07-11-2019 15:00 / 17 c.

simoc



di Otis




  1. Ciao Otis
    giusta la menzione al Papu x me migliore in campo con il Tucumano  (assist a Pasalic, doppio lancio x Ilicic e mille altri palloni giocati con intelligenza)
     
     


  2. Ciao Otis.
    Questa volta, non posso che definire il tuo commento come BRILLANTE!
     
    D'accordo sul fatto che la nostra partita d'attesa nel primo tempo era voluta.
    D'accordo sul fatto che Guardiola non ci stava assolutamente a perdere (e ha anche fatto cose un po' meschine che, solitamente, non sono da lui).
     
    Circa Gomez e Pasalic migliori nel secondo tempo rispetto al primo, io penso che questo sia dovuto al fatto che:
    - nel primo tempo si e' impostata la partita sulle fasi di "NON possesso palla" (splendidi Palomino, Djimsiti, e anche Toloi e de Roon),
    - nel secondo tempo si e' impostata la partita sulle fasi di "possesso palla" (ottimi Pasalic, Ilicic, Gomez, Castagne, Toloi, e lo stesso Hateboer che e' stato una vera forza della natura sulla fascia destra).
     
     
     


    • splendido de roon nel primo tempo?????

      va beh che sei il direttore della pravda di grugliasco, ma questa non si può sentire!
      stai massacrando il ruslan da 4 giorni perché si é perso un oliva
      e il de roon che causa il primo gol con un rinvio stile torneo del dopolavoro, con relativa rincorsa a tentare di chiudere la "minkiata"  come una mozzarella scaduta, lasciando entrare in area indisturbato l'inglese...
      questa mi sembra una Total Cazzata


      • "..... de Roon che causa il primo gol con un rinvio stile torneo del dopolavoro, con relativa rincorsa a tentare di chiudere la "minkiata" come una mozzarella scaduta, lasciando entrare in area indisturbato l'inglese ......"
         
        Verissimo.
        Ma de Roon e' infaticabile in fase di NON possesso palla.
        Io NON valuto MAI singoli errori.
         
        Malinovskyi, che io ho sempre sostenuto (e che, potenzialmente, considero uno dei migliori giocatori che abbiamo) oltre all'errore di non aver contrastato fino all'ultimo Oliva (errore di per se perdonabile come quello di de Roon) NON partecipa QUASI MAI alle fasi di NON possesso palla.
         
        Nel gioco dell'Atalanta, TUTTI i giocatori DEVONO partecipare (dovunque si trovino) sia alle fasi di "possesso palla" che a quelle di "NON possesso palla" (che NON vuol dire affatto "scendere in difesa").


  3. ciao OTIS
    ascolto sempre con piacere le tue osservazioni su bigDJIMSITI xchè anche io da sempre stravedo x questo nostro giocatore. non un campuione ma un ragazzo applicato e sempre bravo ed efficace nel suo ruolo
    e pensare che c'era qualcuno che sosteneva che più di questo non avrebbe potuto dare. Palle ! da quest'anno sta crescendo anche in iniziative e inserimenti oltre che col gioco palla al piede. sono convinto che continuerà a stupire tutti.
    e ascolto sempre con interesse le tue riflessioni su PASALIC. io continuo a sostenere che è l'unico giocatore che ha i ytempi giusti di inserimento. nessuno in rosa meglio di lui. Chiaramente è un mediano,e basta. ma è un mediano di grande qualità tecnica e fisica. Anche DANIELE FORTUNATO non era un corridore , ma la palla loro la giocava sempre coi tempi giusti. superMARIO è un finto lento che si fa sempre trovare nel posto giusto al momento giusto. quest'anno dei nostri tre mediani è il migliore. prova ne è il fatto che il MISTER difficilmente lo lascia fuori quest'anno.
    chiudo affermando che ,proprio questa esperienza di champions,ci darà a livello di campionato quel quid che ancora ci mancava x essere stabilmente in alto
    e se usciremo dopo i gironi, con la rosa così strutturata, avremo grandi possibilità proprio in campionato dove i valori dietro JUVE e NAPOLI , sono livellati e xtanto permettono di fare molto più di bene.
    oltretutto poi c'è ancora quella coppa che ci hanno scippato lo scorso maggio da andare a conquistare !


  4. Ciao Otis,
    Concordo con te sul fatto che la partita era stata preparata cosi...basta vedere com'è cambiata la posizione del Papu tra primo e secondo tempo...pero' nel primo l'atteggiamento non è stato quello che Gasperini auspicava...
    Nel secondo abbiamo giocato benissimo e fatto soffrire il city ma gli ultimi dieci minuti si son chiusi alla bandierina perché non avevano il portiere e non volevano farci arrivare al tiro...in condizioni diverse avrebbero giocato fino alla fine...e magari gli avremmo pure fatto il gol :)


  5. D'accordo su tutto Otis!  Io resto dell'idea che sia successo qualcosa a livello di testa tra il primo e il secondo tempo. Passare come secondi sarà difficilissimo, ma finchè la matematica lo permette, sono sicura che il mister e i ragazzi daranno il tutto per tutto come fanno sempre.


  6. Otis..sulla questione Papu secondo me ha avuto l' indicazione da Gasperini di non tentare il dribbling per non rischiare di perdere la palla, cosa che mi è parsa evidente nel primo tempo. Nel primo tempo gli unici tentativi di superare l'uomo sono venuti da Ilicic, forse l'unico indicato dal mister per provarci.
    non gli ho visto fare per niente il solito incunearsi nella difesa centralmente palla al piede del capitano ieri, ma un semplice lavoro di smistamento e mi è parso un po' strano. O magari era solo lui che era timoroso? cosa ne pensi?
    Per Pasalic ho le stesse sensazioni tue, ma prestazioni buone, ma mai una partita dove è veramente protagonista, come succede ad esempio ogni tanto a Gosens o a Freuler l'anno scorso ad esempio, mi lascia sempre l'amaro in bocca. Ieri comunque, a parte il gol, molto bravo, pero' mi da sempre l' impressione che non sia veramente motivato dal progetto atalantino di cui fa parte.


  7. Grazie Otis, 
    Analisi, la tua, che condivido nel complesso.
    Con una osservazione rispetto alla performance di Pasrlic. 
    Diversmente da te, io ho visto Pasalic scambiarsi il ruolo con Gomez. 
    Pasalic si sacrifica nel primo tempo a sx con papu che staziona galleggiando a centrocampo.
    O mi sbaglio?
    Con una precisazione sulla possibilità di qualificazione:
    Esiste la possibilità, vincendole entrambe, di qualificarci. 
    A condizione che il city non perda.
    In questo caso dea a 7 punti e dinamo/shaktor a 6
    Non succede, ma se succede..... 



    • Sacrificarsi implica quanto meno correre. Nel primo tempo camminava e se prendeva palla era uno scarico dietro sicuro. Io davvero non lo so se è metereopatico o altro, giocasse come ha fatto il secondo tempo sarebbe un fenomeno. Ma nel primo tempo non ho problemi a dire che non sapeva letteralmente dove andare, senza palla completamente spaesato.


      • E ti credo che era spaesato,giocava completamente fuori ruolo!
        Come a Napoli ha giocato (male) da attaccante esterno,praticamente nel ruolo che era del Papu fino a un paio di anni fa...
        Quando nel secondo tempo ha giocato nel suo ruolo è diventato uno dei migliori (a proposito,quanti di noi su questo sito hanno continuato a dire che Pasalic non poteva giocare nel ruolo di Cristante perché non ne aveva le caratteristiche?Direi che il croato sta dimostrando ampiamente che quel ruolo può farlo benissimo!
        Piuttosto,e mi ricollego a una cosa che ho già scritto giorni fa,e che spiega anche lo scarso utilizzo di Malinoski: secondo me il Papu non gioca più volentieri nel suo vecchio ruolo ma preferisce fare il trequartista_tuttocampista (come nel primo tempo di ieri). Il problema è che in certe partite in quel ruolo secondo me sarebbero piu adatti Pasalic o appunto Malinosky.


        • "E ti credo che era spaesato, giocava completamente fuori ruolo! ......."
           
          Fritz, cosa intendi per "FUORI RUOLO"?
           
          Nel "total football" dell'Atalanta (a differenza del "calcio a ruoli fissi") NON esistono "RUOLI" bensi' "COMPITI E MOVIMENTI".
           
          Almeno in teoria, ciascun giocatore dovrebbe essere in grado di fare "IN TUTTE LE ZONE DEL CAMPO" sia la fase di "possesso palla" che quella di "NON possesso palla".
           


          • Per ruolo intendo banalmente la posizione in campo.
            Non credo sia indifferente per un giocatore stare a destra o sinistra,davanti o dietro,in mezzo o ai lati.
            Chi ha giocato a calcio sa che è anche una questione di postura del corpo e di automatismi nei movimenti.
            Solo io ricordo,per esempio,che la fine (calcistica) di Bellini iniziò quando lo spostarono dalla fascia sinistra a quella destra?


            • "...... Per ruolo intendo banalmente la posizione in campo. Non credo sia indifferente per un giocatore stare a destra o sinistra, davanti o dietro, in mezzo o ai lati. Chi ha giocato a calcio sa che è anche una questione di postura del corpo e di automatismi nei movimenti. Solo io ricordo, per esempio, che la fine (calcistica) di Bellini iniziò quando lo spostarono dalla fascia sinistra a quella destra?"
               
              Fritz, tu hai assolutamente ragione.
              Se un giocatore cresce col "calcio a ruoli fissi" si verifica esattamente quello che hai scritto tu (esempio Bellini).
               
              In Italia, dall'inizio dei tempi, fino ad oggi, NESSUNO ha mai fatto giocare total football (che, per molti, suscita persino ilarita').
              Gasperini ha avuto il coraggio di provarci.
              Ma e' il solo e, al minimo inciampo, si scatenano TUTTI (o quasi) contro di lui.
               
              Il total football e' nato in Olanda nel 1911 e, se pur molto difficile da implementare, ha ottenuto risultati in paesi diversi: Olanda, Austria (anni '30), Argentina (anni '40), Ungheria (anni '50), Brasile (anni '60/70), Olanda nuovamente (anni '70/80), Spagna (dagli anni '80/90).
              Tra le squadre di club, in epoche diverse: Ajax, River Plate, Rapid Vienna, Honved, Real Madrid, Santos, Barcellona, e altre.
              Tra i giocatori: Puskas, Di Stefano, Hidegkuti, Pele', Crujiff, Maradona (2 anni a Barcellona), e altri.
               
              E' meglio il "total football" o il "calcio a ruoli fissi":
              Dipende da cosa piace.
              Certo, la diversita' e' enorme e il total football non si puo' implementare se alcuni giocatori vogliono fare di testa loro, senza seguire le direttive dell'allenatore.
               
              A differenza del "calcio a ruoli fissi", nel "total football", i giocatori dovrebbero poter ricopreire "quasi tutte le posizioni in campo, con esclusione di quella di portiere" (definizione tratta da un libro di testo sul total football).
               
              Come vedi, e' molto difficile dialogare perche' si tratta di due cose molto molto diverse (sicuramente incompatibili nell'ambito di una stessa societa').
               
               


      • Otis su Pasalic non sono assolutamente d'accordo..... leggetevi il pezzo sopra la Savoldata cosa dice di SuperMario......


        • L' ho letto ma non lo condivido, probabilmente - anzi di sicuro eh - è una mia carenza nella lettura delle sue partite. Riferendoci solo al primo tempo ovviamente, non faceva mai pressing ed i palloni che toccava al 90% erano degli scarichi indetro (che magari erano ciò che gli era chiesto eh, non ne ho la minima idea). Indubbiamente i colpi ce li ha però continua ad essere un giocatore di cui non riesco ad appassionarmi 


    • Non succede, ma se succede.....
       
           


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.