al volto, Ilicic avrebbe potuto benissimo accasciarsi, senza che questo costituisse simulazione.
           
          Ci sarebbe stata simulazione in ASSENZA della gomitata.


          • Vero Frank, questi giochetti sono cose di cui abusano tante squadre (tra cui il cagliari) e in teoria legittimi. Per me però accentuare la caduta rimane sempre una simulazione, anche se il colpo c'è stato.


      • Non mi son spiegato. Chiudo con "Maran no grazie "xché condivido esattamente il tuo pensiero 


  21. Rientrato ora dopo una passeggiata,e fatto alcune considerazioni:
    Giornata storta un po per tutti i ns eroi
    il cagliari e 3 anni che sbanca BG e sono un po stufo di tutto sto miele intorno a sta squadra xme ce solo la DEA
    mi fanno girare un po le scatole quelli che criticano le mosse del Gasp
    ora sotto con il city forse e la volta che svoltiamo in CL
    FORZA DEA


    • "e sono un po stufo di tutto sto miele intorno a sta squadra xme ce solo la Dea"
       
      Penso la stessa cosa! Vale anche per me! Che palle sto Casteddu!!!  A me non sta antipatico, ma nemmeno da versarci tutto sto miele! Magari qualcuno ha la morosa sull'isola??? Io no! Quindi only Atalanta!


  22. Se la legge dei bioritmi, secondo la quale energia fisica, mentale e psicologica, raggiungono livelli variabili, nel corso del periodo mensile, attribuendo, quando raggiungono la concomitanza dei valori più bassi, prestazioni di minimo livello, oggi deve essere stato uno di quei giorni. Tutto è girato in negativo, a cominciare dalla buona sorte che ha regalato una segnatura invereconda a loro e rapinato una possibile marcatura con evoluzione da malocchio. Oltre all'omaggio di un arbitro che, espellendo giustamente un nostro, si è 'dimenticato' di ammonire il secondo interprete dello scontro, peraltro già ammonito, che si sarebbe potuto accompagnare al nostro, nella mission destinazione spogliatoio. Forse, giocando sino a tarda serata, non ci sarebbe riuscito di buttarla dentro, ma tant'è. La giornata è finita e dobbiamo rimetterci in sesto, magari ipotizzando che la giornata balorda possa capitare e per superarla bisogna passare oltre, senza farcene un problema, visto che non esistono mai garanzie per cui tutto debba andare per il meglio. Guardiamo avanti, con fiducia e facendo tesoro dei passi sbagliati. Forza Atalanta !


  23. Nel 1 milion eurini( netti) che il Tone ti elargisce vi e' anche il prezxo della sopportazionedelle angherie avversarie Egr. Sig. Ilicic.
    Era necessario ...reagire?
    Subire il fallo. Cadere morto. Rotolarsi infortunato era consono alla gomitata. Ed era piu' utile.
    Lasciati i compagni in inferiorita in una gara complicta assai.
    Come un anno fa' ad Empoli.
    Delusione totale di un giocatore che forse pensa piu' a se stesso che al bene della squadra.
    Il tutto al netto dei ns errori e di un arbitraggio osceno.........


    • Thealamo, io penso che sia stata semplicemente una reazione istintiva dopo un sacco di calci sistematici e una forte gomitata al volto.
       
      Quante volte si trattiene?
      Rotolarsi a terra e' permesso a qualcuno ma non ad altri.
      Quando Ilicic l'ha fatto, si e' preso un giallo.


      • La gomitata era evidente. Bastava comportarsi di consguenza. Senza che fosse simulazione. E senza sclerare.
        Vai a chiedere al mister ed si compagni come sono felici di questi atteggiamenti autodistruttivi....


        • Thealamo: "...... Vai a chiedere al mister ed si compagni come sono felici di questi atteggiamenti autodistruttivi ......"
           
          Con tutta la stima che io ho per Gasperini, circa gli "atteggiamenti autodistruttivi", se non e' felice, puo' guardarsi allo specchio.
          Quante volte Gasperini ha perso la calma?
           
          Dai Thealamo, lo sai che io nutro grande stima e rispetto per Gasperini, ma questa proprio NON si puo' sentire .......


  24. Non capisco chi nega la sconfitta meritata.... se nel primo tempo ce ne davano 4 niente da dire.... ha fatto 2 miracoli gollini e un mega anticipo toloi. A fronte di zero tiri in porta nostri.... a me sembra fi essere onesto e obbiettivo


  25. L'arbitro di oggi è stato il killer al quale è stato comunque servito il delitto sul piatto d'argento, col quale le Salomé del cagliari hanno danzato coi sette veli (della fortuna o della sfiga, dipende dai punti di vista). Abisso è un'arbitro che non è degno di arbitrare nemeno in prima categoria!


  26. nato atalantino -
     03/11/2019 alle 18:16
    A me chèsto de Ilicic al me pias mia 


  27. Partita decisa da tre episodi nel primo tempo: gol culoso loro, sfiga nera sulla traversa del papu (mai visto prima che sbatta contro il portiere e finisca alta!) e ingenuità di ilicic, con annesso mancato secondo giallo al greco. Al di là del miglior primo tempo del Cagliari, se finiva 1-1 dopo 45 (o 0-0) non era uno scandalo.
     
    Secondo tempo ad una porta sola, con l'uomo in meno, purtroppo a partita ampiamente compromessa con una squadra tosta, mix di giocatori smaliziati, forti fisicamente e alcuni anche tecnicamente, serviva un mezzo miracolo. Ma se entra quella di hateboer 1 minuto dopo il 2-0 magari staremmo parlando d'altro.
     
    Non abbiamo perso per colpa dell'arbitro, ma Abisso pessimo, al di là del episodio di ilicic, indisponente alla dondarini, e poco coerente con i cartellini.


    •  Astri oggi decisamente avversi e' vero...
      Traversa 
      Autorete e di Pasalic
      Gol loro di Oliva Taggiasca
      Incontro tra la nonna e Lykozio Gianni come diavolo al se ciama


  28. Oggi danneggiati da Abissooo dovevamo pagare qualcosa che non c'era mercoledì fatalità al var                                                                                    Orsato. A chiuso gli occhi sulla gomitata del cagliaritano   noi non siamo né Juve Inter napoli Lazio Roma                                                  comunque grazie al Gasp e ai giocatori  si vede che il sistema calcio in Italia è così poi all'estero non vinciamo più niente.                                    Grazieeee Deaaaaaaaaaaaaaaaaaa che esistiiiiiii           


  29. Mi scuso per il commento precedente dettato dal nervosismo.
    Grande partita del Cagliari e onore a loro. Sono una bella squadra.
    Dispiace assistere a certe reazioni in campo. Da un campione come Ilicic ci si aspetta qualcosa di meglio.
    Per il resto sconfitta meritata. Impareremo.
     


  30. Ci sta una partita storta,onore al cagliari.personalmente mi piacerebbe vedere piu spesso un centrocampo con un uomo in più soprattutto nei cicli con le partite ogni 3 giorni,forse aiuterebbe a gestire meglio le forze. grande fiducia per mercoledi,sicuro di vedere una grande partita. il  ci stupirà.  


  31. Partita difficile e sofferta contro un Cagliari ben organizzato che ci ha messo in difficoltà.  L'espulsione di Ilicic ha penalizzato ulteriormente le nostre possibilità. 
    Nel secondo tempo la squadra ha macinato gioco ma non abbiamo trovato il gol che ci poteva rimettere in partita.
    Voltiamo pagina senza particolari drammi.
    Sempre Forza Atalanta

     


  32. pongosbronzo -
     03/11/2019 alle 17:42
    Era nell'aria. 
    DIco solo due cose.
    1) Ilicic ha rotto i coglioni.
    2) Palomino è un difensore inadatto alla serie A. SIamo ai livelli di Simone Loria, ma almeno quello lì faceva gol ogni tanto.


  33. unodibergamo -
     03/11/2019 alle 17:36
    Per chi osanna Ruslan (ottimo in fase offensiva) riguardatevi il 2-0 e forse capite perché oggi non può essere in alternativa ai due centrali di centrocampo...si perde Oliva per non abitudine a correre dietro al suo uomo a palla lontana..


    • al che...a me viene una considerazione da fare
      -se Malinovskyi nei 2 in mezzo non può giocare...vien da se che in mezzo per 2 posti in rotazione sono accettabili dal Gasp solo 3 giocatori: Pasalic,Freuler,DeRoon
      l'anno scorso c'era anche Pessina...senza contare Valzania


      • Davor, 
        Io non penso che il problema sia la rotazione di 4 (piuttosto che 3) elementi a centrocampo.
         
        Io penso che Malinivsky (che io vorrei veder sempre giocare):
        - ha maggior propensione offensiva, nostro reparto migliore dove gia' si alternano Gomez, Zapata, Ilicic e Muriel per 3 posti (comumque, Malinovskyi e' gia' stato utilizzato in 10 partite su 11 - soltanto Gomez e' stato utilizzato in 11 partite si 11).
         
        - utilizzato a centrocampo, Malinovskyi NON e' portato a seguire il "suo" avversario (oggi Oliva) se avanza SENZA palla.
         
        Molti, negli ultimi tempi, avevano criticato de Roon.
        Oggi, de Roon NON c'era e, a centrocampo, abbiamo subito ......
         
        Senza controprova, si fa presto a parlare.
         
         


        • Ancora che conto le presenze?! Magari anche per soli 10 minuti... e parli di De Roon che quest'anno ha fatto più danni dell'Ilicic odierno. Vabbè, inutile


          • "...... parli di De Roon che quest'anno ha fatto più danni dell'Ilicic odierno"
             
            Riferito a de Roon:
            - tu hai visto "più danni dell'Ilicic odierno".
            - io, oggi, senza de Roon, ho visto nel primo tempo un centrocampo mai cosi' in balia dell'avversario.
             
            De Roon avra' anche fatto qualche errore (chi non ne fa mai?) ma quanti palloni sradica a centrocampo e quante azione avversarie interrompe?
             
            Il Cattolocesimo in Italia ha fatto dell'errore un "peccato mortale".
            Altrove chi qualche volta sbaglia NON viene criminilizzato come in Italia.
            Si valuta TUTTO quello che uno fa - NON soltanto l'ERRORE a se stante.


            • Forse siamo un poco corti a centrocampo, un interditore in più faceva comodo viste le tante partite


      • unodibergamo -
         03/11/2019 alle 19:20
        Non lo dico io che non può giocare, lo dice il Mister e l’ha detto a più riprese, lui adesso lo vede solo come uomo dalla 3/4 in su, ma ha anche detto che ci lavora e prima o poi potrà fare anche l’attuale ruolo di De Roon e Remo...e se lo dice il Mister...magare al ha resü...no?


    • Ma dai gli altri non sbagliano??


    • va beh...anche il de roon ne ha persi molti a centrocampo
      vedi mercoledí a napoli


      • unodibergamo -
         03/11/2019 alle 18:25
        Si ferma al limite dell’area Fara..


    • A volte a essere troppo generosi si fa anche la figura dei coglioni!
      Gli e' corso dietro fin dalla loro trequarti ,quando a un certo punto poteva farlo prendere in consegna da Freuler o Pasalic che erano gia posizionati poco piu' avanti della nostra area,


    • Concordo. Infatti non capisco chi lo vuole al posto di Frruler o Pasalic.
      Deve giocare in alternativa a Papu o Ilicic, come giustamente gatto dal Mister fino ad oggi.
       
       


    • Esattamente Unodibergamo!
       
      A me poace moltissimo Malinovskyi e vorrei vederlo giocare SEMPRE.
       
      Ma, Malinovskyi e' piu' portato alla fase offensiva (ottimo) che a quella difensiva.
       
      Purtroppo nella fase offensiva, con Zapata, Gomez, Ilicic e anche Muriel, abbiamo il nostro reparto migliore, e Malinovskyu si e' fin qui alternato con loro.


      • Infatti era più logico far partire lui con il Papu, stanco, pronto ad entrare a partita in corso


        • A volte "cambiando i fattori, il risultato non cambia".
           
          Ma non e' detto che cambiando i fattori, il risultato non possa anche essere peggiore.
           
          Hai mica sentito parlare di "compiti" in fase di "NON possesso palla" anche per i 3 davanti?
          Ora, sembrerebbe che, entrato Maliniwsky (al posto di Gomez) il suo "compito" principale in fase di "non possesso palla" fosse quello di "contrastare Oliva".
           
          Il occasione del secondo goal del Cagliari, l'hai mica visto tu Malinovskyi contrastare Oliva? 
           
          Ora, ti parla uno che stravede per Malinowskyi (e, per molti versi, lo ha anche considerato il migliore in campo) ma, in fase di NON possesso palla, e' evidente che non ha ancora assimilato completamente i concetti del "total football" di Gasperini.
          Purtoppo, ci vogliono mesi ..... tanti!
           
          Ma, per molti, sembra che il concetto di "total football" (basilare nel gioco di Gasperini, ma sconosciuto ai piu') sia una specie di "fantasia".
          Non lo e'.
          Puo' piacere di piu' il "calcio a ruoli fissi" o il "total football", ma una cosa e' certa: o si sceglie l'uno. o si sceglie l'altro.
          Le mezze misure non esistono.
           
           
           


  34. Poco brillanti e ci puo' stare, gia' coi pulcinella Mercoledi' si era visto... troppi incontri ravvicinati e li stiam pagando anche a livello mentale.
    Il cagliari di adesso era forse la peggiore squadra da incontrare; anche in 11 meritavan loro,poche palle.
    Ilicic l'ha combinata, niente scusanti, ma ci stava anche il secondo sul greco... in 10-10 il secondo tempo era di sicuro diverso e facile che la si ribaltava, visto come li abbiamo messi li pur se in inferiorita'.
     
    Forza DEA, testa al City che, se non erro, Domenica avra' lo scontro col Liverpool e magari Mercoledi' qualcosa lascia.


     
     


  35. Ma veramente c'è gente che dice che il Gasp dovrebbe imparare da Maran??!! Ma state bene??
    L'acqua forse ha fatto male a tanti qua dentro...


    • Pazzesco. Ma che manega de 'gnoranc. Basta guardare le carriere e i risultati raggiunti per darsi una risposta


      • Ma che c entrano le carriere? 
        Ma è così difficile ammettere che oggi Maran è stato più bravo del Gasp? 
        Un po' di onestà intellettuale non farebbe male,  riconoscere che gli avversari a volte possono essere più bravi e che non dipende tutto da noi non mi sembra sia un peccato mortale , o no?


        • Ma va a ciapal


        • Ma più bravo dove?? Perché hanno vinto una partita? 
          Che il Cagliari abbia meritato non lo discuto, ma che Maran sia meglio di Gasperini, non esiste.


    • Infatti..... mamma mia!!!! BASTA con sto Maran.... mi viene la nausea!!!!


      • Maran è un buon allenatore, 2 spanne sotto Gasp....x me l'unica cosa negativa di Gasp è  che gioca sempre allo stesso modo, non varia quasi mai tatticamente e forse questo è il suo unico difetto


  36. Ok a mente fredda , 11 contro 11 non avremmo mai perso e la classifica è ancora più che ottima. Zapata è basilare a breve rientrerà e ripartirà la scalata. Mercoledì vediamo...... 


  37. La ciasa positiva di oggi è che non ho preso l'acqua...
    Ps: domenica il Cagliari perde... Troppe energie mentali spese oggi... 
    .. 


  38. Poi mercoledì invece giocheremo una grandissima partita e gasperini ci stupira' x l'ennesima volta smerdera' ciclisti...giornalai...allenatori dilettanti ed espertoni di calciomercato...
    Voglio vedere i commenti mercoledi in caso di nostra vittoria...tutti sul carro un altra volta per poi scendere ancora in caso di risultato negativo contro il doria


    • Sicuramente faremo una grande partita. Mai visto sbagliarne 3 di fila. 


    • Se "salire e scendere dal carro" fosse una disciplina olimpica, sai quante medaglie d'oro? .........


  39. Rivisto ora il fallo di Ilicic....praticamente ha preso una gomitata e rodato un calcetto....rivisto tre volte perché non si capiva dov’era il fallo.
    Abisso un infame.....ha colpito Ilicic , ma avrebbe colpito sicuramente a comando qualcun’altro.
    Guardiamo avanti e pensiamo a mercoledi.
    NOI NON SAREMO MAI NAPOLETANI!


    • io penso che l'espulsione sia perchè il calcetto è arrivato a gioco fermo, e da regolamento è rosso.
      Ilicic colpisce dopo che l'arbitro aveva fischiato 


      • Sarà, ma voglio vedere uno della Juve espulso per una roba del genere.


        • Il gagliardini nell'infrasettimanali ha gratuitamente dato una manata in faccia a tonali a gioco fermo.
          Risultato: ammonito



    • Grazie del.dislike napoletano


    • Anch'io ho rivisto decine di volte l'episodio e ho avuto la tua identica impressione.
       
      Non si e' trattato assolutamente di un calcio violento da parte di Ilicic, ma di un calcetto (piu' di stizza, che altro) che il greco, simulando molto bene, ha fatto apparire per quello che secondo me non era.
       
      Questo e' avvenuto dopo una forte gomitata che il greco, gia' ammonito, aveva assestato sul volto di Ilicic.
       
      Comunque, l'arbitro Abisso, gia' visto in altre circostanze, NON mi e' sembrato ancora una volta all'altezza.
       
       


      • Si però l'arbitro non va messo in condizioni di espellerti e Ilicic ha sbagliato alla grande... prendi la gomitata e fai come fanno tutti, ti metti le mani in faccia e ti sdrai per terra... vedi manata veniale di Malinovsky a Simeone e relativa ammonizione all'ucraino


      • Anch'io concordo con voi. Sul fatto che Abisso non sia all'altezza non sono d'accordo. E' assolutamente all'altezza con tutti gli altri arbitri di merd* e con il loro mandante Mortadella


        • Vuoi dire che Abisso ha "pilotato" molto bene la partita?
          E, per "mortadella", intendi Rizzoli?
           
          A proposito, cosa ne pensi dei due rigori dati (con una certa generosita') a favore di Juventus e Inter.
          Ci sara' mica l'intenzione di favorire una competizione per lo scudetto riservata a loro due? (il famoso "derby d'Italia'?)


          • Pota Frank interpretazione corretta


            • Riguardo ai rigori ne discutevo con enjoyettore. Ormai per demeriti della categoria arbitrale e disonesta' di molti giocatori spesso si cerca di decidere le partite con astuzie/simulazioni piuttosto che con gesti tecnici. Vedi i rigori a cui fai riferimento tu, il greco che provoca e colpisce e poi rotola, vedi Mertens, Chiesa, Immobile, Kouame'... Oggi nel secondo tempo i cagliaritani finivano spesso al suolo come foglie di faggio. In un frangente Hateboer ha tenuto il pallone fra i piedi e allargato le braccia con un rossoblu a terra che rotolava come un suino nel fango e guardato abisso come a dire "dai gestisci tu anche questa"


          • Frank hai detto tutto. Due rigori fotocopia sul palestrato portoghese e il toro argentino.
            Il Toro di Sora, Pasquale Luiso a confronto era un Caterpillar.....


        • *All'altezza di


  40. Premetto che oggi, quanto meno nei primi 45 minuti, il Cagliari ha giocato meglio ed ha meritato di portarsi in vantaggio. Detto questo, spero di non vedere più Abisso arbitrarci per molto tempo.  
    Arbitro scarso scarso. Gestione dei cartellini pessima. L'espulsione di Ilicic ci sta tutta, ma il secondo giallo per il Greco no? 
    Nel secondo tempo la squadra mi è piaciuta, abbiamo avuto anche le occasioni per rientrare in partita ma non le abbiamo sapute sfruttare. Oggi molto bene Malonosvki.


  41. ma perchè non gioca di più Malinovskyi visto che il Papu è fisicamente provato?


  42. Io ho sempre pensato che saimo deboli a centrocampo, sia per tipologia di giocatori che schema di gioco, l'ho pensato dal primo momento che e' arrivato Gasp, possiamo vincere e perdere con tutti, non siamo un squadra equilibrata in grado di gestire la partita, ma pazza come dimostrato in quuesti anni, da vittorie clamorose a scapole indicibili. Ma a me va bene cosi', mai partite noiose, si prova sempre a vincere, poi l'importante e' la salvezza, il resto e' grasso che cola. Grazie ai ragazzi perche' non e' facile proporre il nostro tipo di gioco, ci si puo' esaltare o deprimire in una settimana, VAMOD DEA !!! 


  43. micioneroblu -
     03/11/2019 alle 16:51
    Ma voi pensate veramente che i vari allenatori di turno siano stupidi?? Ormai ci conoscono, ci aggrediscono a Centro campo, e puntano in velocità i nostri difensori, punto. Che anche oggi hanno dimostrato di non essere dei mostri.. semmai a parere mio bisognava intevenire in fase difensiva, con un forte difensore x sostituire Mancini. Ma sai purtroppo il nostro PRES non ci sente. E prima o poi i nodi al pettine soprattutto in fase difensiva vengono a galla.
    Forza atalanta, sempre


    • Ma mi dici che senso ha tirare in ballo l'acquisto di difensori oggi quando il problema principale lo abbiamo avuto a centrocampo? Lo fai apposta?


    • È stato acquistato Ibanez a gennaio appositamente per sostituire Mancini a giugno, ed è stato pagato parecchio. Non diciamo eresie. 


      • micioneroblu -
         03/11/2019 alle 17:09
        Infatti due campioni!!ma desmet.. acquisti di personalità, vedo quanto giocano.. FORTISSIMI!!!!!!


        • Non puoi dare giudizi..,non l'abbiamo mai visto.


          • Io penso che, quando si parla di calciomercato, il problema principale e' rappresentato dal fatto che la maggioranza degli acquisti viene effettuata da persone che non "pensano" come Gasperini.
             
            Vengono acquistati giocatori magari anche bravi ma che non corrispondono a quello che serve a Gasperini.
             
            Prima o poi questa situazione dovra' essere risolta.
            All'interno della societa', secondo me, ci sono ancora persone che vorrebbero liberarsi di Gasperini, e fanno di tutto pur di non acquistare i giocatori che lui vorrebbe.
             
            Prevedo che il mercato di gennaio sara' bello caldo.


            • Tipo Gollini-Toloi-Kjaer-Djimsiti-Palomino-Hateboer-Freuler-DeRoon-Pasalic-Malinowsky-Castagne-Gosens-Gomez-Ilicic-Zapata? Senza contare i Mancini, Kessie, Kurtic, Cristante, Petagna... con i quali siamo arrivati terzi in campionato, in finale di Coppa Italia e abbiamo sfondato record su record? Come sono arrivati a Bergamo? Per caso?
               
               


              • TommyDea,
                E' inutile che tu ed io dialoghiamo perche' parliamo due lingue completamente diverse.
                Non ci capiremo mai.
                 
                Io penso che Gasperini dovrebbe decidere (naturalmente previo accordo col Presidente Percassi) chi deve far parte della squadra di cui lui e' responsabile.
                In questo ambito, ovvio che addetti allo scouting e alle negoziazioni debbano avere la necessaria autonomia.
                 
                Massimo rispetto, ma io so che tu la pensi in modo diametralmente opposto.
                 


                • Sposti l’attenzione dall’oggetto (giocatori bravi e adeguati) al processo (chi li visiona e li sceglie) in funzione dei tuoi obiettivi propagandistici.
                   
                  A me invece se li porta a Bergamo il Presidente, l’allenatore, il fisioterapista o il magazziniere me ne importa un gran poco... se sono bravi come quelli menzionati sopra e permettono all’Atalanta di raggiungere i risultati ottenuti, io sono contento cosi. Questione di prospettive e di priorità. 


    • scusa ma abbiamo preso Kjaer, non ti basta? 


  44. Noi poco incisivi.
    Loro bravi e più cattivi di noi.
    Noi anche ingenui (Ilicic) e sfortunati (autogol e traversa di Gomez).
    Detto questo continuo a non capire come Abisso e Pairetto continuino ad arbitrare in Serie A, sono degli incapaci totali e mi sorprende come in Federazione non prendano provvedimenti.
     


  45. Cagliari in periodo straripante dal punto di vista fisico. Noi un poco sottotono. Jella nera sul primo gol. Iliçic molto pollo a non  caprire l'aria che tirava oggi. Avverto un forte clima anti Atalanta a livello federale e mediatico. ABISSO servo della Gleba mandato per fischiarci contro tutto quello che poteva. Temo che la svolta negativa del nostro campionato sia stato il suicidio di Roma con la Lazio. Se oggi mi dicessero se firmerei per il quinto posto prenderei subito la penna (non l'arbitro). Infine, NOI NON SIAMO NAPOLETANI !!!


    • Io non firmo niente.
      Piu che x Abisso si è perso x troppi errori tecnici e tattici.
      X tutta la gara,  con e senza la nonna in campo, si sono create diverse situazioni di pericolo. Ma nessuna occasione limpida da gol. Traversa di Gomez a parte e un tiro sbilenco di Hatebor da dentro l'area.
       


      • Per te abisso ha arbitato bene? Ha buttao fuori Ilicic per un fllo di reazione non cattivo ma non ha nemmeno ammonito il greco loro che era già ammonito! Poi partita fischiata a senso unico 


        • Hai ragione.
          Anche il loro primo goal e' nato da una punizione erroneamente data contro di noi.


          • sì , Gosens si è lamentato inutilmente .. anche sull'espulsione nessuno è andato dall'arbitro a segnalare di rivedere l'azione per la gomitata del difensore, solita storia che si ripete di scarsa presenza dei ns giocatori nel dialogo coi direttori di gara


        • Non ha arbitrato bene, ma non ha indirizzato la gara. 
          È Ilicic che non deve reagire, a gioco fermo. Cade a terra e fa la sceneggiata, così magari l'abisso estrae il giallo al cagliaritano. E la mettiamo in culo pure al loro mister che insegna questo di calcio.
          Al netto della traversa del papu non abbiamo mai calciato in porta. 
           


    • Vabbè Scozia dai, mancano un sacco di partite. Mi sembra esagerato tutto questo pessimismo. Che poi io il quinto posto non è che lo butterei via eh...


      • Realismo, non pessimismo. Poi oh, se vinciamo lo scudetto sono contento eh ... Comunque il rischi o quest'anno con tutte queste squadre di buon livello in pochi punti è arrivare settimo o ottavi ... quindi, personalmente, per.il quinto firmerei ... 


  46. Nelle ultime 3 partite il colonnello ha fatto 84 minuti di cui 39 con l'Udinese quasi inutili.....poco, troppo poco


  47. Trescurneroblu oggi ti sei superato


  48. Prytz: " Vedo una marea di commenti che non condivido affatto. Non si può parlare di vittoria meritata del Cagliari, la superiorità numerica gli è stata regalata dall'arbitro ed è stata decisiva, insieme ad altre mancate ammonizioni. Hanno influito le polemiche di Napoli ? Può darsi, se poi considero come sono sfacciatamente favorite le prime due ci sta tutto".
     
    Nel primo tempo il Cagliari, secondo me, ha meritato.
    Ma ha anche speso molto e, nel secondo tempo, in 11, noi avremmo anche potuto recuperare la partita.
     
    Ma, con i "se" ed i "ma" NON si fa la storia.
     
    Partita storta (un po' come quella a Empoli l'anno scorso).
    Ci siamo ripresi allora.
    Ci ripremderemo adesso.
     
     
     
     


    • Le partite durano 90 minuti,  se le fai durare 40 e' un altro sport .. espelle qualcuno di loro e poi vediamo .. le vittorie meritate NON sono queste 


  49. Lato nostro, sicuramente potevamo fare meglio tutti, specie nel primo tempo; super pollo Ilicic nella reazione; Piergollo poteva fare molto meglio sul secondo gol; Hans poteva fare molto meglio al 61esimo (nonostante tutto quel che è successo prima, poteva riaprirla con mezz'ora ancora da giocare).
    Di non nostro però, casso, come fa abisso a non dare il secondo giallo al greco?? Dovevamo andare 10 contro 10! Non puoi non dare niente! Idem oliva, che non doveva segnare perché è stato ammonito al terzo fallo da giallo! Noi non facciamo le interrogazioni parlamentari, ma non si può neanche considerarli episodi di secondo piano!
    E di non nostro anche la sorte,  il rimbalzo su Olsen 99 volte su 100 va dentro, sarebbe stato 1-1, al 37esimo, in parità numerica. 


  50. Una giornata grigia tipo novembre, dove niente va nel verso giusto. Detto questo, il calcio italiano ha un grossissimo problema che deve risolvere al più presto. La classe arbitrale non è adeguata. Non si può gestire un campionato con due arbitri decenti e dietro una valanga di raccomandati. I risultati sono quelli che vediamo. - 10% di tessere AIA sono un segnale da panico. 


  51. Merito al Cagliari e l'onore delle armi....
    Ilicic un gesto stupido
    Mi raccomando mercoledì giochiamo ancora col gli stessi....


  52. Capita, loro meglio nel primo tempo con più tocchi di classe rispetto agli anni scorsi ma la tattica di maran comunque non cambia:falli che non vengono fischiati, allontanare il pallone quando gli avversari devon battere le punizioni, solite scene del portiere.. Una squadra che soffriamo da morire, ma pazienza. Un bel premio a mr. Simpatia naingollan. 


  53. AndreaAtalanta -
     03/11/2019 alle 16:18
    un apostrofo altra


  54. Luca Nember fai come me non commenta più qui alla fine abbiamo una persona che è padrona della verità 


    • È sempre forza Atalanta sia che vinca e soprattutto se perde siamo tifosi o no 


      • Io sono tra quelli Gasp a vita ma, se a mio modesto parere che può valere zero, sbaglia, io lo dico....e nelle sue dichiarazioni fa capire di avere un po' toppato la preparazione e formazione della partita....sempre forza Atalanta


  55. Brutta partita.  Il cagliari aveva piu ritmo di noi a centrocampo 
    Cinfaceva giocare male. 
    Erano poi vicini e compatti..detto questo il primo gol e un Rimpallo che manco si e accorto o quasi che entrava in porta ..poi l espulsione e  tutto si e complicato .
    Il secondo gol loro . Con una buona giocata di squadra. 
    Davvero peccato 11 contro 11 potevamo pareggiare forse .
    Peccato..anche un pari sarebbe stato un buon risultato 
    P.s.  ormai i detrattori di Maran che da anni lo definivano anti calcio dovranno stare zitti. Da anni che con le sue squadre facciamo fatica .
    E poi quando gli danno una buona squadra si vede .
    Come il Catania 


  56.  Vedo una marea di commenti che non condivido  affatto.  Non si può parlare di Vittoria meritata del Cagliari,  la superiorità numerica gli è stata regalata dall'arbitro ed è stata decisiva , insieme ad altre mancate ammonizioni.  Hanno influito le polemiche di Napoli ? Può darsi , se poi considero come sono sfacciatamente favorite le prime due ci sta tutto .
    Nel secondo tempo loro con un uomo in più hanno fatto due azioni di attacco, se questo è meritate il successo..
    Nel primo hanno fatto bene , sono una squadra interessante, ma siamo stati comunque pericolosi anche noi , e siamo abituati a riprendere il risultato nel 2* .
    È vero che qualche magagna c'è e personalmente fatico a capire certe scelte . Muriel lasciato inspiegabilmente fuori a Napoli non è che ha perso fiducia, vista come è stata oggi la sua prova ? 
    Malinowskij lasciato sempre fuori dalla formazione base ha senso ? Sono dubbi penso logici . La perdita di Ilicic è stata comunque pesantissima perché stava davvero giocando bene ..
    Ho fiducia che riprenderemo a marciare presto a suon di 3 punti ma Zapata deve rientrare al più presto 


  57. Oggi da tifoso e sportivo un applauso ai nostri avversari ,può  umanamente succedere di incappare nella giornata no,ma caro Ilicic oggi il tuo comportamento è  stato veramente negativo perché dimostri al di là della tua bravura di avere dei grossi limiti  caratteriali ,danneggiando enormemente  i tuoi compagni,quindi guardati allo specchio perché prima di tutto viene la squadra.
    Forza Atalanta


  58. Soffriamo tremendamente le squadre più antisportive... Quelle guidate dai vari inzaghino, Mazzarri e maran, per intenderci...


  59. Quanta gentaglia che si risveglia (resuscita) dopo una nostra sconfitta. Sarà che non è giornata per uscire in bici.   


    • Quanto son d'accordo con te!  Infatti io non scrivo  finché non i passa, altrimenti finisce che mando a fare in culo qualcuno 


    • Ah ah ah...meglio la cyclette


  60. Il nostro Gasp ha trovato pane per i suoi denti, purtroppo il Cagliari è il terzo anno che ci castiga pesantemente.
    Lo scorso anno ancora autorete su punizione di Barella, oggi altra punizione e autorete con due rimpalli ( chiara sfortuna) e poi non riusciamo a recuperare. L'arbitro non mi è assolutamente piaciuto ( evidente il doppio metro di giudizio sull'espulsione di Ilicic e la non espulsione del loro giocatore già ammonito).
    Muriel con il campo pesante e bagnato ha un po' pasticciato e altrettanto inconsistente la prova di Gomez e di Ilicic fino al rosso diretto per una gravissima ingenuità!
     
    Insomma tutto è andato storto anche e soprattutto per demeriti nostri, loro non hanno rubato nulla , noi molto male !!


  61. Valutare una partita in cui rimani in 10 per 60 minuti è molto difficile, ma sinceramente un po' me l'aspettavo questa sconfitta. Che il Cagliari fosse al top dal punto di vista atletico lo sapevano anche i sassi: mercoledì sera Giulini era andato addirittura in tv a ringraziare il loro preparatore atletico per le ottime condizioni fisiche della squadra. Proprio per questo non ho capito le scelte iniziali di Gasperini. Serviva la corsa di Hateboer e ha fatto giocare uno spremuto Gosens, servivano i muscoli di Malinovskyi e invece ha schierato ancora sia Gomez che Ilicic.
    Secondo me, sapendo che fisicamente eravamo messi peggio di loro, era necessario reggere l'urto iniziale con forze fresche sia sul piano atletico che psicologico. Anche perché se lasciava fuori uno tra Gomez e Ilicic niente avrebbe vietato di inserire l'escluso nell'ultima mezzora.


  62. Premesso che era la classica giornata storta, in cui tutto gira storto (e meno male che non ci sono stati infortuni a sto punto) e che può tranquillamente capitare, non riesco a capire le scelte iniziali del mister. Su un campo pesante come quello di oggi (guarda caso le partite storte ci capitano spesso in ste giornate di merda, non è una scusante ma un dato di fatto), con Napoli alle spalle e il City alle porte, a mio avviso serviva freschezza e qualche novità nella formazione iniziale. Col senno di poi è facile parlare, ma se i vari Arana (castagne ha il fiatone..), Ibanez, Barrow/Traorè non li provi oggi, quando? 
    Il Colonnello, poi, è un caso a parte.. partendo dal presupposto che deve giocare SEMPRE e dall'inizio, il Mister lo vede, a detta sua, come vice Gomez, quando secondo me possono benissimo coesistere, anzi..
    Amen, ripeto Cagliari forte e che non ha rubato nulla, giornata di merda (non voleva entrare, si veda anche traversa del Papu), arbitro scarso e indisponente.. sconfitta che non compromette nulla e che può benissimo capitare ogni tanto. Però ecco, scelte del Mister da rivedere, assolutamente. Non c'è un calo di forma generale, c'è in alcuni elementi che non riposano MAI.
    Poi oh, tutto sto disfattismo (vediamo a fine anno chi è davanti tra noi e loro) quando solo 7 giorni fa vincevamo 7-1, fa parecchio parecchio ridere
    DAI DEA, SOTA COL CITY

    P.S. tra punizioni e calci d'angolo non un bell'andazzo eh


  63. Gasp dice che un po di stanchezza ci sta a giocare ogni tre giorni.  Giusto, ma allora perché non fare entrare qualche giocatore che non usa mai, come ibanez e Arana? Possibile che il primo sia così scadente? I giocatori si stancano perché luo non dà mai riposo. Almeno qualche spezzone di partita, possibile mai? Significa che è inutile averlo, se fai partite ogni tre giorni devi averli tutti disponibili,  non solo i soliti 15 16. Perché gasp?


  64. Campo pesante, pioggia, Cagliari asfissiante.
    Partita da X2 tutta la vita.
     
    Oggi era come giocare contro il Catania o il Chievo di qualche tempo fa ma con 2/3 individualità migliori.


  65. USA DeaLover -
     03/11/2019 alle 15:41
    Erano partiti a razzo, non avrebbero retto piu' di 40 minuti con quella pressione totale e di tutta quella fatica spesa han trovato un goal fortunoso da punizione inesistente. Peraltro non son abituati a giocare in settimana per cui sicuramente si sarebbero piantati davanti a Olsen...
    Bastava solo un briciolo di pazienza e nel secondo tempo avrebbero piazzato il pullman (come han fatto comunque con un uomo in piu') e la avremmo ribaltata come da nostro DNA... perche' restare in 10 proprio nella giornata post pulcinella dove era palese che una qualunque stupidata l'avremmo pagata carissima?
    Siamo pur sempre a un solo punto dal 4 posto, non disuniamoci e non andiamo via con la testa. Uniti e compatti e testa alla Samp, dove l'ex Rigoni ci piazzera' il golletto al 99%. 


  66. L'abissale svista dell'arbitro, che ha giustamente comminato il rosso ad Ilicic, non ha completato l'assegnazione del giallo, al giocatore sardo, che aveva compiuto il primo fallo, colpendo Ilicic alla nuca. Questo intervento, stante la già avvenuta ammonizione precedente, ne avrebbe causato l'espulsione. Non sostengo, con questo, che il risultato della gara sarebbe stato certamente diverso, ma, quantomeno ce la saremmo giocata in parità numerica. Grazie signor Abisso!


    • sono daccordo, questa partita va analizzata tenendo comunque presente l'inferiorità e con questo non sminuisco la forza di un ottimo cagliari
      LA VAR DEVE CHIARIRE E SEMPLIFICARE IL SUO FUNZIONAMENTO!
      SIAMO IN MOLTI A NON CAPIRE


  67. Oggi e andata così, tutti possono dire tutto e il contrario di tutto sulla sconfitta ma resta il fatto che oggi siamo stati nulli contro un'ottimo Cagliari. Ragazzi e solo la seconda sconfitta in 11 partite il nostro campionato lo stiamo facendo, non lasciamoci travolgere dal pessimismo e tutti compatti pensiamo a mercoledì....adoss...


  68. Francamente io leggo la partita diversamente da altri: Casteddu ha giocato la partita che spesso giochiamo noi quando riusciamo a partire forte, hanno meritato il vantaggio ma sarebbe stato durissimo il secondo tempo per loro se fossimo rimasti in 11 o comunque a parita di uomini come sarebbe stato giusto! Nel secondo tempo non ne avevano piu e hanno giocato molto male senza riuscire a tenere palla con un uomo in piu!  Gli è girata bene dando tutto nella prima mezzora e con la ca...ta li Ilicic che ci ha precluso le possibilità di giocarcela....ma il Cagliari della seconda parte di gara mi ha deluso parecchio...


    • commento lucido ..questa partita va vista considerando l'inferiorità numerica...


  69. Giornata storta sicuramente:
    Loro meglio all'inizio,ma prendere
    ancora gol su deviazione nel mucchio è SFIGA NERA!!
    Noi traversa col Papu,rimbalza sulla schiena di Olsen ed esce....
    Poi la sciocchezza di ILICIC cè costata cara,ma se l'arbitro era corretto
    avrebbe dovuto ammonire anche il giocatore del cagliari.
    Ma la cagata di Josip resta !!!
    Ecco,quello che non capisco nel 2 tempo è questo:
    Ma perchè il Gasp non ha lasciato gli esterni al loro posto che non era
    quello il problema,e invece di togliere il Papu non toglie Pasalic,troppo
    tenero oggi e poco incisivo e al suo posto inserisce Malinovsky?
    Avevi così Muriel,Gomez e Mali che potevano inventare con una giocata
    qualcosa,Ma soprattutto 3 giocatori importanti in campo.
    Se poi alzi il baricentro vai a sopperire alla tua inferiorità numerica,
    sei più corto e copri meglio,puoi recuperare palla più facilmente col nostro
    gioco aggressivo e fatto di pressing e puoi creare sempre qualcosa!!!
    Ma se il Gasp toglie il Papu,Toglie Muriel (per Barrow),già senza Ilicic espulso,senza Zapata
    infortunato,ma dove corri??????
    Io avrei gestito diversamente la squadra,anche perchè se loro vanno sul 2-0 ho in campo
    una squadra che col nostro gioco e anche se in 10 può sempre provarci!!!
    Senza GOMEZ,ILICIC,ZAPATA,e MURIEL faremo fatica anche in 11VS11 contro l'ultima in classifica...
    Onore al cagliari che ha giocato a viso aperto ma noi ci abbiamo messo TANTO del nostro oggi
    per farci male.......Giriamo pagina e avanti !!
    Forza ATALANTA !!


    • D'accordissimo..ma menomale il Gasp è l'allenatore...vediamo mercoledi se riesce a riscattarsi


  70. Leggo di quelle cose da rabbrividire.... !! Anche l'anno scorso il Cagliari aveva vinto qui e poi come è finita??? 
    Dai su si può sbagliare una partita!! Malinosky ha fatto vedere ottime cose! 
    Fate rientrare Duvan e ci divertiamo! 
    Ma cosa siamo diventati?? Non si possono vincere tutte...
    Una tirata d'orecchie a ilicic ...perché se non vuoi giocare vai in tribuna e dentro un'altro!!
    Forza testa alta e pedalare 


    • paccarani1907 -
       03/11/2019 alle 15:28
      Sai che l' ho pensata subito a fatto accaduto pure io questa cosa di Ilicic. Vai dal mister, gli dici che non hai voglia, e ti fai lasciare in panca o come dici bene tu in tribuna!


      • MA CHE RAGIONAMENTI RAGAZZI! MA SECONDO VOI NON VUOL GIOCARE? la partita era difficile, ha subito una gomitata e ha avuto una reazione sbagliata! tutto lì...chiaro che poi ci è costata visto anche che non è stato ammonito l'altro 


        • Dai gomitata?! È stato un pollo!! Non capisco perché spremere cosi tanto ilicic ...
          Sappiamo tutti che non regge 3 partite di fila!! 
          Pollo lui sbagliato Gasp a non mettere dall'inizio mali !! 
          Giornata storta ma il calcio di reazione proprio non lo accetto perché è una mancanza di rispetto verso i suoi compagni 


          • Eh pero' che bale sti giocatori che non reggono tre partite di fila: e chel là perchè l'è ciciot, chel là l'è ecc, chel là l'è nervus. 
            Provo domani mattina a dire al mio capo che lavoro male perchè sono un po' nervoso? voglio veder cosa mi dice. 
            Con tocc i solcc chi ciapa, fate andar le gambe per piacere eh
            P.S questo è uno sfogo ok, pero' non riesco a capire quelli che dicono che certi giocatori non riescono a reggere 90', tipo Muriel, ma che problemi ha sto ragazzo? non ha neanche 30 anni


        • Ma quale gomitata ? Riguardate bene l’azione : nessuna gomitata. Il cagliaritano ha difeso la posizione col fisico e il nostro è uscito di senno.


          • Io l'ho riguardata tre volte e gli ha dato una gomitata in piena faccia con il braccio largo. Ilicic andava espulso, però nessuno avrebbe gridato allo scandalo se il tizio del Cagliari si fosse preso il secondo giallo, visto anche i cartellini un tantino incomprensibili che l'arbitro a tirato fuori per Ruslan e altri.


        • Anche a napoli scommetto che tutti saranno stati davanti alla televisione ad urlare...gasperini dai doca' tirel fo' chel dorma ....poi opsss...goal e quasi goal in 3 minuti...ma chissà come fa??? Non sara' mica perché è un fenomeno e gasperini che ne capisce più di tutti qua dentro messi insieme lo sa benissimo?? Sarà mica x quello che lo tiene in campo?


          • Ma cosa centra?? Ilicic non le regge 3 di fila!! E lo sa benissimo anche lui e il mister!! Per carità giornata storta ci sta ma il calcio con espulsione No! Ci vuole molto ammettere che ha sbagliato?? Se ne accorto subito anche lui di aver fatto una cazzata!!


          • E ma lo sai che in Italia ci sono 60 milioni di allenatori...


  71. "..... falli sistematici su cui si basa il calcio di Maran ....."
     
    Ciao Seagull L'anno scorso, in una trasmissione TV avevo sentiro dire da un ex giocatore di Maran, che Maran veniva chiamato l'anticalcio, NON tanto per il tipo di gioco (Maran sa benissimo attaccare come dimostrato a Catania e a Cagliari) ma "per quei falli sistematici su cui si basa il calcio di Maran.....".
     
    Aveva aggiunto che, prima di ogni partita, Maran si soffermava molto sul come "innervosire gli avversari" e "prendeva di mira determinati avversari" (quelli piu' portati a commettere falli di ritorsione).


    • Ecco allora prendere  spunto da maran su questa gestione dei falli...che forse contro lo shaktar avremmo visto un altra partita...e forse oggi non avremmo 0 punti in champions 


      • Scua Trescurneroblu, ma io intendo il "calcio" in un altro modo.
         
        Il "tipo di calcio" che tu hai appena descritto, a me non piace, anche quando puo' farmi vincere.


  72. Loro sono partiti bene, poi però secondo tempo inguardabili e sempre in terra.
    arbitro scandaloso.
     
    ma sopratutto Ilicic ci ha rovinato la partita , queste cose la società deve punire il giocatore


  73. Come dicono i Metallica: quel che non ti ammazza, ti rende più forte. Ci manca Zapata, condizioni meteo pessime, loro un'ottima squadra, noi dobbiamo un po' trovare alternative, perché le squadre hanno cominciato a prendere le contromisure con noi. Ma le sconfitte servono a crescere, forza Ragazzi!


  74. Tranquilli : il Mister dice che non siamo stanchi e giocano sempre quelli.....


  75. Qualcosa di positivo si è visto: Malinoskji oggi ha dimostrato che deve giocare titolare


  76. primieroneroblu -
     03/11/2019 alle 15:16
    Stesso approccio di Zagabria o poco  di più, 
    oggi in tanti sottotono e forse anche il mister poco lucido, come possono migliorare i calciatori così pure mister e società possono migliorarsi 
    uno magari nel ruotare di più i giocatori in modo che chi scende in campo senta il fiato sul collo dei panchinari sia la società che stando sempre zitta dopoNapoli oggi ha permesso un arbitraggio a due poco indisponente ...l ammonizione di rog conmlo stesso metro di giudizio x ilicic era rosso diretto 


  77. Il centrocampo del cagliari era qualitativamente il centrocampo che aspiravo per noi quest'anno per affrontare la champions. Non parlo di singoli ma completo e tecnico...


    • Abbiamo in rosa i centrocampisti titolari (o quasi) di nazionali di prima fascia come Olanda, Svizzera, Croazia e Ucraina... però se tu preferisci gente come Rog, Castro e Oliva, contento tu contenti tutti! 


  78. Sconfitta meritata punto. 
    Ilicic davvero pollo e non è la prima volta che incappa in questi errori.( vedi empoli)
    Adoro il gasp ma se non fai un po di turnover quando hai 3 partite in una settimana, e soprattutto su un campo pesante come oggi, quando lo fai?
     


  79. Espulsione a parte, in 11 contro 11 non abbiamo combinato niente, quindi sconfitta meritata. Nel secondo tempo potevamo forse raddrizzarla, non tanto su azione perché il Cagliari era ben messo in campo, ma su palla inattiva. Io guardo le statistiche e vedo 11 calci d'angolo nella ripresa ma praticamente non hanno fruttato tiri in porta. 


    • e chi ti dice che nel secondo tempo in undici non cambiava nulla?


      • Non ho detto che non cambiava nulla, non ho nemmeno pensato che non cambiava nulla, ma soprattutto: che cavolo c'entra con quello che ho scritto?


  80. Espulsione tagliato le gambe....perche si sa atalanta va a onde..potete dire quello che volete ma non fatemi piu vedere abisso 12 in campo per cagliari


  81. loro bravi ma oggi non girava niente...il gol che abbiamo preso viene da due deviazioni, l'espulsione ilicic (ma all'altro niente?)segna la partita, tiro del papu che prende traversa,portiere e poi esce...secondo tempo di impegno ma si vedeva che non andava dentro ...non mi sono piaciuti i cambi, soprattutto togliere il papu anche se il mali veramente bravo


  82. Primi 45 min in cui ci hanno sbranato le caviglie. 
    Ilicic pollo.
    Muriel non pervenuto e annullato da pisacane ( ).
    Papu ottimamnete ingabbiato dal Cagliari.
    Remo sempre sotto ritmo, senza mai aumentare i giri del motore.
    Palomino che quando vede Simeone si caga addosso e che comunque non può giocare centrale. Anche oggi si è esaltato solo sulle chiusure esterne.
    E infine il mister che ha preparato la gara come se difronte NON avesse una squadra che tiene costantemente 5 giocatori bloccati in difesa e ha ripartenze in mezzo al campo micidiali. La rinuncia a Faragò e Cigarini era un chiaro segnale. Mister siamo stati poco umili.
    Oggi, più di altre volte,  è li da vedere quanto servivano un vice Ilicic e un difensore centrale con i contro cazzi.  
    X  resto solo  x averci provato fino alla fine. Anche se di tiri in porta ne abbiamo fatto solo 1.


  83. Saró ripetitivo ma, come ampiamente previsto, il terreno viscido è stato determinante, consente do al Cagliari di costruire la sua vittoria su quella prima mezz'ora in cui ci ha aggredito alla morte sfruttando il vantaggio che aveva sulle seconde palle (per numero e caratteristiche fisiche dei suoi centrocampisti). 
    Inoltre il terreno viscido ha fatto scattare quella regola, non scritta, che "depenalizza" gran parte di quei falli sistematici su cui si basa il calcio di Maran. Risultato: molti gialli in meno e 0 espulsioni per loro, mentre il calcetto di Ilicic non rientrava in questa casistica. 
     
    In parità numerica l'avremmo sicuramente pareggiata (se ci stava il rosso a Ilicic, ci doveva essere anche il secondo giallo a Lycogiannis). 
     
    Su campo asciutto avremmo anche potuto vincerla.
     
    Cagliari oltre che buona squadra si conferma nostra bestia nera. 


    • "..... falli sistematici su cui si basa il calcio di Maran ....."
       
      Ciao Seagull
      L'anno scorso, in una trasmissione TV avevo sentiro dire da un ex giocatore di Maran, che Maran veniva chiamato l'anticalcio, NON tanto per il tipo di gioco (Maran sa benissimo attaccare come dimostrato a Catania e a Cagliari) ma "per quei falli sistematici su cui si basa il calcio di Maran.....".
       
      Aveva aggiunto che, prima di ogni partita, Maran si soffermava molto sul come "innervosire gli avversari" e "prendeva di mira determinati avversari" (quelli piu' portati a commettere falli di ritorsione).
       
       
       
       
       
      - 03/11/2019 alle 15:06 Saró ripetitivo ma, come ampiamente previsto, il terreno viscido è stato determinante, consente do al Cagliari di costruire la sua vittoria su quella prima mezz'ora in cui ci ha aggredito alla morte sfruttando il vantaggio che aveva sulle seconde palle (per numero e caratteristiche fisiche dei suoi centrocampisti). Inoltre il terreno viscido ha fatto scattare quella regola, non scritta, che "depenalizza" gran parte di quei falli sistematici su cui si basa il calcio di Maran


  84. Dai le giornate storte capitano, bisogna essere obiettivi e dire che oggi abbiamo perso meritatamente causa primo tempo giocato sottotono rispetto ad un Cagliari superiore per atteggiamento e cattiveria agonistica, quando ci battono sotto questo aspetto la perdiamo (vedi Zagabria).
    Comunque niente drammi, siamo quarti dopo un pareggio e una sconfitta (guardate la classifica dell'anno scorso a questo punto dell'anno ed alla fine)...
    Dopo ogni sconfitta ci siamo sempre rialzati alla grande (penso a domenica e non a mercoledì col city)...
     
    Ogni anno quando il Cagliari viene a Bergamo ne vediamo delle belle sul piano sfortuna, penso all'uno a zero dell'anno scorso con la punizione di Barella deviata alle spalle di Berisha, oggi la palla non sarebbe entrata nemmeno senza Olsen in porta.
    Arbitraggio vabbè... ci stava doppia espulsione nell'episodio di Ilicic... penso alla manata di Malinovskyi su Simeone con sceneggiata del giocatore del Cagliari e giallo per l'Atalantino... 11 contro 10 la recuperavi ma pazienza...
    Testa alta... recuperare energie fisiche e mentali e sotto col City... ci vediamo a Milano 


  85. Scusate ma giocano sempre quelli, mai il coraggio di cambiare di osare i neo acquisti relegati in panchina. Gente che netta solo sul 6 a 0 o a partita decisa, questi sono i limiti del mister. Per il resto il Cagliari è più forte di noi in tutti i reparti.


    • Vedi le partite su TANO TV ??


    • Ma sei serio??


    • Figa ma c'e' un epidemia di pessimismo....e si che il pier non c'entra


    • No...in tutti i reparti no...difesa si e  poi nettamente a centrocampo....attacco più forti noi...ma a centrocampo c è un abisso...ecco un centrocampo cosi come il loro ci voleva per noi che dovevamo fare la champions quest'anno.


    • Io ti consiglierei di aspettare a sparare sentenze, prima di fare brutte figure tra qualche mese...


  86. Siamo meno brillanti del solito..anche a Napoli non era la solita Atalanta.....e quindi può capitare........dai forza e riprenditi . .sempre forza Dea.


  87. Sono inca@@ato nero!!
    Per la sconfitta e per come è maturata. 
    Per l'ingenuità di Ilicic 
    E soprattutto con quei 3 fenomeni che la menano con la storia dell'anticalcio! 
    Spero che la lezione sia servita ed almeno adesso abbiano l'intelligenza di stare zitti! 



  88. Ci hanno tenuto a zero gol.... più forti loro


  89. Ma che brava che sei Cate!!!!!!
    Complimenti!!!!!!!!


  90. comunque,episodio di Ilicic a parte,arbitraggio assolutamente a senso unico
    i pianti napoletani hanno dato i loro frutti oggi!


  91. Sconfitta ampiamente meritata. Non si può regalare un tempo e un uomo e pensare di portare a casa punti. Dietro la situazione è tragica, basta una verticalizzazione per metterci in difficoltà, in ogni partita concediamo agli avversare almeno 3-4 occasioni soli davanti al portiere ed alla lunga la paghi cara.


  92. Il Cagliari vien qui a vincere e non è una novità...della serie chi l'ha detto che si impara dalle sconfitte? 
    quando vengono qui per un motivo o per l'altro sono sempre quasi perfetti in difesa,fortunati,attenti e letali in attacco...questa volta devo dire che in molti l'avevam vista arrivare.
    In più si presentano e tirano fuori dalla panchina Oliva,che fa una gara da migliore in campo.
    Considerando il turno di mercoledì a Napoli e l'impegno di Champions mercoledì prossimo, quale poteva essere il senso della formazione di partenza di oggi? Io non ne trovo personalmente...però mi adeguo.
    Gasp adesso dice che nel 1t eravamo sotto ritmo e che la testa non era a posto...però era evidente che gente come Ilicic,Gomez pure Muriel e Pasalic oggi avrebbero giocato con un pensiero a mercoledì. Non sono robot, è normale che sia così. Provare a stimolare e tenere l'attenzione un pò più alta sfruttando meglio le potenzialità della rosa bisogna imparare a farlo.
    poi non tutto è nero: siamo stati sfortunati per tutta la partita,la traversa di Gomez poteva rimetterci in gara...e soprattutto AZZURRO: spero che le interviste a Bagnoli,Elkjaer e compagnia siano finite 


    • Esatto. gestione della rosa. Saper usare le energie fresche, cogliere il momento giusto. Perché è impensabile giocare con gli stessi 13 uomini per due campionati di fila. 


  93. Che partita hai visto? Loro oggi molto meglio di noi. Poche storie


  94. Da questa partita spero che sia chiaro a tutti che malinowsky è il miglior centrocampista che abbiamo e che è capace di attaccare, impostare e difendere...la storia che possa fare solo il vice gomez mi pare una gran cagata. Non sarà mai capace di incidere come Gomez sulle partite e quindi ovvio che tra i due si scelga sempre Gomez...ma può benissimo giocare a centrocampo assieme lui al posto di uno qualunque degli altri 3.


    • E' da tempo che sono convinto che il colonnello  debba giocare nei due centrali di centrocampo.
      E' da tempo che ho maturato anche un altra convinzione , e cioe' che prima delle partite di cartello (Genoa prima della finale di coppa e Lazio prima del City) sia meglio mandare la nonnina a mangiare il gelato con la famiglia e puntare su qualcun altro.
      Col senno del poi,direte ,son tutti dei fenomeni,beh allora guardatevi la formazione che avrei messo in campo prima della partita.


    • E aggiungo che io Gomez e Malinkovsky insieme che triangolano nel secondo tempo oggi ce li avrei visti bene..


    • JackSeriate74 -
       03/11/2019 alle 15:02
      D'accordidsimo giocatore tecnico e fisico e che si è subito inserito negli schemi del Gasp cosa non da poco 


    • Parole SANTE!!!! La convinzione del mister che sia un vice Gomez è assurda e assomiglia all'insistenza dell'anno scorso di usare Pasalic "alla Cristante". Malinovsky è un centrocampista centrale che possiede visione di gioco, tiro (quando si alza) e capacità di interdizione. Sacrificarlo in panchina al posto degli odierni Freuler, Pasalic e De Roon è autolesionismo puro


  95. catenaccio e contropiede puro...sembrava l'Atalanta di Colantuono
    questo è il calcio (si fa x dire) di Maran
    che io MAI E POI MAI cambierò con quello di Gasperini!!!
    vincono a Bergamo da tre anni,ma da tre anni in Europa ci andiamo noi
    #IBALEIVANSA



    • Giustamente ognuno dice la sua e ci mancherebbe altro ma dire che il Cagliari oggi sembrava l’atalanta di Colantuono mi sembra disonesto; e attaccarsi oggi all’arbitraggio non lo trovo corretto..
      Io personalmente ho visto un gran Cagliari che nel 1o tempo ci ha dominati in 11 contro 11. Complimenti a loro!
      Ho visto inoltre una cagata di Ilicic (che solo io alla domenica mattina nei dilettanti CSI sapevo fare meglio...) che andrebbe punita con una multa che proporzioni la partita di oggi, e quelle prossime di assenza per squalifica, al suo ingaggio annuo (quindi almeno 150.000€...).
      Poi leggo i soliti che non perdono le poche occasioni per tornare a parlare di calciomercato e allora vabbè..
      Poi 7 giorni fa eravamo da scudetto e ora la Champions è un impiccio e allora vabbè un’altra volta...
      Testa a mercoledì.. io ci credo!!


    • C'è chi lo esalta anche questo anticalcio, solito catenaccio contropiede calci simulazioni...


      • Ma se nel primo tempo non ci abbiamo capito nulla e se finiva 3-1 per loro non c’era nulla da dire.... siamo obbiettivi, per favore!


    • Quest’anno ci vanno loro perché hanno investito molto e bene


      • Vero già quest'estate si capiva che avevano allestito una bella squadra .....voglio vedere con pavoletti quando torna...nainggolan e rog  e nandez colpi pazzeschi...non si poteva spendere anche  noi qualcosina per avere un centrocampo da champions cosi?....mah


    • Ma che partita hai visto!! Ha prevalso nettamente nella prima parte meritando il vantaggio poi ilicic.
      Maran da sempre ottimo allenatore e con bioni giocatori...


      • JackSeriate74 -
         03/11/2019 alle 15:05
        Eh si saranno avversari pericolosi per l'Europa in generale squadra costruita bene e con un allenatore che quando ha giocatori tecnici sa fare buon calcio, cmq nel complesso se non fossimo rimasti in 10 e preso un golllobzo non so come sarebbe finita vedremo alla dostanza


        • Il gol era nell’aria dall’inizio. Che partita hai visto ?


    • Spero che tu scherzi, xe oggi non e assolutamente andata così, soprattutto nel primo tempo 


    • Ma per piaser...il primo tempo hanno attaccato tutto il tempo...poi (cosa che potremmo imparare anche noi) han puntato sul contropiede e ci han purgato


  96. Parto da una considerazione: ci sta ogni tanto un passo falso..
    ma c'è un però..l'atteggiamento del primo tempo non mi piace e la squadra in generale mi sembra un po' in involuzione. La frizzantezza nell'anticipo di inizio campionato sembra terminata o forse le altre squadre stanno carburando meglio ora..fatto sta che siamo lenti compassati e la costruzione del gioco è prevedibile e non efficace.
    Questione punizioni e calci d'angolo: iniziamo a sfruttarli o no? se no facciamoli battere agli avversari che l'è stess
    Questione formazione iniziale: Lo diranno in tanti lo so ma voglio fare delle considerazioni. Oggi tenere fuori Malinovsky nella formazione titolare è stata una scelta perdente del mister, visto che nel secondo tempo spingeva come un matto, fossero entrati cosi tutti nel secondo tempo l'avremmo ribaltata. Quindi non capisco proprio il Gasp oggi..voleva farlo rifiatare per il City? Ma..visto gli 0 pt in CL direi che attualmente la coppa è secondaria, mentre oggi con una diretta concorrente era prioritario fare punti (visto che il Casteddu gioca bene, meglio di altre squadre sicuramente e gli mancavano anche titolari, complimenti).
    Questione arbitro: Abisso fa danni, è un arbitro scadente, si era già visto in passato e oggi ha dato la riprova.
    Questione Ilicic: bigol bigol bigol, l'ha buttata alle ortiche per una stronzata, non va bene da un professionista come lui!
    Detto questo, speriamo di approcciare il City spensierati mercoledi tanto niente abbiamo da perdere, facciamo una buona gara e riscattiamo la mezza figuraccia di oggi (mezza solo per il secondo tempo dove l'atteggiamento era buono)
    Adoss


  97. Arrivare secondi o quarti non cambia niente..ma anche arrivare nei primi 6 sarebbe un miracolo x noi..
    la difesa fa paura...
    a centtocampo un naigolan non ci avrebbe fatto comodo??
    e ii vice ilic che infatti oggi camminava..
    ma il dato preoccupante è l involuzione di alcuni giocatori..Hateboer de Ron freuler anche castagne sono su livelli molto più bassi del anno scorso..


    • Veramente ilicic quest'anno mi fa disperare....più che un vice servirebbe uno della stessa classe che si alterni...tipo un perotti che non gioca a Roma per fare un esempio...poi acquisti in difesa.. 


    • Mi sembra che siamo a +9 rispetto all anno scorso 


  98. Anticalcio di qua anticalcio di la...basta...mi sa che maran proprio anticalcio non è....e ci purga sempre...col chievo aveva una squadraccia...ora al Cagliari sta pure giocando bene...e il centrocampo del Cagliari è più forte e completo del nostro poche storie...detto questo maran è un ottimo allenatore anche se non farei cambio


    • Vediamo dove saremo noi a fine stagione e dove sarà il Cagliari a fine stagione.
      Poi ne riparliamo.


      • No Cate, ti prego. 
        Almeno tu, sempre lucida ed equilibrata, non cadere in questa polemica becera. 
        Ti leggo sempre con piacere, non mi deludere...




        • Perchè? Ho semplicemente detto che secondo me è presto per dire chi è più forte di chi. Secondo me alla lunga noi siamo più forti del Cagliari, tutto qua.


          • Cate preciso meglio. 
            Sono d'accordo sul fatto che siano forti e mi terrei Gasp a vita. 
            Rispondevo solo sulla polemica ridicola dell'anticalcio. Tutto qui
            ciao 


            • Slowine73,
              Un ex giocatore di Maran lo ha qualificato in TV come "anticalcio", non tanto per il suo tipo di gioco (Maran ha fatto giocare molto bene il Catania prima di allenare il Chievo) ma per quello che "Maran INSEGNAVA ai suoi giocatori" (incluso lui stesso) in fatto di falli sistematici, simulazioni, perdite di tempo, azioni o frasi atte ad innervosire certi avversari, e altro.
               
              Tutto questo, detto in TV  da un ex giocatore di Maran.
               
              Il termine "anticalcio" NON e' nato su questo sito, ma nello spogliatoio del Chievo (almeno per quanto detto da un ex giocatore del Chievo che ho ascoltato io in TV).


              • E allora? Questo basta ad etichettare un allenatore? 
                Se chiediamo all'ex spogliato dell'Inter chissà come chiamavano il Gasp... Eppure per noi è un idolo. 
                Di certo non mi baso su un giudizio di un chicchessia del Chievo per giudicare Maran, io usa la mia testa. 


                • Slowine saresti contento di avere Maran al posto del Gasp???? Io no (non so te).
                  Questo mi basta per non avere alcuna ossessione ne per, ne contro Maran!
                  Comunque i risuòltati danno ragione al Gasp per quanto fatto in questi anni (non che Maran sia da buttar via per carità). Si dice che al chievo Maran non avesse grandi giocatori... ma il primo anno di atalanta Gasp chi aveva? Ha fatto esordire lui, contro il Napoli di Sarri, i Gagliardini, i Caldara, i Conti, i Petagna!!!!
                  Poi sul fatto che le squadre di Maran siano oltremodo fallose, questo è fattuale (come direbbe qualcuno) basta vedere le partite! La storia che ha esposto Frank non è inverosimile! Ognuno lotta con le armi che ha! Maran non sarà l'anticalcio, ma tra lui e Gasp, preferisco mille volte il nostro!


      • E comunque il cagliari è un ottima squadra....la differenza qualitativamente rispetto a noi la fa solo l allenatore..che gasp è superiore...stop...come rosa a livello generale è a livello nostro...difesa migliori loro di poco...centrocampo loro...attacco migliori noi...quindi siamo sullo stesso livello.. 


      • Se non prendiamo rinforzi a gennaio per far rifiatare i titolari tipo ilicic...voglio proprio vedere a fine anno...aon preoccupato anche per la samp con questo stato di forma   


        • Altra cagata


          • Le cagate le dirai tu....a conti fatti abbiamo gli stessi punti...quindi quello che ho detto e cioè che siamo sullo stesso livello...è evidente...altro punto se non vedi che serve un alternativa ad ilicic hai qualche problema mi sa...(stessi punti in classifica e ilicic non riesce a giocare sempre prova a negare l evidenzia.  .


            • Evidenza


              • Vedremo...abbiamo gli stessi punti pur avendo giocatp partite di Champions dispendiose....convinto tu ma io nel cagliari vedo tanti buoni giocatori ma di ilicic di gomez di zapata di muriel di deroon di malinowsky nemmeno uno...abbiamo perso...bravi loro x stavolta...vedremo a fine campionato dove saremo


    • Tieniti Maran!! Facciamo i conti a fine campionato 


  99. Ogni tanto capita la giornata storta, e ci sta di fare un giro a vuoto, soprattutto giocando gare tiratissime ogni tre giorni. Quindi niente patemi d’animo e rialzare la testa. Ci sta a maggior ragione con questo Cagliari, discreta squadra (presi uno a uno i nostri li asfaltano senza diritto di replica) allenata da un signor allenatore (altroché anticalcio...) che sta vivendo un momento di grazia dal punto di vista psico-fisico.
     
    Nota positiva: dopo le imbarcate di coppa, abbiamo sempre sfoggiato grandi prestazioni in campionato. Speriamo ora succeda il contrario. Abbiamo bisogno di una sferzata alla nostra avventura in Champions, e mercoledì è l’ultima chiamata. E io ci credo...
     
    Adelante Atalanta! 


  100. Sarebbe interessante capire:
    - perche Gasperini continua a tenere Malinovski in panchina;
    - perché Ilicic commette idiozie da principiante;
    - perchè i primi 20 minuti subiamo qualsiasi avversario da oltre un anno; - perché in sole 2 settimane siamo passati da “ritmi alti” ad una lentezza generale stile “fine agosto”;
    - perché la difesa viene infilata come il burro ad ogni singola verticalizzazione avversaria (e ci salva Gollini o la mira altrui);
    - perchè quando il calendario offre la chance di allungare consolidando la classifica, questa squadra manca puntualmente l’obbiettivo.
     
    Siamo una squadra che (con Zapata e in ottica finale) si colloca tra quinto e ottavo posto (zona Europa League)... almeno fin quando MOLTI di questi aspetti non verranno risolti.


    • sbagli, all'Olimpico con la Lazie nel 1t li abbiam divorati da subito. Poi accompagnati dall'arbitro ci siamo ritirati al 60°
       
      e il calendario non offriva nessuna occasione oggi,anzi: sono pronto a metter la mano sul fuoco che se ieri sera Inter e Juve avessero lasciato dei punti per strada,oggi andavamo in campo col coltello tra i denti.
       


      • Esatto Davor!!! Infatti ho scritto "da due settimane"....
        Basterebbe leggere 


        • mi spiace ma non l'hai scritto...
          hai scritto "da oltre un anno" e "in sole due settimane"
           
          io leggo,probabilmente tu hai sbagliato a scrivere


          • Punto 4 del mio commento: 
            - perché in sole 2 settimane siamo passati da “ritmi alti” ad una lentezza generale stile “fine agosto”;
            Sta qui sopra Davor.
            Tu leggerai pure, ma sei cecato amico!!! 


    • " ......sarebbe interessante capire .... perche Gasperini continua a tenere Malinovski in panchina ......"
       
      Veramente, Malinovskyi, in questo campionato, ha giocato 10 partite su 11.
      Soltanto Gomez ha giocato 11 partite su 11.
       
      Da qundo si possono utilizzare 14 giocatori in una partita, non sempre tutti i migliori entrano all'inizio.
      A volte vengono fatti entrare a partita in corso "per fare la differenza".
       
       


      • Frank... fa il bravo: non contare le presenze (per lo più dalla panchina), al limite osserva il minutaggio. Che Malinovskyi sia utilizzato meno del dovuto è convinzione abbastanza diffusa (dai una letta complessiva qui e sulle testate sportive). 
        Gasp lo considera ERRONEAMENTE un vice Gomez mentre potrebbe tranquillamente stare tra i due di centrocampo (come fa in nazionale), avendo entrambe le fasi nel suo dna. 


        • Anch'io penso che Malinovskyi debbe giocare a centrocampo (dove giocano normalmente Freuler e de Roon).
           
          Pero', in una squadra ci sono tante cose da considerare ..... e rispettare .......
           
          L'anno scorso Freuler e de Roon sono stati tra i principali artefici del nostro campionato.
          Farli diventare di colpo potenziali "riserve"?
           
          Per questo, io continuo a pensare che il "mercato" (nell'ambito delle disponibilita' stabilite dal Presidente) debba essere fatto dal Responsabile della Squadra, e non da altri Dirigenti, sia pure molto validi.
           
           


  101. Adesso abbassare le orecchie e pedalare. Togliamoci dai coglioni sta azz di Champions, buona solo per i trasfertisti e le casse societarie (giustamente), e smettiamola pure con gli articoli tipo quello di Bagnoli che "ci rivede nel suo Verona". Magari cominciamo a ragionare sul serio come il Tone: la
    salvezza prima di tutto. Anche se sappiamo che la otterremo molto presto. Il resto togliamocelo dalla testa una volta x tutte !


    • Giusto togliersi dalla testa lo "scudetto". E' un bel sogno ma non siamo ancora pronti. La Champions è lì ma non è per nulla facile ripetersi e già farlo sarebbe qualcosa di storico. 


      • Appunto. Storico. Alla faccia di chi dice che ci stiamo dentro alla grande in virtù di una discreta partita contro lo Shaktar...


  102. sconfitta meritata
    complimenti al maran che il primo tempo ci ha massacrato a centrocampo
    x noi ottimo palomino e il ruslan (quando gioca)
    testa al city e poi alla doria

    milan merda


  103. il Cagliari è stato superiore. Oggi brutta partita, non condivido la scelta di lasciare fuori il Colonnello, Gasperini ci ha regalato gli anni più belli e vincenti della nostra storia ma qualche volta sbaglia anche lui. Nessun dramma, pronti via con il City. 


  104. Pago le mie birre non le botte ha ha ha 


  105. Non è cambiato niente!!!!! Sempre -19 alla salvezza!!!!!.... Che è l'unica cosa che conta!!!!!
    FORZA ATALANTA!!!!!!


  106. Ilicic pollo ma nell'occasione lycoiannis visto il rosso a Ilicic meritava il giallo. Cagliari che ha meritato ampiamente prima e dopo l'espulsione quindi non si discute. Olsen una parata vera su Mali e prima la traversa di Gomez. Avanti nulla più. Muriel non ha il fisico per fare le tre partite, tenuto in campo sperando che inventasse il tiro della domenica. Preso il 2 Barrow andava inserito subito, per il poco che ha giocato bene direi. Impegno tanto ma molto stanchi e si è visto. A chi aveva sogni tricolore chiudiamo qui. Restare nelle 6 per tornare in Europa è un traguardo raggiungibile specie se rientra Zapata


    • Infatti a Napule ha giocato 15 min


  107. Partita già complicata contro un bel Cagliari, mettiamoci che Ilicic ha sbagliato lasciandoci in 10 un tempo e sotto di un gol, ci voleva un mezzo miracolo per ribaltarla.Comunque Zapata davanti manca tantissimo.


  108. Ma chissene del Cagliari . È tre anni che vincono qui a Bergamo e magari ci porta bene . In dieci con Muriel che tira la carretta lì davanti . Tanto lo scudetto non lo vinciamo ma siamo sempre lì a combattere per le coppe e domani mattina pago le mie botte ai miei colleghi sardi come ogni anno !!!! 


  109. Capita. Forza ragazzi ora sotto con City e Sampdoria 


  110. In 11 l'avremmo ripresa. Giornata sfortunata.. Nel secondo tempo nonostante l'uomo in meno abbiamo avuto un buon possesso palla... Fosse entrata quella di hatebour 


  111. Loro molto solidi, in tutti i reparti (a centrocampo ottimi).
    Noi male male, da tutti i punti di vista.
    Espulso Ilicic (il migliore fino al calcetto di reazione), poi, non se ne parla nemmeno di giocare.
     


    • Però ci abbiamo provato con maggior convinzione che nel primo tempo.


  112. Accendo il lanternino per trovare qualche consolazione in questa giornata di merda..
    L'orgoglio mostrato nel secondo tempo 
    La remota possibilità di non leggere più gli stucchevoli insulti alle capacità di un buon allenatore come Maran 
    La consapevolezza che oggi tutto ciò che poteva andare male l'ha fatto,  e questo non succede sempre 


    • Non ti illudere Tribulino. 
      Entro sera i fenomeni dell'anticalcio si faranno vivi...
       


  113. Niente, proprio non riusciamo ad imparare dagli errori. 3 partita di fila von approccio sbagliato e partenza molle....la prima avevamo contro una squadra scarsa, la seconda ci é andata bene e la terza ...patatrak.  Banco degli imputati Gasp ed in seconda battuta Ilicic. Il limite di questo Tecnico é non saper capire quando và messa una squadra meno sbilanciata. Oggi era chiaro a tutti che il Cagliari veniva qui a fare il partitone...quindi bisognava partire con un centrocampista in più....contenere la furia iniziale per poi iniziare a fare calcio. 


    • Trovo che tu abbia ragione. Gasp resta ovviamente il nostro leader maximo, ma oggi la partita l'ha persa lui


  114. Quello he mi preoccupa è che ormai ci hanno studiati bene, e ci mettono in difficoltà. 
    Noi soffriamo :la giocata improvvisa in verticale dalla tre quarti Avversaria sopratutto con attaccanti veloci.
    Il movimento a cerchio dell attaccante che ci porta fuori per poi infilarci alle spalle dopo lo scarico 
    L attaccante che gioca in mezzo ai nostri due centrali 
    E le squadre che giocano ai nostri ritmi
    Bisogna trovare le contromisure a queste azioni


    • Difatti Maran ha detto di essersi studiato le squadre che hanno messo in difficoltà l'Atalanta. La storia del lancio lungo con l'attaccante avversario che attacca la profondità dopo aver fatto il cerchio e da mò che la soffriamo. Soffriamo sempre le solite situazioni. Cmq oggi era scritta.....


    • a parte Palomino e HAteboer..gli altri sono proprio lenti lenti..mercoledi a Sterling bisogna sostiuire i parastinchi  con un paio di piombo stile allenamento di Goku nella stanza dello spirito e nel tempo se no ci purga come a Manchester


  115. DISCLAIMER: QUESTO SARA’ UN COMMENTO MOLTO LUNGO. Se non volete leggerlo non leggetelo, io non mi offendo.
     
    Allora, avevo detto anche ieri che temevo molto questa partita ed è andata esattamente come mi aspettavo. Il Cagliari gioca bene e in questo momento è pompato, noi siamo stanchi e oggi pure nervosi. Fermo restando che è stata una sconfitta meritata, secondo me, i ragazzi ce l’hanno messa tutta come al solito e mi ha fatto enormemente piacere vederli spingere come dei pazzi anche sullo 0-2 in 10 uomini per più di un tempo. Quindi un ringraziamento per l’impegno che dimostrano ogni volta.
     
    Mi vorrei soffermare sulla difesa. Per la cinquantamillesima volta, e a me pare proprio lampante, il nostro è un problema corale, di gruppo, di squadra. Io non so più in che lingua dirlo. Guardacaso, oggi Palomino ha fatto 3-4 ottimi recuperi, così come Djimciti (mi è piaciuto un sacco) e Toloi. Poi quando siamo schierati combiniamo una minchiata dietro l’altra (il secondo gol non lo considero più di tanto perché eravamo già in 10 e stavamo attaccando, ci hanno preso in infilata). Quindi, la tesi (che francamente sono veramente stanca di ripetere e penso che questa sarà l’ultima volta) è che o prendi un difensore da 40 milioni (che si impone e sa guidare con autorità la difesa) o sticazzi.
     
    Attacco: mah. Muriel oggi abbandonato a sé stesso, Gomez abbastanza bene, Ilicic stava facendo cose bellissime e poi ha combinato la cazzata. Molto, molto, ma molto bene Ruslan, Pasalic e Hateboer. Non mi è piaciuto tantissimo Castagne, mentre Freuler così così (mi sembra stanco).
     
    Capitolo arbitraggio: l’unica cosa giusta che ha fatto è stata espellere il Giuseppe. Il difensore che gli ha dato la gomitata in faccia, comunque, doveva cortesemente uscire insieme a Ilicic. Comunque arbitro veramente isterico che ha innervosito la partita e basta.
     
    Detto ciò, mancano tantissime partite. Per favore, lo chiedo per favore, non facciamo gli isterici, eh? Non capisco chi dice che questa era la partita più importante dell’anno, visto che manca tre quarti di campionato. Alla penultima giornata potremmo essere in lotta per qualsiasi cosa. Calma e sangue freddo. Adesso testa al City e poi alla prossima.


    • Freuler non è stanco .. il suo problema è essere terribilmente lento nella corsa e se lo attacchi come ultimo difendente ti ritrovi sempre davanti a Gollini 


      • Non sono affatto d'accordo. Se guardi le statistiche degli anni scorsi è uno dei più veloci in sprint, a volte pure più di Hateboer (e me lo ricordo perché era un dato che mi aveva sorpreso molto). Quindi o è improvvisamente diventato una tartarughina o è stanco/poco lucido.


    • Pensavo peggio...direi che è nella media di lunghezza dei tuoi post Cate 


    • terza sconfitta in casa contro il Cagliari ed è stata meritata. Contro questo tipo di squadre si sente più che mai quando e quanto ci manca Zapata. Muriel non è chiaramente un suo sostituto e non posso dargli la colpa se non rende come Duvan al posto di Duvan... non riesco a capire le scelte di Gasperini, oggi anche col tempo che ha fatto, avrei optato per una squadra fisica, avrei fatto partire titolari Malinovsky e Hateboer. Recrimino solo su questo, la strada è lunga e tutto può succedere nel bene e nel male. Però a giugno mi sembra ovvio che ci serva un difensore che sappia tenere insieme il reparto come faceva Caldara (se non è fisicamente perso per sempre glielo proporrei di tornare).


      • Vero, mi sono dimenticata di dire che si è sentita veramente tanto la mancanza di Duvan. 
        Poi io Caldara lo riporterei qui anche solo per il valore umano/morale, ma bisogna assicurarsi che sia perfettamente integro. Purtroppo però dubito che tornerebbe subito ai suoi veri livelli. In ogni caso, se vogliamo competere a piani veramente, veramente alti serve un difensore veramente, veramente forte. Perchè appena il centrocampo filtra un po' di meno andiamo in difficoltà.
        Quindi, o cambi l'assetto (cosa che Gasperini non farà mai), o ti attrezzi con il mercato.


    • " ...... un ringraziamento per l’impegno che dimostrano ogni volta ......."
       
      Bravissima Cate.


    • Concordo poco, io dico che non possono giocare sempre gli stessi, la stanchezza sta emergendo e purtroppo alcuni giocatori giustamente sono sulle gambe....in 10 meglio che il primo tempo...far partire il colonnello è  un reato?


      • Credo poco nella stanchezza, oggi semplicemente il Cagliari ha giocato meglio e ha capito come infilarci. Poi in undici contro undici sono convinto che non avremmo perso. 


      • Guarda, io non mi permetto di giudicare le scelte di Gasperini perchè non saprei da che parte cominciare se fossi al suo posto. Con il senno di poi sono bravi tutti. Comunque Malinovskiy ha giocato benissimo, su questo non ci piove. E secondo me Freuler è stanco così come Castagne (infatti avrei tolto lui invece che Gosens). Però ripeto, con il senno di poi è capace chiunque.


        • Penso che Gosens sia uscito per un problema fisico perché a fine primo tempo ho notato che si toccava la coscia più di una volta


        • Ovvio con il senno di poi...è un giudizio che diamo çhe vale poco però mi viene il dubbio che uno o due giocatori in più  tra centrocampo ed attacco facevano comodo


  116. Il cagliari ha vinto meritatamente.
    Ilicic pollo.
    Arbitro non bene.
    Buon secondo tempo, ripartiamo da li.


  117. partita strana,il cagliari ottima squadra che sa giocare e picchiare,ilicic e caduto nella trappola del greco,quella merda sudamericana che cammina sulla faccia di Malinoski e resta impunito il campo pesant, la mancanza di Zapata e infine in una giornata dove le grandi hanno avuto aiutuni a destra e manca noi abbiamo Abisso, MAH forse devo andare a fare un giro senno sclero


    • Ciao Dolcissimo.
      Anch'io vado a prendere un po' d'aria.
       
      Non riesco a sopportare chi, quando si perde, si accanisce contro chi aveva osannata fino al giorno prima.
      Che brutta cosa!


      • Nessuno si accanisce, è solo un dato di fatto, il Cagliari è  una buona squadra ed è venuta qua facendo turn over a centrocampo....noi sempre con gli stessi....Non sono dei robot i giocatori....io sono sempre fiducioso ma ti ricordo che se capiamo l'intensità siamo una squadra normale (tranne nel reparto offensivo) e che quindi l'intensità atletica dev'essere sempre al top


  118. 1. Se ne vedono 100 a partita di calcettini come quello di Ilicic. Prima volta che vedo il rosso. Ieri gomitata di Ronaldo a gioco fermo e solo rimprovero. 
    2. Orgoglioso di non avere Maran. Falli a ripetizione e sceneggiate nel miglior stile della casa. 
    3. Noi coraggiosi fino alla fine ma i buchi tra centrale e difensore non si posson più vedere. Van trovate contromisure xché  non possiamo lasciare questa carta sicura in mano agli avversari. 
    4. Quanto è mancato Zapata
    5. Barrow meglio di Muriel oggi
    X finire, meno male che arriva la sosta


  119. Formazione sbagliata. Gasp ha veramente rotto la menta facendo giocare sempre gli stessi. Risultato giocatori stanchi svuotati mentalmente e con poca fame. 


  120. Un grazie immenso ai ragazzi per l' impegno in 10  profuso per tutto il secondo tempo.
    Mi girano a manetta ma puo' accadere un tonfo in campionato, la classifica non cambia di molto, pur avendo meritato la vittoria il Cagliari ( 3 su 3 a Bg )
    questo non si discute, anche gli episodi  sono stati determinanti.
    Avremmo potuto giocare per altri 3 giorni di fila ma la palla non sarebbe entrata ...


  121. Ma sotto con la coppa cosa....impossibile in questo stato far risutato col city....gia lo era prima...io preparerei bene la partita con la samp....che è  più importante...per andare alla sosta bene....perché siamo in calo nettissimo....preoccupante questa situazione 


  122. ha scritto:

     
    La partita di oggi fa molto pensare
    In primis, non farei drammi: le giornate storte capitano, oggi lo è stata sia nell’interpretazione di squadra che negli episodi (palo di Gomez, con palla che sbatte sul portiere ed esce quando 9 volte su 10 va dentro, ed espulsione di Ilicic chiari esempi)
    Oltre ad una condizione fisica che oggi, specie nel primo tempo, ho visto un po’ in affanno (ma questo è anche comprensibile) di fronte avevamo un’ottimo Cagliari, che ha fatto la sua onesta partita e ha meritato la vittoria
     
    Mi lascia un po’ più perplesso, e non solo in questa partita ultimamente, la gestione degli uomini del Gasp: perché non dare spazio a Malinovskyi dall’inizio al posto di Gomez/Ilicic o persino Freuler, che ha giocato 90 minuti a Napoli ed appare ancora lontano dalla forma migliore?
    Ovviamente non voglio criticare Gasp, ci mancherebbe, ma allo stadio continuavo a pensare a questa ennesima panchina dell’ucraino
    Dubbio finale sulla protesta iniziale della curva: anche con tutte le ragioni del mondo, siamo sicuri che sia questo il miglior modo per farsi sentire?
     
    Sempre forza Atalanta, ci rifaremo!!


  123. L'ha persa Gasperini stavolta, giocano sempre gli stessi che giustamente possono essere stanchi....Basta vedere che nel secondo tempo con il colonnello abbiamo fatto meglio....dico solo che il Cagliari ha più uomini a centrocampo (e buoni) di noi che facciamo la Champions....ritorniamo, compreso me, con i piedi x terra...abbiamo una buona rosa ma insufficiente nei numeri, mancano davvero 2 pedine a centrocampo e vice Ilicic


  124. ARCHIVIARE e basta! E anche Basta con Maran.... non lo posso più sentire (né nel bene né nel male)! Guardiamo a noi. Oggi Abisso scandaloso! Ilicic pollo! C'era tutto il tempo di recuperare! 


  125. Partita che in tanti temevamo e che si è complicata vuoi per sfortune (autogol) vuoi per la caxxata di Ilicic.
    Sono venuti fuori i nostri limiti, soprattutto sulle palle inattive che non sfruttiamo mai ma che ci puniscono sempre.
    Non è successo niente, anzi...qualcuno la pianterà di parlare di scudetto ecc...
    Dobbiamo fare tesoro degli errori per migliorare, comunque nel secondo tempo non abbiamo giocato male, anzi...
    Testa al City



  126. Giornata STORTA
    giornata NERA
    giornata da DIMENTICARE in fretta
     


    • no,dimenticare no... sarei anche stufo di veder vincere il Cagliari e il Torino ogni anni...vediamo di capire cosa facciamo di sbagliato contro questi e di imparare


  127. Poco da dire, il cagliari ha meritato. Speriamo che il forcing del secondo tempo non si riperquota sulla partita di mercoledì, già proibitiva di sè


  128. Ci sta dai , capita la giornata storta , sotto con la coppa 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.