ATALANTA-CROTONE 5-1 – Manita al Gewiss Stadium

03-03-2021 22:35
104 C.

Vince la Dea una partita facile che si era un po’ complicata nel primo tempo e allunga in classifica raggiungendo al terzo posto la Juventus in piena zona Champions. Vince con una manita come non si vedeva da un po’ in casa, a testimonianza del buon momento degli uomini di Gasperini.

Buona prova complessiva della squadra che si è espressa meglio nella ripresa iniziata bene con l’uno-due micidiale di Palomino-Muriel che ha di fatto chiuso la partita per poi dare spazio a Ilicic di ritrovare il classico goal a giro, suo marchio di fabbrica.

Ora un po’ di riposo e poi testa all’Inter per una sfida d’alta classifica.

LA PARTITA

25ª giornata di campionato di Serie A al Gewiss Stadium tra Atalanta e Crotone due squadre agli antipodi della classifica, due squadre con motivazioni diverse la Dea per continuare a coltivare il sogno del terzo anno di seguito in Champions mentre il Crotone per continuare a sperare nella salvezza.

Gasperini schiera l’attacco con Ilicic, Malinovskyi, Pessina a supporto dell’unica vera punta Muriel, in difesa rientra Djimsiti, turno di riposo per Toloi e riconferma in porta di Sportiello.

Sul fronte oopposto il neo allenatore Serse Cosmi schiera una formazione offensiva con il trio Messias, Riviere, Simy, ripescati per l’occasione, per cercare di sorprendere la Dea.

Parte forte la Dea che prova subito a forzare i tempi e pressa i calabresi per cercare di passare in vantaggio.

8′ Gosens riceve palla in area e prova un tiro di collo pieno con palla che va di poco a lato alla sinistra di Cordaz

12 ‘ GOAL ATALANTA – Ilicic dal limite centra un pallone in area perfetto per Gosens che stacca di testa e infila in rete. 1-0

19′ Occasione Atalanta con Muriel che entra in area che controlla male e a tu per tu con Cordaz gli calcia addosso

23′ Goal Crotone – Pasticcio difensivo tra Freuler e Romero con Simy che scatta in velocità a solo davanti a Sportiello lo beffa con un tocco morbido da sotto. 1-1

29′ Altro errore della difesa neroazzurra, ne approfitta Messias che scatta in contropiede, arriva davanti a Sportiello che aspetta a tuffarsi e blocca la palla.

La Dea si è complicata la vita da sola e commette troppi errori e leggerezze che stanno compromettendo la partita.

37′ Ilicic prova a ridare vigore alla sua sqyadra e dal limite, rientra sul sinistro e calcia sul secondo palo ma la alla è alta.

41′ Occasionissima con Malinovskyi che scatta in contropiede su assist di Ilicic ma l’ucraino arrivato in area tira a lato.

43′ Ancora neroazzurri pericoloi con Muriel che entra in area e tira di controbalzo ma proprio in bocca Cordaz che para

44′ Ancora occasionissima per Malinovskyi che su cross perfetto di Muriel schiaccia inspiegabilmente a lato di testa

45′ Occasione Crotone che recupera palla con Messias che riceve al limite e prova la conclusione a giro con la palla che finisce alta sopra la traversa

Finisce il primo tempo con l’Atalnta che deve fare il mea culpa per aver regalato la palla del pareggio ed aver sbagliato ripetutamente diverse occasioni da rete.

La ripresa si apre con la Dea che effettua subito un forcing offensivo alla ricerca della rete del vantaggio.

E dopo 3 minuti arriva il vantaggio neroazzurro. Calcio d’angolo con la palla attraversa tutta l’area rossoblu, arriva a Palomino che calcia di prima e insacca alla sinistra di Cordaz. 2-1

Due minuti dopo al 50′ la Dea trova anche la rete del 3-1: assist di Ilicic che serve una gran palla in area per Muriel, Golemic sbaglia l’intervento e regala palla al colombiano che insacca sul primo palo.

Il Crotone accusa il colpo e gli uomini di Cosmi non riescono più ad essere pericolosi, di contro la Dea continua a macinare gioco e pressare e così arriva anche il goal di Ilicic.

58′ Muriel serve lo sloveno al limite dell’area, Ilicic si porta palla sul sinistro e tiro a giro all’angolo a giro. 4-1

63′ Doppio cambio nell’Atalanta, entra Miranchuk per Malinovskyi e Pasalic per Freuler.

64′ subito pericoloso Miranchuk ad un passo dal gol con Pessina che gli serve l’assist in area ma il russo ma manda a lato.

69′ altro doppio cambio nella Dea dentro Caldara e Zapata per Romero e Muriel.

75′ Ancora Atalanta pericolosa su punizione dal limite. Batte Ilicic a giro ma Cordaz mette in angolo.

79′ Rischio Atalanta retropassaggio ingenuo di Ilicic che serve involontariamente Messias, ma solo davanti a Sportiello si fa chiudere dal portiere neroazzurro.

83′ Occasione per Zapata. Maehle arriva sul fondo e mette in mezzo dove il colombiano calcia di potenza ma colpisce in pieno la traversa.

84′ GOAL ATALANTA – Zapata serve Miranchuk al limite, il russo fa partire da fermo un gran tiro di sinistro che colpisce il palo alla destra di Cordaz e finisce in rete. 5-1

La partita finisce senza più scossoni e senza recupero. Nel finale e c’è spazio anche per il giovane Ghislandi che fa il suo esordio in serie A al posto di Gosens.


TABELLINO

MARCATORI: 12′ Gosens (A), 23′ Simy (C), 48′ Palomino (A), 50′ Muriel (A), 58′ Ilicic (A), 85′ Miranchuk (A)

AMMONITI: 7′ Magallan (C), 25′ Riviere (C)

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Djimsiti, Romero (69′ Caldara), Palomino; Maehle, Freuler (63′ Pasalic), Pessina, Gosens (86′ Ghislandi); Malinovskyi (63′ Miranchuk); Ilicic, Muriel (69′ D. Zapata). All. Gasperini

A disposizione: Rossi, Gollini, Toloi, Caldara, Ruggeri, Ghislandi, Miranchuk, Pašalić, Zapata.

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Magallan (52′ Cuomo), Golemic, Luperto; Pedro Pereira, Zanellato, Eduardo Henrique (79′ Marrone), Reca (46′ Rispoli); Messias, Simy, Riviere (60′ Petriccione). All. Cosmi

A disposizione: Festa, Crespi, Cuomo, Ounas, Dragus, Rojas, D’Aprile, Rispoli, Marrone, Petriccione, Di Carmine.

Arbitro: Simone Sozza di Seregno.
Assistenti: Manuel Robilotta di Sala Consilina e Andrea Tardino di Milano.
IV ufficiale: Federico La Penna di Roma 1.
V.A.R.: Daniele Chiffi di Padova.
A.V.A.R.: Valentino Fiorito di Salerno.

Bookmark(0)

By LuckyLu
LuckyLu

104
Inserisci un commento

Please Login to comment
56 Albero dei commenti
48 Albero delle risposte
2 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
65 Autori
fubal6495FrankReMobob67Nemesis68 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
bob67
Membro
bob67
buon allenamento ,con un pizzico di disattenzione nel primo tempo, giusto per preparare bene la partita di lunedì
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Ieri sera è andata in scena la lezione numero 277 del maestro gasperini di come si gestisce una squadra . Ha fatto giocare tutti dando minuti e spazio a chi ne aveva bisogno ha tolto freuler per evitare un ammonizione che gli sarebbe costata la squalifica con l'Inter e ha fatto debuttare un altro ragazzo della primavera meglio di così ?
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Sportiello mi sembra molto migliorato nelle uscite, ricordo ad inizio anno che c’era chi si lamentava perché usciva poco e male, adesso sembra molto sicuro, quando serve esce anche dall’area x anticipare il contropiede avversario. Bravo Marco!
ReMo
Membro
ReMo
Va detto, senza mezzi termini, che Sportiello si è reinserito, con giusti meriti, nel suo ruolo che sta ricoprendo con successo. Dopo le espresse opinioni contrarie al suo ritorno, che io ebbi a
condividere, è ora e tempo di riconoscergli che si reinserito in maniera impeccabile, formalmente e tecnicamente. Complimenti Marco.
prytz
Membro
prytz
dimenticavo la mascotte SIMI .. segna spesso contro di noi ma se ci segna , vuol dire che poi la vinciamo .. speriamo resti in serie A, magari in altra squadra quando questi saluteranno
prytz
Membro
prytz

Ormai se sei tifoso della Dea, sei pieno di "grasso che cola " : neanche un 5-1 scatena più entusiasmo . Ma lo capisco, siamo di un altro campionato .La partita ha comunque detto molte cose, e sono convinto che gli osservatori del Madrid si stiamo fregando le mani .La quantità di errori commessi , determinanti nel mandare pure in porta gli avversari, contro un avversario di Champion avrebbe chiuso presto la contesa . Del resto senza un intervento di Sportiello in uscita , non so che partita avremmo dovuto commentare .C'è chi si lamenta delle critiche al Mago ma in tutte le azioni che hanno portato i pitagorici davanti al ns. portiere c'è stata una sua gestione della palla fatta molto male , per esempio facendo salire 6 nostri in area crotonese e tenendola troppo fino a perderla e lasciarci scoperti . Certo, poi le sue giocate quando riescono sono importanti , però lasciatemi dire che non sempre ti marca Lupo Alberto o Luperto .Va beh, se non altro nel 2° t ha cominciato ad inquadrare lo specchio e può darsi che siamo entrati in fase creativa : bene , è assolutamente da sperare !GOSENS signori, comunque, è il giocatori più importante della Dea , più di Gomez e di Ilicic . Fa due ruoli contemporaneamente, cioè è come se ci desse una superiorità numerica permanente ; interventi clamorosi di salvataggio dietro e goal alla Bonimba davanti : DA NON VENDERE ASSOLUTAMENTE PER ALCUNA CIFRA - TOTALMENTE INSOSTITUIBILE Se lo perdessimo , torneremmo a livello di Lazio e company ; la ABC spa veda da non fare l'azzardo .Molto bravo Palomino, stoico Jim , troppo distratto Romero, attentissimo Sportiello, incerto e condizionato dall'errore Remo, discontinuo e troppo altruista Pessina (ma tira ogni tanto !), poco vivo perchè ignorato dal Genio il Maehle , Muriel poco killer_instict ieri sera (per fortuna raccoglie il regalone), Ruslan a fasi alterne, Miranchuk precisissimo però compassato, Pasalic vivacetto ma sempre un errore di troppo, Zapatone dentro solo per sgambare si è reso utile, Caldara finalmente in campo, Ghislandi prova a smarcarsi ma il Genio si volta e va Secondo me se ne andranno 3 davanti in fuga e noi dovremmo esserci

Nemesis68
Membro
Nemesis68
Pota ... ho riletto tre volte ... forse prima volta che succede, ma concordo su tutto ...
Unica cosa, secondo me Freuler era condizionato più dalla spada di Damocle del cartellino giallo che non dall'errore (peraltro originato dalla palla persa di Ilicic e confezionato per lo più da Romero).
Brasa
Membro
Brasa
Certo che leggere critiche a ilicic dopo che ha messo piede in tutti e 5 i gol (e buona parte delle rimanenti palle gol) è proprio da incompetenti...
Avrà sbagliato in modo grave due volte sui due appoggi (uno dei quali a gara finita), ma addirittura dare a lui la colpa del gol per un dribbling al limite della loro area significa essere in malafede...
primieroneroblu
Membro
primieroneroblu
Ma perché dare titoli agli altri ? Limitati a dire il tuo parere!!
Il mio e di altri e’ che Ilicic oltre ai meriti ha messo davanti al portiere due volte un avversario ed ha perso diverse occasioni, insieme ad altri, in tanti contropiedi
Brasa
Membro
Brasa
Perché van bene i giudizi, ognuno è libero di esprimerli, ma se sento una cosa palesemente sbagliata penso di poterla contestare...
Ripeto che valutare la prestazione di ieri di ilicic su due passaggi sbagliati (senza conseguenze tra l'altro grazie agli altri compagni) mi sembra molto limitante: soprattutto perché non è certo un soldatino e le sue giocate hanno sempre un alto tasso di rischio, però ieri ne ha portate a compimento parecchie, alcune in modo illuminante. Oltretutto ha abbinato alla qualità corsa, ripiegamenti e un'ottima condizione fisica: cosa si può volere di più?
primieroneroblu
Membro
primieroneroblu
Nei giudizi non rientra il dare dell incompetenti a chi non la pensa come te
X me Ilicic sul 1-0 quando serviva segnare ha bruciato un sacco di ripartenze... poi se x te mettere due volte gli avversari davanti al portiere e’ ok alzo le mani
ragnorosso
Membro
ragnorosso
Ratman
Membro
Ratman
Bene così
Loro già in B ma hanno lottato un tempo

Grandissimo Sportiello che sta scalzando Gollini, ultimamente un po’ appannato. Il Gasp non guarda giustamente in faccia a nessuno.

Il Mira ha un piedino strepitoso, gol mangiato a parte, mette la palla dove vuole : assist tesi e precisi, gol sul palo interno...x me il sostituto di Ilicic dall anno prossimo

GRAZIE RAGAZZI GRAZIE MISTER
marimaxi
Membro
marimaxi
Grandi ragazzi....primo tempo in po soft, secondo tempo da carroarmato....Ilicic in forma ,gran goal ed assistman anche per i giocatori del Crotone ....SEMPRE FORZA ATALANTA
CARS 2
Membro
CARS 2
Grande Dea !
Una volta di diceva che erano tutte chiacchere da bar , ma le chiacchere da bar sono piu vere di questo sconcertante campionato ...
Rudenko
Membro
Rudenko
Immensa Atalanta!!! A parte il blackout di parte del primo tempo, gara mai in discussione e che sarebbe potuta terminare con un divario maggiore! Ora testa a LInda! Sicuramente non ci saranno i cali di concentrazione che hanno permesso al crotone di pareggiare! La corsa continua in maniera spedita... eliot e cose fuori dallo sport permettendo! Serve alzare il livello di guardia! Percassi batti un colpo
orobico72
Membro
orobico72
Nel primo tempo il crotone l'ha messa sull'agonismo, fin troppo visto il naso rotto di jmmy, poi per fortuna siamo venuti fuori nel secondo tempo. Sembra un paradosso ma migliore in campo Sportiello
bettle78
Membro
bettle78
Era importante una vittoria e vittoria è stata, senza perdere Remo con l'inda senza pensare troppo senza sfiancarsi..

Aldilà del calo di tensione del primo tempo e del valore dell'avversario 3 punti ottimi per allargare il distacco sui napule ed avvicinare il bilan: in una fase dove tra le prime non si avverte brillantezza, continuiamo a marciare convinti..

Grandi ragazzi e grande Mister..

Adelante Atalanta!
ReMo
Membro
ReMo
Abbiamo vinto alla grandissima, seppur commettendo qualche errore che, certamente Gian Pero rammenterà ai suoi, perchè il suo ruolo è quello di ottimizzare gioco e prestazioni. Per parte nostra, a fronte di quanto ci hanno regalato, credo che non i debbano sottolineare eventuali leggerezze, visto che sono tantissimi i motivi per rallegrarci. Grazie ragazzi ed in bocca al lupo per lunedì !
amigosincero
Membro
amigosincero
Ehm...che peccato, il Siviglia si è fatto rimontare nella semifinale di Copa del Rey (2-0 all'andata e 0-3 stasera). Eh già, proprio un peccato...
fubal64
Membro
fubal64
MAJA3
Membro
MAJA3
Abbiamo Giocato solo Noi nel Bene e nel Male.

Crotone da Serie B infatti si sta già organizzando per l'anno prossimo e tentare di risalire, visto la scelta dell'allenatore.

ILICIC con GRANDE VOGLIA e giocate Geniali( GOAL ed Assist) per non annoiarsi sforna due Assist anche per Messias che mettono in luce SPORTIELLO che salva il risultato( insidia GOLLINI?!)

Ma il MIGLIORE in campo è DJIMSITI che gioca per più di un'ora con il setto nasale rotto che GARRA.

Grande GOAL di MIRANCHUCK che però dopo pochi secondi dal suo ingresso se ne divora uno facile facile.

Mezz'ora di allenamento per ZAPATA e CALDARA

Esordio in serie A per GHISLANDI 10 minuti

FORZA ATALANTA

Mauri62
Membro
Mauri62
La squadra è fortissima e motivatissima ma quando si sente nettamente superiore ha amnesie pazzesche, veramente da TSO. Per fortuna è in grado di segnare tre reti in un quarto d'ora. Però il loro gol e altre due sciagurati passaggi sono da football folies....
Sraptuz
Membro
Sraptuz
Che dire... finalmente un po' di sano allenamento tra tutte queste partite così ravvicinate: fa solo che bene!
Al di là di questo, Miranchuk ha fatto vedere delle robe niente male affatto, ho idea che ora il Gasp cominci a dargli un po' di minuti in più. Onestamente io lo preferisco di gran lunga al Ruslan che sembra faticare un po' a tornare ai livelli dell'anno scorso
Freddykatz
Membro
Freddykatz
Con un portiere meno bravo, o anche solo più impulsivo, si rischiava tranquillamente rigore e rosso, e poi diventava molto meno facile. Ottimo secondo tempo
Raindog
Membro
Raindog
Giusto. La doppia paternità lo ha reso ancor più responsabile. Quanto è importante avere due portieri di ottima qualità. Quest' anno insistiamo meno sul giro palla basso e Marco si gioca le sue carte con tranquillità.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Visto ora le immagini.
Steven92
Membro
Steven92
Miranchuck ♥️
fubal64
Membro
fubal64
Come calcia è impressionante i suoi goal sono colpi da biliardo
Riccardo88
Membro
Riccardo88
Le vittorie non vanno mai date per scontate... però... questo Crotone farebbe molta fatica a guadagnarsi la promozione diretta in serie A se giocasse in B quest’anno. Solo i molteplici errori dei nostri potevano permettere agli avversari di finire il primo tempo sul pari. Per non vincere serviva una sorta di suicidio sportivo.
michi1907
Membro
michi1907
Loro veramente poca cosa, ma comunque San Sportiello la salva due volte anche oggi
Miranchuk e Muriel media goal altissima per minuti giocati
Male oggi Romero e Malinosky
trescurneroblu
Membro
trescurneroblu
Partita stra vinta perché siamo nettamente più forti del crotone che è una squadra con tutto il rispetto che vale l'attuale posizione di classifica (veramente poca roba).
Però io ho visto una caterva di errori da parte nostra e un atteggiamento svogliato in tutto il 1 tempo...sviste difensive e retropassaggi allucinanti...e leziosita' soprattutto di muriel nel 1 tempo.
Meno male che gasp nel 2 tempo è riuscito a rimettere in carreggiata i ragazzi e a riportare la partita dove doveva stare e cioè che siamo 2 spanne sopra gli avversari...con l inter dovremo stare più accorti perché gli errori potrebbero fare più male...
Migliori in campo gosens e sportiello che mette una pezza negli unici tiri in porta creati dai nostri errori...
Muriel sprecone a parte il gol (meno male che è scivolato il loro difensore)
Bene ilicic a parte il retropassaggii da pazzi nel 2 tempo...male malinovskyi...troppi errori come al solito...contento per il gol di miranchuk che spero gli dia fiducia.
elburroloco
Membro
elburroloco
'Indecente e vergognoso'
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Buona partita, gli errori in difesa dovuti a distrazione per la partita piuttosto facile ci possono stare, grande Sportiello che ha evitato il peggio. La differenza tra le due squadre è stata abissale. Adesso addirittura 5 giorni prima dell’Inter, partita che penso la squadra preparerà al meglio. Adelante Atalanta
madonna
Membro
madonna
Adesso lo dico: È l’Atalanta più forte di sempre
mr magoo
Membro
mr magoo
dominio totale, peccato quei momenti di leziosità e svarioni che possono costare carissimo in altre partite.
ottima prova di tutti.
maurom72
Membro
maurom72
Un carro armato... Inter, stiamo arrivando
AlexInFolle
Membro
AlexInFolle
5-1 ma primo tempo un po' a fatica, un po' supponenti. Secondo invece in scioltezza, grandi.
mostam
Membro
mostam
Messa la testa nella gara, abbiamo vinto in scioltezza una gara che abbiamo provato a complicare più del dovuto.
Domani ci si riposa e da venerdì pensiamo all'inda.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.




I NOSTRI SPONSOR
Bed of Ink
Intervista svizzera per Remo
14-06-2021 17:30
10

E siamo solo a Giugno
14-06-2021 16:30
25

DisCUTIamone – by Ombra
14-06-2021 15:00
8

Nati oggi
14-06-2021 13:45
4



Chissà come andrà a finire
14-06-2021 09:09
54

Boga per sostituire Ilicic?
14-06-2021 07:37
91


Lascia o raddoppia
13-06-2021 20:48
8