07-10-2019 14:20 / 13 c.

simoc



di Otis




  1. ma se voi foste un allenatore che ne ha presi tre e che poteva tranquillamente prenderne altri tre, un esame di coscienza non lo fareste ?


  2. "...... Kjaer ha mostrato un grande senso della posizione e insegna agli altri a come gestire il corpo a corpo nell'azione di anticipo dell'avversario, ricorrendo al fallo tattico quando perde il duello. Non è ancora in sintonia nel far salire la squadra per mettere in fuori gioco l'vversario ......."
     
    Dopo la cessione di Caldara, la scelta di Bastoni verso l'Inter, e lo sfortunato incidente a Varnier, siamo rimasti con OTTIMI difensori, ma senza un giocatore in difesa dotato di grande visione di gioco, anticipo, e senso della posizione (sua e di tutti i compagni impegnati nella fase difensiva).
     
    Ieri:
    - fino a quando e' rimasto in campo Kjaer (che quelle caratteristiche SEMBRA averle) abbiamo fatto 3 goal senza subirne,
    - come e' uscito Kjaer, abbiamo subito 1 goal senza farne.
    - coincidenza?
     
    Un'altra "coincidenza" starebbe nel fatto che, a Roma, l'unica altra volta che ha giocato Kjaer, NON abbiamo subito goal.
     
    Il giocatore del Lecce che ha fatto goal, NON era nella nostra area al momento del battuta della punizione.
    C'e' entrato subito DOPO la battuta.
    Probabilmente si trattava di uno schema.
     
    Schema che i nostri difensori (pur molto bravi INDIVIDUALMENTE) non hanno capito/anticipato per tempo (erano tutti ammassati al centro della nostra area, tranne uno che non poteva purtroppo farci nulla).
    L'importanza di un Caldara, e (speriamo) di Kjaer, si vede anche (se non soprattutto) in queste circostanze.
     
    Non c'entra nulla il tipo di gioco (TUTTA la nostra difesa era schierata) o l'allenatore dalla panchina (troppo lontano).
    Conta quel di piu' che qualche (raro) difensore ha, e che molti (pur bravi) non hanno.


  3. PELO NELL'UOVO : un'analisi con questo criterio la ritengo utile solo per la prossima stagione. Per migliorare servirebbe gente come ad esempio Dybala, Higuain, MilinKovicSavic, Handanivic, koulibaly e via dicendo. Questa squadra abbiamo e tante grazie al Tone.
    LIVERANI : sono d'accordo. Onore al suo coraggio di voler imparare alla manierr del Gasp. Teniamilo d'occhio:. Non si sa mai.
    MURIEL: ieri ha svariato su tutto il fronte partendo da dx per finire a sx. Gli acciacchi al ginocchio e alle tonsille hanno rallentato non poco la crescita della condizione atletica. Ciò nonostante ha impegnato il portiere avversario. Aspettiaomlo.
    ILICIC : anche in un periido di scarsa vena è indispensabile per il gioco della dea. E non esiste uno simile.
    ATTACCO : ce lo invidiano in tanti. Con Muriel e Barrow, Gasp sta cercando nuovi schemi. Ieri ha provato Muriel con Papu supportati da Ruslan. Proverà anche Barrow.
    DIFESA : Kjaer ha mostrato un grande senso della posizione e insegna agli altri a come gestire il corpo a corpo nell'azione di anticipo dell'avversario, ricorrendo al fallo tattico quando perde il duello. Non è ancora in sintonia nel far salire la squadra per mettere in fuori gioco l'vversario. Ieri Falco poteva essere contenuto meglio. Lui e Djmsiti al centro della difesa sono rimasti fermi almeno due volte nel primo tempo.  Incerti sul da farsi.. Far salire la linea dei difensori è indispensabile per permettere ai difensori di intervenire in partenza sull'avversario che salta il centrocampo. Vedi Palomino a sab Siro su Patrik e Dodo (?)  cha saltano De Roon.
     


  4. ciao. OTIS,
    ritengo anchio che ,con la condizione finalmente a 1000, molti problemi della fase difensiva ora vanno risolvendosi
    l'emblema della ritrovata forza di squadra è la condizione del PAPU : straripante e tonicissimo tuttocampista che con le sue accelerazioni e strappi diventa formidabile
    nota interessante di ieri la possibilità di bigDJIMSITI di giocare positivamente anche ai lati dello schieramento a tre
    capitolo MURIEL : il giocatore si sta trasformando dal punto di vista atletico . ieri si è visto molto più asciutto e dimagrito. ma si è visto anche svelto nell'esecuzione della giocata. a me sembra che quando lo si vede laterale è solo x la porzione di campo che deve occupare nell'economia del gioco di squadra in fase rilancio dopo che la difesa nostra ha recuperato palla. poi quando attacchiamo la sua posizione è centrale ma con caratteristiche diverse rispetto a DUVAN. 
    Idue colombiani sono alternativi l'uno all'altro ma anche complementari fra loro
    la nostra forza là davanti è proprio la ricchezza di combinazioni  tattiche fra i vari attaccanti.
    semmai è da capire chi prendere a gennaio x poter permettere a BARROW di andare a giocare. meglio prendere un giocatore vera alternativa di ILICIC 8 interessante questo FALCO ,altro che VERDI ) oppure uno da inserire in 6 mesi al posto di DUVAN che se va avanti così poi ce lo portano via x forza .. 


  5. penso che qualsiasi modo di giocare vada rispettato se pulito, anche il catenaccio. il fine di una partita non è di dare spettacolo ma di fare punti.
    in fin dei conti le squadre che si devono salvare e gli allenatori che le allenano fanno con quello che hanno a disposizione, quindi, se giocano pulito e non fanno "puttanate" non ci vedo nulla di strano se stanno sulla difensiva, tanto più che fino a nemmeno troppo tempo fa anche noi giocavamo spesso così.
    ci vuole bravura anche nel fare una partita senza perdere quando sei in assedio per 90+ minuti.
    credo anche che certi allenatori pensino, che se stai in difesa prima o poi un gol o più te lo fanno quindi tanto vale provare a giocarsela apertamente.
    sono filosofie di gioco, si può apprezzare o meno ma credo che tra l'essere belli e perdenti o salvi ma brutti i tifosi delle squadre meno dotate scelgano la seconda opzione e ad ogni modo i presidenti non semrbano aver dubbi su cosa scegliere...
    In breve: Gasp mi esalta ma non disprezzo affatto, anzi ringrazio il lavoro di Colantuono nel momento buio...
     
     


    • Non fraintendere, anche io sono un sostenitore del catenaccio all'occorrenza anche se non mi piace.
      Me la prendo con chi loda il Gasp e poi sfotte Liverani perchè. con la la stessa filosofia, ha preso l'imbarcata


  6. Ciao Otis, io credo che Gasperini consideri Muriel anche come vice Zapata (mi sembra l'abbia detto in un paio di interviste). Che poi non abbia lo stesso fisico è palese, ma quando non c'è Zapata è lui la "boa". Comunque concordo sul fatto che prenderne uno che abbia caratteristiche più simili a Duvan darebbe più garanzie, magari mandando in prestito Barrow visto che non vede mai il campo. Anche su Liverani sono d'accordo, e infatti sento già i porconi volare quando verrà qui il Cagliari, per dirne una (ho sentito commenti dei romanisti ieri e hanno detto tutti, dal primo all'ultimo, che sono veramente indecenti) che gioca a fare fallo, perdere tempo  e schierarne quattro sulla linea di porta. 


    • Ve bene tutto, pero' in merito al clone di Zapata,  siamo sempre allo stesso discorso:  chi trovi di forte disponibile a venire a Bergamo  sapendo di giocare solo se Duvan si male? (sto toccando tutto il ferro che ho a disposizione!)
      In un ipotetico  acquisto di una prima  punta  con  le stesse caratteristiche fisiche di Zapata, che garanzie ha di  avere piu' spazio di Barrow  sapendo  che  in rosa c'e' pure Muriel da far giocare?


  7. Castigamatti -
     07/10/2019 alle 15:21
    A sto giro non sono d'accordo su almeno 2 punti su 3.
    Parto dalla fine, che è anche l'unico punto in cui mi trovo d'accordo: onore al merito a Liverani e alla mentalità espressa martedì dal Gasp: o si vince, o si impara. I tirare a vivacchiare è una tattica fine a sè stessa che, sul medio-lungo termine, non può portare risultati.
    Discorso Muriel: io sono invece convinto che anche in quella posizione di gol ne potrà fare molti. E qui mi collego al secondo punto su cui non sono d'accordo: avere doppioni che facciano le stesse cose e abbiano le stesse caratteristiche dei c.d. titolari, non è necessariamente la via da perseguire, anzi, io personalmente sono a favore degli schemi alternativi.
    Muriel non è un doppione di Zapata, ha altre caratteristiche e per quelle va sfruttate.
    Così come non abbiamo il vice Ilicic che per tutta l'estate è stato quasi un tormentone: non avremo la stessa soluzione "fotocopia" in caso di assenza, ma ne abbiamo altre, diverse e potenzialmente devastanti uguali.


    • Ma non è tanto essere d'accordo o meno, chiedevo proprio per discuterne. Alla fine anche ieri Muriel entra per Zapata ma va sul laterale, non in mezzo. Quello che mi turba è che se vuoi una soluzione alternativa diversa, devi schierarla, se vuoi affidarti a Zapata fin che sta in piedi allora necessariamente ti serve un doppione perché gli altri 10 mica cambiano stile di gioco in una settimana. Poi chiaro, Gasp ne sa più di noi ...qua si fa per parlare. 


      • Infatti la mia non era una critica, quanto uno spunto per discuterne, proprio come dici tu.
        Questa soluzione alternativa credo che Gasp l'avrebbe anche schierata, ma il Luis è stato più fermo ai box che arruolabile, quindi non c'è molto da considerare per il momento. Credo infatti che se dovessero stare tutti bene, a turno ruoteranno un po' tutti, sia per un discorso di energie che per provare scheramenti nuovi. Di fatti da quest'anno si parla di 16 titolari che Gasp sta ruotando, dove può, alla stragrande.
        Io, oltre che fiducioso, sono anche moooolto curioso di vedere cosa ne viene fuori 


  8. D'accordo su tutto anche su Liverani. I catenacciari mai piaciuti. Anche se puoi portare più punti e vincere come Mourinhio un triplets, poi no cresci come gioco. Brao.


    • Più che altro uno può anche essere fan del catenaccio, però allora Martedì dice che Gasp ha sbagliato a non chiudersi mica che il mister è un genio. Due pesi e due misure non vanno bene


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.