03-12-2018 22:31 / 177 c.

ATALANTA - NAPOLI 1-2

E' stata una bella partita che poteva finire in qualsiasi modo, in una serata fredda nella quale comunque sono usciti vincitori il calcio e il pubblico dopo tutto il veleno sparso in settimana che abbiamo ampiamente riportato sul nostro sito.

Il Napoli mantiene le distanze dalla Juve e vince per il secondo anno di fila a casa nostra, viceversa dall'anno scorso senza episodi dubbi o regali dalla classe arbitrale (a proposito, piu' che buona la direzione di Giacomelli). Per la Dea il secondo stop consecutivo ma poco puo' essere imputato ai nostri considerato che avevano di fronte la seconda forza del campionato oltre al fatto che si e' patita sicuramente l'assenza di un uomo come Ilicic che avrebbe potuto verticalizzare le molte manovre, spesso un po' troppo in orizzontale, dei nostri.

Molto del risultato e' dovuto al fatto che si e' preso un gol all'inizio dopo solo 2 minuti ad opera di Ruiz e la Dea si e' trovata da subito a dover rincorrere il risultato contro una squadra che, oltre che forte tecnicamente, non e' da meno anche dal punto di vista tattico. Difesa alta e pressing atalantino hanno portato ad un possesso palla superiore al 50% ma decisamente sterile e si e' corso qualche rischio di troppo dietro, uno 0-2 avrebbe ucciso anzitempo la partita.

Nel secondo tempo l'Atalanta pian piano cresceva sul piano del gioco e della personalita' e dopo un paio di azioni poco pericolose perveniva al pareggio con un gol dall'area del portiere dell'ex Zapata che era pronto a raccogliere un cross di testa di un compagno dopo una serie di rimpalli in area.

Dopo il gol atalantino lungo equilibrio che finiva pian piano per spostare la bilancia dalla parte dei partenopei, difficile se per colpa di un'Atalanta in calando o di un loro forcing, che venivano premiati a '5 dalla fine da Milik entrato in campo pochi minuti prima. Infruttuosi i tentativi finali dell'Atalanta di riportarsi in parita'.

Peccato, poteva finire diversamente. Si sono sentite la mancanza di Ilicic in attacco e Toloi in difesa e in generale non siamo stati brillanti come con l'Inter ma certamente poco puo' essere contestato ai nostri.

Ora testa a Udine, ci sono da riscattare due sconfitte di fila. Forza Atalanta!

 

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Mancini (44' st Tumminello), Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Rigoni (26' st Valzania), Zapata. A disposizione: Gollini, Rossi, Djimsiti, Toloi, Bettella, Adnan, Castagne, Pessina, Reca, Pasalic. Allenatore: Gasperini

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic (32' st Hysaj), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz (32' st Zielinski); Insigne, Mertens (37' st Milik). A disposizione: Karnezis, Meret, Malcuit, Luperto, Ghoulam, Diawara, Rog, Younes. Allenatore: Ancelotti

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

MARCATORI: 2' pt Fabian Ruiz (N). 11' st Zapata (A), 40' st Milik (N)

NOTE: Ammoniti: Masiello (A); Ruiz, Mario Rui (N). Recupero: 1' pt, 4' st.



di Staff




  1. Elburroloco: “…… la squadra non ha trovato un suo equilibrio, vivendo tra alti e bassi, lontana parente della solida squadra che ha ottenuto, per esempio, il quarto posto. D'altronde l'eliminazione dalla EL e il passaggio nella parte dx della classifica sono li' a testimoniarlo. Penso che alla fine sia importante che remiamo tutti nella stessa direzione anche se con visioni differenti”.
     
    Tu scrivi dell’importanza di “remare tutti nella stessa direzione anche se con visioni differenti”.
    Io penso che sia un po’ difficile.
    Se si hanno “visioni differenti” come si puo’ “remare tutti nella stessa direzione”?
     
    Penso invece che tu abbia ragione quando scrivi “vivendo tra alti e bassi, lontana parente della solida squadra che ha ottenuto, per esempio, il quarto posto”.
     
    Da allora ci sono state alcune sessioni di calciomercato dove:
    (a) sono stati ceduti (con ottime plusvalenze) giocatori perfettamente integrati,
    (b) per sostituire i giocatori ceduti NON sono stati acquistati i giocatori indicati da Gasperini (naturalmente entro i limiti del budget),
    (c) sono stati invece acquistati molti giocatori (forse anche troppi) che a me non sembrerebbero ideali sostituti di chi e’ partito.
     
    Secondo me, ci sono soltanto due alternative:
    (1) Si torna al calcio con “modulo a ruoli fissi” (e, di conseguenza, si manda via Gasperini), cosa che io NON auspicherei.
    (2) Si rimane col tipo di gioco impostato da Gasperini (ma si rende Gasperini partecipe del calciomercato).
     
    Amici genovesi mi dicono che alcuni utenti di un sito genoano, ad un certo punto, avevano cominciato ad insinuare l’idea (contando sul figlio di Preziosi, Fabrizio, anche in relazione a Veloso) che “i giocatori avrebbero potuto dare di piu’ con un allenatore piu’ tradizionale di Gasperini”.
     
    Il risultato fu che dopo la partenza di Gasperini dal Genoa, la media dei punti fatti con Gasperini (in circa 7 anni complessivi) risulto’ di gran lunga piu’ alta di tutte quelle degli allenatori che si susseguirono alla guida del Genoa dopo di lui.
    Visti i risultati del “dopo-Gasperini”, il figlio di Preziosi, Fabrizio, fu “consigliato” di lasciare la direzione del Genoa e, da quanto ne so io, si dedica ora ad attivita’ NON sportive.


    • caro Frank, secondo me esisterebbe anche una terza soluzione da te non menzionata, anche se poi la conseguenza sarebbe che poi si arriverebbe alla seconda: via Sartori... e dentro un responsabile dell'area tecnica in grado di lavorare in sinergia col VateGasp. 


  2. Non sono riuscita a venire allo stadio ieri...e  probabilmente  non ci saro' nemmeno con la Lazio..Ma perche' devono giocare di lunedi???
    Comunque da quello che ho potuto vedere tramite highlights..Ho visto una difesa fragile.Il nostro Santo mi e' sembrato stanco, probabilmente non era in  grande forma..
    Testa a Udine con la speranza che sia.. una grande Atalanta!!!


    • Stanco de cose’ ?? 


      • Sentito Berisha ieri sera dire che era meglio se stava in porta?
        Ciaoneee a te e Paramo...


        • Pota, vorrà dire che gli addetti ai lavori che non ne hanno evidenziato l'errore , verranno a prendere ripetizioni da te...


        • Ciao Wilkerberghem,
          Chi ha criticato quello che tu hai scritto ieri circa il portiere, evidentemente non si e' reso conto della tua competenza in materia.
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           
           


    • Per me è triste gli manca il Farabundo 


  3. Ho visto la partita in TV con commento integrale in inglese.
    Mi permetto (se Staff non considera questo contro le regole) di riportere alcuni brani "in inglese" (al solo fine di riportare accuratamente quanto detto dai due commentatori inglesi durante la partita).
     
    I due commentatori (competenti e assolutamente imparziali) hanno detto alcune cose con un'enfasi un po' diversa da quello che ho letto sui giornali italiani o ascoltato sulle reti TV in italiano.
     
    (1) Primo goal del Napoli:
    "Good finish ....but so unlucky .....the ball wabbling over the leg of the defender (Hateboer) ... just skipping over his leg ..... very, very unlucky"
    Questo concetto e' stato ripetuto almeno 7-8 volte durante la partita (specialmente DOPO l'intervallo) con l'enfasi sul fatto che la palla sarebbe rimbalzata irregolarmente sul terreno scavalcando letteralmente il piede di Hateboer proteso a buttarla in corner.
    "Very, very unlucky" e' stato ripetuto molte volte.
     
    (2) Pochi secondi proma dell'azione che ha portato al nostro goal:
    "Atalanta are in complete control now .... six "blue shirts" (cosi' viene chiamato il Napoli) in their own small area .... six. six ..... Atalanta would more than deserve a goal ...."
     
    (3) Subito dopo il nostro goal:
    "Superb finish by Zapata, following a perfect cross by Gosens, and an excellent header by Hateboer, after an almost complete miss by Rigoni ...."
     
    (4) Sostituzione di Rigoni:
    "Napoli will now have to attack, and Gasperini MUST replace RIgoni at once with a player (if there is one on the bench) who can help the team more in miedfield ...... Rigoni is a class payer .... but he does not do a sufficient amount of work when the team has to defend ......"
     
    (5) Secondo goal del Napoli:
    "Milik, his first touch (the ball was sent more than 2 meters high) was very fortunate, his second touch was a class act; however, the goalkeeper, good on other occasions, should have shown more courage ......".
     
    (6) Gomez:
    Possibly the Man of the Match.
    How meny balls did he eradicate in miedfield from the feet of the "blue shirts"?
     
     
     
     
     
     


    • sempre piacevole conoscere commenti e opinioni dall'estero, in Italia sono spesso condizionati da fattori esterni.
       


    • Gli ailaits che ho visto io erano presi dalla stessa telecronaca



  4. Buona prestazione, grande impegno da parte di tutta la squadra, peccato non essere riusciti almeno a pareggiarla.
    La stanchezza si e' fatta sentire alla distanza siamo calati , loro con l' ingresso di Milik hanno trovato un gran goal, peccato sopratutto per il primo servito a fagiuolo motivo per cui si e' dovuto ricorrere il risultato. 
    Grande rammarico ancora per la partita di Empoli gettata alle ortiche.
    Zapata una conferma davvero, Ilicic per noi e' determinante non ci sono storie la sua tecnica e qualita' sopraffine
    sono indiscutibili e fanno la differenza.
    Gosens sta' migliorando a vista d' occhio....non ci resta che essere positivi per il futuro anche se guardando la classifica 4 - 5 punti in piu' ci potevano stare davvero.
    Pazienza sotto con i friulan e sempre forza Atalanta.
     


  5. Tutto sommato direi una buona prestazione nonostante le assenze....


  6. 9gni v9lta che leggo commenti rimango basit9 . solito che da la colpa a berisha , reo di una buona prestazione , solit9 che i cambi li sa solo lui , poi se sostituisce uno andava bene quell altro e via dicendo , e c è chi addirittura critica palomino e masiello che sono appena rientrati da infortuni , questo non vuol dire che non hanno sbagliato sui gol , sul 1 palomino clamoroso , sul 2 se lo perde dall inizio prova a chiamarlo a masiello ma non c è niente da fare , dico solo che 2 partite non cancellano tutto quello che hanno fatto , e meritano e anzi hanno il diritto di recuperare e hanno tutta la fiducia per tornare alla grande , e ci mancherebbe . PER FINIRE C È ANCHE CHI CRITICA DUVAN ZAPATA , dopo stasera è impossibile e mi sforzo di capire le motivazioni , ma non le capirò mai , il colombiano oggi ha dato l anima e ha pure segnato , quindi ci lamentiamo di cosa ? ha fatto qualche errore , ma è umano , e chi non nota la grinta la tecnica la forza fisica di questo ragazzo , può guadagnarsi una buona motivazione per cambiare sport , e valzania non ha nessuna colpa , a me è piaciuto zapata freuler berisha mancini e rigoni , l arbitro giacomelli , il migliore della serie a secondo me , e mario rui .


  7. diegognoli86 -
     04/12/2018 alle 12:03
    Prendere un gol così da pollastri dopo 1 minuto e mezzo taglia le gambe. Le partenze ad handicap ci hanno fatto fin troppo male quest'anno.
    Roma - Atalanta (Pastore), Milan - Atalanta (Higuain), Bologna - Atalanta (Mbaye), Atalanta - Napoli (Ruiz)
    Se vogliamo, pure Atalanta - Inter (Icardi) al primo minuto del secondo tempo e Empoli - Atalanta (La Gumina) un minuto dopo il 2-0 di Hans.
    Troppi gol evitabili, troppe partite "rovinate" per colpa di errori stupidi.
     
    Negare che questa squadra, quest'anno ha problemi evidenti di concentrazione e tenuta mentale è da struzzi. Gli ultimi due anni la nostra forza è stata mentale prima che fisica o tecnica: fisicamente forse abbiamo (avevamo...) atleti sopra la media ma tecnicamente no.
    Se in questo gruppo arriva, anche inconsciamente, soddisfazione e superficialità siamo destinati ad una modesta mezza classifica.
    La cosa positiva è che comunque gran parte di quelle situazioni di cui sopra sono state rimontate. Certo però non puoi fare sempre affidamento sul fatto di recuperare


  8. Jerry Garcia -
     04/12/2018 alle 11:50
    ma scusate ma siete sicuri che con Rigoni in campo e l'intera squadra sulle gambe sarebbe andata diversamente???..magari andava anche peggio
    detto questo rigoni il secondo tempo stava facendo bene dopo un primo quasi inguardabile


    • #JERRY, come diceva il vecchio Enrico Ruggeri il futuro è un ipotesi ... nessuno può sapere come sarebbe andata, magari avremmo perso 4-1 ... io valuto ciò che vedo in campo, non quello che "avrebbe potuto essere se" ... e dopo il campio Rigoni/Valzania l'arretramento del baricentro è stato evidente. Mi rendo conto che non c'erano granfi alternative in avanti, date le assenze di Ilicic e Barrow, avrebbe potuto magari mettere Pasalic o Pessina, che almeno hanno qualche dote offensiva e di palleggio in più ed avrebbero potuto tenere il barticentro un attimo più alto. Ad ogni modo la mia era un'osservazione tecnica senza alcun intento polemico. Di certo il nostro Mister resta un lusso per noi, ma non è Jesus Christ, ogni tanto sbaglia pure lui. Di certo fece peggio ad Empoli con lo scellerato cambio Zapata/Pasalic ... 


    • Sono d'accordo: c'è più di qualche dubbio.
      La discussione sui cambi è interessante perchè il loro peso sulla partita è stato, almeno apparentemente, importante sia nell'ultima che a Empoli... ma il discorso potremmo allargarlo anche al resto del campionato: in negativo penso a Roma, mentre in positivo a Milano.
      Quello che mi sembra nessuno stia considerando è che questo genere di cambio (ala/mezzapunta per un centrocampista incursore e viceversa) è un must del Gasp da quando è arrivato. Prima era Kurtic, poi Cristante ma il Mister ha sempre cercato un uomo che svolgesse quel ruolo lì, evidentemente lo vede come necessario per garantire stabilità alla squadra su tutti i 90 minuti. Probabimente quest'anno, a causa del flop di Pasalic, non riesce a trovare la quadra su questo aspetto fondamentale. Probabilmente sa che inserire un Ilicic per un Rigoni o viceceversa al 70esimo non è possibile perchè il resto della squadra non è in grado di supportare fisicamente un tridente completo. Sono ipotesi ovviamente, tanto per parlare...


      • i casi positivi sulla gestione dei cambi vorrei sapere quali sono .. certo a Milano si è migliorato con i cambi, ma c'è da far presente che peggio di come si stava giocando nel primo tempo era impossibile, con un assetto che serviva per una partita di contropiede ed invece sotto di un goal dopo due minuti .. casi positivi non mi vengono in mente, casi di assenza di sostituzioni (cosa veramente incomprensibile) e di sostituzioni poco logiche abbondano , invece


    •  Si però dopo un paio di scatti sulla fascia si vedeva che era in difficoltà fisica. Lo vedo meglio negli spazi come del resto Zapata. Abbiamo elementi capaci di fare contropiede. Un 'arma che dovremmo sfruttare di più come ha fatto il Napoli ieri sera. E' che devi anche avere la furbizia ogni tanto di giocare un pò più di attesa e ripartire con velocità. Invece passaimo molto tempo nella metà campo avversaria con spazi chiusi. Se hai Ilicici qualcosa può succedere  ma senza molte volte ci si scontra con difese che hanno agevolmente la meglio e che inoltre ti puniscono poi in contropiede. Quest' anno è successo varie volte e forse qualche correttivo andrebbe portato senza snaturarci nè


    • Jerry Garcia -
       04/12/2018 alle 11:52
      era in risposta a credoinunadea e scozia...


      • Bhe la controprova non può esserci, è ovvio. Magari ne prendevamo altri 4. Oppure un punto lo portavano a casa, chi può dirlo? Ho fatto solo una considerazione da semplice tifoso.
        Rigoni secondo me non ha fatto male ieri: certo ha sprecato ma ha anche creato spazi, fatto ottime aperture giocando con tecnica e personalità. 
        A me non dispiacerebbe giocasse di più ma fiducia nel mister!


  9. Dopo solo 1,20 preso un gol da stupidi.
    Da li in poi è stata una gara in salita. Dove nel primo tempo, su loro ripartenze, abbiamo rischiato tanto. 
    Trovato,  meritatamente,  il pareggio abbiamo disputato una gara gagliarda e alla pari. Poi un naturale calo fisico e la qualità dei loro cambi ha fatto la differenza. Il Masiello di un mese e mezzo fa quel gol a Milik non l'avrebbe fatto fare. 
    Settimana da dedicare alla fase difensiva.  C'è molto ma .molto da lavorare. 


  10. Perdere con una squadra così infarcita di campioni ci sta, però mi resta un po’ di amaro in bocca perché abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari.
    Subire gol al primo minuto per un’ingenuita colossale ci ha costretto a spendere troppe energie e nel finale eravamo sulle gambe.
    Non smetterò mai di ringraziare il mister per il bel gioco e i risultati degli ultimi anni però non ho capito la sostituzione di un buon Rigoni con un centrocampista una volta raggiunto il pareggio: da lì in poi ci siamo abbassati e abbiamo quasi sempre subito. 
    Peccato, avremo modo di rifarci, forza ragazzi!! 


    • Osservazioni perfette. Purtroppo ciò che va detto va detto, è la seconda partita di fila che il mister sbaglia i cambi. Va bene che eravamo a corto di fiato, ma il cambio Valzania/Rigoni ha fatto si che ci abbassassimo tantissimo, portando tutto il Naples nella nostra metà campo e riducendo al minimo sindacale le nostre ripartenze.


      • Se il nostro mister fosse perfetto avrebbe fatto un'altra carriera...teniamocelo stretto con i suoi pregi(tanti) e con i suoi difetti(che comunque a parer mio non sono pochi)...


  11. Oggi mi brucia di più ancora la sconfitta di Empoli. La classifica sarebbe completamente diversa con 3 punti in più e Ilicic avrebbe giocato. Temevo il trappolone ma in realtà ci siamo cascati la scorsa settimana.


  12. Riguardo al fatto che “abbia vinto il calcio ed il pubblico” inviterei lo Staff e tutti gli amici del sito a non cadere, sia pur con segno opposto, nell’ipocrita ed insulsa retorica che ci hanno propinato in questi giorni. Di cori ce ne sono stati eccome, sia da parte nostra che da parte loro, si è giusto evitato quelli più beceri. Meglio così, il calcio vero, se non si arriva ad eccessi, è fatto anche di questo; però non esageriamo, non abbiamo assistito ad un rendez-vous di accademici, è stata solo una partita di calcio. Riguardo agli aspetti tecnici, soprattutto dopo aver rivisto più volte la sintesi, dico che ahimè stavolta la nostra difesa è stata disastrosa. Non puoi prendere quel gol dopo 1’30’’ … Palomino e Mancini (soprattutto il primo che è uscito in anticipo a vuoto) hanno commesso un’ingenuità madornale lasciando campo aperto ad Insigne (peraltro chirurgico nell’assist a Ruiz, tutt’altro che semplice). E Mancini ha effettuato un buco clamoroso nell’occasione del pallonetto sbagliato da Insigne. Infine, sul gol di Milik tocca alla coppia Palomino/Masiello farsi infilare, con Paloma in particolare che si fa trovare in ritardo. Ci hanno infilato come un coltello nel burro con lanci lunghi dritto per dritto e tagli del’’attaccante sul primo palo a cercare (e purtroppo trovare) lo spazio fra i nostri centrali. Ora dobbiamo ricominciare a pensare partita per partita come quando ci trovammo sul fondo prima delle 4 vittorie consecutive, senza ansie e senza guardare la classifica. Certo è che per tornare prepotentemente in zona EL servirebbero tre vittorie di fila con Udinese e Genoa (fuori) e Lazio in casa. Cosa tutt’altro che facile, ma se ciò non accadesse temo si sia destinati ad un campionato di centro classifica.


    • palomino senza punto di riferimento usciva spesso a caso.. loro han fatto come dici tu lanci ' sopra ' a scalvalcarci e prenderci coi tagli .. anno scorso perso 0-1 con gol identico! speravo fosse servito..


    • La difesa effettivamente è preoccupante. Dopo aver ballato con La Gumina e Caputo, ieri è stata disastrosa: solo l'imprecisione sottoporta degli avversari ci ha permesso di arrivare a fine primo tempo sull'1 a 0. Sinceramente non mi aspettavo un problema simile, così evidente: forse avremmo bisogno di più stabilità nel terzetto titolare, gli infortuni ci stanno obbligando a cambiare troppo frequentemente i 3 titolari.


  13. Caratura dell'avversario a parte, per come si era messa la partita l'abbiamo persa per ingenuità, non si può prendere gol in contropiede a 10 minuti dalla fine


    • Si può , si può....è peculiarità del Gasp giocarla sempre...personalmente, mi ha infastidito di più prendere un'infilata con la difesa così alta dopo soli 2 minuti di gioco...roba che neanche Zeman...poi da lì devi cercare il pari e butti energie preziosissime che alla fine possono venire a mancare...


      • appunto, proprio perchè eravamo molto stanchi avremmo dovuto stare un pochino più attenti, ma ci sta


  14.  
    Io ti ho dato la mia spiagazione tecnica x spiegare la  teoria...
    Puo essere opinabile...ma e data da posizione corpo avversario altezza palla e posizione ns difensori...ripeto può anche essere sbagliata ma..non ho visto una risposta ..tecnica che poresse suffragare un idea diversa..o su cui confrontarsi ...
    E perdonami non è che un idea diventa " giusta" perché sono in tanti a dirla...
     


    • Visto l'analisi che hai fatto presumo abbia giocato/giochi in porta pure tu.
      Concordo in parte però: l'uscita poteva starci come poteva essere corretto rimanere in porta. Diciamo che l'uscita l'ha sbagliata (anche se allo stadio non sembrava, ma dalla tv si vede meglio) perché non è andato dritto sul piede sinistro di milik (l'unico praticamente con cui avrebbe potuto calciare) ma è uscito dritto per poi allargare perdendo quel decimo di secondo che ha spalancato la porta. 
      Ma come entrambi sappiamo chiaramente sono attimi e alla fine non riesco a dargli grosse colpe a Etrit (e lo dice uno che non lo farebbe giocare per far spazio a Gollo)


  15. Purtroppo Ilicic è mancato (soprattutto nel battere corner e punizioni)


  16. Hanno vinto purtroppo grazie ai cambi...
    Malino purtroppo ancora Masiello ....sul goal se lo è perso alla grandissima


    • vero .. e l'hanno vinta anche grazie ai nostri mancati cambi


  17. Prendero' dei NON PIACE ma per me Gasp, che e' un grandissimo allenatore, sui cambi in corsa non lo e' affatto.
    A 25 mnuti dalla fine la squadra era sulle gambe. Toglie rigoni dopo due gran giocate che sembrava averne ancora e abbassa la squadra con un centrocampista. Risultato= dai il pallino al Napoli per mezzora. Se dai il pallino al Napoli per mezzora uno o due gol te lo fanno...con rigoni non si sarebbe giocato a una porta per mezzora.
    Li vedi che son cotti a 25 dalla fine fai due o tre camni e non cambiare l'assetto e la portiamo a casa.
    Mi spiace ma anche ieri come ad Empolki questa e' stata la chiave.
    Ancelotti ha vinto di gran lunga il duello tattico, col primo gol a saltare la difesa alta (ci puo stare che hateboer non faccia in tempo a salire..era azione velocissima..poi e' sfigato perche' la palla nel tentativo di recupero gli rimbalza male)...poi mette gli ultimi dieci min Milic bello fresco quando sono tutti stanchi (palomino in particolare) e la vince. Chapeu.
    Cambio rigoni e mancanza di cambi per dare freschezza alla squadra hanno determinato il risultato. Dispice dirlo ma la vedo cosi.
    Come a Empoli...
    Infine il Papu cosi indietro per me perde tantissimo, non e' il suo ruolo il trequartista.
    Io credo che questa squadra abbia un organico per puntare al settimo posto, questo deve essere l'obiettivo (le sei sorelle sono piu forti) da contendere a torino, samp e fiorentina. Ce la possiamo fare ma non possiamo continuare a sbagliare i dettagli. Rigoni non puoi toglierlo dopo che fa due giocate da urlo..aveva giocato bene..creava sempre pericolosita e ne aveva ancora....


    • Non aveva nessun altro sa mettere e Rigoni sembrava veramenre stanco!!!
      Se avessino noi avuto un cambio fresco di livello come loro con Milic l'avremmo portata a casa.
       


      • beh, a parte il pallino lasciato a loro, l'azione da cui parte il loro secondo gol nasce da un possibile papu solo davanti al portiere per noi... ma la palla di valzania era lunga o le gambe del papu corte e loro sono ripartiti.
        il problema dei cambi pronti comunque è notevole, aggravato dagli infortuni.
        diciamo che il cambio di rigoni ieri è stato il 'solito cambio' della passata stagione: ilici cristante o viceversa.... ma ieri non erano nè ilicic, nè cristante :)
         


  18. Mah...quando un certo blog era sospeso abbiamo vinto 4 partite di fila...poi ha ricominciato a commentare e ne abbiamo perse 2 di fila...
    Sarà un caso?? 


  19. Prestazione buona in termini di volontà contro una squadra piu' forte, difesa traballante sia in fase di chiusura che di impostazione...mancando Ilicic manca molto in fase offensiva ovviamente.
    Altra lettura sbagliata del mister a mio parere..sembra che abbia il braccino ultimamente.
    Credo che a gennaio qualcosa vada fatto a livello di mercato, un centrocampista alla Cristante vada cercato,questa rosa è valida x 14\15 giocatori e basta.
    Ritengo infatti che se ci fossimo qualificati in Europa league ora come ora saremmo stati in piena zona retrocessione in quanto questo organico non avrebbe potuto reggere i due impegni.
    Forza Atalanta!!
     


  20. sempre forza Dea ma comunque la Dea nel cuore devi aver visto un altra partita ....


  21. Dare colpa ad Etrit sul gol nn lo posso co capire...
    Duvan nn saprei....a me piace moltissimo deve ancira ambientarsi .....i tifosi dovrebbero incoraggiare a priori cmq .....stiamo parlando di ragazzi e nn di computer.....quando vedo impegno e per di più talento io incoraggio


    • Era per wilkerberghem....
       


      • Sul gol etrit deve recuperare porta...se restasse nello specchio il tiro si milik gli arrivava addosso
        Su Zapata...se parli di impegno...ci sta...
        Poi un conto ÷è incitare un conto e poi parlare delle cose che nn mi sono piaciute 


  22. Celtic Frost -
     04/12/2018 alle 1:23
    ..praticamente i corner sono il primo passaggio per i contropiedi avversari...le prox partite scendo io dalla curva a tirarli, che l'è mèi...


    • Esatto
       
      serve un ora extra di allenamento ogni giorno solo per provare a battere i corner


  23. Soddisfatto per aver chiuso la bocca a forma di culo di tutti quei napoletani giornalisti tifosi e marmaglia varia che piangevano addirittura in via preventiva per i a loro dire sicuri cori razzisti. Non li sopporto. Nessuno che ora riporta le parole del loro allenatore che fa i complimenti alla splendida tifoseria atalantina. NAPOLI MERDA


    • Dimenticavo i due razzi lanciati dai civilissimi tifosi del ciuccio nel settore occupato da famiglie con bambini. Proprio brava gente i napoletani


  24. Condivido la valutazione altissima della partita di Freuler , ma anche De Roon ha fatto una gran partita e non solo di quantità .. di fatto ci hanno tenuto a galla loro ..
    non concordo sui giudizi negativi della partite di Gosens e di Hateboer , che invece mi sono sembrate molto buone, dinamiche e e con un numero di errori molto limitato ..
    son contento che Zapata abbia finalmente segnato qua e pareva al settimo cielo ; ci serve che prenda più fiducia
    un peccato la gestione deficitaria dei corners, che non solo non sono pericolosi per gli avversari ma al contrario lanciano pericolosi contropiede contro la ns, porta


    • Hans ha fatto un doppio errore sul primo gol...di posizione tenendo il gioco il giocatore del Napoli e rientrando nn marcando ma restando nel mezzo venendo scavalcato dalla palla.
      X me nene gosens...bene il centrocampo....
      Male Zapata..a parte il gol..ha due piedi...inguardabili..
      Malino.masiello...
      Malissimo i corner
      Bene Rigoni nel secondo tempo...e toglierlo forse ci ha tolto nla possibilità di attaccare da quella parte...


  25. Ovviamente d'accordo con te 


  26. Secondo me a parte la delusione che ci sta....una grande ATALANTA .....un particolare ringraziamento al condottiero Gasp e al capitano papu (che impegno /che correrere che partita) . Etrit fortissimo Duvan anche........
    Pubblico eccezionale 
    Nn molliamo !!!!


    • Etrit doveva stare in porta...sul gol e Zapata..lassa pert ala


      • Beh prossima volta vogliamo te in porta........
        Se ritieni che il secondo gol del Napoli sia un errore di Etrit allora
        Capiamo tutti la tua conoscenza del calcio.....
        Per di piu neanche Duvan ha fatto bene???
        Immagino che nn noti neanche l impegno del capitano x gli errori dal dischetto di un anno fa......
        No comment
         
         
         


        • 1 anno fa io mi ricordo un rigore sbagliato a fine agosto 3 mesi fa 


          • Ma dai !! Davvero???
            Sono andato su Google a vedere a che episodio ti riferissi perché proprio non me lo ricordavo!!!
            Se guardi bene quel rigore l ha sbagliato apposta!!
            Ed è l unico motivo per cui nn siamo in Europa 
             
             


        • Vedi...altissimo conoscitore del pallone...il portiere in quelle occasioni deve recuperare porta ...xe ze stava in porta milik non poteva tirare cosi.
          Non ti dico dove mi hanno insegnato queste cose...lascio perdere.
          Zapata..se vuoi parliamo della palla che da solo si e buttato fuori sprecando un contropiede
          Se vuoi parliamo dei moltissimi stop e passaggi sbagliati...se vuoi parliamo di tutte nle volte che si e fatto spostare di fisico..
          Ha fatto anche due o tre discese belle.
          Se Petegna l' anno scorso avesse giocato cosi...sarebbero tutti qua ad insultarlo.
          Sil papu...oltre ad essersi mangiato un gol x la paura di tirare subito...e zero corner tirati decentemente..non ha fatto male..
           


          • Ciao wilker 
            Mi scuso se ho usato parole poco simpatiche ma ero indemoniato per il risultato ma in particolar modo per tutte le persone che allo stadio davano contro ad Etrit anche molto prima del secondo gol. (Urlandogli contro ) .....ieri nn ho capito che i tuoi erano commenti piu che altro tecnici dei quali su Etrit e Duvan io nn condivido .
            Ieri ti ho preso per uno dei purtroppo tanti che continuano a condannare Etrit e il papu x i pochi errori che hanno fatto.....mentre se te hai percepito un errore di Etrit nn condizionato dai pochissimi errori che ha fatto in questi due anni ti chiedo nuovamente scusa.
             
             


          • scusa ma su berisha nel secondo gol non concordo. li serviva che masiello lo contrastasse fino alla fine per sbilanciarlo leggermente o provare a contrastargli il tiro. c'è il rischio rigore, è vero... ma un attaccante di quel calibro libero di pensare e muoversi da li fa gol. e il portiere è andato dove doveva. se non fosse stato li avremmo detto 'certo che però berisha doveva uscire'
             


            • Vero ..ma se tu ci fai caso..masiello è " costretto" ad andare verso la porta proprio perché il portiere esce...
              Ora...è ovvio che Masiello prima dovesse stare più vicino a milik anche perché Palomino glielo indica col braccio...poi c e il resto


          • Eh sai, quando giochi contro kulibaly magari qualche sportellata la perdi anche...


          • Ma che partita hai visto? Zapata migliore in campo, senza se e senza ma


          • A beh... se Zapata ha giocato male ieri io non so più che dire.... ma ti rendi conto di quanti palloni ha giocato? Di quanto a corso? Poi che abbia sbagliato qualche giocata ok. Ma di sicuro il migliore dei nostri. Errore di Berisha? Solo che non ha allungato le braccia. Uscita scelta giusta. 


          • “Recuperare la porta” ???? Secondo me qualcuno deve recuperare il cervello.


            • Ps “se stava in porta” , magari Milik avrebbe tirato in altro modo , magari sul secondo palo, e allora si sarebbe scritto che “sarebbe dovuto uscire”. Se, se, se....ah, la mia sopra era solo una battuta eh ! 


              • Allora...quando l attaccante non viene diritto x dritto ma sta andando in diagonale e soprattutto si è alzato la palla..x come era .esso col corpo abrebbe potuto solo stopparla , e mi perdeva un tempo di gioco,  o al max fare un gran gol di sinistro ad allora bravo lui.ma così gli ha permesso di .metterla morbida di esterno destro...


                • Caro wild,
                  si capisce che non hai mai fatto il portiere.


                  • Non solo l ho fatto ..ma li alleno...


                  • Chi, i Pulcini del Bossico ?


                  • sem metic be!
                    Ho appena guardato 15 quotidiani online e le loro pagelli.
                    NESSUNO che dà la colpa a Berisha sul gol.
                    l'80% dice inoltre che "non può fare nulla sui due gol".
                    Ma ovviamente il 100% di chi commenta è un incompetente


          • Minchia si è fatto spostare da kulibaly non da mertens o insigne 


  27. Noi abbiamo fatto la partita e loro l'hanno portata a casa. Pazienza, risollevarsi subito e tornare al più presto nella parte sinistra della classifica


  28. vergognosa la telecronaca di Sky.. prima dell inizio Caressa dice che nn commenteranno i cori razzisti che ci saranno, poi esulta come un ossesso ai gol del Napoli e sembra gli sia morto il gatto al gol di Zapata..che skyfo di personaggi


    • io ero allo Stadio ma credo a quello che dici , e senza particolare stupore .. ma del resto prova a pensarci : che cosa si augura SKY ? che il campionato rimanga un pò incerto, e l'entusiasmo dei cronisti lo dimostra


  29. Abbiamo vinto la partita del pubblico. In campo strana serata. Dopo il loro gol li abbiamo schiacciati per 50 minuti. Io ero convinto che il Napoli fosse scoppiato, tanta er la nostra superiorità. Invece preso il pareggio loro hanno cominciato di nuovo a giocare e hanno davvero meritato di vincere. La gestione della partita di questo Napoli stasera mi ha davvero impressionato. In questo noi siamo ancora lontani. Ricordo che Gasp ci provava di questi tempi lo scorso anno, per esempio col Lione. Ma abbiamo sempre faticato a farcela e al momento le priorità sono altre. 
     
    Mi mi sono piaciuti tantissimo Freuler (ha giocato ai limiti della perfezione) Mancini (alcune giocare davvero sontuose)... Anche Berisha.


    • d'accordissimo con me, il Napoli ci ha dato oggi la lezione su come una grande squadra gestisce il vantaggio, atteggiamento che dovevamo mettere noi ad Empoli. Squadra quadrata e mai in affanno e calo di testa


  30. Io ho visto una partita ben giocata e aperta nonostante lo svantaggio immediato che poteva creare grandi problemi.
    Abbiamo giocato a viso aperto contro una squadra temibile. 
    Peccato aver subito il gol nel finale ma questo è il calcio, pochi minuti prima un difensore aveva mandato fuori tempo Gomez e avremmo avuto noi la possibilità di vincere.
     
    Sempre Forza Atalanta



  31. commentando a caldo mi viene solo spontaneo ringraziare il nostro mago in panchina che ci fa giocare veramente un gioco di squadra. Per me la cosa più bella di questa Atalanta e che mi fa molto piacere constatare è come lo spirito di squadra faccia elevare il gioco di "singoli" che paragonati al Napoli non avrebbero partita e invece anche oggi si è visto che sacrificio ci mettono questi interpreti per offrire una Dea mai arrendevole e sempre bella da vedersi 
    grazie Mister  e Adelante Atalanta


  32. A mio avviso sbagliato il cambio Valzania Rigoni, l’argentino aveva iniziato il secondo tempo alla stra grande (in generale, facciamolo giocare di più, deve solo prendere confidenza coi compagni, ma quanto parte in velocità può essere devastante), e l ha tolto per un valzania che non giocava da mesi.. per carità, non è certo colpa sua il gol del 1 2, però in generale abbiamo messo un incontrista per togliere una possibile freccia per i contropiedi, dando inconsciamente fiducia al Napoli per attaccare. Peccato
    Resta la buona prestazione, purtroppo non dovevamo ciccare Empoli, oggi ci sta.. ripartiamo da Udine, il gioco c’è sempre (e senza Rafa e Bepi non era scontato)
    p.s. Loro molto forti, giocano meno bene che con Sarri ma molto, molto più quadrati! Se poi ci aggiungi almeno un fenomeno oer reparto..



  33. Continuo a non capire il cambio attaccante-centricampista che Gasperini fa sistematicamente. Ingolfa il gioco e ci fa giocare male. Comincio a pensare che Pasalic non sia l’unico colpevole delle sue prestazioni scarse. Valzania mi ha dato l’impressione di essere quel qualcosa di troppo lì in mezzo a scombinare il centrocampo, un po’ come quando cerchi di forzare un barattolo in una credenza già piena (esempio idiota lo so). Il risultato era che non sapeva dove stare, gli unici passaggi giusti che ha fatto sono stati rendere la palla subito a chi glie la aveva data e alla fine ha contribuito al patatrack. Di contro in attacco non abbiamo combinato più nulla. Vorrei sapere cosa aveva in testa il mister. Magari in futuro sarà la mossa decisiva delle partite, ma ora...


  34. Con una squadra di questa potenzialità e vista la partenza in salita che si è immediatamente prospettata, la nostra partita è stata apprezzabile e di tutto rispetto. Ci sta di aver potito perdere ed i presupposti per recuperare ci sono tutti : serve solo continuare con pari impegno e senza mollare mai. E' invece abissale la sconfitta di tutti i media, della carta stampata e delle emittenti radio e tv, che hanno gettato fango e discredito sulla squadra e sulla tifoseria bergamasca. Non si scuseranno mai e lasceranno che il tutto finisca nel dimenticatoi, ma la figuraccia resta e non si cancellerà mai. Bergamo si è dimostrata intelligente ed ha dribblato la montagna di sterco, assurdamente dispensata dagli illuminati dell'informazione e che ora, serenamente respinge ai mittenti le loro incaute accuse, con i complimenti di circostanza. I beoti sono altrove !


  35. Gli abbiamo fatto fare la partita che volevano: gol subito e poi viaggiare in contropiede. Peccato perché abbiamo giocato meglio e meritavamo almeno un pareggio.
    Tra i migliori ci metterei Zapata (che però non ha i 90 nelle gambe) e mi sono piaciuti i 2 tenenti a metà campo.
    Tra i peggiori Hans che sbaglia sul primo gol e il solito gomez (va bene corre ma da uno così esaltato da tutti mi aspetto qualche giocata e invece anche stasera zero, un ANGOLO decente manco per sbaglio, mentre non commento quando è arrivato davanti alla porta perché dai forever non si è visto bene, troppo lontano).
    Capitolo Emiliano (il mio pupillo): tanti errori è vero, ma anche tante buone giocate e spesso saltato l'uomo creando comunque superiorità numerica. Farlo giocare un po' più spesso magari non sarebbe male, anzi. 
    PIÙ RIGONI PER TUTTI 


    • Condivido....
      Secondo me quel qualcosa in più che ci manca e' proprio il capitano...e non solo ieri sera....


    • Beh avendo idoli nn sei obbiettivo  ...
      Come cavolo fai a lamentarti della prestazione del papu?????
      Secondo me te a calcio nn hai mai giocato


      • A calcio mi sa che ho giocato più di te a sto punto.
        Va bene correre, va bene l'impegno, ma dal nostro giocatore piu tecnico mi aspetto una giocata decisiva a volte. 


    • E ovviamente...quanto è mancato JOSIP 


  36. dopo stasera sempre più orgogliosa  di questi ragazzi.,...di Bergamo    e di  ESSERE BERGAMASCA.. sempre   FORZA ATALANTA..  nonostante la sconfitta


  37.  Qua siamo alla follia 
    Qualcuno si aspettava di competere con la juve come punti
     


  38. Oggi sono deluso e perplesso della prestazione della squadra ... e dell'allenatore. Certo non si discute l'impegno, pero' scusate, ma a certi livelli ci mancherebbe che non ci fosse.
    La sensazione o meglio la certezza e' che a un terzo del campionato non si e' trovata la quadratura del cerchio, per nulla. 
    . la certezza della difesa dell'anno scorso e' una lontana quimera, ora anche capi saldi come Masiello e Palomino stanno soffrendo assai
    - il centrocampo e´abbastanza buono in fase di interdizione, ma con poca fantasia e manca della capacita' di gestire la partita come ad esempio sul 1 a 1 
    . senza Ilicic siamo tornati in fase d'attacco ad occupare al limite dell'asfissia le zone centrali, zero pericoli e massima noia
    . discreto il lavoro di Gosens sulla sn, nullo in fase di attacco quello di Hate sulla dx
    - praticamente giochiamo senza attaccante, l'unico e' il piu' che onorevole Duvan ma che spesso si trova a dover inventare qualcosa sulla fascia lasciardo squarnito il centro dell'attacco
    . delusione totale dei nuovi come Pasalic e Rigoni, nomi altisonati, rendimento prossimo allo zero, vabbe' si devono adattare agli schemi del Gasp, ma ci vuole un anno? non e' che forse non ci sono con la testa?
    . il Gasp, pur grande allenatore, dimostra di aver smarrito la bussola, quanto meno oggi non ha sostituito Zapata, l'unico che pareva davvero in palla
     
    Abbiamo diversi problemi, non credo di facile soluzione, ma io soo sempre contento perche' sono chi siamo, per noi lottare per un posto in Europa e' grasso che cola! Sempre grato alla societa' per questi bellissmi anni ricchi di soddisfazioni! 


    • La difesa sta facendo male perché cambia almeno uno degli iterpreti ogni partita, causa infortuni, squalifiche o quello che è. I difensori che abbiamo in rosa sono TUTTI di alto livello, ma, essendo anche il reparto più delicato della squadra, hanno bisogno di giocare insieme (e intendo gli stessi tre difensori partita dopo partita) per riuscire a lavorare al meglio. Secondo me,  se fossimo partiti con Toloi, Palo, Masiello alla prima di campionato e fossimo arrivati con Toloi, Palo, Masiello adesso, certi errori non si sarebbero visti. Non sono affatto d’accordo sul centrocampo. Remo è bravo in fase di interdizione quanto in fase di impostazione, oggi ha sbagliato un paio di palloni, ma non è un robot e non può fare sempre tutto giusto. A me Gosens è sembrato molto più che discreto (poi sarò di parte), e Hans non così nullo in fase d’attacco, visto che è arrivato più volte sul suo palo a chiudere le azioni dall’altra parte, e ci mancava poco che segnasse anche oggi. Rigoni non ha fatto così schifo: è vero, spesso ha sbagliato scelta, ma ha creato scompiglio nella difesa del Napoli costringendola spesso a retropassaggi rischiosi e affrettati verso il portiere.
      Tra la partita di oggi e quella di Empoli, poi, abisso totale sul piano dell’atteggiamento. Ci sarebbe bastato avere metà della grinta di stasera invece che entrare in campo dormendo, e in Toscana avremmo evitato quella sconfitta da polli. 
      Per finire, oggi giocavamo contro il Napoli, squadra seconda in classifica. Ci sta non riuscire ad applicare così bene gli schemi che di solito ti escono perfettamente, quando giochi contro il Napoli che ti salta con il palleggio.
      Le uniche sconfitte preoccupanti che ho visto quest’anno sono state con il Cagliari e soprattutto con la SPAL per la mancanza del nostro gioco.
      Ad Empoli ci siamo suicidati stupidamente da soli, oggi abbiamo perso perché il Napoli è più forte (e di certo non lo scopriamo oggi). 


      • Ciao Cate,
        premetto che tutte le opiionioni come tali sono rispettabili, mi sembra che non vediamo tanto diversamente le cose. 
        La mia analisi era piu' che altro rivolta a tutta questa prima parte del campionato e non tanto alla partita di oggi, che reputo piu' che dignitosa in considerazione anche della partenza ad handicap ed al valore dell'avversario, un Napoli che per inciso offre il miglior gioco della Seria A e uno dei migliori d'Europa.
        Tu stessa mi citi delle sconfitte con Empoli, Cagliari, SPAL, cioe' confermi la mia tesi, ovvero la squadra non ha trovato un suo equilibrio, vivendo tra alti e bassi, lontana parente della solida squadra che ha ottenuto, per esempiop, il quarto posto.
        D'altronde l'elimazione dalla EL e il passaggio nella parte dx della classifica sono li' a testimoniarlo.
        Penso che alla fine sia importante che remiamo tutti nella stessa direzione anche se con visioni differenti.
        Forza Magica Dea Sempre!


    • Ahahahah bella analisi da milanista


      • ... contento tu che ridi dopo due sconfitte, io la Dea la critco perche' l'amo!


  39. Ciao a tutti .. una partita che si può leggere in continuità con quella di Empoli e con qualche altra .. certo, diversamente da Empoli (dove la sconfitta , soprattutto per il modo in cui è venuta , non aveva giustificazioni diverse valide) il Napoli è una squadra forte ed anche matura, ma poi – stringi stringi – l’equilibrio è stato rotto dal diverso atteggiamento dei due allenatori . Ancelotti ha vinto la partita con i cambi, e Gasperini non ha fatto cambi : questa è la differenza che decide il risultato finale. Oddio, qualcuno visto i cambi di Empoli , potrà dire “menomale che non ne ha fatti”, ma rimane l’osservazione che non è possibile ed è contraddittorio sostenere che hai “troppi giocatori e giocatori validi” e poi non fare cambi in tutto il secondo tempo. Quando hai in campo due giocatori dietro, come Palomino e Masiello, che sono in crisi e lo sono dall’inizio . Non hanno recuperato gli infortuni, sono fuori forma . Palomino , che ha nella velocità il suo punto di forza , è lentissimo e non gli riesce più l’anticipo, altra sua caratteristica. Masiello è poco efficace, non è sempre in posizione, è spesso in ritardo sul pallone e finisce con sbagliare la giocata . Ora con l’Inter avevi in campo Mancini, Djmsiti e Hateboer dietro ed oggi dovevi fare la stessa identica cosa, inserendo Djmsiti e Castagne al massimo entro il 60° , non più tardi . Questo è qualcosa che – se sei un allenatore lucido quando stai in panchina – non puoi non vedere .. e come tutti hanno visto infatti alla fine Milik agiva quasi indisturbato . Così come il solito cambio conservativo (oggi ci viene risparmiato Pasalic, ma la logica di Valzania per un esterno di attacco è la stessa) porta sempre lo stesso risultato – visto ormai in una mezza dozzina di gare – cioè ci abbassiamo , perdiamo il controllo della partita e prendiamo goal . E’ un gran peccato . Sono atalantino fino al midollo bagnato dalla pioggia e vorrei che tanti altri atalantini che scrivono qui sul sito, e purtroppo sono ciechi rispetto a questo grave difetto del mister – mi viene in mente Ryal, Oscar , ma tanti altri ancora – si accorgessero di questa verità elementare : abbiamo un mister bravissimo – ch’è una vera benedizione per noi e per la ABC spa – che purtroppo però , nonostante tutto il lavoro e la ottimale preparazione delle partite, vanifica la possibilità di certi risultati che non sono impossibili con una conduzione “sciagurata”, ribadisco “sciagurata”, di molte partite .. non so se sia possibile, ma vorrei tanto una figura esterna che decidesse i cambi da fare .. dico “da fare” perché anche “non farli” è della stessa pasta del “farli sbagliati” .. A parte questo, comunque una bella serata, una squadra che comunque ci rende orgogliosi , anche quando un po’ zoppica come oggi e cede ma con l’onore della armi .. una buona serata a tutti


    • Analisi fatte sempre con il senno del poi,  e condizionate soprattutto dal risultato. 
      La prestazione di ieri e quella di Empoli non c'entrano nulla. 
      A Empoli ci siamo ritrovati 0-2 x grazia ricevuta sui primi due tiri in porta ma siamo sempre stati in difficoltà e abbiamo concesso tantissimo all Empoli, ieri invece pur giocando con la difesa altissima contro gli attaccanti del Napoli che sono delle schegge non abbiamo poi lasciato così tante occasioni alla squadra partenopea,pur commettendo diversi errori. 
      Napoli ,che x dire ,ha bucato difese ben più quotate della nostra , come quelle dl Liverpool e PSG. 
      Ancelotti ha vinto sul pino tattico con i cambi? 
      Se Gasperini avesse avuto in panchina gente come zielinsky o Milik pensi che non sarebbe stato capace  di inserirli x tentare di vincere la gara? 
       
       


      • raggiunto il max numero di commenti, debbo seguir le regole e ti rispondo ora
        non posso accettare il commento "che queste sono le considerazioni che si fanno dopo" perchè non è così
        tu certo non mi conosci, però chi era di posto vicino a me ha notato che appena fatto l'1-1 e visto che siamo andati di netto e subito in difficoltà, non facevo che alzarmi gridando come potevo "Gasperini sistema la squadra, togli Masiello, togli Palomino" .. personalmente ho sempre fatto così.. quando c'era il parterre stavo abbastanza vicino a Colantuono e di dicevo quel che secondo me serviva , anche se purtroppo a un certo punto era stato preso di mira da scalmanati che invece si mettevano dietro solo per criticarlo .. adesso purtroppo sto dall'altra parte del campo ed è un peccato .. ho sempre seguito le partite con occhio clinico, penso di conoscere il calcio e non ho bisogno nè di aspettare il 90° nè i commenti dei giornali o delle tv e neanche di sentire le dichiarazioni del dopo partita che sono sempre un pò aggiustate .. certi cambi sono da fare in 5-10 minuti , ma proprio non ci siamo , è carentissimo nella lettura delle gare .. ci vorrebbe un pò dell'arte di Mondonico , che invece in questo eccelleva ..
        comunque dirò la mia ancora anche nel commento tecnico appena lo postano, saluti


    • Ex-Cridoni27 -
       04/12/2018 alle 0:10
      Potessi, farei copia - incolla!!! 
      Complimenti


  40. Purtroppo l'ultima sosta ci ha fatto male, unità a diverso iinfortuni e alla squalifica scellerata di Ilicic.
    Col senno di poi un paio di cambi avrebbero dato magari la forza x non subire troppo.
    Dobbiamo restare agganciati all'obiettivo europa per non perdersi in un campionato anonimo.
    Sarebbe un vero peccato vista la bontà di gioco che esprimiamo.
     


  41. 1. buchi difensivi preoccupanti. 5 gol in 2 partite.... concesse praterie assurde ...lavorare lavorare lavorare. 
    2. Palomino camminava da mezz'ora. andava tolto. sul gol di milik era inchiodato 
    3. xche Valzania? e xche non mettere castagne x un gosens che non ne aveva più? 
    boh....


  42. Loro più forti ma abbiamo preso il 2 a 1 in contropiede a 5 minuti dalla fine. Pazienza


  43. Fiero di questi ragazi. 
    Forza Dea! 


  44. Grande sacrificio, grande impegno... peccato per la disattenzione del primo goal perché si è rivelata determinante. Per 60 minuti sempre costretti a inseguire sia il risultato che le loro ripartenze e così negli ultimi minuti non ne avevamo più. Dopo il pareggio abbiamo provato a rallentare e gestire, ma loro sono troppo forti e a quel punto, con più energie in corpo, hanno avuto gioco facile a imporsi. Pur non creando occasioni infatti ci tenevano sempre lì, creandoci grande affanno: si poteva portare a casa il punto, ma il loro goal non mi ha stupito (se non per la bellezza del gesto tecnico).


  45. Ragazzi leggo e sento bella partita.....
    allora io stasera ho visto BRUGGE-GENK sai stessi colori mi sarò confuso!
     Berisha zero parate Ospina zero parate 9 corner 1 forse arrivato in area!!
    dai dai ho visto BRUGGE-GENK e direi di acquistare sto Rigoni perché lo vedrei bene con noi ️️


  46. Condizione fisica non brillante, é abbastanza evidente (soprattutto nei difensori), ma penso che la partita sia stata fortemente indirizzata e condizionata dal gol subito a freddo: siamo stati costretti a spendere troppe energie, anche nervose, per reagire al colpo iniziale trovandoci poi clamorosamente in riserva nei minuti finali, risultati poi fatali.
    In pratica il finale della storia é stato scritto nell'incipit: segno di una partita maledetta, anche se é evidente che non siamo in un gran momento di forma. 
    Speriamo che in sei giorni ci sia qualche passo avanti, soprattutto per Palomino e Masiello, oltre al recupero di Toloi o Dijmsiti. 


  47. Peccato.
    Dopo il primo quarto d ora del secondo tempo ero convinto che un punticino almeno riuscissimo a strapparlo.
    Ma purtroppo siamo calati vistosamente.
    C è da dire che loro oltre ad avere un attacco stellare hanno anche uno dei più forti difensori in giro: koulibaly è impressionante.
    Zapata croce e delizia. Devastante in fascia e bene finalmente il goal da rapinatore, però mi fa andare in bestia quando poi sbaglia stop elementari o appoggi a due metri


  48. Io non ho visto un grande Napoli. Si sono trovati in vantaggio dopo 2 minuti e hanno sfruttato il contropiede visto che noi difendiamo fin troppo alti , l'occasione di Insigne addirittura partito dalla sua meta' campo. Nel secondo tempo il Napoli non si é  visto proprio e una volta pareggiato il Gasp doveva mettere forze fresche visto che alla fine specialmemre i tre dietro erano scoppiati. Milik ha toccato un pallone e lo ha messo dentro mentre noi , non chiare occasioni , ma tante possibili occasioni venute a mancare per scarsa precisione o precipitazione. Ci manca un po' l'ultimo passaggio. Oggi i migliori in assoluto Zapata e i nostri tifosi.....grandi fino alla fine ad incoraggiare la squadra. Ora speriamo di riavere Ilicic ad Udine perché ci  manca come l'acqua nel deserto.
     


  49. Ancelotti ha speso ora su SKY parole di grande apprezzamente per il pubblico di Bergamo. In maniera sincera e senza che fosse interpellato al riguardo. Si è dimostrato un signore. 
    De resto con un pubblico così non avrebbe potuto dire altro.
    Niente da dire alla squadra, ha dato tutto... purtroppo per rincorrere quel gol preso a inizio partita abbiamo speso tanto, mentro loro pochissimo.
    A Udine per tornare a vincere.



    • Prima rompe le palle per due settimane e poi fa il signore ?? Perlomeno eviti di pre dere per i fondelli .. 


    • Ma per favore. A risultato diverso avrebbe taciuto. 
      Vergognoso, ha alimentato una polemica sul nulla ed è l'unico vero responsabile per il clima di pseudo terrore che ha caratterizzato questa settimana.
       


  50. Per me oggi malino...il napoli ci ha lasciatoil pallino sperando di colpirci in contropiede e noi abbiamo creato cpmunque su per giù 0. Pareggiato se lo sono ripreso e abbiamo visto poco palla.  Poi la forma fisica non è al top e si vede negli errori banali che di solito non facciamo. 


  51. E se il cambio giusto di rigoni fosse stato un tale. D alessandro ? Che qualche golletto in fine lo faceva ? E avrebbe giocato alto come rigoni ?


  52. Grandi ragazzi stasera veramente tutti meritano un'applauso, nel calcio ci sta anche di perdere, consapevole di avere un'ottima squadra che ci farà divertire lungo tutto il campionato....


  53. Il problema più grande tra noi e loro, sono i giocatori in panchina, i nostri non hanno la loro qualità. Infatti si è visto, con i cambi hanno vinto. Avendo fuori Toloi e Ilicic due cambi di qualità in meno.


  54. Buona prestazione...Duvan in netta crescita partita dopo partita e questo mi fa ben sperare certo con ilicic forse avremmo avuto qualche possibilità in più o se Rigoni avesse avuto più minuti nelle gambe ma comunque ce la possiamo giocare anche quest'anno un posto in europa ...non c'è due senza tre...
    Per chi critica il Gasp non si ricorda i campionati prima del suo avvento...il cambio secondo me giusto visto il pasalic delle ultime partite 
     


  55. Purtroppo, e mi spiace dirlo, il Gasp ha sbagliato il cambio Valzania Rigoni.


    • Ma no dai, forse Rigoni non aveva i 90 minuti e comunque Valzania ha fatto il suo. 


  56. È un vero peccato perché abbiamo una rosa fatta di ottimi elementi e metà delle partite siamo qui a commentare delle sconfitte. Il grosso limite quest'anno è la difese, croce e delizia. Tanti gol fatti, troppo burrosa e spesso con squadre anche inferiori. L'anno prossimo dovremo intervenire in questo reparto soprattutto. Rigoni è un peccato non trovi mai spazio e comunque, per quel poco visto, Valzania meglio di Pasalic. 


  57. Peccato per il primo gol a freddo, per recuperarlo abbiamo speso tanto ed alla fine siamo andati fuorigiri... per il resto niente da dire, anche il cambio di Rigoni (bella partita) per rinforzarci a centrocampo per me ci stava.
    Buona gara con i pulcinella a fare catenaccio e contropiede.
    Testa alla prossima.


     


  58. Grande partita di cuore e anche giocata molto bene da tutti. Benzina x forza finita presto per come si era messa. Sugli episodi decisivi noi non troviamo il gesto tecnico giusto, loro si. .....e ci mettiamo un po anche del nostro ma stasera mi sembra ingeneroso criticare qualcuno.
    È anche il bello del calcio..
    Grande Atalanta comunque
    Poi con I se e I ma che conosciamo tutti stasera l'avremmo stravinta..vero Josip??


  59. Ex-Cridoni27 -
     03/12/2018 alle 22:58
    Napoli forte, indiscutibile, ma anche basta con il solito cambio “una punta x un centrocampista” ... e squadra che si abbassa di 30 metri immediatamente! Gasp sarà pure un mago del calcio, ma a partita in corsa non ci siamo proprio (inspiegabile la reiterazione costante dell’errore).
    Sui singoli: Hateboer sbaglia fuorigioco e chiusura sul primo gol (meno male che è bravo a difendere); Palomino in difficoltà costante; Berisha non si capisce dove vada sul raddoppio (Milik ringrazia). Bene Freuler, Mancini, Gosens; benissimo Zapata (è ancora impreco a pensare alla sostituzione di Empoli dopo 45 min).


  60. Che bei commenti!
    Concordo che abbiamo perso con una squadra superiore. Peccato x il gol a freddo.... 
    Forza.Dea... ci mancano i punti di.Empoli. Andiamo a prenderli a Udine...


  61. Purtroppo la fase difensiva ci sta penalizzando troppo.
    Prendiamo troppi gol da ripartenze .
     


  62. Buona partita contro una squadra molto forte. Nulla da rimproverare alla squadra, sono altre le partite di cui avere rimpianti (vedi Empoli). I cambi stasera ci stanno, ovvio che se metti un calciatore che gioca una volta ogni tre mesi qualche problema di confidenza con la partita giocata c’è l’ha. Ottimo Zapata e buon Rigoni, qualche minuto in più anche quando c’e Ilicic secondo me lo meriterebbe. Abbiamo dato tutto e quindi vado a letto soddisfatto!


    • Dimenticavo, unico neo della serata i calci d’angolo. Sono il
      nostro punto di forza e stasera ne abbiamo calciati diversi o troppo bassi o corti sul primo palo.


      • È incredibile..sta cosa mi fa impazzire..!!!!!
        Abbiamo un artiglieria assurda in area sui calci piazzati e non la usiamo!oggi è uno dei limiti offensivi della nostra squadra
        Peccato..


  63. Beh, di sicuro tra Napoli ed Empoli non era contro il Napoli che si poteva e doveva vincere. Dispiace molto perché eravamo riusciti a recuperarla con grinta e voglia, e anche stavolta puniti alla fine (almeno con un gran gol di Milik). Mi sono piaciuti tantissimo sia Gosens (ha saltato due volte Callejon) e dalla sua parte sono arrivati meno pericoli e Hateboer, nonostante sul primo gol loro non abbia fatto bene la diagonale. Io credo che il Gasp lo preferisca sempre a Castagne perchè Hans fisicamente è un mostro. Oggi al 93’ ha fatto un recupero assurdo partendo dall’area del Napoli e arrivando a ridosso della nostra. E poi è uno che non le manda a dire. Mi è piaciuto anche Remo, un po’ meno Marten che mi sembra stanchino. Benissimo Duvan, Rigoni così così ma la classe c’è e si vede. Il Papu benino, però ad un certo punto ha ricominciato con i dribbking inutili e a portare palla senza mai passarla, rallentando l’azione e facendo abbassare tutta la squadra (il motivo per cui non la passi mai a Gosens rimarrà un mistero, mi sa). Valzania è entrato maluccio, ma vabbè, non giocava da un sacco ed è giovane. Tumminello non poteva fare molto in 5 minuti. Capitolo difesa: bah. Io credo che, a questo giro, Rafa sia diventato il pilastro più pilastro di tutti. Quando c’è fuori lui (a parte la partita con l’Inter) facciamo veramente fatica. 
    Detto ció, i piccoletti del Napoli sono terribili e noi abbiamo giocato la nostra dignitosissima partita. Sotto con la prossima.
    P.S. Quanto sarebbe servito Ilicic. Quanto. 


    • Come spesso accade sono d'accordo con te Cate, analisi sempre lucida e competente. 
      Aggiungo solo che purtroppo, stasera abbiamo patito la scarsa condizione dei difensori, più o meno tutti reduci da infortuni assortiti ed ancora lontani dalla forma smagliante che avevano prima di infortuni e sosta (Palomino su tutti davvero lento e impreciso, anche Masiello ancora lontano dai suoi stanrdard anche se in ripresa rispetto ad Empoli) e dall'assenza di reali alternative (Toloi out, Djmsiti acciaccato pure lui, avevamo solo il baby Bettella, di fatto).
      Anche l'aver preso gol subito sicuramente non ci ha aiutato, obbligandoci a rincorrere da subito risultato e ripartenze avversarie, senza contare che la loro qualità rendeva molto più complicato e dispendioso il nostro aggredirli per riconquistare palla.
      Spiace perchè l'avevamo ripresa ma, onestamente, va riconsciuto che il Napoli è stato più forte e bravo a gestire le varie fasi della partita.


  64. partirei dalla considerazione che loro sono decisamente forti. Antipatici, ma forti. Sono dietro alla Juve perché i bianconeri sono più cinico, ma secondo me il Napoli gioca meglio e fraseggia meglio della Juve. Detto ciò, l’Atalanta stasera gli ha tenuto testa tutta la partita e secondo me ha giocato bene. Alla fine erano tutti un po’ cotti, loro hanno vinto coi cambi, che sono entrati meglio dei nostri cambi. Noi comunque abbiamo tenuto testa senza ilicic e Toloi. Testa alla prossima.


  65. La difesa è stata il nostro tallone d'Achille come d'altronde anche nella partita di Empoli. Comunque è stata una bella partita


  66. Speso troppo per recuperare....
    Loro da grande squadra hanno ripreso in mano il gioco....e  ci hanno fregato....
    Per 70 minuti meritavamo noi....poi invece di calare loro...siamo mancati noi...
    Comunque due note positive Rigoni e soprattutto ZAPATA...
    L' argentino sara' un ottimo cambio per Gomez e per ILICIC...
    IO pero' non avrei tolto Rigoni e avrei messo Pessina invece di Valzania...


  67. Ma ho visto solo io la seconda del campionato giocare esclusivamente in contropiede?
    Peccato......Zapata ottimo stasera....avanti con fiducia.....



  68. C'è tanta amarezza per la sconfitta, ma mi pare che troppi giudicano senza tenere conto della forza dell'avversario che, inseme all juve sono nettamente le più forti del campionato.
     
    Peccato il gol preso a freddo, poi ci abbiamo messo tutto quello che avevamo ma una volta arrivati al pareggio eravamo stanchi e loro invece, con cambi di grandissima qualità, hanno cominciato a spingere alla grande. 
     
    Il cambio per me ci sta tutto, eravamo già schiacciati indietro e avendo già 2 punte in campo ha pensato bene di infoltire un po' il centrocampo, nonostante tutto abbiamo avuto 2 grandi occasioni per andare sul 2-0 ma, un po' per imprecisione un po' per sfortuna non siamo riusciti a metterla. 
     
    Noto commenti troppo duri, siamo una buona squadra ma il Napoli ci è nettamente superiore, sia negli 11 che nella panchina di qualità. 
     
    Non dobbiamo e possiamo recriminare oggi, abbiamo dato tutto, le partite in cui recriminare sono quelle come Empoli, dove li ce la siamo cercata.
     
    Certo avessimo avuto anche Iilcic, allora si avremmo avuto un cambio di qualità in più.


    • Scusa thai ma non mi pare che prima del cambio di rigoni il Napoli stesse dominando .... anzi... forse grazie a rigoni era vamo più pericoloso noi nelle ripartenza 


      • Dominando no, ma avevano già preso in mano la partita, la sensazione che noi facessimo la partita prima, era data anche dal loro atteggiamento, vincendo (loro) stavano più arretrati cercando il contropiede vincente, e infatti sono andati spesso vicino al 2-0, ma daltronde loro danvanti sono forti e veloci, e poi i cambi di qualità che hanno...
         
        Comunque quando hanno deciso di alzare il baricentro ci hanno messo li.


        • Thai, 
          il fatto è che se prendono in mano il pallino loro (e ci stava, loro dovevano vincere a tutti i costi), e noi non ne abbiamo più per fare il nostro gioco, la cosa migliore è cercare di sfruttare il contropiede, e mi pare che Rigoni nel secondo tempo ne avesse ancora ed è il giocaotre più sgusciante (anche se si è fatto recuperare un paio di volte) e che stava gestendo al meglio i contropiede con Zapata.
          L'alternativa è quella che ci vede sistematicamente soccombere appena abbassiamo il baricentro inserendo giocatori meno offensivi (oggi Valzania, domenica scorsa Pasalic). Evidentemente non è nelle nostre corde difenderci che quando lo facciamo i gol li prendiamo sempre indipendentemente dagli interpreti.


    • Bravo Thai, sottoscrivo anche le virgole. 


  69. Abbiamo giocato alla pari contro delle squadre più forti d'Europa, abbiamo recuperato lo svantaggio e abbiamo costretto il Napoli a difendersi come non l'avevo mai vista fare in nessun'altra partita. Tutto questo senza il nostro miglior giocatore, squalificato, e  sull'1-1 abbiamo avuto un contropiede che se sfruttato meglio poteva portare il Papu in porta da solo con la possibilità di segnare il 2-1.
    Quindo fiero della mia squadra, testa altissima stasera.
    Poi il calcio è fatto di episodi e questa partita poteva finire in qualsiasi senso.
    Non sono queste le partite che dobbiamo vincere per forza.


  70. valzania ... 


  71. Ogni volta che ci mettiamo col centrocampista stile Cristante smettiamo di creare e diamo la possibilità agli avversari di spingere di più.... assurdo che Il gasp non capisca....


  72. Peccato, non meritavamo di perdere, abbiamo giocato alla pari senza timori. Alcune distrazione e purtoppo manca tanto Toloi. Non buttiamoci giù.  


  73. La punta doveva toglierla, purtroppo, eravamo troppo stanchi.
    secondo gol loro bello ma inatteso. Anzi sull'1-1 pur difendendoci abbiamo avuto due occasioni potenziali noi.
    diciamo che è girato tutto male, il gol preso al primo minuto ha condizionato la nostra partita, costringendoci a ritmi folli fino al pareggio. Il loro secondo onestamente non era nell'aria.
    non guardiamo la classifica e giochiamo tranquilli fino a fine andata, poi vedremo.


  74. Loro sono forti e poi hanno più gambe e le loro riserve sarebbero titolatissimi nell’atalanta la differenza è tutta qui


  75. prima di tutto: partita giocata con passione, nulla da rimproverare all'impegno. 
    Classica partita in cui Josip è fondamentale, sarò esagerato ma con lui la vinciamo facile. Rigoni, al netto di un paio di errori abbastanza brutti, nel secondo tempo stava crescendo in ispirazione ed in ogni caso dava quel tocco di imprevedibilità che per noi è fondamentale: sbagliato toglierlo.
    Valzania non è entrato in palla ( non era per niente facile),  mi ha dato l'impressione di ruvidità sia tecnica che strategica
    Zapata bene, ha tenuto botta alla grande. A me è piaciuto anche il Papu. Molto bene Freuler.
    La difesa incerta, Toloi è di altro livello in entrambe le fasi. Berisha, che di solito non ha problemi nelle uscite kamikaze, stavolta non mette avanti le mani a coprire più porta possibile.
    Peccato. Comunque bravi.
     


  76. Ragazzi hanno giocato in contropiede tutta partita ... 


  77. Contro uno squadrone, i ragazzi stasera tutti da 10 per l’impegno, Zapata da 11. 
    Nonostante la sconfitta, siamo forti forti!
    Andiamo a prenderci i 3 punti a Udine! 
    Adoss. 
     


  78.  non ho capito il cambio di Rigoni?Palomino oggi in grossa dificoltaá. 


    • Mi sa che non lha capito nessuno il cambio, tutti i passaggi migliori del secondo tempo sono passati dai suoi piedi, tolto ol Rigù non abbiamo più fatto un'azione d'attacco a parte cross di Zapata al 92esimo..
      Cmq loro forti
      Vinceremo a Udine  


  79. paccarani1907 -
     03/12/2018 alle 22:40
    Finite le forze dopo l' 1 a 1 e la quaglia lì è andata... peccato! Un grosso peccato!


    • Finite le forze si potevano fare ancora due cambi.
      Va beh.Forza Atalanta sempre.


  80. Malissimo la difesa... Si sa che giocano sempre uno e due e lanci lunghi e noi difendiamo altissimo... 5 occasioni d'oro così è gol in contropiede. Male loro forti ma noi potevamo osare di più 


  81. Io ho visto una bella Atalanta. Certo che loro sono forti.


  82. Buona partita,peccato.
    Però i cambi ultimamente boh.


  83. Due responsabili stasera 
    palomino che esce male sul primo gol spalancando il campo  e sul secondo perde l uomo ... oggi il peggiore
    secondo ahimè il mister, ci aveva abituato a cambi coraggiosi .... ora come spesso via la punta x un centrocampista e immancabilmente perdiamo !!! 
     


    • Anche io la vedo come te.... 
      Rigoni l'ha tolto mentre iniziava a carburare e fare male. 
      Palomino, continua a non convincermi, gran combattente, non c'è che dire, ma spesso troppo impetuoso o distratto..


    • micioneroblu -
       03/12/2018 alle 22:41
      Anche xchè Rigoni stava giocando bene.. me lo togli x mettere un centrocampista? Scelta di nuovo poco coraggiosa e pagata cara.


      • Non tenevamo più a metá campo. Il cambio era ovvio. 


        • Ma rigoni li teneva preoccupati in difesa .. tolto lui ... su quella fascia han dominato 


          • Si ma a centrocampo non prendevamo più un pallone. Chiaro col senno di poi poteva togliere uno dei 3 centrali  e schierarsi a 4, ma era davvero un rischio. Per me uno in più in mezzo comunque serviva


  84. Un peccato. La partenza ad handicap ci ha costretto a sprecare tutte le energie per la ricerca del pareggio. Loro dopo il nostro pari hanno preso in mano il pallino del gioco e noi eravamo stanchi ed imprecisi.
    A Udine per vincere.


  85. Ottima partita nonostante il risultato! Venderemo cara la pelle !!!!! Forza Atalanta !


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.