15-05-2019 09:09 / 2 c.

Risultati immagini per curva nord atalanta

Quella tra Atalanta e Lazio sarà una finale ad alto rischio scontri: sorvegliati più di 800 ultrà bergamaschi

 
Massima attenzione sulla finale di Coppa Italia: Atalanta-Lazio sarà un match ad alto rischio scontri e la Forze dell’Ordine non vogliono farsi trovare impreparate. Come riporta Il Corriere della Sera, sono circa 800 gli ultrà atalantini sotto osservazione. Ingenti i controlli già da oggi sui tifosi nerazzurri che da Bergamo arriveranno in massa per assistere alla finale. Ieri il Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza, presieduto dal neo prefetto Gerarda Pantalone, ha definito il piano sicurezza sulla base delle informazioni fornite dall’intelligence sugli spostamenti della frangia più accesa del tifo bergamasco. Tra le due tifoserie c’è d’altronde una rivalità storica, basata su motivi politici. Gli stessi, che nella visione degli ultrà della Lazio, hanno portato all’attentato alla sede degli Irriducibili in via Amulio, arrivato dopo l’esposizione di uno striscione pro Mussolini a Piazzale Loreto in occasione della trasferta contro il Milan. Tra le iniziative di prevenzione del questore Carmine Esposito anche un rinforzo di agenti chiesto al Viminale che li farà arrivare da altre regioni.

TENNIS E CALCIO, OLTRE 100 MILA PERSONE – Non solo la finale di Coppa Italia, al Foro Italico ci saranno anche gli Internazionali di Tennis. Domani in zona ci saranno circa 100mila persone. Motivo per cui il Lungotevere sarà chiuso al traffico già a partire dalle 16 e tutte le auto parcheggiate rimosse. L’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive del ministero dell’Interno considera alto il profilo di rischio. Ad aumentare ulteriormente la tensione gli scontri tra ultrà dell’Atalanta e forze dell’ordine in occasione della semifinale di Firenze e anche i tafferugli di cui a Roma, sul Lungotevere Flaminio e sul Ponte della Musica, si sono resi protagonisti i tifosi dell’Eintracht Francoforte (gemellati coi bergamaschi) durante la fase a gironi di Europa League. Precedenti che hanno portato la Prefettura della Capitale a vietare la vendita di biglietti ai residenti all’estero. Ad esser presidiati saranno caselli autostradali, stazioni e aeroporti con controlli rinforzati anche sui pub in centro. E domani afflusso separato all’Olimpico (come accade già in occasione della finale con la Roma): raggruppamento degli atalantini in piazza Maresciallo Giardino e dei laziali a Ponte Milvio.

fonte lazionews24.com



di Marcodalmen




  1. Loro invece no ??? E i loro cugini ???? Speriamo in bene 


  2. Cioè controllano solo noi?!?
    Questi sono specialisti delle lame, gran maestri del saluto romano e degli striscioni pro-duce, esperti di razzismo e antisemitismo e sorvegliano noi?!?
    Spero sia solo faziosità duvuta alla provenienza dell'articolo (Lazionews24).
    Spero vivamente sia solo una giornata di sport e che tutti possiamo godercela al massimo (magari più noi atalantini).


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.